FF

ELVIS By KatiaTcb

Cerca

martedì 22 agosto 2017

SCHEDE CANZONI DI ELVIS PRESLEY (LETTERA I)

Schede canzoni Elvis Presley

Un grande GRAZIE a Marco Degli Esposti, autore di queste fantastiche schede.

SCHEDE CANZONI CON LA LETTERA H


CLICCA QUI PER LA SCHEDA ORIGINALE IN WORD


I’M A ROUSTABOUT

Build it up, knock it down
Hold it square, roll it around

Throw it in the air,
Stick it in the ground
But it's too bad, I can’t get mad
‘Cause I’m a roustabout

Tie it loose, make it tight
If it’s wrong, do it right
Makes me kinda feel,
Like I wanna fight
But it's too bad, I can’t get mad
‘Cause I’m a roustabout

Orders all day and half the night from the boss
That guy just doesn't wanna see one minute lost

Stack it up, in the rear
Better still bring it here
Wanna take it out, stick it in his ear
But it's too bad, I can’t get mad
‘Cause I’m a roustabout

A handyman is all I am around this place
Everytime I turn around, he’s right up in my face

Bring it in, bring it out
When I’m slow, boy he shouts
Getting awful tired, running in and out
But it's too bad, I can’t get mad
‘Cause I’m a roustabout.




SONO UNO SCARICATORE

Tiralo su, buttalo giù. Lascialo quadrato, fallo rotondo. Gettalo in aria, piantalo in terra ma è troppo dura, non posso impazzire solo perché sono uno scaricatore.
Annodalo lento, fallo stretto. Se è sbagliato, fallo giusto. È come se stessi facendo un combattimento ma è troppo dura, non posso impazzire solo perché sono uno scaricatore. Ricevo ordini dal capo per tutto il giorno e per metà della notte. Quell’uomo non vuole proprio che si perda un solo minuto…
Ammucchialo nel retro. Meglio ancora: portalo qui. Tiralo fuori, ficcaglielo nell’orecchio… Ma è troppo dura, non posso impazzire solo perché sono uno scaricatore.
Sono un tuttofare, qui. Ogni volta che mi giro, c’è lui davanti alla mia faccia.
Portalo dentro, portalo fuori. Quando rallento, ragazzi, lui urla. Sono terribilmente stanco di correre dentro e fuori ma è troppo dura, non posso impazzire solo perché sono uno scaricatore.
NOTA: la parola “roustabout” si può anche tradurre come “manovale”, “tuttofare” o “operaio” (non qualificato).

autori: Otis Blackwell, Winfield Scott.
Running time: 2’11”.
data di registrazione: 3 marzo 1964.
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: informazione non disponibile.
take  scelta per il master: informazione non disponibile.
altre notizie: questa canzone venne registrata per il film “Roustabout” (“Il cantante del Luna Park”) ma non venne usata.
Fu solo grazie al ritrovamento di un acetato che essa ha visto la luce per la prima volta nel CD del 2003 “2nd to none”. Data la sua provenienza, non ci sono ulteriori dati tecnici sul brano.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “2nd to none”. 2003, CD.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD.


altre notizie DISCOGRAFICHE: questa canzone è stata pubblicata anche nel doppio CD “Elvis forever” (82876663532) edito dalla BMG nel 2004. Si tratta di una confezione che raccoglie gli album “Elv1s 30 #1 hits” e “2nd to none”.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “A legendary performer, vol. 4”. 2005, CD.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 9”. 2007, CD.

i’m beginning to forget you



I’m beginning to forget you. That old heartache is gone
I’m beginning to sleep at night. No more crying till dawn

I can hear your name mentioned and it brings no misery
I’m beginning to forget you like you forgot me

I’m beginning to smile again after crying for so long
I can hear the tune we loved so well and it’s just another song

I’m so happy that it’s over. I’m so thankful to be free
I’m beginning to forget you like you forgot me

I’m beginning to smile again after crying for so long
I can hear the tune we loved so well and it’s just another song

I’m so happy that it’s over. I’m so thankful to be free
I’m beginning to forget you like you forgot me.





sto cominciando a dimenticarti

Sto cominciando a dimenticarti. Quel vecchio dolore se n’è andato.
Sto iniziando a dormire di notte, a non piangere più fino all’alba.
Posso sentir dire il tuo nome e non mi fa soffrire.
Sto cominciando a dimenticarti, come tu hai dimenticato me.
Sto iniziando a sorridere ancora dopo aver pianto così a lungo.
Posso sentire la canzone che amavamo tanto ed è proprio un’altra canzone.
Sono molto felice che sia finita, sono molto grato d’essere libero.
Sto cominciando a dimenticarti, come tu hai dimenticato me. Sto iniziando a sorridere ancora dopo aver pianto così a lungo. Posso sentire la canzone che amavamo tanto ed è proprio un’altra canzone. Sono molto felice che sia finita, sono molto grato d’essere libero. Sto cominciando a dimenticarti, come tu hai dimenticato me.

autore: W. Phelps.
Running time: 2’20”.
data di registrazione: aprile 1959.
località: Bad Nauheim, Goethestrasse, Germania.
numero di master: NPA5-5821.
altre notizie: esiste, sempre incisa nell’aprile 1959, una breve versione di 53” “a cappella” di questo brano. Essa ha come numero di master WPA5-2592 e fu pubblicata per la prima volta nel 1997 nel box “Platinum” (vedi, ¯).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis–A legendary performer, volume 4”. 1983, LP.
Versione NPA5-5821.
³ “Platinum–A life in music”. 1997, box di 4 CD.
Esecuzione “a cappella”.
³ “A touch of platinum, volume 1”. 1998, 2 CD.
Stessa versione precedente.
³ “The home recordings”. 1999, CD. Versione NPA5-5821.


emissioni follow that dream records:
³ “In a private moment”. 2000, CD. Stessa esecuzione apparsa nel CD “The home recording”, ­.


emissioni bootleg:
³ “Loos ends-Vol. 1”. 1993, CD. Versione NPA5-5821.
³ “From the bottom of my heart, vol. 1”. 1996, CD. Versione NPA5-5821.
³ “Songs to sing”. 1997, CD. Versione NPA5-5821.
³ “Elvis and friends”. 2005, CD. Versione NPA5-5821.
³ “A legendary perfomer, vol. 4”. 2005, CD. Versione NPA5-5821.
³ “Greetings from Germany”. 1998, CD. Include le due versioni citate sopra.




storia della canzone: la prima incisione del brano suddetto risale al 1955 da parte dei Phelps Brothers. Jim Reeves nel 1959 (RCA 47-7557) ebbe un ottimo successo con la canzone portandola fino al 17° posto della classifica Country.


I’m comin’ home


Well it’s so very hard to have to leave the one who love
And you get more lonely with each passing day
It’s so lonely just sitting there and dreaming of
That girl thousand miles away

Yes, it’s still lonely having just her picture here with me
And I know I just can’t stand it anymore
I’m gonna leave right now and go back where I ought to be
Goin’ home to the girl that I adore

Well it’s so very hard to have to leave the one who love
And you get more lonely with each passing day
It’s so lonely just sitting there and thinking of
That girl thousand miles away

Well every time I hear her sweet voice on the telephone
Then I know I just can’t stand it another day
I’m gonna call right back and tell her that I’m coming home
Call her back and say I’m comin’ home and stay
Call her back and say I’m comin’ home and stay.




Sto tornando a casa

Ề davvero difficile dover partire dall’unica che ami e rimanere più soli ogni giorno che passa... E’ così solitario sedersi là e sognare quella ragazza lontana migliaia di miglia... Sì, è ancora solitario avere solo la sua fotografia qui con me e sapere che non posso proprio restare un’altra volta... Sto partendo proprio adesso e ritorno dove dovrei essere. Sto tornando a casa dalla ragazza che adoro.
Ề davvero così difficile dover partire dall’unica che ami e rimanere più solo ogni giorno che passa... Ề così solitario sedersi là e pensare a quella ragazza lontana migliaia di miglia...
Ogni volta che sento la sua dolce voce al telefono, so che non posso proprio restare un altro giorno. Sto telefonando e le dico che sto tornando a casa.
La chiamo e dico che sto tornando a casa e rimango. La chiamo e dico che sto tornando a casa e rimango.

autore: Charlie Rich.
Running time: 2’20”.
data di registrazione: 12 marzo 1961.
ora d’incisione: 18,00-21,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-0567.
take  scelta per il master: numero 7.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Something for everybody”. 1961, LP; 1989, CD. Master.
³ “Return of the rocker”. 1986, LP e CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum–A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 3.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD. Stessa take precedente.
³ “Something for everybody”. 1999, CD. Master.
³ “Such a night–Essential Elvis, vol. 6”. 2000, CD. Take 2.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 4.
³ “Something for everybody”. 2006, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 4 e 5.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Something complete”. 1997, 2 CD. Sono incluse le prime 7 takes.
³ “There’s always me, volume 2”. 1995, 2 CD;
     “The Nashville sessions 1960-1961”. 1994, CD.
 Takes 1 e 2.
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD;
     “Elvis meets Presley”. 1998, CD.
Takes 6 e 7.
³ “Unsurpassed masters box 2”. 2002, 3 CD. Takes 1 e 7.
³ “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD. Take 4.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Alternate take.

³ “The dance album”. 1990, CD. Master.
³ “Rockin’ with Elvis Presley and friends”. 2005, CD. Master.


storia della canzone: questa canzone fu registrata per la prima volta da Carl Mann nel 1960 ma non riuscì ad entrare in classifica.

I’m counting on you



All the words that I’ll ever know still could not say
How much I need you so in every way

I go wrong and you guide me as only you can do
Hold my hand, stand beside me. I’m counting on you

I’m counting on you, dear, from the dawn of each day
To always come true, dear, in your kind loving way

If you knew just how deeply, I feel the things you do
Then you’d know how completely. I’m counting on you

I’m counting on you, dear, from the dawn of each day
To always come true, dear, in your kind loving way

If you knew just how deeply, I feel the things you do
Then you’d know how completely. I’m counting on you.





sto contando su di te

Tutte le parole che ho saputo non potrebbero dire quanto ho bisogno di te in ogni modo. Io sbaglio e tu mi guidi, come solo tu puoi fare. Tieni la mia mano, resta di fianco a me. Sto contando su di te. Sto contando su di te, cara, dall’alba di ogni giorno, per realizzare sempre, cara, nel tuo dolce modo. Se solo tu sapessi come sento profondamente le cose che fai, allora sapresti come sto contando completamente su di te. Sto contando su di te, cara, dall’alba di ogni giorno, per realizzare sempre, cara, nel tuo dolce modo. Se solo tu sapessi come sento profondamente le cose che fai, allora sapresti come sto contando completamente su di te.
autore: Don Robertson.
Running time: 2’25”.
data di registrazione: 11 gennaio 1956.
ora d’incisione: 16,00-19,00.
studio: RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: G2WB-0211.
take  scelta per il master: numero 17.
prima emissione su singolo: settembre 1956 (RCA 20-6637;
78 giri. RCA 47-6637; 45 giri. Lato A: “I got a woman”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: settembre 1956 (RCA 47-6492.
Disc Jockey Record Prevue);
marzo 1959 (RCA 447-0610; Gold Standard Series; Lato A: “I got a woman”);
dicembre 1986 (Collectables DPE1-1003 4503).
emissione su EP: 13 marzo 1956 (“Elvis Presley”, RCA-EPB-1254. Doppio extended play).
altre emissioni su EP: marzo 1956 (“Elvis Presley - The most talked about new personality in the last ten years of recorded music”; RCA EPB-1254);
ottobre 1956 (“Elvis Presley”; RCA SPD-22 e RCA SPD-23).
altre notizie: alla fine del 1956, Kitty Wells raggiunse il 9° posto della classifica Country con questa canzone (Decca 30094).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Presley”. 1956, LP; 1984, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll–The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum–A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 13.
³ “A touch of platinum, volume 1”. 1998, 2 CD. Take 13.
³ “Elvis Presley”. 1999, CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master e take 13.
EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Flashback”. 2004, libro+CD. Takes 1, 2 ed un’altra sconosciuta.
³ “Elvis Presley”. 2006, 2 CD. Master, takes 1, 13 e altre due takes incomplete. Inoltre abbiamo ancora la take 1 e la 2 incompleta, proveniente da una sorgente definite dry reverbe tape.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Lawdy miss Clawdy !”. 2000, CD. Take 13.
³ “The teen-age rage”. 1996, LP. Master.
³ “Hear Elvis in gloriuos mono”. 2009, CD. Spliced take.
³ “Rock’n’roll”. 2008, CD. Master.
³ “The ’56 sessions-Volume 1”. 2007, CD. Master.
I’m falling In Love tonight




I’m falling in love tonight
Somehow I know
The beautiful world tonight
Is sharing it’s glow

When love let me down before
I said I was through
But I’m falling in love tonight
With you

‘Til you walked by
I laughed and played the game
One kiss, then goodbye
And out went the flame

But somehow you’ve changed me, dear
This time it’s true
I’m falling in love tonight
With you.





mi sto innamorando questa notte

Mi sto innamorando questa notte.
Per qualche motivo so che lo splendido mondo, stanotte, sta condividendo il suo calore.
Quando, in precedenza, l’amore mi aveva deluso, ero deluso ma mi sto innamorando questa notte, di te.
Finché non sei arrivata, prendevo tutto per gioco.
Un bacio e arrivederci e la fiamma restava fuori.
Ma in qualche modo tu mi hai cambiato, cara.
Questa volta è vero: mi sto innamorando questa notte, di te.
autore: Don Robertson.
Running time: 1’40”.
film di provenienza: “It happened at the World’s Fair” (“Bionde, rosse e brune”).
data di registrazione: 22 settembre 1962.
ora d’incisione: 11,30-16,30/17,30-23,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: PPA3-2719.
take  scelta per il master:  numero 8.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “It happened at the World’s Fair”. 1963, LP. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Takes 1, 2, 3 e 4.
³ “Elvis double features·It happened at the World’s Fair/Fun in Acapulco”. 1993, CD. Master.
³ “Elvis command performances–The essential 60’s masters, II”. 1995, 2 CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD. Take 4.


emissioni follow that dream records:
³ “It happened at the World’s Fair”. 2003, CD. Master e takes 1, 2, 3, 4 e 6.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Take 5.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Loos ends, volume 2”. 1993, CD. Include le prime quattro takes.
³ “Girl happy at the World’s Fair”. 1997, CD. Takes 6 e 7.
³ “Because of love, volume 2”. 2000, CD. Take 7.
³ “Original film music, vol. 1”. 1990, CD. Versione tratta direttamente dal film.

i’m gonna bid my blues goodbye




I'm, I got the blues
There'll be no worries on my mind
Of feeling sad
(Remember that ?)

I got the blues
Lost the truest pal I ever had
Can't figure why
I only know I'm all alone
Feelin' bad...










TI DÒ IL MIO TRISTE ADDIO

Io sono, sono triste
Non ci saranno preoccupazioni nella mia mente
Di sentirmi triste
(Ve la ricordate ?)

Sono triste
Ho perduto l’amico più sincero che abbia mai avuto
Non riesco ad immaginare perché
So soltanto che sono tutto solo
E sto male...


autore: Hank Snow.
Running time: 0’30”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
località: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4-5305.
altre notizie: questa canzone è il frutto di una jam session fra Elvis, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis (era presente, ma non cantò, anche Johnny Cash). Il tutto avvenne negli studi di Sam Phillips a Memphis, dove lo stesso Elvis iniziò la sua carriera e quel 4 dicembre si era fermato per salutare Sam. Capitò nel bel mezzo di una session di Jerry Lee Lewis ed il resto venne da sé. Phillips ebbe la bella idea di accendere il registratore…


emissioni rca su album e cd:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990, LP e CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Million Dollar Quartet”. 1980, LP;
    “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP.



STORIA DELLA CANZONE: questa canzone fu composta e registrata da Hank Snow negli anni quaranta.


I’m gonna sit right down
and cry (over you)



I’m gonna sit right down and cry over you
I’m gonna sit right down and cry over you
And if you ever say goodbye, if you ever even try
I’m gonna sit right down and cry over you

I’m gonna love you more and more every day
I’m gonna love you more and more in every way
And if you ever say goodbye, if you ever even try
I’m gonna sit right down and cry over you

I’m gonna tell my mama, tell my papa too
So they’ll know exactly what I’m gonna do
If you ever say goodbye, if you ever even try
I’m gonna sit right down and cry over you

I’m gonna love you more and more every day
I’m gonna love you more and more in every way
And if you ever say goodbye, if you ever even try
I’m gonna sit right down and cry over you

I’m gonna tell my mama, tell my papa too
So they’ll know exactly what I’m gonna do
If you ever say goodbye, if you ever even try
I’m gonna sit right down and cry over you
I’m gonna sit right down and cry over you
I’m gonna sit right down and cry over you
I’m gonna sit right down and cry over you.





MI SIEDERÒ e piangerÒ (per te)

Mi siederò e piangerò per te… Mi siederò e piangerò per te… E se mai tu dicessi addio, se mai anche ci provassi, mi siederò e piangerò per te. Ti amerò sempre di più ogni giorno… Ti amerò sempre di più in ogni modo… E se mai tu dicessi addio, se mai anche ci provassi, mi siederò e piangerò per te. Lo dirò a mia mamma, lo dirò anche a mio padre così loro sapranno esattamente ciò che farò. Se mai tu dicessi addio, se mai anche ci provassi, mi siederò e piangerò per te. Ti amerò sempre di più ogni giorno… Ti amerò sempre di più in ogni modo… E se mai tu dicessi addio, se mai anche ci provassi, mi siederò e piangerò per te. Lo dirò a mia mamma, lo dirò anche a mio padre così loro sapranno esattamente ciò che farò. Se mai tu dicessi addio, se mai anche ci provassi, mi siederò e piangerò per te... Mi siederò e piangerò per te… Mi siederò e piangerò per te… Mi siederò e piangerò per te…
autori: Joe Thomas e Howard Biggs.
Running time: 2’01”.
data di registrazione: 31 gennaio 1956.
ora d’incisione: 12,00-15,00.
studio: RCA, New York, New York
numero di master: G2WB-1254.
take  scelta per il master: numero 18.
prima emissione su singolo: settembre 1956 (RCA 20-6638;
78 giri. RCA 47-6638; 45 giri. Lato A: “I’ll never let you go (little darlin’)”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0611;
Gold Standard Series; Lato A: “I’ll never let you go (little darlin’)”);
dicembre 1986 (Collectables DPE1-1003 4504. Lato A: “I’ll never let you go (little darlin’)”).
emissione su EP: 13 marzo 1956 (“Elvis Presley”, RCA-EPB-1254. Doppio extended play).
altre emissioni su EP: marzo 1956 (“Elvis Presley - The most talked about new personality in the last ten years of recorded music”; RCA EPB-1254);
giugno 1956 (“Save-on-records (Bullettin for June 1956)”. RCA SPA-7-27);
ottobre 1956 (“Elvis Presley”; RCA SPD-22 e RCA SPD-23).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Presley”. 1956, LP; 1984, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll–The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis Presley”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master.


emissioni follow thaT dream records:
³ “Elvis Presley”. 2006, 2CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Lawdy miss Clawdy !”. 2000, CD. Master.



storia della canzone: il brano venne registrato per la prima volta da Joe Thomas, uno dei due autori, per la King Records nel 1953.
Anche Roy Hamilton registrò il brano che venne usato come lato B di un singolo del 1954 appaiato a “You’ll never walk alone”.

I’m gonna walk
dem golden stairs


I’m gonna walk, oh walk dem golden stairs
‘Cause I know my Jesus answers all my prayers
Well well I know when He calls me
To my home up high
I’ll walk dem golden stairs when I die, when I die

Oh Lord You know how can call me way
To reach that suite by by by by
And now I see those purple holy gates
I’ll walk dem golden stairs when I die, when I die

Well, well, well I’m gonna walk, oh walk dem golden stairs
‘Cause I know my Jesus answers all my prayers
Well well I know when He calls me
To my home up high
I’ll walk dem golden stairs when I die, when I die

When Jesus says to me well done
And all my cares are laid by
I’ll lay down my soul my battles are won
I’ll walk dem golden stairs when I die, when I die

Well, well, well I’m gonna walk, oh walk dem golden stairs
‘Cause I know my Jesus answers all my prayers
Well well I know when He calls me
To my home up high
I’ll walk dem golden stairs when I die, when I die

Well, well, well I’m gonna walk, oh walk dem golden stairs
‘Cause I know my Jesus answers all my prayers
Well well I know when He calls me
To my home up high
I’ll walk dem golden stairs when I die, when I die.
Sto camminando sulle scale d’oro


Sto camminando, oh... Camminando sulle scale d’oro
Perchè so che il mio Gesù risponde alle mie preghiere
So che quando mi chiamerà
A casa mia, lassù in alto
Camminerò sulle scale d’oro quando morirò, quando morirò

Oh Signore, tu sai il modo in cui puoi chiamarmi
Per raggiungere quell’appartamento vicino, vicino, vicino, vicino
Vedo quei purpurei, sacri cancelli
Camminerò sulle scale d’oro quando morirò, quando morirò

Sto camminando, oh... Camminando sulle scale d’oro
Perchè so che il mio Gesù risponde alle mie preghiere
So che quando mi chiamerà
A casa mia, lassù in alto
Camminerò sulle scale d’oro quando morirò, quando morirò

Quando Gesù mi dirà che me ne sto andando
E tutti i miei interessi giaceranno
Deporrò la mia anima, le mie battaglie saranno vinte
Camminerò sulle scale d’oro quando morirò, quando morirò

Sto camminando, oh... Camminando sulle scale d’oro
Perchè so che il mio Gesù risponde alle mie preghiere
So che quando mi chiamerà
A casa mia, lassù in alto
Camminerò sulle scale d’oro quando morirò, quando morirò

Sto camminando, oh... Camminando sulle scale d’oro
Perchè so che il mio Gesù risponde alle mie preghiere
So che quando mi chiamerà
A casa mia, lassù in alto
Camminerò sulle scale d’oro quando morirò, quando morirò.




autore: Cully Holt.
Running time: 1’49”.
data di registrazione: 31 ottobre 1960.
ora d’incisione: 1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WW-0382.
take  scelta per il master: numero 1.


emissioni rca su album e cd:
³ “His hand in mine”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “Elvis Gospel 1957-1971. Known only to Him”. 1989, LP e CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Easter special”. 2001, CD. Takes 2 e 3.
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 5.
³ “His hand in mine”. 2006, 2 CD. Master e prime 5 takes.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Unsurpassed masters box 1”. 2002, 4 CD. Master.
³ “Just a closer walk with thee”. 2000, CD. Master.
³ “His hand in mine recording sessions”. 2007, 4CD. Sono incluse le prime 5 takes.






I’m leavin’


La la la la la la la la la la la la la...
La la la la la la la la la la la la la....
La la la la la la la la la la la la la...
La la la la la la la la la la la la la...

How will I know if I arrive in time to know you ?
If you had taken the time to show me
Ah ah ah ah... I wouldn’t be lonely

Where will I go ?  Who will I have to lie beside me
To ease this emptiness inside me ?
Ah ah ah ah... I’m so lonely...

Tried so hard each time, each time I just can’t make it
Feeling fast vibrations and I just can’t take it
Living from day to day, chasing the dream
Ah ah ah ah ... Ah ah ah ah... I’m leavin’...

La la la la la la la la la la la la la
La la la la la la la la la la la la la

Tried so hard each time, each time I just can’t make it
Feeling fast vibrations and I just can’t take it
Living from day to day, chasing the dream
Ah ah ah ah... Ah ah ah ah... I’m leavin’

La la la la la la la la la la la la la...
La la la la la la la la la la la la la...
La la la la la la la la la la la la la...
La la la la la la la la la la la la la...
Ah ah ah ah...  Ah ah ah ah... I’m leavin’...

La la la la la la la la la la la la la...
La la la la la la la la la la la la la...
La la la la la la la la la la la la la...
La la la la la la la la la la la la la...


(fade)


sto partendo


La la la la la la la la la la la la la
La la la la la la la la la la la la la
La la la la la la la la la la la la la
La la la la la la la la la la la la la

Come saprò se arriverò in tempo per conoscerti ?
Se tu ti sei presa il tempo per mostrarmi
Ah ah ah ah... Che non sarei solo...

Dove andrò ?  Chi dovrà restare al mio fianco
Per alleviare questo vuoto dentro di me ?
Ah ah ah ah... Sono così solo...

Ho tentato così duramente ogni volta, ogni volta non ce la faccio...
Sento emozioni veloci e non posso farcela...
A vivere giorno per giorno, inseguendo un sogno...
Ah ah ah ah ... Ah ah ah ah... Sto partendo...

La la la la la la la la la la la la la
La la la la la la la la la la la la la

Ho tentato così duramente ogni volta, ogni volta non ce la faccio...
Sento emozioni veloci e non posso farcela...
A vivere giorno per giorno, inseguendo un sogno...
Ah ah ah ah ... Ah ah ah ah... Sto partendo...

La la la la la la la la la la la la la
La la la la la la la la la la la la la
La la la la la la la la la la la la la
La la la la la la la la la la la la la
Ah ah ah ah... Ah ah ah ah... Sto partendo...

La la la la la la la la la la la la la
La la la la la la la la la la la la la
La la la la la la la la la la la la la
La la la la la la la la la la la la la...  


(sfuma)
autori: Michael Jarret e Sonny Charles.
Running time: 3’51”.
data di registrazione: 20 maggio 1971.
ora d’incisione: 18,00-0,00/1,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1285.
take  scelta per il master: take 5.
prima emissione su singolo: luglio 1971 (RCA 47-9998. Lato B: “Heart of Rome”).
posizione nella classifica hot 100: #36.
posizione nella classifica Easy listening: #2.
altre emissioni su singolo: maggio 1972 (RCA 447-0683. Lato B: “Heart of Rome”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD.
Master remixato.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Love songs”. 1998, CD. Master.
³ “Burning love”. 1999, CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1974. Midnight show.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “It’s midnight !”. 2002, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1974. Midnight show.
³ “Takin’ Tahoe tonight”. 2003, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 13 maggio 1973, midnight show..
³ “Southern nights”. 2006, CD. Dal vivo ad Huntsville, Alabama, durante il secondo show del 31 maggio 1975.
³ “I sing all kinds”. 2007, CD. Take 3.
³ “Nevada nights”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, in due spettacoli: 19 agosto 1974, opening night e 21 agosto 1974, midnight show.
³ “Dixieland delight”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama,
31 maggio 1975, evening show.
³ “From Sunset to Las Vegas”. 2009, 2 CD. Prova del 16 agosto 1974 nello studio RCA a Hollywood, California.
³ “Elvis now”. 2010, 2 CD. Master e takes 1, 2 e 3.
³ “High Sierra”. 2010, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 25 maggio 1974. Midnight show.
³ “Elvis as recorded at Boston Garden ‘71”. 2010, CD. Dal vivo a Boston, Massachussets. 10 novembre 1971.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.
³ “3000 South Paradise Road”. 2012, 2 CD. Prova a Las Vegas, Nevada. 4 agosto 1972.
³ “Destination U.S.A.”. 2014, 2 CD. Prova a Las Vegas, Nevada.
2 o 3 agosto 1972.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “The Joan Deary tapes”. 2008, CD Master.
³ “Elvis now-The alternate album”. 2008, CD. Master.
³ “Hits of the 70’s”. 2008, CD. Master.
³ “Unedited masters-Nashville 1971”. 2012, CD. Unedited master di 4’06”.
³ “For LP fans only”. 1987, LP; 1990, CD. Master allungato grazie a montaggi eseguiti in studio fino a 4’35”.
³ “Let it roll”. 2006, CD. Master unedited.
³ “The power of Zhazam !”. 1997, CD. Live a Boston, Massachusetts, 10 novembre 1971.
³ “One night only”. 2006, CD. Dal vivo a Boston, Massachussetts, 10 novembre 1971.
³ “Rock my soul”. 2009, CD. Prova del 31 marzo 1972 nello studio A delle RCA a Hollywood, California. Si tratta solo di una porzione di 41”.
³ “If you talk in your sleep”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1974. Opening show.
³ “Autumn gold”. 2012, 2 CD. Registrazione di prova (in binaurale) del 16 agosto 1974 nello studio della RCA ad Hollywood, Clifornia, 16 agosto 1974, ore 23.
³ “From Sunset Boulevard... To Paradise Road”. 1996, 2 CD.
Versione di prova eseguita il 16 agosto 1974 nello studio della RCA a Hollywood, California, ore 23, e dal vivo durante la opening night di Las Vegas, Nevada, 19 agosto 1974.
³ “Magic moments”. 1996, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
19 agosto 1974. Opening night.
³ “For one time only”. 2009, CD;
    “Some call it folk”. 2014, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1974. Midnight show.
³ “Across the country, volume 2”. Dal vivo a Huntsville, Alabama.
31 maggio 1975. Spettacolo delle ore 20,30.


altre EMISSIONI bootleg:
³ “A thunder in the night”. 2006, CD. Dal vivo a Las vegas, Nevada. 1 agosto 1971, midnight show.
³ “Trying to get to Memphis”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1971. Dinner show.
³ “Showtime at the International”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1971. Dinner show.
³ “I don’t wanna sing these songs”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1971, midnight show.
³ “71 Summer Festival, vol. 2”. CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
14 agosto 1971, midnight show.
³ “Setting the standard”. 2006, CD, Dal vivo a Las Vgas, Nevada.
17 agosto 1971, dinner show.
³ “The Cisco Kid strikes again”. 1997, CD;
    “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1971, midnight show.
³ “The Cisko Kid strikes again”. 1997, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1971, midnight show.
³ “71 Summer Festival”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 agosto 1971. Dinner show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1971. Midnight show.
³ “An evolving Elvis”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 agosto 1971, midnight show.
³ “Las Vegas stage show”. 1996, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 agosto 1971. Dinner show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971. Dinner show.
³ “The live years”. 1987, box di 3 LP;
    “Las Vegas Hilton. August 31, 1971. Midnight show”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971, midnight show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1971. Midnight show.
³ “Living from day to day, chasing a dream”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1973. Dinner show.
³ “Living from day to day, chasing a dream”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 febbraio 1973. Dinner e midnight show.
³ “At the top of the game”. 2006, CD. Dal vivo Phoenix, Arizona.
22 aprile 1973 Spettacolo delle ore 20,30.
³ “Back in Portland”. 1989, LP;
     “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
    “Back in Portland”. 1993, CD;
    “Shining in Portland”. 2004, CD;
    “The continuing story of Memory Records”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 27 aprile 1973.
³ “Grand roulette at the Sahara”. 2008, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 6 maggio 1973. Midnight show.
³ “Stateline California”. 1995, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, California. 10 maggio 1973. Midnight show.
³ “Return to Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 10 maggio 1973. Midmight show.
³ “Born to give us fever”. 1995, CD. Dal vivo a Uniondale, New York. 23 giugno 1973.
³ “Help me make it in Pittsburgh”. 2009, CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya. 25 giugno 1973.
³ “Elvis mania Atlanta”. 1992, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia.
30 giugno 1973. Spettacolo delle ore 15.
³ “Sold out”. 1975, LP. Dal vivo a Nashville, Tennessee. 1 luglio 1973.
³ “To know him is to love him”. 1978, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada in un concerto del 1971 o del 1973.
³ “An afternoon in Nashville”. 1999, CD. Dal vivo a Nashville, Tennessee. 1 luglio 1973. Spettacolo delle ore 15. 21 agosto 1974.
³ “Big boss man”. 1986, LP;
    “Down in the alley”. 1992, CD.
Dal vivo a Las Vegas. 19 agosto 1974, opening night.
³ “Sunlight in Vegas”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1974. Matinee.
³ “I’m leavin’”. 1986, LP; 2003, CD;
    “Vegas birthday show”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1974, midnight show.
³ “Vegas variety”. 2007, CD. Dal vivo a Las vegas, Nevada.
1 settembre 1974. Dinner show.
³“Tanya for dinner”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 marzo 1975, dinner show.
³ “Sold out, volume 2”. 1985, LP;
     “America’s own, volume 2”. 1994, CD;
    “America’s own”. 2003, 2 CD;
    “You’ll never walk alone”. 2011, CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Concerto serale.
³ “The king of entertainment”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 dicembre 1975, midnight show.
I’m leaving It all up to you



I’m leaving it all up to you
You decide what you wanna do
Now, do you want my love
Or are we through ?

I said, I’m leaving it all up to you
You decide what you wanna do
Now do you want my love
Or are we through ?

That’s why I’m leaving it all up to you
You decide what you wanna do
Now do you want my love
Or are we through ?

I said, I’m leaving it all up to you
You decide what you wanna do
Now do you want my love
Or are we through ?
That’s all.







sto lasciando tutto per te

Sto lasciando tutto per te. Decidi ciò che vuoi fare. Adesso, vuoi il mio amore o abbiamo finito ? Ho detto che sto lasciando tutto per te. Decidi ciò che vuoi fare. Ora, vuoi il mio amore o abbiamo finito ? Questo è perché sto lasciando tutto per te. Decidi ciò che vuoi fare. Ora, vuoi il mio amore o abbiamo finito ? Ho detto che sto lasciando tutto per te. Decidi ciò che vuoi fare. Ora, vuoi il mio amore o abbiamo finito ? È tutto…



autori: Don Harris e Dewey Terry.
Running time: 1’32”.
data di registrazione: 25 gennaio 1973.
località: Hilton Hotel, Las Vegas, Nevada.
storia della canzone: questa canzone venne registrata dagli stessi autori nel 1957 (Specialty 610). Nel 1963, una cover da parte di Dale & Grace raggiunse il primo posto nelle classifiche Hot 100 e Easy Listening, vendendo oltre un milione di copie (Montel 921). Anche Donnie e Mary Osmond vendettero oltre un milione di dischi con questa canzone nel 1974 (MGM 14735); il loro disco raggiunse la vetta della Easy Listening ed il 4° gradino nella Hot 100.
Altre covers di questa canzone sono quelle di Linda Ronstadt, Ike Turner, The Righteous Brothers, Sonny & Cher, Johnny e Jonie Mosby, Bill Anderson e di Jan Howard.
altre notizie: si tratta di una registrazione non professionale.
Elvis tralasciò un verso, rispetto al testo originale:
«I’ve got my heart in my hand. I, I don’t understand what have I, what have I done wrong ? You know, I worship the ground you walk on».


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Stage rehearsal”. 2011, CD. Prova a Las Vegas, Nevada.
25 gennaio 1973.
³ “From Hawaii to Las Vegas”. 2012, CD. Prova a Las Vegas del 25 gennaio 1973.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Sold out”. 1975, LP;
    “Leavin’ it up to you”. 1979, LP;
    “All about Elvis”. 1985, LP;
    “The real rock’n’roll star–The real rock’n’roll album”. 1987, LP;
    “Candy bars for Elvis”. 1993, CD;
“Aztec king”. 2003, CD;
“No fooling around”. 2003, CD;
“We have not rehearsed them”. 2004, CD;
“Tiger man-An alternate anthology, vol. 3”. 2006, CD;
     “For one time only”. 2009, CD.
Prova del 25 gennaio 1973 a Las Vegas, Nevada.
³ “To live and die in Dixie”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 10 febbraio 1972, dinner show.

i’m left, you’re right, she’s gone




Well, you’re right, I’m left, she’s gone. You’re right and I’m left all alone
Well, you tried to tell me so but how was I to know
That she was not the one for me ?

You told me all along you’re right, our love was wrong
But now I’ve changed my mind ‘cause she broke the ties that bind
And I know that she never cared for me

Well, I thought I knew just what she’d do. Well, I guess I’m not so mart
Oh, you tried to tell me all along she’d only break my heart

I’m left, you’re right, she’s gone. You’re right and I’m left all alone
Well, she’s gone, I know not where but now I just don’t care
For now I have fallen for you

If you’ll forgive me now, I’ll make it up somehow
So happy we will be in a home built for three
And I’ll soon forget her now I know

Well, I thought I knew just what she’d do
I guess I’m not so smart for you tried to tell me all along
She’d only break my heart

You’re right, I’m left, she’s gone. You’re right and I’m left all alone
Well, she’s gone, I know not where but now I just don’t care
For now I’ve fallen for you.



io sono STATO LASCIATO, tu HAI ragione,
lei se n’è andata

Tu hai ragione, io sono stato lasciato, lei se n’è andata. Tu hai ragione ed io sono rimasto tutto solo. Hai provato a dirmelo ma come facevo a sapere che lei non era l’unica per me ?
Mi hai detto tutto… Tu hai ragione, il nostro amore era sbagliato ma adesso ho cambiato idea perché lei ha spezzato i lacci che ci legavano e so che a lei non è mai interessato di me. Pensavo di sapere ciò che faceva. Penso di non essere così sveglio… Oh, hai provato sempre a dirmi che lei spezzava il mio cuore… Sono stato lasciato, tu hai ragione, lei se n’è andata… Tu hai ragione, sono stato lasciato tutto solo. Lei se n’è andata non so dove, ma adesso non m’importa perché ora mi sono innamorato di te. Se mi perdonerai, mi riprenderò in qualche modo. Saremo felici in una casa solo per tre e la dimenticherò presto, lo so.
Pensavo di sapere ciò che faceva. Penso di non essere così sveglio… Oh, hai provato sempre a dirmi che lei spezzava il mio cuore… Sì, tu hai ragione, sono stato lasciato, lei se n’è andata. Hai ragione e sono rimasto tutto solo… Lei se n’è andata ed io sono rimasto tutto solo…
Se n’è andata non so dove ma adesso non m’importa perché ora sono innamorato di te.

autori: Stanley Kesler e Bill Taylor.
Running time: 2’43”.
data di registrazione: novembre o dicembre 1954.
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: Sun Records, Memphis, Tennessee.
numero di master: U-142 (Sun Records); F2WB-8047 (RCA).
take  scelta per il master: numero 6.
prima emissione su singolo: 1 aprile 1955 (Sun Records, 78 e 45 giri: SUN 217. Lato A: “Baby let’s play house”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: novembre 1955 (RCA, 78 giri: RCA 20-6383. Lato A: “Baby let’s play house”);
novembre 1955 (RCA, 45 giri: RCA 47-6383. Lato A: “Baby let’s play house”);
marzo 1959 (RCA 447-0604. Lato A: “Baby let’s play house”. Gold Standard Series);
dicembre 1986 (Collectables DPE1-1002 4502. Lato A : “Baby let’s play house”).
emissione su EP : ottobre 1956, “Anyway you want me” (RCA EPA-965).
storia della canzone: i due autori composero questa canzone nel 1954 basandosi sullo stacchetto pubblicitario della… zuppa Campbell !
altre notizie: esiste anche una versione lenta di questo brano, conosciuta anche col titolo di “My baby’s gone”. Essa venne pubblicata dalla RCA per la prima volta nel 1984, all’interno del box “A golden celebration”.
Il testo è diverso ed è riportato sotto, con la sua traduzione:
«Well, I’m left, you’re so right, my baby’s gone, my baby’s gone. You’re right and I’m left all alone, all alone. Well, you tried to tell me so but, honey, how was I to know that she, that she was not the one for me, not the one for me ? You know,  you told me, well, you told me all along, all along. You’re so right, our love was so wrong, love was wrong ‘cause the day she said goodbye, you know, I didn’t, no I didn’t even cry for I knew I would’ve been turned to you, sweet little you. Well I thought I knew just what she’d do. I guess I’m not so mart for you tried to tell me all along that she’d only break my heart. Well, I’m left, you’re so right, my baby’s gone, my baby’s gone. You’re right and I’m left all alone, all alone. Well, she’s gone, I know not where but now I, I just don’t care for now I have fallen for you, fallen for you».
«Me ne sono andato, avevi davvero ragione, la mia bambina è andata via, la mia bambina è andata via. Avevi ragione ed io sono rimasto tutto solo, tutto solo. Hai provato a dirmelo ma, cara, come facevo a sapere che lei, che lei non era quella per me, non era quella per me ? Sai, me lo hai detto, mi hai detto sempre, sempre. Avevi davvero ragione, il nostro amore era veramente sbagliato, l’amore era davvero sbagliato perché il giorno in cui lei ha detto addio, sai, non ho, non ho nemmeno pianto perché sapevo che sarei tornato da te, cara, da te. Pensavo di sapere davvero quello che lei faceva. Penso di non essere molto sveglio perché tu hai sempre provato a dirmi che lei stava solo spezzando il mio cuore. Me ne sono andato, avevi davvero ragione, la mia bambina è andata via. La mia bambina è andata via. Avevi ragione ed io sono rimasto tutto solo, tutto solo. Lei se n’è andata, non so dove ma adesso non m’importa perché ora mi sono innamorato di te, innamorato di te».


EMISSIONI RCA SU album e CD:
³ “For LP fans only”. 1959, LP; 1989, CD. Master.
³ “The Sun sessions”. 1976, LP. Master.
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; box di 4 CD. Take 10 della versione lenta (“My baby’s gone”).
³ “The complete Sun sessions”. 1987, 2 LP e CD. Master e  takes 7, 8, 9, 10, 11, 12 e 13 della versione lenta.
³“The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5. Master e take 11 della versione lenta.
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD. Master, take 11 della versione lenta, take alternativa della versione lenta ed esecuzione dal vivo del 16 luglio 1955 al Municipal Auditorium di Shreveport, Louisiana, durante il Louisiana Hayride Show, trasmesso dalla stazione radiofonica KWKH.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis at Sun”. 2004, CD. Master e versione lenta.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Master, master della versione lenta, prime sette takes (la quinta sarebbe il master) e dal vivo a Shreveport, 16 luglio 1955. EMISSIONI bootleg:
³ “When all was Kool”. 1991, CD. Master.
³ “Unsurpassed masters, vol. 1”. 1992, CD. Master.
³ “Janis and Elvis”. 1995, CD. Master.
³ “Loos ends, vol. 3”. 1993. CD. Takes 7, 8, 9, 10, 11, 12 e 13.
³ “From Union Avenue to Thomas Street”. 2005, CD. Sono incluse le prime sette takes.
³ “Good rockin’ tonight”. 1974, LP. Versione lenta.
³ “The rockin’ rebel”. 1978, LP. Versione lenta.
³ “Memories”. 1978, 2 LP. Versione lenta.
³ “Unfinished business”. 1980, LP. Versione lenta.
³ “From the vaults of RCA”. 2005, CD. Versione lenta.
³ “You ain’t nothing but the king”. 1979, LP. Versione lenta.
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD. Takes 12 e 13 della versione lenta e master.
³ “Early recordings”. CD. Versione lenta ma con accompagnamento musicale rifatto in studio.
i’m movin’ on


That big eight-wheeler runnin’ down the track
Means your true lovin’ daddy ain’t comin’ back
Keep movin’ on, he’s rollin’ on
You were flyin’ too high for my little old sky so I’m movin’ on

But someday baby when you’ve had your play
Gonna want your daddy but your daddy was ache
Keep movin’ on, keep rollin’ on
You were flyin’ too high for my little old sky, so I’m movin’ on... Move on, baby...

Mister Farmer won’t you please listen to me
‘Cause I got a pretty mamma in Tennessee
Keep rollin’ on, keep movin’ on
Please listen to me, let this rattle free
To keep movin’ on. Move on, son, move on !

Well I told you baby from time to time
But you just wouldn’t listen, wouldn’t pay me no mind
But I’m movin’ on, I’m rollin’ on
I’m through with you too bad, too blue
‘Cause I’m movin’ on. ( Move on baby, move on ! )

· I said move on, I said move on, I said move on, I said move on, I said move on
I’m through with you too bad, too blue ‘cause I’m movin’ on...

· Repeat three times and fade.


ME NE STO ANDANDO

Quella grande otto ruote motrici sta correndo giù per il sentiero, significa che il tuo caro papà non tornerà perché se ne sta andando, se ne sta andando... Stavi volando troppo in alto per il mio piccolo vecchio cielo, così me ne sto andando.
Ma un giorno o l’altro quando avrai avuto tutto il tuo divertimento, vorrai tuo padre ma tuo padre dirà: “Continua ad andare, prosegui per la tua strada... Stavi volando troppo in alto per il mio piccolo vecchio cielo, quindi io me ne sto andando...
Il signor Farmer non vorrebbe che avessi piacere nell’ascoltarmi perché ho una bella donna nel Tennessee... Continua ad andare, continua per la tua strada... Per favore, dammi retta, lascia libero questo chiacchierone... Continua ad andare per la tua strada, vattene figliola! Vattene...
Te l’ho detto un mucchio di volte ma tu non mi hai mai voluto ascoltare o darmi retta ed ora me ne sto andando, me ne sto andando... Ho chiuso con te... Mi addolora che tu sia triste perché me ne sto andando... Vattene piccola! Vattene... Ho detto vattene, ho detto vattene, ho detto vattene, ho detto vattene, ho detto vattene, mi addolora che tu sia triste... Ho detto vattene, ho detto vattene, ho detto vattene, ho detto vattene, ho detto vattene... Mi addolora che tu sia triste... Ho detto vattene, ho detto vattene, ho detto vattene...                           (sfuma)
autore: Hank Snow.
Running time: 2’50”.
data di registrazione: 14 gennaio 1969.
ora d’incisione: 2,00-5,00/5,30-8,30.
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1147.
take  scelta per il master: numero 1.
sovraincisioni: 19 gennaio 1969, American Sound Studio, Memphis, Tennessee.
altre notizie: il 14 ottobre 1980, negli Young ‘un Sound Studios di Murfreesboro, Tennessee, venne registrata una nuova base strumentale su una take alternativa. Il numero di master di questa nuova versione è KWA5-8557.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Elvis in Memphis”. 1969, LP; 1991, CD. Master.
³ “A Canadian tribute”. 1979, LP. Master.
³ “Guitar man”. 1981, LP. Take alternativa con nuova base musicale (vedi voce altre notizie).
³ “The Memphis record”. 1987, 2 LP e CD. Stessa take alternativa presente nel disco precedente ma con la sua base musicale originale. La canzone è stata  remixata.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master e alternate mix/vocal.
³ “From Elvis in Memphis”. 2000. CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Too much monkey business”. 2000, CD. Stessa versione edita in “Guitar man”, ­.
³ “Memphis sessions”. 2001, CD. Takes 1 e 2.
³ “From Elvis in Memphis”. 2013, 2 CD. Master, steel guitar overdub e takes 1 e 2.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. Sono presenti le due versioni edite dalla RCA nel box “From Nashville to Memphis”, cioè il master take 1 e un alternate mix vocal.
³ “The other side of Memphis”. 1990, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 2”. 1992, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Keep rollin’ on”. 2011, CD. Take 2 (brass & backup overdub).
³ “Elvis 1969”. 2013, 3 CD. Undubbed repaired master.
³ “Going home”. 1996, CD;
    “Phenomenon”. 1999, CD;
    “Elvis Country-The prequel”. 2010, CD.
Si tratta della versione con la base strumentale rifatta, edita dalla RCA nel 1981 all’interno dell’album “Guitar man”.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 6”. 2007, CD. Alternate unfinished master.
³ “Only the songs survive”. 2000, CD. Versione remixata con il computer.



storia della canzone: “I’m movin’ on” venne composta da Hank Snow nel 1945 ma lo stesso Snow non registrò la canzone fino al 1950 a causa del parere contrario del produttore della RCA Steve Sholes. Il singolo di Snow stazionò addirittura per 44 settimane nella classifica Country dove raggiunse anche il primo posto (egli incise anche un seguito di questo brano, dal titolo “I’m still movin’ on” cioè “Mi sto ancora muovendo”).
Nel 1959 Ray Charles la portò all’11° posto nella classifica di  Rhythm’n’Blues e nello stesso anno anche Don Gibson arrivò 14° nella classifica  Country.

i’m not the marrying kind



Show me a girl with a dimple on her cheek
Butter melts in her mouth when she opens it to speak

Show me a girl who is actin’ so refined
And I’ll show you a girl with one thing on her mind

So I say «You know what ?». She says «What ?»
I say «What ?». Oh, I’m not the marrying kind

Oh, you’ve got what it takes and it takes what you’ve got
But I’m not the marrying kind

Don’t kiss me, don’t claw me, don’t pet me, don’t paw me
I won’t leave my freedom behind

So I say «You know what ?». She says «What ?»
I say «What ?». Oh, I’m not the marrying kind

«You know what ?». She says «What ?»
I say «What ?». Thanks a lot but I’m not the marrying kind

Don’t kiss me, don’t claw me, don’t pet me, don’t paw me
I won’t leave my freedom behind

So I say «You know what ?». She says «What ?»
I say «What ?». Oh, I’m not the marrying kind

I’m not, I’m not, I’m not, I’m not ! Now you’ve got what I’m not
I’m not the marrying kind
Oh, I’m not the narrying kind. I’m not the marrying kind !


non sono un tipo da sposarSI

Mostrami una ragazza con una fossetta nelle sue guance, burro che fonde nella sua bocca quando la apre per parlare... Mostrami una ragazza che sta facendo la raffinata ed io ti mostrerò una ragazza con una cosa nella sua mente…
Perciò dico: «Sai cosa ?». Lei dice: «Cosa ?». Io dico: «Cosa ?». Oh, non sono un tipo da sposarsi… Oh, tu hai già ciò che si vuole e ci vuole quello che hai ma io non sono il tipo da sposarsi… Non baciarmi, non graffiarmi, non coccolarmi, non toccarmi. Non voglio rinunciare alla mia libertà…
Quindi dico: «Sai cosa ?». Lei dice: «Cosa ?». Io dico: «Cosa ?». Grazie tante ma non sono il tipo da sposarsi…
Non baciarmi, non graffiarmi, non coccolarmi, non toccarmi. Non voglio rinunciare alla mia libertà… Quindi dico: «Sai cosa ?». Lei dice: «Cosa ?». Io dico: «Cosa ?». Oh, non sono il tipo da sposarsi. Non sono, Non sono, non sono, non sono ! Adesso hai ciò che non sono… Non sono il tipo da sposarsi… Oh, non sono il tipo da sposarsi… Oh, non sono il tipo da sposarsi !
autori: Mack David e Sherman Edwards.
Running time: 1’50”.
film di provenienza: “Follow that dream” (“Lo sceriffo scalzo”).
data di registrazione: 2 luglio 1961.
ora d’incisione: 19,00-22,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-0876.
take  scelta per il master:  numero 8.
emissione su EP: maggio 1962 (“Follow that dream”. RCA EPA-4368).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “C’mon everybody”. 1971, LP. Master.
³ “Elvis double features·Flaming star/Wild in the country/Follow that dream”. 1995, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Follow that dream”. 2004, CD. Master e takes 1, 2, 3, 4, 5 e 6.
³ “Summer of ‘61”. 2013, libro + CD. Master.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Spliced takes 5 e 6.


Emissioni bootleg:
³ “Follow that dream”. 2000, CD. Sono presenti le prime otto takes.
³ “The complete Follow That Dream session”. 1993, CD;
     “What a wonderful life”. 1993, CD;
     “A dream to follow”. 1993, CD;
    “The complete Follow That Dream session... plus”. 2000, CD.
Sono incluse le prime sette takes.
³ “Keep following that dream”. 2000, CD. Sono incluse le prime sette takes più il master in mono.
³ “Especially for you”. 1996, LP;
    “From the vaults, volume 2”. 2000, CD.
Take 6.
³ “Original film music, vol. 4”. 1992, CD;
     “For movie fans only, volume 2”. 2000, CD.
Versione estrapolata direttamente dal film.

i’m so lonesome I could cry


Hear that lonesome weeper will.
He sounds too blue to fly
The midnight train is wing low.
I’m so lonesome I could cry

Did you ever see a robin will
When leaves begin to die
It means he’s lost the will to leave
I’m so lonesome I could cry

The silence of a falling star
Lights up the purple sky
And as I wonder where you are
I’m so lonesome I could cry
I’m so lonesome I could cry.





sono così solo che potrei piangere

Senti quell’uccello invernale.
Canta troppo tristemente per volare.
Il treno di mezzanotte sta fischiando sommessamente...
Sono così solo che potrei piangere...
Hai mai il pianto di un pettirosso
Quando le foglie iniziano a cadere ?
Significa che ha perso la voglia di vivere...
Sono così solo che potrei piangere...
Il silenzio di una stella cadente illumina il cielo purpureo
E mentre mi chiedo dove sei
Sono così solo che potrei piangere...
Sono così solo che potrei piangere.
autore: Hank Williams.
Running time: 2’07”.
data di registrazione: 14 gennaio 1973.
ora d’incisione: spettacolo delle ore 0,30.
località: Honolulu International Center, Honolulu, Hawaii.
numero di master: CPA5-4734.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1973, 2 LP; 1992, CD.
Live a Honolulu, Hawaii, 14 gennaio 1973.
³ “Welcome to my world”. 1977, LP; 1992, CD. Stessa versione precedente.
³ “The alternate aloha”. 1988, LP e CD. Live a Honolulu, 12 gennaio 1973, ore19,45. Numero di master: CPA5-4711.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Stessa versione di “Aloha from Hawaii via satellite”.
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1998, CD. Vedi omonimo album (­).
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Registrazione private risalente al novembre 1973 eseguita nella casa di Sam Thompson a Memphis, Tennessee.
³ “Aloha from Hawaii via satellite-Legacy edition”. 2013, 2 CD.
Dal vivo ad Honolulu, Hawaii, 12 e 14 gennaio 1973.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Made in Memphis”. 2006, CD.Registrazione private effettuata a casa Thompson, Memphis, Tennessee, nel novembre 1973.
³ “From Hawaii to Las Vegas”. 2012, CD. Prova a Las Vegas del 25 gennaio 1973.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Plantation rock”. 1979, LP;
     “Aloha rehearsal show”. 1980, LP;
     “Portrait of my love-Elvis Presley, vol. 2”. 1992, CD.
     “The alternate aloha”. 1997, CD;
     “Elvis Country-The sequel”. 2009. CD;
     “For one time only”. 2009, CD.
Stessa versione dell’album RCA “The alternate aloha” ma in questo caso lo spettacolo non è stato remixato.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 2”. 2006, CD;
    “Tiger man-An alternate anthology, vol. 1-4”. 2011, box di 4 CD.
Live a Honolulu, 12 gennaio 1973. Versione remixata.
³ “Rare Elvis, volume 6“. 2011, CD. Live a Honolulu, 12 gennaio 1973. Versione remixata.
³ “Elvis through the years”. 1985, LP. Dal vivo a Honolulu, 12 gennaio 1973. Versione non remixata.
³ “Elvis sings…”. 2008, CD. Dal vivo ad Honolulu, Hawaii. 14 gennaio 1973.
³ “The power of Zhazam !”. 1997, CD;
    “The real Elvis now”. 1997, LP.
     “Songs to sing”. 1998, CD;
     “A private moment with the king”. 1998, CD;
     “Elvis & friends”. 2005, CD;
    “Elvis sings…”. 2008, CD;
    “Let me be the one-Behind closed doors”. 2009, CD;
    “A date with Elvis-Fan edition”. 2012, CD.
Esecuzione registrata a casa Thompson, Memphis, Tennessee, novembre 1973.


Altre emissioni bootleg:
³ “Back on the mainland”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 gennaio 1973. Opening show.
³ “Las Vegas, dinner show. February 15th, 1973”. 1992, CD;
    “Faded love”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 febbraio 1973. Dinner show.


storia della canzone: “I’m so lonesome I could cry” venne registrata dallo stesso Williams il 30 agosto 1949. In quell’occasione il brano non entrò in classifica, cosa che gli riuscì nel 1966, in una sua ripubblicazione su singolo, raggiungendo il 43° posto in classifica.
Molti altri cantanti registrarono “I’m so lonesome I could cry”, fra questi ricordiamo Tommy Edwards nel 1961, Johnny Tillotson l’anno seguente e B. J. Thomas nel 1966. Quest’ultima versione fu quella che riscosse più successo poichè arrivò fino all’ottavo posto nella classifica americana.


curiosità: Elvis presentò questo brano durante lo show “Aloha from Hawaii” come «la più triste canzone che io abbia mai sentito».

i’m with a crowd (but so alone)




I’m with a crowd but oh so alone

I still have the picture you send me
And you signed it with love, you recall
And the one picture of me that you wanted
Is it now hanging face to the wall ?

At night I’m never alone
I’m afraid that I’ll a-be gone and fall
And I’m afraid that you will be gone
I’m with a crowd but oh so alone.






sono con una folla (ma molto solo)

Sono con una folla ma, oh, così solo…
Ho ancora la fotografia che mi hai mandato e l’hai firmata con amore,
ricordi ? E l’unica mia fotografia che volevi, adesso, è appesa al muro ?
Di notte non sono mai solo. Ho paura di andarmene e cadere ed ho paura che tu te ne vada… Sono con una folla ma, oh, così solo…

autore: Ernest Tubb.
Running time: 1’17”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
località: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4-5305.
altre notizie: questa canzone è il frutto di una jam session fra Elvis, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis (era presente, ma non cantò, anche Johnny Cash). Il tutto avvenne negli studi di Sam Phillips a Memphis, dove lo stesso Elvis iniziò la sua carriera e quel 4 dicembre si era fermato per salutare Sam. Capitò nel bel mezzo di una session di Jerry Lee Lewis ed il resto venne da sé. Phillips ebbe la bella idea di accendere il registratore…
In questo caso c’è da dire che Elvis imita il modo di cantare dello stesso Tubb.


emissioni rca su album e cd:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990, LP e CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Million Dollar Quartet”. 1980, LP;
    “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP.



STORIA DELLA CANZONE: questo brano venne scritto da Ernest Tubb nel 1947 ma lo registrò quattro anni più tardi.

i’m yours




My love I offer you now, my heart and all it can give
For just as long as I live, I’m yours

No arms but yours, dear, will do
My lips will always be true
My eyes can see only you, I’m yours

And as the years roll along
Your joy, your tears I’ll gladly share
And when things go wrong, dear, just hold your hand
And I’ll be there

With every beat of my heart, with every breath that I take
Now and forever, sweetheart, I’m yours

And as the years roll along
Your joy and tears I’ll gladly share
And when things go wrong, dear
Just hold out your hand, and I’ll be there

With every beat of my heart, with every breath that I take
Now and forever, sweetheart, I’m yours.




Sono tuo

Ora ti offro il mio amore. Il mio cuore è tutto ciò che ti do perché, proprio per quanto a lungo vivrò, sono tuo. Niente braccia ma tuo, cara, farò. Le mie labbra saranno sempre fedeli. I miei occhi possono vedere solo te. Sono tuo… E, mentre gli anni rotoleranno, la tua gioia, le tue lacrime, condividerò con felicità e quando le cose andranno male, cara, terrò solo la tua mano e ci sarò. Con ogni battito del mio cuore, con ogni sospiro che faccio, ora e per sempre, cara, sono tuo.
E, mentre gli anni rotoleranno, la tua gioia, le tue lacrime, condividerò con gioia e, quando le cose andranno male, cara, terrò solo la tua mano e ci sarò.
Con ogni battito del mio cuore, con ogni sospiro che faccio, ora e per sempre, cara, sono tuo.



autori: Don Robertson e Hal Blair.
data di registrazione: 26 giugno 1961.
Running time: 2’21”.
ore d’incisione: 1,00-4,00/4,30-7,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-0859.
takes  scelte per i masters: numero 6, work part take 1 e take 2 (per il finale). Armonia vocale: takes 6 e 5.
prima emissione su singolo: agosto 1965 (RCA 47-8657.
Lato B: “(It’s a) Long lonely highway”).
posizione nella classifica hot 100: #11.
posizione nella classifica easy listening: #1.
altre emissioni su singolo: novembre 1966 (RCA 447-0654. Lato B: “(It’s a) Long lonely highway”. Gold Standard Series).
altre notizie: questa canzone, assieme ad altre registrate in precedenza e già edite in vari album, venne inserita nel film del 1965 “Tickle me” (“Per un pugno di donne”). Tutto ciò servì a trovare in fretta dei brani per quel film al fine di salvare la casa produttrice Allied Artists dalla bancarotta.
Elvis sovraincise una parte recitata (scritta in corsivo nel testo della pagina precedente) per il master. La RCA pubblicò, per errore, su 45 giri il master di questa canzone senza la sovraincisione vocale di Elvis.
Infine, c’è da segnalare la registrazione di questa canzone da parte di Don Robertson, uno dei due autori, nel 1969 (RCA 47-9721).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Pot luck”. 1962, LP; 1988, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master e take 1.
³ “Pot luck”. 1999, CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD. Take 5.
³ “Hitstory”. 2005 3CD. Master.
³ “Elvis at the movies”. 2007, 2 CD. Master.
emissioni follow that dream records:
³ “Long lonely highway”. 2000, CD. Take 2.
³ “Studio B-Nashville outtakes 1961-1964”. 2003, CD. Take 4.
³ “Tickle me”. 2005, CD. Undubbed single master e LP master.
³ “Pot luck”. 2007, 2 CD. Master e takes 1, 2, 4 e 5.
³ “Summer of ‘61”. 2013, libro + CD. Master.


EMISSIONI bootleg:
³ “Elvis Presley sings songs from Tickle Me”. 1986, LP. Alternate take.
³ “There’s always me, volume 3”. 1995, 2 CD. Takes 1, 4 e work part take 1.
³ “From the vaults, volume 2”. 2000, CD. Take 4.
³ “24 carat gold”. 1997, 2 CD. Takes 2, 3 e 5.
³ “Kiss me quick little sister”. 2000, CD. Takes 2, 3, 4, 5 e work part takes 1 e 2.
³ “Unsurpassed masters box 1”. 2002, 4 CD. Take 5.
³ “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD. Ricavato dalle takes 1 e 6 più work part take 2.
³ “Because of love, volume 1”. 1999, CD. Alternate take.
³ “They released those alternate takes by mistake”. 2004, CD.
Master senza la parte vocale recitata di Elvis.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 1”. 1998, CD. Master.
³ “I couldn’t live without you“. 2005, CD. Master.
³ “Original film music, volume 6“. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film “Tickle me“.











I asked the lord



I thank the Lord for everything
When things are going my way
He said to me: «I will comfort thee
And drive your cares away»
He promised me: «I will always be
and drives your cares away»

I did not ask for riches.
He gave me wealth untold
A moon, the stars, the sun, the sun, the sky
And the earth, behold !

I thank the Lord for everything
I count my blessings each day
He came to me when I needed Him
I only had to pray
And He’ll come to you
If you’ll ask Him to
He’s only a prayer away. Yeah…




ho chiesto al signore

Ho ringraziato il Signore per ogni cosa, quando le cose stanno andando a modo mio… Lui mi ha detto: «Ti conforterò e porterò via le tue preoccupazioni». Lui mi ha promesso: «Ci sarò sempre e porterò via le tue preoccupazioni».
Non ho chiesto ricchezze. Lui mi ha dato ricchezze non dette: una luna, le stelle, il sole, il sole, il cielo, la Terra ! Ho ringraziato il Signore per ogni cosa. Conto le mie benedizioni ogni giorno. È venuto da me quando avevo bisogno di Lui. Ho solo dovuto pregare e Lui verrà da te se lo vorrai chiamare. È solo una preghiera lontana. Sì !
autori: Johnny Lange e  Jimmy Duncan.
Running time: 2’38”.
data di registrazione: novembre 1959.
località: Bad Nauheim, Goethestrasse, Germania.
numero di master: OPA5-8205.
altre notizie: nel box “A golden celebration”, dove il brano fa il suo esordio, viene intitolato “He’s only a prayer away”.


emissioni rca su album e cd:
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD.
³ “The home recordings”. 1999, CD. Si tratta di un’altra esecuzione, dal running time di 1’44”. La data di questa performance è sempre quella della precedente.
³ “Peace in the valley”. 2000, box di 3 CD. Stessa versione edita nel box “A golden celebration” (↑).


emissioni bootleg:
³ “Welcome in Germany”. 1987, LP. 1991, CD;
     “Just a closer walk with thee”. 2000, CD.
Stessa registrazione edita nel box RCA “A golden celebration”, ↑.
³ “Greetings from Germany”. 1998, CD.
Sono incluse ambedue le versioni citate sopra.


storia della canzone: i due autori composero questa canzone nel 1955. La versione più famosa è quella di Mahalia Jackson, registrata al Newport Festival nel 1958.
I beg of you


I don’t want my heart to be broken
Well it’s the only one I got
So darlin’ please be careful, you know I care a lot
Darlin’ please don’t break my heart, I beg of you

I don’t want no tears fallen. You know I hate to cry
But that’s what’s bound to happen if you will say good-bye
Well darlin’ please don’t say good-bye, I beg of you

Hold my hand and promise that you’ll always love me too
Make me know you love me same way I love you
Little girl you got me into a mess now I’m in love with you
So please don’t take advantage ‘cause you know my love is true
Well darlin’ please, please love me too, I beg of you

Hold my hand and promise that you’ll always love me too
Make me know you love me same way I love you
Little girl you got me into a mess now I’m in love with you
So please don’t take advantage ‘cause you know my love is true
Darlin’ please, please love me too, I beg of you
Darlin’ please, please love me too, I beg of you
Darlin’ please, please love me too, I beg of you.




