FF

ELVIS By KatiaTcb

Cerca

giovedì 31 agosto 2017

SCHEDE CANZONI DI ELVIS PRESLEY (LETTERA K)

Schede canzoni Elvis Presley

Un grande GRAZIE a Marco Degli Esposti, autore di queste fantastiche schede.

SCHEDE CANZONI CON LA LETTERA K


CLICCA QUI PER LA SCHEDA ORIGINALE IN WORD



KEEPER OF THE KEY


You have gone
And yet I’m still your prisoner
You alone can change my misery
Each tear that fall
Could break the chains that bind me

For you are the keeper of the key
Love locked inside like mine
Burns constantly
Oh, darling, please come back to me
We’ll lock our hearts together for lifetime
And God will be the keeper of the key
And God will be the keeper of the key
Of the key





il custode della chiave

Te ne sei andata
E sono ancora tuo prigioniero
Solo tu puoi cambiare la mia sofferenza
Ogni lacrima che cade
Potrebbe spezzare le catene che mi legano

Perché tu sei il custode della chiave
Un amore imprigionato come il mio
Brucia costantemente
Oh, cara, ti prego ritorna da me
Imprigioneremo insieme i nostri cuori per tutta la vita
E Dio sarà il custode della chiave
E Dio sarà il custode della chiave
Della chiave.



autori: Beverly Stewart, Harlan Howard, Kenny Devine e Lance Guynes.
Running time: 1’47”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
località: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4-5314.
altre notizie: questa canzone è il frutto di una jam session[1] fra Elvis, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis (era presente, ma non cantò, anche Johnny Cash). Il tutto avvenne negli studi di Sam Phillips a Memphis, dove lo stesso Elvis iniziò la sua carriera e quel 4 dicembre si era fermato per salutare Sam. Capitò nel bel mezzo di una session di Jerry Lee Lewis ed il resto venne da sé. Phillips ebbe la bella idea di accendere il registratore…
In questa canzone, Carl Perkins è la voce principale nei primi quattro versi mentre Elvis e Jerry Lee Lewis cantano in sottofondo.[2]


emissioni  rca  su  album  e  cd :
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990, LP e CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Million Dollar Quartet”. 1980, LP;
    “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP.



storia della canzone: il cantante country Wynn Stewart[3] fu il primo ad incidere questa canzone nel 1956.
Altre esecuzioni di questa canzone sono quelle di Porter Wagoner e di Jimmy Wakely.


kentucky rain


Seven lonely days and a dozen towns ago
I reached out one night and you were gone
Don’t know why you’d run, what you’re running to or from
All I know is I want to bring you home
So I’m walking in the rain, thumbing for a ride
On this lonely Kentucky back road
I’ve loved you much too long, my love’s too strong let you go
Never knowing what went wrong

· Kentucky rain keeps pouring down and up ahead’s another town that I’ll go
Walking through with the rain in my shoes searching for you
In the cold Kentucky rain ... In the cold Kentucky rain

Showed your photograph to some old gray bearded men
Sitting on a bench outside the general store
They said yes, she’s been here but their memory wasn’t clear
Was it yesterday no wait, the day before
Finally got a ride with a preacher man who asked where’re you bound
On such a cold dark afternoon
As we drove on through the rain as he listened I explained
And he left me with a prayer that I’d find you

· Repeat and fade.



la pioggia del kentucky


Sette giorni solitari ed una dozzina di città fa, sono arrivato una notte e tu eri andata via.
Non so perchè fuggisti, da cosa stavi scappando o dove stavi scappando... Tutto ciò che so è che voglio riportarti a casa. Così sto camminando nella pioggia, sto facendo l’autostop in questa strada solitaria del Kentucky. Ti ho amata molto,  troppo a lungo...
Il mio amore è troppo forte per lasciarti andare, non sapendo che cosa avevo sbagliato...  La pioggia del Kentucky continua a cadere a dirotto e davanti c’è un’altra città che attraverserò, con le scarpe zuppe di pioggia cercandoti, nella fredda pioggia del Kentucky... Nella fredda pioggia del Kentucky...  
Ho mostrato la tua fotografia a dei vecchi uomini dalla barba grigia seduti su una panchina all’esterno del negozio. Loro hanno detto sì, lei è stata qui... Ma la loro memoria non era chiara: era ieri... No, aspetta... Il giorno prima...  Finalmente ho avuto un passaggio da un predicatore che mi ha chiesto dov’ero diretto in un così freddo e buio pomeriggio. Mentre guidavamo attraverso la pioggia, ascoltava le mie spiegazioni e mi lasciò con la preghiera di ritrovarti.
La pioggia del Kentucky continua a cadere a dirotto e davanti c’è un’altra città che attraverserò, con le scarpe zuppe di pioggia cercandoti, nella fredda pioggia del Kentucky... Nella fredda pioggia del Kentucky...                                                        (sfuma)  

autori: Eddie Rabbitt e Dick Heard.
Running time: 3’15”.
data di registrazione: 19 febbraio 1969.
ora d’incisione: 19,30-22,20/23,00-2,00.
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1271.
take  scelta per il master: numero 10.
sovraincisioni: 18 e 20 marzo 1969, American Sound Studios, Memphis, Tennessee; 25 marzo 1969, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: febbraio 1970 (RCA47-9791.
Lato B: “My little friend”).
posizione nella classifica hot 100: #16.[4]
posizione nella classifica country: #31.
altre emissioni su singolo: agosto 1971 (RCA 447-0675.
Lato B: “My little friend”. Gold Standard Series).
altre notizie: il 16 ottobre 1980 negli Young ‘un Sound Studios di Murfreesboro, Tennessee, venne registrata una nuova base musicale sul master vocale di “Kentucky rain”. Il numero di master di questa versione è KWA5-8567. La RCA la pubblicò per la prima volta nel CD promozionale del 1990 “Golden country oldies” (5952-2RDJ).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis-Worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box  di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Pure gold”. 1975, LP; 1992, CD. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 16 febbraio 1970, dinner show.[5]
³ “Elvis’ gold records, volume 5”. 1984, LP e CD. Master.
³ “The Memphis record”. 1987, 2 LP e CD. Master remixato.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master e take 9.
³ “Great Country songs”. 1996, CD. Master.
³ “Elvis’ gold records, volume 5”. 1997, CD. Master.
³ “Love songs”. 1998, CD. Master.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master e take 3.
³ “On stage”. 1999. CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 17 febbraio 1970, midnight show (ZPA5-1295).
³ “From Elvis in Memphis. 2000. CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Live in Las Vegas. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1970; midnight show.[6]
³ “2nd to none”. 2003, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis Country”. 2006, CD. Master.
³ “The essential Elvis Presley”. 2007, 2 CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master in mono.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “On stage-Legacy edition”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 18 febbraio 1970, midnight show.
³ “I am an Elvis fan”. 2012, CD. Master.

EMISSIONI follow that dream records:
³ “Too much monkey business”. 2000, CD. Versione con parte strumentale rifatta nello studio Young ‘un Sound, Nashville, Tennessee, il 16 ottobre 1980. Vedi voce altre notizie, ¬.
³ Memphis sessions”. 2001, CD. Take 9, già pubblicata nel box “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”, ¬.
³ “Polk salad Annie-Las Vegas, February 1970”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 febbraio 1970, midnight show.
³ “Writing for the king”. 2006, libro+2 CD. Live a Las Vegas, Nevada,
17 febbraio 1970, dinner show.
  ³ “On stage-February 1970”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 19 febbraio 1970, midnight show; 18 febbraio 1970, midnight show.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.
³ “From Elvis at the American Sound Studio”. 2013, 2 CD. Master e  takes 1, 2, 3, 5, 6, 7, 8, 9 e undubbed master.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “The American way, volume 1”. 2006, CD. Sono presenti le prime nove takes.
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. Takes 1, 7, 8, 9 e 10[8]; alternate take non identificato; 10 false partenze.
³ “Finding the way home”. 1999, 2 CD. Takes 1, 7 e 10 e sei false partenze. Inoltre è inclusa un’altra take completa non identificata.
³ “Elvis Country-The prequel”. 2010, CD. Take 1.
³ “American crown jewels”. 1996, CD.  Take 8.
³ “Unadulterated recordings”. 1997, CD. Alternate take.
³ “Loose ends, vol. 1”. 1993, CD. Alternate take.
³ “Hits of the 70’s”. 2008, CD. Take 9.[9]
³ Memphis memories”. 1985, LP. Master senza sovraincisioni.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 8”. 2007, CD. Alternate mix.
³ “The other side of Memphis. 1990, CD;
    “Inherit the wind”. 1991, LP e CD;
    “Unsurpassed masters, volume 2”. 1992, CD;
    “Going home”. 1996, CD;
    “Phenomenon”. 1999, CD.
Master con base strumentale rifatta.[10]
³ “Standing room only, vol. 2”. 1979, LP;
     “Welcome home Elvis”. 1994, 3 CD;
    “Too hot to handle”. 2001, CD.
Stessa versione pubblicata nel box della RCA “Elvis Aron Presley” (←).[11]
³ “True love travels on a gravel road. 1995, CD;
    “Live at the International, vol. 2-In dreams of yesterday”. 1996, CD;
    “A legendary performer, vol. 6”. 2005, CD;
    “Rock in black”. 2007, 2 CD;
    “Opening night-January 1970”. 2008, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 2”. 2009. Box di 17 CD;
    “Reeboked at the International”. 2011. Box di 4 CD;
    “Better than ever”. 2013, 2 LP e CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1970, opening show.
³ “Reeboked at the International”. 2011, box di 4 CD;
    “On stage-The ultimate edition”.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 febbraio 1970, dinner show.
³ “True love travels on a gravel road”. 1995, CD;
     “Closing night. Las Vegas February 23, 1970. 2006, CD;
    “One night in Vegas”. 2007, CD;
     “Closing night-February 1970”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 febbraio 1970. Closing show.
³ “A legendary performer, vol. 10”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 1970. Sulle note del CD c’è scritto solo “live laughingh version”, cioè “versione dal vivo con risate”.
³ “Good times never seems so good”. 1998, CD. Stessa versione live pubblicata dalla BMG in “On stage” ma qui è priva di overdub in quanto estrapolata da acetato.[12]


ALTRE EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Have some fun tonight!”. 2003, CD;
    “The continuing story of Memory Records”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 febbraio 1970, dinner show.[13]
³ “A dinner date with Elvis”. 1996, CD;
    “Old ones, new ones and in between”. 1995, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 18 febbraio 1970.
³ “Let it be me”. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1970.
Midnight show[14]. Inoltre abbiamo anche la performance del 20 febbraio 1970, dinner show, Las Vegas, Nevada.
³ “Live at the International, vol. 1-Time stood still”. CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 febbraio 1970, midnight show.
³ “Better than ever”. 2005, CD;
    “Rock in black”. 2007, 2 CD.
 Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 febbraio 1970, midnight show.
³ “The entertainer”. 1978, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Febbraio 1970.
³ “Better than ever”. 2013. 2 LP e CD. Dal vivo a Houston, Texas.
28 febbraio 1970. Spettacolo pomeridiano.
³ “Elvis at the Dome”. 2001, CD. Dal vivo a Houston, Texas.
1 marzo 1970. Ore 14,30.


King Creole


King Creole... Go !
There’s a man in New Orleans
Who plays a rock’n’roll
He’s guitar man with a great big soul
He lays down a beat like a ton of coal
He goes by the name of King Creole

You know he’s gone, gone, gone
Jumping like a catfish on a pole, yeah
You know he’s gone, gone, gone
That hip-shakin’ King Creole

When the king starts to do it
It’s as good as done
He holds his guitar like a tommy gun
He starts to growl way down in his throat
He bends a string and that’s all she wrote

You know he’s gone, gone, gone
Jumping like a catfish on a pole, yeah
You know he’s gone, gone, gone
That hip-shakin’ King Creole

Well he sings a song about crawded hole
He sings a song about a jelly roal
He sings a song about a pork’n greens
He sings some blues about New Orleans

You know he’s gone, gone, gone
Jumping like a catfish on a pole, yeah
You know he’s gone, gone, gone
That hip-shakin’ King Creole

Well he plays something evil
Then he plays something sweet
No matter how he plays
You got to get up on your feet
And when he gets a rockin’ fever
Baby heaven sakes
He don’t stop playing ‘till his guitar breaks

You know he’s gone, gone, gone
Jumping like a catfish on a pole yeah
You know he’s gone, gone, gone
That hip-shakin’ King Creole, yes go !
You know he’s gone, gone, gone
Hip shakin’ King Creole !
Il re Creolo

Il Re Creolo... Vai !
C’è un uomo a New Orleans che suona un rock’n’roll
È un chitarrista con una grande, grande anima
Lui mette giù dei colpi
Come fossero un mucchio di carbone
Il suo nome è Re Creolo

Sai, lui va, va, va
Saltando come un pesce gatto preso all’amo, sì
Sai che lui va, va, va
Così, ancheggiando... Il Re Creolo...