Ti prego

Non voglio che il mio cuore si spezzi, è l’unico che ho. Quindi, cara, stai attenta: sai che ne ho molta cura... Tesoro, per favore, non spezzarmi il cuore, ti prego... Non voglio che cadano lacrime. Sai che odio piangere, ma scommetto che accadrebbe se tu dirai addio. Cara, per favore, non dire addio. Ti prego...
Prendi la mia mano e prometti che anche tu mi amerai per sempre. Fammi vedere che mi ami allo stesso modo che ti amo io, piccola...
Mi hai messo nei pasticci ora che sono innamorato di te, quindi non approfittarne perchè sai che il mio amore è sincero... Cara, ti prego, ti prego, amami anche tu, ti prego... Prendi la mia mano e prometti che anche tu mi amerai per sempre. Fammi vedere che mi ami allo stesso modo che ti amo io, piccola...
Mi hai messo nei pasticci ora che sono innamorato di te, quindi non approfittarne perchè sai che il mio amore è sincero... Cara, ti prego, ti prego, amami anche tu, ti prego... Cara, ti prego, ti prego, amami anche tu, ti prego... Cara, ti prego, ti prego, amami anche tu, ti prego... Cara, ti prego, ti prego, amami anche tu, ti prego...

autori: Rose Marie Mc Coy e Kelly Owens.
date di registrazione: 13 gennaio 1957 e 23 febbraio 1957.
Running times: 1’52” (13 gennaio); 1’53” (23 febbraio).
ore d’incisione: 12,00-15,00/16,00-19,00 (13 gennaio);
10,↑00-14,00/15,00-16,30 (23 febbraio).
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2WB-0259.
takes  scelte per i masters: numero 12 (13 gennaio);
numero 34 (23 febbraio).
prima emissione su singolo: gennaio 1958 (RCA 20-7150;
78 giri. RCA 47-7150; 45 giri. Lato A: “Don’t”).
posizione nella classifica hot 100: #8.
posizione nella classifica rhythm’n’blues: #4.
posizione nella classifica country disc joCkey: #5.
altre emissioni su singolo: 1961 (RCA 447-0621.
Lato A: “Don’t”. Gold Standard Series reissue).
emissione su EP: aprile 1959 (“A touch of gold, volume 1”.
RCA EPA-5088).


emissioni rca su album e cd:
³ “50.000.000 Elvis fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 1959, LP; 1984, CD. Master del 23 febbraio.
 “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master del 23 febbraio.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master del 23 febbraio.
³ “Stereo ’57-Essential Elvis, volume 2”. 1989, LP e CD. Master del 13 gennaio e takes 1, 6, 8.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master del 23 febbraio e master del 13 gennaio.
³ “Loving you”. 1997, CD. Master del 13 gennaio.
³ “50.000.000 Elvis’ fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 1997, CD. Master del 23 febbraio.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD.
Take 5 del 13 gennaio.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 11 in stereo della registrazione del 13 gennaio.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Loving you”. 2006, 2 CD. Sono presenti I due masters.
³ “50.000.000 Elvis’ fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 2007, 2CD. Master del 23 febbraio 1957.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD;
    “As recorded in stereo ‘ 57, volume 2”. 1995, CD.
Sono incluse le prime 12 takes dell’incisione del 13 gennaio.
³ “The best of the lost binaural takes”. 1995, CD;
    “The unissued Elvis 1956-1958”. 1998, CD.
Takes 5, 10 e 11 della registrazione del 13 gennaio.
³ “I beg of you”. 1996, CD. Sono incluse le prime nove  takes, la 11 e la 12. Si tratta della registrazione del 13 gennaio.
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Take 1 del 13 gennaio.
³ “From the vaults, volume 3”. 2000, CD. Take 5 del 13 gennaio.
³ “A legendary performer, volume 5”. 2005, CD. Takes 9 e 10 del 13 gennaio.
³ “The Jailhouse Rock sessions”. 1983, LP. Take sconosciuta del 13 gennaio.
³ “Elvis through the years”. 1985, LP. Take alternativa del 13 gennaio.
³ “Hey baby let’s rock it”. 1997, CD. Master remixato.
³ “From the vaults of RCA”. 2005, CD. Take 5 del 13 gennaio.
³ “Hear Elvis in glorious mono”. 2009, CD. Take 6 del 13 gennaio.
³ “The lost stereo tapes”. 2009, CD. Master del 13 gennaio.





I believe


I believe for every drop of rain that falls a flower grows
I believe that somewhere in the darkest night a candle glows
I believe for everyone who goes astray
Someone will come to show the way
I believe... I believe...

I believe up in a storm the smallest prayer can still be heard
I believe someone in the gray somewhere hears every word
Everytime I hear new born baby cry
Or touch a leaf or see the sky
Then I know why I believe

Everytime I hear new born baby cry
Or touch a leaf or see the sky
Then I know why I believe.




Io credo

Io credo per ogni goccia di pioggia che cade ed un fiore cresce...
Io credo che, da qualche parte, nella notte più buia, risplenda una candela...
Io credo per ognuno che si smarrisce: qualcuno verrà a mostrare la strada.
Io credo !  Io credo !
Io credo che in una tempesta, possa essere udita la più piccola preghiera.
Io credo che qualcuno, da qualche parte nel grigio, ascolti ogni parola.
Ogni volta che sento un neonato piangere, o tocco una foglia, o guardo il cielo, allora so perché credo...
Ogni volta che sento un neonato piangere, o tocco una foglia, o guardo il cielo, allora so perché credo...





autori: Ervin Drake, Irvin Graham, Jimmy Shirl e Al Stillman.
Running time: 2’04”.
data di registrazione: 12 gennaio 1957.
ora d’incisione: 12,00-15,00/16,00-19,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2WB-0253.
take  scelta per il master: numero 9.
emissione su EP: 22 marzo 1957 (“Peace in the valley”, RCA EPA-4054).


Emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis’ Christmas album”. 1957, LP; 1985, CD. Master.
³ “You’ll never walk alone”. 1971, LP; 1987, CD. Master.
³ “Stereo ’57-Essential Elvis, volume 2”. 1989, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Elvis’ Christmas album”. 2014, CD. Master.


Emissioni bootleg:
³ “Just a closer walk with thee”. 2000, CD;
    “Fever pitch”. 2003, CD;
    “The Gospel according to Elvis”. 2008, box di 3 CD e 1 DVD.
Master.
³ “Season’s greetings from Elvis”. 1995, CD;
    “A pair of boots”. 1998, CD.
Master estrapolato dalla trasmissione radiofonica Christmas special radio show del 3 dicembre 1968.


storia della canzone: la prima esecuzione di questa canzone fu quella di Jane Froman nella serie TV “USA Canteen” nel 1952 e venne registrata poi l’anno seguente; il suo singolo raggiunse l’11° posto della classifica americana.
Sempre nel ’53, James Elmore arrivò 9° nella graduatoria di  Rhythm’n’Blues.
Il maggior successo di tutti, però, lo ebbe Frankie Laine: la sua registrazione dell’8 gennaio 1953 per la Columbia Records vendette oltre un milione di copie ed arrivò seconda nella classifica di Billboard.
Infine, anche il gruppo dei Bachelors ebbe un buon successo nel 1964.
I believe in the man in the sky


The steps that lead to any church
Form a stairway to a star
They’re part of God and should be trod
More often than they are

I believe in the Man in the sky... I believe with His help I’ll get by
My footsteps may falter... My eyes may grow dim
But He’s my Gibraltar. I’m trusting in Him

Though a sparrow is all I may be, on me He will still keep an eye
Yes I’m singing His praise, till the end of my days
I believe in the man in the sky

Though a sparrow  ( sparrow... ) is all I may be  ( sparrow am I... )
On me He will still keep an eye  ( keep an eye... )
Yes I’m singing His praise, till the end of my days
I believe in the man in the sky.




Credo all’uomo del Cielo

I gradini che portano ad ogni chiesa, formano una scala che porta ad una stella. Sono parte di Dio e dovrebbero essere percorsi più spesso di quanto non lo siano...
Io credo all’uomo del cielo... Credo che col Suo aiuto ce la farò... I miei passi potrebbero vacillare, i miei occhi diventare deboli ma Lui è la mia Gibilterra... Avrò fiducia in Lui. Benchè un passero sia tutto ciò che io possa essere, Lui terrà ancora un occhio su di me. Sì, canterò la Sua lode fino alla fine dei miei giorni. Io credo all’uomo del cielo...
Benchè un passero (passero...) sia tutto ciò che io possa essere (io sono un passero...), Lui terrà ancora un occhio su di me (terrà un occhio...). Sì, canterò la Sua lode fino alla fine dei miei giorni. Io credo all’uomo del cielo...
autore: Richard Howard.
Running time: 2’08”.
data di registrazione: 30 ottobre 1960.
ora d’incisione: 18,30-21,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WW-0375.
take  scelta per il master: numero 4.
prima emissione su singolo: aprile 1965 (RCA 447-0643.
Lato A: “Crying in the chapel”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.


emissioni rca su album e cd:
³ “His hand in mine”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “Elvis: the other sides-Worldwide gold award hits, volume 2”. 1971, box  di 4 LP; 1996, 2 CD. Master.
³ “Elvis Gospel 1957-1971. Known only to Him”. 1989, LP e CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Such a night–Essential Elvis, vol. 6”. 2000, CD. Take 1.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Ultimate Gospel”. 2004 e 2007, CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “His hand in mine”. 2006, 2 CD. Master e prime 4 takes.


emissioni bootleg:
³ “Surrender by Elvis”. 1996, CD;
     “Unsurpassed masters box 1”. 2002, 4 CD;
    “His hand in mine recording sessions”. 2007, 4 CD.
Sono incluse le prime 4 takes.
³ “Stand by me”. 1997, CD. Take 1.
³ “Season’s greetings from Elvis”. 1995, CD;
    “Just a closer walk with thee”. 2000, CD.
Takes 1, 2 e 3.
³ “Fever pitch”. 2003, CD;
    “The Gospel according to Elvis”. 2008, box di 3 CD e 1 DVD.
Master.



storia della canzone: “I believe in the man in the sky” venne registrata per la prima volta da Bill Kenny nel 1953. Il cantante era il lead vocal degli Ink Spots ma in questa canzone cantò come solista.
I can help

If you got a problem, I don’t care what it is
If you need a hand I can assure you this, I can help
I got two strong arms and I can help
It would sure do me good, do you good, let me help !

It’s a fact that people get lonely and that ain’t nothing new
But a woman like you baby should never have the blues
Let me help... Have a laugh on me, I can help
It would sure do me good, do you good, let me help !

When I go to sleep at night you’re always a part of my dreams
Hold me tight, tell me everything... I wanna hear...

So don’t forget me baby, all you gotta do is call
You know how I feel about you, I can do anything at all
Let me help, if your child needs a daddy, I can help
It would sure do me good, do you good, let me help !
Let me help, babe !

When I go to sleep at night you’re always a part of my dreams
Hold me tight, tell me everything... I wanna hear...
So don’t forget me baby, all you gotta do is call
You know how I feel about you, I can do anything at all
Let me help, if your child needs a daddy, I can help
It would sure do me good, do you good, let me help !

When I go to sleep at night you’re always a part of my dreams
Hold me tight, tell me everything... I wanna hear...
So don’t forget me baby, all you gotta do is call
You know how I feel about you, I can do anything at all
Let me help, if your child needs a daddy, I can help
It would sure do me good, do you good, let me help !

I can help...
If your child needs a daddy, I can help !   Go !!!
posso aiutare


Se hai un problema, non mi importa che cosa sia
Se hai bisogno di una mano, posso assicurarti questo: io posso aiutare
Ho due forti braccia e posso aiutare
Mi farebbe certamente bene farti star bene... Lasciami aiutare...

È risaputo che la gente sia triste e ciò non è una novità
Ma una donna come te, bambina, non dovrebbe mai essere triste
Lasciami aiutare, posso aiutarti a fare una risata...
Mi farebbe certamente bene farti star bene... Lasciami aiutare...

Quando mi addormento di notte sei sempre una parte sei miei sogni
Stringimi forte, raccontami ogni cosa che voglio sentire... Lasciami aiutare !
Quindi, non dimenticarmi, bambina. Tutto quello che devi fare è chiamare
Sai che cosa provo per te, posso fare qualunque cosa... Lasciami aiutare...

Se tuo figlio ha bisogno di un papà, io posso aiutare
Mi farebbe certamente bene, ti farà bene... Lasciami aiutare...
Lasciami aiutare, bambina !

Quando mi addormento di notte sei sempre una parte sei miei sogni
Stringimi forte, raccontami ogni cosa che voglio sentire... Lasciami aiutare !
Quindi, non dimenticarmi, bambina. Tutto quello che devi fare è chiamare
Sai che cosa provo per te, posso fare qualunque cosa... Lasciami aiutare...

Se tuo figlio ha bisogno di un papà, io posso aiutare
Mi farebbe certamente bene, ti farà bene... Lasciami aiutare...

Quando mi addormento di notte sei sempre una parte sei miei sogni
Stringimi forte, raccontami ogni cosa che voglio sentire... Lasciami aiutare !
Quindi, non dimenticarmi, bambina. Tutto quello che devi fare è chiamare
Sai che cosa provo per te, posso fare qualunque cosa... Lasciami aiutare...

Se tuo figlio ha bisogno di un papà, io posso aiutare
Mi farebbe certamente bene, ti farà bene... Lasciami aiutare...

Posso aiutare !
Se tuo figlio ha bisogno di un papà, buon Dio... Sai che io posso aiutare !



autore: Billy Swan.
Running time: 4’03”.
data di registrazione: 11 marzo 1975.
ora d’incisione: 0,30-3,30.
studio: RCA, Hollywood, California.
numero di master: EPA3-1596.
take  scelta per il master: numero 2.
sovraincisioni: 8, 9 e 10 aprile 1975, Quadrifonic Sound Studio, Nashville, Tennessee, 1975.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Today”. 1975, LP; 1992, CD. Master.
³ “Our memories of Elvis, volume 2”. 1979, LP. Master senza sovraincisioni (numero di master: JPA5-6064).
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.


EMISSIONI follOw that dream records:
³ “Today”. 2005, 2 CD. Master e original mix.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Our memories of Elvis, volume 1 & 2”. 2010, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Undubbed master preceduto da una falsa partenza.
³ “Raised on Gospel”. 1994, CD. Take 1.
³ “Yesterday/Today”. 1989, LP e CD;
     “Unsurpassed masters, volume 3”. 1992, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Springtime in Nevada”. 2005, CD. Accenno dal vivo a Las Vegas, Nevada. 25 marzo 1975, dinner show.
³ “Top acts in Vegas, vol. 1”. 1995, CD. Accenno dal vivo a Las Vegas, Nevada. 25 marzo 1975. Midnight show.
³ “Amore Elvis”. 2012, 2 CD;
    “Night on the town”. 2012, CD.
Accenno dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 marzo 1975. Midnight show.



storia della canzone: “I can help” venne registrata per la prima volta dallo stesso Billy Swan nel 1974. La sua versione raggiunse il vertice della Hot 100  di  Billboard  e vendette oltre un milione di copie.


I can’t HELP IT
(IF I’M STILL IN LOVE WITH YOU)


Today I passed you on the street
And my heart was at your feet
I can't help it if I'm still in love with you

Somebody else stood by your side
And he looked so satisfied
I can't help it if I'm still in love with you

A memory from the past came slowly stealing
As I braced your arm and walked so close to you (yeah)
Oh heaven only knows how much I miss you
I can't help it if I'm still in love with you
I can't help it if I'm still in love with you






non POSSO FARCI NULLA
(SE SONO ANCORA INNAMORATO DI TE)

Oggi ti ho incrociato per strada
Ed il mio cuore è caduto ai tuoi piedi
Non posso farci nulla se sono ancora innamorato di te

C’era qualcun altro di fianco a te
E sembrava molto contento
Non posso farci nulla se sono ancora innamorato di te

Muovendosi furtivamente, è arrivato lentamente un ricordo dal passato
Quando camminavo tenendoti sotto braccio e standoti molto vicino
Oh, solo il cielo sa quanto mi manchi
Non posso farci nulla se sono ancora innamorato di te
Non posso farci nulla se sono ancora innamorato di te.



autore: Hank Williams.
Running time: 1’52”.
data di registrazione: aprile 1959.
località: Goethestrasse, Bad Nauheim, Germania.
numero di master: WPA5-2591.
altre notizie: nel box “Platinum-A life in music”, le note affermano che la canzone venne registrata a Graceland nel 1961 ma ulteriori ricerche l’hanno collocata durante il periodo militare in Germania nell’aprile del 1959.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD.
³ “A touch of platinum, volume 1”. 1998, 2 CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Forever young, forever beautiful”. 1978, LP.
    “Homerecorded”. 1985, LP;
    “Home made recordings”. 1992, CD.
Esecuzione del 27 maggio 1958 a Waco, Texas, in casa dell’amico Eddie Fadal. Elvis canta in seconda voce in quanto la canzone è eseguita da Anita Wood.



STORIA DELLA CANZONE: Hank Williams compose e registrò questo brano nel 1951.

I can’t stop loving you


I can’t stop loving you, well I made up... Made up my mind
To live in memory of such a long lonely time
I can’t stop wanting you
Well it’s useless, useless to say
So I’ll just live my life in dreams of yesterday

Those happy hours, yeah... That we once knew
They’re so long ago... They still make, make me blue
They say that time it heals a broken heart
Yeah, but time has stood still since we’ve been apart

I can’t stop loving you
Well I made up... Made up my mind
To live in memory of such a long lonely time
And I can’t stop wanting you
Well it’s useless, useless to say
So I’ll just live my life in dreams of yester...
Yester... er  - er - er.. day !  Yesterday !




non riesco a smettere di amarti

Non riesco a smettere di amarti... Ho deciso... Deciso di vivere nel ricordo di un lungo periodo solitario…
Non riesco a smettere di desiderarti... È inutile... È inutile dire...
Così vivrò la mia vita nei sogni del passato...
Quelle ore felici che una volta abbiamo conosciuto, sono così lontane nel tempo.
Mi rendono, mi rendono triste... Dicono che il tempo curi un cuore infranto ma il tempo è rimasto fermo fin da quando ci siamo separati...
Non riesco a smettere di desiderarti... Ho deciso... Deciso di vivere nel ricordo di un lungo periodo solitario e non riesco smettere di amarti...
È inutile... È inutile dire...
Così vivrò la mia vita nei sogni del passato... Passato ! Passato !
Nota :

il testo di “I can’t stop loving you” della pagina precedente si riferisce alla versione che Elvis eseguì nello spettacolo di “Aloha from Hawaii”. Infatti l’esecuzione edita nel doppio LP “From Memphis to Vegas/From Vegas to Memphis” ha il testo leggermente diverso che non è stato qui riportato  a sua volta in quanto si differenzia solo per alcune sfumature ed interiezioni che non lo stravolgono più di tanto.

autore: Don Gibson.
Running time: 2’28”.
data di registrazione: 14 gennaio 1973.
ora d’incisione: spettacolo delle ore 0,30.
località: Honolulu International Center, Honolulu, Hawaii.
numero di master: CPA5-4735.
altre notizie: nel 1993 venne pubblicata una registrazione informale di questa canzone, eseguita da Elvis il 17 febbraio 1969 negli American Sound Studios di Memphis, Tennessee (numero di master: WPA5-2513). È preceduta da alcune strofe di “It’s my way” e “This time”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Memphis to Vegas/From Vegas to Memphis”. 1969, 2 LP.
Nel disco intitolato“Elvis in person at the International Hotel, Las Vegas, Nevada”, è presente un’esecuzione dal vivo del 25 agosto 1969 a Las Vegas, Nevada, midnight show (XPA5-2320).
³ “Elvis in person at the International Hotel, Las Vegas, Nevada”. 1970, LP; 1992, CD. Stessa versione presente nel doppio LP precedente.
³ “Elvis as recorded at Madison Square Garden”. 1972, LP; 1992, CD.
Live a New York, New York, 10 giugno 1972, concerto serale (BPA5-6791).
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1973. 2 LP e CD. Dal vivo a Honolulu, isole Hawaii, 14 gennaio 1973 (CPA5-4735).
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis”. 1974, LP; 1994, CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974. In medley con “Blueberry hill” (DPA5-0918).
³ “Welcome to my world”. 1977, LP; 1992, CD. Dal vivo a New York, New York, 10 giugno 1972, spettacolo pomeridiano (BPA5-6399).
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Versione di prova registrata negli  American Sound Studios  di Memphis il 17 febbraio 1969 (vedi voce altre notizie, ↑).
³ “An afternoon in the Garden”. 1997, CD. Stessa versione dal vivo apparsa nell’album “Welcome to my world”  (vedi ¬).
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1998, CD. Vedi omonimo album ¬.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Versione già edita nel box “From Nashville to Memphis”.
³ “On stage”. 1999. CD. Live a Las Vegas, Nevada, 19 febbraio 1970, midnight show (ZPA5-1299).
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 10 agosto 1970, opening show e prova del 15 luglio 1970 nello studio MGM Stage 1 a Culver City, California.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1969, dinner show; 19 febbraio 1970, midnight show.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Dal vivo a San Antonio, Texas.
18 aprile 1972.
³ “Elvis Country”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 25 agosto 1969, midnight show. Stessa esecuzione di “Elvis in person”.
³ “Elvis as recorded at Madison Square Garden-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo pomeridiano e serale.
³ “Prince from another planet”. 2012, 2 CD e 1 DVD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo pomeridiano e serale.
³ “Aloha from Hawaii via satellite-Legacy edition”. 2013, 2 CD.
Dal vivo ad Honolulu, Hawaii, 14 gennaio 1973.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis-Legacy edition”. 2014,
2 CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974 (in medley con “Blueberry hill”) e a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, nei seguenti spettacoli:
10 agosto 1970, opening show; 11 agosto 1970, dinner show.


emissioni follow that dream records:
³ “One night in Vegas”. 2000, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 agosto 1970. Opening show. Già edita nel box “That’s the way it is-Special edition”.
³ “The way it was”. 2001, libro+CD. Prova del 24 luglio 1970 nello studio della RCA a Hollywood, California. MP3\Rehearsals\70's\I can't r700724.mp3
³ “Takin’ Tahoe tonight”. 2003, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 13 maggio 1973, ore 3.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis”. 2004, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974. In medley con “Blueberry hill”.
³ “Polk salad Annie-Las Vegas, February 1970”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 febbraio 1970, midnight show.
³ “Closing night”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, midnight show.
³ “Rockin’ across Texas”. 2005, libro + 2 CD. Live al Civic Center di Amarillo, Texas. 19 giugno 1974.
³ “All shook up”. 2005, CD. Live all’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969. Midnight show.
³ “Southern nights”. 2006, CD. Dal vivo ad Huntsville, Alabama, durante il secondo show del 31 maggio 1975.
³ “I found my thrill”. 2006, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 27 gennaio 1974. Dinner show. Abbiamo un’altra esecuzione ma in medley con “Blueberry hill”, risalente ad uno spettacolo del febbraio 1974.
³ “Live in L.A.”. 2007, libro+CD. Dal vivo a Los Angeles, California, Forum of Inglewood, 11 maggio 1974. Concerto serale.
³ “The way it was”. 2008, CD. Prova del 24 luglio 1970 nello studio della RCA a Hollywood, California.
³ “I’ll remember you”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 3 febbraio 1973.MP3\Rehearsals\70's\I can't r700724.mp3 Midnight show.
³ “Dixieland delight”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama,
1 giugno 1975 evening show.
³ “Rockin’ across Texas”. 2009, 2 CD. Dal vivo ad Amarillo, Texas, 19 giugno 1974.
³ “High Sierra”. 2010, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 21 maggio 1974. Midnight show.
³ “Elvis as recorded at Boston Garden ‘71”. 2010, CD. Dal vivo a Boston, Massachussets. 10 novembre 1971.
³ “Live in L.A.”. 2011, CD. Dal vivo a Los Angeles, California,
11 maggio 1974. Spettacolo serale.
³ “Fashion for a king”. 2011, libro+2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska, 1 luglio 1974.
³ “Forty eight hours to Memphis”. 2011, CD. Dal vivo a Richmond, Virginia. 18 marzo 1974, spettacolo serale.
³ “On stage-February 1970”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 18 febbraio 1970, midnight show; 19 febbraio 1970, midnight show.
³ “From Hawaii to Las Vegas”. 2012, CD. Prova a Las Vegas del 25 gennaio 1973.
³ “Sold out !”. 2013, 2 CD, Due versioni dal vivo: Tulsa, Oklahoma,
1 marzo 1974; Cleveland, Ohio, 21 giugno 1974.
³ “From Elvis at the American Sound Studio”. 2013, 2 CD. Prova informale del 17 febbraio 1969 negli American Sound di Memphis, tennessee, preceduta da un accenno di “It’s my time”.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. In questo box è inclusa la prova in medley con “This time” già edita nel box della RCA “From Nashville to Memphis”, ←vedi.
³ “Elvis Country-The prequel”. 2010, CD. Registrazione informale già presente nel box “From Nashville to Memphis” della BMG/RCA ma senza la porzione di “This time”.
³ “Here I go again”. 1995, CD;
    “From Memphis to Vegas-The alternate album”. 2008, 2 CD;
   “A legendary performer, volume 5”. 2005, CD;
   “Drowned in sound”. 2011, CD;
    “Elvis 1969”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1969, midnight show.
³ “Walk a mile in my shoes”. 1992, CD;
    “Live at the International, vol. 2”. 1996, CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD;
    “Rock in black”. 2007, 2 CD;
    “Opening night-January 1970”. 2008, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 2”. 2009. Box di 17 CD;
    “Reeboked at the International”. 2011. Box di 4 CD;
    “Better than ever”. 2013, 2 LP e CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1970, opening show.
³ “Reeboked at the International”. 2011, box di 4 CD;
    “On stage-The ultimate edition”.
Due versioni dal vivo a Las Vegas, Nevada:
19 febbraio 1970, midnight show. Mixaggio originale di Felton Jarvis;
19 febbraio 1970, dinner show.
³ “Closing night. Las Vegas February 23, 1970”. 2006, CD;
     “Closing night-February 1970”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 febbraio 1970. Closing show.
³ “The lost performances”. 1992, CD;
     “I was the one”. 1993, CD;
     “Electrifying !”. 1997, CD;
     “Get down and get with it !”. 1998, CD;
    “Get down and dirty”. 2010, 2 CD.
Esecuzione del 15 luglio 1970, durante le prove per il film “That’s the way it is”, studio MGM Stage 1, Culver City, California.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.
³ “Something”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970. Dinner show.
³ “The power of Zhazam !”. 1997, CD. Live a Boston, Massachusetts, 10 novembre 1971.
³ “The complete On Tour sessions, volume 1”. 1989, LP e CD;
     “Lost on Tour-The sequel”. 1989, LP e CD.
Prova del 31 marzo 1972 nello studio A della RCA a Hollywood, California.
³ “Live in Virginia”. 1990, LP e CD;
     “The lost performances”. 1992, CD;
     “I was the one”. 1992, CD;
    “The Hampton Roads concert”. 2004, CD;
    “Star-spangled spectacular Bicentennial ‘76”. 2012, 2 CD.
Dal vivo a Hampton Roads, Virginia, 9 aprile 1972, spettacolo serale.
³ “Red hot in Richmond”. 2008, CD;
    “From Richmond to Greensboro”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Richmond, Virginia, 10 aprile 1972. Spettacolo serale.
³ “Welcome in San Antone”. 1993, CD. Dal vivo a San Antonio, Texas, 18 aprile 1972.
³ “Operation Big Apple”. 2012, 2CD. Dal vivo a New York, New York, 10 giugno 1972. Spettacoli pomeridiano e serale.
³ “Don’t think twice”. 2000, CD;
    “A Hilton double shot”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 febbraio 1973, midnight show.
³ “It’s a matter of time”. 1993, CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD;
    “Vegas rhythm”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 3 febbraio 1973. Dinner show.
³ “Flip, flop & fly”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
2 settembre 1973. Midnight show.
³ “Event number 8”. 2000, CD;
    “The 8th wonder of the world”. 2012, CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 3 marzo 1974. Spettacolo delle ore 14.
³ “Hello Memphis”. 1997, CD;
    “Elvis recorded live on stage in Memphis-The alternate album”. 2009, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, 2 CD+libro.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 16 marzo 1974.
³ “Guaranteed to blow your mind”. 1997, CD. Live a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974.
³ “Steamroller blues”. 1994, CD;
    “Fifth time around”. 2011, CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 20 marzo 1974. In  medley  con  “Blueberry Hill”.
³ “…And the king for dessert”. 1998, CD;
    “Elvis as recorded live in Lake Tahoe, Nevada”. 2014, CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, 23 maggio 1974. Dinner show.
³ “Spanish eyes”. 1995, CD;
    “Spanish eyes by request”. 2011, CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 24 maggio 1974. Midnight show.
³ “A profile-The king on stage, volume 2”. 1996, box di  4 CD. Dal vivo  al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, 27 maggio 1974. Spettacolo delle ore 3.
³ “The man in white, volume 1”. 2002, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 1”. 2009, box di 17 CD;
    “Blue Spanish eyes”. 2010, box di 4 CD;
    “Fort Worth Texas”. 2013, CD.
Dal vivo a Fort Worth, Texas. 15 giugno 1974, spettacolo pomeridiano.
³ “In dreams of yesterday”. 2003, CD;
    “Love American style”. 2014, libro e CD.
Dal vivo a Milwaukee, Wisconsin. 28 giugno 1974. Ore 20,30.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Dal vivo nello spettacolo serale di Kansas City, Kansas, 29 giugno 1974.
³ “Across the country, volume 2”. Dal vivo a Huntsville, Alabama.
31 maggio 1975. Spettacolo delle ore 20,30.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Have some fun tonight!”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 febbraio 1970, dinner show.
³ “C. C. Rider”. 1992, CD;
    “Sheik of the desert”. 2002 CD;
    “International earthquake”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 5 febbraio 1970, dinner show.
³ “Let it be me”. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1970.
Midnight show.
³ “Better than ever”. 2013. 2 LP e CD. Dal vivo a Houston, Texas.
28 febbraio 1970. Spettacolo pomeridiano.
³ “Elvis at the Dome”. 2001, CD. Dal vivo a Houston, Texas. 1 marzo 1970. Ore 14,30.
³ “A thunder in the night”. 2006, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 1 agosto 1971, midnight show.
³ “Kicked it up in Dallas”. 1995, CD. Dal vivo a Dallas, Texas,
13 novembre 1971.
³ “Echoes of Aloha”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 febbraio 1973, dinner show.
³ “Turning up the heat in Las Vegas”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 10 febbraio 1973, midnight show.
³ “Echoes of Aloha”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 febbraio 1973, dinner show.
³ “You don’t have to say you love me”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 febbraio 1973, dinner show.
³ “A dinner at the Hilton”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 febbraio 1973, dinner show.
³ “On a winning streak”. 2014, 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
17 febbraio 1973, dinner  e midnight shows e 18 febbraio 1973, dinner show.
³ “Kicking and rolling”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 febbraio 1973, midnight show.
³ “Living from day to day, chasing a dream”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 febbraio 1973. Dinner e midnight show.
³ “Total commitment”. 2010, CD. Dal vivo ad Anaheim, California.
24 aprile 1973.
³ “Back in Portland”. 1989, LP;
     “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
    “Back in Portland”. 1993, CD;
    “Shining in Portland”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 27 aprile 1973.
³ “When the blue moon turns to gold again”. 2004, CD;
    “The King in Queen City”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 29 aprile 1973. Spettacolo pomeridiano.
³ “Grand roulette at the Sahara”. 2008, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 6 maggio 1973. Midnight show.
³ “Elvis live in Lake Tahoe”. 1991, CD;
    “The man in white, volume 4”.2002, CD;
    “The perfect gift”. 2003, CD.
Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 13 maggio 1973. Concerto delle ore 3.
³ “Born to give us fever”. 1995, CD. Dal vivo a Uniondale, New York. 23 giugno 1973.
³ “Help me make it in Pittsburgh”. 2009, CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya. 25 giugno 1973.
³ “Stripped of my heart, my soul”. 2009, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 3 luglio 1973. Spettacolo serale.
³ “Raised on Vegas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
6 agosto 1973, opening show.
³ “Into the light”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 agosto 1973. Dinner show.
³ “The sound of Vegas 1”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 agosto 1973, dinner show.
³ “The king will never die !”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
9 agosto 1973. Midnight show.
³ “Vegas showman”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1973. Midnight show.
³ “Crying time in Vegas”. 1994, CD;
    “Vegas variety, volume 4”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1973. Midnight show.
³ “Take these chains from my heart”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 agosto 1973. Midnight show.
³ “Trouble in Vegas”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
30 agosto 1973, dinner show.
³ “Something old, something new”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 gennaio 1974. Opening show.
³ “The live years”. 1987, 3LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974. Dinner show.
³ “Las Vegas Hilton. Dinner show. February 7, 1974”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 febbraio 1974. Dinner show.
³ “Live in Las Vegas”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974, midnight show. In medley con “Blueberry hill”.
³ “Let me be there”. 2005, CD. Live a Las vegas, Nevada. 8 febbraio 1974. Midnight show.
³ “Live from Roanoke”. 1995, CD. Dal vivo a Roanoke, Virginia.
10 marzo 1974.
³ “Memphis heat”. 2011, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee.
16 marzo 1974. Spettacolo serale.
³ “Los Angeles, California”. 1991, LP e CD. Dal vivo a Los Angeles, California. 11 maggio 1974. Concerto pomeridiano.
³ “Big boss man at Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, California. 24 maggio 1974. Dinner show.
³ “Rockin’ against the roarin’ Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York. 24 giugno 1974, concerto pomeridiano.
³ “Conquering the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York. 24 giugno 1974. Ore 20,30.
³ “Adios-The final performansce”. 1992, CD;
     “The last show”. 1993, CD.
Dal vivo a Indianapolis, Indiana, 26 giugno 1977.



storia della canzone: “I can’t stop loving you” venne composta e registrata da Don Gibson il 30 dicembre 1957. L’anno seguente la sua versione raggiunse il primo posto nella classifica  Country  americana e vendette oltre un milione di copie.
Nello stesso anno abbiamo un altrettanto valida esecuzione di Kitty Wells che raggiunse l’8° gradino sempre della graduatoria Country.
Nel 1962, Ray Charles inserì una sua versione di “I can’t stop loving you”  nel disco “Modern sounds in Country and Western music”.
Il singolo pubblicato con questo brano arrivò al primo posto nella classifica Hot 100, Rhythm’n’Blues  e  Easy Listening.
I dIDN’T MAKE IT ON
PLAYING GUITAR





non l’ho fatto mentre suonavo la chitarra

Non l’ho fatto mentre suonavo la chitarra…
Non l’ho fatto mentre suonavo la chitarra…
Non l’ho fatto mentre suonavo la chitarra…



NOTA: si tratta di una jam (improvvisazione) che Elvis effettuà nello studio B della RCA a Nashville, Tennessee, il 6 giugno 1970.
L’unico verso ripetuto da Elvis di questa registrazione informale è
“I didnt' make it on playing guitar”.


Running time: 3’40”.
data di registrazione: 6 giugno 1970.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: WPA5-2583.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “A hundred years from now-Essential Elvis, vol. 4”. 1996. CD.
I don’t care if
the sun don’t shine


Well I don’t care if the sun don’t shine
I get my lovin’ in the evening time when I’m with my baby
Well it ain’t no fun when sun’s around
I get going when the sun goes down when I’m with my baby
Well that’s when we’re gonna kiss and kiss and kiss and the kiss And we’re gonna kiss some more
Who cares how many times we kiss
‘Cause at the time like this... Who keeps score ?
Well I don’t care if the sun don’t shine
I get my lovin’ in the evening time when I’m meet my baby

Well that’s we’re gonna kiss and kiss and kiss and kiss
And we’re gonna kiss some more
Who cares how many times we kiss
‘Cause at the time like this... Who keeps score ?
Well I don’t care if the sun don’t shine
I get my lovin’ in the evening time when I’m meet my baby

And it don’t matter if it sleet or snow
A drivin’ cosy when the lights are low when I’m with my baby
Makes no difference if the rain comes down
It don’t notice when she’s around, oh boy, what a baby !
Well that’s when we’re gonna kiss and kiss and kiss and kiss
And we’re gonna kiss some more
Well one kiss from my baby doll
Makes me hot more more more more...
Well I don’t care if the sun don’t shine
I get my lovin’ in the evening time when I’m meet my baby

Well that’s when we’re gonna kiss and kiss and kiss and kiss
And we’re gonna kiss some more
Well one kiss from my baby doll
Makes me hot more more more more...
Well I don’t care if the sun don’t shine
I get my lovin’ in the evening time when I’m with my baby.
non mi interessa se il sole non splende


Non mi interessa se il sole non splende: ho il mio momento d’amore di sera quando sono con la mia bambina.

Non c’è divertimento con il sole attorno. Vado quando il sole scende stanotte e sono con la mia bambina.

Quello è il momento in cui ci baceremo e ci baceremo, ci baceremo, ci baceremo, ci baceremo e ci baceremo ancora di più...

A chi importa quante volte ci baciamo? Perché, in un momento come questo, chi tiene il conto?

Non mi interessa se il sole non splende: ho il mio momento d’amore di sera quando sono con la mia bambina.

Non c’è divertimento con il sole attorno. Vado quando il sole scende stanotte e sono con la mia bambina.

Quello è il momento in cui ci baceremo e ci baceremo, ci baceremo, ci baceremo, ci baceremo e ci baceremo ancora di più...

Non mi interessa se il sole non splende: ho il mio momento d’amore di sera quando sono con la mia bambina

E non importa se grandina o nevica. Un drive-in è intimo quando le luci sono basse, quando sono con la mia bambina.
Non fa differenza se scende la pioggia, non ci faccio caso quando lei mi è vicino, oh... Ragazzi ! Che bambina !!!

Quando ci baceremo e ci baceremo, ci baceremo, ci baceremo, ci baceremo e ci baceremo ancora di più... Un bacio dalla mia bambolina mi fa urlare ancora di più, di più, di più, di più...
Non mi interessa se il sole non splende. Ho il mio momento d’amore di sera quando incontro la mia bambina.

Quando ci baceremo e ci baceremo, ci baceremo, ci baceremo, ci baceremo e ci baceremo ancora di più... Un bacio dalla mia bambolina mi fa urlare ancora di più, di più, di più, di più..
Non mi interessa se il sole non splende. Ho il mio momento d’amore di sera, quando sono con la mia bambina.


autore: Mack David.
Running time: 2’27”.
data di registrazione: 10 settembre 1954.
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: Sun Records, Memphis, Tennessee.
numero di master: U-130 (Sun Records); F2WB-8042 (RCA).
take  scelta per il master: informazione non disponibile.
prima emissione su singolo: 25 settembre 1954 (Sun Records. Sun 210. 78 e 45 giri. Lato A: “Good rockin’ tonight”); novembre 1955 (RCA. RCA 20-6381; 78 giri. RCA 47-6381; 45 giri. Lato A: “Good rockin’ tonight”).
posizione nella classifica hot 100: #74.
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0602. Lato A: “Good rockin’ tonight”. Gold Standard Series reissue);
dicembre 1986 (Collectables. DPE1-1000 4500. Lato A: “Good rockin’ tonight”).
emissione su EP: ottobre 1956 (“Anyway you want me”, RCA EPA-965).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “The Sun sessions”. 1976, LP. Master.
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; box di 4 CD.
Takes 1, 2 e 3.
³ “The complete Sun sessions”. 1987, 2 LP e CD. Master e takes alternative, già edite nel box “A golden celebration”.
³“The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD. Master, takes alternative già pubblicate per la prima volta nel box “A golden celebration” ed esecuzione dal vivo del 22 gennaio 1955 a Shreveport, Louisiana, durante il Louisiana Hayride al Municipal Auditorium, trasmesso dalla radio KWKH.
³ “Elvis at Sun”. 2004, CD. Master.



altre notizie: alla fine degli anni ’80, la RCA europea ristampò l’album (sia in vinile che in CD) “A date with Elvis”; in questa ristampa, la casa discografica aggiunse anche “I don’t care if the sun don’t shine”.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Master, takes 1, 2 e 3 (che sarebbe il master) e dal vivo a Shreveport, Luoisiana, 22 gennaio 1955.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Good rockin’ tonight”. 1976, LP;
     “The rockin’ rebel”. 1978, LP;
     “Trouble bound”. 1978, 2 LP.
Take alternativa. È la medesima che la RCA emetterà nel box “A golden celebration” e in “The complete Sun sessions”.
³ “You ain’t nothing but the king”. 1979, LP;
     “From Union Avenue to Thomas Street 1954–1969”. 2005, CD.
Sono incluse tutte e tre le takes conosciute.
³ “Cuttin’ loose”. 1995, CD;
    “Sun sational”. 2012, 2 CD.
Dal vivo del 22 gennaio 1955 a Shreveport, Louisiana, durante il Louisiana Hayride al Municipal Auditorium, trasmesso dalla radio KWKH.
³ “When all was kool”. 1992, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 1”. 1992, CD.
Master.



storia della canzone: “I don’t care if the sun don’t shine” venne composta da Mack David nel 1949 per il cartone animato di Walt Disney “Cindarella” (“Cenerentola”), ma non venne usata per la colonna sonora del film di animazione.
Si contano moltissime versioni di questa canzone nell’anno seguente:
Patti Page, Le Roy Holmes, Georgia Gibbs e Dean Martin sono solo alcuni artisti che registrarono il brano suddetto.

I don’t wanna be tied


I want my share of love, it might as well be known
But I ain’t thinking of one girl to love alone
That ain’t the way it’s gonna be, I’m on my own and I am free
And I’ve been satisfied so I don’t wanna be tied

Somebody’s loving arms can sure be sweet I’ve found
But I want no one’s arms to ever hold me down
Once I get caught inside a net, I’m gonna run I bet
I’m gonna run and hide ‘cause I don’t wanna be tied

I’ve seen others who are matched, they thought love could stay
Once they cared, got and touched, it seems that love just slipped away

Don’t want no claims on me, don’t want no chains that bind
As anyone could see I say what’s on my mind
Oh there ain’t nothing I concealed, I’m gonna play the field
The field that love is wide so I don’t wanna be tied
The field that love is wide and I don’t wanna be tied
The field that love is wide so I don’t wanna be tied

I said I don’t... I don’t no no no no wanna be, I don’t wanna be tied.




non voglio essere legato

Voglio la mia parte d’amore, questo si sa... Ma non sto pensando di amare solo una ragazza. Non c’è un altro modo di essere, sono da solo e sono libero e sono contento; così, non voglio essere legato.
Qualche braccia amorevole, ho scoperto che possono certamente essere dolci, ma non voglio delle braccia che mi imprigionino. Se una volta fossi intrappolato, scommetto che fuggirei; fuggirei e mi nasconderei perché non voglio essere legato.
Ho visto innamorati che si sono sposati. Pensavano che l’amore sarebbe durato. Appena si impegnavano, sembrava che l’amore svanisse. Non voglio reclami su di me, non voglio catene che mi legano, come si può vedere, dico ciò che penso. Oh, non c’è nulla che io nasconda, mi sto comportando chiaramente. Il campo dell’amore è vasto, così non voglio essere legato, il campo dell’amore è vasto e non voglio essere legato, il campo dell’amore è vasto, così non voglio essere legato. Ho detto che non... non voglio essere... Non voglio essere legato !
autori: Bill Giant, Bernie Baum e Florence Kaye.
Running time: 2’04”.
film di provenienza: “Girls ! Girls ! Girls !” (“Cento ragazze e un marinaio”).
data di registrazione: 28 marzo 1962.
ora d’incisione: 19,15-1,40.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: N2PB-3273.
numero di master  per il film: QO.
take  scelta per il master:  numero 8.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Girls ! Girls ! Girls !”. 1962, LP. Master.
³ “Elvis double features·Kid Galahad/Girls ! Girls ! Girls !”. 1993, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Girls! Girls! Girls!”. 2007, CD. Master e takes 8 e 10 della versione del film.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Elvis rocks and the girls roll”. 1986, LP. Take alternativa.
³ “There’s always me, volume 2”. 1995, 2 CD. Falsa partenza.
³ “Elvis in Girls! Girls! Girls!”. 2000, CD. Master e take 10, falsa partenza.
³ “Girls, gilrs and more girls”. 1983, LP; 1990, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film. Nel CD abbiamo un’altra versione alternativa.
³ “Celluloid rock, volume 1”. 1999, box di 3 CD. Master binaurale.
³ “The Elvis acetates, volume 2-Girls! Girls! Girls!”. 2003, CD.
Take 2 e take 2 unprocessed.
³ “Original film music, vol. 2”. 1990, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “Hawaiian style-The alternate album”. 2009, CD+DVD. Spliced take.



I don’t want to


I don’t want to, I don’t want to
I don’t want to let you know how much I want you
Don’t come near me, I don’t trust you
I don’t trust you the way you thrill me
When I touch you
I was happy, free and easy
I could go around and do the things that pleased me
I don’t want to get tied down to a girls like you
I don’t want to love you but I do

I was happy, free and easy
I could go around and do the things that pleased me
I don’t want to get tied down to a girls like you
I don’t want to love you but I do
I don’t want to love you but I do.





non voglio

Non voglio...  Non voglio... Non voglio che tu sappia quanto ti desidero...
Non venirmi vicino... Non mi fido... Non mi fido del modo in cui mi fai fremere quando ti tocco...
Ero felice, libero e tranquillo. Potevo andare in giro e fare le cose che mi piacevano... Non voglio legarmi ad una ragazza come te.
Non voglio amarti ma lo faccio.
Ero felice, libero e tranquillo. Potevo andare in giro e fare le cose che mi piacevano... Non voglio legarmi ad una ragazza come te.
Non voglio amarti ma lo faccio. Non voglio amarti ma lo faccio.
autori: Janice Torre e Fred Spielman.
Running time: 2’38”.
film di provenienza: “Girls ! Girls ! Girls !” (“Cento ragazze e un marinaio”).
data di registrazione: 26 marzo 1962.
ora d’incisione: 11,00-16,30/18,00-0,10.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: N2PB-3275.
numero di master  per il film: AO.
take  scelta per il master:  numero 3.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Girls ! Girls ! Girls !”. 1962, LP. Master.
³ “Elvis double features·Kid Galahad/Girls ! Girls ! Girls !”. 1993, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Girls! Girls! Girls!”. 2007, CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Celluloid rock, volume 1”. 1999, box di 3 CD. Master binaurale.
³ “Elvis in Girls! Girls! Girls!”. 2000, CD. Master.
³ “Hawaiian style-The alternate album”. 2009, CD+DVD. Master.
³ “Original film music, vol. 2”. 1991, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola dl film.


I feel so bad


Feel so bad... Feel like a ball game on a rainy day
Feel so bad... Feel like a ball game on a rainy day
Yes I got my rain check
Shake my head and walk away

Uh uh uh uuuh... People, that’s the way I feel...
Uh uh uh uuuh... People, that’s the way I feel...
Sometimes I think I want... Then again I think I will...

Sometimes I want to stay
Then again I want to leave here
Times I want to leave here
Then again I want to stay
Yes, I got my train fare
Pack my grip and ride away...  Yeah...

Uh uh uh uuuh... People, that’s the way I feel
Uh uh uh uuuh... People, that’s the way I feel
Sometimes I think I want...
Then again I think I will...




Mi sento così male

Mi sento così male... Mi sento come una palla da gioco in un giorno di pioggia...
Mi sento così male... Mi sento come una palla da gioco in un giorno di pioggia...
Sì, o preso la mia pioggia. Scuoto la mia testa e vado via...
Uh uh uh uuuh...  Gente... Quello è il modo in cui mi sento...
Uh uh uh uuuh...  Gente... Quello è il modo in cui mi sento...
A volte penso di volere, poi ancora penso di volere...
A volte penso di restare, poi ancora voglio partire da qui...
A volte voglio partire da qui, poi ancora voglio restare...
Sì, ho la mia tariffa del treno. Faccio fagotto e vado via...  Sì...
Uh uh uh uuuh...  Gente... Quello è il modo in cui mi sento...
Uh uh uh uuuh...  Gente... Quello è il modo in cui mi sento...
A volte penso di volere, poi ancora penso di volere... Uh uh uh uuuh...

autore: Chuck Willis.
Running time: 2’54”.
data di registrazione: 12 marzo 1961.
ora d’incisione: 21,30-0,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-0571.
take  scelta per il master: numero 2.
prima emissione su singolo: maggio 1961 (RCA 47-7880.
Lato B: “Wild in the country”).
posizione nella classifica hot 100: #5.
posizione nella classifica rhythm’n’blues: #15.
altre emissioni su singolo: maggio 1961 (RCA 37-7880. Compact 33 single. Lato B: “Wild in the country”);
maggio 1961 (RCA 61-7880. Living stereo. Lato B: “Wild in the country”);
febbraio 1962 (RCA 447-0631. Lato B: “Wild in the country”. Gold Standard Series reissue);
dicembre 1986 (Collectables. DPE1-1010 4510. Lato B: “Wild in the country”).


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1963, LP; 1990, CD. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Reconsider baby”. 1985, LP e CD. Master.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 1.
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1997, CD. Master.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD. Take 1, già edita nel box “Platinum–A life in music”.
³ “Something for everybody”. 1999, CD. Master.
³ “2nd to none”. 2003, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis R&B”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Something for everybody”. 2006, 2 CD. Master e take 1.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Something complete”. 1997, 2 CD;
    “Unsurpassed masters box 2”. 2002, 3 CD.
Takes 1 e 2 (master).
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Alternate take.
³ “The Nashville sessions 1960-1961”. 1994, CD. Alternate take.
³ “Alternate golden records, volume 3”. 1999, CD. Master.
³ “Love letters from me to you”. 1993, CD. Master dal running time un po’ più breve poiché il brano è stato leggermente velocizzato tecnicamente.



storia della canzone: “I feel so bad” venne composta e registrata da Chuck Willis nel settembre del 1953 col titolo di “Feel so bad”. La sua incisione raggiunse l’ottavo posto nella classifica di Rhythm’n’Blues  americana.
Altre popolari registrazioni di questa canzone sono quelle di Little Milton (1967) e di Ray Charles (1971), sempre col titolo usato da Chuck Willis.



I feel that I’ve known
you forever





Your lips, your eyes
Your soft sweet sighs
I feel that I’ve known you forever

Your style, your touch
You’re just too much
I feel that I’ve known you forever

I known that this never happened to me
Don’t have to see any more than I see

Of your face so rare
Beyond compare
I feel that I’ve known you forever
And ever and ever.




sento che ti conosco da sempre

Le tue labbra, i tuoi occhi, i tuoi delicati e dolci sospiri…
Sento che ti conosco da sempre…
Il tuo modo di essere, il tuo tocco, sei davvero troppo…
Sento che ti conosco da sempre…
So che questo non mi è mai successo.
Non devo vedere di più ciò che vedo del tuo viso unico, senza paragoni…
Sento che ti conosco da sempre, sempre, e sempre…
autori: Doc Pomus e Alan Jeffries.
Running time: 1’38”.
data di registrazione: 19 marzo 1962.
ora d’incisione: 19,30-22,30/23,00-2,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: N2WW-0692.
take  scelta per il master: numero 5.
emissione su EP: giugno 1965 (“Tickle me”. RCA EPA-4383).
altre notizie: questa canzone, assieme ad altre registrate in precedenza e già edite in vari album, venne inserita nel film del 1965 “Tickle me” (“Per un pugno di donne”). Tutto ciò servì a trovare in fretta dei brani per quel film al fine di salvare la casa produttrice Allied Artists dalla bancarotta.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Pot luck”. 1962, LP; 1988, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Pot luck”. 1999, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Long lonely highway”. 2000, CD. Take 3.
³ “Studio B-Nashville outtakes 1961-1964”. 2003, CD. Take 1.
³ “Tickle me”. 2005, CD. Master e take 3.
³ "Pot luck". 2007, 2CD. Master e takes 1, 3 e 4.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Take 2.


EMISSIONI bootleg:
³ “Anything that’s part of you”. 2000, 2 CD. Takes 1, 2, 3 e 4.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Takes 1 e 2.
³ “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD. Take 1.
³ “Elvis sings songs from Tickle Me”. 1986, LP. Alternate film version take 1.
³ “Loose ends, vol. 1”. 1993, CD. Alternate film version take 1.
³ “Unsurpassed masters box 2”. 2002, 3 CD. Master.
³ “For movie fans only, volume 3”. 2000, CD;
     “Original film music, vol. 2”. 1992, CD;
    “They released those alternate sides by mistake”. 2004, CD.
Versione estrapolata dalla pellicola del film.


I forgot to remember
to forget



I forgot to remember to forget her
I can’t seem to get her off my mind
I thought I’d never miss her
But I’ve found out somehow
I think about her almost all the time

The day she went away
I made myself a promise
That I’d soon forget we’ve ever met
But something sure is wrong
‘Cause I’m so blue and lonely
I forgot to remember to forget

The day she went away
I made myself a promise
That I’d soon forget we’ve ever met
Well but something sure is wrong
‘Cause I’m so blue and lonely
I forgot to remember to forget.




ho dimenticato di ricordare di dimenticare

Ho dimenticato di ricordare di dimenticarla. Sembra che non riesca a farla uscire dalla mia mente… Pensavo che non avrei mai sentito la sua mancanza ma ho scoperto comunque di pensare a lei quasi in tutti i momenti.
Il giorno in cui se n’è andata, mi sono promesso che avrei dimenticato presto che ci eravamo incontrati ma, sicuramente, qualcosa è sbagliato perché sono così triste e solo... Ho dimenticato di ricordare di dimenticare…
Il giorno in cui se n’è andata, mi sono promesso che avrei dimenticato presto che ci eravamo incontrati ma, sicuramente, qualcosa è sbagliato perché sono così triste e solo... Ho dimenticato di ricordare di dimenticare…
autori: Stan Kesler e Charlie Feathers.
Running time: 2’28”.
data di registrazione: 11 luglio 1955.
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: F2WB-8000.
take  scelta per il master: informazione non disponibile.
prima emissione su singolo: agosto 1955 [Sun 223. Lato A: “Mystery train”; 78 e 45 giri. (Novembre 1955. RCA 20-6357. Lato A: “Mystery train”; 78 giri. 47-6357. Lato A: “Mistery train”)].
posizione nella classifica country: #1.
posizione nella classifica country juke box: #1.
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0600.
Lato A: “Mistery train”. Gold Standard Series reissue).
emissione su EP: aprile 1956 (“Heartbreak hotel”. RCA EPA-821).
altre notizie: un altro EP dove venne pubblicata “I forgot to remember to forget” è quello siglato SPD-15. Questa emissione era un box promozionale di 10 extended play che fu pubblicato nel gennaio del 1956 dalla RCA.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “A date with Elvis”. 1959, LP; 1989, CD. Master.
³ “The Sun sessions”. 1976, LP. Master.
³ “The complete Sun sessions”. 1987, 2 LP e CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Great Country songs”. 1996, CD. Master.
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “2nd to none”. 2003, CD. Master.
³ “Elvis at Sun”. 2004, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Elvis in demand”. 2013, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana.
1 ottobre 1954.
³ “Good rockin’ tonight”. 1974, LP. Master.
³ “The Sun years”. 1977, LP. Master.
³ “The main event: Elvis VS The Beatles”. 1980, LP. Master.
³ “Wildcat”. 1994, CD. Master.
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD. Maser.


storia della canzone: sempre nel 1955, Toni Arden (un artista della RCA) incise questo brano ma non entrò in classifica.
Questa canzone fu una delle più registrate alla Sun Records; si può affermare che quasi tutti i cantanti di quella label ne registrarono una versione.
Lo stesso compositore Charlie Feathers ne registrò una nella quale il co-autore Stanley Kesler suonava il violino.
Altre versioni di questo brano sono quelle di Johnny Cash (1958, Sun Records) e di Jerry Lee Lewis (9 febbraio 1961).


altre notizie: il testo originale della canzone aveva un terzo verso:
«When I’m cuddled up dancing with another, soft music and romance fill the air. I think I’m up in heaven but before the dance is through, I find myself pretending she is here».

Si sa che Elvis eseguì questa canzone nelle sue esibizioni live al Louisiana Hayride. È stato trovato anche un nastro (di qualità sonora scarsa) con una sua performance di questa canzone; essa è datata 19 novembre 1955 a Gladewater, Texas. Durante la stessa serata, Elvis cantò anche “Rock around the clock”.
i got a feelin’ in my body


When Moses walked the children out of Egypt land
Said «Now don’t you worry.. You’re in the Lord’s hand !
He’s gonna walk beside us. The time is comin’ near
He’s gonna wash away all our misery and our fear !»

I got a feelin’ in my body, this will be our lucky day
We’ll be released from all our sorrows, leave’em laid along the way

When Daniel faced the lions there wasn’t any doubt
We’ve got to be like Daniel and the Lord will help us out
I got a feelin’ in body, this will be our lucky day
We’ll be released from all our sorrows, leave’em laid along the way

° Won’t you lift your eyes up children, lift ‘em  to the sky
Heaven stands before you, gates are open wide
Shelter for the weary, comfort for the weak
Leave the devil’s evil sweatin’ on the street

°° I got a... I got a... I got a... I got a feelin’ in my body,
This will be our lucky day
We’ll be released from all our sorrows, leave’em laid along the way

° Repeat

°° Repeat

I wanna know, hey - hey - hey... I wanna know, hey - hey - hey
I wanna know right now , hey - hey... I wanna, yeah, hey - hey - hey
I wanna ... yeah, hey - hey...I wanna need...
I got a feeling in my ... I got a feeling in my ...
I got a feeling in my body, this will be our lucky day
We’ll be released from all our sorrows, leave’em laid along the way.
ho una sensazione nel mio corpo




Quando Mosè portò i figli fuori dalla terra di Egitto
Disse: «Adesso non preoccupatevi, siamo nelle mani del Signore
Egli camminerà al nostro fianco
Il momento si sta avvicinando, Lui porterà via
Tutta la nostra sofferenza e la nostra paura».

Ho una sensazione nel mio corpo...
Questo sarà il nostro giorno fortunato !
Saremo liberati dai nostri dolori. Li lasceremo giacere lungo la via.

Quando Daniele affrontò i leoni non c’era alcun dubbio:
Devi essere come Daniele ed il Signore ci assisterà
Ho una sensazione nel mio corpo...
Questo sarà il nostro giorno fortunato
Saremo liberati dai nostri dolori. Li lasceremo giacere lungo la via.

· Non volete alzare i vostri occhi, bambini, alzateli al Cielo
Il Paradiso si trova davanti a voi, i cancelli sono spalancati
Rifugio per la stanchezza, conforto per la debolezza
Lasceremo la cattiveria del demonio, sudando lungo la via

·· Io ho...  Io ho... Io ho... Io ho una sensazione nel mio corpo...
Questo sarà il nostro giorno fortunato !
Saremo liberati dai nostri dolori. Li lasceremo giacere lungo la via.

· Ripete

·· Ripete

Voglio sapere, hey - hey - hey... Io so, hey - hey - hey...
Voglio sapere, proprio ora, hey - hey... Io so, sì, hey - hey - hey...
Io ho bisogno... Ho una sensazione... Ho una sensazione...
Ho una sensazione nel mio corpo,  questo sarà il nostro giorno fortunato !
Saremo liberati dai nostri dolori. Li lasceremo giacere lungo la via.
autore: Dennis Linde.
Running time: 3’32”.
data di registrazione: 10 dicembre 1973.
ora d’incisione: 21,00-4,30.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-1617.
take  scelta per il master: numero 3.
sovraincisioni: 2 gennaio 1974, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: agosto 1979 (RCA PB-11679. Lato A: “There’s a honky tonk angel”).
posizione nella classifica country: #6.
altre emissioni su singolo: agosto 1979 (RCA JB-11679. Edizione promozionale per DJ. Lato A: “There’s a honky tonk angel”).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Good times”. 1974, LP; 1994, CD. Master.
³ “Our memories of Elvis, volume 2”. 1979, LP.
Master senza sovraincisioni (JPA5-6060).
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Rhythm and Country–Essential Elvis, volume 5”. 1998, CD. Take 1.
³ “Promised land”. 2000, CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD. Take 4.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master e take 1.


emissioni follow that dream records:
³ “Easter special”. 2001, CD. Takes 6 e 7.
³ “Good times”. 2009, 2 CD. Master, takes 1, 2, 4, 6 e 7 e undubbed master.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.

EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Raised on Country”. 1994, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Our memories of Elvis, volume 1 & 2”. 2010, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Good Times in Promised Land-Essential Elvis volume 8, 73-74”. 2008, CD. Take 4.
I got a woman


Well, I got a woman way across town
She’s good to me, oh oh yeah
Say, I got a woman way across town
She’s good to me, oh yeah
She gives me money when I’m in need
Yeah, she’s a kind of friend indeed
I got a woman way across town
She’s good to me, oh oh yeah

She saves her loving early in the morning
Just for me, oh yeah
She saves her loving early in the morning
Just for me, oh yeah
She saves her loving just for me
Yeah, you know she loves me so tenderly
I got a woman way across town
She’s good to me, oh yeah

She’s there to love me
Both day and night
Never grumbles or fusses
Always treat me right
Never running in the streets
Leaving me alone
She knows a woman’s place
Is right back in her home
I got a woman way across town
She’s good to me, oh yeah

Say, I got a woman way across town
She’s good to me, oh yeah
Well, she’s my baby
Don’t you understand
I’m her loving man
I got a woman way across town
She’s good to me, oh yeah
I said she’s all right… I said she’s all right

I got a woman way across town, good to me.
ho una donna


Ho una donna dall’altra parte della città
Lei va benissimo per me, oh oh sì…
Dico, ho una donna dall’altra parte della città
Lei va benissimo per me, oh sì…
Mi dà dei soldi quando ne ho bisogno
Sì, è davvero come un amico
Ho una donna dall’altra parte della città
Lei va benissimo per me, oh oh sì…

Lei conserva il suo amore alla prime ore del mattino
Solo per me, oh sì…
Lei conserva il suo amore alla prime ore del mattino
Solo per me, oh sì…
Lei conserva il suo amore solo per me
Sì, sai, mi ama così teneramente…
Ho una donna dall’altra parte della città
Lei va benissimo per me, oh sì…

Lei c’è per amarmi
Giorno e notte…
Non si lamenta e non si discute mai
Mi tratta sempre bene
Non corre mai per le strade
Lasciandomi solo
Lei sa che il posto di una donna
È nella sua casa.
Ho una donna dall’altra parte della città
Lei va benissimo per me, oh sì…

Dico che ho una donna dall’altra parte della città
Lei va benissimo per me, oh sì…
È la mia bambina…
Non capisci…
Sono il suo amante…
Ho una donna dall’altra parte della città
Lei va benissimo per me, oh sì…
Ho detto che lei va benissimo… Ho detto che lei va benissimo…

Ho una donna dall’altra parte della città, va benissimo per me.

autore: Ray Charles.
Running time: 2’24”.
data di registrazione: 10 gennaio 1956.
ora d’incisione: 14,00-17,00.
studio: RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: G2WB-0208.
take  scelta per il master: numero 8.
prima emissione su singolo: settembre 1956 (RCA 20-6637;
78 giri. RCA 47-6637; 45 giri. Lato B: “I’m counting on you”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: settembre 1956 (RCA 47-6689.
Lato B: “I’m counting on you”. Disc Jockey “Record prevue”);
marzo 1959 (RCA 447-0610. Lato B: “I’m counting on you”.
Gold Standard Series reissue);
dicembre 1986 (Collectables. DPE1-1003 4503. Lato B: “I’m counting on you”).
emissione su EP: 13 marzo 1956 (“Elvis Presley”. RCA EPA-747; RCA EPB-1254).
altre notizie: in Inghilterra, questa canzone venne pubblicata su album con il titolo di “I got a sweetie”.
Altre emissioni di “I got a woman” su extended play sono le seguenti:
marzo 1956, “Elvis Presley-The most talked about new personality in the last ten years of recorded music”; RCA EPB-1254.
ottobre 1956, “Elvis Presley”; RCA SPD-22 e RCA SPD-23.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Presley”. 1956, LP; 1984, CD. Master.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis”. 1974, LP; 1994, CD.
Live a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974. In medley con “Amen” (DPA5-0904).
³ “Pure gold”. 1975, LP; 1992, CD. Master.
³ “Elvis in concert”. 1977, 2 LP; 1992, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakota, 21 giugno 1977 (GPA5-0424). In medley con “Amen”.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD.
Sono incluse due esecuzioni live: Honolulu, Hawaii, 25 marzo 1961 (KPA5-9546); 6 maggio 1975, Murfreesboro, Tennessee, in medley con “Amen” (KPA5-9578).
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD.
Sono incluse tre esecuzioni dal vivo:
28 gennaio 1956, CBS Studios, New York, New York, “The Dorsey Brothers Stage Show”, (OPA1-4200); 26 settembre 1956, Tupelo, Mississippi, “The Mississippi-Alabama Fair and Dairy Show”, spettacolo pomeridiano (OPA5-8183) e serale (OPA5-8190).
³ “Rocker”. 1984, LP e CD. Master.
³ “Elvis in Nashville”. 1988, LP e CD. Master.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Live all’International Hotel di Las Vegas, Nevada; 25 agosto 1969, dinner show (WPA5-2516).
³ “The king of rock’n’roll–The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis 56”. 1996, CD. Master.
³ “Platinum–A life in music”. 1997, box di 4 CD. Sono presenti due versioni: una take alternativa ed una prova eseguita da Elvis nel suo camerino a Burbank, California, il 24 giugno 1968 alle ore 16 (CPA5-5128).
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD.
Take alternativa già edita nel box “Platinum–A life in music”.
³ “Elvis Presley” 1999, CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Live a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970. Dinner show.
Numero di master: FRA1-8165.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada: 24 agosto 1969, dinner show; 11 agosto 1970, midnight show.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Alternate take e dal vivo a Little Rock, Arkansas. 16 maggio 1956.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Master.
³ “Elvis R&B”. 2006, CD. Master.
³ “Viva Las Vegas”. 2007, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1969. Midnight show.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “On stage-Legacy edition”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1969. Dinner show.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master, alternate take e due versioni dal vivo: Little Rock, Arkansas, 6 maggio 1956 e Shreveport, Louisiana, 15 dicembre 1956.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis-Legacy edition”. 2014,
2 CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974 e a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974. In ambedue i casi, in medley con “Amen”.
³ “That’s the way it is-Legacy edition”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970, dinner show.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, nei seguenti spettacoli:
11 agosto 1970, dinner show; 11 agosto 1970, midnight show; 12 agosto 1970, dinner show; 13 agosto 1970, dinner show.


emissioni follow that dream records:
³ “Tucson 76”. 2000, CD. Dal vivo a Tucson, Arizona. 1 giugno 1976.
In medley con “Amen”.
³ “Dixieland rocks”. 2001, CD. Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee.
6 maggio 1975. In medley con “Amen”. Questa esecuzione fu pubblicata nel 1980 all’interno del box “Elvis Aron Presley”, ¬.
³ “The way it was”. 2001, libro+CD. Prova del 24 luglio 1970 nello studio della RCA a Hollywood, California.
³ “It’s midnight !”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1974. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Dinner at eight”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 dicembre 1975, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Elvis at the International”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 agosto 1969, midnight show.
³ “Elvis: New Year’s Eve”. 2003, 2 CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya, 31 dicembre 1976. In medley con “Amen”.
³ “Dragon heart”. 2003, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana.
1 ottobre 1974. In medley con “Amen”.
³ “Takin’ Tahoe tonight”. 2003, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 13 maggio 1973, ore 3. In medley con “Amen”.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis”. 2004, CD.
Live a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974. In medley con “Amen”.
³ “Polk salad Annie-Las Vegas, February 1970”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 febbraio 1970, midnight show.
³ “Closing night”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Big boss man”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
30 marzo 1975, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Rockin’ across Texas”. 2005, libro+2 CD. Live al Civic Center di Amarillo, Texas, 19 giugno 1974 e live a Fort Worth, Texas, 3 luglio 1976. Ambedue le esecuzioni sono in medley con “Amen”.
³ “Let yourself go!”. 2006, CD. Prova nel camerino di Elvis a Burbank, California, 24 giugno 1968, ore 16.
³ “Writing for the king”. 2006, libro+2CD. Live a Las Vegas, Nevada,
24 agosto 1969, midnght show.
³ “All shook up”. 2005, CD. Live all’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969. Midnight show.
³ “Elvis Summer festival”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1972. Dinner show.
³ “I found my thrill”. 2006, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 27 gennaio 1974. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Elvis Presley”. 2006, 2CD. Master, take sconosciuta e take sconosciuta incompleta.
³ “Live in L.A.”. 2007, libro+CD. Dal vivo a Los Angeles, California, Forum of Inglewood, 11 maggio 1974. Concerto serale. In medley con “Amen”.
³ “The way it was”. 2008, CD. Prova del 24 luglio 1970 nello studio della RCA a Hollywood, California.
³ “America”. 2008, CD. Dal vivo a Omaha, Nebraska. 22 aprile 1976.
In medley con “Amen”.
³ “Elvis in person at the International Hotel, Las Vegas, Nevada”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1969, dinner show.
³ “Dixieland delight”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama,
1 giugno 1975, matinee show. In medley con “Amen”.
³ “The wonder of you”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “New Haven ‘76”. 2009, CD. Dal vivo a New Haven, Connecticut.
30 luglio 1976. In medley con “Amen”.
³ “Rockin’ across Texas”. 2009, 2 CD. Dal vivo ad Amarillo, Texas, 19 giugno 1974 ed a Fort Worth, Texas, 3 luglio 1976. In entrambe le occasioni è in medley con “Amen”.
³ “A Minnesota moment”. 2010, CD. Dal vivo a Minneapolis, Minnesota. 17 ottobre 1976. In medley con “Amen”.
³ “High Sierra”. 2010, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 21 maggio 1974. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Showtime !”. 2010, 2 CD. Due versioni dal vivo: Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976 e Dallas, Texas, 28 dicembre 1976.
Entrambe sono in medley con “Amen”.
³ “Elvis as recorded at Boston Garden ‘71”. 2010, CD. Dal vivo a Boston, Massachussets. 10 novembre 1971.
³ “Chicago stadium”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
14 e 15 ottobre 1976. In medley con “Amen”.
³ “Live in Vegas”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, nevada. 26 agosto 1969, dinner show.
³ “Live in L.A.”. 2011, CD. Dal vivo a Los Angeles, California,
11 maggio 1974. Concerto serale. In medley con “Amen”.
³ “Fashion for a king”. 2011, libro+2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska, 1 luglio 1974 e Las Vegas, 14 dicembre 1975. In entrambe le occasioni, in medley con “Amen”.
³ “Forty eight hours to Memphis”. 2011, CD. Dal vivo a Richmond, Virginia. 18 marzo 1974. In medley con “Amen”. Spettacolo serale. “Amen” proviene da Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974.
³ “Another Saturday night”. 2012, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee. 10 giugno 1975, spettacolo serale. In medley con “Amen”.
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Dal vivo a Houston, Texas, 19 marzo 1955.
³ “Sold out !”. 2013, 2 CD, Due verioni dal vivo: Tulsa, Oklahoma, 1 marzo 1974; Cleveland, Ohio, 21 giugno 1974. In ambedue i casi in medley con “Amen”.
³ “Elvis”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 15 dicembre 1956.
³ “The return to Vegas”. 2014, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 agosto 1969, dinner show.
³ “Love me tender”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Tupelo, Mississippi.
26 settembre 1956. Spettacolo pomeridiano e serale.


altre notizie discografiche: nell’album “Elvis... The beginning years. 1954 to ‘56”, pubblicato dalla RCA europea nel 1983 (RCA PL 83275), è presente la versione dal vivo del 16 ottobre 1954 a Shreveport, Louisiana.



EMISSIONI bootleg rilevanti:
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD. Sono presenti nove versioni:
dal vivo, 19 marzo 1955, Eagle’s Hall, Houston, Texas;
dal vivo, 28 gennaio 1956, “Dorsey Show”, New York, New York;
dal vivo a Honolulu, Hawaii, 25 marzo 1961;
accenno nello Studio B di Nashville, Tennessee, 15 gennaio 1968;
prova del 24 giugno 1968 a Burbank, california, nel camerino di Elvis;
prova del 24 luglio 1970 nello studio della RCA a Hollywood, per “That’s the way it is”;
dal vivo a Las Vegas, Nevada, 14 agosto 1970, midnight show, in medley con “You don’t know me”;
dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971;
dal vivo a Boston, Massachusetts, 10 novembre 1971.
³ “Live memories”. 1978, LP. Dal vivo in uno spettacolo non identificato durante gli anni ’50.
³ “The entertainer 1954-1976”. 1978, LP;
“The rockin’ rebel, volume 2”. 1978, LP;
    “Radio thrills”. 1979, LP;
    “The first years”. 1979, LP;
    “The first year–Recorded live”. 1979, LP;
    “Standing room only, volume 3”. 1980, LP;
    “Vintage 55”. 1990, LP e CD.
Dal vivo a Houston, Texas, 19 marzo 1955.
³ “Lawdy miss Clawdy !”. 2000, CD. Alternate take.
³ “Hear Elvis in glorious mono”. 2009, CD. Alternate take.
³ “Dorsey show”. 1976, LP. Dal vivo allo “Stage show” del fratelli Dorsey, studi della CBS, New York, New York, 28 gennaio 1956.
³ “Elvis rocks Little Rock”. 1989, LP;
    “Live”. 1993, CD;
    “Live in the 50’s, vol. 4”. 1956, CD.
Dal vivo a Little Rock, Arkansas. 16 maggio 1956.
³ “Play it hot”. 1983, LP;
    “Elvis rocks and the girls rolls”. 1986, LP;
    “From Burbank to Vegas”. 1991, CD;
    “Fried bananas, ice cream and Gatorade”. 1991, CD;
    “The complete dressing room session”. 2000, CD.
Prova registrata nel camerino di Elvis a Burbank, California, 24 giugno 1968, ore 16.
³ “Opening night 1969”. 1993, CD;
    “Elvis meets The Beatles”. 1995, CD;
    “The return of a prodigy”. 2009, CD.
Live  a Las Vegas, Nevada, 3 agosto 1969. Dinner show.
³ “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1990, CD;
    “Good times never seems so good”. 1998, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969. Dinner show.
³ “Here I go again”. 1995, CD;
    “Elvis 1969”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1969, midnight show.
³ “True love travels on a gravel road”. 1995, CD;
     “Closing night. Las Vegas February 23, 1970”. 2006, CD;
     “Closing night-February 1970”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 febbraio 1970. Closing show.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova negli studi RCA di Hollywood, California. 24 luglio 1970.
³ “Something”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970. Dinner show.
³ “Twenty days & nights”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 agosto 1970. Dinner show.
³ “Stranger in the crowd”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “Lean, mean and kickin’ butt”. 1996, CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
   “Showroom Internationale”. 2010, CD;
    “Leaner & meaner than ever”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Midnight show.
³ “Snowbird”. 2000, CD;
    “Snowbird revisited”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 gennaio 1971, dinner show.
³ “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 23 febbraio 1971. Closing show.
³ “The power of Zhazam !”. 1997, CD. Dal vivo a Boston, Massachusetts. 10 novembre 1971. In medley con “Amen”.
³ “From Hollywood to Vegas”. 1974, LP;
     “The king: from the dark to the light”. 1974, LP;
     “Memories”. 1978, 2 LP;
     “Elvis on tour”. 1980 e 1986, LP.
Dal vivo a Hampton Roads, Virginia. 9 aprile 1972. Concerto serale.
³ “Elvis at full blast !”. 1995, CD;
    “The Elvis Summer Festival continues at full blast”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 11 agosto 1972. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Hot August night”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 agosto 1972. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Don’t think twice”. 2000, CD;
    “A Hilton double shot”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 febbraio 1973, midnight show.
In medley con “Amen”.
³ “It’s a matter of time”. 1993, CD;
    “Vegas rhythm”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 5 febbraio 1973. Dinner show.
In medley con “Amen”.
³ “A profile–The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Live a Las Vegas, Nevada; 20 agosto 1973, midnight show (in medley con “Amen”).
³ “Flip, flop & fly”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
2 settembre 1973. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Event number 8”. 2000, CD;
    “The 8th wonder of the world”. 2012, CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 3 marzo 1974. Spettacolo delle ore 14.
In medley con “Amen”.
³ “Hello Memphis”. 1997, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo in Memphis, Tennessee, 16 marzo 1974. In medley con “Amen”.
³ “Guaranteed to blow your mind”. 1997, CD. Dal vivo a Richmond, Virginia. 18 marzo 1974.
³ “Steamroller blues”. 1994, CD;
    “Fifth time around”. 2011, CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 20 marzo 1974. In medley con “Amen”.
³ “Spanish eyes”. 1995, CD;
    “Spanish eyes by request”. 2011, CD.
Dal vivo al Sahara tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 24 maggio 1974. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “…And the king for dessert”. 1998, CD;
    “Elvis as recorded live in Lake Tahoe, Nevada”. 2014, CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, 23 maggio 1974. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “A profile–The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD.
Live al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, 27 maggio 1974, ore 3.
In medley con “Amen”.
³ “The man in white, volume 1”. 2002, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 1”. 2009, box di 17 CD;
    “Blue Spanish eyes”. 2010, box di 4 CD;
    “Fort Worth Texas”. 2013, CD.
Dal vivo a Fort Worth, Texas. 15 giugno 1974, spettacolo pomeridiano. In medley con “Amen”.
³ “In dreams of yesterday”. 2003, CD;
    “Love American style”. 2014, libro e CD.
Dal vivo a Milwaukee, Wisconsin. 28 giugno 1974. Ore 20,30. In medley con “Amen”.
³ “A profile–The king on stage”. 1995, box di 4 CD;
     “Elvis meets Presley”. 1997, CD.
Live a Kansas City, Missouri, 29 giugno 1974, spettacolo serale.
In medley con “When my blue moon turns to gold again” e “Blue Christmas”.
³ “Night fever in Vegas”. 1996, 2 CD;
    “Black angels in vegas”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 30 agosto 1974. Concerto delle ore 3 del mattino. In medley con “Amen”.
³ “Desert storm”. 1996, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
2 settembre 1974. In medley con “Amen”.
³ “A profile–The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD. Live a College Park, Maryland; 28 settembre 1974. In medley con “Amen”.
³ “Autumn gold”. 2012, 2 CD. Dal vivo a South Bend, Indiana. 1 ottobre 1974, spettacolo serale. In medley con “Amen”.
³ “A day in Dayton”. 2009, 2 CD;
    “Dayton reloaded”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974. Spettacolo pomeridiano e serale. In medley con “Amen”.
³ “A profile–The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD.
Live a Dayton, Ohio; 6 ottobre 1974, matinee. In medley con “Amen”.
³ “Breathing out fire”. 2000, CD. Dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974. Evening show. In medley con “Amen”.
³ “A profile–The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD;
    “Back with a bang !”. 2008, CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 20 marzo 1975. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “The eagle has landed”. 2001, CD. Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee, 6 maggio 1975. In medley con “Amen”.
³ “Keep the fire burning”. 2005, CD. Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee. 7 maggio 1975. In medley con “Amen”.
³ “A wild week end in Huntsville, volume two”. 2008, CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama. 1 giugno 1975. Concerto pomeridiano. In medley con “Amen”.
³ “Sweet home Alabama”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Concerto pomeridiano e serale. In medley con “Amen”.
³ “We’ll make you happy”. 2002, 2 CD;
    “Movin’ Mobile”. 2004, CD.
Live a Mobile, Alabama. 2 giugno 1975. Afternoon show. In medley incompleto con “Amen”.
³ “Sold out in Dixie !”. 1998, CD. Dal vivo a Mobile, Alabama.
2 giugno 1975. In medley con “Amen”. Evening show.
³ “Deep down South”. 1997, CD. Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama.
3 giugno 1975. Concerto delle 20,30. In medley con “Amen”.
³ “The eyes of Texas are upon you”. 2001, CD;
    “The eagle has landed”. 2001, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD. In medley con “Amen”.
Dal vivo a Houston, Texas, 4 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “Howdy Houston”. 2002, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD;
    “Trying to get to you-The King in Texas”. 2002, CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 5 giugno 1975. Ore 20,30. In medley con “Amen”.
³ “Elvis Dallas seventyfive”. 2001, CD;
    “Hello from Dallas via satellite”. 2007, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD;
    “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Dallas, Texas. 6 giugno 1975, spettacolo serale. In medley con “Amen”.
³ “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo pomeridiano. In medley con “Amen”.
³ “Fly T-R-O-U-B-L-E”. 2004, CD. Dal vivo a Jackson, Mississippi.
8 giugno 1975. Concerto delle ore 14,30. In medley con “Amen”.
³ “Cut’em down to size !”. 1996, CD;
    “Leaving Jackson on fire”. 2011, libro+CD.
Dal vivo a Jackson, Mississippi. 9 giugno 1975. Spettacolo serale.
In medley con “Amen”.
³ “Let me take you home”. 1995, CD;
    “A capital performance”. 2002, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, 2 CD+libro.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 10 giugno 1975. In medley con “Amen”.
³ “Just pretend”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22, 15. In medley con “Amen”.
³ “Springtime tours ’76-‘77”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Johnson City, Tennessee. 17 marzo 1976. In medley con “Amen”.
³ “El goes El Paso”. 2005, CD. Dal vivo a El Paso, Texas. 2 giugno 1976. Spettacolo delle ore 20,30. In medley con “Amen”.
³ “Cajun tornado”. 2001, 2 CD. Dal vivo a Fort Worth, Texas, 3 giugno 1976. In medley con “Amen”.
³ “Holding back the years”. 1995, CD;
    “A new kind of rhythm”. 2007, CD.
Live a Cincinnati, Ohio, 21 marzo 1976.
³ “Goodbye Memphis”. 1997, 2 CD;
    “The final homecoming”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 5 luglio 1976. In medley con “Amen”.
³ “Hurt”. 1992, CD;
    “Charleston rocks”. 2003, CD.
Live a Charleston, West Virginia, 24 luglio 1976. Spettacolo serale.
In medley con “Amen”.
³ “The bicentennial Elvis experience”. 1995, CD;
    “Star-spangled spectacular Bicentennial ‘76”. 2012, 2 CD.
Dal vivo a Hampton Roads, Virginia. 1 agosto 1976. In medley con “Amen”.
³ “Houston we have a problem”. 2013, CD. Dal vivo a Houston, Texas. 28 giugno 1976, ore 14,30. In medley con “Amen”.
³ “Old times they are not forgotten”. 1995, CD;
    “One night in Alabama”. 1999, CD.
Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama. 30 agosto 1976.
In medley con “Amen”.
³ “My, it’s been a long, long time”. 1997, CD. Dal vivo a Greensboro, North Carolina. 30 giugno 1976. In medley con “Amen”.
³ “Southbound”. 1998, CD. Dal vivo a Macon, Georgia.
31 agosto 1976. In medley con “Amen”.
³ “Elvis still rocking the nation !”. 2000, CD;
     “The man in white, volume 2”. 2002, CD.
Dal vivo a Huntsville, Alabama. 6 settembre 1976. Ore 20,30.
³ “Eternal flame”. 2002, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana.
20 ottobre 1976. In medley con “Amen”.
³ “Chicago beat”. 1999, CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
14 ottobre 1976. In medley con “Amen”.
³ “Bringin’ the house down”. 2001, CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
15 ottobre 1976. In medley con “Amen”.
³ “America the beautiful–Elvis rocks the Golden Gate”. 1997, CD;
    “A legendary performer, vol. 4”. 2005, CD.
Dal vivo a San Francisco. 28 novembre 1976. In medley con “Amen”.
³ “Love letters from Nevada”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
4 dicembre 1976. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Run on”. 1998, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 dicembre 1976, dinner show.. In medley con “Amen”.
³ “Elvis as recorded live in Las Vegas”. 2014, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 dicembre 1976, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “A hot Winter night in Dallas”. 1998, CD;
    “At full force”. 2010, CD.
Dal vivo a Dallas, Texas, 28 dicembre 1976. In medley con “Amen”.
³ “Burning in Birmingham”. 1998, CD;
    “High voltage !”. 2008, CD.
Live a Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 2-Trouble in Saginaw”. 2011, CD.
Dal vivo a Saginaw, Michigan. 3 maggio 1977. In medley con “Amen”.
³ “The CBS concert recordings”. 2013, 2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977 e dal vivo a Rapid City, South Dakotha, 21 giugno 1977.
³ “Candid Elvis on camera”. 1998, CD;
     “As I leave you”. 1998, CD.
Dal vivo a Omaha, Nebraska. 19 giugno 1977. In medley con “Amen”.
³ “Live in Rapid City”. 2007, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakotha. 21 giugno 1977. In medley con “Amen”.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 3-Stumpin’ Madison”. 2011, CD.
Dal vivo a Madison, Wisconsin. 24 giugno 1977. In medley con “Amen”.


altre EMISSIONI bootleg:
³ “Live memories”. 1978, LP. Dal vivo in un concerto degli anni ’50.
³ “Got a lot o’livin’ to do !”. 1976, LP. Porzione del brano tratta dallo spettacolo dell’1 settembre 1957 a Vancouver, Canada.
³ “The return of the tiger man”. 1991, LP e CD;
    “Vegas variety 3”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 agosto 1969, dinner show.
³ “The winner back in Vegas”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1969.
³ “Back in Vegas”. 1986, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Agosto 1969.
³ “Have some fun tonight!”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 febbraio 1970, dinner show.
³ “C. C. Rider”. 1992, CD;
    “Sheik of the desert”. 2002 CD;
    “International earthquake”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 5 febbraio 1970, dinner show.
³ “Let it be me”. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1970.
Midnight show.
³ “Better than ever”. 2013, 2 LP e CD. Dal vivo a Houston, Texas.
28 febbraio 1970. Spettacolo pomeridiano.
³ “The entertainer”. 1978, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Febbraio 1970.
³ “Elvis at the Dome”. 2001, CD. Dal vivo a Houston, Texas. 1 marzo 1970. Ore 14,30.
³ “Oh, happy day”. 1991, LP;
     “Long lost and found songs”. 1991, CD;
    “More real Elvis”. 1998, LP;
    “The man in white, volume 3”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 agosto 1970, midnight show.
In medley con “You don’t know me”.
³ “A dinner date with Elvis”. 1986, LP; 1991, CD.
    “A dinner bell in Vegas”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970. Dinner show.
³ “Midnight inspiration”. 1991, CD;
    “A bright midnight with Elvis”. 2004, CD.
Live a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970, midnight show.
³ “From Vegas to Macon”. 1998, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1970, dinner show.
³ “You’ve lost that lovin’ feelin’”. 2001, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1970, midnight show. Elvis accenna, durante il finale del brano, all’”Ave Maria”.
³ “The Hillbilly Cat live”. 1970, 2 LP; 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1970, dinner show.
³ “The Hillbilly Cat returns”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1970, midnight show. Alla fine, Elvis, accenna “Ave Maria”.
³ “Sold out”. 1975, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1970.
³ “The midnight hour”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
5 settembre 1970. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Vegas variety, volume 5”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 settembre 1970, ore 3. In medley con “Amen”.
³ “One night in Portland”. 1985, LP;
    “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
    “One night in Portland”. 1995, CD;
    “On the road again”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 11 novembre 1970.
³ “The thrill goes on”. 1994, CD;
    “The essence of energy”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 12 novembre 1970. In medley con “Amen”.
³ “Forum of Ingelwood - Los Angeles, CA”. 2003, CD. Dal vivo a Los Angeles, California. 14 novembre 1970. Concerto serale.
³ “Las Vegas Hilton. February 17th, 1971”. 1988, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1971.
³ “Las Vegas fever, volume 1”. 1991, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1971.
³ “The Cisco Kid strikes again”. 1997, CD;
    “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1971, midnight show.
In medley con “Amen”.
³ “71 Summer festival, vol. 1”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1971, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1971. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “An evolving Elvis”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 agosto 1971, midnight show. In medley con “Amen”.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “The live years”. 1987, 3LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
31 agosto 1971. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Las Vegas Hilton. August 31, 1971. Midnight show”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971, midnight show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1971. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Kicked it up in Dallas”. 1995, CD. Dal vivo a Dallas, Texas,
13 novembre 1971. In medley con “Amen”.
³ “Long Beach, California”. 1991, CD;
    “Wild tiger in concert”. 2012, CD.
Dal vivo a Long Beach, California. 14 novembre 1972. Ore 20,30. In medley con “Amen”.
³ “A new live experience”. 1991, LP e CD ;
     “Return to Long Beach”. 1992, LP e CD;
     “Welcome home, Elvis”. 1994, 3 CD.
Dal vivo a Long Beach, California, 15 novembre 1972.
³ “Turning up the heat in Las Vegas”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, 10 febbraio 1973, midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Echoes of Aloha”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 febbraio 1973, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “You don’t have to say you love me”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 febbraio 1973, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Las Vegas, dinner show. February 15th, 1973”. 1994, CD;
    “Faded love”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 febbraio 1973. Dinner show.
In medley con “Amen”.
³ “A dinner at the Hilton”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 febbraio 1973, dinner show. In medley con “Amen.
³ “On a winning streak”. 2014, 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
17 febbraio 1973, dinner  e midnight shows e 18 febbraio 1973, dinner show. In tutte le occasioni, in medley con “Amen”.
³ “Kicking and rolling”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 febbraio 1973, midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Living from day to day, chasing a dream”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1973, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Living from day to day, chasing a dream”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 febbraio 1973. Dinner e midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Total commitment”. 2010, CD. Dal vivo ad Anaheim, California.
24 aprile 1973. In medley con “Amen”.
³ “Back in Portland”. 1989, LP;
     “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
    “Back in Portland”. 1993, CD;
    “Shining in Portland”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 27 aprile 1973. In medley con “Amen”.
³ “When the blue moon turns to gold again”. 2004, CD;
    “The King in Queen City”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 29 aprile 1973. Spettacolo pomeridiano.
In medley con “Amen”.
³ “Grand roulette at the Sahara”. 2008, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 6 maggio 1973. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Elvis live in Lake Tahoe”. 1991, CD;
    “The man in white, volume 4” 2002, CD;
    “The perfect gift”. 2003, CD.
Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 13 maggio 1973, concerto delle ore 3. In medley con “Amen”.
³ “Born to give us fever”. 1995, CD. Dal vivo a Uniondale, New York. 23 giugno 1973. In medley con “Amen”.
³ “Help me make it in Pittsburgh”. 2009, CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya. 25 giugno 1973. In medley con “Amen”.
³ “Stripped of my heart, my soul”. 2009, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 3 luglio 1973. Spettacolo serale. In medley con “Amen”.
³ “Into the light”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 agosto 1973. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “The sound of Vegas 1”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
8 agosto 1973, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “The king will never die !”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
9 agosto 1973. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Vegas showman”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1973. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Crying time in Vegas”. 1994, CD;
    “Vegas variety, volume 4”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1973. Midnight show.
In medley con “Amen”.
³ “Rockin’ against the roarin’ Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 agosto 1973, dinner show. In medley con “Amazing grace”.
³ “Endless Summer Festival”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1973. Dinner e midnight show. Ambedue le volte, in medley con “Amen”.
³ “Sin City’s hottest ticket !”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1973. Dinner e midnight show. In ambedue le occasioni in medley con “Amen”.
³ “Las Vegas fever, volume 3”. 1990, LP e CD;
    “Caught in the act”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1973. Midnight show.
In medley con “Amen”.
³ “Take these chains from my heart”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 agosto 1973. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “The first time ever I saw your face”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 agosto 1973, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Trouble in Vegas-Elvis in the Hilton, volume 2”. 2002, CD;
     “Getting down to business”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1973. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “A change of mind”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Something old, something new”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 gennaio 1974. Opening show. In medley con “Amen”.
³ “The live years”. 1987, 3LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974. Dinner show. In medly con “Amen”.
³ “Las Vegas Hilton. Dinner show. February 7, 1974”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 febbraio 1974. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Live in Las Vegas”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974, midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Let me be there”. 2005, CD. Live a Las vegas, Nevada. 8 febbraio 1974. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Live from Roanoke”. 1995, CD. Dal vivo a Roanoke, Virginia,
10 marzo 1974. In medley con “Amen”.
³ “Memphis heat”. 2011, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee.
16 marzo 1974. Spettacolo serale. In medley con “Amen”.
³ “Los Angeles, California”. 1991, LP e CD. Dal vivo a Los Angeles, California. 11 maggio 1974. Concerto pomeridiano. In medley con “Amen”.
³ “Big boss man at Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 24 maggio 1974. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Rockin’ against the roarin’ Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York. 24 giugno 1974, concerto pomeridiano. In medley con “Amen”.
³ “Conquering the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.  24 giugno 1974. Ore 20,30. In medley con “Amen”.
³ “Sunlight in Vegas”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1974. Matinee. In medley con “Amen”.
³ “I’m leavin’”. 1986, LP; 2003, CD;
    “Vegas birthday show”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1974, midnight show.
In medley con “Amen”.
³ “Karate fever”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1974, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “It’s midnight in Vegas”. 1998, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
31 agosto 1974, midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Springtime in Nevada”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 marzo 1975, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Top acts in Vegas, volume 1”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 25 marzo 1975. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Aztec king”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 27 marzo 1975, midnight show. In medley con “Amen”.
³“Tanya for dinner”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 marzo 1975, dinner show.
³ “Amore, Elvis”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 marzo 1975. Dinner e midnight show. In medley con “Amen”.
³ “The live years”. 1987, 3LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
30 marzo 1975. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Las Vegas Hilton. March 30, 1975. Dinner show”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 marzo 1975. Dinner show.
In medley con “Amen”.
³ “Rockin’ with Elvis April Fool’s Day”. 1980, LP; 1992, CD;
    “Rocking with the king April’s Fool Day, vol. I & II”. 2001, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 1 aprile 1975, dinner show.
In medley con “Amen”.
³ “On April Fool’s Day, volume 2”. 1995, CD;
    “Rocking with the king April’s Fool Day, vol. I & II”. 2001, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 1 aprile 1975. Closing show.
In medley con “Amen”.
³ “The king rocks Tampa”. 1995, CD. Dal vivo a Tampa, Florida.
26 aprile 1975. Ore 14,30. In medley con “Amen”.
³ “Live at the Omni”. 1997, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia.
2 maggio 1975. Ore 20,30. In medley con “Amen”.
³ “From Chicago to Tuscaloosa”. 1986, 2 LP. Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama. 3 giugno 1975, concerto serale. In medley con “Amen”.
³ “Fun time at the Coliseum”. 2c009, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975. Ore 14,30. In medley con “Amen”.
³ “Little darlin’”. 1992, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.
13 luglio 1975. Matinee. In medley con “Amen”.
³ “Back at the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.
13 luglio 1975. Concerto delle ore 20,30. In medley con “Amen”.
³ “America’s own”. 1980, 2 LP;
     “America’s own”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Afternoon show.
In medley con “Amen”.
³ “America’s own, volume 2”. 1994, CD;
    “America’s own”. 2003, 2 CD;
    “You’ll never walk alone”. 2011, CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Concerto serale.
In medley con “Amen”.
³ “Scope’s hope”. 2011, CD. Dal vivo a Norfolk, Virginia. 20 luglio 1975; ore 14,30. In medley con “Amen”.
³ “Gyrating Asheville”. 1997, 2 CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Carolina. 23 luglio 1975. Ore 20,30.
In medley con “Amen”.
³ “Pieces of my life”. 2004, CD. Dal vivo a Asheville, North Caroline.
24 luglio 1975. Spettacolo delle ore 20,30. In medley con “Amen”.
³ “Las Vegas in Gipsy style”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 18 agosto 1975. Opening show. In medley con “Amen”.
³ “Cancelled-The request box”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas.
Due esecuzioni: 19 agosto 1975, dinner show e 20 agosto 1975, dinner show.
³ “Loving you”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
19 agosto 1975. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Green green grass of home”. 1992, CD;
     “Elvis by special request”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1975. Dinner show.
In medley con “Amen”.
³ “Seasons greetings from Vegas”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1975. In medley con “Amen”.
³ “Las Vegas attraction number 1”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 dicembre 1975, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Countdown to Christmas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 9 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22. In medley con “Amen”.
³ “Neon city nights”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1975. Midnight show. In medley con “Amen”.
³ “American glory”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22 (le note del CD indicano erroneamente che si tratta del concerto del 6 dicembre).
In medley con “Amen”.
³ “All in a blaze”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 dicembre 1975, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “The king of entertainment”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 dicembre 1975, midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Changing pants”. 1985, 2 LP;
    “Happy New Year from Pontiac 1975”. 2001, CD.
Dal vivo a Pontiac, Michigan. 31 dicembre 1975. In medley con “Amen”.
³ “Phoenix over Tennessee”. 1993, CD. Dal vivo a Johnson City, Tenneessee. 17 marzo 1976. Spettacolo serale. In medley con “Amen”.
³ “Steamrollin’ Charlotte”. 1994, CD. Dal vivo a Charlotte, North Carolina. 20 marzo 1976. Spettacolo delle ore 14,30. In medley con “Amen”.
³ “California wave”. 2009, CD. Dal vivo a Long Beach, California.
25 aprile 1976, spettacolo serale. In medley con “Amen”.
³ “The bicentennial King, vol. 2”. 2010, CD. Dal vivo a Seattle, Washington. 26 aprile 1976. In medley con “Amen”.
³ “Slippin’ & slidin’”. 2003, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel, 30 aprile 1976, midnight show. In medley con “Amen”.
³ “A crazy show in Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 3 maggio 1976. In medley con “Amen”.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 7 maggio 1976. Dinner e midnight show.
³ “A night at the Sahara”. 2004, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 8 maggio 1976. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “…And then the lights went down”. 1993, 2 CD;
    “Exceeding all expectations !”. 2009, 2 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 9 maggio 1976.
In medley con “Amen”.
³ “One night at the Omni”. 1998, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia,
5 giugno 1976. In medley con “Amen”.
³ “One helluva night”. 1993, CD;
    “The bicentennial king, vol. 1”. 2010, CD.
Dal vivo a Buffalo, New York. 25 giugno 1976. Ore 20,30. In medley con “Amen”.
³ “Matinee majesty”. 2011, CD. Dal vivo a Providence, Rhode Island. 26 giugno 1976, matinee show. In medley con “Amen”.
³ “Royal gambit in Richfield”. 2008, CD. Dal vivo a Richfield, Ohio.
23 ottobre 1976. In medley con “Amen”.
³ “Blue rainbow”. 1992, 2 CD. Dal vivo a Fort Wayne, Indiana.
25 ottobre 1976. In medley con “Amen”.
³ “Last time in Portland”. 2003, CD. Dal vivo a Portland, Oregon.
26 novembre 1976. In medley con “Amen”.
³ “Rocking the Northwest”. 2005, CD. Live a Eugene, Oregon.
27 novembre 1976. In medley con “Amen”.
³ “The nation’s only atomic powered singer”. 1995, CD. Dal vivo a San Francisco, California. 29 novembre 1976. In medley con “Amen”.
³ “The last Vegas opening night”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1976, opening show. In medley con “Amen”.
³ “Now-Or never”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 dicembre 1976. Dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Presley at the Hilton”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
5 dicembre 1976. In medley con “Amen”.
³ “Tornado from Vegas”. 1991, CD.
    “A private audience with the king”. 2010, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 8 dicembre 1976. Ore 20. In medley con “Amen”.
³ “The tenth of never”. 2011, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1976, dinner e midnight show. In medley con “Amen”.
³ “Rock me gently”. 1985, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1976. In medley con “Amen”.
³ “Vegas variety, vol. 9”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 dicembre 1976, dinner show. In medley con “Amen”.
³ “Softly, as I leave you”. 1985, LP;
     “Black diamond”. 1999, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 dicembre 1976. Closing show.
In medley con “Amen”.
³ “Rockin’ with Elvis New Year’s Eve”. 1977, 2 LP;
     “Auld lang syne”. 1993, 2 CD;
     “Rags to riches”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Pittsburgh, Pennsylvania. 31 dicembre 1976. In medley con “Amen”.
³ “Hot time in Miami”. 1994, CD. Dal vivo a Hollywood, Florida.
12 febbraio 1977. In medley con “Amen”.
³ “Never ending demand, vol. 1”. 2010, CD. Dal vivo a Montgomery, Alabama. 16 febbraio 1977. In medley con “Amen”.
³ “Savannah 1977”. 1994, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia.
17 febbraio 1977. In medley con “Amen”.
³ “Never ending demand, volume 1”. 2010, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia. 17 febbraio 1977. In medley con “Amen”.
³ “Release me”. 1992, CD. Dal vivo a Columbia, South Carolina.
18 febbraio 1977. In medley con “Amen”.
³ “My way, volume 1”. 1987, LP;
     “Riot in Charlotte”. 1993, CD.
Dal vivo a Charlotte, North Carolina. 21 febbraio 1977. In medley con “Amen”.
³ “King time in Abilene”. 1994, CD. Dal vivo ad Abilene, Texas.
27 marzo 1977. In medley con “Amen”.
³ “The event”. 1995, CD. Dal vivo a Alexandria, Louisiana.
29 marzo 1977. In medley con “Amen”.
³ “The Toledoan balladeer”. 2011, CD. Dal vivo a Toledo, Ohio.
23 aprile 1977. In medley con “Amen”.
³ “From fans to fans”. 1998, CD. Live ad Ann Arbor, Michigan.
24 aprile 1977. In medley con “Amen”.
³ “Greetings from Saginaw”. 1994, CD. Dal vivo a Saginaw, Michigan.
25 aprile 1977. In medley con “Amen”.
³ “I did it my way”. 2005, CD. Dal vivo a Green Bay, Wisconsin.
28 aprile 1977. In medley con “Amen”.
³ “A day in Duluth”. 1999, CD. Dal vivo a Duluth, Minnesota. 29 aprile 1977. In medley con “Amen”.
³ “Duluth revisited”. 2010, CD. Dal vivo a Duluth, Minnesota. 29 aprile 1977. In medley con “Amen”.
³ “Rip it up”. 2003, CD. Dal vivo a Saint Paul, Minnesota.
30 aprile 1977. In medley con “Amen”.
³ “Springtime in Saginaw”. 2001, CD. Live a Saginaw, Michigan.
3 maggio 1977. In medley con “Amen”.
³ “Elvis Presley… Tonight 8:30 PM”. 1994, CD. Dal vivo a Landover, Maryland. 22 maggio 1977. In medley con “Amen”.
³ “Funny how time slips away”. 2011, CD. Dal vivo a Providence, Rhode Island. 23 maggio 1977. In medley con “Amen”.
³ “Augusta-Once and for all”. 2008, CD. Dal vivo ad Augusta, Maine. 24 maggio 1977. In medley con “Amen”.
³ “Jailhouse rock man in concert”. 1993, CD. Dal vivo a Rochester, New York. 25 maggio 1977. In medley con “Amen”.
³ “Unchained Elvis”. 2000, CD. Live a Binghampton, New York,
26 maggio 1977. In medley con “Amen”.
³ “Philadelphia ‘77”. 1985, LP. 1996, CD. Dal vivo a Philadelphia, Pennsylvania. 28 maggio 1977. Ore 20,30.
³ “Send me the light… I need it bad”. 1994, CD. Dal vivo a Baltimore, Maryland. 29 maggio 1977. In medley con “Amen”.
³ “Last stop in Mobile”. 2009, CD. Dal vivo a Mobile, Alabama.
2 giugno 1977. In medley con “Amen”.
³ “Elvis rocks Lincoln”. 2004, CD. Live a Lincoln, Nebraska. 20 giugno 1977. In medley con “Amen”.
³ “Just one more smile”. 2012, CD. Dal vivo a Des Monies, Iowa.
23 giugno 1977, spettacolo serale. In medley con “Amen”.
³ “One night”. 2003, CD. Dal vivo a Madison, Wisconsin, 24 giugno 1977. In medley con “Amen”.
³ “Since Cincinnati”. 1991, CD;
     “Live at The Riverside Coliseum, volume 1”. 1991, LP.
Dal vivo a Cincinnati, Ohio. 25 giugno 1977. In medley con “Amen”.
³ “Long lost and found songs”. 1991, CD. Dal vivo in un concerto degli anni settanta, in medley con “Amen”.


storia della canzone: Ray Charles compose questo brano nel 1954, usando il titolo “I’ve got a woman”. Egli si trovava alla stazione radio WGST di Atlanta, Georgia. Ray Charles basò questa canzone sul Gospel “My Jesus is all the world I need”. La sua registrazione per la Atlantic raggiunse il 2° posto nella classifica Rhythm’n’Blues agli inizi del 1955.
Altre incisioni popolari di “I got a woman” furono quelle di JimmyMc Griff (Sue, 1962, versione strumentale), Ricky Nelson (Decca, 1963), Freddie Scott (Colpix, 1963) e di Bob Luman (Epic, 1971).
I got lucky


Never found a four-leaf clover to bring good luck to me
No rabbit’s foot, no lucky star, no magic wishing tree
But I got lucky, yes I got lucky when I found you, oh oh oh yeah…

Got no rainbow ‘round my shoulder, no horseshoe on my door
But I got you to hold me tight and who could ask for more ?
Oh I got lucky; yes, I got lucky when I found you

I always walk around with all my fingers crossed
I’m afraid the love I’ve found just might get lost

So won’t you tell me that you love me. Harry up and name the day
And then I’ll know that my good luck is really here to stay
Oh I got lucky; yes, I got lucky when I found you

I always walk around with all my fingers crossed
I’m afraid the love I’ve found just might get lost

So won’t you tell me that you love me. Harry up and name the day
And then I’ll know that my good luck is really here to stay
Oh I got lucky; yes, I got lucky when I found you
Oh I got lucky; yes, I got lucky when I found you.



sono fortunato

Non ho mai trovato un quadrifoglio che mi portasse fortuna, nessuna zampa di coniglio, nessuna stella fortunata, nessun albero magico dei desideri, ma sono fortunato… Sì, sono fortunato da quando ho trovato te… Oh, oh, oh sì… Non ho l’arcobaleno attorno alle mie spalle, nessun ferro di cavallo sulla mia porta ma ho te che mi tieni stretto e chi potrebbe chiedere di più ? Oh, sono fortunato… Sì, sono fortunato da quando ho trovato te… Cammino sempre con tutte le mie dita incrociate.
Ho paura di poter perdere l’amore che ho trovato… Quindi, dì che mi ami ! Sbrigati e dì il giorno e saprò che la mia buona fortuna sarà davvero qui per restarci. Oh, sono fortunato… Sì, sono fortunato da quando ho trovato te… Cammino sempre con tutte le mie dita incrociate. Ho paura dell’amore che ho trovato solo perché potrebbe andar perso… Quindi, dì che mi ami ! Sbrigati e dì il giorno e saprò che la mia buona fortuna sarà davvero qui per rimanere. Oh, sono fortunato… Sì, sono fortunato da quando ho trovato te… Oh, sono fortunato… Sì, sono fortunato da quando ho trovato te…
autori: Dolores Fuller, Fred Wise e Ben Weisman.
Running times: 1’54”; 2’10”.
film di provenienza: “Kid Galahad” (“Pugno proibito”).
data di registrazione: 27 ottobre 1961.
ora d’incisione: 16,00-20,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: N2PB-3135.
numero di master  per il film: MX5.
take scelta per il master:  numero 2.
emissione su EP: settembre 1962 (“Kid Galahad”. RCA EPA-4371).
altre notizie: questa canzone venne registrata anche con un arrangiamento musicale diverso (sempre il medesimo giorno).
Il numero di master per il film di quest’incisione è M5 e venne scelta la take numero 1 per il master.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “I got lucky”. 1971, LP; 2008, CD.  Master edited.
³ “Elvis double features–Kid Galahad /Girls ! Girls ! Girls !”. 1992, CD. Master completo.
³ “Elvis command performances–The essential 60’s masters, II”. 1995, 2 CD. Master edited.


emissioni follow that dream records:
³ “Silver screen stereo”. 2001, CD. Alternate master. Si tratta della versione finora inedita su pubblicazione ufficiale che ha M5 come sigla per il film (vedi anche voce altre notizie, ­.
³ “Kid Galahad”. 2004, CD. Master e takes 1 (master) e 6 (master) della versione M5. Inoltre abbiamo lo stereo master della versione MX5.



EMISSIONI bootleg:
³ “The complete Kid Galahad session, volume 3”. 1987, LP;
     “By request–More Kid Galahad sessions”. 1992, CD.
Sono incluse le prime sei takes della versione M5 e le prime due delle versione MX5.
³ “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1989, CD. Take 2 della versione MX5 (quella edita dalla RCA).
³ “The Holywood sessions”. 1988, CD. Take 1.
³ “From the vaults, volume 1-In my dreams”. 1999, CD. MX5 take 1 e MX5 take 5.
³ “In my way”. 1988, CD. Due takes alternative.
³ “For movie fans only, volume 2”. 2000, CD. Versione estrapolata direttamente dal film.
³ “Original film music, vol. 3”. 1991, CD. Versione estrapolata direttamente dal film.
³ “Welcome home Elvis”. 1994, 3CD. Take 2.

I got stung


Holy smoke, land sakes alive
I never thought this could happen to me...
Ah ah ah... Yeah ! Ah ah ah... Yeah !

I got stung by a sweet honey bee.
Oh what a feeling come over me
It started in my eyes, crept up to my head
Flew to my heart till I was stung dead
I’m done... Ah ah... I got stung !
Ah ah uh... Yeah ! Ah ah uh... Yeah !

She had all that I wanted and more
And I’ve seen honey bees before
She started buzzin’ in my ear, oozin’ in my brain
Stung all over but I feel no pain
I’m done... Ah ah... I got stung !

And now don’t think I’m complainin’
I’m mighty pleased we met
‘Cause you gimme one little peck on the back o’ my neck
And I break out in a cold cold sweat
Well if live to a hundred and two
I won’t let nobody sting me but you
I beat buzzin’ round your hive
Ev’ry day at five. I never could leave unsaid
Right ‘cause I’m done... Ah ah... I got stung !
Ah ah ah uh... Yeah ! Ah ah ah uh... Yeah !

And now don’t think I’m complainin’
I’m mighty pleased we met
‘Cause you gimme one little peck on the back o’ my neck
And I break out in a cold cold sweat
Well if live to a hundred and two
I won’t let nobody sting me but you
I beat buzzin’ round your hive
Ev’ry day at five. I never could leave unsaid
Right ‘cause I’m done... Ah ah... I got stung !
Ah ah ah uh... Yeah ! Ah ah ah uh... Yeah !
Ah ah ah uh... Yeah ! Ah ah ah uh... Yeah !

sono stato punto


Bontà divina... Per amor di Dio...
Non avrei mai pensato che questo potesse accadere a me...
Ah ah ah... Sì ! Ah ah ah... Sì !

Sono stato punto da una cara, dolce ape...
Oh, che sensazione mi sta venendo addosso...
È partita dagli occhi, è salita alla testa
È volata nel mio cuore finchè non sono stato punto a morte...
Sono cotto... Ah, ah... Sono stato punto...
Ah ah uh... Sì ! Ah ah uh... Sì !
Lei ha tutto quello che cerco ed ancora di più
Avevo già visto prima delle dolci api...
Ha iniziato a ronzare nel mio orecchio, a fluire nel mio cervello
Ha punto dappertutto ma non ho sentito dolore...
Sono cotto... Ah, ah... Sono stato punto !

Ora, non penso che mi lamenterò...
Ho avuto molto piacere che ci siamo incontrati
 Perché mi hai dato una beccatina dietro al mio collo
E comincio a sudare freddo...
Se vivessi centodue anni
Non mi farei pungere che da te
Ronzerei attorno al tuo alveare
Ogni giorno fino alle cinque. E non smetterei mai, una volta arrivato
Proprio perchè sono cotto... Ah, ah... Sono stato punto !
Ah ah ah uh... Sì ! Ah ah ah uh... Sì !

Ora, non penso che mi lamenterò...
Ho avuto molto piacere che ci siamo incontrati
 Perché mi hai dato una beccatina dietro al mio collo
E comincio a sudare freddo...
Se vivessi centodue anni
Non mi farei pungere che da te
Ronzerei attorno al tuo alveare
Ogni giorno fino alle cinque. E non smetterei mai, una volta arrivato
Proprio perchè sono cotto... Ah, ah... Sono stato punto !
Ah ah ah uh... Sì ! Ah ah ah uh... Sì !
Ah ah ah uh... Sì ! Ah ah ah uh... Sì !


autori: Aaron Schroeder e David Hill.
Running time: 1’50”.
data di registrazione: 11 giugno 1958.
ora d’incisione: 2,00-5,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: J2WB-3257.
take  scelta per il master: numero 24.
prima emissione su singolo: ottobre 1958 (RCA 20-7410; 78 giri. RCA 47-7410; 45 giri. Lato B: “One night”).
posizione nella classifica hot 100: #8 .
altre emissioni su singolo: 1961 (RCA 447-0624. Lato B: “One night”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1977 (RCA PB-11112. Box di 15 singoli “15 golden records-30 golden hits”; RCA PP-11301. Lato B: “One night”).
altre notizie: in Inghilterra, questa canzone comandò la classifica per 3 settimane.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “50.000.000 Elvis fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 1959, LP; 1984, CD. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master.
³ “Hits like never before-Essential Elvis, volume 3”. 1990, LP e CD.
Takes 1, 13 e 14. Solo nella versione CD, c’è anche la take 12.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “50.000.000 Elvis’ fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 1997, CD. Master.
³ “Elvis’ greatest jukebox hits”. 1997, CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD. Take 16.
³ “2nd to none”. 2003, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis rock”. 2006, CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Flashback”. 2004, libro+CD. Takes 4, 5, 6, 7 e 8.
³ “50.000.000 Elvis’ fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 2007, 2CD. Master e tutte e 24 le takes della canzone.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “I got stung”. 1996, CD. Sono incluse le takes dalla 1 alla 9, dalla 11 alla 18 e la 20, 21 e 22.
³ “60th anniversary celebration”. 1994, CD. Takes dalla 3 alla 8.
³ “The teen age rage”. 1996, LP e CD. Take 10.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Takes 18, 19 e 20.
³ “Totally stung”. 2001, CD. Takes 8, 11, 15, 16, 17, 18, 20, 21 e 22.
³ “Unsurpassed masters box 1”. 2002, 4 CD. Sono presenti le prime 23 takes.
 ³ “Absent without leave”. 1999, 2 CD. Sono incluse le prime 22 takes più la numero 24 (master).
³ “The unissued Elvis 1956-1958”. 1998, 2 CD. Takes 3, 4, 5, 6, 7, 8, 18 e 20.
³ “From the vaults, volume 3-Blueberry hill”. 2000, CD. Take 8.
³ “From the vaults of RCA”. 2005, CD. Take 8.
³ “Hear Elvis in glorious mono”. 2009, CD. Take 20.
³ “The dance album”. 1990, CD. Master.

I gotta know


Get up in the mornin’, feelin’ mighty weak
A-tossin’ and a-turning. I ain’t had no sleep
Oh baby, what road’s our love taking ?
To romance or to heartbreaking ?
Won’t you say which way you’re gonna go
I gotta know, gotta know, gotta know...

Nine and nine make fourteen; four and four make nine
The clock is strikin’ thirteen. I think I lost my mind
You know it’s getting aggravatin’..
How long can I keep waiting...
Tell me if you love me, yes or no...
I gotta know, gotta know, gotta know...

Oh, how much I need you... Have pity on this heart of mine...
Well if you need and want me too
I’ll be your one and only till the end of time
Saw the fortune teller, had my fortune read
She sent me to the doctor who sent me straight to bed
He said I’m lonesome and I’m lovesick
I’ve got my mind on lipstick
Will you kiss away my cares and woe...
I gotta know, gotta know, gotta know...

Oh, how much I need you... Have pity on this heart of mine...
Well if you need and want me too
I’ll be your one and only till the end of time
Saw the fortune teller, had my fortune read
She sent me to the doctor who sent me straight to bed
He said I’m lonesome and I’m lovesick
I’ve got my mind on lipstick
Will you kiss away my cares and woe...
I gotta know, gotta know, gotta know...


(fade)
DEVO SAPERE



Mi alzo al mattino sentendomi molto stanco
Agitandomi e rigirandomi... Non sono riuscito a dormire...
Oh, bambina... Che strada sta prendendo il nostro amore ?
La romantica o l’angosciosa ? Non mi vuoi dire in quale strada stai andando...
Devo sapere... Devo sapere... Devo sapere...

Nove e nove fanno quattordici; quattro e quattro fanno nove...
L’orologio sta battendo le tredici... Penso di aver perso la testa...
Tu sai che sta peggiorando...
Quanto a lungo posso aspettare ?
Dimmi se mi ami, sì o no...
Devo sapere... Devo sapere... Devo sapere...

Oh, quanto ho bisogno di te... Abbi pietà di questo mio cuore...
Se hai bisogno di me e se anche mi vuoi
Sarò solo tuo per l’eternità...
Ho visto l’indovino... Ho letto la mia sorte...
Mi ha spedito dal dottore che mi ha mandato dritto a letto...
Lui mi ha detto che sono solo e ammalato d’amore...
Ho la mente sul rossetto...
Bacerai via le mie preoccupazioni ed il mio dolore e oh...
Devo sapere... Devo sapere... Devo sapere...

Oh, quanto ho bisogno di te... Abbi pietà di questo mio cuore...
Se hai bisogno di me e se anche mi vuoi
Sarò solo tuo per l’eternità...
Ho visto l’indovino... Ho letto la mia sorte...
Mi ha spedito dal dottore che mi ha mandato dritto a letto...
Lui mi ha detto che sono solo e ammalato d’amore...
Ho la mente sul rossetto...
Bacerai via le mie preoccupazioni ed il mio dolore e oh...
Devo sapere... Devo sapere... Devo sapere...


(sfuma)

autori: Paul Evans e Matt Williams.
Running time: 2’14”.
data di registrazione: 4 aprile 1960.
ora d’incisione: 0,45-3,45.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WB-0104.
take scelta per il master: numero 2.
prima emissione su singolo: novembre 1960 (RCA 47-7810. Lato A: “Are you lonesome tonight ?”).
posizione nella classifica hot 100: #20.
altre emissioni su singolo: novembre 1960 (RCA 61-7810.
Lato A: “Are you lonesome tonight ?”. Living Stereo);
febbraio 1962 (RCA 447-0604. Lato A: “Are you lonesome tonight ?”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1977 (RCA PB-1104. Lato A: “Are you lonesome tonight ?”.
Box di 15 singoli “15 golden records-30 golden hits”; RCA PP-11301);
dicembre 1977 (RCA PP-11340; box di 10 singoli “20 hits in full color sleeves”).


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1963, LP; 1990, CD. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1997, CD. Master.
³ “Elvis is back!”. 1999, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Evis is back!-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Evis is back!”. 2005, 2 CD. Master e take 1 (falsa partenza).


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Soldier boy is back”. 2000, CD. Alternate mix.
³ “In the early mornin’ rain”. 2006, CD. Alternate version.
³ “Easy come, easy go”. 1990, CD. Master in mono.
³ “The dance album”. 1990, CD. Master.


STORIA DELLA CANZONE: questo brano venne registrato per la prima volta da Cliff Riichard nel settembre del 1959.
Il compositore Paul Evans propose questa canzone anche a Fabian oltre che ad Elvis e a Cliff Richard.
I’ve been blue


…you… Where, o where are you…
Tell me where are you…
Where are the nights we spent together…
Where is your promise
That you will leave me never…
I've been blue the whole day through…
Where o where are you…







SONO STATO TRISTE

…(tu)… Dove, oh, dove sei…
Dimmi dove sei…
Dove sono le notti trascorse assieme…
Dov’è la promessa
Che non mi avresti lasciato mai…
Sono stato triste tutto il giorno…
Dove, oh, dove sei…


autorE: Red West.
Running time: 0’54”.
data di registrazione: febbraio 1966/ inizi del 1967.
località: Rocca Place, Hollywood, California.
NUMERO DI MASTER: CPA5-5161.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “The home recordings”. 1999, CD.


I’ve got a thing about you baby


I’ve got somethin’ to tell you that I think you ought to know
That my eyes are on you baby, since a long time ago
Now I find you got the nerve and I’m gonna make my move
Now don’t you try to turn me on ‘cause it’s gonna be hard to do

I’ve got a thing about you baby, ain’t nothin’ I can do
I’ve got a thing about you baby, a thing about loving you

Ain’t no two-ways about you baby, your love was meant for me
I know that I can’t do without it and fix me to a tee
Ooh ! There’s somethin’ about you baby, can’t get you off of my mind
I know that I can’t live without you, I think about you all the time

I’ve got a thing about you baby, ain’t nothin’ I can do
I’ve got a thing about you baby, a thing about loving you

Ain’t it just like a woman when she knows she’s got a man ?
She’ll ring you ‘round and turn you ‘bout in the palm of her hand
Then she’s tryin’ to thinkin’ that maybe she’ll put you in a bind
She’ll give you just a little love and she’ll drive you outta your mind

I’ve got a thing about you baby, ain’t nothin’ I can do
I’ve got a thing about you baby, a thing about loving you…
I’ve got a thing about you baby, ain’t nothin’ I can do
I’ve got a thing about you baby, a thing about loving you…
I’ve got a thing about you baby, ain’t nothin’ I can do
           I’ve got a thing about you baby, a thing about loving you…           (fade)


Ho una cosa su di te, bambina

Ho qualcosa da dirti che penso che tu debba sapere: i miei occhi sono su di te, bambina, fin da tanto tempo fa. Adesso ho trovato il coraggio e mi devo muovere. Ora non provare a cambiarmi, perché è difficile da fare. Ho una cosa su di te, bambina… Non c’è niente che possa fare… Ho una cosa su di te, bambina… Una cosa sul tuo amore… Non ci sono due modi riguardo a te, bambina. Il tuo amore è destinato a me. So che non posso farne a meno e mi fisso per bene… Ooh ! C’è qualcosa su di te, bambina: non posso farti uscire dalla mia mente. So che non posso vivere senza di te… Penso a te per tutto il tempo… Ho una cosa su di te, bambina… Non c’è niente che possa fare… Ho una cosa su di te, bambina… Una cosa sul tuo amore… Non è proprio come una donna quando lei sa che ha un uomo ? Lei ti circonda e ti gira attorno, nel palmo della sua mano. Poi proverà a pensare che, forse, ti metterà in un legame. Ti darà solo un piccolo amore e ti porterà fuori di testa… Ho una cosa su di te, bambina… Non c’è niente che possa fare… Ho una cosa su di te, bambina… Una cosa sul tuo amore… Ho una cosa su di te, bambina… Non c’è niente che possa fare… Ho una cosa su di te, bambina… Una cosa sul tuo amore… Ho una cosa su di te, bambina… Non c’è niente che possa fare… Ho una cosa su di te, bambina… Una cosa sul tuo amore…
autore: Tony Joe White.
Running time: 2’20”.
data di registrazione: 22 luglio 1973.
ora d’incisione: 23,00-3,00.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-4765.
take  scelta per il master: numero 15.
sovraincisioni: 28 settembre 1973, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: gennaio 1974 (RCA APBO-0196. Lato B: “Take good care of her”).
posizione nella classifica hot 100: #39.
posizione nella classifica country: #4.
altre emissioni su singolo: gennaio 1974 (RCA DJBO-0196. Lato B: “Take good care of her”. Edizione promozionale per DJ);
marzo 1976 (RCA GB-10485. Lato B: “Take good care of her”. Gold Standard Series reissue).


emissioni rca su album e cd:
³ “Good times”. 1974, LP; 1994, CD. Master.
³ “This is Elvis”. 1981, 2 LP. Master edited (1’35”).
³ “Walk a mile in my shoes–The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Master.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD. Master.
³ “Rhythm and Country–Essential Elvis, volume 5”. 1998, CD.
Take 14.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master e take 14.


emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Good times”. 2009, 2 CD. Master e takes 1, 5, 6, 8, 10, 11, 14 e rough mix master.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.


emissioni bootleg:
³ “Unsurpassed masters box 4”. 2003, 4 CD. Alternate take.
³ “Pure diamonds, volume 3–Gospel greats & Stax”. 1996, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “This is Elvis”. 1998, CD;
    “Rare Elvis, vol. 4”. 2010, CD.
Master edited (1’35”).
³ “Loos ends, vol. 3”. 1993, CD. Master edited (1’35”).
³ “Good Times in Promised Land-Essential Elvis volume 8, 73-74”. 2008, CD. Undubbed master.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 3“. 2006, CD.
Alternate version.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, 4CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Elvis Country-The sequel”. 2009. CD. Take 14.
³ “A legendary performer, volume 12”. 2007, CD. Take 14.



storia della canzone: “I’ve got a thing about you baby” venne   registrata per la prima volta da Billy Lee Riley nel 1971. La sua incisione raggiunse il 93° posto della Hot 100 di Billboard.
I’ve got confidence



When trouble is in my way, I can’t tell my night from day
I’m tossed from side to side like a ship on a raging tide
I don’t worry and I don’t fret, God has never failed me yet
Troubles coming from time to time but that’s all right, I’m not the worrying kind

Because I’ve got confidence, God is gonna see me through
No matter what the case may be, I know He’s gonna fix it for me
I’ve got confidence, God is gonna see me through
No matter what the case may be, I know He’s gonna fix it for me

Job was sick, oh so long, till the flesh fell from his bones
His wife, his cattle and children, everything that he had was gone
But job in his despair, he knew that God still cared
Sleepless days and sleepless nights. Job said: «Honey, that’s all right»

Because I’ve got confidence, God is gonna see me through
No matter what the case may be, I know He’s gonna fix it for me
I’ve got, I’ve got confidence. God is gonna see me through
No matter what the case may be, I know He’s gonna fix it for me

Some folks wonder how I smile even though I’m going to trial
How can I have a song everything is going wrong
I don’t worry and I don’t fret. God has never failed me yet
Troubles coming from time to time. That’s all right, I’m not the worrying kind

Because I’ve got confidence, God is gonna see me through
No matter what the case may be, I know He’s gonna fix it for me

Because I’ve got confidence. God is gonna see me through
No matter what the case may be. I know He’s gonna fix it for me

I’ve got confidence. God is gonna see me through
No matter what the case may be, I know He’s gonna fix it for me

I-I-I (I’ve got confidence. God is gonna see me through)
No matter what the case may be….

(fade)




ho fiducia



Quando il problema è sulla mia strada, non posso riconoscere la notte dal giorno
Sono agitatissimo come una nave su una furiosa ondata.
Non mi preoccupo e non mi irrito. Dio non mi ha mai abbandonato.
I guai arrivano di momento in momento ma va tutto bene
Non sono un tipo che si preoccupa

Perché ho fiducia, Dio mi sta guardando…
Non importa ciò che il caso potrebbe essere. So che Lui lo aggiusta per me…
 Ho fiducia, Dio mi sta guardando…
Non importa ciò che il caso potrebbe essere; so che Lui lo aggiusta per me…

La situazione è brutta, oh, da molto tempo, finchè la carne cade dalle ossa…
Sua moglie, il suo bestiame ed i suoi bambini, ogni cosa che aveva, se n’era andata…
Ma con la situazione disperata, egli sapeva che a Dio ancora importava
Insonne di giorno, insonne di notte, la situazione disse: «Caro, va tutto bene !»

Perché ho fiducia, Dio mi sta guardando…
Non importa ciò che il caso potrebbe essere; so che Lui lo aggiusta per me…
Ho, ho fiducia, Dio mi sta guardando…
Non importa ciò che il caso potrebbe essere; so che Lui lo aggiusta per me…

Qualcuno si meraviglia di come io possa sorridere sbbene sia messo alla prova
Di come possa avere una canzone, ogni cosa sta andando male…
Non mi preoccupo e non mi irrito. Dio non mi ha mai abbandonato
I guai arrivano di momento in momento ma va tutto bene
Non sono un tipo che si preoccupa

Perché ho fiducia, Dio mi sta guardando…
Non importa ciò che il caso potrebbe essere; so che Lui lo aggiusta per me…

Perché ho fiducia. Dio mi sta guardando
Non importa ciò che il caso potrebbe essere; so che Lui lo aggiusta per me…

Ho fiducia. Dio mi sta guardando
Non importa ciò che il caso potrebbe essere; so che Lui lo aggiusta per me…

Io-Io-Io (ho fiducia. Dio mi sta guardando)
Non importa ciò che il caso potrebbe essere…

(sfuma)
autore: Andraé Crouch.
Running time: 2’20”.
data di registrazione: 18 maggio 1971.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1278.
take  scelta per il master: numero 2.
sovraincisioni: 21 e 22 giugno 1971, RCA Studio A, Hollywood, California.


emissioni rca su album e cd:
³ “He touched me”. 1972, LP; 1992, CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “I sing all kinds”. 2007, CD. Take 1.
³ “He touched me”. 2011, 2 CD. Master e take 1.


emissioni bootleg:
³ “A legendary performer, volume 5”. 2005, CD. Take 1.
³ “For the good times”. 1993, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “A holy rockin’ Christmas”. 2006, CD. Take 1.
³ “Raised on Country”. 1994, CD. Complete undubbed master.
³ “He touched me-The alternate album”. 2008, CD. Take 1.

I’ve got to find my baby




I’ve got to find my baby
I wonder where can she be
If anybody’s seen her,
Send her back to me
She left me here all alone
And I ain’t had no lovin’
Hey ! Hey ! Hey !
Since my baby’s been gone
My baby’s gone

I’ve got to find my baby
I’ve got to hold her tight
And tell her I love her
That ev’rything’s all right
So I’ll keep searchin’ all night long
‘Cause I ain’t had no lovin’
Hey ! Hey ! Hey !
Since my baby’s been gone
My baby’s gone

I’ve got to find my baby
I’ve got to find my baby
I’ve got to find my baby
Hey, hey, hey, ha, ha
Hey, hey, hey, hey, hey, hey
Hey, hey, hey, ha, ha ha…




devo trovare la mia RAGAZZA

Devo trovare la mia ragazza. Mi chiedo dove possa essere se nessuno l’ha vista…
Rimandatela da me… Lei mi ha lasciato qui tutto solo e io non ho l’amore…
Hey ! Hey ! Hey ! Da quando la mia ragazza se n’è andata… La mia ragazza se n’è andata… Devo trovare la mia ragazza, devo abbracciarla forte e dirle che l’amo, che va tutto bene. Quindi continuerò a cercare per tutta la notte perché non ho l’amore… Hey ! Hey ! Hey !
Da quando la mia ragazza se n’è andata… Devo trovare la mia ragazza…
Devo trovare la mia ragazza… Devo trovare la mia ragazza… Hey, hey, hey, ha, ha… Hey, hey, hey, hey, hey, hey… Hey, hey, hey, ha, ha, ha…

autore: Joy Byers.
Running time: 1’35”.
film di provenienza: “Girl happy” (“Pazzo per le donne”).
data di registrazione: 11 giugno 1964 (parte ritmica); 15 giugno 1964 (parte vocale).
ora d’incisione: 19,00-23,45/0,45-5,00 (parte ritmica); 14,00-18,00 (parte vocale).
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: SPA3-2011.
take  scelta per il master: numero 2 (parte ritmica).
numero di master  per il film: 2007.
altre notizie: il master pubblicato dalla RCA non è la versione intera di questo brano che ha, infatti, un altro verso::
«We’ve got to find my baby. There ain’t much time. She’s gonna drive me crazy, right out of my mind. Got to get her back where she belongs ‘cause I ain’t had no lovin’. Hey ! Hey ! Hey ! Since my baby’s been gone. My bay’s gone».


emissioni rca su album e cd:
³ “Girl happy”. 1965, LP. Master.
³ “Elvis double features·Harum Scarum/Girl Happy”. 1993, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Girl happy”. 2003, CD. Master.


emissioni bootleg:
³ “Memphis Tennessee”. 1983, LP. Versione completa.
³ “Rare Elvis, volume 5-Celluloid treasures”. 2010, CD. Versione completa.
³ “For movie fans only, volume 3”. 2000, CD. Versione estrapolata dalla pellicola del film.
³ “Original film music, vol. 7”. 1992, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “Legendary rarities”. 1991. CD. Alternate take.
³ “From the bottom of my heart, vol. 1”. 1996, CD. Alternate take.
³ “It is no secret”. 2007, CD, Versione strumentale.
i’ve lost you

(Studio version)

Lying by your side I watch you sleeping  and in your face the sweetness of a child
Murmuring the dream you won’t recapture though it will hunt the corners of your mind
Oh I’ve lost you though you near me and your body’s still as kind
I’ve lost you on the journey but I can’t remember where or when

Who can tell when summer turns to autumn
And who can point the moment love grows cold
Softly without pain the joy is over
Though why it’s gone we neither of us know

· Oh I’ve lost you, yes I’ve lost you...  I can’t reach you anymore
We ought to talk it over now  but reason can’t stand in for feeling oh !