Quando il Re inizia a far così, è fatta...
Lui stringe la sua chitarra come un mitra
Inizia a ringhiare dal fondo della gola...
Piega una corda, e questo è tutto ciò che lei ha scritto...

Sai, lui va, va, va
Saltando come un pesce gatto preso all’amo, sì
Sai che lui va, va, va
Così, ancheggiando... Il Re Creolo...

Lui canta una canzone su una tana di gambero
Lui canta una canzone su un rotolo di gelatina
Lui canta una canzone su carne di maiale e verdure
Lui canta del blues su New Orleans...

Sai, lui va, va, va
Saltando come un pesce gatto preso all’amo, sì
Sai che lui va, va, va
Così, ancheggiando... Il Re Creolo...

Lui suona qualcosa di duro
Poi suona qualcosa di dolce...
Non importa come suona
Vi troverete a seguire il ritmo
E quando ha la febbre del rock
Bambina, per l’amor del cielo...
Non smette di suonare
Finché non rompe la chitarra...

Sai, lui va, va, va
Saltando come un pesce gatto preso all’amo, sì
Sai che lui va, va, va
Così, ancheggiando...
Il Re Creolo... Sì, vai !
Sai che lui va, va, va
Così, ancheggiando… Il Re Creolo !
autori: Jerry Leiber e Mike Stoller.
Running times: 2’16” [15]; 2’08” [16].
film di provenienza: “King Creole” (“La via del male”).
date di registrazione: 15 gennaio 1958; 23 gennaio 1958.
ore d’incisione: 9,00-13,20/14,30-17,40 (15 gennaio); 20,00-23,00 (23 gennaio).
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numeri di masters: J2PB-3606 (15 gennaio); J2PB-3612 (23 gennaio).
numeri di masters  per il film: E (15 gennaio); EX (23 gennaio).
takes  scelte per i masters:  numero 18 (15 gennaio); numero 13 (23 gennaio).
emissione su EP: luglio 1958 (“King Creole, volume 1”; RCA EPA-4319)[17].


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “King Creole”. 1958, LP; 1988, CD. Master del 23 gennaio.
³ “Elvis: the other sides-Worldwide gold award hits, volume 2”. 1971, box  di 4 LP; 1996, 2 CD. Master del 23 gennaio.
³ “Hits like never before.Essential Elvis, volume 3”. 1990, LP e CD.
Master del 15 gennaio e take 3 del 15 gennaio.[18]
Inoltre, ma solo nella versione compact disc, abbiamo anche la versione strumentale per i titoli di testa del film (track  R, take  8).
³ “The great performances”. 1990, LP e CD. Master del 23 gennaio.
³ “Elvis Presley sings Leiber & Stoller”. 1991, CD. Master del 23 gennaio.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master del 23 gennaio e take 3 del 15 gennaio, già pubblicata nel terzo volume della serie “Essential Elvis”.[19]
³ “King Creole”. 1997, CD. Include le tre versioni fino ad ora pubblicate:
master del 15 e 23 gennaio e take 3 del 15 gennaio.

³ “50,000,000 Elvis fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 1997, CD. Master del 23 gennaio.[20]
³ “Can’t help falling in love (The Hollywood hits)”. 1999, CD. Master.
³ “2nd to none”. 2003, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis movies”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis rock”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis at the movies”. 2007, 2 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.

emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “King Creole-The music”. 2010, libro+CD. Master, takes 3 del 15 gennaio e master della registrazione del 15 gennaio.
³ “King Creole” 2015, 2 CD. Master, takes 3 del 15 gennaio e master della registrazione del 15 gennaio. Inoltre è presente una seconda volta il master del 23 gennaio con il mixaggio mono del tecnico Thorne Nogar.
Troviamo anche la versione strumentale nel suo master take 8.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Master del 15 gennaio.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 1”. 1998, CD. Take 13.
³ “King Creole’ acetates”. 1987, LP. Sono incluse 10 diverse versioni, tutte tratte da acetati. I loro  running times  vanno da 1’45” a 2’32”.
³ “From the beach to the Bayou”. 1978, LP. Takes 3 e 18 del 15 gennaio; master del 23 gennaio e take 8 strumentale.[22]
³ “The rockin’ rebel”. 1978, LP;
     “Special delivery from Elvis Presley”. 1979, LP.
Master del 15 gennaio.
³ “Unfinished businness”. 1980, LP. Take alternativa del 15 gennaio.
³ “Blue Hawaii-The complete session, volume 3 - From the beach to the Bayou”. 1993, CD. Takes 13 (il master) e 14 della registrazione del 23 gennaio e  takes  1, 2, 3 e 8 dell’incisione del 15 gennaio.
³ “For movie fans only, volume 1”. 2000, CD. Alternate version.
³ “You ain’t nothing but the king”. 1979, LP. Alternate version.
³ “Hey baby let’s rock it”. 1997, CD. Take alternative remixata.
³ “Original film music, vol. 3”. 1991, CD. Due versioni tratte direttamente dalla pellicola del film.
³ “Legendary rarities”. 1991, CD. Alternate take.
³ “50’s movies outtakes-Elvis Presley, vol. 5”. 1992, CD. Takes 1, 2, 13 e 14.
³ “The lost promo”. 1992, CD. Take 3 del 15 gennaio.
³ “The unreleased collection”. 1995, CD;
    “Hear Elvis in glorious mono”. 2009, CD.
Track E, take 18.
³ “The King Creole outtakes”. 2008, CD. Della registrazione del 15 gennaio abbiamo tre outtakes sconosciute e le takes 1, 8, 18; della registrazione del 23 gennaio abbiamo tre outtakes.
³ “Wildcat”. 1994, CD. Master.