· Repeat

Six o’clock, the baby will be crying and you will stumble sleeping to the door
In the chill and solemn gray of morning we play the parts that we have learned too well
Oh I’ve lost you, oh I’ve lost you though you won’t admit it’s so
I’ve lost you on the journey but I can’t  remember where or  when oh no !

· Repeat three times and fade.



ti ho persa

Disteso al tuo fianco, ti guardo dormire e nel tuo viso c’è la dolcezza di un bambino. Mormori un sogno che non ricorderai anche se si rifugerà negli angoli della tua mente. Oh, ti ho persa anche se mi sei vicina ed il tuo corpo è così dolce... Ti ho persa in un viaggio ma non riesco a ricordare dove o quando... Chi può dire quando l’estate diventa autunno e chi può dire il momento in cui l’amore si raffredda ? Dolcemente, senza dolore, la gioia è finita anche se il motivo per cui sia terminata, nessuno di noi due lo sa... Oh, ti ho persa, sì, ti ho persa, non posso raggiungerti mai più ... Dobbiamo parlarne adesso… Ma la ragione non può sostituire il sentimento, oh !
Oh, ti ho persa, sì, ti ho persa, non posso raggiungerti mai più ... Dobbiamo parlarne adesso ma la ragione non può sostituire il sentimento, oh !
Alle sei il bambino sta piangendo e tu inciampi, addormentata, nella porta. Al freddo e nel tetro grigio del mattino, recitiamo le parti che abbiamo imparato fin troppo bene.
Oh, ti ho persa, oh, ti ho persa, anche se tu non ammetterai che è così...
Ti ho persa in un viaggio ma non posso ricordare dove e quando... Oh, ti ho persa, sì, ti ho persa, non posso raggiungerti mai più ... Dobbiamo parlarne adesso ma la ragione non può sostituire il sentimento, oh ! Oh, ti ho persa, sì, ti ho persa, non posso raggiungerti mai più ... Dobbiamo parlarne adesso ma la ragione non può sostituire il sentimento, oh ! Oh, ti ho persa, sì, ti ho persa, non posso raggiungerti mai più ... Dobbiamo parlarne adesso ma la ragione non può sostituire il sentimento, oh !                                                                                                                       (sfuma)
I’ve Lost You

(Live version)

Lying by your side I watch your sleeping
And in your face the sweetness of a child
Murmuring a dream you won’t recapture
Though it will hunt the corners of your mind

Oh, I’ve lost you, yes I’ve lost you. I can’t reach you anymore
We ought to talk it over now but reason can’t stand in for feeling

Who can tell when summer turns to autumn
And who can point the moment love grows cold
Softly without pain the joy is over
Though why it’s gone we neither of us know

Oh, I’ve lost you, yes I’ve lost you. I can’t reach you anymore
We ought to talk it over now but reason can’t stand in for feeling, oh

I’ve lost you, yes I’ve lost you I can’t reach you anymore
We ought to talk it over now but reason can’t stand in for feeling

Six o’clock, the baby will be crying
And you will stumble sleeping to the door
In the chill and solemn gray of morning
We play the parts that we have learned too well

Oh, I’ve lost you, yes I’ve lost you. I can’t reach you anymore
We ought to talk it over now but reason can’t stand in for feeling

I’ve lost you, yes I’ve lost you. I can’t reach you anymore
We ought to talk it over now but reason can’t stand in for feeling, oh

Oh, I’ve lost you, yes I’ve lost you. I can’t reach you anymore
We ought to talk it over now but reason can’t stand in for feeling, oh.


ti ho persa

Disteso al tuo fianco, ti guardo dormire e nel tuo viso c’è la dolcezza di un bambino. Mormori un sogno che non ricorderai anche se si rifugerà negli angoli della tua mente. Oh, ti ho persa, sì, ti ho persa... Non posso raggiungerti mai più... Dobbiamo parlarne adesso ma la ragione non si può sostituire al sentimento... Chi può dire quando l’estate diventa autunno e chi può dire il momento in cui l’amore si raffredda ? Dolcemente, senza dolore, la gioia è finita anche se il motivo per cui sia terminata, nessuno di noi due lo sa... Oh, ti ho persa, sì, ti ho persa, non posso raggiungerti mai più ... Dobbiamo parlarne adesso… Ma la ragione non può sostituire il sentimento, oh !
Oh, ti ho persa, sì, ti ho persa, non posso raggiungerti mai più ... Dobbiamo parlarne adesso… Ma la ragione non può sostituire il sentimento, oh !  Alle sei il bambino sta piangendo e tu inciampi, addormentata, nella porta. Al freddo e nel tetro grigio del mattino, recitiamo le parti che abbiamo imparato fin troppo bene. Oh, ti ho persa, sì, ti ho persa, non posso raggiungerti mai più ... Dobbiamo parlarne adesso ma la ragione non può sostituire il sentimento, oh !
Oh, ti ho persa, sì, ti ho persa, non posso raggiungerti mai più ... Dobbiamo parlarne adesso ma la ragione non può sostituire il sentimento, oh !
Oh, ti ho persa, sì, ti ho persa, non posso raggiungerti mai più ... Dobbiamo parlarne adesso ma la ragione non può sostituire il sentimento, oh !
Nota :
poiché ci sono notevoli differenze nei testi delle due versioni di “I’ve lost you”, sono stati riportati ambedue.

autori: Ken Howard e Alan Blaikley.
Running times: 3’55” (studio); 3’41” (live).
date di registrazione: 4 giugno 1970 (studio); 11 agosto 1970 (live).
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30 (studio); dinner show (live).
studio/località: B della RCA, Nashville, Tennessee; International Hotel, Las Vegas, Nevada (live).
numeri di master: ZPA4-1594 (studio); ZPA5-1865 (live).
take scelta per il master: numero 7.
sovraincisioni: giugno 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: luglio 1970 (RCA 47-9873. Lato B: “The next step is love”).
posizione nella classifica hot 100: #32.
posizione nella classifica country: #57.
posizione nella classifica Easy listening: #5.
altre emissioni su singolo: agosto 1971 (RCA 447-0677. Lato B: “The next step is love”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis-That’s the way it is”. 1970, LP; 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 11 agosto 1970, dinner show.
³ “Elvis: the other sides-Worldwide gold award hits, volume 2”. 1971, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Always on my mind”.  1985, LP e CD. Stessa versione live presente nell’album “Elvis-That’s the way it is”.
³ “Heart and soul”. 1995, CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “A hundred years from now-Essential Elvis, volume 4”. 1996, CD. Take 6.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Stessa esecuzione dal vivo edita nell’album del 1970, ↑.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master in studio.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master in studio.
³ “Viva Las Vegas”. 2007, 2 CD. Stessa versione edita in “Elvis-That’s the way it is”, ←.
³ “That’s the way it is-Legacy edition”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, 11 agosto 1970, dinner show; dal vivo a Las Vegas, 12 agosto 1970, dinner show; master in studio e take 1.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Sono incluse le seguenti versioni:
Master emesso su 45 giri; take 1;
dal vivo a Las Vegas, Nevada, nelle seguenti occasioni: 11 agosto 1970, dinner show (presente due volte), 10 agosto 1970, opening show; 12 agosto 1970, dinner show.


emissioni follow that dream records:
³ “One night in Vegas”. 2000, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 agosto 1970. Opening show.
³ “The way it was”. 2001, libro+CD. Prova del 24 luglio 1970, studio della RCA a Hollywood, California.
³ “The Nashville marathon”. 2002, CD. Take 1.
³ “Elvis-That’s the way it is”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 11 agosto 1970, dinner show. Inoltre troviamo il master in studio, le takes 1, 4, 5 e 6 precedute da una prova.
³ “The way it was”. 2008, CD. Prova del 24 luglio 1970, studio della RCA a Hollywood, California.
³ “Stage rehearsal”. 2011, CD. Prova a Las Vegas, Nevada. 10 agosto 1970.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master in studio.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Rock my soul”. 1983, LP. Master.
³ “For Elvis fans only”. 1987, LP e CD. Master.
³ “Fire in Vegas”. 1993, CD. Master.
³ “Hits of the 70’s”. 2008, CD. Master.
³ “Unedited masters-Nashville 1970”. 2012, CD. Unedited master di 4’01”.
³ “Pure diamonds, volume 4-From Nashville to Hollywood”. 1996, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, 4CD. Master senza sovraincisioni.
³ “You know it don’t have to be strictly country, vol. 1”. 2008, CD. Acetate unedited master.
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, vol. 2”. 2013, CD.
Master con overdub di accompagnamento vocale.
³ “Get down and get with it !”. 1998, CD. Prova nello studio MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
³ “Get down and dirty”. 2010, 2 CD. Prova nello studio della MGM a Culver City, California, 15 luglio 1970. È incluso anche il finale rispreso da Elvis.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.
³ “Hang loose”. 1991, CD. Due versioni di questa canzone eseguita sul palco dell’International Hotel, Las Vegas, Nevada, in una prova del 6 agosto 1970 .
³ “Inherit the wind”. 1991, LP e CD. Prova eseguita sul palco dell’International Hotel, Las Vegas, Nevada, in una prova del 6 agosto 1970.
³ “A legendary performer, volume 5”. 2005, CD. Prova eseguita sul palco dell’International Hotel, Las Vegas, Nevada, in una prova del 6 agosto 1970.
³ “Happy days-That’s the way it is rehearsals”. 2006, CD. Prova eseguita sul palco dell’International Hotel a Las Vegas, Nevada, 7 agosto 1970. Registrazione incompleta.
³ “Something”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970. Dinner show. Si tratta della stessa esecuzione pubblicata dalla RCA nell’album del 1970 “Elvis-That’s the way it is”.
³ “Love letters from me to you”. 1993, CD. Stessa versione di “That’s the way it is” (Las Vegas, 11 agosto 1970, dinner show) ma dal running time un po’ più breve poiché il brano è stato leggermente velocizzato tecnicamente.
³ “Twenty days & nights”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 agosto 1970. Dinner show. Il concerto è stato tratto direttamente dai nastri originali audio.
³ “King of Las Vegas live”. 1975, LP;
     “Memories”. 1978, 2 LP;
     “That’s the way it is”. 1980 e 1986, LP;
     “International heatwave”. 1991, CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1970, dinner show.


Altre emissioni bootleg:
³ “A bright midnight with Elvis”. 2004, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
19 agosto 1970, dinner show.k
³ “Double dynamite”. 1998, 2 CD. Live in Las Vegas, Nevada,
19 agosto 1970, midnight show.
³ “A dinner date with Elvis”. 1986, LP; 1991, CD.
    “A dinner bell in Vegas”. 2004, CD;
    “The continuing story of Memory Records”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970. Dinner show.
³ “Midnight inspiration”. 1991, CD;
“Standing room only”. 1994, CD;
“A bright midnight with Elvis”. 2004, CD.
Live a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970, midnight show.
³ “You’ve lost that lovin’ feelin’”. 2001, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1970, midnight show.
³ “The Hillbilly Cat live”. 1970, 2 LP; 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1970, dinner show.
³ “The midnight hour”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
4 settembre 1970. Midnight show.
³ “The midnight hour”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
5 settembre 1970. Midnight show.
³ “Vegas variety, volume 5”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 settembre 1970, ore 3. Falsa partenza ed accenno.
³ “Better than ever”. Dal vivo a Miami, Florida. 12 settembre 1970, ore 20,30.


storia della canzone: la prima incisione di “I’ve Lost You” venne effettuata da Matthews’ Southern Comfort nel 1969.
I hear a sweet voice calling


I hear a sweet voice calling
Way up in heav'n on high
(I hear a sweet voice calling
Way up in heaven on high).










SENTO UNA DOLCE VOCE CHE STA CHIAMANDO

Sento una voce dolce che sta chiamando
Dall’alto, lassù nel cielo
(Sento una voce dolce che sta chiamando)
Dall’alto, lassù nel cielo.
autore: Bill Monroe.
Running time: 0’36”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
studio: Sun Records, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4-5312.
altre notizie: si tratta di una jam, effettuata assieme a Jerry Lee Lewis e Carl Perkins.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990, LP e CD.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD.


EMISSIONI bootleg:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1980, LP.
    “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP.


storia della canzone: Bill Monroe registrò questa canzone nel 1947. Elvis cantò solo un paio di strofe di essa durante la jam denominata Million Dollar Quartet.
Ecco il testo completo:

“Our little girl taken sick one evening
As she walked home from school
And in her death bed soon bring her
It made us so sad and so blue

Then she called me close to her bedside
And whispered these words soft and low,
"Tell Mommy to come to me quickly,
I want to kiss you both then go"

I hear a sweet voice calling
Way up in heaven on high
God has made room for you daughter,
Oh Mommy and Daddy don't cry

Take care of my little brother
Tell him I've gone to rest
I know his little heart is broken
He's all that you have left

Then she closed her eyes forever
Never to see us no more
Until we meet our darling
On that bright and peaceful shore”.


I, john


Oh well, I, John, he saw a mighty number
(A movin’) way up in the middle of the air
Oh well, I, John, he saw a mighty number
(A movin’) way in the middle of the air

God Almighty know that
I, John, he saw a mighty number
(A movin’) way up in the middle of the air
Well, I, John, he saw a mighty number
(A movin’) way in the middle of the air

Well, there were three gates in the east
(And there were) three gates in the west
(Let me tell you ‘bout) three gates in the north
(Hallelujah ! There were) three gates in the south
(And that makes) twelve gates to the city
Four square wide, Halleluja !

God Almighty know that
I, John, he saw a mighty number
(A movin’) way up in the middle of the air
Well, I, John, he saw a mighty number
(A movin’) way in the middle of the air

Well, old John declared that he saw a man
He had twelve bright stars in his right hand
Well, his eyes flashed fire like the burnin’ sun
Old John got scared and he wanted to run
Well, he wanted to run but his feet wouldn’t go
‘Cause he felt the Gospel cuttin’ like a two-edged sword
Then he heard a voice, it said: “John, you take a look
And read what you see and you write in a book”

He saw twelve angels in the east
(And there were) twelve angels in the west
(Halleluja, brother !) twelve angels in the north
(Well) twelve angels in the south
(That’s a total of) fourty-eight angels to the city
Four square wide, Halleluja !

God Almighty know that
I, John, he saw a mighty number
(A-movin’) way up in the middle of the air
Well, I, John, he saw a mighty number
(A-movin’) way in the middle of the air.
Io, giovanni

Io, Giovanni, lui vide i numeri di Dio
(Che si muovevano) lassù, in mezzo all’aria
Io, Giovanni, lui vide i numeri di Dio
(Che si muovevano) lassù, in mezzo all’aria

Dio Onnipotente sa che
Io, Giovanni, lui vide i numeri di Dio
(Che si muoveva) lassù, in mezzo all’aria
Io, Giovanni, lui vide i numeri di Dio
(Che si muoveva) lassù, in mezzo all’aria

C’erano tre cancelli a est
(E c’erano) tre cancelli ad ovest
(Dico di) tre cancelli a nord
(Alleluia ! C’erano) tre cancelli a sud
(E fanno) dodici cancelli nella città
Una piazza grandissima, alleluia !

Dio Onnipotente sa che
Io, Giovanni, lui vide i numeri di Dio
(Che si muoveva) lassù, in mezzo all’aria
Io, Giovanni, lui vide i numeri di Dio
(Che si muoveva) lassù, in mezzo all’aria

Il vecchio Giovanni ha detto che ha visto un uomo
Aveva dodici stelle brillanti nella sua mano destra
I suoi occhi lampeggiavano come un sole bruciante
Il vecchio Giovanni aveva paura e voleva fuggire
Cercava di scappare ma i suoi piedi non volevano muoversi
Perché sentiva il Vangelo che tagliava come due lame di spada
Poi sentì una voce; disse: “Giovanni, guarda
E leggi ciò che vedi e scrivilo in un libro”

Vide dodici angeli a est
(E c’erano) dodici angeli a ovest
(Alleluia, fratello !) dodici angeli a nord
Dodici angeli a sud
(Un totale di) 48 angeli fino nella città
Per dodicimila stadi, Alleluia !

Dio Onnipotente sa che
Io, Giovanni, lui vide i numeri di Dio
(Che si muoveva) lassù, in mezzo all’aria
Io, Giovanni, lui vide i numeri di Dio
(Che si muoveva) lassù, in mezzo all’aria.
autori: William Johnson, George Mc Fadden e Ted Brooks.
Running time: 2’14”.
data di registrazione: 9 giugno 1971.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1294.
take  scelta per il master: numero 2.
sovraincisioni: 11 giugno 1971, studio B della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “He touched me”. 1972, LP; 1992, CD. Master.
³ “Elvis in Nashville”. 1988, LP e CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master e prova del 31 marzo 1972, RCA studio C, Hollywood, California, per “Elvis On Tour”(WPA5-2564).
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master e prova del 31 marzo 1972, RCA studio C, Hollywood, California (↑).
³ “Ultimate Gospel”. 2004 e 2007, CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master e prova del 31 marzo 1972 nello studio C della RCA a Hollywood, California per “Elvis On Tour”.


emissioni follow that dream records:
³ “In a private moment”. 2000, CD. Registrazione domestica del febbraio 1966 eseguita nella casa di Elvis a Rocca Place, Hollywood, California. Running time: 0’23”. Numero di master: FRA1-8112.
³ “He touched me”. 2011, 2 CD. Master e take 1.


EMISSIONI bootleg rilevanti:
³ “How great Thou art-Alternate album”. 2009, CD. Registrazione domestica effettuata a Rocca Place, Hollywood, nel febbraio del 1966.
³ “Pure diamonds, volume 3-Gospel greats and Stax”. 1996, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, 4CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Rock my soul”. 1983, LP;
    “The complete On Tour sessions, volume 2”. 1990, LP e CD;
    “Lost On tour-The sequel”. 1989, LP e CD;
    “He touched me-The alternate album”. 2008, CD;
    “Rock my soul”. 2009, CD.
È inclusa una prova del brano datata 31 marzo 1972, RCA studio C, Hollywood, California.
³ “The king: from the dark to the light”. 1974, LP;
     “Elvis on tour”. 1980 e 1986, LP; 1997, CD;
     “The complete On Tour sessions, volume 2”. 1990, LP e CD.
È inclusa una prova registrata il 5 aprile 1972 nel backstage del Memorial auditorium di Buffalo, New York.
³ “Elvis & friends”. 2005, CD. Prova del 5 aprile 1972 nel backstage del Memorial Auditorium di Buffalo, New York. È la stessa esecuzione presente nel film “Elvis on tour”.
³ “Twenty days and twenty nights”. 2004, CD. Prova del 5 aprile 1972 nel backstage del Memorial Auditorium di Buffalo, New York. È la stessa esecuzione presente nel film “Elvis on tour”.


altre EMISSIONI bootleg:
³ “Sold out”. 1975, LP;
     “The monologue L.P.”. 1975, LP;
     “To know him is to love him”. 1978, LP;
“Aztec king”. 2003, CD;
“A thunder in the night”. 2006, CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 1 agosto 1971. Midnight show.
³ “From the bottom of my heart, vol. 2”. 1996, CD;
    “1971 Summer festival”. 2010, box di 4 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1971, midnight show.


STORIA DELLA CANZONE: questa versione venne composta nel 1961 dal gruppo “Mighty faith increasers” e pubblicata l’anno seguente nell’album “A festival of Spirituals songs”.
Il brano fu poi intitolato “I John saw a mighty number”.
Alcuni esperti fanno risalire le origini di questo brano ad uno Spiritual del 1870 “John Saw a Mighty Number” o “John Saw De Holy Number”.
Una registrazione antecedente al 1961 è quella intitolata “John Said He Saw A Number”  da parte degli “Arizona Dranes; essa è chiaramente ispirata a “I, John”.
Le parole di “I, John” sono tratte dal Nuovo Testamento, dall’ultimo capitolo della Bibbia, “Apocalisse di Giovanni-Rivelazione 21”.
I just can’t help believin’


I just can’t help believing’ when she smiles up soft and gentle
With a trace of misty morning and a promise of tomorrow in her eyes
I just can’t help believin’ when she’s lying close beside me
And my heart beats with the rhythm of her sighs
This time the girl is gonna stay... This time the girl is gonna stay...
For more than just a day

Oh I just can’t help believin’ when she slips her hand in my hand
And it feels so small and helpless
And my fingers fold around her like a glove
I just can’t help believin’ when she’s whispering her magic
And her tears are shining honey sweet with love
This time the girl is gonna stay... This time the girl is gonna stay...
For more than just a day

For more than just a day...

Oh I just can’t help believin’  ( Sing the song baby ).
Oh I just can’t help believin’  ( One more time ).
Oh I just can’t help believin’  ( Yeah one more ).
Oh I just can’t help believin’.... For more than just a day

Oh I just can’t help believin’ when she slips her hand in my hand
And it feels so small and helpless
And my fingers fold around her like a glove
I just can’t help believin’ when she’s whispering her magic
And her tears are shining honey sweet with love
This time the girl is gonna stay... This time the girl is gonna stay...
For more than just a day

Oh I just can’t help believin’ (sing it !)
Oh I just can’t help believin’...
Oh I just can’t help believin’
Oh I just can’t help believin’.
non posso proprio fare a meno
di avere fiducia



Non posso proprio fare a meno di avere fiducia quando lei sorride dolcemente con una traccia di nebbioso mattino ed una promessa di futuro nei suoi occhi. Non posso proprio fare a meno di avere fiducia quando lei giace al mio fianco ed il mio cuore batte col ritmo dei suoi respiri.
Questa volta la ragazza ha intenzione di rimanere...
Questa volta la ragazza ha intenzione di rimanere per più di un solo giorno.

Oh, non posso proprio fare a meno di avere fiducia quando fa scivolare la sua mano nella mia e la sento così piccola e indifesa che le mia dita la avvolgono come un guanto. Non posso proprio fare a meno di avere fiducia quando lei sussurra il suo fascino e le sue lacrime risplendono dolcemente, come dolce miele con amore. Questa volta la ragazza ha intenzione di rimanere...
Questa volta la ragazza ha intenzione di rimanere per più di un giorno...

Per più di un giorno...

Oh, non posso proprio fare a meno di avere fiducia  (canta, bambina)
Oh, non posso proprio fare a meno di avere fiducia (un’altra volta)
Oh, non posso proprio fare a meno di avere fiducia (sì, un’altra)
Oh, non posso proprio fare a meno di avere fiducia ...
Per più di un giorno ...

Oh, non posso proprio fare a meno di avere fiducia quando fa scivolare la sua mano nella mia e la sento così piccola e indifesa che le mia dita la avvolgono come un guanto. Non posso proprio fare a meno di avere fiducia quando lei sussurra il suo fascino e le sue lacrime risplendono dolcemente, come dolce miele con amore. Questa volta la ragazza ha intenzione di rimanere...
Questa volta la ragazza ha intenzione di rimanere per più di un giorno...

Oh, non posso proprio fare a meno di avere fiducia (cantala !)...
Oh, non posso proprio fare a meno di avere fiducia...
Oh, non posso proprio fare a meno di avere fiducia...
Oh, non posso proprio fare a meno di avere fiducia...


autori: Barry Mann e Cynthia Weil.
Running time: 4’39”.
data di registrazione: 11 agosto 1970.
ora d’incisione: dinner show.
località: International Hotel, Las Vegas, Nevada.
numero di master: ZPA4-1862.
altre notizie: in Inghilterra, questo brano venne pubblicato su 45 giri nel novembre del 1971, assieme a “How the web was woven”; la canzone raggiunse il 6° posto della classifica locale.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis-That’s the way it is”. 1970, LP; 1993, e CD. Live a Las Vegas, Nevada, 11 agosto 1970. Dinner show.
³ “Heart and soul”. 1995, CD. Stessa esecuzione precedente.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Stessa esecuzione precedente.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Stessa esecuzione precedente.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Stessa esecuzione precedente.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970. Midnight show.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Stessa esecuzione di “Elvis-That’s the way it is”.
³ “Love, Elvis”. 2005, CD. Stessa esecuzione di “Elvis-That’s the way it is”.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Stessa esecuzione di “Elvis-That’s the way it is”.
³ “The essential Elvis Presley”. 2007, 2 CD. Stessa versione pubblicata in “Elvis-That’s the way it is”.
³ “Viva Las Vegas”. 2007, 2 CD. Stessa esecuzione edita in “Elvis-That’s the way it is”.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Stessa versione di “Elvis-That’s the way it is”.
³ “That’s the way it is-Legacy edition”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 11 agosto 1970, dinner show; dal vivo a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1970, dinner show.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Sono incluse 5 versioni dal vivo, tutte registrate a Las Vegas, Nevada:
10 agosto 1970, dinner show;
11 agosto 1970, dinner show (presente due volte);
11 agosto 1970, midnight show;
12 agosto 1970, dinner show;
13 agosto 1970, dinner show.


emissioni follow that dream records:
³ “One night in Vegas”. 2000, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 agosto 1970, opening show.
³ “The way it was”. 2001, libro+CD. Prova del 29 luglio 1970 negli studi MGM a Culver City, California.
³ “Writing for the king”. 2006, libro+2CD. Live a Las Vegas, Nevada,
13 agosto 1970, dinner show.
³ “Elvis-That’s the way it is”. 2008, 2 CD. Live a Las Vegas, Nevada,
11 agosto 1970. Dinner show.
³ “The way it was”. 2008, CD. Prova del 29 luglio 1970 negli studi MGM a Culver City, California.
³ “The wonder of you”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “Stage rehearsal”. 2011, CD. Prova a Las Vegas, Nevada. 10 agosto 1970.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1970, dinner show.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 2”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, Hollywood, California. Tre esecuzioni.
³ “Good times never seemed so good”. 1996, CD. Prova del 24 luglio 1970, Hollywood, California.
³ “There’s always me, volume 4”. 1996, 2 CD;
    “The cream of Culver City”. 1998, CD;
    “Plugged in & geared up”. 2009, CD.
Prova del 29 luglio 1970 negli studi MGM di Culver City, California.
³ “The king: from the dark to the light”. 1974, LP;
    “International heatwave”. 1991, CD.
Prova nello studio Stage 1 della M.G.M. a Culver City, in California,
29 luglio 1970.
³ “Hang loose”. 1991, CD;
    “Inherit the wind”. 1991, LP e CD;
“Bilko’s gold cuts”. 2005, CD;
“A legendary performer, vol. 7”. 2005, CD.
Versione di prova sul palco dell’International Hotel a Las Vegas, Nevada, registrata il 10 agosto 1970.
³ “Hits of the 70’s”. 2008, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 10 agosto 1970, opening show.
³ “King of Las Vegas live”. 1975, LP;
     “Trouble bound”. 1978s, 2 LP;
   “That’s the way it is”. 1980 e 1986; LP;
   “The alternate recordings”. 1990, CD;
   “International heatwave”. 1991, CD.
Stessa versione della RCA edita nel 1970, tratta direttamente dalla pellicola del film “That’s the way it is” (Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970. Dinner show).
³ “Something”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970. Dinner show. In questo caso il concerto è stato tratto dai nastri originali. Si tratta della stessa versione che la RCA pubblicò nell’album del 1970 “Elvis-That’s the way it is”.
³ “Love letters from me to you”. 1993, CD. Stessa versione di “That’s the way it is” ma dal running time un po’ più breve poiché il brano è stato leggermente velocizzato tecnicamente.
³ “Twenty days & nights”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 agosto 1970. Dinner show.
³ “Stranger in the crowd”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.


Altre emissioni bootleg:
³ “Double dynamite”. 1998. 2 CD;
    “A dinner bell in Vegas”. 2004, CD.
 Live a Las Vegas, Nevada, 19 agosto 1970, midnight show.
³ “A dinner date with Elvis”. 1986, LP; 1991, CD.
    “A dinner bell in Vegas”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970. Dinner show.
³ “From Vegas to Macon”. 1998, 2 CD;
    “On the road again”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1970, dinner show.
³ “You’ve lost that lovin’ feelin’”. 2001, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1970, midnight show.
³ “The Hillbilly Cat live”. 1970, 2 LP; 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1970, dinner show.
³ “The night when Elvis sung When The Snow Is On The Roses”. 2004, CD;
    “The Hillbilly Cat returns”. 2012, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1970. Midnight show.
³ “The midnight hour”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
4 settembre 1970. Midnight show.
³ “The midnight hour”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
5 settembre 1970. Midnight show.
³ “From Tahoe to Vegas”. 2011, 2 CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 24 luglio 1971, midnight show.
³ “Impossible”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 agosto 1971, midnight show.
³ “Neon city nights”. 1992, CD;
    “Charleston rocks”. 2003, CD.
     “The last Vegas opening night”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1976, opening show.



storia della canzone: “I just can’t help believing” fu incisa per la prima volta dallo stesso autore Mann nel 1968 ma il suo disco non entrò in classifica.
L’anno seguente Bob Dileo registrò questa canzone ma senza farla entrare in classifica a sua volta;  fu nel 1970 che B. J. Thomas portò questa canzone fino al nono posto nella Hot 100 di Billboard ed al primo della Easy Listening.  Nello stesso anno anche David Frizzell registrò questa canzone ed il suo 45 giri arrivò fino al 36° posto della classifica Country.

I just can’t make it by myself


I need Jesus to guide me every day
As I travel along this rocky, narrow way
Narrow way
Though affliction fill my soul
I’m determined to reach the goal
Oh, I gotta have Jesus
‘Cause I just can’t make it by myself

Every day I pray, (pray) pray, (pray)
Pray, (pray), pray
I pray (pray) pray (pray) pray, pray, pray
I pray and ask the Lord
Jesus don’t leave me by myself
Every mornin’ through the years
I pray
You know, I gotta have Jesus
‘Cause I just can’t make it by myself
By myself.



non posso proprio farcela da solo

Ho bisogno che Gesù mi guidi ogni giorno mentre viaggio lungo questa difficile, faticosa strada, faticosa strada. Sebbene l’afflizione riempia la mia anima, sono determinato a raggiungere lo scopo. Oh, devo avere Gesù perché non posso proprio farcela da solo…
Ogni giorno prego, (prego), prego, (prego), prego, (prego), prego, prego (prego), prego (prego), prego, prego, prego, prego e chiedo al Signore che Gesù non mi lasci da solo.
Ogni mattina, durante gli anni, io prego. Sai, devo avere Gesù perché non posso proprio farcela da solo…
autore: Clara Ward.
Running time: 0’59”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
studio: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4-5309.
altre notizie: non si tratta di una vera e propria seduta di registrazione, bensì di una jam. L’armonia vocale è di Jerry Lee Lewis mentre Elvis e Carl Perkins fanno da background .


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990. LP e CD.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD.




STORIA DELLA CANZONE: questo brano fu registrato per la prima volta dal gruppo Famous Ward Singers nel 1953.


I love only one girl


Oh, I love only one girl. The one I’ve got my arms around
I love only one girl. One in every town

In Paris there is Mimi and when the moon is bright
I love to take her walking along the Seine each night
I kiss her on the left bank, I kiss her on the right

Oh, I love only one girl. The one I’ve got my arms around
I love only one girl. One in every town

I’m proud of my Brunhilde in Frankfurt on the Rhine
Well, she’s a lot of woman and all of her is mine
Well, she can lift a Steinway as easy as a stein

Oh, I love only one girl. The one I’ve got my arms around
I love only one girl. One in every town

In Naples there’s Maria. How she can cook and flirt…
You can’t beat her lasagne. I eat until I hurt
And then she tops it off with amore for dessert

Oh, I love only one girl. The one I’ve got my arms around
I love only one girl. One in every town
Oh, I love only one girl. The one I’ve got my arms around
I love only one girl. One in every town
I love only one girl, I love only one girl, I love only one girl
I love only one girl… She’s the girl for me !

amo una sola ragazza
Oh, amo una sola ragazza, quella che ho tra le mie braccia. Amo una sola ragazza, una in ogni città… A Parigi c’è Mimì e quando la luna è splendente, amo passeggiare con lei ogni notte, lungo la Senna. La bacio a sinistra, la bacio a destra… Oh, amo una sola ragazza, quella che ho tra le mie braccia. Amo una sola ragazza, una in ogni città… Sono orgoglioso della mia Brunilde a Francoforte sul Reno. Lei è molto donna ed è tutta mia… Può sollevare facilmente uno Steinway come un boccale di birra… Oh, amo una sola ragazza, quella che ho tra le mie braccia. Amo una sola ragazza, una in ogni città… A Napoli c’è Maria; come sa cucinare ed amoreggiare… Non puoi battere le sue lasagne… Le mangio fino a star male e poi lei termina con l’amore per dessert… Oh, amo una sola ragazza, quella che ho tra le mie braccia. Amo una sola ragazza, una in ogni città…Oh, amo una sola ragazza, quella che ho tra le mie braccia. Amo una sola ragazza, una in ogni città… Amo una sola ragazza… Amo una sola ragazza… Amo una sola ragazza… Amo una sola ragazza… Lei è la ragazza per me !

autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 1’52”.
film di provenienza: “Double trouble” (“Fermi tutti. Cominciamo daccapo”).
data di registrazione: 29 giugno 1966.
ora d’incisione: 19,00-0,00/1,00-3,00.
studio: M.G.M. Soung Stage 1, Hollywood, California.
numero di master: UPA3-3940.
numero di master  per il film: 2008.
take  scelta per il master:  numero 2.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Double trouble”. 1967, LP. Master.
³ “Burning love and hits from his movies, volume 1”. 1972, LP; 1987, CD. Master.
³ “Elvis double features · Spinout / Double trouble”. 1994, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Double trouble”. 2004, CD. Master e take 1.


emissioni BOOTLEG:
³ “Celluloid rock, vol. 2”. 1998, box di 4 CD. Master.
³ “Original film music, vol. 1”. 1990, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.



curiosità: le prime note di “I love only one girl” sono le stesse di “Mickey Mouse Club march” ed il resto del brano è identico alla vecchia canzone francese “Auprès de ma blonde”. Ecco il suo testo originale:
«Auprès de ma blonde qu’il fait bon. Auprès de ma blonde qu’il fait bon rester. Au jardin de mon père, les lauriers son fleuris. Au jardin de mon père, les lauriers son fleuris. Tous les oiseaux du monde s’en vont y faire leurs nids. Auprès de ma blonde qu’il fait bon. Auprès de ma blonde qu’il fait bon rester. La caille, la tourterelle et la jolie perdrix. La caille, la tourterelle et la jolie perdrix. Et ma jolie colombe qui chante jour et nuit. Qui chante pour les filles qui n’ont pas de mari, qui chante pour les filles qui n’ont pas de mari. Pour moi, ne chante guère car j’en ai un joli. Auprès de ma blonde qu’il fait bon. Auprès de ma blonde qu’il fait bon rester. Dites-nous donc, la belle, où donc est vot mari ? Dites-nous donc, la belle, où donc est vot mari ? Il est dans la Hollande. Les Hollandais l’ont pris. Auprès de ma blonde qu’il fait bon. Auprès de ma blonde qu’il fait bon rester. Que donneriez-vous, belle, pour avoir vôtre ami ? Que donneriez-vous, belle, pour avoir vôtre ami ? Je donnerais Versailles, Paris et Saint-Denis. Auprès de ma blonde qu’il fait bon. Auprès de ma blonde qu’il fait bon rester. Je donnerais Versailles, Paris et Saint-Denis. Je donnerais Versailles, Paris et Saint-Denis. Les tours de Nôtre Dame et le clocher d’mon pays. Auprès de ma blonde qu’il fait bon. Auprès de ma blonde qu’il fait bon rester».
Questa melodia era già nota ai tempi di Luigi XIV ed era cantata dai bambini.
La prima registrazione fu quella di Eva Gauthier, una franco-canadese nata nel 1885. La sua versione di “Auprès de ma blonde” fu incisa a New York nel marzo del 1918 ma fu pubblicata solo nel mese di febbraio dell’anno seguente.


I love you Because



I love you because you understand, dear
Every single thing I try to do
You’re always there to lend a helping hand, dear
I love you most of all because you’re you

No matter what the world may say about me
I know your love will always see me through
I love you for the way you never doubt me
But most of all I love you ‘cause you’re you

I love you because, because my heart is lighter
Honey, every time…
Eevery time I’m walking by your side
And I love you, Yes I love you
Because the future’s just a little bit brighter
And the door, the door to my happiness
You open wide

No matter what may be the style or season
I know your heart will always be true
I love you for a hundred thousand reasons
But most of all I love you ‘cause you’re you.



ti amo perché


Ti amo perché tu capisci, cara, ogni singola cosa che provo a fare.
Ci sei sempre a dare una mano, cara.
Ti amo più di tutto perché sei tu.
Non importa ciò che il mondo può dire di me.
So che il tuo amore sarà sempre con me, dall’inizio alla fine.
Ti amo per il modo in cui non dubiti mai di me ma, soprattutto, ti amo perché sei tu.
Ti amo perché, perché il mio cuore è più leggero, cara, ogni volta, ogni volta che cammino al tuo fianco. E ti amo, sì, ti amo perché il futuro è proprio un pochino più splendente e la porta, la porta della mia felicità, tu l’apri tutta.
Non importa quale sia la moda o la stagione.
So che il tuo cuore sarà sempre sincero.
Ti amo per centomila ragioni ma, soprattutto, ti amo perché sei tu.
autore: Leon Payne.
Running time: 2’41”.
data di registrazione: 5 luglio 1954.
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: Sun Records, Memphis, Tennessee.
numero di master: G2WB-1086.
takes  scelte per il master: numero 2 e numero 3.
prima emissione su singolo: settembre 1956 (RCA 20-6639; 78 giri. RCA 47-6639; 45 giri. Lato A: “Trying to get to you”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0612; Gold Standard Series);
dicembre 1986 (CollectablesDPE1-1005 4505).
emissione su EP: settembre 1956 (“Elvis Presley”, RCA EPA-830).
altra emissione su EP: marzo 1956, “Elvis Presley-The most talked about new personality in the last ten years of recorded music”; RCA EPB-1254.
curiosità: questa canzone si chiuse in cinque insoddisfacenti takes e fu proprio durante una pausa dopo il quinto tentativo che Elvis iniziò ad improvvisare con “That’s all right (mama)”. Il resto, è storia.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Presley”. 1956, LP; 1984, CD. Master.
³ “Elvis–A legendary performer, volume 1”. 1974, LP e 1989, CD. Take 2.
³ “The Sun sessions”. 1976, LP. Master e take 2.
³ “The complete Sun sessions”. 1987, 2 LP e CD. Master e prime 5 takes.
³ “The king of rock’n’roll–The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD. Master e take 2.
³ “Elvis Presley”. 1999, CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis at Sun”. 2004, CD. Take 2.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master.


emissioni follow thaT dream records:
³ “Elvis Presley”. 2006, 2CD. Master.
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Master, versione della RCA ricavata dalle takes 3 e 5 e prime 5 takes.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The Sun years”. 1977, LP. Master.
³ “Unsurpassed masters box 1”. 2002, 4 CD. Sono incluse quattro takes della canzone.
³ “Loos ends, vol. 3”. 1993, CD. Sono incluse le prime 5 takes.
³ “From the bottom of my heart, vol. 2”. 1997, CD. Sono presenti le prime 5 takes.
³ “From Union Avenue To Thomas Street 1954–1969”. 2005, CD. Sono presenti le prime 5 takes.
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD. Takes 1, 4 e 5.


storia della canzone: “I love you because” venne composta e registrata dall’artista non vedente Leon Payne alla fine del 1949 (Capitol 40238); egli raggiunse il 1° posto della classifica Country Disc Jockey il 14 gennaio 1950.
Ernest Tubb, l’anno seguente, ottenne il 4° posto con una cover del brano.
Altre registrazioni di questa canzone furono quelle di Jan Garber (Capitol 983) nel 1950, di Gene Autry (Columbia 20709) nello stesso anno, di Eddie Fisher (RCA 20-4619) anch’esso nel 1950, di Patti Page (Mercury 5592) l’anno seguente, di Johnny Cash (Sun 334) nel 1960 e di Carl Smith (Columbia 44939) nel 1969.
Altri grandi successi con “I love you because” li ebbero anche Al Martino (Capitol 4930, 3° posto nella Hot 100 e 1° nella Easy Listening nel 1963) e Jim Reeves (RCA 1385, quasi 900.000 copie in Inghilterra.
Negli U.S.A. la canzone fu pubblicata su 45 giri solo nel 1976 ma non entrò in classifica [RCA PB-10557]).

I met her today



I told you that someday
If you kept on being untrue
Somebody else would come along
And release me from you
You’ll be glad to know now
You fickle heart can have it’s own way
For it finally happened. I met her today

I used to think I just couldn’t live
A day without you
In spite of the thousand doubts and tears
That you put me through
All at once I don’t care as much for you
I’m sorry to say
For now there’s another. I met her today

How I treasured each smile, each kiss
You gave to me now and then
Well, you needn’t be kind to me now
Oh no, not ever again
Just when the last bit of pride in me was gone
Someone heard me pray
And sent me an angel
I met her today… I met her today…




l’ho incontrata oggi

Ti dissi che un giorno o l’altro, se tu avessi continuato ad essere infedele, qualcun’altra sarebbe arrivata e mi avrebbe liberato da te.
Sarai contenta, ora, di sapere che il tuo volubile cuore può fare a modo proprio perché, alla fine, è successo: l’ho incontrata oggi.
Pensavo di non poter vivere nemmeno un giorno senza di te, a dispetto delle centinaia di dubbi e lacrime che mi hai dato. Improvvisamente non m’interessa così tanto di te. Mi dispiace dire che per adesso c’è un’altra. L’ho incontrata oggi.
Come ho fatto tesoro do ogni sorriso, di ogni bacio che mi davi di tanto in tanto, bene, non hai bisogno di essere affettuosa con me, ora. Oh no, mai più… Proprio quando l’ultima briciola di orgoglio, in me, se n’era andata, qualcuno mi ha sentito pregare e mi ha mandato un angelo. L’ho incontrata oggi… L’ho incontrata oggi…
autori: Don Robertson e Hal Blair.
Running time: 2’40”.
data di registrazione: 16 ottobre 1961.
ora d’incisione: 1,00-4,00.
studio: B bella RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-1005.
take  scelta per il master: numero 18.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis for everyone!”. 1965, LP; 1990 e 1995, CD. Master.
³ “Separate ways”. 1972, LP; 1985, CD. Master.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Take 1.
³ “From Nashville to Memphis–The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Pot luck”. 1999, CD. Master.
³ “Such a night- Essential Elvis, volume 6”. 2000, CD. Take 4.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 16.


emissioni follow that dream records:
³ “Studio B-Nashville outtakes 1961-1964”. 2003, CD. Takes 8 e 9.
³ “Pot luck”. 2007, 2 CD. Master e takes 1, 4, 8, 9 e 16.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Master e take 7.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Anything that’s part of you”. 2000, 2 CD. Sono presenti le prime 20 takes.
³ “Unsurpassed masters box 3”. 2003, 4 CD. Sono presenti le prime 20 takes tranne la numero 9.
³ “Night rider ‘61”. 2002, CD. Sono incluse le prime 20 takes tranne la 9 e la 13.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Takes 1 e 7.
³ “Especially for you”. 1996, LP. Take 5.
³ “24 carat gold, volume 1”. 1997, CD. Takes 2, 4 e 5.
³ “From the vaults, volume 2”. 2000, CD. Take 7.
³ “A legendary performer, volume 5”. 2005, CD. Take 14.
³ “There’s always me, vol. 3”. 1996, 2 CD. Takes 19 e 20.
³ “Because of love, volume 2”. 2000, CD. Alternate take.
I miss you


Still I recall all the good times together
The love we shared, the fun and the laughter
How I wish you could feel
What my heart says tonight, dear
I miss you and I wish you were here

Dreams that I had
They lay broken in sorrow
The plans I made
Our hopes for tomorrow
If I could I would tell you
I’m lonesome tonight dear
Oh, I miss you and I wish you were here

All through the night
I will see mem’ries passing
The way you looked
The sound of your laughing
How I long for the touch
Of your hand holding mine dear
Oh I miss you and I wish you were here
Lord, I miss you and I wish you were here.





mi manchi

Ricordo ancora tutti i bei tempi insieme, l’amore che abbiamo condiviso,
il divertimento e le risate. Quanto desidero che tu possa sentire cosa dice il mio cuore questa notte, cara !   Mi manchi e vorrei che tu fossi qui ...
I sogni che avevo giacciono distrutti nel dolore; i progetti che avevo fatto, le nostre speranze per il domani... Se potessi ti direi che sono solo questa notte, cara, oh, mi manchi e vorrei che tu fossi qui...
Durante tutta la notte vedrò i ricordi passare, il modo in cui eri, il suono della tua risata... Quanto desidero il tocco della tua mano che tiene la mia, cara..
Oh, mi manchi e vorrei che tu fossi qui !
Oh, Signore, mi manchi e vorrei che tu fossi qui...
autore: Donnie Summer.
Running time: 2’12”.
data di registrazione: 23 settembre 1973.
ora d’incisione: 19,00-21,20/1,15-3,15.
località di registrazione: casa di Elvis, Palm Springs, California.
numero di master: CPA5-4774.
take  scelta per il master: numero 15.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Raised on rock/For ol’ times sake”. 1973, LP; 1994, CD. Master.
³ “Always on my mind”. 1985, LP e CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD. Take 1.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Raised on rock”. 2007, 2 CD. Master, takes 1, 5, 10, 12, 13, 14, 15 e take composta dalla 10 e 11.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “A legendary performer, vol. 11”. 2007, CD. Take 1.

i need somebody to lean on



I need somebody to lean on
I need somebody to tell my troubles to
No use denying, I’m close to crying
But what good, tell me
What good would my crying do ?

I need somebody to help me
Help me forget all those worries on my mind
And when I’m lonely, if someone would only
Wanna be sweet and kind

I need somebody, won’t that somebody
Please, please listen to my plea ?
Need that somebody, won’t that somebody
Come running to me ?

I need somebody to lean on
I’m tired of being unhappy and so blue
If she came, I would hold her
‘Cause I need that shoulder
To lean on, yes I really do
I need somebody
And, maybe, that somebody is you.


HO bisogno di qualcuno su cui fare affidamento

Ho bisogno di qualcuno su cui fare affidamento. Ho bisogno di qualcuno a cui raccontare i miei problemi. Non il solito rifiuto, sto per piangere. Ma dimmi, che bene può fare il mio pianto ? Ho bisogno di qualcuno che mi aiuti, che mi aiuti a dimenticare tutte quelle preoccupazioni nella mia mente…
E quando sarò solo, se qualcuno volesse essere dolce e gentile…
Ho bisogno di qualcuno… Non c’è qualcuno, per piacere, per piacere, che ascolta la mia preghiera ? Ho bisogno di qualcuno su cui fare affidamento. Sono stanco d’essere infelice e triste. Se lei arrivasse, l’abbraccerei perché ho bisogno di quelle spalle sulle quali fare affidamento; sì, lo farei davvero… Ho bisogno di qualcuno e, forse, quel qualcuno sei tu.

autori: Doc Pomus e Mort Shuman.
Running time: 2’50”.
film di provenienza: “Viva Las Vegas”.
data di registrazione: 10 luglio 1963.
ora d’incisione: 19,00-23,00/0,00-3,30.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master per il film: 2005.
numero di master: RPA3-0386.
take  scelta per il master:  numero 20.
emissione su EP: giugno 1964 (“Viva Las Vegas”; RCA EPA-4382).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “I got lucky”. 1971, LP. Master.
³ “A Valentine gift for you”. 1985, LP e CD. Master.
³ “Elvis double features·Viva Las Vegas/Roustabout”. 1993, CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Out in Hollywood”. 1999, CD. Take 8.
³ “Viva Las Vegas”. 2003, CD. Master e take 8.


emissioni BOOTLEG:
³ “Viva Las Vegas”. 1978, LP; 1992, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “A legendary performer, vol. 12”. 2007, CD. Take 8.


i need you so

I need you so to keep me happy
If I can’t have you I cannot go on

I need your arms around me tightly
Yes, I miss them nightly when you’re not at home

 When the day is done I miss you so
I lie and wait to hear your knock on the door

 When you leave me I try not to worry
Come back in a hurry ‘cause I need you so.

When the day is done I miss you so
I lie and wait to hear your knock on the door

When you leave me I try not to worry
Come back in a hurry ‘cause I need you so.






HO TANTO BISOGNO DI TE

Ho tanto bisogno di te per continuare ad essere felice.
Se posso averti, non potrò andare avanti…
Ho bisogno delle tue braccia strette attorno a me…
Sì, mi mancano la notte quando non sei a casa…
Quando il giorno finisce, mi manchi tanto…
Mi sdraio ed aspetto di sentirti bussare alla porta…
Quando mi lasci cerco di non preoccuparmi…
Ritorna in fretta perché ho tanto bisogno di te…
Quando il giorno finisce, mi manchi tanto…
Mi sdraio ed aspetto di sentirti bussare alla porta…
Quando mi lasci cerco di non preoccuparmi…
Ritorna in fretta perché ho tanto bisogno di te…
autore: Ivory Joe Hunter.
Running time: 2’37”.
data di registrazione: 23 febbraio 1957.
ora d’incisione: 10,00-14,00/15,00-18,30.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2WB-0417.
take  scelta per il master: numero 8.
emissione su EP: settembre 1957 (“Just for you”, RCA EPA-4041).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Loving you” . 1957, LP; 1988, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Loving you”. 1997, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Loving you”. 2006, 2 CD. Master.



storia della canzone: “I need you so” venne registrata per la prima volta dallo stesso Ivory Joe Hunter nel 1950. La sua incisione arrivò al secondo posto nella classifica di Rhythm’n’Blues di Billboard.
Nel 1960 anche Conway Twitty registrò questa canzone ma il suo singolo non entrò in classifica.







I need your love tonight


 Oh, oh, oh... I love you so... Ah, ah... I can’t let you go...
Uh, uh... Don’t tell me no... I need your love tonight

Oh, Gee... The way you kiss... Wee dee... Too good to miss
Aaah wee... Want more of this... I need your love tonight

I’ve been waiting just for tonight
To do some loving and hold you tight
Don’t tell me baby you gotta go
I got the Hi - Fi high and the lights down low
Hey now, you want to say... Uh wow... You better stay
Pow pow.. Don’t run away... I need your love tonight

Yeah !

I need you love tonight

I need your love tonight

Oh, oh, oh... I love you so... Ah, ah... I can’t let you go...
Uh, Uh... Don’t tell me no... I need your love tonight

Oh, Gee... The way you kiss... Wee dee... Too good to miss
Aaah wee... Want more of this... I need your love tonight

I’ve been waiting just for tonight
To do some loving and hold you tight
Don’t tell me baby you gotta go
I got the Hi - Fi high and the lights down low

Hey now, you want to say... Uh wow... You better stay
Pow pow.. Don’t run away... I need your love tonight...
I need your love tonight... I need your love tonight...
          I need your love tonight... I need your love tonight...    

(fade)
ho bisogno del tuo amore stanotte



Oh, oh... Ti amo tanto... Ah, ah... Non posso lasciarti andare...
Oooh, ooh... Non dirmi no... Ho bisogno del tuo amore stanotte...

Oh, accipicchia... Il modo in cui baci...È troppo bello da poter perdere...
Ne voglio di più... Ho bisogno del tuo amore stanotte...

Ho aspettato stanotte a darti amore e a tenerti stretta.
Non dirmi, bambina, che devi andare... Ho lo stereo alto e le luci abbassate...

Hey, adesso senti cosa ti dico. Faresti meglio a restare. Non te ne andare...
Ho bisogno del tuo amore stanotte...

Sì !

Ho bisogno del tuo amore stanotte...

Ho bisogno del tuo amore stanotte...

Oh, oh... Ti amo tanto... Ah, ah... Non posso lasciarti andare... Oooh, ooh... Non dirmi no... Ho bisogno del tuo amore stanotte...

Oh, accipicchia... Il modo in cui baci... È troppo bello da poter perdere...
Ne voglio di più... Ho bisogno del tuo amore stanotte...

Aspetterò proprio per stanotte a darti amore e a tenerti stretta.
Non dirmi, bambina, che devi andare... Ho lo stereo alto e le luci abbassate...

Hey, adesso senti cosa ti dico. Faresti meglio a restare. Non te ne andare...
Ho bisogno del tuo amore stanotte... Ho bisogno del tuo amore stanotte...
Ho bisogno del tuo amore stanotte... Ho bisogno del tuo amore stanotte...
Ho bisogno del tuo amore stanotte...
autori: Sid Wayne e Bix Reichner.
Running time: 2’04”.
data di registrazione: 10 giugno 1958.
ora d’incisione: 19,00-22,00/22,30-1,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: J2WB-3253.
take  scelta per il master: numero 18.
prima emissione su singolo: marzo 1959 (RCA 47-7506. Lato A: “(Now and then there’s) A fool such as I”).
posizione nella classifica hot 100: #4.
altre emissioni su singolo: 1961 (RCA 447-0625. Lato A: “(Now and then there’s) A fool such as I”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “50.000.000 Elvis’ fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 1959, LP; 1984, CD. Master.
³ “Elvis: the other sides-Worldwide gold award hits. Volume 2”. 1971, box  di 4 LP; 1984, 2 CD. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Dal vivo a Honolulu, Hawaii, 25 marzo 1961. Numero di master: KPA5-9551.
³ “This is Elvis”. 1981, 2 LP. Master.
³ “The top ten hits”. 1987,2 LP e 2 CD. Master.
³ “Hits like never before-Essential Elvis, volume 3”. 1990, LP e CD. Takes  2 (falsa partenza), 5 e 10.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 7.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD. Take 7, già edita nel box “Platinum–A life in music”.
³ “50.000.000 Elvis’ fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 1997, CD. Master.
³ “2nd to none”. 2003, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis rock”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.



altre notizie: nel CD EP “Don’t be cruel” (RCA 74231-11061-2), pubblicato dalla RCA tedesca nel 1992 a supporto del box “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”, è inclusa la  take  numero 9 di questa canzone.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Flashback”. 2004, libro+CD. Takes 12 e 13.
³ “50.000.000 Elvis’ fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 2007, 2CD. Master e tutte le 18 takes della canzone.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Master.
³ “Unsurpassed masters box 1”. 2002, 4 CD. Sono presenti le prime 18 takes.
³ “Wings of an angel”. 1993, CD. Sono incluse le prime 15 takes.
³ “The unreleased collection”. 1995, CD. Sono presenti le prime 15 takes.
³ “Absent without leave”. 1999, 2 CD. Sono presenti le prime 15 takes più il master (take 18).
³ “What a wonderful life”. 1993, CD. Takes dalla 2 alla 15.
³ “Totally stung”. 2001, CD. Takes 1, 4, 8, 9, 11, 13, 15, 16 e 17.
³ “60th anniversary celebration”. 1994, CD;
     “The unissued Elvis 1956-1958”. 1998, 2 CD.
Takes 3, 4 e 15.
³ “There’s always me”. 1995, 2 CD. Take 7.
³ “The teen age rage”. 1996, LP e CD. Take 13
³ “Stay away”. 1993, CD. Take 1 più un’altra sconosciuta.
³ “From the vaults, vol. 3-Blueberry hill”. 2000, CD. Take 4.
³ “Love letters from me to you”. 1993, CD;
    “They released those alternate takes by mistake”. 2004, CD.
Take 9.
³ “Love letters from me to you”. 1993, CD. Take 9.
³ “A legendary performer, volume 5”. 2005, CD. Take 14.
³ “Elvis’ 1961 Hawaii benefit concert”. 1978, LP;
    “You ain’t nothing but the king”. 1979, LP;
    “Fever pitch”. 2003, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Stessa versione edita nel  box della RCA “Elvis Aron Presley” (Honolulu, Hawaii; 25 marzo 1961).
³ “This is Elvis”. 1998, CD. Master.
³ “From the vaults, volume 3-Blueberry hill”. 2000, CD. Take 4.

I really Don’t Want To Know


Oh how many arms have held you
And hated to let you go
How many, oh how many, I wonder
But I really don’t want
I don’t want to know

Oh how many lips have kissed you
And sends in your soul ago
How many, oh how many, I wonder, yes I do
But I really don’t want to know

So always make, make me wonder
And always make, make me kiss
And if you know even if, I ask you
Oh darling, oh don’t you, don’t confess

Just let it, let remain your secret
Oh but darling, darling I love you so
No wonder, yet no wonder
I wonder… Mmm…
‘Cause I really don’t want
I don’t want to know.



IN REALTÀ NON VOGLIO SAPERLO

Oh, quante braccia ti hanno stretta ed odiato lasciarti andare… Quante…
Oh, quante, mi chiedo, ma in realtà non voglio, non voglio saperlo…
Oh, quante labbra ti hanno baciata ed eccitato la tua anima… Quante…
Oh, quante, mi chiedo… Sì… Ma in realtà non voglio saperlo…
Quindi mi incuriosirai sempre, e mi manterrai sempre nel dubbio e anche se dovessi chiedertelo, oh, tesoro, no farlo... Non confessare...
Lascia solo, lascia solo che resti il tuo segreto. Oh, perché cara, cara, ti amo tanto… Non chiedermi, sì, non chiedermi di chiedertelo… Mmm… Perché in realtà non voglio… Non voglio saperlo…

autori: Don Robertson e Howard Barnes.
Running time: 2’43”.
data di registrazione: 7 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1616.
take  scelta per il master: numero 4.
sovraincisioni: giugno 1970. Studio B della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: dicembre 1970 (RCA 47-9960.
Lato B: “There goes my everything”).
posizione nella classifica hot 100: #21.
posizione nella classifica country: #9.
altre emissioni su singolo: febbraio 1972 (RCA 447-0679. Lato B: “There goes my everything”. Gold Standard Series reissue).


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis Country”. 1971, LP; 1993, CD. Master.
³ “Elvis: the other sides–Worldwide gold award hits, volume 2”. 1971, box di 4 LP; 1996, 2 CD. Master.
³ “Welcome to my world”. 1977, LP; 1992, CD. Master remixato.
³ “Elvis in concert”. 1977, 2 LP; 1992, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakota, 21 giugno 1977. Numero di master: GPA5-0440.
³ “Walk a mile in my shoes–The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Great Country songs”. 1996, CD. Master.
³ “Elvis Country”. 2000, CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis Country”. 2008, 2 CD. Master e undubbed master.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.


emissioni bootleg rilevanti:
³ “Make the world go away”. 1998, CD. Take 4 undubbed and unedited.
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, vol. 2”. 2013, CD.
Undubbed master.
³ “They released those alternate sides by mistake”. 2004, CD.
Master remixato.
³ “Patch it up”. 2006, CD. Acetete, edit, different mix.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol.6”. 2007, CD. Alternate mix.
³ “A legendary performer, volume 1”. 2009, CD. Alternate mix.
³ “The CBS concert recordings”. 2013, 2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977 e dal vivo a Rapid City, South Dakotha, 21 giugno 1977.
³ “Candid Elvis on camera”. 1998, CD;
     “As I leave you”. 1998; CD.
 Live a Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977.
³ “Live in Rapid City”. 2007, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakotha. 21 giugno 1977.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 3-Stumpin’ Madison”. 2011, CD.
Dal vivo a Madison, Wisconsin. 24 giugno 1977.


Altre emissioni bootleg:
³ “Elvis-The cover up”. 2004, CD.
     “Patch it up”. 2006, CD;
    “I really don’t want to know”. 2012, CD.
Live a Jacksonville, Florida. 30 maggio 1977.
³ “Patch it up”. 2006, CD.
    “Last stop in Mobile”. 2009, CD.
Dal vivo a Mobile, Alabama. 2 giugno 1977.
³ “Elvis rocks Lincoln”. 2004, CD. Live a Lincoln, Nebraska.
20 giugno 1977.
³ “Just one more smile”. 2012, CD. Dal vivo a Des Monies, Iowa.
23 giugno 1977, spettacolo serale.
³ “One night”. 2003, CD. Dal vivo a Madison, Wisconsin.
24 giugno 1977.
³ “Since Cincinnati”. 1991, CD;
     “Live at the Riverside Coliseum, volume 1”. 1991, LP.
Dal vivo a Cincinnati, Ohio. 25 giugno 1977.
³ “Adios–The final performance”. 1992, CD;
     “The last show”. 1994, CD;
    “The last live sessions”. 1993, CD;
      “The last farewell”. 1978, LP; 1998, CD;
     “Patch it up”. 2006, CD;
    “The final farewell”. 2008, CD.
Dal vivo ad Indianapolis, Indiana, 26 giugno 1977.


storia della canzone: “I really don’t want to know” fu registrata per la prima volta da Eddy Arnold il 23 ottobre del 1953. Il brano raggiunse il 2° posto della classifica Country americana.
Nel 1960, Tommy Edwards ebbe un ottimo successo con la sua versione di questa canzone tanto che arrivò 18° nella Hot 100 di Billboard.
Altre registrazioni di “I really don’t want to know” furono quelle di Solomon Burke (1961), di Little Esther Phillips (1963) e di Ronnie Dove (1966).

I shall be released




I see my light, I see my light come shining
From the West unto the East
Any day now, any day now
I shall be released

I see my light come shining
From the West unto the East
Any day now, any day now
I shall be released.






SARÒ LIBERATO

Vedo la mia luce, vedo la mia luce che arriva
Splendendo dall'ovest verso l’est.
Da un giorno o all'altro, da un giorno all’altro
Sarò liberato.
Vedo la mia luce che arriva
Splendendo dall'ovest verso l’est.
Da un giorno all’altro, da un giorno all’altro
Sarò liberato.

autore: Bob Dylan.
Running time: 0’48”.
data di registrazione: 20 maggio 1971.
ora d’incisione: 9,00-12,00/13,00-16,00.
studio: RCA Studio B, Nashville, Tenessee.
numero di master: WPA5-2573.
take scelta per il master:  si tratta di una registrazione informale, composta solo da due versi del brano.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis now”. 2010, 2 CD. Stessa versione precedente ma qui possiamo ascoltare anche il piccolo accompagnamento musicale subito prima della take numero 6 di “It’s only love”.


storia della canzone: durante quasi 18 mesi di sosta forzata dovuta da un incidente motociclistico, Dylan soggiornò a Woodstock nel 1967 e restò inattivo del tutto. In seguito, iniziarono a circolare dei nastri riguardanti le sessions al Big Pink, una grande casa di Woodstock, con la sua band.  “I shall be released” fu una delle canzoni che vennero registrate durante queste sedute di registrazione ma essa non venne inserita nel doppio album “The basement tapes”, pubblicato con ritardo nel 1975 (infatti venne preceduto da numerosi bootlegs in tutto il mondo). La registrazione di Bob Dylan risalente a quella session apparve solo nel 1991 all’interno del box “The bootleg series I-III” mentre il brano venne pubblicato in un’altra incisione nel 1971 nel disco “Bob Dylan’s greatest hits, volume II”.  Il testo della prima versione di “I shall be released” era il seguente:
«They say everything can be replaced yet every distance is not near, so I remember every face of every man who put me here.
I see my light come shining from the West unto the East. Any day now, any day now I shall be released.
They say every man needs protection, they say every man must fall. Yet I swear I see my reflection, some place so high above this wall.
I see my light come shining from the West unto the East. Any day now, any day now I shall be released.
Now yonder standing next to me in this lonely crowd. A man who swears he’s not to blame. All day long I hear his voice shouting so load crying out that he was framed.
I see my light come shining from the West unto the East. Any day now, any day now I shall be released».
La registrazione edita nel 1971 si differenzia un po’ dalla precedente e manca totalmente del primo verso.
“I shall be relesed” venne registrata da numerosi altri artisti nel corso degli anni; fra essi ricordiamo The Hollies, Bette Midler, The Heptones e Sting.
Alla fine della breve improvvisazione di Elvis, egli stesso esclama «Dylan!», quasi a voler mettere la firma al brano.
I shall not be moved




Well, lordy, I shall not be, I shall not be moved
I shall not be, I shall not be moved
Just like a tree that’s growing in the meadow
(Down by the water) I shall not be moved

I’m on my way to Glory Land. I shall not be moved
On my way to Glory Land. I will not be moved
Just like a tree that’s planted by the water
I shall not be moved

I shall not be, I shall not be moved. I shall not be, I shall not be moved
Just like a tree that’s planted by the water. I shall not be moved

Well, I shall not be, I shall not be moved. I shall not be, I shall not be moved
Like a tree that’s planted by the water. I shall not be moved

Well, I’m on my way to Glory Land. I shall not be moved
I’m on my way to Glory Land. I shall not be moved
Just like a tree that’s planted by the water. I shall not be moved

Well, I shall not be, I shall not be moved. I shall not be, I shall not be moved
Just like a tree that’s planted by the water. I shall not be moved

Oh, Lord, the rock of ages. I shall not be moved
Oh, this rock of ages. I shall not be moved
Just like a tree that’s planted by the water. Well, I shall not be moved

Oh, glory, glory, hallelujah. I shall not be moved
Glory, hallelujah. I shall not be moved
Just like a tree that’s planted by the water. I shall not be moved.



non mi muoverò

Signore, non, non mi muoverò… Non, non mi muoverò… Proprio come un albero che sta crescendo nel prato, (giù nell’acqua) non mi muoverò… Sono sulla mia strada verso la Terra della Gloria, non mi muoverò… Sulla mia strada verso la Terra della Gloria, non mi muoverò… Proprio come un albero piantato in acqua, non mi muoverò… Non, non mi muoverò… Non, non mi muoverò… Proprio come un albero piantato in acqua, non mi muoverò… Non, non mi muoverò… Non, non mi muoverò… Non, non mi muoverò… Non, non mi muoverò… Come un albero piantato in acqua, non mi muoverò… Sono sulla mia strada verso la Terra della Gloria, non mi muoverò… Sono sulla mia strada verso la Terra della Gloria, non mi muoverò… Proprio come un albero piantato in acqua, non mi muoverò… Non, non mi muoverò… Non, non mi muoverò…
Proprio come un albero piantato in acqua, non mi muoverò…
Non, non mi muoverò… Non, non mi muoverò… Proprio come un albero piantato in acqua, non mi muoverò… Oh Signore, su questa roccia nei secoli non mi muoverò… Oh, su questa roccia nei secoli non mi muoverò… Proprio come un albero piantato in acqua, non mi muoverò… Oh, glory, glory, alleluia ! Non mi muoverò… Glory, alleluia ! Non mi muoverò… Proprio come un albero piantato in acqua, non mi muoverò…
autore: Homer Morris.
Running time: 3’01”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
studio: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4 5302.
altre notizie: questa canzone è il frutto di una jam session fra Elvis, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis (era presente, ma non cantò, anche Johnny Cash). Il tutto avvenne negli studi di Sam Phillips a Memphis, dove lo stesso Elvis iniziò la sua carriera e quel 4 dicembre si era fermato per salutare Sam. Capitò nel bel mezzo di una session di Jerry Lee Lewis ed il resto venne da sé. Phillips ebbe la bella idea di accendere il registratore…


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990. LP e CD.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Million Dollar Quartet”. 1980, LP;
    “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP.



storia della canzone: altre fonti sostengono che questo brano Gospel venne scritto da John T. Bentos nel 1949 con l’arrangiamento di James A. Pate.
La prima registrazione di questo brano fu quella di Taskiana Four nel 1926.






I slipped, I stumbled, I fell


I look at you and wham, I’m head over heels. I guess that love is a banana peel
I feel so bad and yet I’m feeling so well. I slipped, I stumbled, I fell

One crazy kiss and bum ! I head for the skies, I guess that love is like a cake of ice
You skate along but then you never can tell. I slipped, I stumbled, I fell

· I never thought I’d get kicked to by your sweet talking lies
You’ve got a bag of tricks
And when you got busy I got dazzled and dizzy
I fell like a ton of bricks

·· My knees are weak, my head is spinning around.
I guess that love has turned me upside down
Thought I’d get hurt, but gee ! It’s turning out swell
I slipped, I stumbled, I fell

· Repeat
·· Repeat
I slipped, I stumbled, I fell.



Sono scivolato, sono inciampato, sono caduto

Ti guardo e scoppio. Mi sento capovolto... Penso che l’amore sia una buccia di banana. Mi sento male ma, malgrado tutto, mi sto sentendo così bene... Sono scivolato, sono inciampato, sono caduto. Un pazzo bacio e bum! Mi sento in cielo... Penso che l’amore sia come una torta di ghiaccio. Ci pattini in lungo ed in largo ma ad un certo momento non riesci più a capire... Sono scivolato, sono inciampato, sono caduto... Non avrei mai pensato che sarei stato ingannato da te con dolci ed eloquenti bugie. Tu hai un sacco di trucchi e quando eri occupata, io sono rimasto abbagliato e stordito. Sono caduto come un mucchio di mattoni... Le mie ginocchia sono stanche, la mia testa sta girando... Ho pensato che che avrei sofferto ma accipicchia, sta andando bene... Sono scivolato, sono inciampato, sono caduto.
Non avrei mai pensato che sarei stato ingannato da te con dolci ed eloquenti bugie. Tu hai un sacco di trucchi e quando eri occupata, io sono rimasto abbagliato e stordito. Sono caduto come un mucchio di mattoni... Le mie ginocchia sono stanche, la mia testa sta girando... Ho pensato che avrei sofferto ma accipicchia, sta andando bene... Sono scivolato, sono inciampato, sono caduto. Sono scivolato, sono inciampato, sono caduto.
autori: Fred Wise e Ben Weisman.
Running time: 1’34”.
film di provenienza: “Wild in the country” (“Paese selvaggio”).
data di registrazione: 8 novembre 1960.
ora d’incisione: 9,00-11,45.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: L2PB-5382.
take  scelta per il master:  numero 13.
altre notizie: la registrazione di questo brano è “in chiave alta” ma Elvis la registrò anche in chiave bassa; le prime 13 takes sono state incise in chiave alta mentre quelle dalla 14 alla 18 vennero registrate in chiave bassa.
Il master della versione incisa in chiave bassa ha come numero WPA5-2548 e la take scelta è la 18.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Something for everybody”. 1961, LP; 1989, CD. Master.
³ “Separate ways”. 1973, LP; 1985, CD. Master.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Take 18 (master) in chiave bassa.
³ “Elvis double features·Flaming star/Wild in the country Follow that dream”. 1995, CD. Master in chiave alta e master in chiave bassa.
³ “Something for everybody”. 1999, CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Takes 14, 15 e 16 (WPA5-2548, eseguita in chiave bassa).
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Something for everybody”. 2006, 2 CD. Master.
³ “Wild in the country”. 2008, CD. Master e takes 1, 2, 3, 7, 8, 9 e 11. Inoltre abbiamo anche il master in chiave bassa e le takes 14, 15 e 16 eseguite in chiave bassa.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Take 10.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The complete Wild In The Country sessions”. 1988, 2 LP;
     “The complete Wild In The Country sessions”. 1990, CD.
Sono incluse le prime 18 takes.
³ “Film session outtakes”. 1991, CD. Sono incluse le prime 5 takes.
³ “The Hollywood sessions”. 1993, CD. Take 6.
³ “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1989, CD;
     “Welcome home Elvis”. 1994, 3 CD.
Takes 14, 15 e 16. Queste  takes  sono quelle cantate in chiave bassa.
³ “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD. Take 16.
³ “In my way”. 1988, CD. Due takes alternative.
³ “Eternal Elvis, volume 2”. 1979, LP. Alternate take.
³ “Leavin’ it up to you”. 1980, LP. Alternate take.
³ “Unfinished businness”. 1980, LP. Alternate take.
³ “For movie fans only, volume 1”. 2000, CD. Alternate version.
³ “The complete bonus songs 1960-1967”. 1995, CD. Master.
³ “Rareties”. 1993, CD. Alternate take.
³ “A legendary performer, vol. 8”. 2006, CD. Take 6 in chiave alta.
³ “Original film music, vol. 7”. 1992, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “Wild in the country sessions”. 1993, CD. Contiene 14 takes alternative.





I think I’m gonna like it here



No one’s in a hurry, no one seems to worry why they’re all so happy is very clear
Every day siesta, every night fiesta... I think I’m gonna like it here

All this lovely scenery there’s more to it than greenery
Though a change for romance is always near
Mission bells are ringing, everybody’s singing... I think I’m gonna like it here

The sound of laughter from every door way, sweet music floating across the square
It seems to say things are going your way
Your troubles like bubbles will soon disappear in the air

Down to my last peso, but not afraid to say so
I feel just like a brave Spanish cavalier
I don’t care where we go, so lead on mi amigo: I think I’m gonna like it here...

Your troubles like bubbles will soon disappear in the air...

Down to my last peso, but not afraid  to say so
I feel just like a brave Spanish cavalier
I don’t care where we go, so lead on mi amigo:
I think I’m gonna like it here, I think I’m gonna like it here
I think I’m gonna like it here.



penso che qui mi piacerà

Nessuno ha fretta, nessuno sembra preoccuparsi; il motivo perché sono tutti così felici, è davvero chiaro. Ogni giorno siesta, ogni notte festa... Penso che qui mi piacerà...
Tutto questo bel paesaggio... C’è moltissima vegetazione. Sai che una possibilità  per un’avventura è sempre vicina. Le campane della missione stanno suonando, tutti stanno cantando... Penso che qui mi piacerà...
Il suono delle risate da ogni porta, la dolce musica sta fluttuando attraverso la piazza.
Sembra dire che le cose stanno andando per il verso giusto, i tuoi guai sono come bolle...
Presto spariranno nell’aria. Ho buttato il mio ultimo peso ma non ho paura a dirlo; mi sento proprio come un impavido cavaliere spagnolo. Non mi interessa dove andiamo, così trascinami, amico mio... Penso che qui mi piacerà...  I tuoi guai sono come bolle, presto spariranno nell’aria. Ho buttato il mio ultimo peso ma non ho paura a dire così; mi sento proprio come un impavido cavaliere spagnolo. Non mi interessa dove andiamo, così trascinami, amico mio... Penso che qui mi piacerà... Penso che qui mi piacerà...
Penso che qui mi piacerà...
autori: Don Robertson e Hal Blair.
Running time: 2’51”.
film di provenienza: “Fun in Acapulco” (“L’idolo di Acapulco”).
data di registrazione: 22 gennaio 1963.
ora d’incisione: 13,00-19,00/20,00-1,15.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: PPA3-4430.
numero di master  per il film: BO.
takes  scelte per il master:  numero 10 e numero 7.
altre notizie: il giorno seguente la registrazione di questo brano, Elvis ne incise un remake che è molto più latineggiante rispetto alla versione a noi nota. Questa reincisione, che ha come numero di master WPA5-2540 e della quale fu scelto il ricavato della take 18 e dell’inizio della 19 come master, è stata pubblicata nel 2001 all’interno del CD della Follow That Dream Records “Silver screen stereo”, ↓.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Fun in Acapulco”. 1963, LP. Master.
³ “Elvis double features·It happened at the World’s Fair/Fun in Acapulco”. 1993, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Silver screen stereo”. 2001, CD. Alternate master. Si tratta della registrazione del 23 gennaio (WPA5-2540) finora inedita (­).
³ “Fun in Acapulco”. 2003, CD. Master, master remake (registrazione del 23 gennaio) e takes 1, 11, 12 e 13 del 23 gennaio.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Remake take 15.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The Elvis acetates, volume 1-Fun in Acapulco”. 2002, CD.
Master, master unprocessed  e take 18 (versione normale e unprocessed).
³ “Because of love, volume 2”. 2000, CD. Alternate take.
³ “For movie fans only, volume 2”. 2000, CD. Versione estrapolata direttamente dal film.

curiosità: Don Backy registrò una cover di questa canzone, intitolandola “Io che giro il mondo”.
I understand
just how you feel


I miss you so
Please believe me when I tell you
I just can't stand to see you go, you know
Please understand just how I feel
Your love for me might not reveal
And if you know this time it's real
Will  understand

I miss you sok
Please believe me when I tell you
I just can't stand to see you go, you know
Please understand just how I feel
Come back to me, my love is real
And you will know this timeless feel
Will understand

Will understand





capisco (come ti senti)

Mi manchi molto; ti prego, credimi quando ti dico che non posso sopportare di vederti andare via, sai…
Ti prego, cerca di capire come mi sento…
È probabile che il tuo amore per me non si riveli.
E, se pensi che questa volta sia vero, lo capirò…
Mi manchi molto; ti prego, credimi quando ti dico che non posso sopportare di vederti andare via, sai…
Ti prego, cerca di capire come mi sento… Ritorna da me, il mio amore è sincero e tu conoscerai questa sensazione senza tempo.
Io capirò... Io capirò...


autore: Pat Best.
Running time: 2’14”.
data di registrazione: 27 maggio 1958.
località: Waco, Texas.
numero di master: FRA1-8110.
altre notizie: si tratta di una registrazione amatoriale, eseguita a casa di Eddie Fadal, un DJ amico di Elvis che lo era andato a trovare durante il servizio militare che stava svolgendo a Fort Hood, Texas.
Elvis è al piano mentre, oltre a lui, cantano anche Anita Wood, Eddie Fadal e Janice Fadal.
Il testo originale, con la sua traduzione, è riportato di seguito:
«I miss you so, please believe me when I tell you. I just can’t stand to see you go, you know. Please understand just how I feel. Your love for me, why not reveal ? And we will know this time it’s real. We’ll understand.
I miss you so. Please believe me when I tell you I just can’t stand to see you go, you know. Please understand just how I feel. Come back to me, my love is real and we will know this time it’s real, we’ll understand. We will understand»
«Mi manchi tanto, ti prego, credimi quando te lo dico. Non possompropiro vederti andar via. Ti prego, capisci come mi sento. Perché non si rivela il tuo amore per me ? E sapremo, questa volta, che sarà vero. Noi capiremo.
Mi manchi tanto. Ti prego, credimi quando ti dico che non posso vederti andar via, sai. Ti prego, capisci come mi sento. Ritorna da me, il mio amore è vero e sapremo, questa volta, che sarà vero, noi capiremo. Noi capiremo»


emissioni rca:
³ “The home recordings”. 1999, CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Forever young, forever beautiful”. 1978, LP;
     “Homerecorded”. 1985, LP;
     “Homemade recordings”. 1992, CD;
    “You are there”. 2009, CD.


storia della canzone: il brano venne registrato per la prima volta dai Four Tunes nel settembre del 1953; essi raggiunsero il 9° posto nella classifica Rhythm’n’Blues l’anno seguente.
Nel 1954 June Valli riscosse un discreto successo con questa canzone mentre, dieci anni dopo, il gruppo inglese Freddy And The Dreamers ebbe un buon hit.
I walk the line



I keep a close watch on this heart of mine
I keep my eyes wide open all the time
I keep the ends out for the tie that binds
Because you’re mine
I walk the line

I find it very, very easy to be true
I find myself alone when each day is through
I must admit that I’m a fool for you
Because you’re mine
I walk the line
Because you’re mine
I walk the line…







cammino lungo il confine

Tengo d’occhio questo mio cuore.
Tengo completamente aperti i miei occhi per tutto il tempo.
Tengo i piedi fuori dalle catene perché sei mia, cammino lungo il confine.
È davvero, davvero facile essere fedele.
Mi trovo da solo quando ogni giorno è finito.
Devo ammettere che sono pazzo di te, perché sei mia, cammino lungo il confine. Perché sei mia, cammino lungo il confine.


autore: Johnny Cash.
Running time: 0’59”.
data di registrazione: 14 agosto 1970, midnight show.
Località:  International Hotel, Las Vegas, Nevada.
altre notizie: si tratta di una registrazione amatoriale dal vivo.
Il testo completo della canzone è il seguente:
“I keep a close watch on this heart of mine. I keep my eyes wide open all the time. I keep the ends out for the tie that binds because you’re mine, I walk the line. I find it very, very easy to be true. I find myself alone when each day is through. Yes, I’ll admit that I’m a fool for you because you’re mine, I walk the line. As sure as night is dark and day is light, I keep you on my mind both day and night and happiness I’ve known proves that it’s right because you’re mine, I walk the line. You’ve got a way to keep me on your side. You give cause for love that I can’t hide. For you I know I’d even try to turn the tide because you’re mine, I walk the line”.


emissioni bootleg:
³ “From Hollywood to Vegas”. 1974, LP;
     “The entertainer”. 1978, LP;
     “To know him is to love him”. 1978, LP;
     “Long lost songs”. 1985, LP;
     “Hang loose”. 1991, CD;
     “Portrait of my love”. 1992, CD;
     “Long lost and found songs”. 1993, CD;
     “Ultra rare trax”. 1995, CD;
     “The man in white, vol. 3-Get dirty”. 2003, CD;
     “We have not rehearsed them !”. 2004, CD;
     “Elvis 1970-The real Elvis”. 2009, box di 7 CD e 1 DVD.
Esecuzione estemporanea subito dopo un’altrettanto improvvisata “Folsom prison blues”. Las Vegas, Nevada. 14 agosto 1970. Midnight show.
³ “September nights”. 2008, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 4 settembre 1970, dinner show. Accenno.
³ “The midnight hour”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
4 settembre 1970. Midnight show. Si tratta di un accenno della canzone.
³ “The midnight hour”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
5 settembre 1970. Midnight show. Si tratta di un frammento del brano.
³ “Vegas variety, volume 5”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 settembre 1970, ore 3. Accenno.
³ “That’s all right anyway you do”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 25 agosto 1971, dinner show. Breve porzione.
³ “The lightining storm in Florida”. 2006, CD;
    “Never ending demand, vol. 4”. 2013, CD.
Accenno dal vivo a Monroe, Louisiana. 3 maggio 1975, spettacolo serale.
³ “Turn around, look at me at Lake Charles”. 2003, CD. Dal vivo a Lake Charles, Louisiana. 4 maggio 1975. Spettacolo delle ore 20,30. Breve accenno.



storia della canzone: Johnny Cash scrisse e registrò “I walk the line” nel 1956, portandola al secondo posto nella classifica Country.
Cash scrisse questa canzone in chiave di ballata ma Sam Phillips, il proprietario della casa discografica Sun Records, pensò che fosse meglio registrata più veloce e fu proprio questa versione che venne realizzata.
Nel 1970, John Frankenheimer l’omonimo film, con protagonisti Gregory Peck e Tuesday Weld; nella pellicola, Cash esegue altre quattro canzoni oltre a “I walk the line”.
I want to be free



There’s no joy in my heart, only sorrow
And I’m sad as a man can be
I sit alone in the darkness of my lonely room
And this room is a prison to me

I look out my window and what do I see ?
I see a bird way up in a tree
I want to be free, free, free
I want to be free like the bird in a tree

Oh, what good are my eyes, they can’t see you
And my arms, they can’t hold you so tight
I have two lips that are yearning
But they’re no good to me
‘Cause I know I can’t kiss you tonight

I look out my window and what do I see ?
I see a bird way up in a tree
I want to be free, free, free
I want to be free like the bird in a tree
I want to be free like the bird in a tree.





voglio essere libero

Non c’è gioia nel mio cuore, solo dispiacere e sono triste come lo può essere un uomo. Sono seduto da solo nelle tenebre della mia solitaria stanza e questa stanza è una prigione per me. Guardo fuori dalla mia finestra e che cosa vedo ?
Vedo un uccello sopra un albero. Voglio essere libero, libero, libero…
Voglio essere libero come l’uccello sull’albero…
Oh, che cos’hanno di buono i miei occhi, essi non ti possono vedere…
E le mie braccia non ti possono tenere così stretta…
Ho due labbra che stanno struggendosi ma non sono buone per me perché so che non possono baciarti stanotte.
Guardo fuori dalla mia finestra e che cosa vedo ? Vedo un uccello sopra un albero…
Voglio essere libero, libero, libero… Voglio essere libero come l’uccello sull’albero… Voglio essere libero come l’uccello sull’albero…

autori: Jerry Leiber e Mike Stoller.
Running time: 2’12”.
data di registrazione: 3 maggio 1957.
ora d’incisione: 9,00-13,05/14,30-18,25.
studio: Radio Recorders, MGM Soundstage, Hollywood, California.
numero di master: H2WB 6781.
take  scelta per il master: numero 11.
numero di master  per il film: 2010.
prima emissione: 30 ottobre 1957 (“Jailhouse rock” extended play, RCA EPA-4114).
altre notizie: esiste un’altra registrazione di “I want to be free”.
Si tratta della versione del film o jail version (2009 è il numero di master per il film), ed ha il running time di 2’06”. Essa fu pubblicata per la prima volta nel 1992 all’interno del box “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”, ↓. Il master è stato ottenuto dalle takes numero 10, 12 e 13 e la sigla di questa registrazione è 2009. La registrazione avvenne sempre il 3 maggio.
Inoltre il primo maggio, sempre nei Radio Recorders Studios, Elvis provò a registrare questa canzone ma non esistono delle takes completate. Esse ovviamente sono inedite. È denominata 2007 version.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “A date with Elvis”. 1959, LP; 1989, CD. Master.
³ “Elvis: the other sides-Worldwide gold award hits, volume 2”. 1971, box di 4 LP; 1996, 2 CD. Master.
³ “Essential Elvis-The first movies”. 1988, LP e CD. Master.
³ “Elvis Presley sings Leiber and Stoller”. 1991, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master e master della jail version (vedi altre notizie, ↑).
³ “Jailhouse rock”. 1997, CD. Master  e master della jail version.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Takes 3 e 4 della jail version.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 12 binaurale della jail version e master binaurale della versione edita a suo tempo su extended playing.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Flashback”. 2004, libro+CD. Take 11 della versione 2009 registrata in binaurale. Si tratta della jail version.
³ “Jailhouse rock”. 2009, 2 CD. Master; take 11 della versione 2010; versione 2009 (jail version) ricavata dalle takes 10, 12 e 13 che è il master; takes dalla 1 alla 13 della versione 2009 (jail version).
³ “Jailhouse rock, volume 2”. 2010, 2 CD. Master; versione 2010 (record version) takes dalla 1 alla 11; versione 2011 (first ending) takes 1 e 2; versione 2012 (second ending) takes dalla 1 alla 5.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Loving you”. 1975, LP;
     “Got a lot o’livin’ to do!”. 1976, LP;
     “Original film music, vol. 5”. 1992, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “Jailhouse rock sessions”. 1993, CD. Master, outtake e movie version.
³ “A legendary performer, vol. 12”. 2007, CD. Alternate take.
³ “The Jailhouse Rock sessions”. 2000, CD. Takes 10 e 11.
³ “The Jailhouse Rock sessions”. 2009, CD. Master e versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “Hear Elvis in glorious mono”. 2009, CD. Take 11.
³ “The lost stereo tapes”. 2009, CD. Master in stereo.
³ “Blue rhythms”. 2008, CD. Master.

I want you, i need you,
i love you



Hold me close, hold me tight, make me thrill with delight
Let me know where I stand from the start
I want you, I need you, I love you with all my heart

And ev’rytime that you’re near all my cares disappear
Darling you’re all that I’m leaving for
I want you, I need you, I love you more and more

 I thought I could live without a romance
Until you came to me
But now I know that I will go on loving you eternally
Won’t you please be my own ?
Never leave me alone ‘cause I die ev’rytime we’re apart
I want you, I need you, I love you with all my heart

I thought I could live without a romance
Until you came to me
But now I know that I will go on loving you eternally
Won’t you please be my own ?
Never leave me alone ‘cause I die ev’rytime we’re apart
I want you, I need you, I love you with all my heart.



TI VOGLIO, HO BISOGNO DI TE, TI AMO

Tienimi vicino, stringimi forte, fammi fremere di piacere; fammi sapere che cosa sono per te. Ti voglio, ho bisogno di te, ti amo, con tutto il mio cuore. Ogni volta che tu mi sei vicina le mie preoccupazioni se ne vanno. Cara, tu sei tutto quello per cui vivo; ti voglio, ho bisogno di te, ti amo sempre di più.
Ho creduto di poter vivere senza amore finché tu non sei arrivata da me ma ora so che continuerò ad amarti per l’eternità. Vuoi essere mia ? Non lasciarmi mai da solo perché morirò ogni volta che ci separeremo. Ti voglio, ho bisogno di te, ti amo, con tutto il mio cuore.
Ho creduto di poter vivere senza amore finché tu non sei arrivata da me ma ora so che continuerò ad amarti per l’eternità. Vuoi essere mia ? Non lasciarmi mai da solo perché morirò ogni volta che ci separeremo. Ti voglio, ho bisogno di te, ti amo, con tutto il mio cuore.
autori: Maurice Mysels e Ira Kosloff.
Running time: 2’39”.
data di registrazione: 14 aprile 1956.
ora d’incisione: 9,00-12,00.
studio: B della RCA a Nashville, Tennessee.
numero di master: G2WB-0271.
takes  scelte per il master: numero 14 e numero 17.
prima emissione su singolo: maggio 1956 (RCA 20-6540; 78 giri. RCA 47-6540; 45 giri. Lato B: “My baby left me”).
posizione nella classifica hot 100: #1.
posizione nella classifica rhythm’n’blues: #10.
posizione nella classifica country: #1.
posizione nella classifica country juke box: #1.
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0607. Lato B: “My baby left me”. Gold Standard Series reissue).
emissione su EP: settembre 1956 (“The real Elvis”. RCA EPA-940).
altre notizie: questa canzone venne edita anche all’interno dell’EP “Elvis Presley” (RCA SPD-23), pubblicato nell’ottobre 1956. Era un triplo EP regalato a chi acquistava un fonografo automatico a 45 giri portatile Victrola, modello 7EP45.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ golden records”. 1958, LP; 1984, CD. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Elvis-A legendary performer, volume 2”. 1976, LP. Take 14.
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD.
Tre versioni dal vivo: 5 giugno 1956, “The Milton Berle Show”, Hollywood, California, (OPA1-4814); 1 luglio 1956, “The Steve Allen Show”, New York, New York (OPA1-4815); 6 settembre 1956, Tupelo, Mississippi, show pomeridiano (OPA5-8182).
³ “The number one hits” . 1987, LP e CD. Master.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master e take 16.
³ “Heart and soul”. 1995, CD. Master.
³ “Elvis 56”. 1996, CD. Master.
³ “Platinum - A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 4.
³ “Elvis’ golden records”. 1997, CD. Master.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD. Take 4, già edita nel box “Platinum–A life in music”.
³ “Elvis Presley”. 1999, CD. Master.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 13.
³ “2nd to none”. 2003, CD. Master.
³ “Love, Elvis”. 2005, CD. Master.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, box di 3 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Flashback”. 2004, libro+CD. Take 3.
³ “Elvis Presley”. 2006, 2CD. Master e takes 1(incompleta), 3, 4, 5 (incompleta), 13, 14 (incompleta), 15, 16 e 17.
³ “Love me tender”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Tupelo, Mississippi.
26 settembre 1956. Spettacolo pomeridiano.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “I beg of you”. 1996, CD. Takes  3, 4, 5 e 11.
³ “Totally stung”. 2001, CD. Takes 14 e 16.
³ “When all was kool”. 1991, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 1”. 1992, CD.
Takes 3 e 4.
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD. Takes 4, 5 e 11.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995. 2 CD. Take 3.
³ “Lawdy miss Clawdy !”. 2000, CD. Takes 3 e 4.
³ “The unissued Elvis 1956-1958”. 1998, 2 CD. Take 3.
³ “Unfinished business”. 1980, LP. Take 14.
³ “From the vaults, volume 3”. 2000, CD. Take 5.
³ “From the vaults of RCA”. 2005, CD. Take 5.
³ “You ain’t nothing but the king”. 1979, LP. Dal vivo al “Milton Berle Show”. 5 giugno 1956.
³ “Cadillac Elvis”. 1979, LP;
     “Standing room only, vol. 2”. 1979, LP;
     “The rockin’ rebel, vol. 3”. 1979, LP.
Dal vivo, “The Steve Allen Show”, New York, New York, 1 luglio 1956.
³ “Snoopin’ round my door”. 20012, 3 CD. Sono presenti tre versioni:
dal vivo allo “Steve Allen Show”, 1 luglio 1956;
accenno nello Studio B di Nashville, 15 marzo 1971;
accenno del 31 luglio 1971 al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, midnight show.
³ “Live in the 50’s, vol. 1”. 1993, CD. Dal vivo a Tupelo, Mississippi. 26 settembre 1956. Concerto pomeridiano e dal vivo al “Milton Berle Show”. 5 giugno 1956.
³ “Live in the 50’s, vol. 3”. 1993, CD. Dal vivo, “The Steve Allen Show”, New York, New York, 1 luglio 1956.
³ “Early recordings”. CD. Versione con sovraincisioni strumentali eseguite appositamente per questa emissione.
³ “Unedited masters-Nashville 1971”. 2012, CD. Prima di una take di “(That’s what you get) For lovin’ me”, Elvis canta, scherzosamente, qualche strofa di “I want you, I need you, I love you”. Siamo nello Studio B di Nashville, 15 marzo 1971.


curiosità: la recording session dalla quale nacque “I want you, I need you, I love you” fu, tanto per usare un eufemismo, rocambolesca.
Nel bel mezzo della notte fra il 12 ed il 13 aprile, Elvis, Scotty e Billy affittarono un aereo che li avrebbe portati da Amarillo (Texas) a Nashville (Tennessee), dove il 14 alle nove di mattina avrebbero dovuto incidere alcuni brani per la seduta di registrazione.
Poco prima dell’alba si resero conto di essersi perduti ed atterrarono su una piccola pista presso El Dorado (Arkansas) per rifocillarsi e rifornirsi di carburante. Faceva un freddo cane ed i musicisti si rannicchiarono l’uno contro l’altro nella piccola caffetteria, sbadigliando e parlando del più e del meno.
Quando decollarono nuovamente, albeggiava. Scotty Moore era seduto di fianco al pilota che gli chiese di prendere un momento la  cloche  mentre avrebbe dato un’occhiata alla mappa.
Non appena Scotty ebbe preso i comandi, il motore tossì e si spense e l’aereo cominciò a perdere quota. Ci fu un momento di comprensibile parapiglia, con Bill Black che si tirò il cappotto fin sopra la testa e maledì il giorno, l’ora ed il minuto in cui si era lasciato convincere a salire su quel vecchio scassone... Dopo un po’, il pilota scoprì che quando avevano fatto rifornimento, non avevano aperto la valvola del serbatoio pieno e che l’inserviente della pista di atterraggio non si era preoccupato di riempire quello vuoto...
Quando finalmente arrivarono a Nashville, Elvis disse in tono scherzoso ma non troppo:
«Ragazzi, non so se volerò mai più...»
La  session  fu una chiara dimostrazione di quanto i nervi di tutti fossero a fior di pelle. Lavorarono dalle nove a mezzogiorno, fecero fino a venti  takes  di  “I Want You, I Need You, I Love You”  ed essa fu l’unica canzone ad essere registrata in quell’occasione...
I coristi erano solo tre (Ben e Brock Speer e Gordon Stoker).
«Dove sono gli altri ragazzi ?» chiese Elvis durante una pausa, riferendosi agli altri membri dei Jordanaires coi quali aveva cantato un mese prima ad Atlanta.
Stoker rispose che non erano venuti perchè non erano stati invitati da Chet Atkins, il produttore della  session, e che anche egli stesso era furibondo a causa della loro assenza.
Elvis, che quando registrava non perdeva tempo in chiacchere, chiese a Stoker:
«Potrebbero i Jordanaires lavorare con me d’ora in poi ?»
«Certo che sì ! Ci saremo !»  rispose Gordon Stoker.
La recording session avrebbe anche potuto continuare se l’atmosfera fosse stata migliore ma Elvis ed i ragazzi volevano ritornare a casa per qualche ora dopo esserne stati assenti per lungo tempo a causa del  tour  appena conclusosi. In ogni caso, Chet Atkins aveva già lo studio tutto prenotato, perciò presero di nuovo l’aereo che avevano affittato e, nel pomeriggio del 14, decollarono verso Memphis. Durante il tragitto incontrarono una turbolenza...
Bill Black, per poco, non diventò pazzo furioso; era spaventato a morte e, se avesse potuto, si sarebbe buttato giù dall’aereo !
Elvis gli disse: «Su... Calma, Bill... Appena arriviamo a Memphis lo molliamo, questo catorcio !!!»
Il giorno seguente, infatti, presero un volo commerciale per il Texas dove sarebbe iniziato un altro  tour...
I want you with me


When I was little, my mamma said to me
«Some day you’ll find a love to last eternally»
I want you with me everywhere I go
So please don’t leave me, baby, I love you so

I’ll be the ruler of this whole wide world
If you will only say that you’ll be my girl
I want you with me in everything I do
Well… You know I need you, baby, I’m in love with you

There is no mountain that I can’t climb
You find the mountain, child, and I’ll find the time
I want you with me, with me night and day
Well you can make me happy, baby, don’t you go away

I’ll swim an ocean with a raging foam
If I know that you’ll be there when I come back home
I want you with me, you know I love you so
Well I want you with me, baby
I’ll never let... Let you go

Eeh eeh eeeh... I want you with me... I want you with me...
Well I want you with me baby... I’ll never let you go.



Ti voglio con me

Quando ero piccolo mia mamma mi disse: «Un giorno troverai un amore che resisterà per l’eternità». Ti voglio con me ovunque vada, quindi, ti prego...
Non lasciarmi, bambina... Io ti amo tanto...  Sarò il sovrano di questo mondo se solo dirai che sarai la mia ragazza... Ti voglio con me in ogni cosa che faccio.
Sai che ho bisogno di te, bambina. Sono innamorato di te.
Non c’è montagna che non possa scalare... Trovami una montagna, bambina, ed io troverò il tempo...
Ti voglio con me, con me notte e giorno. Puoi farmi felice, bambina, non andare via... Attraverserò a nuoto un oceano infuriato se sapessi che tu sarai là quando torno a casa... Ti voglio con me. Sai che ti amo tanto...
Eeh eeh eeeh... Ti voglio con me... Ti voglio con me...  Ti voglio con me, bambina... Non ti lascerei mai andare.
autore: Woody Harris.
Running time: 2’13”.
data di registrazione: 12 marzo 1961.
ora d’incisione: 21,30-0,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-0573.
take  scelta per il master: numero 2.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Something for everybody”. 1961, LP; 1989, CD. Master.
³ “Return of the rocker”. 1986, LP e CD. Master.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Take 1.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box  di 5 CD. Master.
³ “Something for everybody”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Something for everybody”. 2006, 2 CD. Master e take 1.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The Nashville sessions 1960 - 1961”. 1994, CD;
     “Something complete”. 1997, 2 CD;
     “Unsurpassed masters box 2”. 2002, 3 CD.
Takes 1 e 2 (master).
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD;
    “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD.
Take 1.




I was born about
ten thousand years ago


I saw ol’ Pharaon’s daughter bring Moses from the water
I’ll lick the guy that says it isn’t so

· I was born about ten thousand years ago
Ain’t nothin’ in this world that I don’t know
I saved King David’s life and he offered me a wife
I said now you’re talkin’ business, have a chair, yeah !

·· I was born about ten thousand years ago
Ain’t nothin’ in this world that I don’t know
Saw Peter, Paul and Moses playing ring around the roses
I’ll lick the guy that says it isn’t so

··· I was born about ten thousand years ago
Ain’t nothing in this world that I don’t know
I saw ol’ Pharaon’s daughter bring Moses from the water
I’ll lick the guy that says it isn’t so

···· I was there when ol’ Noah built the ark
And I crawled in the window after dark
I saw Jonah eat the whale and Daniel twist the lion’s tail
And I crossed over Canaan on a log

··· Repeat

·· Repeat

···· Repeat

··· Repeat

· Repeat

·· Repeat and fade .
sono nato circa diecimila anni fa



Ho visto la figlia del vecchio faraone portare Mosè oltre le acque
Picchierò l’uomo che dice che non è così

· Sono nato circa diecimila anni fa
Non c’è nulla a questo mondo che io non conosca
Ho salvato la vita di re Davide e lui mi ha offerto una moglie
Io gli dissi “Stai parlando di affari, ora, prendo una sedia,  sì !

·· Sono nato circa diecimila anni fa
Non c’è nulla a questo mondo che io  non conosca
Ho visto Pietro, Paolo e Mosè fare il girotondo
Picchierò l’uomo che dice che non è così

··· Sono nato circa diecimila anni fa
Non c’è nulla a questo mondo che io non conosca
Ho visto la figlia del vecchio faraone portare Mosè oltre le acque
Picchierò l’uomo che dice che non è così

···· Io c’ero quando il vecchio Noè costruì l’arca
E sono passato dalla finestra strisciando mentre l’oscurità calava
Ho visto Jona mangiare la balena e Daniele torcere la coda del leone
Ed ho attraversato Canaan su un ceppo

··· Ripete

·· Ripete

···· Ripete

··· Ripete

· Ripete

·· Ripete e sfuma.


autori: canzone tradizionale. Arrangiamento: Elvis Presley.
Running time: 3’16”.
data di registrazione: 4 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1595.
take  scelta per il master: numero 1.
altre notizie: questa canzone “fece capolino” nell’album del 1971 “Elvis Country” fra un brano e l’altro di esso, in una sorta di unione. Ovviamente si trattava solo di frammenti di “I was born about ten thousand years ago”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis now”. 1972, LP; 1993, CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master più lungo di 12 secondi (3’28”).
³ “Elvis Country”. 2000, CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis Country”. 2008, 2 CD. Master.
³ “Elvis now”. 2010, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Unedited masters-Nashville 1970”. 2011, CD. Unedited dubbed master di 3’29”.
³ “Raised on Country”. 1994, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Pure diamonds, volume 4-From Nashville to Hollywood”. 1996, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 5”.  2006, CD. Unedited undubbed master.
³ “Pure diamonds-The uncut and undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD. Versione senza sovraincisioni.
³ “You know it don’t have to be strictly country, vol. 1”. 2008, CD. Unedited undubbed master di 3’29”.





STORIA DELLA CANZONE: si tratta di un brano tradizionale conosciuto anche col titolo “The bragging song”. Il titolo è apparso in numerose forme a seconda dell’artista che lo ha registrato o dell’etichetta musicale.
La prima registrazione di “I was born about ten thousand years ago” fu di Kelly Harrell nel 1935.
I was the one

I was the one who taught her to kiss
The way that she kisses you now
And you know the way that she touches your cheek
Yes, I taught her how

I was the one who taught her to cry
When she wants you under her spell
The sight of her tears drives you out of your mind
I thought her so well

 And then one day I had my love as perfect as could be
She lived, she loved, she laughed, she cried
And it was all for me

But I’ll never know who taught her to lie
And now that it’s over, and done
Who learned the lesson when she broke my heart…?  I was the one

And then one day I had my love as perfect as could be
She lived, she loved, she laughed, she cried
And it was all for me

But I’ll never know who taught her to lie
And now that it’s over, and done
Who learned the lesson when she broke my heart…?  I was the one.




IO ERO L’UNICO

Io ero l’unico che le ha insegnato a baciare, il modo con il quale lei ti bacia adesso...
E tu conosci il modo con il quale lei tocca le tue guance. Si, io le ho insegnato come fare...
Io ero l’unico che le ha insegnato a piangere quando lei ti voleva sotto il proprio fascino.
La vista delle sue lacrime ti portano fuori di senno. Io le ho insegnato così bene.
E poi un giorno ho avuto il mio amore così perfetto come avrebbe potuto essere.
Lei viveva, lei amava, lei rideva, lei piangeva ed era tutto per me. Ma io non saprò mai chi le ha insegnato a mentire ed adesso che è finita e se n’è andata, chi ha imparato la lezione quando lei mi ha spezzato il cuore ? Io ero l’unico.
E poi un giorno ho avuto il mio amore così perfetto come avrebbe potuto essere.
Lei viveva, lei amava, lei rideva, lei piangeva ed era tutto per me.
Ma io non saprò chi le ha insegnato a mentire ed adesso che è finita e se n’è andata, chi ha imparato la lezione quando lei mi ha spezzato il cuore ? Io ero l’unico.
autori: Aaron Schroeder, Claude De Metrius, Hal Blair e Bill Pepper.
Running time: 2’34”.
data di registrazione: 11 gennaio 1956.
ora d’incisione:  16,00-19,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: G2WB-0218.
take  scelta per il master: numero 7.
prima emissione su singolo: 27 gennaio 1956 (RCA 20-6420;
78 giri. RCA 47-6820. Lato A: Heartbreak hotel”).
posizione nella classifica hot 100: #23.
posizione nella classifica country disc joCkey: #11.
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0605.
Lato A: “Heartbreak hotel”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1977 (RCA PB-11105. “15 golden records-30 golden hits”;
PB-11301. Box di 15 singoli. Lato A: “Heartbreak hotel”);
dicembre 1977 (RCA PP-11340. “20 golden hits in full color sleeves”. Box di 10 singoli. Lato A: “Heartbreak hotel”);
aprile 1983 (RCA JB-13500. Lato B: “Wear my ring around your neck”).
emissione su EP: aprile 1956 (“Heartbreak hotel”. RCA EPA-821).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “For LP fans only”. 1959. LP; 1989, CD. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988,  di 2 CD. Master.
³ “I was the one”. 1983. LP. Master con sovraincisioni strumentali.
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD. Live allo spettacolo televisivo “Stage Show”, New York, New York, 18 febbraio 1956 (OPA1-4806) e live nello show pomeridiano e serale di Tupelo, Mississippi, del 26 settembre 1956 (OPA5-8181 e OPA5-8189).
³ “A Valentine gift for you”. 1985, LP e CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Live a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1970, midnight show (WPA5-2579).
³ “Elvis 56”. 1996, CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Versione di prova del  29  luglio 1970  nello  studio  Stage 1  della  MGM  a  Culver City, California.
³ “Elvis’ golden records”. 1997, CD. Master.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD.
Versione di prova del  29  luglio 1970  nello  studio  Stage 1  della  MGM  a  Culver City, California.
³ “Elvis Presley”. 1999, CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Live all’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Dal vivo a Little Rock, Arkansas. 16 maggio 1956, ore 21,30.
³ “The essential Elvis Presley”. 2007, 2 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master, take 2 e due versioni dal vivo: Little Rock, Arkansas, 16 maggio 1956; Shreveport, Louisiana, 15 dicembre 1956.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1970, midnight show e prova del 29 luglio 1970 negli studi MGM a Culver City, California.


altre notizie: la take 3 di “I was the one” è stata pubblicata nel CD single “Heartbreak hotel / I was the one”, nell’aprile del 1996 (RCA 74321336862). Qui è stato pubblicato anche il master di questo brano.
Nel  doppio CD edito dalla Time Life nel 1998 “Treasures 1953-1958” (69409-2, è il volume 10 della serie), sono presenti le prime tre takes di questa canzone. Le takes 1 e 2 sono false partenze.
La registrazione live del 15 dicembre 1956 all’Hirsch Memorial Coliseum di Shreveport, Louisiana, per lo spettacolo radiofonico The Louisiana Hayride trasmesso dalla KWKH, è disponibile nel CD della Music Mill Entertainment “Good rockin’ tonight-The evolution of Elvis Presley: the complete Louisiana Hayride Archives” (MME-72628-2) pubblicato nel 2000.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Flashback”. 2004, libro+CD. Take 7 (master) unedited.
³ “Elvis Presley”. 2006, 2 CD. Master, takes 1, 2, 3, 7 ed un’altra take incompleta ma dal numero sconosciuto.
³ “Elvis”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 15 dicembre 1956.
³ “Love me tender”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Tupelo, Mississippi.
26 settembre 1956. Spettacoli pomeridiano e serale.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The teen-age rage”. 1996, LP e CD. Master.
³ “Lawdy miss Clawdy !”. 2000, CD. Takes 1, 2 e 3.
³ “Totally stung”. 2001, CD. Takes 1 e 3.
³ “Dorsey show”. 1976, LP. Dal vivo allo “Stage show” dei fratelli Dorsey, New York, New York, studi della CBS, 18 febbraio 1956.
³ “Snoopin’ round my door”. 2012, 3 CD. Sono presenti 4 versioni;
dal vivo allo “Stage Show” dei fratelli Dorsey, New York, New York, studi della CBS, 18 febbraio 1956;
frammenti del 31 agosto 1957 all’Empire Stadium di Vancouver, Canada;
prova del 29 luglio 1970 a Culver City, California, MGM Studios;
dal vivo a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1970, midnight show.
³ “Elvis rocks Little Rock”. 1989, LP;
     “Live”. 1993, CD;
    “Live in the 50’s, vol. 4”. 1993, CD.
Dal vivo a Little Rock, Arkansas. 16 maggio 1956.
³ “The rockin’ rebel, volume 2”. 1979, LP;
    “Live in the 50’s, vol. 4”. 1993, CD;
    “Snoopin’ round my door”. 2012, 3 CD.
Live a Shreveport, Louisiana, Louisiana  Hayride, 15 dicembre 1956.
³ “Got a lot o’livin’ to do !”. 1976, LP. Porzione del brano tratta dallo spettacolo dell’1 settembre 1957 a Vancouver, Canada.
³ “The lost performances”. 1992, CD;
     “I was the one”. 1993. CD;
     “There’s always me, volume 4”. 1996, 2 CD;
     “The cream of Culver City”. 1998, CD;
    “Plugged in & geared up”. 2009, CD.
Versione  di  prova  del  29  luglio 1970  nello  studio  Stage 1  della  MGM a Culver City, California (vedi box “Platinum-A life in music”).
³ “For one time only”. 2009, CD;
     “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD;
    “Sittin’ on the top of the world”. 2011, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show.



I washed my hands
in Muddy water


I was born in Macon, Georgia. They kept my daddy over in the Macon jail
He told me: “If you keep you hands clean, yeah…
You won’t hear those bloodhounds on your trail”
Well I fell in with bad companions. Robbed a man up in Tennessee
They caught me way up in Nashville… Yeah… They locked me up and threw away the key

I washed my hands in muddy waters. Washed my hands… Oh,  but they didn’t come clean
Tried to do like my daddy told me… Yeah…
But I must have washed my hands in a muddy stream…

Well I asked the judge now when’s my time up
He said: “Son, oh, you know we won’t forget. If you try, just to keep your hands clean… Yeah…
We might just make a good man of you yet”. Oh, I couldn’t wait to get my time up
I broke out, broke out of Nashville jail. I just crossed state – line of Georgia, yeah
Well I can’t hear them bloodhounds on my trail

· I washed my hands in muddy water. I washed my hands.. Oh, but they didn’t come clean
Tried to do… Tried to do like my daddy told me… Yeah…
But I must have washed my hands in a muddy stream…

 Eeeh… I washed my hands in muddy water. I washed my hands oh, but they didn’t come clean
Tried to do… Tried to do like my daddy told me… Oh yeah…
But I must have washed my hands in a muddy… Auh… Auh..

·· Eeeh… I washed my hands in muddy water
I washed my hands oh, but they didn’t come clean
I tried to do like my daddy told me… Oh yeah…
But I must have washed my hands in a muddy stream…

·· Repeat two times

· Repeat

Eeeh… I washed my hands in muddy water
I washed my hands oh ma-ma-ma didn’t come clean, ma-ma-ma-ma…
I tried to do like my daddy told me… Eh, Lord…
But I must have washed my hands in a muddy stream…

I washed my hands in muddy water. I washed my hands, oh didn’t come clean
I tried to do like my daddy told me, eh Lord…
But I must have washed my hands in a muddy stream…
Ho lavato le mie mani nell’acqua fangosa


Sono nato a Macon, Georgia. Hanno tenuto mio padre in cella a Macon. Mi hanno detto: “Se tieni le tue mani pulite… Sì… Non sentirai quei segugi sul tuo cammino”.
Sono caduto in cattive compagnie. Ho rapinato un uomo in Tennessee…
Mi hanno catturato sulla strada di Nashville… Sì… Mi hanno rinchiuso e buttato via la chiave…

Ho lavato le mie mani nell’acqua fangosa. Ho lavato le mie mani, oh, ma non sono diventate pulite. Ho provato a fare come mio papà mi aveva detto… Sì…
Ma devo aver lavato le mie mani in un corso d’acqua fangoso…

Ora ho chiesto al giudice quando arriverà il mio momento. Lui ha detto: “Figliolo, oh, sai che non ci dimenticheremo. Se provi a tenere proprio pulite le tue mani, sì…
Noi possiamo davvero fare ancora di te un buon uomo”. Oh, non ho potuto aspettare che arrivasse il mio momento… Sono fuggito, sono fuggito da Nashville. Ho attraversato il confine della Georgia, sì… Ebbene, posso sentire i loro segugi sul mio cammino…

· Ho lavato le mie mani nell’acqua fangosa… Ho lavato le mie mani, oh, ma non sono diventate pulite… Ho provato a fare… Provato a fare come mio papà mi aveva detto…
Oh sì… Ma devo aver lavato le mie mani in un corso d’acqua fangoso…

Eeeh… Ho lavato le mie mani in un corso d’acqua fangoso. Ho lavato le mie mani, oh, ma non sono diventate pulite… Ho provato a fare… Provato a fare come mio papà mi aveva detto… Oh sì… Ma devo, devo aver lavato le mie mani in un fangoso… Auh… Auh…

·· Eeeh… Ho lavato le mie mani in un corso d’acqua fangoso… Ho lavato le mie mani, oh, ma non sono diventate pulite… Ho provato a fare come mio papà mi aveva detto… Oh, sì… Ma devo aver lavato le mie mani in un  corso d’acqua fangoso…

·· Ripete due volte.

· Ripete.

Eeeh… Ho lavato le mie mani in un corso d’acqua fangoso… Ho lavato le mie mani, oh, ma-ma-ma non sono diventate pulite… Ma-ma-ma-ma… Ho provato a fare come mio papà mi aveva detto… Eh, Signore… Ma devo aver lavato le mie mani in un corso d’acqua fangoso…

Ho lavato le mie mani in un corso d’acqua fangoso… Ho lavato le mie mani, oh, non sono diventate pulite… Ho provato a fare come mio papà mi aveva detto, oh Signore…
Ma devo aver lavato le mie mani in un corso d’acqua fangoso…


autore: Joe Babcock.
Running times: 3’41” ; 4’06” ; 4’57” .
data di registrazione: 7 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1622.
take  scelta per il master: numero 1.
sovraincisioni: giugno 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis Country”, 1971, LP; 1993, CD. Master di 3’41”.
³ “Walk a mile in my shoes–The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master di 4’06”.
³ “A hundred years from now–Essential Elvis, volume 4”. 1996, CD.
Master senza sovraincisioni della durata di 4’57”.
³ “Platinum–A life in music”. 1997, box di 4 CD. Versione di prova registrata negli studi MGM Stage 1 a Culver City, California, il 29 luglio 1970. È la stessa del bootleg “There’s always me, volume 4” (vedi, ®).
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD. Stessa esecuzione precedente.
³ “Elvis Country”. 2000, CD. Master di 3’41”.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Prova del 24 luglio 1970 nello studio della RCA a Hollywood, California.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Prova del 24 luglio 1970 nello studio della RCA di Hollywood, California.


emissioni follow that dream records:
³ “Elvis Country”. 2008, 2 CD. Master di 3’41” e undubbed rough mix master di 4’23”.


emissioni bootleg:
³ “Rough cut diamonds, volume 1”. 1984, LP; 1990, CD;
    “Elvis through the years”. 1985, LP;
     “Pure diamonds, volume 2”. 1989, CD;
     “For the good times”. 1993, CD;
     “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD.
Master di 3’41” senza sovraincisioni.
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, vol. 2”. 2013, CD.
Undubbed master di 5’18”.
³ “Unedited masters-Nashville 1970”. 2011, CD. Unedited master con sovraincisioni di 5’24”.
³ “Raised on Gospel”. 1994, CD. Master della durata di 4’13”.
³ “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1990, CD;
     “Unfinished businness”. 1980, LP.
Master di 4’30” senza la sovraincisione di corni.
³ “Cut me and I bleed”. 1999, CD. Master non tagliato.
³ “Rareties”. 1992, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Portrait of my love”. 1992, CD. Sulle note del CD troviamo scritto semplicemente jam version.
³ “Patch it up”. 2006, CD. Acetate, edit, different mix. Running time: 5’17”.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.
³ “The lost performances”. 1992, CD;
      “I was the one”. 1992, CD. Versione di prova registrata negli studi MGM Stage 1 a Culver City, California, il 29 luglio 1970. Tratta direttamente dalla pellicola della videocassetta “The lost performances”. La sua durata è di 2’10”.
³ “Make the world go away”. 1998, CD. Versione di prova registrata negli studi MGM Stage 1 a Culver City, California, il 29 luglio 1970.
Running time: 4’26”.
³ “There’s always me, volume 4”. 1996, 2 CD;
    “The cream of Culver City”. 1998, CD;
    “Plugged in & geared up”. 2009, CD.
Versione di prova registrata negli studi MGM Stage 1 a Culver City, California, il 29 luglio 1970. Il suo running time è di 4’34”. Sarà poi edita nel box della RCA “Platinum”.
³ “There’s a whole lotta shakin’ goin’ on”. 1995, CD. Versione di prova registrata negli studi MGM Stage 1 a Culver City, California, il 29 luglio 1970. Running time: 5’16”.


storia della canzone: “I washed my hands in muddy water” venne composta da Joe Babcock nel 1964.
Sempre in quell’anno, Stonewall Jackson raggiunse l’ottavo posto della classifica Country americana con la sua incisione di questa canzone.
Altre registrazioni degne di nota sono quelle di Charlie Rich sempre nel 1965 e di Johnny Rivers nel 1966.



I will be home again


I will be home again. Don’t worry dear
I’ll be home again so won’t you dry the tear
The promise in your eyes will see me through
There’ll be brighter skies when I come back to you

Ah, ah ah... Sweet heart the love you’re giving
Thrills my hungry heart
You make my life worth the living although we are apart

I will be home again. We’ll start anew
Darling until then our dreams will have to do

Ah, ah ah... Sweet heart the love you’re giving
Thrills my hungry heart
You make my life worth the living although we are apart

I will be home again. We’ll start anew
Darling until then our dreams will have to do.




Sarò ancora a casa

Sarò ancora a casa; non preoccuparti, cara. Sarò ancora a casa, quindi non vuoi asciugarti le lacrime? La promessa nei tuoi occhi mi sosterrà.
Ci saranno cieli più luminosi quando ritornerò da te.
Ah, ah, ah... Amore... L’amore che stai dando agita il mio cuore affamato.
Tu rendi la mia vita degna di essere vissuta sebbene siamo separati.
Sarò ancora a casa. Cominceremo di nuovo, cara, fino ad allora non ci resta che sognare. Ah, ah, ah... Amore... L’amore che stai dando agita il mio cuore affamato. Tu rendi la mia vita degna di essere vissuta sebbene siamo separati. Sarò ancora a casa. Cominceremo di nuovo, cara, fino ad allora non ci resta che sognare.


autori: Bennie Benjamin, Raymond Leveen e Lou Singer.
Running time: 2’33”.
data di registrazione: 4 aprile 1960.
ora d’incisione: 4,00-7,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WB-0108.
take  scelta per il master: numero 4.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis is back !”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis is back!”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis is back !”. 2005, 2 CD. Master.
³ “Welcome home Elvis 1960”. 2012, libro+CD. Master in mono.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Soldier boy is back”. 2000, CD. Master.


STORIA DELLA CANZONE: questa canzone venne registrata per la prima volta dal Golden Gate Quartet il 16 marzo 1945 per l’etichetta Columbia.
I tre autori Benjamin, Leveen e Singer la composero nel 1944.

I’ll be back


All right ! Well, I’ll be back. Yeah, I’ll be back
Like a homesick train on a one-way track
I gotta travel and hit the gravel
But I’ll be back. Yeah, I’ll be back

Well, I’ll return. I shall return.
Don’t cool those lips. I wanna see ‘em burn
‘Cause I’ll be missin’ your kind of kissin’
But I’ll be back. Yeah, I’ll be back

Well, can’t nobody tell me stay or go, oh no
Ah, no one tell the four winds where to blow, oh oh oh

Yeah, I’ll be back. I’m coming back
Don’t throw away that welcome mat
Yeah, for I’m hopin’ there’ll still bee open
A teeny-weeny crack to your shack
Oh, keep that love-light burnin’
‘Cause I’ll be back. Yeah, I’ll be back

Well, can’t nobody tell me stay or go, oh no
No one tells the four winds where to blow, oh oh oh

Well, I’ll be back. I’m coming back
Don’t throw away that welcome mat
Yeah, for I’m hopin’ there’ll still be open
A teeny-weeny crack to your shack
So keep that love-light burnin’. Huh, I’ll be back
Yeah, I’ll be back. All right !


ritornerò

Benissimo ! Ritornerò, sì, Ritornerò come un nostalgico treno su un binario unico. Viaggio e colpisco la ghiaia ma ritornerò, sì, ritornerò… Ritornerò, ritornerò… Non raffreddare queste labbra, voglio vederle bruciare perchè mi saranno mancati i tuoi baci ma ritornerò…
Sì, ritornerò… Nessuno mi può dire resta o vai, oh no… Ah, nessuno dice ai venti dove soffiare, oh oh oh… Sì, ritornerò, sarò di ritorno… Non gettare lo zerbino. Sì, perché sto sperando che sarà ancora aperta una piccola breccia nella tua capanna. Oh, mantieni bruciante quella luce d’amore perché ritornerò… Sì, ritornerò… Nessuno mi può dire “resta o vai”, oh no… Nessuno dice ai venti dove soffiare, oh oh oh… Ritornerò, sarò di ritorno… Non gettare lo zerbino. Sì, perché sto sperando che sarà ancora aperta una piccola breccia nella tua capanna. Quindi, mantieni bruciante quella luce d’amore. Huh, ritornerò… Sì, ritornerò… Benissimo !
autori: Sid Wayne e Ben Weisman.
Running time: 2’02”.
film di provenienza: “Spinout” (“Voglio sposarle tutte”).
data di registrazione: 17 febbraio 1966.
ora d’incisione: 19,00-0,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: TPA3-5313.
numero di master  per il film: 2008.
take  scelta per il master:  numero 1.
altre notizie: questa canzone venne registrata in una sola take.
La versione del film, però, ha un finale differente ma, probabilmente, si tratta solo di sovraincisioni eseguite appositamente per la pellicola cinematografica e non di una take diversa.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Spinout”. 1966, LP. Master.
³ “Elvis double features·Spinout/Double trouble”. 1994, CD. Master.
³ “Elvis command performances-The essential 60’s masters, II”. 1995, 2 CD. Master.
³ “Elvis at the movies”. 2007, 2 CD. Master.



EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Spinout”. 2004, CD. Master.



EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Elvis sings songs from Tickle Me”. 1986, LP. Versione tratta direttamente dalla pellicola cinematografica, col finale diverso.
³ “The complete Spinout sessions”. 1996, 2 CD. Master e versione tratta direttamente dalla pellicola cinematografica, col finale diverso.
³ “Elvis in Spinout-The complete sessions”. 2008, 2 CD. Master.
³ “Ultra rare trax”. 1995, CD. Master.
³ “Original film music, vol. 5”. 1992, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
I’ll be home fOr Christmas




I’ll be home for Christmas
You can plan on me
Please have snow and mistletoe
And presents for the tree

Christmas Eve will find me
Where the love-light gleams
I’ll be home for Christmas, oh yes
If only in my dreams.






sarò a casa per natale

Sarò a casa per Natale.
Puoi contare su di me…
Ti prego, abbi neve e vischio e regali sotto l’albero…
La vigilia di Natale mi troverà dove scintilla la luce dell’amore.
Sarò a casa per Natale, oh sì...
Anche se solo nei miei sogni…


autori: Walter Kent, Kim Gannon e Buck Ram.
data di registrazione: 7 settembre 1957.
Running time: 1’54”.
ora d’incisione: 12,00-15,00/16,00-20,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2PB-5533.
take  scelta per il master: numero 15.
emissione su EP: 19 novembre 1957 (“Elvis sings Christmas songs”, EPA-4108).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ Christmas album”. 1957, LP; 1985 e 1990, CD. Master.
³ “Elvis’ Christmas album”. 1970, LP; 1987, CD. Master.
³ “Christmas classics”. 1989, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Blue Christmas”. 1992, CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1995, CD. Master.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “It’s Christmas time”. 2001, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “Christmas duets”. 2008, CD. Duetto creato in studio con Carrie Underwood.
³ “The classic Christmas album”. 2012, CD. Duetto creato in studio con Carrie Underwood.


emissioni follow that dream records:
³ “Elvis’ Christmas album”. 2014, CD. Master.


EMISSIONI bootleg:
³ “Season’s greetings from Elvis”. 1995, CD;
     “A pair of boots”. 1998, CD.
Master estrapolato dalla trasmissione radiofonica Christmas special radio show del 3 dicembre 1968. Esso è presente due volte.
³ “Eternal Elvis, volume 1”. 1978, LP. Master.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master.


storia della canzone: i tre autori composero questa canzone nel 1943 e nello stesso anno venne incisa da Bing Crosby con la John Scott Trotter Orchestra, vendendo oltre un milione di copie.
Moltissimi altri artisti registrarono questa canzone natalizia che si può considerare un vero e proprio classico sul tema.
I’ll be home On Christmas day


From the hills of Georgia, cross the plains of Tennessee
I’ve seen and I’ve done most everything that a man can do or see
But if I could only borrow one dream from yesterday
I’d be on that train tomorrow, I’ll be home on Christmas day

Then so many times before, she left that candle burning
Or too many tears that fell, my soul filled with yearning
If I had any sense at all, I’d just be on my way
I’d be on that train tomorrow, I’ll be home on Christmas day

Everytime I think about her, all the love I left behind
Memories still linger within my troubled mind
I could set aside my pride then I’ll be on my way
I’d catch a train tomorrow, I’ll be home on Christmas day

If I had any sense at all, I’d  just be on my way
I catch a train tomorrow, I’ll be home on Christmas day
I said I’d catch a train tomorrow, I’ll be home on Christmas day.




Sarò a casa il giorno di Natale

Dalle colline della Georgia, attraverso le pianure del Tennessee, ho visto ed ho fatto la maggior parte di cose che un uomo può fare o vedere ma se avessi potuto solo prendere in prestito un sogno di ieri, sarei a casa il giorno di Natale.
Poi, lei ha lasciato bruciare quella candela così tante volte prima, o troppe lacrime sono cadute. La mia anima è piena di desiderio...
Se mi fossi reso conto di tutto, sarei stato proprio sulla mia strada; sarei stato su un treno, domattina... Sarei a casa il giorno di Natale.
Ogni volta che penso a lei, a tutto l’amore che ho lasciato dietro, i ricordi indugiano ancora, dentro la mia mente turbata.
Potevo mettere da parte il mio orgoglio... Allora sarei sulla mia strada, avrei preso un treno domani... Sarei stato a casa il giorno di Natale... Se mi fossi reso conto di tutto, sarei stato proprio sulla mia strada... Avrei preso un treno domani... Sarei stato a casa il giorno di Natale... Ho detto che avrei preso un treno domani, sarei stato a casa il giorno di Natale...
autore: Michael Jarrett.
date di registrazione: 16 maggio 1971; 10 giugno 1971.
Running times: 3’48” (16 maggio); 3’43” (10 giugno).
ore d’incisione: 18,00-0,00/1,00-4,00 (16 maggio); 19,00-1,00/1,30-4,30 (10 giugno).
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numeri di master: APA4-1266 (16 maggio); APA4-1297 (10 giugno).
takes scelte per i masters: numero 8 (16 maggio); numero 10 (10 giugno).
sovraincisioni: 11 giugno 1971, studio B della RCA, Nashville, Tennessee; 21 e 22 giugno 1971, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 1971, LP; 1988, CD. Master del 16 maggio.
³ “Memories of Christmas”. 1982, LP; 1987, CD. Master del 10 giugno.
³ “If every day was like Christmas”. 1994, CD.
Sono inclusi i due masters.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 4 del 16 maggio.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD.
Take 4 del 16 maggio.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD.
Take 9 del 16 maggio.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “The classic Christmas album”. 2012, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “I sing all kinds”. 2007, CD. Take 3 del 16 maggio e take 2 del 10 giugno.
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 2011, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 4, 5 e 6 del 16 maggio; master del remake del 10 giugno e takes 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 e 9 di quest’ultima registrazione.

emissioni bootleg:
³ “O come all ye faithful”. 2001, CD. Piano version e country version.
³ “A holy rockin’ Christmas”. 2006, CD. Takes 4, 9 e master del 10 giugno.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master del 16 maggio e del 10 giugno. Inoltre abbiamo anche la take numero 3 del 16 maggio. Inoltre troviamo anche le takes 2, 4 e 9 del 10 giugno.
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Sono presenti le prime sette takes ed il master senza sovraincizioni tratto da acetato.

I’ll be there


I’ll be there
When all your dreams are broken
To answer your unspoken prayer
Oh oh oh
When the little things you’re doing
Don’t turn out right
Don’t you worry, darling, I’ll be there

There, whenever you need to know
That there is someone who cares
Oh, so if your new love
Oh, isn’t your true love
Don’t you worry, darling, I’ll be there

Oh, there, whenever you need to know
That there is someone who cares
So if your new love
Oh, isn’t your true love
Don’t you worry, darling, I’ll be there
Don’t you worry, darling, I’ll be there
Don’t you worry, darling, I’ll be there
Oh, don’t you worry…                (fade)





ci sarò

Ci sarò quando tutti I tuoi sogni saranno spezzati, a rispondere alla tua preghiera non detta, oh oh oh… Quando le piccole cose che stai facendo non vanno bene, non preoccuparti, cara: ci sarò. Tutte le volte in cui avrai bisogno di sapere che ci sia qualcuno che si preoccupa… Oh, quindi, se il tuo nuovo amore, oh, non è il tuo vero amore, non preoccuparti, cara: ci sarò… Oh, tutte le volte in cui avrai bisogno di sapere che ci sia qualcuno che si preoccupa... Quindi, se il tuo nuovo amore, oh, non è il tuo vero amore, non preoccuparti, cara: ci sarò… Non preoccuparti, cara: ci sarò… Non preoccupart, cara:
ci sarò… Non preoccuparti…                                                                 (sfuma)


autore: Bobby Darin.
Running time: 2’21”.
data di registrazione: 22 gennaio 1969.
ora d’incisione: 4,00-7,00.
studio: American Studios, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1161.
take  scelta per il master: numero 3.
sovraincisioni: 25 marzo, 5, 6 e 7 maggio 1969; studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
altre notizie: nella sua registrazione, Elvis ripete continuamente il verso finale, lasciando fuori parte del testo originale di Darin:
«I’ll miss you and in my dreams I’ll kiss you and wish you luck on your new affair and so, baby, if you need me, all you have to do is call me and don’t you worry, darling, I’ll be there».
Inoltre, il titolo completo della canzone è “I’ll be there (if you ever want me). Al tempo della prima pubblicazione, erano segnati, erroneamente, come autori Gabbard e Price.
Il 15 ottobre 1980, negli studi Young ‘un Sound, a Nashville, Tennessee, venne rifatta la base musicale di questa canzone per una sua eventuale inclusione nell’album “Guitar man”, cosa che poi non avvenne. La reincisione ha il numero di master KWA5-8559. Il brano venne pubblicato nel 2000 dalla label Follow That Dream Records (®).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Let’s be friends”. 1970, LP; 2006, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Suspicious minds-The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master.
emissioni follow that dream records:
³ “Too much monkey business”. 2000, CD. Versione con la base musicale rifatta il 15 ottobre 1980 nello studio Young ‘un Sound a Nashville, Tennessee (KWA5-8559, vedi voce altre notizie, ¬).
Essa ha il running time di 3’04” a causa di montaggi tecnici che fanno ripetere ad Elvis numerose volte il finale del brano.
³ “From Elvis at the American Sound Studio”. 2013, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3 (undubbed master), 4, 5 e 6.


emissioni bootleg:
³ “Keep rollin’ on”. 2011, CD. Take 6.
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. Master.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 5”. 2006, CD. Echo master version.


storia della canzone: Bobby Darin scrisse e registrò questa canzone il 22 luglio 1959 e venne pubblicata esattamente un anno dopo (Atco 6167), portandola al 79° posto nella Hot 100 di Billboard. Tre anni dopo, Tony Orlando incise una cover (Epic 9622, edita nel 1964) ma il più grande successo lo ebbero Gerry and The Pacemakers che arrivarono al 14° gradino in classifica nel 1963 (Laurie 3279).