King of the whole wide world

                                               

A poor man wants the oyster, a rich man wants to pearls

But the man who can sing when he hasn’t got a thing he’s a king
Of the whole wide world

· Come on and sing, sing brother sing
‘Cause the man who can sing when he hasn’t got a thing he’s a king
Of the whole wide world

A rich man wants the princess, a poor man just wants a girl
But the man who can sing when he hasn’t got a thing he’s a king
Of the whole wide world

· Repeat

A poor man wants to be a rich man, a rich man wants to be a king
But the man who can sing when he hasn’t got a thing he’s a king
Of the whole wide world.

· Repeat

Of the whole wide world... Of the whole wide world...
Of the whole wide world...



IL RE DEL MONDO INTERO


Un uomo povero vuole l’ostrica, un uomo ricco vuole la perla ma l’uomo che riesce a cantare quando non possiede nulla è il re del mondo intero.
Vieni e canta, canta, fratello, canta, perchè l’uomo che riesce a cantare quando non possiede nulla è il re del mondo intero.
Un ricco vuole la principessa, un povero vuole una ragazza, ma l’uomo che riesce a cantare quando non possiede nulla è il re del mondo intero.
Vieni e canta, canta, fratello, canta, perchè l’uomo che riesce a cantare quando non possiede nulla è il re del mondo intero.
Un povero vuole diventare ricco, un ricco vuole diventare un re, ma l’uomo che riesce a cantare quando non possiede nulla è il re del mondo intero.
Vieni e canta, canta, fratello, canta, perchè l’uomo che riesce a cantare quando non possiede nulla è il re del mondo intero... Del mondo intero... Del mondo intero...
Del mondo intero...

autori: Ruth Batchelor e Bob Roberts.
Running times: 2’46” (26 ottobre); 2’40” (27 ottobre).
film di provenienza: “Kid Galahad” (“Pugno proibito”).
date di registrazione: 26 e 27 ottobre 1961.[23]
ore d’incisione: 18,00-0,00/1,00-4,25 (26 ottobre); 16,00-20,00 (27 ottobre).
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numeri di masters: WPA5-2551 (26 ottobre);
N2PB-3131 (27 ottobre).
numeri di masters  per il film: M1 (26 ottobre); M7 (27 ottobre).
takes  scelte per i masters:  numero 31 (26 ottobre); numero 4 (27 ottobre).
emissione su EP: settembre 1962 (“Kid Galahad”; RCA EPA-4371).
posizione nella classifica hot 100: #30.[24]
altre notizie: nel maggio 1962, questo brano è stato pubblicato su un 45 giri promozionale per DJ (RCA SP-45-118. Lato B: “Home is where the heart is”).
Le prime 3 takes del 27 ottobre, le possiamo trovare anche nel doppio album prodotto dalla NME nel 1990 “The last temptation of Elvis” (NME 038/039).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “C’mon everybody”. 1971, LP. Master del 27 ottobre incompleto.[25]
³ “Return of the rocker”. 1986, LP e CD. Master del 27 ottobre completo.
³ “Elvis double features·Kid Galahad and Girls ! Girls ! Girls !”. 1993, CD. Master del 27 ottobre completo.
³ “Elvis command performances - The essential 60’s masters, II”. 1995,
2 CD. Master del 27 ottobre incompleto.
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1997, CD. Master del 27 ottobre completo.
³ “Can’t help falling in love (The Hollywood hits)”. 1999, CD. Master del 27 ottobre incompleto.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD. Take 1 del 26 ottobre.
³ “Elvis at the movies”. 2007, 2 CD. Master del 27 ottobre incompleto.
EMISSIONI follow that dream records:
³ “Out in Hollywood. 1999, CD. Take 3 del 27 ottobre.
³ “Kid Galahad”. 2004, CD. Master e takes 1, 2, 7, 8, 13, 14, 15, 16, 17, 20, 21, 25 e 31 della versione registrata il 26 ottobre; inoltre abbiamo anche le prime tre takes dell’incisione del 27 ottobre ed il master stereo[26].
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Take 6.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The complete Kid Galahad session, volume 1”. 1987, LP;
    “Legendary rareties”. 1991, CD.
Sono incluse le takes dalla 16 alla 31 della versione del 26 ottobre.
³ “Kid Galahad sessions”. 1993, CD. Takes dalla 16 alla 31 della versione del 26 ottobre e prime quattro takes della versione del 27 ottobre.
³ “Film session outtakes”. 1991, CD. Takes dalla 16 alla 22 del 26 ottobre.
³ “Rare Elvis, volume 5-Celluloid treasures”. 2010, CD. Take 25 del 26 ottobre.
³ “From the vaults, volume 1”. 1999, CD. Take 6 del 26 ottobre.
³ “Leavin’ it up to you”. 1980, LP. Take alternativa del 26 ottobre.
³ “Unfinished businness”. 1980, LP. Take alternativa del 26 ottobre.
³ “The Hollywood sessions”. 1988, CD. Take 3 del 27 ottobre e take 29 del 26 ottobre.
³ “Behind closed doors”. 1979, 4 LP; 1989, CD;
     “Welcome home, Elvis”. 1994, 3 CD.
Master del 26 ottobre.[27]
³ “The complete Kid Galahad session, volume 3”. 1987, LP.
Sono presenti le takes 1, 2, 3 e 4 della versione del 27 ottobre.
³ “In my way”. 1988, CD. Sono presenti due takes alternative.
³ “The alternate recordings”. 1990, CD. Alternate take.
³ “They released those alternate sides by mistake”. 2004, CD.
Master completo, con assolo finale di sax.[28]
³ “For movie fans only, volume 2”. 2000, CD. Versione estrapolata direttamente dal film.
³ “The alternate recordings”. 1990, CD. Alternate take.
³ “50’s movies outtakes”. 1992, CD. Takes dalle 22 alla 31.
³ “From the archives, vol. 2”. 2005, CD. Alternate take.
³ “Rareties”. 1992, CD. Alternate take.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 8”. 2007, CD. Uncut master, take 4.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 7”. 2007, CD. Takes 7 e 8.