I will be true


I will be true, no matter what they may say
I will be true, although you’re far far away
Each night I’ll pray, all day I’ll say silent pray’rs
Then when I open my door I’ll find you there

Somehow I feel that someday we’ll meet again
Don’t ask me how, it’s something I can’t explain
Until the day I’ll give all up of you
Assure yourself, yes I do
I will be true

Uhm uhm uhm...
That someday we’ll meet again
Don’t ask me how, it’s something I can’t explain
Until the day I’ll give up all hope of you
Assure yourself, yes I do
I will be true.





sarò fedele

Sarò fedele, non importa cosa potrebbero dire gli altri. Sarò fedele benché tu sia lontanissima. Ogni notte pregherò, tutto il giorno dirò silenziose preghiere, poi, quando aprirò la mia porta, ti troverò lì.
Per qualche ragione sento che un giorno o l’altro ci incontreremo ancora.
Non chiedermi come, è qualcosa che non so spiegare.
Fino al giorno in cui non avrò più speranze su di te, sì... Sarò fedele.
Uhm uhm uhm... Un giorno o l’altro ci incontreremo ancora. Non chiedermi come. È qualcosa che non so spiegare. Fino al giorno in cui non avrò più speranze su di te, rassicurati... Sì... Sarò fedele.
autore: Ivory Joe Hunter.
Running time: 2’30”.
data di registrazione: 19 maggio 1971.
ora d’incisione: 2,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1284.
take scelta per il master: numero 3.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis”. 1973, LP; 1994, CD. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box  di 5 CD. Master.
³ “Platinum–A life in music”. 1997, box di 4 CD. Registrazione eseguita con un apparecchio domestico in Germania, durante il servizio militare a Goethestrasse, Bad Nauheim. La registrazione risale ad una data compresa fra il maggio 1959 e la fine dello stesso anno. Questo brano è stato allacciato tecnicamente in una sorta di medley, assieme a “I’ll take you home again Kathleen”, “It’s been so long darling”, “Apron strings” e “There’s no tomorrow”, a causa di forti distorsioni presenti nei nastri originali.


emissioni follow that dream records:
³ “In a private moment”. 1999, CD. Versione completa di 3’11” della registrazione domestica apparsa nel box “Platinum”, ­ (FRA1-8115).
³ “I sing all kinds”. 2007, CD. Take 1.
³ “Elvis”. 2010, 2 CD. Master e takes 1 e 2.


emissioni BOOTLEG:
³ “Greetings from Germany”. 1998, CD. Stessa registrazione domestica edita dalla Follow That Dream Records” nel CD “Elvis in a private moment”, ↑.
³ “Elvis now-The alternate album”. 2008, CD. Take 1
³ “Unedited masters-Nashville 1971”. 2012, CD. Unedited master di 2’47”.
storia della canzone: fu lo stesso Ivory Joe Hunter, oltre ad averla composta, a registrare per primo questa canzone nel 1952.
I’ll hold you in my heart
(till I can hold you  in my arms)


I said that I’ll hold...  I said that I’ll hold...
I said that I’ll hold you in my heart till I can hold you in my arms
Like you never been held before, oho oho...
Well I’ll think of you each day and then I’ll dream the night away
Oh, till you are in my arms once more

The stars up in the sky, you know, they know the reason why
I feel so blue ‘cause I’m away from you
Well I’ll hold you in my heart till I can hold you in my arms
Oh, darling, please wait for me

You know the stars up in the sky, you know, they know the reason why
I feel so blue ‘cause I’m away, I’m away from you
Well I’ll hold you in my heart till I can hold you in my arms
Oh, oh, oh, darling, please wait for me

The stars up in the sky, you know, they know the reason why
I...  I feel so blue ‘cause I’m away, I’m away, I’m away, I’m away, I’m away from you
I said... I said I’ll hold you in my heart
Ah... Ah.. Till I can hold you in my arms...
Ah... Oh... Oh, darling, please wait for me

The stars up in the sky, you know, they know the reason why
I... I feel so blue ‘cause I’m away, I’m away from you
Eeeeh... I’ll hold you in my heart till I can hold you in my arms
Oh, oh, oh darling, oh please wait for me.



ti terrò nel mio cuore (fino a quando potrò TENERTI fra le mie braccia)

Ho detto che ti terrò.. Ho detto che ti terrò.. Ho detto che ti terrò nel mio cuore fino a quando potrò tenerti fra le mie braccia, come nessuno ti ha mai tenuto prima d’ora... Ti penserò ogni giorno e poi ti penserò alla notte... Oh, fino a quando sarai ancora una volta fra le mie braccia... Le stelle, su in cielo, sai che conoscono il motivo... Mi sento tanto triste perché sono via da te... Ti terrò nel mio cuore fino a quando potrò tenerti fra le mie braccia... Oh, cara, ti prego, aspettami... Sai che le stelle, lassù in cielo, sai che sanno il motivo. Mi sento così triste perché sono lontano, sono lontano da te... Ti terrò nel mio cuore fino a quando potrò tenerti fra le mie braccia. Oh, oh, oh, cara, ti prego, aspettami...  Le stelle, lassù in cielo, sai che conoscono il motivo. Mi sento tanto triste perché sono lontano, sono lontano, sono lontano, sono lontano, sono lontano da te...
Ho detto... Ho detto che ti terrò nel mio cuore, ah... ah... fino a quando potrò tenerti fra le mie braccia... Oh, cara, ti prego, aspettami... Le stelle, lassù in cielo, sai che conoscono il motivo...
Mi sento tanto triste perché sono lontano, sono lontano da te... Eeeeh... Ti terrò nel mio cuore fino a quando potrò tenerti fra le mie braccia... Oh, oh,oh cara, ti prego, aspettami...
autori: Eddie Arnold, Hal Horton e Tommy Dilbeck.
Running time: 4’31”.
data di registrazione: 23 gennaio 1969.
ora d’incisione: 0,30-3,30.
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1160.
take  scelta per il master: numero 1.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Elvis in Memphis”. 1969, LP; 1991, CD. Master.
³ “The Memphis record”. 1987, 2 LP e CD. Master remixato.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Great Country songs”. 1996, CD. Master.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis”. 2000. CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Too much monkey business”. 2000, CD. Esecuzione con la base musicale rifatta il 14 ottobre 1980 nello studio Young ‘un Sound a Nashville, Tennessee (KWA5-8554).
³ “From Elvis in Memphis”. 2013, 2 CD. Master.
³ “From Elvis at the American Sound Studio”. 2013, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. Master.
³ “The other side of Memphis”. 1990, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 2”. 1992, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “From Burbank to Memphis”. 1994, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Elvis 1969”. 2013, 3 CD. Undubbed repaired master.
³ “Only the songs survive”. 2000, CD. Versione remixata con il computer.


storia della canzone: “I’ll hold you in my heart” venne incisa dallo stesso Arnold nel 1947; la sua versione vendette oltre un milione di copie e restò in classifica per 21 settimane.
Altre esecuzioni popolari furono quelle di Eddy Fisher nel 1951 e di Freddy Hart nel 1967.

I’ll never fall in love again


I’ve been in love so many times
I thought I knew the score
Now you’ve treated me so wrong
I can’t take any more
And it looks like
I’m never gonna fall in love again

Fall in love
I’m never gonna fall in love
I mean it, I mean it, fall in love again

I gave my heart so easily
Cast aside my pride
But when I saw you in his arms baby
I broke up and cried
And it looks like
I’m never gonna fall in love again

Fall in love, I’m never gonna fall in love
Fall in love again

Fall in love, I’m never gonna fall in love...
Fall in love again.


non m’innamorerò ancora

Sono stato innamorato così tante volte... Pensavo di sapere il risultato. Adesso che mi hai trattato così ingiustamente non posso prenderlo un’altra volta.
E sembra probabile che io mai mi innamori ancora... Innamori... Non mi innamorerò mai, voglio dire, voglio dire innamorarmi ancora...
Ho dato il mio cuore così facilmente, gettato da parte il mio orgoglio, ma quando ti vedo nelle sue braccia, bambina, io mi spezzo e piango e sembra probabile che io mai mi innamori ancora. Innamorarmi... Non mi innamorerò mai... Innamorerò ancora... Innamorarmi... Non mi innamorerò mai... Innamorerò ancora...
autori: Jim Currie e Lonnie Donegan.
Running time: 3’45”.
data di registrazione: 4 febbraio 1976.
ora d’incisione: 21,00-0,00/0,30-3,30/4,00-7,00/7,30-10,30.
studio: Jungle Room, Graceland, Memphis, Tennessee.
numero di master: FWA5-0670.
take  scelta per il master: numero 9.
sovraincisioni: 24 marzo 1976, Young ‘un Sound Studio, Murfreesboro, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Elvis Presley Boulevard, Memphis, Tennessee”. 1976, LP; 1988, CD. Master.
³ “Our memories of Elvis, volume 1”. 1979, LP. Master senza sovraincisioni (HPA5-6381).
³ “Moody blue”. 2000, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “The Jungle Room sessions”. 2000, CD; 2009, 2 LP. Take 5.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.
³ “From Elvis Presley Boulevard, Memphis, Tennessee”. 2012, 2 CD. Master e takes 1, 3, 4 e 5. Inoltre abbiamo il rough mix master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Welcome to the Jungle-Hurt”. 2011, CD. Takes dalla 1 alla 5, undubbed master e master.
³ “The Joan Deary tapes”. 2008, CD Master.
³ “Raised on Country”. 1994, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Elvis among friends”. 1996, CD. Master leggermente più lungo.
³ “Unadulterated recordings”. 1997, CD. Undubbed.
³ “Our memories of Elvis”. 2008, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Our memories of Elvis, volume 1”. 2008, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Tiger man-an alternate anthology, vol. 6”. 2007, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Our memories of Elvis, volume 1 & 2”. 2010, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “From Elvis Presley Boulevard, Memphis, Tennessee-The alternate album”. 2008, CD. Take 5.


storia della canzone: “I’ll never fall in love again” venne composta da Jim Currie e da Lonnie Donegan nel 1962.
Fu Tom Jones a portarla al successo nel 1969 (6° posto in classifica) anche se la canzone fu pubblicata per la prima volta due anni prima, ottenendo solamente il 49° gradino nella  Hot 100.
Il titolo completo è “(It looks like) I’ll never fall in love again”.
I’ll never know



How many stars are in the sky, I’ll never know
What fire lights a firefly, I’ll never know
What  happens to this heart of mine
Each time you hold my hand ?
Sometimes the things we love the most
We never understand

I never thought these eyes would see
An angel’s glow
What miracle brought you to me, I’ll never know

What happens to this heart of mine
Each time you hold my hand ?
Sometimes the things we love the most
We never understand

I never thought these eyes would see
An angel’s glow
What  miracle brought you to me, I’ll never know
What  miracle brought you to me, I’ll never know.



non lo saprò mai

Quante stelle ci sono in cielo? Non lo saprò mai. Quanto fuoco illumina una lucciola?  Non lo saprò mai. Cosa succede a questo mio cuore ogni volta che stringi la mia mano?  A volte le cose che amiamo di più non le capiremo mai.
Non avrei mai pensato che questo occhi potessero vedere un angelo splendente. Quale miracolo ti ha portato da me?  Non lo saprò mai.
Cosa succede a questo mio cuore ogni volta che stringi la mia mano?
A volte le cose che amiamo di più non le capiremo mai.
Non avrei mai pensato che questo occhi potessero vedere un angelo splendente.
Quale miracolo ti ha portato da me?  Non lo saprò mai.
Quale miracolo ti ha portato da me?  Non lo saprò mai.
autori: Fred Karger, Sid Wayne e Ben Weisman.
Running time: 2’21”.
data di registrazione: 5 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1605.
take  scelta per il master: numero 7.
sovraincisioni: ottobre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
altre notizie: questa canzone venne pubblicata su un 45 giri picture dalla RCA inglese nel 1970 (RCA 232 PB-9801), assieme a “The sound of your cry”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Love letters from Elvis”. 1971, LP; 1992, CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Elvis Coutry-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “The Nashville marathon”. 2002, CD. Take 1.
³ “Love letters from Elvis”. 2008, 2 CD. Master e takes 1, 2 e 3.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Rough cut diamond, volume 1”. 1984, LP;
     “Pure diamonds”. 1989, CD;
     “Rough cut diamonds”. 1993, CD;
    “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA Studio sessions”. 2007, 4 CD.
    “Tiger man-An alternate anthology, vol. 9”. 2007, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “You know it don’t have to be strictly country, vol. 1”. 2008, CD. Master con sovraincisioni di ottoni e strumenti a corda ma senza accompagnamento vocale.
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, vol. 2”. 2013, CD.
Master con sovraincisioni di ottoni e strumenti a corda ma senza accompagnamento vocale.
³ “The Joan Deary tapes”. 2008, CD. Master.
I’ll never Let you go
(little darlin’)



I’ll never let you go, little darlin’
I’m so sorry ‘cause I made you cry
I’ll never let you go ‘cause I love you
So please don’t ever say goodbye

The stars would tumble down beside me
The moon would hang it’s head and cry
My arms would never hold another
Baby doll, if we should ever say goodbye

Well, I’ll never let you go
‘Cause I love you, little baby
I’m so sorry ‘cause I made you cry
That I made you cry
Well, I’ll never let you go
‘Cause I love you, little baby
So please don’t ever say goodbye.




non ti lascerò mai andare (piccola cara)

Non ti lascerò mai andare, piccola cara. Mi dispiace molto di averti fatto piangere… Non ti lascerò mai andare perché ti amo, quindi ti prego, non dire mai addio…
Le stelle cadrebbero accanto a me, la luna piegherebbe la sua testa e piangerebbe…
Le mie braccia non terrebbero mai un’altra bambolina, se ci diremo mai addio…
Non ti lascerò mai andare perché ti amo, piccola bambina. Mi dispiace molto perché ti ho fatta piangere… Non ti lascerò mai andare perché ti amo, piccola bambina. Quindi, ti prego, non dire mai addio.

autore: Jimmy Wakely.
Running time: 2’21”.
data di registrazione: 10 settembre 1954.
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: Sun Studio, Memphis, Tennessee.
numero di master: F2WB-8116.
take  scelta per il master: informazione non disponibile.
prima emissione su singolo: settembre 1956 (RCA 20-6638; 78 giri. RCA 47-6638; 45 giri. Lato B: “I’m gonna sit right down and cry (over you)”.
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0611. Lato B: “I’m gonna sit right down and cry (over you)”; Gold Standard Series);
dicembre 1986 (Collectables DPE1-1004 4504 ; lato B: “I’m gonna sit right down and cry (over you)”).
emissione su EP: 13 marzo 1956 (“Elvis Presley”, RCA EPB-1254, doppio extended play).
altre emissioni su ep: “Elvis Presley” (RCA SPD-22; ottobre 1956. Doppio EP regalato a chi acquistava un fonografo portatile a quattro velocità Victrola, modello 7EP2);
“Elvis Presley” (RCA SPD-23; ottobre 1956. Triplo EP regalato a chi acquistava un fonografo automatico a 45 giri portatile Victrola, modello 7EP45);
“Elvis Presley-The most talked about new personality in the last ten years of recorded music” (RCA EPB-1254; marzo 1956. Doppio EP promozionale).
storia della canzone: Jimmy Wakely scrisse e registrò questa canzone nel 1941 (Decca 5973). Dieci anni dopo, Jimmy Liggins la incise a sua volta per la Specialty Records (Specialty 470).
altre notizie: Elvis non cantò il primo verso del testo originale:
«You say we’re reached the hour of parting. You say our dream of love is gone but I could never live without you. So please don’t leave me all alone».


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Presley”. 1956, LP; 1984 e 1995, CD. Master.
³ “The Sun sessions”. 1975, LP. Master.
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD.
Take alternativa.
³ “The complete Sun sessions”. 1987, 2 LP e CD. Master e take alternativa, già edita nel box “A golden celebration”.
³“The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5. Master.
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD. Master e take alternativa, già pubblicata in precedenza.
³ “Elvis Presley”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis at Sun”. 2004, CD. Master.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master.


emissioni follow thaT dream records:
³ “Elvis Presley”. 2006, 2CD. Master.
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Master e outtake (incompleta).


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Good rockin’ tonight”. 1974, LP;
“The rockin’ rebel”. 1978, LP;
“You ain’t nothing but the king”. 1979, LP;
“From Union Avenue to Thomas Street 1954-1969”. 2005, CD.
Ề presente la take alternative che la RCA pubblicherà per la prima volta nel 1984 nel box “A golden celebration”, ↑.
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD. Outtake.
I’ll never stand In your way



If you find someone new
Who means more than me to you
I’ll never stand in your way

If you feel we must part
Don’t let pity rule your heart
I’ll never stand in your way

I love you much too much
To ever lose you
But what is to be will be
And I’ll be obey

I’ll be blue when you go
But I’ll never let it show
I’ll never stand in your way

I love you much too much
To ever lose you
But what is to be will be
And I’ll be obey

I’ll be blue when you go
But I’ll never let it show
I’ll never stand in your way.



non TI OSTACOLEREI MAI

Se tu trovassi qualcun altro che ti interessa più di me, non ti ostacolerei mai.
Se tu sentissi che dobbiamo separarci, non permettere al tuo cuore di avere pietà; io non ti ostacolerò mai.
Ti amo tanto, troppo per perderti ma sia quel che sia ed obbedirò.
Sarò triste quando te ne andrai me non lo dimostrerò mai. Io non ti ostacolerei mai. Ti amo tanto, troppo per perderti ma sia quel che sia ed obbedirò.
Sarò triste quando te ne andrai me non lo dimostrerò mai.
Io non ti ostacolerei mai.
autori: Walther Henry Heath e Fred Rose.
Running time: 2’01”.
data di registrazione: 4 gennaio 1954.
studio: Memphis Recording Service, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-5101.
altre notizie: Elvis registrò questa canzone, assieme a “(It wouldn’t be the same) Without you”, su un acetato di 10 pollici che lui stesso pagò quattro dollari. Per circa 40 anni, però, si è creduto che “I’ll never stand in your way” fosse stata incisa assieme a “Casual love affair”.
storia della canzone: i due autori composero questa canzone nel 1953 e, nel mese di novembre, fu registrata da Joni James. A qualche giorno di distanza, fu pubblicata anche la versione di Ernie Lee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Platinum–A life in music”. 1997, box di 4 CD.
³ “A touch of platinum, volume 1”. 1998, 2 CD.
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “A boy from Tupelo”. 201m, libro + 3 CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD.
³ “Hey baby let’s rock it”. 1997, CD. Versione remixata.
I’ll remember you


I’ll remember you
Long after this endless summer has gone
I’ll be lonely, oh so lonely… Living only to remember you

I’ll remember too
Your voice as soft as the warm summer breeze
Your sweet laughter, mornings after
Ever after, I’ll remember you

 To your arms someday I’ll return to stay
Till then I will remember too
Every bright stars we made wishes upon
Love me always, promise always
Oooh, you’ll remember too

To your arms someday I’ll return to stay
Till then I will remember too
Every bright stars we made wishes upon
Love me always, promise always
Oooh, you’ll remember too

I’ll remember you.



TI RICORDERÒ

Ti ricorderò a lungo, dopo che questa interminabile estate sarà finita.
Sarò solo, oh, tanto solo vivendo solo per ricordarti.
Ricorderò anche la tua voce dolce come la calda brezza estiva, il tuo dolce sorriso, mattina dopo mattina. Da allora in poi, ti ricorderò…
Tra le tue braccia, un giorno, ritornerò per restare. Fino ad allora mi ricorderò anche che esprimevamo un desiderio per ogni stella che splendeva.
Amami per sempre, promettimi sempre… Oooh, che anche tu ricorderai…
Tra le tue braccia, un giorno, ritornerò per restare. Fino ad allora mi ricorderò anche ogni stella splendente sulla quale abbiamo espresso desideri.
Amami per sempre, promettimi sempre… Oooh, che anche tu ricorderai…
Ti ricorderò…
autore: Kuiokalani Lee.
Running times: 2’42” (master edited); 4’05” (master unedited).
date di registrazione: 10 giugno 1966 (parte ritmica); 12 giugno 1966 (parte vocale).
ora d’incisione: 22,00-2,00 (parte ritmica).
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: TPA4-0983.
takes  scelte per il master: numero 3 e 1 (parte vocale).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Spinout”. 1966, LP. Master edited.
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1973, 2 LP; 1992, CD. Live a Honolulu, Hawaii, 14 gennaio 1973 (CPA5-4742).
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD.
Stessa versione dal vivo precedente.
³ “Elvis-A legendary performer, volume 4”. 1983, LP. Live al Madison Square Garden di New York, New York, show pomeridiano del 10 giugno 1972 (BPA5-6793).
³ “The alternate aloha”. 1988, LP e CD. Live a Honolulu, Hawaii,
12 gennaio 1973 (CPA5-4718).
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master unedited.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Live a New York, New York, 10 giugno 1972, show pomeridiano (vedi album “Elvis-A legendary performer, volume 4”, ↑).
³ “An afternoon in the Garden”. 1997, CD.  Vedi emissione precedente.
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1998, CD. Vedi omonimo album (­).
³ “Tomorrow is a long time”. 1999, CD. Master unedited.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master unedited.
³ “Elvis as recorded at Madison Square Garden-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo pomeridiano.
³ “Prince from another planet”. 2012, 2 CD e 1 DVD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo pomeridiano.
³ “Aloha from Hawaii via satellite-Legacy edition”. 2013, 2 CD.
Dal vivo ad Honolulu, Hawaii, 12 e 14 gennaio 1973.


emissioni follow that dream records:
³ “Dixieland rocks”. 2001, CD. Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee.
6 maggio 1975.
³ “Takin’ Tahoe tonight”. 2003, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 13 maggio 1973, ore 3.
³ “So high”. 2004, CD. Take 2.
³ “Spinout”. 2004, CD. Master edited.
³ “Big boss man”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
30 marzo 1975, dinner show.
³ “Southern nights”. 2006, CD. Dal vivo ad  Huntsville, Alabama.
1 giugno 1975. Si tratta del secondo concerto della giornata.
³ “An American trilogy”. 2007, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
26 gennaio 1972. Opening show.
³ “Dixieland delight”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama,
1 giugno 1975 evening show.
³ “Elvis sings Guitar Man”. 2011, 2 CD. Edited master, unedited master e vocal overdub takes 1 e 2.
³ “Another Saturday night”. 2012, CD. Dal vivo a Mobile, Alabama.
2 giugno 1975, spettacolo pomeridiano.
³ “From Hawaii to Las Vegas”. 2012, CD. Prova a Las Vegas del 25 gennaio 1973.
³ “3000 South Paradise Road”. 2012, 2 CD. Prova a Las Vegas, Nevada. 4 agosto 1972.
³ “Destination U.S.A.”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
4 settembre 1972, dinner show. Inoltre abbiamo anche la prova del 2 o 3 agosto 1972, sempre a Las Vegas.
³ “Elvis in Florida”. 2014, CD. Dal vivo a Lakeland, Florida. 27 aprile 1975, spettacolo serale.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “The complete Spinout sessions”. 1996, 2 CD;
    “The How Great Thou Art sessions, volume 3”. 2004, CD.
Takes 1, 2 e 3; overdub.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 1”. 1998, CD. Vocal overdub, take 3.
³ “Unsurpassed masters box 4”. 2003, 4 CD. One take, overdub takes 1, 2 e 3.
³ “Opening night. Jan. 26, 1972”. 1997, CD;
    “The talk of the town”. 2008, CD;
    “Touring in the 70’s, volume 2”. 2009, box di 17 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1972. Opening night.
³ “The complete On Tour sessions, volume 1”. 1989, LP e CD;
     “Lost on Tour-The sequel”. 1989, CD;
    “Tiger man-An alternate anthology, volume 10”. 2008, CD.
Prova del 31 marzo 1972 nello studio della RCA a Hollywood, California.
³ “Operation Big Apple”. 2012, 2CD. Dal vivo a New York, New York, 10 giugno 1972. Spettacolo pomeridiano.
³ “Keeping them warm”. 2013, libro+CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1973, midnight show.
³ “I’ll remember you”. 1998, CD;
    “A Hilton double shot”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 4 settembre 1972, dinner show.
³ “Aloha rehearsal show”. 1980, LP;
     “Plantation rock”. 1979, LP.
Stessa versione dal vivo dell’album RCA “The alternate aloha” (Honolulu, Hawaii; 12 gennaio 1973) ma qui lo spettacolo non è stato remixato.
³ “Standing room only, vol. 3”. 1979, LP. Dal vivo a Honolulu, Hawaii. 14 gennaio 1973.
³ “It’s a matter of time”. 1993, CD;
    “Vegas rhythm”. 2007, CD;
    “Touring in the 70’s, volume 2”. 2009, box di 17 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 3 febbraio 1973. Dinner show.
³ “A legendary performer, vol. 7”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, febbraio 1973.
³ “A profile-The king on stage, vol. 2”. 1996, box di 4 CD;
     “Back with a bang !”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 22 marzo 1975. Midnight show.
³ “From Vegas to Macon”. 1998, 2 CD;
     “We’ll make you happy”. 2002, 2 CD;
    “In the heart of Georgia”. 2010, CD.
 Dal vivo a Macon, Georgia, 24 aprile 1975. Registrazione incompleta tranne in “In the heart of Georgia”.
³ “A damn fine show”. 1995, CD;
    “We’ll make you happy”. 2002, 2 CD;
    “Touring in the 70’s, volume 2”. 2009, box di 17 CD.
Dal vivo a Jacksonville, Florida, 25 aprile 1975. Ore 20,30.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD.
Live a Lake Charles, Louisiana, 4 maggio 1975, spettacolo serale.
³ “Cajun tornado”. 2001, 2 CD. Dal vivo a Lake Charles, Louisiana,
4 maggio 1975, show pomeridiano.
³ “Keep the fire burning”. 2005, CD;
    “Touring in the 70’s, volume 2”. 2009, box di 17 CD.
Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee. 7 maggio 1975.
³ “Sweet home Alabama”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Concerto pomeridiano e serale.
³ “Movin’ Mobile”. 2004, CD. Live a Mobile, Alabama. 2 giugno 1975. Afternoon show.
³ “Sold out in Dixie !”. 1998, CD. Live a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Concerto serale.



altre EMISSIONI bootleg:
³ “Hot summer night”. 1987, CD;
    “Top acts in Vegas, volume 3”. 1995, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 agosto 1972. Dinner show.
³ “Desert serenade”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 agosto 1972, midnight show.
³ “Explosion in Vegas”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Hilton Hotel.
17 agosto 1972. Midnight show.
³ “Stasera resta con me”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 agosto 1972.
³ “Red hot in Vegas”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 agosto 1972. Midnight show.
³ “Labor Day madness”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1972. Midnight show.
³ “A new live experience”. 1991, LP e CD;
     “Return to Long Beach”. 1992, LP e CD.
     “Welcome home, Elvis”. 1994, 3 CD.
Live a Long Beach, California, 15 novembre 1972.
³ “Living from day to day, chasing a dream”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 febbraio 1973. Dinner e midnight show.
³ “Total commitment”. 2010, CD. Dal vivo ad Anaheim, California.
24 aprile 1973.
³ “Back in Portland”. 1989, LP;
     “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
    “Back in Portland”. 1993, CD;
    “Shining in Portland”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 27 aprile 1973.
³ “When the blue moon turns to gold again”. 2004, CD;
    “Shining in Portland”. 2004, CD;
    “The King in Queen City”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 29 aprile 1973. Spettacolo pomeridiano.
³ “Grand roulette at the Sahara”. 2008, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 6 maggio 1973. Midnight show.
³ “Elvis live in Lake Tahoe”. 1991, CD;
    “The man in white, volume 4”.2002, CD;
    “The perfect gift”. 2003, CD.
Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 13 maggio 1973. Concerto delle ore 3.
³ “Help me make it in Pittsburgh”. 2009, CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya. 25 giugno 1973.
³ “Stripped of my heart, my soul”. 2009, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 3 luglio 1973. Spettacolo serale.
³ “Springtime in Nevada”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 marzo 1975, dinner show.
³ “Top acts in Vegas, volume 1”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 25 marzo 1975. Midnight show.
³“Tanya for dinner”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 marzo 1975, dinner show.
³ “Amore, Elvis”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 marzo 1975. Dinner e midnight show.
³ “Rockin’ with Elvis April Fool’s Day”. 1980, LP; 1992, CD;
    “Rocking with the king April’s Fool Day, vol. I & II”. 2001, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 1 aprile 1975, dinner show.
³ “The king rocks Tampa”. 1995, CD. Dal vivo a Tampa, Florida.
26 aprile 1975. Ore 14,30.
³ “Live at the Omni”. 1997, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 2 maggio 1975. Ore 20,30.
³ “A crazy show at Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 3 maggio 1976.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 7 maggio 1976. Dinner e midnight show.
La canzone è preceduta da una lunga falsa partenza.



STORIA DELLA CANZONE: questo brano venne registrato e composto da Kuiokolani Lee nel 1966 ispirato dalla sua partenza dalle Hawaii per un viaggio di lavoro negli Stati Uniti.
I’ll take love


Some people think that pot of gold
Is all they’d ever want to hold
But there’s a treasure I think more of
Measure for measure I’ll take love

Some people think that their success
Is all they need for happiness
But there’s a treasure I think more of
Measure for measure I’ll take love

Pound for pound, oh yeah, and ounce for ounce
Love is all that really counts

So let them have their wealth and fame
Eat caviar and drink champagne
You’re all the treasure I’m dreamin’ of
Measure for measure I’ll take love

Pound for pound, oh yeah, and ounce for ounce
Love is all that really counts

So let them have their wealth and fame
Eat caviar and drink champagne
You’re all the treasure I’m dreamin’ of
Measure for measure I’ll take love
I’ll take love, I’ll take love, I’ll take love, I’ll take love.



SCEGLIerò l’amore

Qualcuno pensa che un mucchio d’oro sia tutto quello che serve ma c’è un tesoro che vale molto di più, alla fine dei conti… Sceglierò l’amore. Qualcuno pensa che il successo sia tutto ciò di cui si ha bisogno per essere felice, ma credo che ci sia una gioia che vale molto di più, alla fine dei conti… Prenderò l’amore. Libbra per libbra, oh sì, oncia per oncia, l’amore è davvero tutto quello che conta. Quindi, lascia che gli altri abbiano ricchezza e fama, che mangino caviale e bevano champagne...
Tu sei il solo tesoro che io abbia mai sognato… Alla fine dei conti… Sceglierò l’amore... Libbra per libbra, oh sì, oncia per oncia, l’amore è davvero tutto quello che conta. Quindi, lascia che gli altri abbiano ricchezza e fama, che mangino caviale e bevano champagne...
Tu sei il solo tesoro che io abbia mai sognato… Alla fine dei conti… Sceglierò l’amore... Sceglierò l’amore... Sceglierò l’amore... Sceglierò l’amore... Sceglierò l’amore...
autori: Dolores Fuller e Mark Barkan.
Running time: 2’15”.
film di provenienza: “Easy come, easy go” (“Tre fusti, due bambole e un tesoro”).
data di registrazione: 28 settembre 1966.
ora d’incisione: 10,00-11,45/13,00-18,15.
studio: Paramount Studio Recording Stage, Hollywood, California.
numero di master: UPA3-3810.
numero di master  per il film: BOVC.
takes  scelte per il master:  numero 4, 8 e pickup take 3.
emissione su EP: 24 marzo 1967 (“Easy come, easy go”. RCA EPA-4387).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “C’mon everybody”. 1971, LP. Master.
³ “Elvis double features·Easy come, easy go/Speedway”. 1995, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Easy come, easy go”. 2007, CD. Master e takes 1, 2A e 2B.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Celluloid rock, vol. 2”. 1998, box di 4 CD. Master e versione strumentale.
³ “A legendary performer, vol. 7”. 2005, CD. Master.
³ “Hard knocks”. 2014, CD. Master e takes 2A e 3.
³ “A legendary performer, vol. 15”. 2008, CD. Take 2a.
³ “Rare Elvis, volume 5-Celluloid treasures”. 2010, CD. Take 2b.
³ “Original film music, vol. 8”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Easy come, easy go”. 1990, CD. Master in stereo.




I’ll take you home
again Kathleen


I’ll take you home again Kathleen
Across the ocean wild and wide
To where your heart has ever been
Since first you were my bonny bride
The roses all have left your cheek
I’ve watch them fade away and die
Your voice is soft whenever you speak
And tears bedim your lovely eyes
Oh, I will take you home Kathleen
To where your heart shall feel no pain
And when the fields are soft and green
I will take you to your home Kathleen.




Ti porterò ancora a casa, Kathleen

Ti porterò ancora a casa, Kathleen, attraverso l’oceano vasto e burrascoso, dove il tuo cuore è sempre stato, ancor prima che tu fossi la mia graziosa sposa. Tutte le rose hanno abbandonato le tue guance.
Le vedo appassire e morire. La tua voce è così flebile quando parli e le lacrime oscurano i tuoi begli occhi. Oh, ti porterò a casa, Kathleen, dove il tuo cuore non sentirà sofferenza e quando i campi saranno soffici e pieni di grano, ti porterò a casa tua, Kathleen.
autore: Thomas Westendorf.
Running time: 2’23”.
data di registrazione: 19 maggio 1971.
ora d’incisione: 2,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1283.
take  scelta per il master: numero 1.
sovraincisioni: 21 e 22 giugno 1971, studio A della RCA, Hollywood.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis”. 1973, LP; 1994, CD. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box  di 4 CD. Incisione privata eseguita in Germania, Goethestrasse, Bad Nauheim, durante il servizio militare. La registrazione risale ad una data compresa fra il maggio 1959 e la fine dello stesso anno. Questo brano è stato allacciato tecnicamente in una sorta di medley, assieme a “I will be true”, “It’s been so long darling”, “Apron strings” e “There’s no tomorrow”, a causa di forti distorsioni presenti nei nastri originali.  Si tratta della versione veloce di questa canzone.
³ “Elvis inspirational”. 2006, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “In a private moment”. 1999, CD. Due esecuzioni:
registrazione completa (FRA1-8114) della stessa versione apparsa in medley all’interno del box “Platinum” (­) di 1’25”, versione veloce; inoltre è inclusa un’altra esecuzione, stavolta lenta (FRA1-8118) di 2’15”.
³ “Elvis”. 2010, 2 CD. Master e undubbed master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Greetings from Germany”. 1998, CD. Sono incluse tre registrazioni del 1959 eseguite domesticamente in Germania, durante il servizio militare di Elvis a Goethestrasse, Bad Nauheim, vicino a Francoforte (maggio/dicembre 1959).
³ “Most wanted”. 2007, CD. È presente una registrazione risalente al periodo maggio/dicembre 1959 a Bad Nauheim, Germania.
³ “A profile–The king on stage, vol. 2”. 1996, box di 4 CD;
     “Get down and get with it !”. 1998, CD;
    “Get down and dirty”. 2010, 2 CD.
Prova nello studio MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
Elvis non canta, suona solo una porzione di questo brano al pianoforte.
³ “The Joan Deary tapes”. 2008, CD Master.
³ “For the good times”. 1993, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Happy days-That’s the way it is rehearserls”. 2006, CD. Prova nello showroom dell’International Hotel, Las vegas, Nevada. 7 agosto 1970.
³ “Loose ends, vol. 1”. 1993, CD. Versione lenta (FRA1-8118) di 2’15” registrata in Germania fra il maggio ed il dicembre del 1959 che sarà poi edita dalla Follow That Dream Records nel CD “In a private moment”.
³ “Old ones, new ones and in between”. 1995, CD. Master.
³ “Elvis now-The alternate album”. 2008, CD. Master.
³ “Living from day to day, chasing a dream”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1973, dinner show. Si tratta di un accenno.


storia della canzone: “I’ll take you home again, Kathleen” venne composta da Thomas Westendorf nel 1876, ispirato dalla moglie Jennie che era lontano da casa a visitare dei parenti. Wastendorf basò la sua composizione sulla melodia “Barney, take me home again” di Arthur W. French e di George Brown.
“I’ll take you home again Kathleen” venne registrata da molti artisti nel corso degli anni. Alcuni esempi sono le incisioni di Wil Oakland (1912), Walter Van Brunt (1916) e Slim Whitman (1957). La versione di quest’ultimo raggiunse il 93° posto della  Hot 100  di  Billboard.
Da segnalare che “I’ll take you home again Kathleen” era la canzone preferita dal famoso inventore Thomas Edison, tanto che venne suonata anche al suo funerale.
i wonder, i wonder, i wonder


All by myself at home a-feeling blue
Thoughts keep roaming through my mind, they're all of you
I wonder if you're dancing with somebody new
I wonder, I wonder can't help it if I wonder

No matter what side of the pillow That I'm sleeping on
My dreams of you continue through until the dawn
And after that I find the daydream crew comes on
I wonder, I wonder, can't help it if I wonder

You care for someone else, I see
Well then, it's quite all right with me

I'm gonna get me dressed up in my Sunday suit
And find myself somebody who is twice as cute
And when you realize that you and I are through
I wonder, I wonder, I wonder what you'll do

Wonder, how I wonder
I wonder
I wonder, I wonder, I wonder what you'll do

Gonna get me dressed up in my Sunday suit
And find myself somebody who is twice as cute
And when you realize that you and I are through
I wonder, I wonder, I wonder what you'll do.


CI PENSO, CI PENSO, CI PENSO


Da solo, a casa, sentendomi solo
I pensieri vagano nella mia mente, tutti per te
Penso se tu stia danzando con qualcun altro
Ci penso, penso che non ci posso fare nulla se ci penso

Non ha importanza da quale parte del cuscino io stia dormendo
I miei sogni su di te finiscono all’alba
E dopo mi ritrovo che i sogni passati arrivino
Ci penso, penso che non ci posso fare nulla se ci penso

Ti interessa qualcun altro, vedo
Quindi va tutto bene per me

Indosso il vestito della domenica
E mi trovo bello due volte
E quando capirai che tu ed io abbiamo chiuso
Ci penso, ci penso, io penso a quello che farai

Ci penso, oh come ci penso
Ci penso
Ci penso, ci penso, io penso a quello che farai

Indosso il vestito della domenica
E mi trovo bello due volte
E quando capirai che tu ed io abbiamo chiuso
Ci penso, ci penso, io penso a quello che farai.

autorE: Daryl Hutchinson.
Running time: 2’47”.
datA di registrazione: novembre 1960.
località: Monovale Drive, Hollywood, California.
NUMERO DI MASTER: CPA5-5197.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “In a private moment”. 1999, CD.


EMISSIONI bootleg:
³ “Let me be the one-Behind closed doors”. 2009, CD. Registrazione stereofonica.


storia della canzone: la prima incisione di questa canzone dovrebbe essere quella dei Vagabonds nel 1946, per l'etichetta “Trion”.
Nel mese di dicembre dello stesso anno The Four Aces registrarono a loro volta una versione strumentale e vocale di questo pezzo.
Sempre nello stesso anno si contano le incisioni di Guy Lombardo & His Royal Canadians, di Martha Tilton, di Tony Pastor & His Orchestra, di Louis Armstrong, di Van Johnson e di Claude Thornhill & His Orchestra.
Inoltre fu registrata anche da Patti Page nel 1964.


if every day was like Christmas


I hear the bells saying Christmas is near
They ring out to tell the world
That this is the season of cheer

I hear the choir singing sweetly somewhere
And a glow fills my heart, I’m at peace with the world
As the sound of their singing fills the air

Oh why can’t every day be like Christmas
Why can’t that feeling go on endlessly
For if every day could be just like Christmas
What a wonderful world this would be

I hear a child telling Santa what to bring
And the smile upon  his tiny face
Is worth more to me than anything
Oh why can’t every day be like Christmas
Why can’t that feeling go on endlessly
For if every day could be just like Christmas
What a wonderful world this would be.





SE OGNI GIORNO FOSSE COME NATALE

Sento le campane che dicono che il Natale è vicino. Rintoccano per dire al mondo che questo è il tempo della bontà.
Sento un coro che canta dolcemente da qualche parte e riempie di calore il mio cuore. Sono in pace con il mondo, così come la melodia riempie l’aria.
Oh, perchè ogni giorno non può essere come Natale ?  Perchè questa sensazione non può essere interminabile ? Se ogni giorno fosse come Natale, che mondo meraviglioso sarebbe !
Sento un bambino che dice cosa gli porterà Babbo Natale ed il sorriso sopra il suo piccolo viso vale più di ogni altra cosa per me.
Oh, perchè ogni giorno non può essere come Natale ?  Perchè questa sensazione non può essere interminabile ? Se ogni giorno fosse come Natale, che mondo meraviglioso sarebbe !

autori: Red West e Glenn Spreen.
Running time: 2’52”.
data di registrazione: 10 giugno 1966.
ora d’incisione: 22,00-2,00 (parte ritmica).
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: TPA4-0984.
take scelta per il master: numero 2 (parte vocale).
prima emissione su singolo: novembre 1966 (RCA 47-8950. Lato B: “How would you like to be”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: maggio 1972 (RCA 447-0681. Lato B: “How would you like to be”. Gold Standard Series reissue).
altre notizie: nell’introduzione del master di questo brano, venne sovrainciso uno strumento simile al pianoforte, la celeste (20 giugno 1966). Il master senza questo overdub fu pubblicato nel 1982 all’interno dell’album “Memories of Christmas”, ed ha come numero MWA5–9102.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ Christmas album”. 1970, LP; 1987, CD. Master.
³ “Memories of Christmas”. 1982, LP; 1987, CD. Master senza introduzione strumentale di celeste.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1994, CD. Master.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “The classic Christmas album”. 2012, CD. Master.


emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “How great Thou art”. 2010, 2 CD. Master e takes 1 e 2 (undubbed master).


emissioni bootleg:
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 1”. 1998, CD;
     “O come all ye faithful”. 2001, CD.
Takes 1 e 2.
³ “Unsurpassed masters box 4”. 2003, 4 CD. Sono presenti due takes alternative.
³ “The How Great Thou Art sessions, volume 3”. 2004, CD.
Vocal overdub take 1.
³ “Season’s greetings from Elvis”. 1995, CD. Master estrapolato dalla trasmissione radiofonica Christmas special radio show del 3 dicembre 1968.
³ “They released those alternate sides by mistake”. 2004, CD.
Master con overdub di organo (celeste).
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master e takes 1 e 2.


curiosità: lo stesso Red West (che era una guardia del corpo di Elvis) registrò questa canzone per la casa editrice musicale “Brent Records”.
If I’M A FOOL
(FOR LOVING YOU)


If I'm a fool for loving you then that's just what I want to be
They're saying I am just your clown and any fool could see
That you're just having fun and you're not in love with me
The things they're saying may be true, but there's something they can't see
If I'm a fool for loving you then that's just what I want to be

If I'm a dreamer, let me dream. If I'm your clown I'll steal the show
If things are not the way they seem, please don't ever let me know
If I am blind it's because I just don't want to see
If I'm a fool for loving you then that's just what I want to be

If I'm a dreamer, let me dream. If I'm your clown I'll steal the show
If things are not the way they seem, please don't ever let me know
If I am blind it's because I just don't want to see
If I'm a fool for loving you then that's just what I want to be
If I'm a fool for loving you then that's just what I want to be
If I'm a fool for loving you…




SE SONO UN PAZZO (PERCHÈ TI AMO)

Se sono un pazzo perchè ti amo allora è proprio ciò che voglio essere.
Dicono che sono solo il tuo pagliaccio e qualunque sciocco se ne accorgerebbe che ti stai solo divertendo e non sei innamorata di me.
Le cose che dicono possono essere vere ma c’è qualcosa che non possono vedere.
Se sono un pazzo perchè ti amo allora è proprio ciò che voglio essere.
Se sono un sognatore, lasciami sognare.
Se sono il tuo pagliaccio attirerò l’attenzione di tutti.
Se le cose non sono come sembrano, per favore non farmelo mai sapere.
Se sono cieco è solo perché non voglio vedere.
Se sono un pazzo perchè ti amo allora è proprio ciò che voglio essere.
Se sono un sognatore, lasciami sognare.
Se sono il tuo pagliaccio attirerò l’attenzione di tutti.
Se le cose non sono come sembrano, per favore non farmelo mai sapere.
Se sono cieco è solo perché non voglio vedere.
Se sono un pazzo perchè ti amo allora è proprio ciò che voglio essere.
Se sono un pazzo perchè ti amo allora è proprio ciò che voglio essere.
Se sono un pazzo perchè ti amo…

autore: Stan Kesler.
Running time: 2’43”.
data di registrazione: 21 febbraio 1969.
ora d’incisione: 4,30-7,30.
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1275.
take  scelta per il master: numero 9.
SOVRAINCISIONI: 25 marzo 1969, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Let’s be friends”. 1970, LP e 2006, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Suspicious minds-The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis Country”. 2006, CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Memphis sessions”. 2001, CD. Take 3.
³ “From Elvis at the American Sound Studio”. 2013, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 6, 7, 8 e 9 (undubbed master).


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The American Way, vol. 3-Movin’ and groovin’”. 2007, CD. Sono incluse le prime otto takes.
³ “Finding the way home”. 1999, 2 CD. Takes 1, 2, 3, 5, 6 e 7.
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 5 CD. Takes 1, 2, 3, 5, 6, 7 e master.
³ “American crown jewels”. 1996, CD. Take 3.
³ “A legendary performer, vol. 6”. 2005, CD. Takes 4 e 5.
³ “A legendary performer, volume 15”. 2008, CD. Take 3.
³ “Loos ends, vol. 1”. 1993, CD. Alternate take. L’introduzione del brano è tagliata.
³ “Let’s be friends”. 2007, CD. Master.




STORIA DELLA CANZONE: una delle prime incisioni di questo brano fu quella di Jimmy Clanton per la Philips Records (Philips 40208) nel 1964 come lato B di “A million drums”.
Anche Bobby Wood registrò questa canzone più o meno nello stesso periodo di Clanton (Joy 285). Bobby Wood era il tastierista della band che accompagnò Elvis nella recording session del gennaio/febbraio 1969.




If I can dream



There must be lights burnin’ brighter somewhere
Got to be birds flyin’ higher in a sky more blue
If I can dream of a better land
Where all my brothers walk hand in hand
Tell me why, oh why
Oh why can’t my dream come true, oh why...

There must be peace and understanding sometime
Strong winds of promise
That will blow away the doubt and fear
If I can dream of a warmer sun
Where hope keeps shinin’ on everyone
Tell me why, oh why, oh why won’t that sun appear

We’re lost in a cloud with too much rain
We’re trapped in a world, that’s troubled with pain
But a long as man has the strength to dream
He can redeem his soul and fly

Deep in my heart there’s a tremblin’ question
Still I am sure that the answer’s
Answer’s gonna come, so now
Out there in the dark there’s a beckoning candle, yeah
And while I can think, while I can talk
While I can stand, while I can walk
While I can dream... Oh please let my dream
Come true...  Ooh... Right now !
Yeah, come true right now... Ooh yeah !



se poSSO sognare



Ci devono essere delle luci che bruciano più brillanti, da qualche parte, destinate ad essere uccelli che volano più in alto, in un cielo più blu.
Se posso sognare un mondo migliore dove tutti i miei fratelli camminano mano nella mano...
Dimmi perché... Oh, perché... Oh, perché il mio sogno non si può avverare... Oh, perché...

Ci potrà essere pace e comprensione, un giorno.
Forti venti di speranza che spazzano via il dubbio e la paura...
Se posso sognare un sole più caldo, dove la speranza continua a splendere su tutti...
Dimmi perché, oh perché... Oh, perché questo sole non appare...

Ci siamo perduti in una nuvola piena di pioggia.
Ci siamo intrappolati in un mondo agitato dal dolore ma finché un uomo avrà la forza di sognare, potrà salvare la sua anima e volare…

Nel profondo del mio cuore c’è un fremente dubbio.
Tuttavia sono sicuro che la risposta, la risposta arriverà.
Fuori da qui, nel buio, c’è una candela che mi chiama
Finché potrò pensare, finché potrò parlare, finché potrò stare in piedi, finché potrò camminare, finché potrò sognare...
Ti prego, lascia che il mio sogno si avveri adesso...
Sì... Si avveri adesso... Ooh.. Sì !


autore: W. Earl Brown.
Running time: 3’09”.
data di registrazione: 23 giugno 1968; 30 giugno 1968.
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: Western Recorders, Los Angeles, California.
numero di master: WPA1-8029.
take scelta per il master: numero 5 (23 giugno); numero 4 (30 giugno).
prima emissione su singolo: novembre 1968 (RCA 47-9670. Lato B: “Edge of reality”).
posizione nella classifica hot 100: # 12.
altre emissioni su singolo: dicembre 1970 (RCA 447-0668. Lato B: “Edge of reality”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis-TV Special”. 1968, LP; 1991, CD. Master del 23 giugno.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master del 23 giugno.
³ “Elvis-A legendary performer, volume 2”. 1976, LP. Master del 23 giugno.
³ “He walks beside me”. 1978, LP. Take 4 del 23 giugno.
³ “The great performances”. 1990, LP e CD. Master senza overdub di applausi alla fine del 23 giugno.
³ “Platinum - A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 1 del 23 giugno.
³ “Elvis’ gold records, volume 5”. 1997, CD. Master del 23 giugno.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD.
Take 1 del 23 giugno.
³ “Memories–The ’68 Comeback Special”. 1998, 2 CD. Due versioni:
Master del 23 giugno e master del 30 giugno 1968 e due versioni eseguite durante gli spettacoli del 29 giugno sulla base musicale registrata il giorno 23.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master del 23 giugno.
³ “2nd to none”. 2003, CD. Master del 23 giugno.
³ “Love, Elvis”. 2005, CD. Master del 23 giugno.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Master del 23 giugno.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master del 23 giugno.
³ “The essential Elvis Presley”. 2007, 2 CD. Master.
³ “The complete ’68 Comeback Special”. 2008, box di 4 CD.
Master del 23 giugno, master in stereo del 23 giugno e due versioni eseguite durante gli spettacoli del 29 giugno sulla base musicale registrata il giorno 23.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master del 23 giugno.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master del 23 giugno.
³ “I am an Elvis fan”. 2012, CD. Master in stereo.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Burbank 68-The NBC TV «Comeback Special»”. 1999, CD. Take 3, alternate vocal. Venne registrata il 23 e 30 giugno 1968.
³ “Let yourself go!”. 2006, CD. Takes 3 e 4 della registrazione del 23 giugno 1968.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Singer presents Elvis”. 2011, libro+CD. Take 5 del 23 giugno con count-in.
³ “Memories of ‘68”. 1989, LP e CD. Prove registrate il 23 giugno 1968. Queste hanno una durata totale di otto minuti.
³ “The ’68 comeback, vol. 1”. 1976, LP. Versione strumentale.
³ “The ’68 comeback, vol. 2”. 1980, LP. Sono presenti due versioni alternative.
³ “The ’68 comeback”. 1990, CD;
     “The complete dressing room session”. 2000, CD.
Versione strumentale e due versioni alternative.
³ “Eternal Elvis, volume 1”. 1978, LP;
    “Songs Hollywood forgot”. 1979, LP.
    “The Burbank sessions, volume 2”. 1979, 2 LP; 1990, CD;
    “The complete Burbank sessions, vol. 3”. 1990, CD.
Sono presenti le due esecuzioni di “If I can dream” che Elvis eseguì a Burbank, California, il 29 giugno 1968 durante gli spettacoli delle ore 18 e delle ore 20. In questi casi, Elvis canta su una base musicale pre-registrata.
³ “From the bottom of my heart, vol. 1”. 1996, CD. Take 4.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 7”. 2007, CD. Vocal overdub, false start take 1 & soundtrack session take 4.
³ “How great Thou art-Alternate album”. 2009, CD. Take 4.


altre notizie: la take 4 edita nel disco “He walks beside me”, è presente anche nel  box  della RCA italiana “L’album di Elvis Presley”.
Questa emissione venne pubblicata nel 1987 su 3 cassette (NK 89869) e tre dischi (NL 89869) ma è stata ristampata cinque anni dopo anche in tre CD.
Questa quarta take  si distingue dalla versione originale soprattutto per una frase intera che Elvis cambia:
nel secondo verso, invece di cantare “Oh why won’t that sun appear”, Elvis  canta “Oh why can’t my dream come true”.

If I get home on Christmas day


If I get home on Christmas day
I won’t need soft words to say
I miss you and I can stay a while,
You’ll see it in my eyes and when I smile
If I get home before midnight
While you’re still sleeping tight
I’ll take you in my arms and there you’ll stay
If I get home on Christmas day

Writing letters every day
Never really seemed the same
When I fell you in this heart of mine
Though I’ll have a world away
If we’re patient and we pray
Know I’ll get my chance with you this time

If I get home on Christmas day
I won’t need soft words to say
I’ll miss you and I will stay a while
You’ll see it in my eyes and when I smile
If I get home before midnight
And you’re still sleeping tight
I’ll take you in my arms and there you’ll stay
If I get home on Christmas day

I’ll take you in my arms and there you’ll stay
If I get home on Christmas day.


Se ARRIVASSI a casa il giorno di Natale


Se arrivassi a casa il giorno di Natale
Non avrei bisogno di dire dolci parole.
Mi mancherai ma posso rimanere per poco
Lo vedrai nei miei occhi e quando sorriderò.
Se arrivassi a casa prima di mezzanotte
Mentre sei stai ancora dormendo profondamente
Ti prenderei fra le mie braccia e rimarresti lì
Se arrivassi a casa il giorno di Natale...

Le lettere che scrivo ogni giorno
Non sembrano mai dire realmente
Ciò che sento nel profondo del mio cuore.
Anche se sono dall’altra parte del mondo
Se saremo pazienti e pregheremo
So che avrò la mia occasione con te, questa volta.

Se arrivassi a casa il giorno di Natale
Non avrei bisogno di dire dolci parole.
Mi mancherai ma posso rimanere per poco
Lo vedrai nei miei occhi e quando sorriderò.
Se arrivassi a casa prima di mezzanotte
Mentre sei stai ancora dormendo profondamente
Ti prenderei fra le mie braccia e rimarresti lì
Se arrivassi a casa il giorno di Natale...

Ti prenderei fra le mie braccia e rimarresti lì
Se arrivassi a casa il giorno di Natale...
autori: Tony Macaulay e John Mac Leod.
Running time: 2’51”.
data di registrazione: 15 maggio 1971.
ora d’incisione: 18,00-0,00/1,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1261.
take  scelta per il master: numero 8.
sovraincisioni: 21 e 22 giugno 1971, studio A della RCA, Hollywood, California.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 1971, LP; 1988, CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1994, CD. Master.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “Christmas duets”. 2008, CD. Remix del 2008.


emissioni follow that dream records:
³ “I sing all kinds”. 2007, CD. Take 1.
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 2011, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 5 e 7.

emissioni bootleg:
³ “O come all ye faithful”. 2001, CD. Extended mix.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e di 1 DVD. Master e take 1.
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Master senza sovraincisioni tratto da acetato.






If I loved you


If I loved you
Words wouldn’t come in a easy way
Round in circles I’d go
Only to tell you, but afraid and shy
I’d let my golden chances pass me by, ooh…

Soon you’d leave me
Off you would go in the misty day
Never, never to know
How I’d love you
If I loved you.




Se ti aVESSI AMATA

Nonostante ti amassi, non trovavo tanto facilmente le parole.
Ci giravo attorno solo per parlarti ma, impaurito e timido, ho lasciato passare le mie occasioni d’oro, ooh…
Presto dovrai lasciarmi; potresti andartene in una giornata nebbiosa… Mai, mai saprai come ti ho amata…
Se ti avessi amata…
autori: Oscar Hammerstein II e Richard Rodgers.
Running timeS: 1’49” e 2’08”.
datE di registrazione: novembre 1960 e febbraio 1966/inizi del 1967.
località: Monovale Drive, Hollywood, California e Rocca Place, Hollywood, California.
NUMERI DI MASTERS: CPA5-5155 e FRA1-8108.
altre notizie: il testo originale della canzone comprende un altro verso, che è poi anche il primo del brano:
«If I loved you time and again I would try to say all I want to know».


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “The home recordings”. 1999, CD. Registrazione del 1966.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “In a private moment”. 2000, CD. Registrazione del 1960.


EMISSIONI bootleg:
³ “The cream of Culver City”. 1998, CD;
    “Black diamond”. 1999, 2 CD;
    “A legendary performer, volume 13”. 2007, CD;
    “Let me be the one-Behind closed doors”. 2009, CD.
Registrazione del 1966.


altre notizie: la prima emissione di questo brano avvenne nel 1998 sulla label americana “Time Life”, all’interno del CD “The Elvis Presley collection-Love songs”. È la registrazione del 1966.



storia della canzone: i due autori scrissero questo brano nel 1945 per il loro musical “Carousel”.
Una delle prime registrazioni di “If I loved you” fu di Frank Sinatra (1945).
Altre incisioni da ricordare sono quelle di Roy Hamilton (1954), Perry Como, Gordom Mac Rae, Chad & Jeremy (1965) e P. J. Proby (1965).
If I were you


The Sandman comes to my house late each night
But it’s way in the morning before he turns out my light
It’s times like these my darling I could see
If I were you I know that I’d love me

The great showman I’ve been called by all
But it looks like this time I’m gonna fall
It’s times like these my darling I can see, oooh...
If I were you I know that I’d love me

Wind and rain and storm closing in on me
I’ve walked the streets alone with my self - sympathy
Can you hear me saying hopefully:
«Oh, if I were you I know that I’d love me»

Wind and rain and storm closing in on me
I’ve walked the streets alone with my self - sympathy
Can you hear me saying hopefully:
«If I were you I know that I’d love me
Oh, If I were you I know that I’d love me
Yeah, if I were you I know that I’d love me».


se fossi in te

L’uomo del sonno arriva tardi a casa mia ogni notte ma la mattina è già avanzata prima che lui spenga la mia luce. È nei momenti come questi, mia cara, che io mi rendo conto che se fossi in te, saprei di amarmi. Mi hanno tutti chiamato sempre il grande uomo di ghiaccio ma sembra che questa volta crollerò. È nei momenti come questi, mia cara, che io mi rendo conto, ooh... Che se fossi in te, saprei di amarmi.
Il vento, la pioggia e la tempesta mi circondano.
Ho percorso molte strade da solo, con la mia sopportazione. Puoi sentirmi dire, speranzoso, ooh che se se io fossi in te, saprei di amarmi...
Il vento, la pioggia e la tempesta mi circondano.
Ho percorso molte strade da solo, con la mia sopportazione. Puoi sentirmi dire, speranzoso, oh che se se io fossi in te, saprei di amarmi... Sì, se io fossi in te, saprei di amarmi...
autore: Gerald Nelson.
Running time: 2’56”.
data di registrazione: 8 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1625.
take  scelta per il master: numero 9.
sovraincisioni: settembre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Love letters from Elvis”. 1970, LP; 1992, CD. Master.
³ “A hundred years from now-Essential Elvis, volume 4”. 1996, CD. Take 5.
³ “Elvis Country”. 2000, CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Love letters from Elvis”. 2008, 2 CD. Master e prime 5 takes.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The Joan Deary tapes”. 2008, CD Master.
³ “A dog’s life”. 1980, LP. Take alternativa.
³ “Rough cut diamonds, volume 1”. 1985, LP;
     “Elvis through the years”. 1985, LP;
     “Pure diamonds, volume 2”. 1989, CD;
     “Rough cut diamonds”. 1993, CD;
    “There’s a whole lotta shakin’ goin’ on”. 1995, CD;
     “Pure Diamonds-The Uncut & Undubbed RCA Studio Sessions”. 2007, box di 4 CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, vol. 2”. 2013, CD.
Undubbed master di 3’02”.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 4”. 2006, CD. Unedited take 5.


if that isn’t love

He left the splendor of Heaven, going His destiny
Was the lonely Hill of Golgotha
There to lay down His life for me
And if that isn’t love then the ocean is dry
There’s no stars in the sky
And the little sparrows can’t fly
Yeah if that isn’t love, then Heaven’s a myth
There’s no feeling like this if that isn’t love

Even in death He remembered
The thief hanging by His side
Then He spoke of love and compassion
And He took him to Paradise
And if that isn’t love then the ocean is dry
There’s no stars in the sky
And the little sparrows can’t fly
Yeah if that isn’t love then Heaven’s a myth
There’s no feeling like this if that isn’t love
It’s got to be loved.



se questo non È amore

Egli ha lasciato lo splendore del Paradiso sapendo che il Suo destino era la triste Collina del Golgotha. Lì ha sacrificato la sua vita per me.
E se questo non è amore, allora l’oceano è asciutto, non ci sono stelle in Cielo ed i passerotti non possono volare. Sì, se questo non è amore allora il Paradiso è una leggenda...
Non c’è un sentimento come questo, se questo non è amore...
Anche in punto di morte Lui si ricordò del ladro crocefisso al suo fianco...
Poi parlò di amore e di compassione e lo prese in Paradiso con sé...
Se questo non è amore, allora l’oceano è asciutto, non ci sono stelle in Cielo ed i passerotti non possono volare... Sì, se questo non è amore, allora il Paradiso è una leggenda... Non c’è un sentimento come questo se questo non è amore...
Deve essere amore...
autore: Dottie Rambo.
Running time: 3’30”.
data di registrazione: 16 dicembre 1973.
ora d’incisione: 21,00-0,00/1,00-5,00.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-1632.
take  scelta per il master: numero 4.
sovraincisioni: 11 gennaio 1974, studio della RCA, Hollywood, California.


emissioni rca su album e cd:
³ “Good times”. 1974, LP; 1994, CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Rhythm and Country–Essential Elvis, volume 5”. 1998, CD. Take 1.
³ “Promised land”. 2000, CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis inspirational”. 2006, CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master e take 1.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Easter special”. 2001, CD. Takes 2, 6 e 7.
³ “Good times”. 2009, 2 CD. Master, take 1, spliced takes 5 e 7, takes 6, 7 e undubbed master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Unedited masters-Stax 1973”. 2011, CD. Take 1 di 4’04” (la stessa edita dalla FTD era di 3’31”).
³ “A legendary performer, vol. 12”. 2007, CD. Spliced take.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master.


STORIA DELLA CANZONE: Dottie Rambo compose questo brano e lo registrò nel 1969 assieme alla moglie Buck. I due formarono il gruppo The Rambos. Si dice che il compositore scrisse oltre 1500 canzoni!

If the Lord wasn’t walking
by my side



I don’t know just what I’d do
If the Lord wasn’t walking by my side

When I was drifting (when I was drifting on the sea of a despair)
And I was wandering (I was wandering if Jehovah's up there)
When Jesus found me (Jesus found me in my sinful life)
He heard me praying (he heard me praying on my knees at night)
And now I’m singing (Now I'm singing this happy song)
Because I’m happy (because I'm happy as I go along)
And I don’t know (I don't know) just what I’d do
If the Lord wasn’t walking by my side
What would I do… (What would I do when a tear fills my eyes)
What would I do… (What would I do when it's my time to die)
Well I’d be lonely, discouraged, burdened all the way
If the Lord wasn’t walking by my side every day

I’d be so friendless (I'd be friendless all alone and blue)
And I’d be helpless (I'd be helpless, wouldn't know what to do)
And I don’t know (I don't know)  just what I’d do
If the Lord wasn’t walking by my side

(What would I do) What would I do when the tears fill my eyes
(What would I do) What would I do when it’s time to die
(I'd be lonely, discouraged, burdened on the way)
If the Lord wasn’t walking by my side every day

I’d be so friendless (I'd be friendless all alone and blue)
And I’d be helpless (I'd be helpless, wouldn't know what to do)
And I don’t know (I don't know)  just what I’d do
If the Lord (wasn't walking) wasn’t walking by my side
If the Lord wasn’t walking by my side
(Wasn't walking by my side).
Se il Signore non camminasse al mio fianco


Non so proprio cosa farei
Se il Signore non camminasse al mio fianco
Quando stavo andando alla deriva
(Quando stavo andando alla deriva nel mare della disperazione)
E mi stavo smarrendo (mi stavo smarrendo quando Geova era lassù)
Quando Gesù mi trovò (Gesù mi trovò nella mia peccaminosa vita)
Mi udì mentre pregavo (mi udì mentre pregavo in ginocchio di notte)
Ora sto cantando (ora sto cantando questa allegra canzone)
Perché sono felice (perché sono felice di andare avanti così)
E non so (non so) proprio cosa farei
Se il Signore non stesse camminando al mio fianco
Cosa farei (cosa farei quando una lacrima riempirà i miei occhi)
Cosa farei (cosa farei quando il mio momento di morire arriverà)
Ebbene sarei triste, scoraggiato
Stanco lungo la strada
Se il Signore non camminasse al mio fianco ogni giorno

Sarei proprio senza amici (sarei senza amici tutto solo e triste)
E sarei indifeso (sarei indifeso, non saprei che cosa fare)
E non so (non so) proprio che cosa farei
Se il Signore non camminasse al mio fianco

(Cosa farei) Cosa farei quando le lacrime riempiono i miei occhi
(Cosa farei) Cosa farei quando il momento di morire arriverà
(Sarei triste, scoraggiato, stanco lungo la strada)
Se il Signore non camminasse al mio fianco

Sarei proprio senza amici (sarei senza amici tutto solo e triste)
E sarei indifeso (sarei indifeso, non saprei che cosa fare)
E non so (non so) proprio che cosa farei
Se il Signore non camminasse al mio fianco

Se il Signore (non camminasse) non camminasse al mio fianco
(Non camminasse al mio fianco).

autore: Henry Slaughter.
Running time: 1’35”.
data di registrazione: 28 maggio 1966.
ora d’incisione: 1,00-5,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: TPA4-0922.
take  scelta per il master: numero 5.


emissioni rca su album e cd:
³ “How great Thou art”. 1967, LP; 1988, CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD. Take 1.
³ “Ultimate Gospel”. 2004 e 2007, CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “So high”. 2004, CD. Take 6.
³ “How great Thou art”. 2010, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 4 e 6.


emissioni bootleg:
³ “Stand by me”. 1997, CD. Take 1.
³ “Unsurpassed masters box 4”. 2003, 4 CD. Takes 1, 4 e 6.
³ “The How Great Thou Art sessions, volume 2”. 2003, CD. Takes 1, 2, 3, 4 e 6.
³ “You’ll never walk alone”. 2008, CD. Takes 3, 4 e 5.
³ “Stand by me, vol. 2”. 1997, CD;
      “How great Thou art-Alternate album”. 2009, CD.
Take 4.
³ “Where no one stands alone”. 2008, CD. Takes 1 e 2 più count-in della terza take.
³ “The Gospel according to Elvis”. 2008, 3 CD e 1 DVD. Takes 1, 4 e 6.


STORIA DELLA CANZONE: questo brano venne registrato per la prima volta dai Claiborne Brothers Quartet nel 1963 anche se venne composto due anni prima dal Henry Slaughter, pianista degli Imperials.
Si racconta che ad Elvis piacque tanto la sua registrazione in duetto con Jake Hess che costruì all’interno di Graceland il Meditation Garden.
If we never meet again


Soon we’ll come to the end of life’s journey
And perhaps never meet any more
Till we gather in Heaven’s bright city
Far away on that beautiful shore

If we never meet again this side of Heaven
As we struggle thru this world and its strife
There’s another meeting place somewhere in Heaven
By the side of the river of life

Where the charming roses bloom forever
And where separations come no more
If we never meet again this side of Heaven
I will meet you on that beautiful shore.




Se non ci incontrassimo mai più

Presto, arriveremo alla fine del viaggio della vita e, forse, non ci incontreremo mai più fino a quando ci raduneremo nella brillante città del Paradiso, lontano su quella bella spiaggia.
Se non ci incontrassimo mai più in questa parte del Paradiso, poiché ci facciamo strada a fatica attraverso questo mondo e ai suoi conflitti, c’è un altro posto dove incontrarsi da qualche parte in Paradiso, in riva al fiume della vita, dove le belle rose fioriscono per sempre e dove non ci si separa mai...
Se non ci incontrassimo mai più in questa parte del Paradiso, ti incontrerò su quella spiaggia meravigliosa.

autore: A. E. Brumley.
Running time: 1’55”.
data di registrazione: 31 ottobre 1960.
ora d’incisione: 5,00-8,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WW-0383.
take  scelta per il master: numero 1.


emissioni rca su album e cd:
³ “His hand in mine”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Ultimate Gospel”. 2004 e 2007, CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “His hand in mine”. 2006, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Unsurpassed masters box 1”. 2002, 4 CD. Master.
³ “Just a closer walk with thee”. 2000, CD. Master.
³ “His hand in mine recording sessions”. 2007, 4 CD. Master.


STORIA DELLA CANZONE: questo brano religioso venne registrato per la prima volta dallo stesso autore nel 1945.





If you don’t come back


Woke up early in the morning what did the poor boy find ?
Well the car was gone and you were gone
And I almost lost my mind

· If you don’t come back, yeah... If you don’t come back today
You can call up the people at the Crazy House
And take this crazy man away

He threw himself off a gas stove wall
He tore his clothes out the door
I ran out on the street in my stockinged feet
Tell the police I’ve been robbed !”

· Repeat

Mrs. Brown’s been talking ‘bout me to the people across the street
She said: “I cooked that boy a bucket o’stew
But the bear came just for me”

 · Repeat



se non ritorni

Si svegliò alla mattina presto. Che cosa trovò il povero ragazzo ?
La macchina era sparita e tu te n’eri andata ed io ho quasi perso la testa...
Se non ritorni, sì... Se non ritorni oggi... Puoi chiamare il manicomio e portare via questo pazzo.
Da solo strappò via una stufa a gas, si strappò i vestiti fuori dalla porta.
Sono corso in strada solo coi calzini ai piedi dicendo alla polizia che ero stato rapinato...
Se non ritorni, sì... Puoi chiamare il manicomio e portare via questo pazzo.
La signora Brown stava parlando di me alla gente nella strada. Diceva:
«Ho cucinato a quel ragazzo del buon stufato ma l’orso è venuto solo per me...»
Se non ritorni, sì... Se non ritorni oggi... Puoi chiamare il manicomio e portare via questo pazzo.
autori: Jerry Leiber e Mike Stoller.
Running time: 2’38”.
data di registrazione: 21 luglio 1973.
ora d’incisione: 21,00-3,00.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-4761.
take  scelta per il master: numero 9.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Raised on rock/For ol’ times sake”. 1973, LP; 1994, CD. Master.
³ “Rhythm and Country–Essential Elvis, volume 5”. 1998, CD. Take 3.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Made in Memphis”. 2006, CD. Take 5.
³ “Raised on rock”. 2007, 2 CD. Master, rough mix master e takes 1, 2, 3, 5, 6 e 8.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “More pure Elvis-The lost album”. 1990, CD;
    “Bilko’s gold cuts”. 2005, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Pure diamonds, volume 3-Gospel greats & Stax”. 1996, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Our memories of Elvis, volume 3-Unfinished business”. 2010, CD. Undubbed master.
³ “Unadulterated recordings”. 1997, CD. Undubbed.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Our memories of Elvis, volume 2”. 2008, CD. Undubbed master.



STORIA DELLA CANZONE:
la prima registrazione di questo brano fu dei Drifters nel 1963.

If you love me (let me know)


You came when I was happy in your sunshine
I grew to love you more each passing day
Before too long I built my world around you
And I prayed you’d love enough of me to stay

If you love me let me know. If you don’t, let me go
I can’t a take another minute of the day without you in it
If you love me, let it be. If you don’t, set me free
Take the chains away that keep me lovin’ you

The arms that open wide to hold me closer…
The hands that run their fingers through my hair…
The smile that says hello, it’s good to see you…
Anytime I turn around to find you there…

It’s this and so much more that makes me love you
What else can I do to make you see ?
You knew you have whatever’s mine to give you
But love affair for one can never be

If you love me let me know. If you don’t, let me go
I can’t a take another minute of the day without you in it
If you love me, let it be. If you don’t, set me free
Take the chains away that keep me lovin’ you…
Ah… Take the chains away that keep me lovin’ you…


Se mi ami (LASCIA CHE LO SAPPIA)

Sei arrivata quando il tuo splendore mi rendeva felice. Ti ho amata sempre più ogni giorno che passava… In passato, per troppo tempo ho costruito il mio mondo attorno a te ed ho pregato che tu mi amassi abbastanza per rimanere…
Se mi ami, lascia che lo sappia. Altrimenti lasciami andare… Non posso resistere un altro minuto del giorno senza di vicino… Se mi ami, lascia che succeda…
Se no, lasciami libero… Sciogli le catene che mi fanno amare te…
Le braccia spalancate che mi accolgono per tenermi più vicino, le mani che fanno scorrere le loro dita fra i miei capelli… Il sorriso che dice “ciao”, è bello vederti… Ogni volta che mi volto e ti trovo lì… È questo, e molto di più, che mi fanno innamorare di te. Che altro posso fare per fartelo capire? Sai, avrai qualsiasi cosa che posso darti ma una relazione non può mai essere per uno solo…
Se mi ami, lascia che lo sappia. Altrimenti lasciami andare…
Non posso resistere un altro minuto del giorno senza di vicino… Se mi ami, lascia che succeda… Se no, lasciami libero… Sciogli le catene che mi fanno amare te… Ah… Sciogli le catene che mi fanno amare te…
autore: John Rostill.
Running time: 2’57”.
data di registrazione: 26 aprile 1977.
località: Kalamazoo, Michigan.
numero di master: GWA5-2574.
sovraincisioni: 9 maggio 1977, Soundmaster Studio, Nashville, Tennessee.


emissioni rca su album e cd:
³ “Moody blue”. 1977, LP; 1988, CD. Dal vivo a Kalamazoo, Michigan,
26 aprile 1977.
³ “Elvis in concert”. 1977, 2 LP; 1992, CD. Live a Rapid City, South Dakota, 21 giugno 1977 (GPA5-0428).
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD.
Dal vivo a Dallas, Texas, 6 giugno 1975 (KPA5-9580).
³ “Moody blue”. 2000, CD. Dal vivo a Saginaw, Michigan, 25 aprile 1977.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Tucson 76”. 2000, CD. Dal vivo a Tucson, Arizona. 1 giugno 1976.
³ “Dixieland rocks”. 2001, CD. Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee.
6 maggio 1975.
³ “It’s midnight !”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
24 agosto 1974. Midnight show.
³ “Spring tours 77”. 2002, CD. Dal vivo a Kalamazoo, Michigan.
26 aprile 1977.
³ “Dragon heart”. 2003, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana.
1 ottobre 1974.
³ “Big boss man”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
30 marzo 1975, dinner show.
³ “Rockin’ across Texas”. 2005, libro + 2 CD. Live al Tarrant County Convention Center di Fort Worth, Texas, 3 luglio 1976.
³ “America”. 2008, CD. Dal vivo a Omaha, Nebraska. 22 aprile 1976.
³ “Nevada nights”. 2008, 2 CD. Due versioni live a Las Vegas:
19 agosto 1974, opening night e 21 agosto 1974, midnight show.
³ “Dixieland delight”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama,
31 maggio 1975 matinee e 1 giugno 1975 evening show.
³ “From Sunset to Las Vegas”. 2009, 2 CD. Sono incluse 4 prove del 16 agosto 1974 nello studio RCA a Hollywood, California.
³ “New Haven ‘76”. 2009, CD. Dal vivo a New Haven, Connecticut.
30 luglio 1976.
³ “Rockin’ across Texas”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Fort Worth, Texas, 3 luglio 1976.
³ “A Minnesota moment”. 2010, CD. Dal vivo a Minneapolis, Minnesota. 17 ottobre 1976.
³ “Chicago stadium”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
14 e 15 ottobre 1976.
³ “Amarillo ‘77”. 2011, CD. Dal vivo ad Amarillo, Texas. 24 marzo 1977.
³ “Another Saturday night”. 2012, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo serale.
³ “Moody blue”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Kalamazoo, Michigan. 25 aprile 1977. Si tratta della stessa registrazione emessa dalla RCA nel 33 giri “Moody blue” (1977). Qua la troviamo anche senza overdub, come nel CD della FTD “Spring tours ‘77”.


emissioni bootleg rilevanti:
³ “…From Sunset Boulevard… To Paradise Road…”. 1996, 2 CD. Sono incluse tre versioni di prova registrate nello studio della RCA di Hollywood, California, 16 agosto 1974, ore 23.
³ “Autumn gold”. 2012, 2 CD. Due prove nello studio RCA ad Hollywood, California, 16 agosto 1974, ore 23. La registrazione è in binaurale.
³ “If you talk in your sleep”. 1994. CD;
     “…From Sunset Boulevard… To Paradise Road…”. 1996, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 19 agosto 1974. Opening night.
³ “Night fever in Vegas”. 1996, 2 CD;
    “Black angels in Vegas”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 30 agosto 1974. Concerto delle ore 3.
³ “Desert storm”. 1996, 2 CD. Live a Las Vegas, Nevada, 2 settembre 1974, closing night.
³ “Autumn gold”. 2012, 2 CD. Dal vivo a South Bend, Indiana. 1 ottobre 1974, spettacolo serale.
³ “A profile–The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD. Sono incluse tre esecuzioni dal vivo: College Park, Maryland, 28 settembre 1974; Dayton, Ohio, 6 ottobre 1974, matinee; Las Vegas, Nevada, 22 marzo 1975, midnight show.
³ “A day in Dayton”. 2009, 2 CD;
    “Dayton reloaded”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974. Spettacolo pomeridiano e serale.
³ “Breathing out fire”. 2000, CD. Dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974. Spettacolo serale.
³ “Back with a bang !”. 2008, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 22 marzo 1975. Midnight show.
³ “From Vegas to Macon”. 1998, 2 CD;
     “We’ll make you happy”. 2002, 2 CD;
     “In the heart of Georgia”. 2010, CD.
Dal vivo a Macon, Georgia, 24 aprile 1975.
³ “A damn fine show”. 1995, CD;
     “We’ll make you happy”. 2002, 2 CD.
Live a Jacksonville, Florida, 25 aprile 1975. Ore 20,30.
³ “A profile.The King on stage”. 1995, box di 4 CD. Dal vivo a Lake Charles, Louisiana, 4 maggio 1975. Spettacolo serale.
³ “Cajun tornado”. 2001, 2 CD. Dal vivo a Lake Charles, Louisiana,
4 maggio 1975, concerto pomeridiano. Inoltre abbiamo anche la performance del 14 febbraio 1977 (incompleta) eseguita a Saint Petersburg, Florida.
³ “Moody blue-The alternate album”. 2008, CD. Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee. 6 maggio 1975. Si tratta della stessa versione edita dalla Follow That Dream Records nel CD del 2001 “Dixieland rocks”.
³ “Keep the fire burning”. 2005, CD. Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee. 7 maggio 1975.
³ “A wild week end in Huntsville, volume two”. 2008, CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama. 1 giugno 1975. Concerto pomeridiano.
³ “Sweet home Alabama”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Concerto pomeridiano e serale.
³ “Movin’ Mobile”. 2004, CD. Live a Mobile, Alabama. 2 giugno 1975. Afternoon show.
³ “Sold out in Dixie !”. 1998, CD. Live a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Spettacolo serale.
³ “Deep down South”. 1997, CD;
    “Things get loose in Tuscaloosa”. 2013, CD.
Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama, 3 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “The eyes of Texas are upon you”. 2001, CD;
    “The eagle has landed”. 2001, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas, 4 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “Howdy Houston”. 2002, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD;
    “Trying to get to you-The King in Texas”. 2002, CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 5 giugno 1975. Ore 20,30;
³ “Elvis Dallas seventyfive”. 2001, CD;
    “Hello from Dallas via satellite”. 2007, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD;
    “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Dallas, Texas. 6 giugno 1975, spettacolo serale.
³ “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo pomeridiano.
³ “Fly T-R-O-U-B-L-E”. 2004, CD. Dal vivo a Jackson, Mississippi.
8 giugno 1975. Concerto delle ore 14,30.
³ “Cut’em down to size !”. 1996, CD;
    “Leaving Jackson on fire”. 2011, libro+CD.
Dal vivo a Jackson, Mississippi. 9 giugno 1975. Spettacolo serale.
³ “Let me take you home”. 1995, CD;
    “A capital performance”. 2002, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, 2 CD+libro.
    “Elvis recorded live on stage in Memphis-The alternate album”. 2009, CD.
Live a Memphis, Tennessee, 10 giugno 1975.
³ “El goes El Paso”. 2005, CD. Dal vivo a El Paso, Texas. 2 giugno 1976. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “My, it’s been a long, long time”. 1997. CD. Live a Greensboro, North Carolina, 30 giugno 1976.
³ “Hurt”. 1992, CD;
    “Charleston rocks”. 2003, CD.
Live a Charleston, West Virginia, 24 luglio 1976. Spettacolo serale.
³ “The bicentennial Elvis experience”. 1995, CD;
    “Star-spangled spectacular Bicentennial ‘76”. 2012, 2 CD.
Dal vivo a Hampton Roads, Virginia, 1 agosto 1976.
³ “Houston we have a problem”. 2013, CD. Dal vivo a Houston, Texas. 28 giugno 1976, ore 14,30.
³ “Old times they are not forgotten”. 1995, CD;
    “One night in Alabama”. 1999, CD.
Live a Tuscaloosa, Alabama, 30 agosto 1976.
³ “Southbound”. 1998, CD. Live a Macon, Georgia, 31 agosto 1976.
³ “Eternal flame”. 2002, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana, 20 ottobre 1976.
³ “Chicago beat”. 1999. CD. Live a Chicago, Illinois, 14 ottobre 1976.
³ “America the beautiful–Elvis rocks the Golden Gate”. 1997, CD.
Dal vivo a San Francisco, California, 28 novembre 1976.
³ “Love letters from Nevada”. 1996, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
4 dicembre 1976. Dinner show.
³ “Run on”. 1998, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 7 dicembre 1976.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 1”. 2011, CD.
Dal vivo ad Orlando, Florida. 15 febbraio 1977.
³ “A legendary performer, vol. 7”. 2005, CD. Dal vivo in uno spettacolo della primavera del 1977.
³ “From Louisiana to Tennessee”. 1997, CD;
    “Return to Red River”. 2010, CD.
Dal vivo a Alexandria, Louisiana. 30 marzo 1977.
³ “A profile-The King on stage”. 1995, box di 4 CD. Dal vivo ad Ann Arbor, Michigan. 24 aprile 1977.
³ “Shakin’ up the Great Lakes”. 2006, CD. Dal vivo ad Ann Arbor, Michigan. 24 aprile 1977. Inoltre troviamo la versione dal vivo a Kalamazoo, Michigan, 27 aprile 1977.
³ “Memories from Kalamazoo”. 2001, CD. Dal vivo a Kalamazoo, Michigan. 26 aprile 1977, ore 20,30.
³ “Live in Rapid City”. 2007, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakotha. 21 giugno 1977.
³ “The CBS concert recordings”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakotha, 21 giugno 1977.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 3-Stumpin’ Madison”. 2011, CD.
Dal vivo a Madison, Wisonsin. 24 giugno 1977.
³ “Elvis in Florida”. 2014, CD. Dal vivo a Lakeland, Florida. 27 aprile 1975, spettacolo serale.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Sunlight in Vegas”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1974. Matinee.
³ “I’m leavin’”. 1986, LP; 2003, CD;
    “Vegas birthday show”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1974, midnight show.
³ “Karate fever”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1974, dinner show.
³ “It’s midnight in Vegas”. 1998, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
31 agosto 1974, midnight show.
³ “Elvis is alive and well and singing in Las Vegas”. 1976, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Agosto 1974.
³ “Springtime in Nevada”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 marzo 1975, dinner show.
³ “Top acts in Vegas, volume 1”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 25 marzo 1975. Midnight show.
³ “Aztec king”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 27 marzo 1975, midnight show.
³“Tanya for dinner”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 marzo 1975, dinner show.
³ “Amore, Elvis”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 marzo 1975. Dinner e midnight show.
³ “Las Vegas Hilton. March 30, 1975. Dinner show”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 marzo 1975. Dinner show.
³ “Rockin’ with Elvis April Fool’s Day”. 1980, LP; 1992, CD;
    “Rocking with the king April’s Fool Day, vol. I & II”. 2001, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 1 aprile 1975, dinner show.
³ “On April Fool’s Day, volume 2”. 1995, CD;
    “Rocking with the king April’s Fool Day, vol. I & II”. 2001, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 1 aprile 1975. Closing show.
³ “The king rocks Tampa”. 1995, CD. Dal vivo a Tampa, Florida.
26 aprile 1975. Ore 14,30.
³ “From Chicago to Tuscaloosa”. 1986, 2 LP. Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama. 3 giugno 1975, concerto serale.
³ “Fun time at the Coliseum”. 2009, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975. Ore 14,30.
³ “Little darlin’”. 1992, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York. 13 luglio 1975. Matinee.
³ “Back at the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.
13 luglio 1975. Concerto delle ore 20,30.
³ “America’s own”. 1980, 2 LP;
    “America’s own”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Afternoon show.
³ “America’s own, volume 2”. 1994, CD;
     “America’s own”. 2003, 2 CD;
    “You’ll never walk alone”. 2011, CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Concerto serale.
³ “Scope’s hope”. 2011, CD. Dal vivo a Norfolk, Virginia. 20 luglio 1975; ore 14,30.
³ “Gyrating Asheville”. 1997, 2 CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Carolina. 23 luglio 1975. Ore 20,30.
³ “Pieces of my life”. 2004, CD. Dal vivo a Asheville, North Caroline.
24 luglio 1975. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “Las Vegas in Gipsy style”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 18 agosto 1975. Opening show.
³ “Cancelled-The request box”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas.
Due esecuzioni: 19 agosto 1975, dinner e midnight show.
³ “The request box show”. 1990, CD;
    “Loving you”. 1992, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1975. Dinner show.
³ “Long lost songs”. 1985, LP;
     “Long lost and found songs”. 1991, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Concerto del 1975.
³ “California wave”. 2009, CD. Dal vivo a Long Beach, California.
25 aprile 1976, spettacolo serale.
³ “The bicentennial King, vol. 2”. 2010, CD. Dal vivo a Seattle, Washington. 26 aprile 1976.
³ “Slippin’ & slidin’”. 2003, CD;
    “The continuing story of Memory Records”. 2004, CD.
Dal vivo a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel, 30 aprile 1976, midnight show.
³ “A crazy show at Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 3 maggio 1976.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 7 maggio 1976. Dinner e midnight show.
³ “A night at the Sahara”. 2004, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 8 maggio 1976. Dinner show.
³ “…And then the lights went down”. 1993, 2 CD;
    “Exceeding all expectations !”. 2009, 2 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 9 maggio 1976.
³ “One night at the Omni”. 1998, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia,
5 giugno 1976.
³ “One helluva night”. 1993, CD;
    “The bicentennial king, vol. 1”. 2010, CD.
Dal vivo a Buffalo, New York. 25 giugno 1976. Ore 20,30.
³ “Matinee majesty”. 2011, CD. Dal vivo a Providence, Rhode Island. 26 giugno 1976, matinee show.
³ “Last time in Portland”. 2003, CD. Dal vivo a Portland, Oregon.
26 novembre 1976.
³ “Rocking the Northwest”. 2005, CD. Live a Eugene, Oregon.
27 novembre 1976.
³ “The nation’s only atomic powered singer”. 1995, CD. Dal vivo a San Francisco, California. 29 novembre 1976.
³ “The last Vegas opening night”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1976, opening show.
³ “Now-Or never”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 dicembre 1976. Dinner show.
³ “Tornado from Vegas”. 1991, CD.
    “A private audience with the king”. 2010, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 8 dicembre 1976. Ore 20.
³ “The tenth of never”. 2011, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1976, midnight show.
³ “Hot time in Miami”. 1994, CD. Dal vivo a Hollywood, Florida.
12 febbraio 1977.
³ “Across the country, volume 2”. Dal vivo a Orlando, Florida.
15 febbraio 1977.
³ “Never ending demand, vol. 1”. 2010, CD. Dal vivo a Montgomery, Alabama. 16 febbraio 1977.
³ “King time in Abilene”. 1994, CD. Dal vivo ad Abilene, Texas.
27 marzo 1977.
³ “The event”. 1995, CD. Dal vivo a Alexandria, Louisiana. 29 marzo 1977.
³ “The Toledoan balladeer”. 2011, CD. Dal vivo a Toledo, Ohio.
23 aprile 1977.
³ “From fans to fans”. 1998, CD. Live ad Ann Arbor, Michigan. 24 aprile 1977.
³ “I did it my way”. 2005, CD. Dal vivo a Green Bay, Wisconsin.
28 aprile 1977.
³ “A day in Duluth”. 1999, CD. Dal vivo a Duluth, Minnesota. 29 aprile 1977.
³ “Duluth revisited”. 2010, CD. Dal vivo a Duluth, Minnesota. 29 aprile 1977.
³ “Rip it up”. 2003, CD. Dal vivo a Saint Paul, Minnesota. 30 aprile 1977.
³ “Funny how time slips away”. 2011, CD. Dal vivo a Providence, Rhode Island. 23 maggio 1977.
³ “Augusta-Once and for all”. 2008, CD. Dal vivo ad Augusta, Maine. 24 maggio 1977.
³ “Jailhouse rock man in concert”. 1993, CD. Dal vivo a Rochester, New York. 25 maggio 1977.
³ “Unchained Elvis”. 2000, CD. Live a Binghampton, New York,
26 maggio 1977.
³ “Last stop in Mobile”. 2009, CD. Dal vivo a Mobile, Alabama.
2 giugno 1977.
³ “Elvis rocks Lincoln”. 2004, CD. Live a Lincoln, Nebraska.
20 giugno 1977.
³ “Just one more smile”. 2012, CD. Dal vivo a Des Monies, Iowa.
23 giugno 1977, spettacolo serale.
³ “One night”. 2003, CD. Dal vivo a Madison, Wisconsin, 24 giugno 1977.
³ “Since Cincinnati”. 1991, CD;
     “Live at The Riverside Coliseum, volume 1”. 1991, LP.
Dal vivo a Cincinnati, Ohio. 25 giugno 1977.


storia della canzone: “If you love me (let me know)” fu registrata per la prima volta da Olivia Newton-John nel 1974. La sua incisione raggiunse il 5° posto nella Hot 100 ed il 2° nella Easy Listening, vendendo oltre un milione di copie e vincendo il disco d’oro.

if you talk in your sleep

I know you’re a lonely woman and I love you
But someone else is waiting and he owns you
If he should ever wake up
But sure your story is straight love
If you talk in your sleep don’t mention my name
If you walk in your sleep forget where you came

Walking every night here in the shadows
So afraid that sometime he may follows
There’s always a chance he’ll find us
Oh, I don’t need to remind you
If you talk in your sleep don’t mention my name
If you walk in your sleep forget where you came

Love is so much sweeter when it’s borrowed
Well, I’ll feel a little easier tomorrow
Don’t give our secret away, be careful what you say
If you talk in your sleep don’t mention my name
If you walk in your sleep forget where you came
Forget where you came, now, forget where you came
Don’t mention my name, don’t mention my name
Forget where you came...


se tu parlASSI nel sonno

So che sei una donna sola e ti amo ma qualcun altro sta aspettando e gli appartieni. Se si svegliasse, assicurati che la vostra storia sia un amore vero.
Se tu parlassi nel sonno, non dire il mio nome...
Se tu camminassi nel sonno, dimentica dove sei stata...
Camminando ogni notte, nell’ombra, così impaurita che, a volte, lui ti potrebbe seguire... C’è sempre una possibilità che lui ci trovi...
Oh, non ho bisogno di ricordarti Se tu parlassi nel sonno, non dire il mio nome...
Se tu camminassi nel sonno, dimentica dove sei stata...
L’amore è tanto più dolce quando è preso in prestito...
Che domani mi sembrerà un po’ più facile... Se tu parlassi nel sonno, non dire il mio nome... Se tu camminassi nel sonno, dimentica dove sei stata...
Se tu camminassi nel sonno, dimentica dove sei stata... Dimentica dove sei stata, non dire il mio nome... Non dire il mio nome, non dire il mio nome... Dimentica dove sei stata...

autori: Red West e Johnny Christopher.
Running time: 2’25”.
data di registrazione: 11 dicembre 1973.
ora d’incisione: 21,00-2,00.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-1620.
take  scelta per il master: numero 9.
prima emissione su singolo: maggio 1974 (RCA APBO-0280. Lato B: “Help me”).
sovraincisioni: 10 gennaio 1974, studio della RCA, Hollywood, California; 15 gennaio 1974, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
posizione nella classifica hot 100: #17.
posizione nella classifica country: #6.
posizione nella classifica Easy listening: #6.
altre emissioni su singolo: maggio 1974 (RCA DJBO-0280. Lato B: “Help me”. Edizione promozionale per DJ);
marzo 1975 (RCA GB-10157. Lato B: “Raised on rock”).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Promised land”. 1975, LP; 1989, CD. Master.
³ “Elvis’ gold records, volume 5”. 1984, LP e CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis’ gold records, volume 5”. 1997,CD. Master.
³ “Promised land”. 2000, CD. Master di 2’33”.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1974. Midnight show.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD. Take 5.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master e take 5.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Too much monkey business”. 2000, CD. Versione con la parte strumentale rifatta nello studio Young ‘un Sound, Nashville, Tennessee, il 16 ottobre 1980. Numero di master: KWA5-8565.
³ “It’s midnight !”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1974. Midnight show.
³ “Nevada nights”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, in due spettacoli: 19 agosto 1974, opening show e 21 agosto 1974, midnight show.
³ “From Sunset to Las Vegas”. 2009, 2 CD. Prova del 16 agosto 1974 nello studio RCA a Hollywood, California.
³ “Promised land”. 2011, 2 CD. Master, takes 5, 6 e undubbed master.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Animal instinct”. 1997, CD. Take 4.
³ “A legendary performer, vol. 9”. 2007, CD;
    “A legendary performer, volume 15”. 2008, CD.
Take 5.
³ “Good Times in Promised Land-Essential Elvis volume 8, 73-74”. 2008, CD. Take 5, versione con base strumentale rifatta già edita dalla Follow That Dream Records nel CD “Too much monkey business” e prova del 16/8/1974 nello studio della RCA a Hollywood, California.
³ “Stax trax”. 1990, LP e CD;
     “Unsurpassed masters, volume 3”. 1992, CD.
Take alternativa.
³ “By special request-From Louisiana to Tennessee”. 1997, CD. Alternate take.
³ “Unedited masters-Stax 1973”. 2011, CD. Master senza sovraincisioni di 2’46” e backing vocals overdub.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 2”. 2006, CD.
Alternate undubbed version.
³ “Touring in the 70’s, volume 1”. 2009, box di 17 CD. Undubbed master.
³ “Our memories of Elvis, volume 2”. 2008, CD. Undubbed master.
³ “Our memories of Elvis, volume 3-Unfinished business”. 2010, CD. Undubbed master.
³ “Only the songs survive”. 2000, CD. Versione remixata con il computer.
³ “Extending my love”. 2008, CD. Versione più lunga ottenuta grazie al computer.
³ “From Sunset Boulevard to Paradise Road”. 1996, 2 CD;
    “Magic moments”. 1996, 2 CD;
    “Autumn gold”. 2012, 2 CD.
Prova nello studio RCA, Hollywood, California, 16 agosto 1974, ore 23.
³ “If you talk in your sleep”. 1994, CD;
     “From Sunset Boulevard to Paradise Road”. 1996, 2 CD;
    “Elvis diamonds-The very best of Diamond Anniversary label”. 2005, CD;
    “Las Vegas Hilton Hotel”. 2005, CD;
    “Time to dare”. 2007, 2 CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 19 agosto 1974. Opening night.
³ “For one time only”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1974. Midnight show.
³ “Night fever in Vegas”. 1996, 2 CD;
    “Bilko’s gold cuts”. 2005, CD;
    “Black angels in Vegas”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 30 agosto 1974. Spettacolo delle ore 3.
³ “Desert storm”. 1996, 2 CD:
    “Strung out in Las Vegas”. 2009, 2 CD;
    “Touring in the 70’s, volume 2”. 2009, box di 17 CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 2 settembre 1974, closing night.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Big boss man”. 1986, LP;
    “Down in the alley”. 1992, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1997. Spettacolo di apertura.
³ “Sunlight in Vegas”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1974. Midnight show.
³ “Command performances”. 1977, LP;
    “Commad performances and more”. 1990, CD;
     “I’m leavin’”. 1986, LP; 2003, CD;
     “Vegas birthday show”. 1994, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1974. Midnight show.
³ “4 Vegas trump”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
27 agosto 1974. Midnight show.
³ “Karate fever”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1974, dinner show.
³ “It’s midnight in Vegas”. 1998, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
31 agosto 1974, midnight show.
³ “Elvis is alive and well and singing in Las Vegas”. 1976, LP;
    “A pair of boots”. 1998, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Agosto 1974.
³ “Vegas variety”. 2007, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
1 settembre 1974. Dinner show.
³ “Drug story”. 1992, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 settembre 1974, closing show.

IF YOU THINK I DON’T NEED YOU


If you think I don’t need you take a look at my eye
Maybe these ain’t raindrops, a-falling out of the sky
Since you’ve been gone, I’ve been so alone
If you think I don’t need you then, baby, you’re wrong
If you think I don’t love you what could I do
To prove to you, baby, my love is true ?
I sing the same old song since you’ve been gone
If you think I don’t love you then, baby, you’re wrong

My life ain’t been the same since you left me
I ain’t had a wink of sleep in seven days
I don’t know what to do, I’m going crazy
I just walk the floor at night and call your name

If you think I don’t do right, I’ll change my ways
I’ll do what you want me do, I’ll be your slave
Since you’ve been gone, I’ve been so alone
If you think I don’t need you, oh baby, you’re wrong, yeah…

If you think I don’t do right, I’ll change my ways
I’ll do like you want me, I’ll be your slave
Since you’ve been gone, I’ve been so alone
If you think I don’t need you, well baby, you’re wrong
Oh baby, you’re wrong. Oh baby, you’re wrong.


Se pensi che non abbia bisogno di te

Se pensi che non abbia bisogno di te, guarda i miei occhi. Forse queste non sono lacrime che scendono dal cielo… Fin da quando te ne sei andata, sono molto solo.
Se pensi che non abbia bisogno di te, bambina, hai torto. Se pensi che non abbia bisogno di te, che cosa devo fare per provarti, bambina, che il mio è vero amore ?
Canto la stessa vecchia canzone fin da quando te ne sei andata. Se pensi che non abbia bisogno di te allora, bambina, hai torto. La mia vita non è stata la stessa da quando mi hai lasciato. Non ho chiuso occhio in sette giorni… Non so cosa fare, sto diventando pazzo… Cammino di notte e chiamo il tuo nome… Se pensi che non abbia bisogno di te, cambierò i miei modi. Farò quello che vuoi tu, sarò il tuo schiavo… Fin da quando te ne sei andata, sono così solo… Se pensi che non abbia bisogno di te, oh, bambina, hai torto. Se pensi che non faccio bene, cambierò i miei modi, farò quello che vuoi, sarò il tuo schiavo…
Fin da quando te ne sei andata, sono così solo… Se pensi che non abbia bisogno di te, bambina, hai torto. Oh, bambina, hai torto. Oh, bambina, hai torto.
autori: Red West e Joe Cooper.
Running time: 2’03”.
film di provenienza: “Viva Las Vegas”.
data di registrazione: 9 luglio 1963.
ora d’incisione: 19,00-0,00/1,00-4,15.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: RPA3-0387.
numero di master  per il film: 2003.
take  scelta per il master:  numero 13.
emissione su EP: giugno 1964 (“Viva Las Vegas”. RCA EPA-4382).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “I got lucky”. 1971, LP. Master.
³ “Elvis double features·Viva Las Vegas/Roustabout”. 1993, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Viva Las Vegas”. 2003, CD. Master e takes 5 e 7.
³ “Viva Las Vegas”. 2010, 2 LP. Master, takes 5, 7 e take 2 che a sorpresa fa qua il suo esordio in sordina.



EMISSIONI bootleg:
³ “Viva Las Vegas!” 1978, LP; 1990, CD. Sono presenti due false partenze ed una take alternativa di 45”.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 1”. 1998, CD. Takes 5, 9 e 10.
³ “Eternal Elvis, volume 2”. 1979, LP. Alternate take.
³ “Movie session memories”. 1997, CD. Takes 5, 9 e 10.
³ “Easy come, easy go”. 1990, CD. Master in stereo.
In my father’s house
(are many mansions)


In my Father’s house are many mansions
If it were not true He would have told me so
He has gone away to live in that bright city
He’s preparing me a mansion there I know

Jesus died upon the Cross to bear my sorrow
Freely died that souls like you might have new life
But I know that soon will come a bright tomorrow
When the world will all be free from sin and strife

Do not shun the Savior’s love from up in glory
Or you won’t be there to sing the Gospel story

In my Father’s house are many mansions
If you’re true then to this land you’ll surely go.




Nella casa dEL Padre MIO
(ci sono molte DIMORE)

Nella casa del Padre mio ci sono molte dimore.
Se non fosse, Lui non me lo avrebbe detto. È andato a vivere in quella splendente città. Mi sta preparando una dimora che io conosco.
Gesù morì sulla Croce per portare il mio dolore; è morto per Sua volontà, forse anime come la Sua possono avere una nuova vita.
Ma so che presto lì ci sarà un brillante domani, quando il mondo sarà del tutto libero dal peccato e dalla lotta.
Non sfuggire a chi vuole salvarti per amore dall’alto nella gloria, o non ci sarai a cantare la storia del Vangelo...
Nella casa di mio Padre ci sono molte dimore.
Se sarai sincero, andrai certamente in questa terra...
autore: Aileene Hanks.
Running time: 2’00”.
data di registrazione: 31 ottobre 1960.
ora d’incisione: 1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WW-0379.
take  scelta per il master: numero 8.


emissioni rca su album e cd:
³ “His hand in mine”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Ultimate Gospel”. 2007, CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 7.
³ “His hand in mine”. 2006, 2 CD. Master e prime 7 takes.


Emissioni bootleg:
³ “Surrender by Elvis”. 1996, CD;
    “Unsurpassed masters box 1”. 2002, 4 CD.
Master.
³ “Just a closer walk with thee”. 2000, CD. Take 1 e work part 8.
³ “His hand in mine recording sessions”. 2007, 4CD. Sono incluse le prime 8 takes.
³ “’60-’61 sessions”. 2008, CD. Take 1 della work part.


storia della canzone: “In my Father’s house (are many mansions)” venne composta da Aileene Hanks nel 1953; la compositrice si basò sul verso della bibbia di Giovanni 14:2.
Il brano venne registrato per la prima volta da Wally Fowler And The Oak Ridge Boys nel gennaio 1954 e fu pubblicata nello stesso anno (Dot 1200).

in my way


I may not be here tomorrow
But I’m close beside you today
So lie to me a little
Say you love me a lot
And I’ll be true to you
In my way

Love never goes on forever
At least that’s what wise men all say
So smile when you kiss me
Tomorrow you may cry
But I’ll be true to you
In my way

Yes, I’ll be true to you
In my way.




A MODO MIO

Potrò non essere qui domani ma oggi sono accanto a te.
Quindi, mentimi un po’.
Dimmi che mi ami tanto ed io ti sarò sincero a modo mio.
L’amore non dura mai per sempre, almeno questo è ciò che tutti gli uomini saggi dicono.
Quindi sorridi quando mi baci, domani potresti piangere, ma io ti sarò sincero a modo mio. Sì, ti sarò sincero a modo mio.



autori: Fred Wise e Ben Weisman.
Running time: 1’21”.
film di provenienza: “Wild in the country” (“Paese selvaggio”).
data di registrazione: 7 novembre 1960.
ora d’incisione: 20,00-2,30.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: L2PB-5384.
take  scelta per il master:  numero 8.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis for everyone!”. 1965, LP; 1990, CD. Master.
³ “Separate ways”. 1973, LP; 1985, CD. Master.
³ “Elvis double features·Flaming star/Wild in the country/Follow that dream”. 1995, CD. Master.
³ “Elvis for everyone”. 1995, CD. Take 2.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 2.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Silver screen stereo”. 2001, CD. Take 1.
³ “Wild in the country”. 2008, CD. Master e takes 1, 2, 4, 5, 6 e 8.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The complete Wild In The Country sessions”. 1988, 2 LP e CD;
     “Film session outtakes”. 1991, CD;
     “Legendary rarities”. 1991, CD;
     “Wild in the country sessions”. 1993, CD.
Sono presenti tutte le 8 takes della canzone.
³ “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1989, CD;
     “Welcome home, Elvis”. 1994, 3 CD.
Take 1.
³ “The Holywood sessions”. 1988, CD. Take 2.
³ “Elvis meets Presley”. 1997, CD. Alternate take.
³ “In my way”. 1988, CD. Takes 2, 5 e 6.
³ “For movie fans only, volume 1”. 2001, CD. Direttamente dalla pellicola del film.

In the garden


I come to the garden alone
While the dew is still on the roses
And the voice I hear falling on my ear
The song of God discloses

And He walks with me and He talks with me
And He tells me I am His own
And the joy we share as we tarry there
None other has ever known

He speaks and the sound of His voice
Is so sweet the birds hush their singing
And the memory that He gave to me
Within my heart is ringing

And He walks with me and He talks with me
And He tells me I am His own
And the joy we share as we tarry there
None other has ever known.



Nel giardino

Vengo nel giardino da solo, mentre la rugiada è ancora sulle rose e sento una voce che diffonde il canto di Dio.
E Lui cammina con me, e Lui parla con me, e Lui mi dice che sono Suo e la gioia che condividiamo mentre restiamo qui, nessun altro l’ha mai provata.
Lui parla ed il suono della Sua voce è così dolce che gli uccelli fanno tacere il loro canto e la melodia che Lui mi ha dato, sta risuonando nel mio cuore.
E Lui cammina con me, e Lui parla con me, e Lui mi dice che sono Suo e la gioia che condividiamo mentre restiamo qui, nessun altro l’ha mai provata.

autore: C. Austin Miles.
Running time: 3’07”.
data di registrazione: 27 maggio 1966.
ora d’incisione: 4,00-7,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: TPA4-0918.
take  scelta per il master: numero 3.


emissioni rca su album e cd:
³ “How great Thou art”. 1967, LP; 1988, CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “How great Thou art”. 2010, 2 CD. Master e prime tre takes.


emissioni bootleg:
³ “The How Great Thou Art sessions, volume 1”. 2003, CD.
Takes 1 e 2.
³ “Where no one stands alone”. 2008, CD. Take 1.
³ “Season greetings from Elvis”. 1995, CD. Ề incluso il master, estrapolato dalla trasmissione radiofonica del 19 marzo 1967 “Elvis Presley Special Palm Sunday radio show.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master.
³ “How great Thou art-Alternate album”. 2009, CD. Take 3, cioè il master.




storia della canzone: “In the garden” fu composta da C. Austin Miles nel 1912.
Questa canzone, il cui titolo completo sarebbe “(He walks with me) In the garden”, è il terzo inno più popolare fra i Protestanti, preceduto solo da “The Old Rugged Cross” e da “What A Friend We Have In Jesus”.
Anche nel film “Wild river” del 1960 possiamo sentire una versione di “In the garden”.
La prima registrazione di questo brano è datata 1916 da parte di Homer Rodeheaver e di Virginia Asher in duetto.


in the ghetto


As the snow flies... On a cold and gray Chicago morning
A poor little baby child is born in the ghetto
And his mama cries...  ‘Cause if there’s one thing she don’t need
It’s another hungry mouth to feed in the ghetto.

People, don’t you understand the child needs a helping hand
Or he’ll grow to be an angry young man some day
Take a look at you and me are we too blind to see
Do we simply turn our heads and look the other way

Well the world turns and a hungry little boy with a runny nose plays
In the street as the cold wind blows in the ghetto
And his hunger burns so he starts to roam the streets at night
And he learns how to steal and he learns how to fight in the ghetto

And then one night in desperation the young man breaks away
He buys a gun, steals a car tries to run, but he don’t get far

And his mama cries as a crowd gather’s round
An angry young man face down in the street
With a gun in is hand in the ghetto
And as her young man dies... On a cold and gray Chicago morning
Another little baby child is born in the ghetto.
And his mama cries...


Nel ghetto

Mentre la neve vola su una fredda e grigia mattina di Chicago, un povero e piccolo bambino è nato nel ghetto. E sua madre piange, perché se c’è una cosa di cui non ha bisogno è di un’altra bocca affamata da nutrire nel ghetto. Gente, ma non capite che il bambino ha bisogno di un aiuto oppure crescerà e sarà un giovane rabbioso, un giorno o l’altro ! Guardiamo, non dobbiamo essere ciechi; dobbiamo semplicemente cambiare il modo di pensare e guardare le cose in un altro modo. Il mondo gira ed un piccolo ragazzo affamato, con la goccia al naso gioca nella strada mentre il freddo vento soffia nel ghetto e la sua fame bruciante aumenta. Quindi inizia a vagare per le strade di notte ed impara a rubare, ed impara a combattere nel ghetto.
Ed una notte, disperato, il giovane fugge: compera una pistola, ruba una macchina, cerca di scappare, ma non va lontano. E sua mamma piange mentre una folla si raduna attorno ad un giovane ribelle, faccia in giù nella strada con una pistola in mano, nel ghetto.
E mentre il suo ragazzo muore... In una fredda e grigia mattina di Chicago, un altro bambino nasce nel ghetto… E sua madre piange...

autore: Mac Davis.
Running time: 2’45”.
data di registrazione: 20 gennaio 1969.
ora d’incisione: 21,00-0,00/1,00-4,00.
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1154.
take  scelta per il master: numero 23.
sovraincisioni: 20, 21 e 22 gennaio 1969, American Sound Studios, Memphis, Tennessee.
prima emissione su singolo: 15 aprile 1969 (RCA 47-9741.
Lato B: “Any day now”).
posizione nella classifica hot 100: #3.
posizione nella classifica country: #60.
altre emissioni su singolo: dicembre 1970 (RCA 447-0671. Lato B: “Any day now”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1977 (RCA PB-11100. Box di 15 singoli “15 golden records-30 golden hits”; RCA PP-11301. Lato B: “Any day now”);
dicembre 1977 (RCA PP-11340. Box di 10 singoli “20 golden hits in full color sleeves”. Lato B: “Any day now”);
ottobre 1984 (RCA PB-13890. Box di 6 singoli “Elvis’ greatest hits-Golden singles, volume 2”; RCA PP-13897. Lato B: “Any day now”).
altre notizie: nella classifica inglese, “In the ghetto” raggiunse la seconda posizione.
Il titolo completo di questo brano è “In the ghetto (the vicious circle)” ma la RCA garantì il permesso della pubblicazione senza quel sottotitolo.
La RIAA certificò questa canzone col disco d’oro il 25 giugno 1969.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Elvis in Memphis”. 1969, LP; 1991, CD. Master.
³ “From Memphis to Vegas/From Vegas to Memphis”. 1969. 2 LP.
Live a Las Vegas, Nevada, 25 agosto 1969, dinner show (XPA5-2374).
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Elvis in person at the International Hotel, Las Vegas, Nevada”. 1970, LP; 1992, CD. Stessa versione del doppio “From Memphis to Vegas/From Vegas to Memphis”.
³ “Pure gold”. 1975, LP; 1992, CD. Master.
³ “Elvis-A legendary performer, volume 3”. 1978, LP. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Live a Las Vegas, Nevada, 24 agosto 1969, midnight show (KPA5-9571).
³ “Elvis’ gold records, volume 5”. 1984, LP e CD. Master.
³ “The Memphis record”. 1987, 2 LP e CD. Master remixato.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master e take 4.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, Box  di 4 CD. Take 3.
³ “Elvis’ gold records, volume 5”. 1997, CD. Master.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD.
Take 3.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master e take 3 già edita nel box “Platinum”.
³ “On stage”. 1999. CD. Live all’Internationale Hotel, Las Vegas, Nevada, 16 febbraio 1970, dinner show (ZPA5-1287).
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Best of artist of the Century”. 2000, CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis”. 2000. CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Live all’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 13 agosto 1970, dinner show. In medley con “Don’t cry daddy”.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1969, dinner show; 16 febbraio 1970, dinner show.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD. Take 20.
³ “Elv1s 30 #1 hits”. 2002, CD. Master.
³ “Elv1s 30 #1 hits, special edition”. 2003, 2 CD. Take 11 e vocal only outtake. Inoltre abbiamo anche il master.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis inspirational”. 2006, CD. Master.
³ “The essential Elvis Presley”. 2007, 2 CD. Master.
³ “Viva Las Vegas”. 2007, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1969. Midnight show.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master in stereo ed in mono.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “I am an Elvis fan”. 2012, CD. Master.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 13 agosto 1970, dinner show. In medley con “Don’t cry daddy”.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Too much monkey business”. 2000, CD. Versione con parte strumentale rifatta nello studio Young ‘un Sound, Nashville, Tennesse, il 24 gennaio 1980. Numero di master: KWA5-8243.
³ “Memphis sessions”. 2001, CD. Take 11.
³ “Elvis at the International”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 agosto 1969, midnight show.
³ “Polk salad Annie-Las Vegas, February 1970”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 febbraio 1970, midnight show.
In medley con “Walk a mile in my shoes”.
³ “All shook up”. 2005, CD. Live all’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969. Midnight show.
³ “Made in Memphis”. 2006, CD. Take 13.
³ “Writing for the king”. 2006, libro+2CD. Live a Las Vegas, Nevada,
25 agosto 1969, midnight show.
³ “Elvis in person at the International Hotel, Las Vegas, Nevada”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Due versioni: 25 agosto 1969, dinner show e 22 agosto 1969, dinner show.
³ “The wonder of you”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show. In medley con “Don’t cry daddy”.
³ “Live in Vegas”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969, dinner show.
³ “On stage-February 1970”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 19 febbraio 1970, midnight show.
³ “From Elvis in Memphis”. 2013, 2 CD. Master, undubbed master e takes 1, 2, 3, 4, 11, 13 e 20.
³ “From Elvis at the American Sound Studio”. 2013, 2 CD. Take 19.
³ “The return to Vegas”. 2014, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 agosto 1969, dinner show.



EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Greatest hits, volume one”. 2006, CD. Master.
³ “The American way, volume 1”. 2006, CD. Sono presenti le prime 12 takes.
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. Takes 1, 2, 3, 4, 7, 8, 9, 10, 11, 23 (master).
³ “Finding the way home”. 1999, 2 CD. Takes 1, 2, 7, 8, 9, 10 e 11.
³ “American crown jewels”. 1995, CD.  Take 3.
³ “A legendary performer, vol. 7”. 2005, CD. Takes 1, 5 e 6.
³ “Keep rollin’ on”. 2011, CD. Master (backup overdub/unrepaired vocal).
³ “The complete Kid Galahad session, volume 3”. 1987, LP;
    “Top acts in Vegas, volume 3”. 1995, CD.
Take alternativa estrapolata da un acetato.
³ “American rejects”. 1993. CD, Take  alternativa.
³ “Raised on Gospel”. 1994, CD. Take alternativa.
³ “From Burbank to Memphis”. 1994, CD. Due takes alternative.
³ “The other side of Memphis”. 1990, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 2”. 1992, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Elvis 1969”. 2013, 3 CD. Undubbed repaired master.
³ “A legendary performer, vol. 3”. 2005, CD. Vocal only.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 9”. 2007, CD. Sulle note del CD troviamo scritto semplicemente mix.
³ “Only the songs survive”. 2000, CD. Versione remixata con il computer.
³ “Opening night 1969”. 1993, CD;
    “Elvis meets The Beatles”. 1995, CD;
    “Elvis live unlicensed”. 1995, CD;
    “The return of a prodigy”. 2009, CD.
Live  a Las Vegas, Nevada, 3 agosto 1969. Dinner show.
³ “Here I go again”. 1995, CD;
    “Elvis diamonds-The very best of the Diamond Anniversary label”. 2005, CD;
    “Drowned in sound”. 2011, CD;
    “Elvis 1969”. 2013, 3 CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 24 agosto 1969, midnight show.
³ “Rareties”. 1994, CD. Si tratta della stessa versione pubblicata dalla RCA all’interno del box “Elvis Aron Presley”, cioè quella dal vivo a Las Vegas, Nevada, 24 agosto 1969, midnight show.
³ “From Memphis to Vegas-The alternate album”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada in un concerto dell'agosto 1969.
³ “Walk a mile in my shoes”. 1992, CD;
    “Live at the International, vol. 2-In dreams of yesterday”. 1996, CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD;
    “Rock in black”. 2007, 2 CD;
    “The American way, vol. 5”. 2007, CD;
    “Opening night-January 1970”. 2008, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 2”. 2009. Box di 17 CD;
    “Reeboked at the International”. 2011. Box di 4 CD;
    “Better than ever”. 2013, 2 LP e CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1970, opening show.
In medley con “Walk a mile in my shoes”.
³ “The lost performances”. 1992, CD;
     “I was the one”. 1993, CD;
     “Make the world go away”. 1998, CD;
    “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD;
     “Stranger in the crowd”. 2009, CD.
Live in medley con “Don’t cry daddy” a Las Vegas, Nevada, 13 agosto 1970, dinner show.
³ “It was 50 years ago-Elvis in Germany”. 2008, CD. Duetto virtuale fra Elvis e Lisa Marie.


altre EMISSIONI bootleg:
³ “The return of the tiger man”. 1991, LP e CD;
    “Vegas variety 3”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 agosto 1969, dinner show.
³ “Vegas memories”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1969, dinner show.
³ “The winner back in Vegas”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 agosto 1969. Dinner show.
³ “The legend lives on”. 1976, LP;
    “Las Vegas fever, volume 2”. 1991, LP e CD;
    “The legend lives on plus bonus songs”. 1995, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Agosto 1969.
³ “Old ones. new ones and in between”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, in un concerto dell’agosto 1969.
³ “Have some fun tonight!”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 febbraio 1970, dinner show. In medley con “Walk a mile in my shoes”.
³ “C. C. Rider”. 1992, CD;
    “Sheik of the desert”. 2002 CD;
    “International earthquake”. 2003, CD;
    “The continuing story of Memory Records”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 5 febbraio 1970, dinner show.
³ “Let it be me”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1970. Midnight show. In medley con “Walk a mile in my shoes”.
³ “Rock in black”. 2007, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
22 febbraio 1970, midnight show.
³ “Better than ever”. 2013. 2 LP e CD. Dal vivo a Houston, Texas.
28 febbraio 1970. Spettacolo pomeridiano. In medley con “Walk a mile in my shoes”.
³ “Sold out, volume 2”. 1985, LP;
    “Elvis at the Dome”. 2001, CD.
 Dal vivo a Houston, Texas. 1 marzo 1970. Ore 14,30. In medley con “Walk a mile in my shoes”.
³ “There goes my everything”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 febbraio 1971, midnight show.
³ “Las Vegas fever, volume 1”. 1991, LP e CD;
    “Live in Las Vegas ‘73”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1971, midnight show.


curiosità: questa canzone venne offerta prima di Elvis a Bill Medley (dei Righteous Brothers) e a Sammy Davis Junior ma nessuno dei due l'accettò.
Anche Dolly Parton alla fine del 1969 e Candi Staton nel 1972 incisero “In The Ghetto” ed ebbero un discreto successo.
In your arms


Oh, the way I feel tonight
You better wrap me up good and tight
In your arms, in your arms

Just like a bee in a honeycomb
I’m gonna make myself right at home
In your arms, in your arms

Well, it don’t take much to keep me satisfied
Just a little bit of lovin’ that’s bonafide
In your arms keep me tangled up all the time
Like a kitten with a ball of twine

Yeah, baby, that’s where I want to stay
For the rest of my natural days
In your arms, in your arms

Well, it don’t take much to keep me satisfied
Just a little bit of lovin’ that’s bonafide
In your arms keep me tangled up all the time
Like a kitten with a ball of twine

Yeah, baby, that’s where I want to stay
For the rest of my natural days
In your arms, in your arms...
                       In your arms, in your arms... In your arms...         (fade)



FRA LE tue braccia

Oh, per come mi sento questa notte, meglio che tu mi avvolga ben stretto fra le tue braccia, fra le tue braccia. Proprio come un’ape nel suo alveare, mi sentirò veramente a casa fra le tue braccia, fra le tue braccia. Non ci vuole tanto per soddisfarmi, solo un po’ d’amore sincero... Tienimi sempre fra le tue braccia, come un gattino con una palla di spago... Sì, bambina... Ecco dove voglio stare per il resto dei miei giorni, fra le tue braccia, fra le tue braccia.
Non ci vuole tanto per soddisfarmi, solo un po’ d’amore sincero... Tienimi sempre fra le tue braccia, come un gattino con una palla di spago... Sì, bambina... Ecco dove voglio stare per il resto dei miei giorni, fra le tue braccia, fra le tue braccia... Fra le tue braccia... Fra le tue braccia... Fra le tue braccia...                         (sfuma)
autori: Aaron Schroeder e Wally Gold.
Running time: 1’50”.
data di registrazione: 12 marzo 1961.
ora d’incisione: 18,00-21,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-0569.
take  scelta per il master: numero 2.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Something for everybody”. 1961, LP; 1989, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Something for everybody”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 1.
³ “Something for everybody”. 2006, 2 CD. Master e take 1.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Something complete”. 1997, 2 CD;
    “Unsurpassed masters box 2”. 2002, 3 CD.
Takes 1 e 2.
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD;
     “Elvis meets Presley”. 1998, CD. Take 2.
³ “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD.
    “Bilko’s gold cuts”. 2005, CD.
Take 1.
³ “There’s always me, volume 2”. 1995, 2 CD;
    “From the vaults, volume 1”. 1999, CD.
 Include una try-out, cioè una prova.
³ “The Nashville sessions 1960-1961”. 1994, CD. Take1.

indescribably blue


Our friends all ask me
The last time I saw you
I smile and tell them
It’s been a day or two
There’s  no way to explain it
The way that I miss you
And my love you have left me
Indescribably blue

I talk to your picture
My favorite one of you
I wish that you were here with me
But what good would  it do
There’d be no way to tell you
The pain that I’ve been through
Oh, my love you have left me
Indescribably blue...
Yes, my love you have left me
Indescribably blue.



INDESCRIVIBILMENTE TRISTE

Tutti i nostri amici mi chiedono quando ti ho vista l’ultima volta.
Io sorrido e gli dico che è stato uno o due giorni fa.
Non c’è modo di spiegare la maniera nella quale ti ho perduta e, amore mio, mi hai lasciato indescrivibilmente triste.
Parlo alla tua foto, la mia preferita.
Ti desidero qui con me: ma che vantaggio ci sarebbe ?
Non ci sarebbe molto da dirti... Il dolore che ho passato...
Oh, amore mio, mi hai lasciato... Indescrivibilmente triste...
Sì, amore mio, mi hai lasciato... Indescrivibilmente triste...
autore: Darrell Glenn.
Running time: 2’47”.
data di registrazione: 10 giugno 1966 (parte ritmica); 12 giugno 1966 (parte vocale).
ora d’incisione: 19,00-22,00 (parte ritmica).
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: TPA4-0982.
take  scelta per il master: numero 2 (parte vocale).
prima emissione su singolo: 6 gennaio 1967 (RCA 47-9056. Lato B: “Fools fall in love”).
posizione nella classifica hot 100: #33.
altre emissioni su singolo: 1970 (RCA 447-0659.
Lato B: “Fools fall in love”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ gold records, volume 4”. 1968, LP; 1990, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis’ gold records, volume 4”. 1997, CD. Master.
³ “The home recordings”. 1999, CD. Registrazione domestica nella casa di Elvis a Rocca Place, in una data compresa fra il febbraio 1966 e gli inizi del 1967.
³ “Tomorrow is a long time”. 1999, CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD. Vocal overdub take 1.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis sings Guitar Man”. 2011, 2 CD. Master e vocal overdub take 1.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “There’s always me, volume 2”. 1995, 2 CD;
    “The How Great Thou Art sessions, volume 3”. 2004, CD.
Take 1.
³ “Unsurpassed masters box 4”. 2003, 4 CD. One take, overdub takes 1 e 2, edit piece take 2.
³ “It is no secret”. 2007, CD. Due versioni: una è definita alternate master in quell’altra troviamo come voce guida quella di Red West.
³ “You’re the first, you’re the last, you’re my everything”. 1994, LP.
Master senza il coro.
³ “Elvis blue”. 2009, CD. Master.

Inherit the wind


Baby don’t fall in love with me, I’ll only bring you grief
Baby don’t set your heart on me, I’ll only have to leave
‘Cause the North wind flows through my veins
Like my dad there’s a dream in my brain
In the mornin’ I’ll have to leave again
That’s how it is when you... Inherit the wind... Inherit the wind...

Daddy he was a wandering man, I hardly knew his face
Mama she cried for him in night, he never stayed in one place
‘Cause the North wind flows through my brain
Like my dad there’s a dream in my vein
In the mornin’ I’ll have to leave again
That’s how it is when you... Inherit the wind... Inherit the wind...

I can’t give you the love you need and just won’t be here that long
But if you still want me here tonight, I’ll love you till the break of dawn
‘Cause the North wind flows through to my vein
Like my dad there’s a dream in my brain
In the mornin’ I’ll have to leave again
That’s how it is when you... Inherit the wind... Inherit the wind...
            Inherit the wind... Inherit the wind... Inherit the wind...                   (fade)




erediti il vento

Bambina, non ti innamorare di me: ti porterei solo dolore. Bambina, non darmi il tuo cuore: dovrei proprio partire, perché il vento del nord fluisce nelle mie vene; come in mio padre ho in mente un sogno. Appena arriverà il mattino, dovrò di nuovo andarmene.
Ecco cosa succede quando... Erediti il vento, erediti il vento...
Papà era un vagabondo; ho conosciuto appena il suo viso. La mamma piangeva per lui la notte, lui non rimaneva mai nello stesso posto. Perché il vento del Nord fluisce nelle mie vene; come in mio padre ho in mente un sogno. Appena arriverà il mattino, dovrò di nuovo andarmene. Ecco cosa succede quando... Erediti il vento, erediti il vento...
Non posso darti l’amore di cui hai bisogno e non sarò qui a lungo ma se mi vuoi ancora qui stanotte, ti amerò fino all’alba... Perché il vento del Nord fluisce nelle mie vene, come in mio padre ho in mente un sogno... Appena arriverà il mattino, dovrò di nuovo andarmene. Ecco cosa succede quando... Erediti il vento, erediti il vento... Erediti il vento...  Erediti il vento...Erediti il vento...                                                                                             (sfuma)
autore: Eddie Rabbitt.
Running time: 2’50”.
data di registrazione: 15/16 gennaio 1969 (parte ritmica);
21/22 gennaio 1969 (parte vocale).
ora d’incisione: 2,00-5,00 (parte ritmica).
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1151.
takes scelte per il master: take 4 per la parte ritmica; take 4 per la parte vocale.
sovraincisioni: 5, 6 e 7 maggio 1969, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Memphis to Vegas/From Vegas to Memphis”. 1969, 2 LP. Master incluso nel disco Back in Memphis”.
³ “Back in Memphis”. 1970, LP; 1992, CD. Master.
³ “The Memphis record”. 1987, 2 LP e CD. Master remixato.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 agosto 1969, dinner show (XPA5-2376).
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Live in Vegas”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969, dinner show. Si tratta della stessa versione edita dalla RCA in “Collectors gold”.
³ “Back in Memphis”. 2012, 2 CD. Master, prova e takes 1 e 2.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. Master.
³ “American rejects”. 1993, CD. Take alternativa.
³ “Raised on Gospel”. 1994, CD. Take alternativa.
³ “From Burbank to Memphis”. 1994, CD. Take alternativa e master senza overdub.
³ “From Memphis to Vegas-The alternate album”. 2008, 2 CD. Take 1.
³ “Back in Memphis-The alternate album”. 2009, CD. Take 6.
³ “Keep rollin’ on”. 2011, CD. Strings & first backup overdub. Alternate vocal.
³ “Elvis 1969”. 2013, 3 CD. Undubbed repaired master.
³ “Inherit the wind”. 1991, LP e CD. Stessa versione edita dalla RCA in “Collectors gold”: Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969, dinner show.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 3”. 2006, CD. Alternate master, backup vocal overdub.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 5”. 2006, CD. Alternate mix.
³ “The American way, vol. 5-Goin’ home to Memphis”. 2007, CD. Master partially overdub. In questa emissione si afferma che il master è la quarta take.
³ “A legendary performer, vol. 3”. 2005, CD. Alternate take.
³ “From Memphis to Vegas-The alternate album”. 2008, 2 CD;
    “For one time only”. 2009, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969, dinner show.




Is it so strange


Oh...  If you tell a lie
You know that I’ll forgive you
For you say our love is just a game
And when you hear my name
You’ll say I’m from a strange world
But is it so strange to be in love with you

Is it so strange that I love you
More than all the world
Is it so strange I have no eyes
For any other girl

Oooh... Won’t you take me back
And say that you still love me
To waste a love like ours would be a sin
Let’s kiss again, let me hold you near
And take me from this strange world
That I’m living in.



È così strano ?