Kismet

When you met by chance

It’s not just by chance. It’s kismet
When two hearts stand still
It’s destiny’s will, it’s kismet
The wheel of fortune spins
‘Round and around it goes
Who will it ever turn to, only kismet knows

Until you came by kismet and I were strangers
But now that you’re here
It’s suddenly clear we’ve met
This  is my lucky day
Lot in the cards I’d say
Thanks to kismet, kismet, kismet

Until you came by kismet and I were strangers
But now that you’re here
It’s suddenly clear we’ve met
This  is my lucky day
Lot in the cards I’d say
Thanks to kismet, kismet, kismet.



Destino


Quando incontri per caso, non è solo un caso, è destino. Quando due cuori si fermano, è volontà del destino, è destino... La ruota della fortuna gira, gira e gira e va. Chi indicherà la freccia, solo il destino lo sa...
Prima che tu arrivassi, il destino ed io eravamo estranei ma, ora che sei qui, è inaspettatamente chiaro che ci siamo incontrati. Questo è il mio giorno fortunato, direi che l’amore è nelle carte, grazie al destino, al destino, al destino... Prima che tu arrivassi, il destino ed io eravamo estranei ma, ora che sei qui, è inaspettatamente chiaro che ci siamo incontrati. Questo è il mio giorno fortunato, direi che l’amore è nelle carte, grazie al destino, al destino, al destino...
autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 2’08”.
film di provenienza: “Harum scarum” (“Avventure in Oriente”).
data di registrazione: 25 febbraio 1965.
ora d’incisione: 22,15-3,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: SPA3-6758.
take  scelta per il master:  numero 5.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Harum scarum”. 1965, LP. Master.
³ “Elvis’ double features·Harum scarum/Girl happy”. 1993, CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Harum scarum”. 2003, CD. Master e takes 1 e 2.


emissioni bootleg:
³ “Hard knocks”. 2014, CD. Takes dalla 1 alla 5.
³ “Come what may”. 1998, CD. Take 2.[29]
³ “Because of love, volume 2”. 2000, CD. Alternate take.
³ “Original film music, vol. 7”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “A legendary performer, vol. 8”. 2006, CD. Takes 1 e 2.













kiss me quick


Kiss me quick, while we still have this feeling
Hold me close and never let me go
‘Cause tomorrows can be so uncertain
Love can fly and leave just hurtin’
Kiss me quick because I love you so

Kiss me quick and make my heart go crazy
Sight that sigh and whisper, oh, so low
Tell me that tonight will last forever
Say that you will leave me never
Kiss me quick because I love you so

Let the band keep playing, while we are swaying
Let’s keep on praying that they’ll never stop

Kiss me quick, I just can’t stand this waiting
‘Cause your lips are lips I long to know
For that kiss will open heaven’s door
And we’ll stay there for evermore
So kiss me quick because I love you so

Let the band keep playing, while we are swaying
Let’s keep on praying that they’ll never stop

Kiss me quick, I just can’t stand this waiting
‘Cause your lips are lips I long to know
For that kiss will open heaven’s door
And we’ll stay there for evermore
So kiss me quick because I love you so
Kiss me quick because I love you so
                               Kiss me quick because I love you so…                  (fade)


BACIAMI IN FRETTA

Baciami in fretta finché proviamo ancora questa sensazione. Tienimi stretto e non lasciarmi mai andare perché il domani potrebbe essere molto incerto. L’amore potrebbe volare e lasciare solo ferite… Baciami in fretta perché ti amo tanto… Baciami in fretta e fai impazzire il mio cuore.
Sospira quel sospiro e sussurra, oh, piano piano… Dimmi che questa notte durerà per sempre.
Dì che non mi lascerai mai… Baciami in fretta perché ti amo tanto… Lascia che l’orchestra continui a suonare mentre ci muoviamo e preghiamo di non fermarci mai…
Baciami in fretta, non riesco ad aspettare perché le tue labbra sono labbra che non vedo l’ora di conoscere perché quel bacio aprirà la porta del cielo e noi rimarremo lì per sempre, quindi baciami in fretta perché ti amo tanto… Lascia che l’orchestra continui a suonare mentre ci muoviamo e preghiamo di non fermarci mai… Baciami in fretta, non riesco ad aspettare perché le tue labbra sono labbra che non vedo l’ora di conoscere perché quel bacio aprirà la porta del cielo e noi rimarremo lì per sempre, quindi baciami in fretta perché ti amo tanto… Baciami in fretta perché ti amo tanto… Baciami in fretta perché ti amo tanto…                                                                                                                      (sfuma)

autori: Doc Pomus e Mort Shuman.
Running time: 2’46”.
data di registrazione: 25 giugno 1961.
ore d’incisione: 21,30-0,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW 0857.
takes scelta per il master:  numero 12.
prima emissione su singolo: aprile 1964 (RCA 447-0639.
Lato B: “Suspicion”).
posizione nella classifica hot 100: #34.[30]
altre notizie: nell’extended play spagnolo “Elvis Presley canta”, apparve una strana versione di questo brano: infatti venne omesso uno dei canali stereo e scomparve il coro dei Jordanaires.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Pot luck”. 1962, LP; 1988, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Pot luck”. 1999, CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 4.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Studio B-Nashville outtakes 1961-1963”. 2003, CD. Take 1.
³ “Pot luck”. 2007, 2 CD. Master e takes 1 e 4.
³ “Summer of ‘61”. 2013, libro + CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Kiss me quick little sister”. 2000, CD. Sono incluse le prime 11 takes.
³ “There’s always me, volume 2”. 1995, 2 CD;
    “From the vaults, volume 1-In my dreams”. 1999, CD;
    “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD;   
    “There’s always me”. Box di 8 CD, 2009.
Take 1.
³ “Especially for you”. 1996, LP. Take 10.
³ “You’re the first, you’re the last my everything”. 1994, LP. Include la versione edita a suo tempo nell’extended play di produzione spagnola “Elvis Presley canta” dove, per errore, venne omesso il canale stereo nel quale era presente il coro dei Jordanaires.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 5”. 2006, CD;
    “A legendary performer, vol. 1-Expanded edition”. 2009, CD;
    “Tiger man-An alternate anthology, vol. 5-8”. 2012, box di 4 CD.
Takes 8 e 9.
³ “Easy come, easy go”. 1990, CD. Master in mono.
³ “A portrait in music”. 2010, CD. Master.
³ “Golden boy Elvis”. 2011, CD. Master.
³ “Elvis forever, vol. 2”. 2012, 2 CD. Master.
³ “It was 50 years ago-Elvis in Germany”. 2008, CD. Versione definita remake, manipolata al computer.





kissin’ cousins


Well, I’ve got a gal. She’s a cute as she can be
She’s a distant cousin but she’s not too distant with me
We kiss all night, I squeeze her tight
But we’re kissin’ cousins and that’s what makes it all right
All right, all right, all right

Oh, I’ve got a gal and she taught me how to live
She can give a lot and she’s got a lot to give
We kiss all night, I squeeze her tight
But we’re kissin’ cousins and that’s what makes it all right
All right, all right, all right

Yeah, we’re all cousins, that’s what I believe
Because we’re children of Adam and Eve !

I’ve got a gal and she wants a lot of love
That’s the kind of trouble I need plenty of
We kiss all night, I squeeze her tight
We’ll be kissin’ cousins and that’ll make it all right
All right, all right, all right
We’ll be kissin’ cousins and that’ll make it all right
All right, all right, all right

Yeah, we’re all cousins. That’s what I believe
‘Cause we’re all children of Adam and Eve

Now, I’ve got a gal and she wants a lot of love
That’s the kind of trouble I need plenty of
We’ll kiss all night, I’ll squeeze her tight
We’ll be kissin’ cousins and that’ll make it all right
All right, all right, all right
We’ll be kissin’ cousins and that’ll make it all right
All right, all right, all right !


PARENTI STRETTI

Ho una ragazza. È bella che di più non si può. È una lontana cugina ma non troppo lontana per me… Ci baceremo tutta la notte, la stringerò forte ma siamo parenti stretti ed è questo che rende perfetto tutto, perfetto tutto, perfetto tutto, perfetto tutto… Oh, ho una ragazza che mi ha insegnato a vivere. Lei può dare molto ed ha molto da dare. Ci baceremo tutta la notte, la stringerò forte ma siamo parenti stretti ed è questo che rende perfetto tutto, perfetto tutto, perfetto tutto, perfetto tutto… Sì, siamo tutti cugini, credo, perché siamo i figli di Adamo ed Eva. Ho una ragazza e lei vuole tanto amore. È proprio questo il genere di problema di cui ho tanto bisogno…
Ci baceremo tutta la notte, la stringerò forte ma siamo parenti stretti ed è questo che rende perfetto tutto, perfetto tutto, perfetto tutto, perfetto tutto… Sì, siamo tutti cugini, credo, perché siamo i figli di Adamo ed Eva. Ho una ragazza e lei vuole tanto amore. È proprio questo il genere di problema di cui ho tanto bisogno… Ci baceremo tutta la notte, la stringerò forte. Saremo parenti stretti e questo renderà perfetto tutto, perfetto tutto, perfetto tutto… Saremo parenti stretti e questo renderà perfetto tutto, perfetto tutto, perfetto tutto…


autori: Fred Wise e Randy Starr.
Running time: 2’12”.
film di provenienza: “Kissin’ cousins” (“Il monte di Venere”).
data di registrazione: 30 settembre 1963 (parte ritmica);
10 ottobre 1963 (parte vocale).
ore d’incisione: 19,00-3,30 (parte ritmica).[31]
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee (parte ritmica);
MGM Soundstage, Hollywood (parte vocale).
numero di master: RPA3 0219.
numero di master  per il film: 2011.
takes  scelte per i masters:  numero 2 (parte ritmica);
numero 2 (parte vocale normale) e numero 1 (parte vocale hillbilly).
prima emissione su singolo: gennaio 1964 (RCA 47-8307.
Lato B: “It hurts me”).
posizione nella classifica hot 100: #12.[32]
altre emissioni su singolo: maggio 1965 (RCA 447-0644.
Lato B: “It hurts me”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Kissin’ cousins”. 1964, LP. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988[33], 2 CD. Master.
³ “Elvis double featuresKissin’ cousins/Clambake/Stay away, Joe”. 1994, CD. Master.
³ “Elvis command performances-The essential 60’s masters, II”. 1995, 2 CD. Master.
³ “Elvis’ gold records, volume 4”. 1997, CD. Master.
³ “Can’t help falling in love (The Hollywood hits)”. 1999, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis movies”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis at the movies”. 2007, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Silver screen stereo”. 2001, CD. Take 1 della versione hillbilly.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Rare Elvis, volume 5-Celluloid treasures”. 2010, CD. Take 1 della versione hillbilly.
³ “For movie fans only, volume 2”. 2000, CD. Versione tratta direttamente dalla colonna sonora. 
³ “Original film music, vol. 6”. 1992, CD. Direttamente dalla colonna sonora.
³ “From the archives, vol. 2”. 2005, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Love letters from me to you”. 1993, CD. Master dal running time un po’ più breve poiché il brano è stato leggermente velocizzato tecnicamente.
³ “A legendary performer, vol 4”. 2005, CD. Versione alternativa.

kissin’ cousins (number 2)


Cousins, kissin’ cousins
Kissin’s allowed
‘Cause we’re proud
To be a cousins

What’s a little teasin’
Huggin’ and a-squeezin’
Between us cousins

Oh, it’s so great to be
One big family
And we show it
Yes, we show it

You see, we never feud
We’re a happy brew
Folks all know it
Yes, they know it

Cousins, kissin’ cousins
‘Fore we’re gonna rest
And we nest
We’re just cousins

Cousins, kissin’ cousins
Cousins, kissin’ cousins…



PARENTI STRETTI (numero 2)

Cugini, parenti stretti… Baciarsi è permesso perché siamo orgogliosi di essere cugini… Che cos’è stuzzicarsi, abbracciarsi e stringersi fra noi cugini ?
Oh, è molto bello essere una grande famiglia e noi lo dimostriamo, sì, lo dimostriamo… Vedi, non litighiamo mai, siamo una felice unione.
Tutta la gente lo sa, sì, lo sa… Cugini, parenti stretti… Cara, vestiamoci ed andiamo in giro… Siamo davvero cugini… Cugini, parenti stretti…
Cugini, parenti stretti…


autori: Bill Giant, Bernie Baum, Florence Kaye.
Running time: 1’14”.
film di provenienza: “Kissin’ cousins” (“Il monte di Venere”).
data di registrazione: 29 settembre 1963 (parte ritmica);
10 ottobre 1963 (parte vocale).
ore d’incisione: 19,00-2,00 (parte ritmica).[34]
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee (parte ritmica);
MGM Soundstage, Hollywood (parte vocale).
numero di master: RPA3 0218.
numero di master  per il film: 2025.
takes  scelte per i masters:  numero 2 (parte ritmica);
numero 4 (parte vocale).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Kissin’ cousins”. 1964, LP. Master.
³ “Elvis double featuresKissin’ cousins/Clambake/Stay away, Joe”. 1994, CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “A legendary performer, vol. 6”. 2005, CD. Master senza coro.
³ “For movie fans only, volume 2”. 2001, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Original film music, volume 6”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.


known only to Him


Known only to Him are the great hidden secrets
I’ll fear not the darkness when my flame shall dim
I know not what the future holds
But I know who holds the future
It’s a secret known only to Him

In this world of fear and doubt
On my knees I ask the question
Why a lonely, heavy cross I must bear
Then He tells me in my prayer
It’s because I am trust - worthy
He gives me strength far more than my share

Known only to Him are the great hidden secrets
I’ll fear not the darkness when my flame shall dim
I know not what the future holds
But I know who holds the future
It’s a secret known only to Him.




ConosciutI solo da Lui


Conosciuti solo da Lui sono i grandi, nascosti segreti.
Non avrò paura delle tenebre quando la mia fiamma si oscurerà.
Non conosco ciò che serba il futuro ma so chi ha in serbo il futuro...
È un segreto conosciuto solo da Lui.
In questo mondo di paura e di dubbio, in ginocchio faccio una domanda:
perché una triste, pesante croce, devo portare ?
Quando Lui mi dice nella mia preghiera, che è perché sono degno di fiducia
Mi dà forza molto di più di quanto io possa sopportare...
Conosciuti solo da Lui sono i grandi, nascosti segreti.
Non avrò paura delle tenebre quando la mia fiamma si oscurerà.
Non conosco ciò che serba il futuro ma so chi ha in serbo il futuro...
È un segreto conosciuto solo da Lui.


autore: Stuart Hamblen.
Running time: 2’05”.
data di registrazione: 31 ottobre 1960.
ora d’incisione: 5,00-8,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WW-0384.
take  scelta per il master: numero 5.
prima emissione su singolo: marzo 1966 (RCA 447-0651.
Lato A: “Joshua fit the battle”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.


emissioni rca su album e cd:
³ “His hand in mine”. 1960. LP e CD.
³ “He walks beside me”. 1978. LP.
³ “Elvis Gospel 1957-1971. Known only to Him”. 1989. LP e CD.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994. 2 CD.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Easter special”. 2001, CD. Takes 1 e 2.[35]
³ “His hand in mine”. 2006, 2 CD. Master e prime 5 takes.


emissioni bootleg:
³ “His hand in mine recording sessions”. 2007, 4CD. Sono incluse le prime 5 takes.
³ “Stand by me”. 1997. CD;
    “Just a closer walk with thee”. 2000, CD.
Take 2.[36]
³ “Unsurpassed masters box 1. 2002, 4 CD. Take 2 e 5 (master).
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master e spliced take.
³ “The Gospel according to Elvis”. 2008, box di 3 CD e 1 DVD. Take 2.


storia della canzone: “Known only to Him” venne registrata per la prima volta dallo stesso Hamblen nel 1952.
Quattro anni dopo, George Beverly Shea  ebbe un discreto successo con questo brano.
Anche gli Statesmen registrarono questa canzone religiosa ed il loro leader, Jake Hess, la cantò al funerale di Elvis.


Ku.u.i.PO



Ku.u.i.po I love you more today, more today than yesterday
But I love you less today, less than I will tomorrow

See the sweet Hawaiian rose... See it blossoms, see it grows
That’s the story of our love ever since we said hello

Ku.u.i.po I love you more today, more today than yesterday
But I love you less today, less than I will tomorrow

As the years go passing by, we’ll recall our wedding day
I will be there by your side, you will always hear me say:
Ku.u.i.po I love you more today, more today than yesterday
But I love you less today, less than I will tomorrow

Ku.u.i.po, Ku.u.i.po… You’re my Hawaiian sweetheart
Ku.u.i.po, Ku.u.i.po… You’re my Hawaiian sweetheart.



CARA


Cara, ti amo di più oggi, più oggi di ieri, ma ti amo meno oggi, meno di quanto ti amerò domani.
Guarda le dolci rose hawaiane, guardale sbocciare, guardale crescere. È la storia del nostro amore fin da quando ci siamo incontrati.
Cara, ti amo di più oggi, più oggi di ieri, ma ti amo meno oggi, meno di quanto ti amerò domani.
Nonostante il passare degli anni, ci ricorderemo il giorno del nostro matrimonio. Sarò lì al tuo fianco; mi sentirai sempre dire:
cara, ti amo di più oggi, più oggi di ieri, ma ti amo meno oggi, meno di quanto ti amerò domani.
Cara, cara, sei il mio amore hawaiano.
Cara, cara, sei il mio amore hawaiano.


autori: George Weiss, Hugo Peretti e Luigi Creatore.
Running time: 2’20”.
film di provenienza: “Blue Hawaii”.
data di registrazione: 21 marzo 1961.
ora d’incisione: 13,00-23,50.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: M2PB-2991.
numero di master  per il film: CO.
take  scelta per il master:  numero 9.
curiosità: la parola “KU.U.I.PO” significa, in lingua hawaiana, hawaiian sweetheart, cioè innamorata hawaiana.
Elvis reincise questa canzone il 14 gennaio 1973 sul palco dell’Honolulu International Center a Honolulu, Hawaii, per inserirla poi  nello special televisivo Aloha from Hawaii. La canzone venne registrata dopo lo spettacolo delle ore 0,30 ed ha come numero di master CPA5-4757 e venne scelta la take numero 4 per il master.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Blue Hawaii. 1961, LP; 1988, CD. Master del 1961.
³ “Mahalo from Elvis”. 1978, LP; 1988, CD. Master del 1973.
³ “The alternate aloha”. 1988, CD. Solo nella versione compact disc  troviamo una  take  alternativa della reincisione del 14 gennaio 1973.
³ “Blue Hawaii. 1997, CD. Master del 1961.
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1998, CD. Master del 1973.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Takes 6 e 7.
³ Aloha from Hawaii via satellite-Legacy edition”. 2013, 2 CD. Registrazione di Honolulu, Hawaii, 14 gennaio 1973, sul palco ma senza il pubblico.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Blue Hawaii”. 2009, 2 CD. Master e takes 1, 2, 4, 5, 6 e 7.
³ “Elvis”. 2010, 2 CD. Incisione del 14 gennaio 1973.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The Blue Hawaii box”. 1981, box di 3 LP;
     “Blue Hawaii-The complete session, volume 1”. 1993, CD.
Sono presenti le prime 9  takes.
³ “The best of Blue Hawaii sessions”. 2000, CD. Takes 2, 4, 6 e 8.
³ “The Blue Hawaii sessions”. 1987, LP. Takes 1 e 2.
³ Plantation rock”. 1979, LP;
     “The Hollywood sessions”. 1993, CD.
Take 1.
³ “Elvis through the years”. 1985, LP. Versione alternativa.
³ “Blue Hawaii sessions, vol. 1”. 2003, CD. Sono incluse le prime 8 takes più la versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “The alternate aloha”. 1997, CD. Reincisione del 14 gennaio.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 5”. 2006, CD. Reincisione del 14 gennaio 1973, seconda take.
³ “Blue Hawaii sessions, vol. 3”. 2003, CD. Reincisione del 14 gennaio 1973 ad Honolulu, Hawaii.
³ “Unedited masters-Stax 1973”. 2011, CD. Reincisione del 14 gennaio 1973 ad Honolulu, Hawaii; take 1.
³ “Rareties”. 1992, CD. Takes 2 e 7.
³ “A legendary performer, vol. 8”. 2006, CD;
    “Hawaiian style-The alternate album”. 2009, CD+DVD.
Take 1.
³ “Original film music, vol. 3”. 1991, CD. Direttamente dalla pellicola del film.



altre eMISSIONI BOOTLEG:
³ “Elvis among friends”. 1996, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 1 maggio 1976. Solo un accenno della canzone.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 7 maggio 1976. Dinner show. Si tratta solo di un accenno.



[1] Seduta di registrazione improvvisata.
[2] Per essere più corretti, i due commentano mentre Carl Perkins canta. Ad Elvis, questa canzone non doveva suonare familiare: infatti è solo alla fine, ripetendo l’ultima strofa, che prova a cantare “Keeper of the key”.
[3] Marito di una delle autrici, Beverly Stewart.
[4] Presenza totale: 9 settimane.
[5] Un altro LP dove possiamo reperire la versione dal vivo di questa canzone, è il 33 giri pubblicato nel 1981 dalla RCA inglese The sound of your cry (RCA LP 3060), emesso a supporto del disco “Greatest hits, volume one”.
[6] Già edita nel CD del 1999 “On stage”.
[7] Il master di questa canzone è incluso anche nel doppio CD “Elvis forever” (82876663532) edito dalla BMG nel 2004.
Si tratta di una confezione che raccoglie gli album “Elv1s 30 #1 hits” e “2nd to none”.
[8] Si tratta del master.
[9]  Già edita dalla RCA/BMG nel box “From Nashville to Memphis”.
[10] Vedi voce altre notizie (←).
[11] Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1970. Dinner show.
[12] Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1970, midnight show.
[13] Definita funny (buffa) version.
[14] Registrazione incompleta.
[15] Si tratta della versione edita per la prima volta nel 1990, all’interno dell’album “Hits like never before-Essential Elvis, volume 3”.
[16] Si tratta della versione edita nell’omonimo LP.
[17] Si tratta, ovviamente, della registrazione del 23 gennaio.
[18] Il suo running time è di 2’05” ed il suo numero di master è J2PB-3606.
[19] La differenza è che in questo box non è stata tratta da un acetato.
[20] Questa versione si trova anche nelle ultime ristampe europee del 33 giri e nel loro corrispettivo CD del 1984 (NL 89429 e ND 89429).
[21] Il master di questa canzone è incluso anche nel doppio CD “Elvis forever” (82876663532) edito dalla BMG nel 2004.
Si tratta di una confezione che raccoglie gli album “Elv1s 30 #1 hits” e “2nd to none”.
[22] Saranno poi edite anche dalla RCA.
[23] Il master pubblicato dalla RCA è quello inciso il 27 ottobre.
[24] La presenza nella classifica Hot 100 è dovuta alla sua pubblicazione nell’EP “Kid Galahad”. Presenza totale: 7 settimane.
[25] Per questa pubblicazione venne tagliato l’assolo finale di sax, portando il suo running time a 2’07”.
[26] Edito dalla RCA/BMG nella serie Double features.
[27] Si tratta della take numero 31.
[28] Edita per la prima volta dalla RCA nell’album del 1986 “Return of the rocker”.
[29] Da notare che tutti i numeri di takes elencati in questa pubblicazione per i brani di “Harum scarum”, sono errati. Questi scritti da me, invece, sono quelli giusti. Fonte: sito INTERNET home.online.no\_ov-egela\.
[30] Presenza totale: 6 settimane.
[31] Gli orari della session di vocal overdub non sono disponibili.
[32] Presenza totale: 9 settimane.
[33] I CD vennero ristampati nel 1989 e nel 1996.
[34] Gli orari della session di vocal overdub non sono disponibili.
[35] La seconda take fu pubblicata nel bootleg “Stand by me” (­).
[36] Sarà poi edita dalla Follow That Dream Records/BMG all’interno del CD “Easter special” (­).

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Word cloud made with WordItOut

GLOBE MAP