Oh, se mi dicessi una bugia, sai che ti perdonerei anche se dicessi che il nostro amore è solo un gioco e, che quando sentirai il mio nome, dirai che provengo da uno strano mondo.
Ma è così strano essere innamorati di te ?
È così strano che io non abbia occhi per un’altra ragazza ?
È così strano che io ti ami più di tutto il mondo ?
Oooh... Non vorresti riprendermi con te e dire che mi ami ancora ?
Perdere un amore come il nostro sarebbe un peccato...
Baciami ancora, lascia che ti tenga vicino e portami via dallo strano mondo dove sto vivendo.


autore: Faron Young.
Running time: 2’28”.
data di registrazione: 19 gennaio 1957.
ora d’incisione: 14,00-17,00/18,00-21,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2WB-0285.
take  scelta per il master: numero 12.
emissione su EP: settembre 1957 (“Just for you”, RCA EPA-4041).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “A date with Elvis”. 1959, LP; 1989, CD. Master.
³ “Separate ways”. 1973, LP; 1985, CD. Master.
³ “Stereo ’57-Essential Elvis, volume 2”. 1989, LP e CD.
Takes 1, 7 e 11.
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990, LP e CD. Versione eseguita durante la  jam del 4 dicembre 1956 negli studi della Sun Records a Memphis, assieme a Jerry Lee Lewis e a Carl Perkins (VPA4-5328).
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Loving you”. 1997, CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002. Box di 4 CD. Take 10.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Master in stereo.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006,CD.
 Jam del 4 dicembre 1956 negli studi della Sun Records a Memphis, assieme a Jerry Lee Lewis e a Carl Perkins.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Flashback”. 2004, libro+CD. Takes 8 e 9 in binaurale.
³ “Loving you”. 2006, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Master.
³ “Elvis Presley as recorded in stereo. January 19th ‘57”. 1995, CD;
    “As recorded in stereo ‘57”. 1994, CD; 1996, CD;
    “The unissued Elvis 1956-1958”. 1998, 2 CD.
Sono presenti le prime 12 takes.
³ “The best of the lost binaural takes”. 1995, CD. Takes 8 e 9.
³ “From the vaults, volume 3-Blueberry Hill”. 2000, CD. Take 9.
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Takes 7 e 11.
³ “Hear Elvis in gloriuos mono”. 2009, CD. Spliced take.
³ “The lost stereo tapes”. 2009, CD. Master in falso stereo, ottenuto manipolandolo tecnicamente con il computer.


storia della canzone: “Is it so strange” venne composta da Faron Young per Elvis ma, poichè Elvis voleva metà dei diritti d’autore sulla canzone (una pratica molto “in voga” in quegli anni), fu lo stesso Young a registrare per primo il brano.

island of love


Kauai, island of love
Lovely princess of the islands
Kauai, island of love
Listen, can’t you hear a calling ?
Aloha, welcome my love

Her palm trees gently do the hula
While her slaves, the waves
Rush in to kiss her shores

Heaven is another name for
Kauai, island of love

Heaven is another name for
Kauai island of love
Kauai, island of love
                           Kauai, island of love...                         (fade)



isola dell’amore

Kauai, isola dell’amore... Bella principessa delle isole, Kauai, isola dell’amore. Ascolta, non riesci a sentire il richiamo ?
Aloha, benvenuto, amore mio.
Le sue palme ballano dolcemente la hula mentre le sue schiave, le onde, affluiscono a baciare le sue coste.
“Paradiso” è un altro nome per Kauai, isola dell’amore. “Paradiso” è un altro nome per Kauai, isola dell’amore; Kauai, isola dell’amore; Kauai, isola dell’amore...                                                                        (sfuma) autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 2’40”.
film di provenienza: “Blue Hawaii”.
data di registrazione: 22 marzo 1961.
ora d’incisione: 13,00-18,55.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: M2PB-3000.
numero di master  per il film: KO.
take  scelta per il master:  numero 13.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Blue Hawaii”. 1961, LP; 1988, CD. Master.
³ “Blue Hawaii”. 1997, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Silver screen stereo”. 2001, CD. Takes 7 e 8.
³ “Blue Hawaii”. 2009, 2 CD. Master e takes 1, 2, 4, 6, 7, 8 e 9.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Blue Hawaii-The complete session, volume 2”. 1993, CD. Sono incluse le prime tredici  takes.
³ “The Blue Hawaii box”. 1981, box di 3 LP;
    “Blue Hawaii sessions, vol. 2”. 2003, CD.
Takes dalla 1 alla 12.
³ “The best of Blue Hawaii sessions”. 2000, CD. Takes 1, 2, 3, 5, 6, 7, 9, 11 e 12.
³ “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1989, CD. Takes 5, 7 e 8.
³ “Welcome home, Elvis”. 1994, 3 CD. Takes 7 e 8.
³ “Blue Hawaii outtakes-Elvis Presley, volume 3”. 1991, CD. Takes 1, 2 e 3.
³ “The Hollywood sessions”. 1993, CD;
    “You’re the first, you’re the last my everything”. 1994, LP.
Take 8.
³ “In my way”. 1988, CD. Alternate take.
³ “Blue Hawaii sessions, vol. 3”. 2003, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “Original film music, vol. 3”. 1991, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Hawaiian style-The alternate album”. 2009, cd+DVD. Spliced take.



it ain’t no big thing
(but it’s growing)




You’re losing interest in me and it’s showing
It ain’t no big thing but it’s growing
The pain of heartbreak I’ve just started knowing
But it ain’t no big thing but it’s growing
Everyday the hurt grows bigger than before
But I’ll pretend I don’t notice if I can hold you one day more
You’ve got the look of someone who is going
You’re gonna leave me and it’s showing
A little tear I can feel started flowing
It ain’t no big thing but it’s growing

Everyday the hurt grows bigger than before
But I’ll pretend I don’t notice if I can hold you one day  more
You’ve got the look of someone who is going
Well you’re gonna leave me and it’s showing
A little tear I can feel start to flowing
But it ain’t no big thing but it’s growing
No it ain’t no big thing but it’s growing.



non è una grande cosa (ma sta crescendo)

Stai perdendo interesse per me e si vede; non è una grande cosa ma sta crescendo. La sofferenza che spezza il cuore l’ho proprio iniziata a conoscere ma non è una grande cosa ma sta crescendo. Ogni giorno il dolore aumenta più grande di prima ma pretenderò di non farci caso se ti potrò stringere un giorno in più. Hai avuto simpatia per qualcuno che se ne sta andando; mi stai lasciando e si vede. Posso sentire che ha iniziato a scorrere una piccola lacrima; non è una grande cosa, ma sta crescendo. Ogni giorno il dolore aumenta più grande di prima ma pretenderò di non farci caso se ti potrò  stringere un giorno in più.  Hai avuto simpatia per qualcuno che se ne sta andando; mi stai lasciando e si vede. Posso sentire che ha iniziato a scorrere una piccola lacrima ma non è una grande cosa, ma sta crescendo. No, non è una grande cosa ma sta crescendo.
autori: Merritt, Joy e Hall.
Running time: 2’44”.
data di registrazione: 6 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1607.
take  scelta per il master: numero 9.
sovraincisioni: 22 luglio e settembre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Love letters from Elvis”. 1971, LP; 1992, CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “A hundred years from now-Essential Elvis, volume 4”. 1996, CD. Take 2.
³ “Elvis Country”. 2000, CD. Master.
³ “Elvis Country”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “The Nashville marathon”. 2002, CD. Take 6.
³ “Love letters from Elvis”. 2008, 2 CD. Master e prime 6  takes.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The Joan Deary tapes”. 2008, CD Master.
³ “There’s a whole lotta shakin’ goin’ on”. 1995, CD. Take 2.
³ “Unedited masters-Nashville 1970 revisited”. 2013, CD. Take 2 lunga 3’16” e master mixato diversamente.
³ “Rough cut diamonds, volume 1”. 1984, LP;
     “Pure diamonds, volume 2”. 1989, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “For the good times”. 1993, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “You know it don’t have to be strictly country, vol. 1”. 2008, CD. Master with overdubbed strings.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Elvis Country-The sequel”. 2009. CD. Take 6.



altre notizie: questa canzone fu registrata per la prima volta nel 1968 da parte di Charlie Louvin per il suo secondo album “Hey daddy”, pubblicato nel dicembre dello stesso anno per la Capitol. Il copyright di questo brano, però, è datato 1965 quindi potrebbero esistere altre incisioni antecedenti a questa.
Alla fine del 1970, sia Mills Brothers che Tex Williams registrarono “It ain’t no big thing”; le loro esecuzioni raggiunsero, rispettivamente, il 64° ed il 50° posto della classifica Country  americana.



It feels so right


Step in these arms where you belong
It feels so right, so right, how can it be wrong

There’s something in the way you kiss
That makes me want to hold you tight
I know that nothing can be wrong
That feels so right, oh yeah...

Each time we touch you thrill me so
It means so much, so much...
I can’t let you go, oh yeah...
This isn’t only for tonight.
We’re gonna love our whole life thru
‘Cause baby if it feels so right, how can it be wrong

This isn’t only for tonight.
We’re gonna love our whole life thru
‘Cause baby if it feels so right, how can it be wrong.




Si sta così bene

Vieni fra queste braccia alle quali appartieni.
Si sta così bene, così bene...
Come può essere sbagliato ?
C’è qualcosa, nel modo in cui baci, che mi fa voler tenerti stretta.
So che niente può essere sbagliato se ti fa stare così bene...
Oh sì... Ogni volta che ci tocchiamo mi fai rabbrividire così...
Significa molto, molto...  Non posso lasciarti andare... Oh sì...
Non è solo per questa notte.  Ci ameremo per tutta la vita...
Perché, piccola, se si sta così bene. Come può essere sbagliato ?
Non è solo per questa notte. Ci ameremo per tutta la vita...
Perché, piccola, se si sta così bene. Come può essere sbagliato ?
autori: Fred Wise e Ben Weisman.
Running time: 2’08”.
data di registrazione: 21 marzo 1960.
ora d’incisione: 4,00-7,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WB-0086.
take  scelta per il master: numero 5.
prima emissione su singolo: maggio 1965 (RCA 47-8585.
Lato A: “(Such an) Easy question”).
posizione nella classifica hot 100: #55.
altre emissioni su singolo: novembre 1966 (RCA 447-0653. Lato A: “(Such an) Easy question”. Gold Standard Series reissue).
altre notizie: questa canzone fu poi inserita nel film del 1965 “Tickle me” (“Per un pugno di donne”). In questa pellicola cinematografica vennero prese alcune canzoni di Elvis già registrate in precedenza, per poterlo girare in fretta, affinchè si potesse salvare la “Allied Artists” dalla bancarotta.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis is back !”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “A Valentine gift for you”. 1985, LP e CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 3.
³ “Elvis is back !”. 1999, CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 1.
³ “Elvis is back !-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Long lonely highway”. 2000, CD. Take 2.
³ “Elvis is back !”. 2005, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3 e 4.
³ “Tickle me”. 2005, CD. Master e take 2.
³ “Welcome home Elvis 1960”. 2012, libro+CD. Master in mono.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Elvis Presley sings songs from Tickle Me”. 1986, LP.
Take alternativa.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Alternate take.
³ “The Nashville sessions 1960 - 1961”. 1994, CD. Alternate take.
³ “Soldier boy is back”. 2000, CD. Take 3.
³ “Original film music, vol. 6”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola di “Tickle me”.
³ “Blue rhythms”. 2008, CD. Master.

it hurts me


It hurts me to see him treat you, the way that he does
It hurts me to see you sit and cry
When I know I could be so true if I had someone like you
It hurts me to see those tears in your eyes

The whole town he’s talking, they’re calling’ you a fool
For listening to his same old lies
And when I know I could be so true if I had someone like you
Hurts me to see the way he makes you cry

You love him so much, you’re too blind to see
He’s only playing a game
He’s never loved you, he never will
And darling don’t you know he’ll never change

I know he never will set you free because he’s just that kind of guy
But if you ever tell him you’re through I’ll be waiting for you
Waiting to hold you so tight, waiting to kiss you goodnight
Yes, darling if I had someone like you.




MI FA MALE

Mi fa male vedere che ti tratta in quel modo. Mi fa male vederti sedere e piangere quando so che potrei essere tanto sincero se avessi una come te.
Mi fa male vedere quelle lacrime nei tuoi occhi.
Tutta la città sta parlando, ti stanno dando della pazza per aver ascoltato le sue solite vecchie bugie e, sapendo che potrei essere tanto sincero se avessi una come te, mi fa male vedere il modo in cui lui ti fa piangere.
Lo ami tanto, sei troppo cieca per accorgerti che per lui è solo un gioco.
Non ti ha mai amata, non lo farà mai e, cara, non sai che no cambierà mai?
Io so che lui non ti lascerà mai libera perché è proprio un tipo del genere ma se tu gli dicessi che è finita, io ti aspetterò, ti aspetterò per abbracciarti forte, ti aspetterò per darti il bacio della buona notte. Sì, cara, se avessi una come te.
autori: Joy Byers e Charlie  Daniels.
Running time: 2’27”.
data di registrazione: 12 gennaio 1964.
ora d’incisione: 18,30-23,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: RPA4-1006.
take scelta per il master: numero 5.
prima emissione su singolo: gennaio 1964 (RCA 47-8307. Lato A: “Kissin’ cousins”).
posizione nella classifica hot 100: #29.
altre emissioni su singolo: maggio 1965 (RCA 447-0644. Lato A: “Kissin’ cousins”. Gold Standard Series reissue).
altre notizie: Elvis registrò ancora una volta la canzone il 20 giugno 1968 negli studi della Western Recorders a Los Angeles, California, per il suo imminente TV Special della NBC. Per questa nuova incisione il master ha per numero WPA1-8113 e per esso furono estrapolate le takes 7 e 11.
È molto curioso l’errore commesso dalla RCA italiana nel 1964 quando sbagliarono nel riversare la canzone sul 45 giri, facendola diventare una vera e propria versione alternativa, omettendo il coro dei Jordanaires, lasciando solo Elvis ed il pianoforte. La stessa versione fu poi ripubblicata sull 33 giri prodotto dalla RCA inglese nel 1977 “Elvis in demand”  (NL 85531).
Inoltre questa particolare versione la possiamo reperire sui bootlegs “Eternal Elvis” e “You’re the first, you’re the last my everything” (vedi →).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ gold records, volume 4”. 1968, LP; 1990, CD. Master.
³ “Elvis: the other sides-Worldwide gold award hits , volume 2”. 1971, box  di 4 LP; 1996, 2 CD. Master.
³ “Elvis-A legendary performer, volume 3”. 1978, LP. Incisione del 20 giugno 1968 per lo special televisivo dell’NBC.
³ “Elvis-TV Special”. CD, 1991. Versione presa direttamente dalla pellicola dello special  televisivo. Non è, quindi, la stessa versione che apparve nell’LP “Elvis-A legendary performer , volume 3” .
³ “The lost album”. 1991, LP e CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Heart and soul”. 1995, CD. Master.
³ “Elvis’ gold records, volume 4”. 1997, CD. Master.
³ “Memories–The ’68 Comeback Special”. 1998, 2 CD. Versione registrata per il TV Special (20 giugno 1968). Come parte vocale è uguale all’emissione del CD del 1989 “Elvis–TV Special” (vedi, ­) ma in questo doppio album è inserita, con una porzione musicale diversa in alcune parti, in un medley assieme a “Nothingville”, “Big boss man”, “Let yourself go”, “Guitar man”, “Little Egypt”, “Trouble” ed ancora “Guitar man”. Questo è denominato anche “Road medley”, in riferimento alla scena corrispondente del TV Special.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Such a night–Essential Elvis, vol. 6”. 2000, CD. Take 1.
³ “Best of artist of the Century”. 2000, CD. Master.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Love, Elvis”. 2005, CD. Master.
³ “The complete ’68 Comeback Special”. 2008, box di 4 CD.
Stessa registrazione precedentemente pubblicata in “Elvis-A legendary performer, vol. 3” (20 giugno 1968, Burbank).
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Let yourself go!”. 2006, CD. Registrazione del 20 giugno 1968 negli studi Western Recorders, Burbank, California. Nel dettaglio si tratta della part 1 take 5 e della part 2 take 3.
³ “Elvis sings Memphis, Tennessee”. 2008, 2 CD. Master, take 1 e takes 2, 3, 4 e 5.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Unfinished businness”. 1980, LP. Take alternativa del 1964.
³ “From the vaults, volume 2”. 2000, CD. Alternate take.
³ “Animal instinct”. 1997, CD. Take 9 del 1964.
³ “Singer presents Elvis”. 2011, libro+CD. Spliced (ricavato) da section 4 escape take 1 e da section 1 after karate take 1. Inoltre abbiamo la section 4 escape takes 1, 2, 3, 4, 5 e 6 e la section 1 after karate takes 1, 2, 3, 4 e 5.
³ “The ‘68 comeback”. 1976, LP; 1990, CD. Take alternativa della versione del 20 giugno 1968 per l’NBC TV Special .
³ “The ‘68 comeback, volume 2”. 1978, LP; 1991, CD. Take  alternativa della versione del 20 giugno 1968 incisa per il TV Special  dell’NBC.
³ “Elvis through the years”. 1985, LP. Registrazione del 20 giugno 1968 per il TV Special della NBC.
³ “Elvis in demand”. 1995, CD;
    “A legendary performer, vol. 3”. 2005, CD.
Registrazione del 20 giugno 1968 per il TV Special della NBC. Si tratta della stessa registrazione edita nell’omonimo album della RCA nel 1978.
³ “It is no secret”. 2007, CD. Master della registrazione del 20 giugno 1968 a Burbank.
³ “Eternal Elvis, volume 1”. 1978, LP;
    “Songs Hollywood forgot”. 1979, LP;
    “You’re the first, you’re the last my everything”. 1994, LP;
    “Elvis in demand”. 1995, CD.
Master senza il coro dei Jordanaires (vedi voce altre notizie, ←).
³ “Because of love, volume 2”. 2000, CD. Alternate take.
³ “There’s always me, vol. 2”. 1996, 2 CD. Alternate take.
³ “A legendary performer, vol. 3”. 2005, CD. Versione alternativa registrata a Burbank il 20 giugno 1969 per il TV Special.
³ “Easy come, easy go”. 1990, CD. Master in mono.






it’s a matter  of time


It’s a matter of time before I go back there
A matter of time before I go home

I have been ‘way from her now for a long time
And I’ve lived the life I though that it should be
Well, it’s a long, long way from now to maybe sometime
And the waiting round is really killing me

It’s a matter of time before I go back there
A matter of time, oh Lord, before I go home
It’s a long way I know and the goin’ ain’t easy
She’ll see me again, it’s a matter of time

I think I’ll take a train right early in the mornin’
Just to see how far I get along the way
But the trains don’t run too often, only sometimes
So I guess I’d better wait another day

It’s a matter of time before I go back there
A matter of time before I go home
It’s a long way I know and the goin’ ain’t easy
She’ll see me again just a matter of time
She’ll see me I know, it’s a matter of time.



È questione di tempo

È questione di tempo prima che io ritorni là, questione di tempo prima che vada a casa. Sono stato via da lei per lungo tempo ed ho vissuto la vita così com’era da vivere. La strada, probabilmente, è lunga, molto lunga, da adesso a quando arriverà il momento e l’attesa mi sta veramente uccidendo.
Ah, è questione di tempo prima che io ritorni là; una questione di tempo, oh, Signore, prima che vada a casa. La strada è lunga, lo so, e partire non è facile. Lei mi vedrà ancora; è questione di tempo.
Penso che prenderò un treno appena farà mattina, solo per vedere fin dove arrivo, ma i treni non passano troppo spesso, solo qualche volta, così penso che sia meglio aspettare un altro giorno.
È questione di tempo prima che ritorni là; una questione di tempo prima che vada a casa. La strada è lunga, lo so, e partire non è facile. Lei mi vedrà ancora, è solo questione di tempo. Lei mi vedrà ancora, lo so, è questione di tempo.
autore: Clive Westlake.
Running time: 3’03”.
data di registrazione: 29 marzo 1972.
ora d’incisione: 19,00-1,00.
studio: C della RCA, Hollywood, California.
numero di master: BPA5-1260.
take  scelta per il master: numero 5.
prima emissione su singolo: agosto 1972 (RCA 74-0769. Lato A: “Burning love”).
posizione nella classifica country: #36.
posizione nella classifica Easy listening: #9.
sovraincisioni: maggio 1972, studio C della RCA, Hollywood, California.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Burning love and hits from his movies, volume 2”. 1972, LP; 1987, CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Burning love”. 1999, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Elvis 6363 Sunset”. 2001, CD. Take 4.
³ “Standing room only”. 2009, 2 CD. Master e prime 4 takes.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “More pure Elvis-The lost album”. 1990, CD. Master privo di overdub.
³ “Pure diamonds, volume 4-From Nashville to Hollywood”. 1996, CD;
    “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD.
Master senza overdub.
³ “Our memories of Elvis”. 2008, CD. Undubbed master.
³ “Hollywood 72”. 2008, CD. Master e undubbed master.
³ “Our memories of Elvis, volume 3-Unfinished business”. 2010, CD. Undubbed master.
³ “Elvis in the 70’s”. 2009, CD+DVD. Master.
³ “Elvis Country-The sequel”. 2009. CD. Take 4.
³ “A legendary performer, volume 5”. 2005, CD. Undubbed master.
³ “Colonel Parker’s boy”. 2008, CD. Alternate mix with strings.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 2”. 2006, CD.
Strings overdub.
³ “For the good times”. 1993, CD. Strings and bass overdubbed.
³ “Unedited masters-Hollywood to Nashville 1972-1980”. 2012, CD. Unedited, strings and bass overdubbed.
³ “Long lost songs”. 1985, LP;
    “Long lost and found songs”. 1991, CD;
    “Portrait of my love”. 1992, CD;
    “It’s a matter of time”. 1993, CD;
    “We have not rehearsed them !”. 2004, CD;
    “Vegas rhythm”. 2007, CD;
    “Summer festival ‘73”. 2007, CD;
    “Touring in the 70’s, volume 2”. 2009, box di 17 CD;
     “For one time only”. 2009, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 25 agosto 1973, midnight show.
It’s a sin


It’s a sin, my darling, how I love you
Because I know our love could never be.

It’s a sin to keep this memory of you
When silence proves that you’ve forgotten me

The dreams I built for us has tumbled
Each promise broken like my heart

It’s a sin, my darling, how I love you
So much in love and yet so far apart

I’m sure you’re happy with another
Who shares the love I cannot win
Why pretend that I can live without you
When deep inside I know that it’s a sin.




È un peccato

È un peccato, mia cara, quanto ti amo perché so che il nostro amore non potrà mai realizzarsi. È un peccato mantenere questo ricordo di te quando il silenzio prova che tu mi hai dimenticato.
I sogni che avevo costruito per noi sono crollati. Ogni promessa si è spezzata come il mio cuore. È un peccato, mia cara, quanto ti amo.
Così tanto innamorati ed ancora così lontani...
Sono sicuro che tu sei felice con un altro che condivide l’amore che non ho potuto conquistare. Perché fingere che posso vivere senza di te, quando nel profondo so che è un peccato ?
autori: Zeb Turner e Fred Rose.
Running time: 2’39”.
data di registrazione: 12 marzo 1961.
ora d’incisione: 21,30-0,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-0572.
take  scelta per il master: numero 4.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Something for everybody”. 1961, LP; 1989, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Something for everybody”. 1999, CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis is back !-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 2.
³ “Something for everybody”. 2006, 2 CD. Master e takes 1 e 2.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Something complete”. 1997, 2 CD;
    “Unsurpassed masters box 2”. 2002, 3 CD.
Sono incluse le prime 4 takes.
³ “Elvis Country-The prequel”. 2010, CD. Take 1.
³ “The Nashville sessions 1960-1961”. 1994, CD. Takes 1, 2 e 3.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Takes 1 e 2.
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD. Takes 1 e 3.
³ “Elvis meets Presley”. 1998, CD;
    “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD.
Take 2.

storia della CANZONE: Eddy Arnold raggiunse il primo posto (ove stazionò per 5 settimane) nel 1947 (venne registrata il 24 settembre 1946).
Un altro buon successo con “It’s a sin” lo ebbe Marty Robbins nel 1969.
IT’S A SIN TO TELL A LIE


...when you say “I love you”
It's a sin to tell a lie
Millions of hearts have been broken
Just because these words were spoken
Like you

So be sure it is true when you say “I love you”
It's a sin to tell a lie

Be sure it's truly when I tell you “I love you honey”
Because when you... know it's a sin to tell a bloody lie
You know a whole lots of folk's hearts were already been broken
Just over a whole lotta foolish words that have been spoken

I love you, yes I do, I love you
If you break my heart I'll… (shit)
So be sure it's true when you say “I love you”
It's a sin to tell a lie…



Sarebbe un peccato dire una bugia

…quando dici “Ti amo”
Sarebbe un peccato dire una bugia
Milioni di cuori sono stati infranti
Proprio perché furono dette queste parole
Come fai tu

Quindi siamo certi che sia vero quando dici “Ti amo”
Sarebbe un peccato dire una bugia

Stai certa che è vero quando ti dico “Ti amo, cara”
Perché quando tu… Sai, sarebbe un peccato dire una maledetta bugia
Sai che a tanta gente è già stato spezzato il cuore
Proprio per le troppe parole sciocche che sono state dette

Ti amo, davvero, ti amo
Se mi spezzi il cuore io… (merda)
Quindi siamo certi che sia vero quando dici “Ti amo”
Sarebbe un peccato dire una bugia…
autorE: Billy Mayhew.
Running time: 2’33”.
data di registrazione: febbraio 1966/ inizi del 1967.
località: Rocca Place, Hollywood, California.
NUMERO DI MASTER: CPA5-5170.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “In a private moment”. 2000, CD.


STORIA DELLA CANZONE: l’autore compose il brano nel 1933.
Non è facile stabilire chi per primo lo registrò. Forse fu Fats Waller nel 1935. Anche Freddy Ellis and His Orchestra l’incisero nel 1936.
Fra le numerose registrazioni di “It’s a sin to tell a lie” ci sono anche quelle di Billie Holiday, Vera Lynn, Tony Bennett (1964), Bobbi Martin e Brent Spiner.
Nel 1955 Somethin’ Smith and The redheads la portarono al 7° posto della classifica si Billboard.
In tempi più recenti John Denver ne registrò una sua versione che è disponibile nell’album “Live at the Sidney Opera House”.
La versione che Elvis canta nella sua casa di Rocca Place è basata su quella degli Ink Spots.

Ecco il testo di “It’s a sin to tell a lie”:

“Be sure it's true when you say "I love you"
It's a sin to tell a lie
Millions of hearts have been broken
Just because these words were spoken

I love you, yes I do, I love you
If you break my heart I'll die
So be sure it's true when you say "I love you"
It's a sin to tell a lie

Cross my heart and I hope to die
I'll never, never, ever tell another white lie
Took a little doll out on a date last night
Next to her, *Gravel Gertie* would have looked all right
Now I'm between the devil and the deep blue sea
'cause I said "Baby, you look good to me"
I told her I loved her but, oh, how I lied
And now she's gettin' set to be my blushin' bride

If she leads me to the altar, then I'm sunk
cause I can't tell the preacher I was drunk
So Lord have mercy on a no 'count sinner
Give me one more chance to let another guy win 'er
Cross my heart and I hope to die
I'll never, never, EVER tell another white lie.

Be sure it's true when you say "I love you"
It's a sin to tell a lie
Millions of hearts have been broken
Just because these words were spoken

I love you, yes I do, I love you
If you break my heart I'll die
So be sure it's true when you say "I love you"
It's a sin to tell a lie”.

It’s a wonderful world


Young as a circus parade, it’s a wonderful world
Pretty as pink lemonade, it’s a wonderful world
Life is a carnival, live it for all you’re worth
You are the star of the greatest show on earth

This big wide world is a clown with his nose painted red
A rainbow coloured balloon dancing high over head
It’s everyone oyster; step up, get your pearl
It’s a wonderful, wonderful, wonderful, wonderful world

This big wide world is a clown with his nose painted red
A rainbow coloured balloon dancing high over head
It’s everyone oyster; step up, get your pearl
It’s a wonderful, wonderful, wonderful, wonderful world
It’s a wonderful, wonderful, wonderful, wonderful world.





È un mondo meraviglioso

Spensierato come una parata del circo, è un mondo meraviglioso.
Piacevole come una limonata rosa, è un mondo meraviglioso.
La vita è un luna park, vivila mettendocela tutta.
Tu sei la stella del più grande spettacolo sulla Terra…
Questo grande mondo è un clown con il suo naso dipinto di rosso.
Un pallone con i colori dell’arcobaleno danzano in alto, lassù…
È come un’ostrica per ciascuno di noi. Su, prendi la tua perla…
È un meraviglioso, meraviglioso, meraviglioso, meraviglioso mondo…
Questo grande mondo è un clown con il suo naso dipinto di rosso.
Un pallone con i colori dell’arcobaleno danzano in alto, lassù…
È come un’ostrica per ciascuno di noi. Su, prendi la tua perla…
È un meraviglioso, meraviglioso, meraviglioso, meraviglioso mondo…
È un meraviglioso, meraviglioso, meraviglioso, meraviglioso mondo…



autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 1’48”.
film di provenienza: “Roustabout” (“Il cantante del luna park”).
data di registrazione: 2 marzo 1964.
ora d’incisione: 13,00-18,40/20,00-23,35.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: RPA3 5268.
numero di master per il film: DO.
take  scelta per il master:  numero 13.
altre notizie: questa canzone venne considerata per una nomination all’Academy Award come miglior canzone di quell’anno ma la nomination non ebbe seguito. In ogni caso, fu l’unico brano di Elvis  ad avere questo “riconoscimento”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Roustabout”. 1964, LP. Master.
³ “Elvis double features•Viva Las Vegas/Roustabout”. 1993, CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Original film music, vol. 6”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Hard knocks”. 2014, CD. Take 17 della versione strumentale.

it’s been so long darling


It’s been so long darling
Since I gazed into your eyes
It’s been so long darling
But now I realize
That your love’s off seein’ you
It hurts me though and through
It’s been so long darling
But I’m comin’ back to you

It’s been so long darling
Since I gazed into your eyes
It’s been so long darling
But now I realize
That your love’s off seein’ you
It hurts me though and through
It’s been so long darling
But I’m comin’ back to you.




è PASSATO così tanto TEMPO, cara

È passato così tanto tempo, cara
Da quando ti guardavo profondamente negli occhi
È passato così tanto tempo, cara
Ma ora capisco
Guardandoti, che il tuo amore è finito
Mi ha fatto male intensamente
È passato così tanto tempo, cara
Ma sto ritornando da te

È passato così tanto tempo, cara
Da quando ti guardavo profondamente negli occhi
È passato così tanto tempo, cara
Ma ora capisco
Guardandoti, che il tuo amore è finito
Mi ha fatto male intensamente
È passato così tanto tempo, cara
Ma sto ritornando da te.
autore: Ernest Tubb.
Running time: 1’31”.
data di registrazione: novembre 1959.
località: Bad Nauheim, Goethestrasse, Germania.
NUMERO DI MASTER: FRA1-8117.
altre notizie: nel box “Platinum-A life in music”, questa canzone venne allacciata in medley assieme a “I’ll take you home again Kathleen”, “I will be true”, “Apron strings” e “There’s no tomorrow” a causa di forti distorsioni presenti nel nastro originale.
La versione completa fa il suo esordio nel CD “In a private moment” edito dalla label danese Follow That Dream Records, ↓.


emissioni rca su album e cd:
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Versione in medley assieme a “I’ll take you home again Kathleen”, “I will be true”, “Apron strings” e “There’s no tomorrow”. Running time: 1’06”.


emissioni follow that dream records:
³ “In a private moment”. 2000, CD. Versione completa di 1’31”.


emissioni bootleg:
³ “Greetings from Germany”. 1998, CD. Versione completa di 1’31”.


storia della canzone: questo brano venne portato al successo dallo stesso autore Tubb nel 1945 e diventò numero uno nella classifica Country.

it’s carnival time


Come on, kids, from eight to eighty. Hey there, mister, bring your lady
There’s a big show on the inside. It’s carnival time !

Popcorn, peanuts and cotton candy; pink lemonade that’s dan-dan-dandy
Be a big shot for a dollar. It’s carnival time !

Roustabouts are roustabout’n and there’s happy shouts
Children shouting and if you got doubts, quit your doubting
It’s thrills, it’s spice, it’s cheap at half the price

So don’t be bashful, buy a ticket. Get the habit, never kick it
Hear the band there, don’t just stand there. It’s carnival time !

Roustabouts, roustabouts and there’s happy shouts
Children shouting and if you got doubts, quit your doubting
It’s thrills, it’s spice, it’s cheap at half the price

So don’t be bashful, buy a ticket. Get the habit, never kick it
Hear the band there, don’t just stand there. It’s carnival time !
It’s carnival time !




è tempo di LUNA PARK

Venite bambini, dagli otto agli ottant’anni… Hey, laggiù, signore… Porta la tua signora… C’è un grande spettacolo all’interno… È tempo di luna park !
Popcorn, noccioline e zucchero filato, limonata rosa… Fai un gran tiro per un dollaro… È tempo di luna park !
Gli scaricatori stanno scaricando… E ci sono urla felici, bambini che gridano e se hai dei dubbi, lasciali… È eccitante, è stuzzicante, è conveniente a metà prezzo…
Quindi non esitare, compra un biglietto, prendi l’abitudine, non perderla, ascolta la banda… Non restare là… È tempo di luna park !
Gli scaricatori stanno scaricando… E ci sono urla felici, bambini che gridano e se hai dei dubbi, lasciali… È eccitante, è stuzzicante, è conveniente a metà prezzo…
Quindi non esitare, compra un biglietto, prendi l’abitudine, non perderla, ascolta la banda… Non restare là… È tempo di luna park ! È tempo di luna park !

autori: Ben Weisman e Sid Wayne.
Running time: 1’32”.
film di provenienza: “Roustabout” (“Il cantante del luna park”).
data di registrazione: 3 marzo 1964.
ora d’incisione: 12,30-17,50/19,10-0,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: RPA3 5269.
numero di master per il film: HO.
take  strumentale scelta per il master:  numero 2.
take  vocale scelta per il master:  numero 9.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Roustabout”. 1964, LP. Master.
³ “Elvis double features•Viva Las Vegas/Roustabout”. 1993, CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “For movie fans only, volume 3”. 2000, CD. Versione estrapolata direttamente dalla colonna sonora.
³ “Original film music, vol. 6”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.







it’s diff’rent now


... I look at you and tell myself how wonderful you are
You’re so diff’rent now
To me much more wonderful
More wonderful by far, it’s you diff’rent now
There’s more to love than holding hands
And stealing kisses no one else around
There’s the good times and the bad
There’s the ups and downs we’ve had
But it’s diff’rent now, I’m so glad, I still have you

There’s always something new to see
I look at you, you look at me
And were so diff’rent now
Love get’s better every day
And in some peculiar way, it’s always diff’rent now

If we ever say good - bye
You’ll be lost and so will I
That’s the difference now, between us
Love just for a day, and I love that’s here to stay
That’s the difference now, the difference now...



è diverso adesso

... Ti guardo e dico a me stesso: come sei meravigliosa...
Sei così diversa, adesso...
Per me sei più meravigliosa, più meravigliosa che mai...
Sì, adesso sei diversa. Amare è molto di più che tenersi per mano e rubare baci... Ci sono tempi buoni e tempi cattivi, ci sono alti e bassi ma è diverso e noi li abbiamo avuti... Ma adesso è diverso, sono contento di averti ancora.
C’è sempre qualcosa di nuovo da vedere. Io guardo te e tu guardi me e siamo così diversi, adesso.
L’amore migliora ogni giorno in modo straordinario. È sempre diverso, adesso... Se mai ci dicessimo addio, tu saresti persa e lo sarei anch’io.
Qual’è la differenza, adesso, fra di noi... Amore per un solo giorno, ed un amore che durerà per sempre. Ecco qual’è la differenza, adesso, la differenza adesso...
autore: Clive Westlake.
Running time: 2’31”.
data di registrazione: 21 luglio 1973.
ora d’incisione: 21,00-3,00.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: WPA5-2574.
take  scelta per il master: non si tratta di una registrazione formale, bensì di una prova.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box  di 5 CD.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Raised on rock”. 2007, 2 CD.



curiosità: queste sono le parole di Ernst Mikael Jørgensen dello staff della RCA, rilasciate a Trevor Cajiaio, del giornale musicale “Now dig this”:
«“It’s diff’rent now” è un’altra canzone che come “My way” in studio, sulla carta non esisteva. Non c’erano indicazioni neppure sulle scatole dei nastri e non c’era alcun riferimento alla data di registrazione. Siamo risaliti a qualcosa dalla disposizione delle tracce sul nastro vero e proprio. La sola altra session che aveva la stessa disposizione delle tracce era Stax 1973 e ancora, quel qualcosa di stanchezza nella voce di Elvis ci ha fatto valutare che il brano arrivasse proprio da lì. Non è una canzone completa ma è comunque abbastanza lunga. La portò Fred Bienstock e, probabilmente, tutti pensavano che Elvis l’avrebbe registrata ma alla fine disse no... Se fate attenzione al testo, vi renderete conto che per quel periodo era effettivamente troppo vicino alla sua situazione personale. Abbiamo fatto del nostro meglio con ciò che avevamo a disposizione: un taglio qua, un taglio là e l’abbiamo sfumata all’inizio e alla fine. In conclusione: sono abbastanza sicuro che proviene dalla session per la Stax del 1973».
STORIA DELLA CANZONE: questo brano fu registrato per la prima volta nel 1970 da Cilla Black e venne inserita nel suo LP “Images” agli inizi del 1971.
It’s easy for you


You may not mind that it’s over but I’ve a different point of view
Even though I’m shattered, it’s easy for you

You don’t have to face the music, you don’t have to face the crowd
Just go back where you came from. You ain’t even proud

I had a wife and I had children, I threw them all away
And now you tell me... You dare to tell me
I should go back to them, what do you think I should say ?

I found it hard to leave them... Saddest thing I ever had to do
My problems haven’t started and it’s easy for you

I had a wife and I had children... I threw them all away
And now you tell me... You dare to tell me
I should go back to them, what on earth do you think I should say ?

If you ever tire of the good life, call me in a year or two
I’ve got no choice I’ll forgive you... It’s easy for you
You only have to call me... It’s easy for you
You only have to call me... It’s easy for you.




È facile per te

Non può dispiacerti che sia finita ma ho un diverso punto di vista...
Anche se sono distrutto, è facile per te...
Tu non devi affrontare la situazione, non devi affrontare la gente...
Ti basta tornare da dove sei venuta, e non sei nemmeno orgogliosa...
Avevo una moglie e dei bambini... Ho gettato via tutto... E adesso mi dici, mi osi dire che dovrei tornare da loro? Cosa pensi che dovrei dire ?
È stato difficile lasciarli, è la cosa più triste che io abbia dovuto fare...
I miei guai non se ne sono andati ed è facile per te...
Avevo una moglie e dei bambini... Ho gettato via tutto... E adesso mi dici, mi osi dire che dovrei tornare da loro? Cosa pensi che dovrei dire ?
Se mai ti stancherai della bella vita, chiamami fra un anno o due...
Non ho scelta, ti perdonerò... È facile per te...
Devi solo chiamarmi... È facile per te...
Devi solo chiamarmi... È facile per te...
autori: Andrew Lloyd Webber e Tim Rice.
Running time: 3’26”.
data di registrazione: 29 ottobre 1976.
ora d’incisione: 21,00-0,00/1,00-4,00/5,00-8,00.
studio: Jungle Room , Graceland, Memphis, Tennessee.
numero di master: FWA5-1048.
take scelta per il master: numero 2.
sovraincisioni: 6 aprile 1977, Young ‘un Sound Studio, Murfreesboro, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Moody blue”. 1977, LP; 1988, CD. Master.
³ “Moody blue”. 2000, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “The Jungle Room sessions”. 2000, CD; 2009, 2 LP. Take 1.
³ “Moody blue”. 2013, 2 CD. Master e takes 1, 3 e 4. Inoltre abbiamo anche il master senza overdub.


EMISSIONI bootleg:
³ “Welcome to the Jungle-Way down”. 2011, CD. Takes 1, different mix e master.
³ “Our memories of Elvis, volume 1 & 2”. 2010, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Why me, Lord ?”. 1999, CD. Takes 6 e 7.
³ “Moody blue-The alternate album”. 2008, CD. Take 1, già pubblicato dalla Follow That Dream Records nel CD “The Jungle Room Sessions”.







It’s impossible



It’s impossible tell the sun to leave the sky, it’s just impossible
It’s impossible to ask a baby not to cry, it’s just impossible
Cannot hold you closer to me and not feel you goin’ through me
But the second that I never think of you, oh, how impossible

Can the ocean keep from rushing to the shore it’s just impossible
If I had you could I ever ask for more it’s just impossible
And tomorrow should you ask me for the world somehow I’d get it
I would sell my very soul and not regret it
For to live without your love is just impossible

Can the ocean keep from rushing to the shore it’s just impossible
If I had you could I ever ask for more it’s just impossible
And tomorrow should you ask me for the world somehow I’d get it
I would sell my very soul and not regret it
For to live without your love is just impossible
Oh, impossible, impossible...





è impossibile

È impossibile dire al sole di lasciare il cielo, è proprio impossibile.
È impossibile chiedere ad un bambino di non piangere, è proprio impossibile... Posso tenerti vicino a me e non sentire andartene del tutto da me? Ma c’è un attimo in cui io non ti pensi? Oh, quanto è impossibile...
Può l’oceano trattenersi dallo scorrere impetuosamente sulla costa ?
È proprio impossibile.... Avendo te, avrei potuto chiederti di più.
È proprio impossibile... E se domani mi chiedessi il mondo, in qualche modo lo conquisterei, venderei la mia stessa anima senza rimpianti perché vivere senza il tuo amore è proprio impossibile.
Può l’oceano trattenersi dallo scorrere impetuosamente sulla costa ?
È proprio impossibile.... Avendo te, avrei potuto chiederti di più.
È proprio impossibile... E se domani mi chiedessi il mondo, in qualche modo lo conquisterei, venderei la mia stessa anima senza rimpianti perché vivere senza il tuo amore è proprio impossibile, oh impossibile, impossibile, impossibile...
autore: Armando Manzanero.
Running time: 2’48”.
località: Hilton Hotel, Las Vegas, Nevada.
data di registrazione: 16 febbraio 1972, midnight show.
numero di master: BPA5-1146.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis”. 1973, LP; 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 febbraio 1972, midnight show.
³ “Pure gold”. 1975, LP; 1992, CD. Stessa versione precedente.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Stessa versione precedente.
³ “Burning love”. 1999, CD. Stessa versione precedente.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Stessa versione precedente.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001. 2 CD. Stessa versione precedente.
³ “Love, Elvis”. 2005, CD. Stessa versione precedente.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “An American trilogy”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 febbraio 1972, midnight show. Da notare che è preceduta dallo stesso brano poi interrotto per un errore circa a metà canzone.
³ “Standing room only”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 febbraio 1972, midnight show.
³ “Elvis”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1972, midnight show.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Live in Las Vegas ‘73”. 1993, CD. Dal vivo in un concerto del 1971.
³ “From Tahoe to Vegas”. 2011, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 24 luglio 1971, midnight show.
³ “Trying to get to Memphis”. 2005, CD;
    “Showtime at the international”. 2005, CD.
Live a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1971. Dinner show.
³ “Setting the standard”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
17 agosto 1971, dinner show.
³ “The Cisco Kid strikes again”. 1997, CD;
    “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1971, midnight show.
³ “The Cisko Kid strikes again”. 1997, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1971, midnigth show.
³ “71 Summer festival, vol. 1”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1971, dinner show.
³ “Keep on turnin’”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1971, dinner show.
³ “An evolving Elvis”. 2009, CD;
    “From Tahoe to Vegas”. 2011, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1971, midnight show.
³ “From Tahoe to Vegas”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 27 agosto 1971. Midnight show.
³ “Impossible”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 agosto 1971, midnight show.
³ “Las Vegas stage show”. 1996, CD;
    “Setting the day”. 2009, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 agosto 1971. Dinner show.
³ “Setting the day”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 agosto 1971. Midnight show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971. Dinner show.
³ “The live years”. 1987, 3 LP;
    “Las Vegas Hilton. August 31, 1971. Midnight show”. 1987, LP;
    “Midnight show”. 1994, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971, midnight show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1971. Midnight show.
³ “Vegas variety, vol. 10”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
5 settembre 1971, midnight show.
³ “Live from International”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
6 settembre 1971, closing show.
³ “The legend lives on”. 1977, LP;
     “Las Vegas fever, volume 2”. 1991, LP e CD;
    “From Burbank to Vegas”. 1991, CD;
    “Philadelphia ‘77”. 1985, LP. 1996, CD;
    “The legend lives on plus bonus songs”. 1995, CD;
    “Elvis in the 70’s”. 2009, CD+1 DVD. Master.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1972. Midnight show.



storia della canzone: “It’s impossible” venne composta da Armando Manzanero nel 1968 e fu portata al successo da Perry Como nel 1970 (10° nella Hot 100 e 1° nella Easy Listening).
L’anno seguente, i New Birth  portarono questa canzone al 12° gradino della classifica di Rhythm’n’Blues.
Il titolo originale del brano, assegnatogli dal compositore messicano, era “Somos novios”.

it is no secret (what God can do)


The chimes of time ring out the news
Another day is through, someone slipped and fell
Was there someone new ?
You may have longed for added strength
You courage to renew, do not be disheartened
For I have news for you
It is no secret what God can do
What He’s done for others He’ll do for you
With arms wide open He’ll pardon you
It is no secret what God can do

There is no night for in His light
You’ll never walk alone, always feel at home
Wherever you may roam
There is no power can conquer you while God is on your side
Take Him at His promise, don’t run away and hide
It is no secret what God can do
What He’s done for others He’ll do for you
With arms wide open He’ll pardon you
It is no secret what God can do.



Non è un segreto (ciò che Dio può fare)

I rintocchi del tempo annunciano le novità; un altro giorno è passato, qualcuno è scivolato e caduto, quel qualcuno eri tu ?
Puoi aver desiderato tantissimo diventare più forte, di rinnovare il tuo coraggio...
Non demoralizzarti perché ho delle novità per te...
Non è un segreto ciò che Dio può fare.
Quello che ha fatto per gli altri lo farà per te. Con le braccia aperte ti perdonerà, non è un segreto ciò che Dio può fare.
Non esiste la notte poiché, nella sua luce, non camminerai mai da solo.
Ti senti sempre a casa, dovunque tu possa andare.
Non c’è forza che ti possa vincere mentre Dio è al tuo fianco.
Accoglilo con le Sue speranze, non fuggire e nasconderti...
Non è un segreto ciò che Dio può fare...
Quello che ha fatto per gli altri lo farà per te.
Con le braccia aperte ti perdonerà...
Non è un segreto ciò che Dio può fare.
autore: Stuart Hamblen.
Running time: 3’54”.
data di registrazione: 19 gennaio 1957.
ora d’incisione: 14,00-17,00/18,00-21,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2WB-0282.
take  scelta per il master: numero 13.
emissione su Ep: 22 marzo 1957 (“Peace in the valley”; RCA EPA-4054).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ Christmas album”. 1957, LP; 1985, CD. Master.
³ “You’ll never walk alone”. 1971, LP; 1987, CD. Master.
³ “Stereo ’57-Essential Elvis, volume 2”. 1989, LP e CD.
Takes 1, 2 e 3.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Master in stereo.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Easter special”. 2001, CD. Take 12.
³ “Flashback”. 2004, libro+CD. Take 5.
³ “Elvis’ Christmas album”. 2014, CD. Master e prime 13 takes in binaurale.



EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Elvis Presley as recorded in stereo. January 19th ‘57”. 1995, CD;
    “As recorded in stereo ‘57”. 1995, CD; 1998, CD;
    “The unissued Elvis 1956-1958”. 1998, 2 CD.
Sono presenti le prime 13  takes.
³ “The best of the lost binaural takes”. 1995, CD.  Take 12.
³ “Just a closer walk with thee”. 2000, CD. Takes 5, 7, 9 e 11.
³ “Stand by me, volume 1”. 1997, CD. Take 5.
³ “Hear Elvis in glorious mono”. 2009, CD. Take 3.
³ “It is no secret”. 2007, CD. Take 1.
³ “The Gospel according to Elvis”. 2008, 3 CD e 1 DVD. Master.
³ “Fever pitch”. 2003, CD. Master.
³ “The lost stereo tapes”. 2009, CD. Master in stereo.



storia della canzone: “It is no secret (what God can do)” venne composta ed incisa da Stuart Hamblen nel 1950. Egli scrisse questo brano religioso in soli 17 minuti. La leggenda vuole che il titolo gli sia stato suggerito da John Wayne.
Alla fine dello stesso anno, Red Foley e le Andrews Sisters  registrarono “It is no secret” per la Decca Records. Sebbene ebbe abbastanza successo, la loro versione non entrò in classifica. Fu solo l’anno seguente che questa canzone religiosa raggiunse la chart  di  Billboard  grazie a Jo Stafford che la portò fino al 29° posto; nello stesso anno fece meglio Bill Kenny che arrivò al diciottesimo gradino.
It’s midnight


Baby it’s too late, sometimes even hate myself for loving you
Tryin’ to be strong then nighttime comes along
And I start loving you, wanting you
Where is all my self - control...
I’m burning way down in my soul and needing you
Whishing I could be the man I tried to
Hating me for wanting to be with you
Knowing you don’t love me like you used to
But it’s midnight... Oooh...   And I miss you

 It’s getting late and I know that when I am weak
Funny how things have a way
Of looking so much brighter  in the daylight
I ought go to bed try to straighten out my head and just forget you
Ooh... But it’s midnight... Yeah...  And I miss you

It’s getting late and I know that when I am weak
Funny how things have a way
Of  looking so much brighter  in the daylight
I ought go to bed try to straighten out my head and just forget you
Ooh... But it’s midnight...  And I miss you
It’s midnight...  And I miss you.




È MEZZANOTTE

Bambina, è troppo tardi; a volte odio persino me stesso perchè ti amo.
Provo ad essere forte, poi arriva la notte e ricomincio ad amarti desiderandoti.
Dov’è tutto il mio autocontrollo ?  Sto bruciando in fondo all’anima ed ho bisogno di te, desidero essere un uomo sicuro odiandomi perchè voglio essere con te sapendo che tu non mi ami, come usi fare, ma è mezzanotte ed io ti ho persa.
Si è fatto tardi e so quanto sono debole. Sono strano come le cose che hanno un modo di essere così luminose nella luce del giorno.  Devo andare a letto provando a riordinare le idee e dimenticarti, ma è mezzanotte e ti ho persa.
Si è fatto tardi e so quanto sono debole. Sono strano come le cose che hanno un modo di essere così luminose nella luce del giorno.  Devo andare a letto provando a riordinare le idee e dimenticarti, ma è mezzanotte e ti ho persa....  E’  mezzanotte e ti ho persa...
autori: Billy Edd Wheeler e Jerry Chesnut.
Running time: 3’19”.
data di registrazione: 10 dicembre 1973.
ora d’incisione: 21,00-4,30.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-1618.
take  scelta per il master: numero 19.
sovraincisioni: 10 gennaio 1974, studio della RCA, Hollywood, California.
prima emissione su singolo: ottobre 1974 (RCA PB-10074.
Lato A: “Promised land”).
posizione nella classifica country: #9.
posizione nella classifica Easy listening: #8.
altre emissioni su singolo: ottobre 1974 (RCA JA-10074.
Lato A: “Promised land”. Edizione promozionale per DJ);
febbraio 1976 (RCA GB-10448. Lato A: “Promised land”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Promised land”. 1975, LP; 1989, CD. Master.
³ “Our memories of Elvis”. 1979, LP. Master senza sovraincisioni (HPA5-6377).
³ “Always on my mind”. 1985, LP e CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 10.
³ “Promised land”. 2000, CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1974.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master e take 7.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “It’s midnight !”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
24 agosto 1974, midnight show.
³ “Dragon heart”. 2003, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana.
1 ottobre 1974.
³ “Big boss man”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
30 marzo 1975, dinner show.
³ “Southern nights”. 2006, CD. Dal vivo a Macon, Georgia. 24 aprile 1975.
³ “Made in Memphis”. 2006, CD. Take 11.
³ “Nevada nights”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas in due occasioni: opening night del 19 agosto 1974 e midnight show del 21 agosto 1974.
³ “From Sunset to Las Vegas”. 2009, 2 CD. Prova del 16 agosto 1974 nello studio RCA a Hollywood, California.
³ “Promised land”. 2011, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 4, 7, 8, 9, 10 e 11.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.
³ “Elvis in Florida”. 2014, CD. Dal vivo a Jacksonville, Florida. 25 aprile 1975, spettacolo serale.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Animal instinct”. 1997, CD. Take 3.
³ “Let it roll”. 2006, CD. Prova e take 1.
³ “Good Times in Promised Land-Essential Elvis volume 8, 73-74”. 2008, CD. Prova in studio, unedited take 10 e prova del 16/8/1974 nello studio della RCA a Hollywood.
³ “By special request ! From Louisiana to Tennessee”. 1997, CD. Alternate take.
³ “Unedited masters-Stax 1973”. 2011, CD. Undubbed master di 4’19”.
³ “Stax trax”. 1989, LP e CD;
     “Unsurpassed masters, volume 3”. 1992, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Our memories of Elvis”. 1988, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Raised on Gospel”. 1994, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Our memories of Elvis, volume 3-Unfinished business”. 2010, CD. Vocal harmony overdub.
³ “Our memories of Elvis, volume 1 & 2”. 2010, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Only the songs survive”. 2000, CD. Versione remixata con il computer.
³ “From Sunset Boulevard to Paradise Road”. 1996, 2 CD;
    “Magic moments”. 1996, 2 CD.
Due versioni di prova del 16 agosto 1974 nello studio RCA di Hollywood, California.
³ “Cut me and I bleed”. 1999, CD;
    “Elvis Diamonds-The Very Best Of The Diamond Anniversary Label”. 2005, CD;
    “Autumn gold”. 2012, 2 CD.
Una versione di prova del 16 agosto 1974 nello studio della RCA a Hollywood, California.
³ “If you talk in your sleep”. 1994, CD;
     “From Sunset Boulevard to Paradise Road”. 1996. 2 CD;
    “Las Vegas Hilton Hotel”. 2005, CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 19 agosto 1974, opening night.
³ “Night fever in Vegas”. 1996, 2 CD;
    “A legendary performer, vol. 6”. 2005, CD;
    “Black angels in Vegas”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 30 agosto 1974. Concerto delle ore 3.
³ “Desert storm”. 1996, 2 CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD;
    “Time to dare”. 2007, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 2 settembre 1974, closing night.
³ “Autumn gold”. 2012, 2 CD. Dal vivo a South Bend, Indiana. 1 ottobre 1974, spettacolo serale.
³ “A profile-The king on stage, volume 2”. 1996, box  di 4 CD.
Tre versioni live: College Park, Maryland, 28 settembre 1974; Dayton, Ohio, 6 ottobre 1974, pomeriggio; Las Vegas, Nevada, 22 marzo 1975, midnight show.
³ “A day in Dayton”. 2009, 2 CD;
    “Dayton reloaded”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974. Spettacolo pomeridiano.
³ “Back with a bang !”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 22 marzo 1975. Midnight show.
³ “From Vegas to Macon”. 1998, 2 CD;
     “We’ll make you happy”. 2002, 2 CD;
     “In the heart of Georgia”. 2010, CD.
Dal vivo a Macon, Georgia, 24 aprile 1975.
³ “A damn fine show”. 1995, CD;
     “We’ll make you happy”. 2002, 2 CD.
Live a Jacksonville, Florida, 25 aprile 1975.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Big boss man”. 1986, LP;
    “Down in the alley”. 1992, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1974. Opening show.
³ “Command performances”. 1977, LP;
    “Command performance and more”. 1990, CD;
     “Sunlight in Vegas”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1974. Matinee.
³ “I’m leavin’”. 1986, LP; 2003, CD;
    “Vegas birthday show”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1974, midnight show.
³ “Candy bars for Elvis, volume 1”. 1991, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, agosto 1974.
³ “Karate fever”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1974, dinner show.
³ “It’s midnight in Vegas”. 1998, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
31 agosto 1974, midnight show.
³ “Vegas variety, vol. 1”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
1 settembre 1974. Dinner show.
³ “Drug story”. 1992, 2 CD;
    “The Memphis flash hits Las Vegas”. 1994, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 2 settembre 1974, closing night.
³ “October encore in Lake Tahoe”. 2007, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 13 ottobre 1974, dinner show.
³ “It’s Tahoe time”. 2007, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 13 ottobre 1974. Midnight show.
³ “Top acts in Vegas, vol. 5”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 18 marzo 1975. Opening show.
³ “Springtime in Nevada”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
25 marzo 1975. Dinner show.
³ “Top acts in Vegas, volume 1”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 25 marzo 1975. Midnight show.
³ “Aztec king”. 2003, CD;
    “Burning Vegas down”. 2002, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 27 marzo 1975, midnight show.
³“Tanya for dinner”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 marzo 1975, dinner show.
³ “Amore, Elvis”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 marzo 1975. Dinner e midnight show.
³ “The Vegas years, vol. 1”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 marzo 1975. Midnight show.
³ “On April Fool’s Day, volume 2”. 1995, CD;
    “Rocking with the king April’s Fool Day, vol. I & II”. 2001, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 1 aprile 1975. Closing show.
³ “The king rocks Tampa”. 1995, CD. Dal vivo a Tampa, Florida.
26 aprile 1975. Ore 14,30.
³ “Gyrating Asheville”. 1997, 2 CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Carolina. 23 luglio 1975. Ore 20,30.
³ “Seasons greetings from Vegas”. 1994, CD;
     “American glory”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1975.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 7 maggio 1976. Midnight show.

It’s no fun being lonely


Ooh ooh ooh…

It's no fun being lonely
.....
Morning must come
Knowing, knowing there's no one for me

Ooh ooh ooh…
.....
It's no fun being lonely…
Knowing, knowing there's no one waiting for me…







non È divertente restare da solo

Non è divertente restare da solo…


Il mattino deve arrivare
Sapendo, sapendo che non c’è nessuno per me


Non è divertente restare da solo…
Sapendo, sapendo che non c’è nessuno che mi aspetta…

autorE: Red West.
Running time: 1’37”.
data di registrazione: febbraio 1966/ inizi del 1967.
località: Rocca Place, Hollywood, California.
NUMERO DI MASTER: CPA5-5162.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “The home recordings”. 1999, CD.




it’s now or never



It’s now or never, come hold me tight
Kiss me my darlin’... Be mine tonight
Tomorrow will be too late
It’s now or never, my love won’t wait

When I first saw you with your smile so tender
My heart was captured, my soul surrendered
I’ve spent a lifetime waiting for the right time
Now that you’re near, the time is here at least

It’s now or never, come hold me tight
Kiss me my darlin’... Be mine tonight
Tomorrow will be too late
It’s now or never, my love won’t wait

Just like a willow we would cry an ocean
If we lost true love and sweet devotion
Your lips excite me, let you arms invite me
For who knows when we’ll meet again this way

It’s now or never, come hold me tight
Kiss me my darlin’... Be mine tonight
Tomorrow will be too late
It’s now or never, my love won’t wait
It’s now or never, my love won’t wait
It’s now or never... My love won’t wait
It’s now or never... My love won’t wait.


Adesso o mai più



Adesso o mai più, stringimi forte... Baciami, mia cara...
Sii mia stanotte... Domani sarà troppo tardi...
Adesso o mai più, il mio amore non aspetterà.

Quando ti ho vista per la prima volta, col tuo sorriso così dolce,
il mio cuore è stato catturato, la mia anima si è arresa.
Ho passato una vita aspettando il momento giusto...
Ora che sei vicina, è questo il momento, finalmente...

Adesso o mai più, stringimi forte...
Baciami, mia cara... Sii mia stanotte...
Domani sarà troppo tardi...
Adesso o mai più, il mio amore non aspetterà.

Proprio come un salice, piangeremmo un oceano se dovessimo perdere l’amore sincero e la dolce devozione.
Le tue labbra mi eccitano, lascia che le tue braccia mi invitino perché chi lo sa quando avremo ancora un’altra occasione ?

Adesso o mai più, stringimi forte... Baciami, mia cara...
Sii mia stanotte... Domani sarà troppo tardi... Adesso o mai più, il mio amore non aspetterà... Adesso o mai più, il mio amore non aspetterà... Adesso o mai più, il mio amore non aspetterà...
Adesso o mai più, il mio amore non aspetterà...










autori: Capurro, Di Capua, Schroeder e Gold.
Running time: 3’12”.
data di registrazione: 3 aprile 1960.
ora d’incisione: 19,30-0,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WB-0100.
take  scelta per il master: numero 5.
sovraincisioni: 5 aprile 1960, studio B della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: luglio 1960 (RCA 47-7777.
Lato B: “A mess of blues”) .
posizione nella classifica hot 100: #1.
posizione nella classifica rhythm’n’blues: #7.
altre emissioni su singolo: luglio 1960 (RCA 61-7777.
Lato B: “A mess of blues”. Edizione in stereo);
febbraio 1962 (RCA 447-0628. Lato B: “A mess of blues”.
Gold Standard Series reissue);
ottobre 1977 (RCA PB-11110. Box di 15 singoli “15 golden records-
30 golden hits”; RCA PP-11301);
ottobre 1984 (RCA PB-13889. Box di 6 singoli “Elvis’ greatest hits-Golden singles, volume 1”; RCA PP-13897. Lato B: “Surrender”).
emissione su EP: aprile 1961 (“Elvis by request: Flaming star”.
RCA LPC-128).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1963, LP; 1990, CD. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Elvis-A legendary performer, volume 2”. 1976, LP. Master.
³ “Elvis in concert”. 1977, 2 LP; 1992, CD.
Live a Rapid City, South Dakota, 21 giugno 1977. La versione di Elvis è preceduta da una porzione di “O sole mio”, cantata in italiano da Sherrill Nielsen (GPA5-0431).
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD.
Dal vivo a Honolulu, Hawaii, 25 marzo 1961 (KPA5-9556).
³ “The number one hits”. 1987, LP e CD. Master.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master e master senza sovraincisioni.
³ “Heart and soul”. 1995, CD. Master.
³ “Greatest juke box hits”. 1997, CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1997, CD. Master.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD. Master.
³ “Love songs”. 1998, CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Elvis is back”. 1999, CD. Master.
³ “Best of artist of the Century”. 2000, CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD. Prova nello studio MGM Stage 1, Culver City, California, 29 luglio 1970.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 27 agosto 1974. Midnight show.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001. 2 CD. Master.
³ “Elv1s 30 #1 hits”. 2002, CD. Master.
³ “Elv1s 30 #1 hits, special edition”. 2003, 2 CD. Takes 2 e 3 e master.
³ “Love, Elvis”. 2005, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “The essential Elvis Presley”. 2007, 2 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD. Prova del 29 luglio 1970 a Culver City, California, MGM Stage 1.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Long lonely highway”. 2000, CD. Take 1.
³ “Fame and fortune”. Takes 2 e 3.
³ “Spring tours 77”. 2002, CD. Dal vivo a Kalamazoo, Michigan.
26 aprile 1977. È preceduta da una porzione della canzone eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “Elvis: New Year’s Eve”. 2003, 2 CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya, 31 dicembre 1976. È preceduta da una porzione del brano cantata in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “Dragon heart”. 2003, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana. 1 ottobre 1974.
³ “The impossibile dream”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 gennaio 1971.
³ “Elvis is back !”. 2005, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3 e 4.
³ “Southern nights”. 2006, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 30 aprile 1975.
³ “Unchained melody”. 2007, CD. Live a Charlotte, North Carolina,
20 febbraio 1977. Preceduta da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano dal corista Sherrill Nielsen.
³ “America”. 2008, CD. Dal vivo a Omaha, Nebraska. 22 aprile 1976.
³ “From Sunset to Las Vegas”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 27 agosto 1974, midnight show.
³ “A Minnesota moment”. 2010, CD. Dal vivo a Minneapolis, Minnesota. 17 ottobre 1976.
³ “High Sierra”. 2010, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 23 maggio 1974. Dinner show.
³ “Showtime !”. 2010, 2 CD. Due versioni dal vivo: Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976 e Dallas, Texas, 28 dicembre 1976.
³ “Chicago stadium”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
15 ottobre 1976.
³ “Amarillo ‘77”. 2011, CD. Dal vivo ad Amarillo, Texas. 24 marzo 1977.
La canzone è preceduta da una porzione di “O sole mio”, cantata in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “Fashion for a king”. 2011, libro+2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 14 dicembre 1975. La canzone è preceduta da una porzione di “O sole mio” cantata da Elvis in italiano.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Soldier boy is back”. 2000, CD. Undubbed master.
³ “Alternate golden records, volume 3”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis’ 1961 Hawaii benefit concert”. 1978, LP. Stessa versione che sarà poi edita dalla RCA nel box “Elvis Aron Presley” (Honolulu, Hawaii; 25 marzo 1961).
³ “Electrifyng Elvis”. 1997, CD;
     “Closing night. Las Vegas February 23, 1970”. 2006, CD;
     “Closing night-February 1970”. 2007, CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 23 febbraio 1970. Closing show.
³ “Get down and get with it !”. 1998, CD;
     “Get down and dirty”. 2010, 2 CD.
Prova nello studio MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
³ “There’s always me, volume 4”. 1996, 2 CD;
    “The cream of Culver City”. 1998, CD;
     “Alternate golden records, volume 3”. 1999, CD;
    “Plugged in & geared up”. 2009, CD.
Versione di prova nello studio  MGM Stage 1  a Culver City, California, 29 luglio 1970.
³ “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Dinner show.
³ “…And the king for dessert”. 1998, CD;
    “Elvis as recorded live in Lake Tahoe, Nevada”. 2014, CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, 23 maggio 1974. Dinner show.
³ “A profile-The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD.
Live a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel, 26 maggio 1974.
³ “Desert storm”. 1996, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada,
2 settembre 1974. Closing show. Due esecuzioni.
³ “Autumn gold”. 2012, 2 CD. Dal vivo a South Bend, Indiana. 1 ottobre 1974, spettacolo serale.
³ “Just pretend”. 1992, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 4”. 1992, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 13 dicembre 1975, spettacolo delle ore 22,15. In questa occasione Elvis canta alcune strofe di “O sole mio”  in italiano.
³ “Goodbye Memphis”. 1997, 2 CD;
    “Elvis recorded live on stage in Memphis-The alternate album”. 2009, CD;
    “The final homecoming”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee. 5 luglio 1976.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 5 luglio 1976.
³ “Bringin’ the house down”. 2001, CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
15 ottobre 1976.
³ “Elvis rocks the Golden Gate-America the beautiful”. 1997, CD.
Dal vivo a San Francisco, California, 28 novembre 1976.
³ “Love letters from Nevada”. 1995, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
4 dicembre 1976. Dinner show.
³ “Run on”. 1998, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 7 dicembre 1976. Dinners show. La canzone è preceduta da una porzione di “O sole mio” cantata da Sherril Nielsen in italiano.
³ “Elvis as recorded live in Las Vegas”. 2014, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 dicembre 1976, dinner show. La canzoe è preceduta da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano da S. Nielsen.
³ “A hot Winter night in Dallas”. 1998, CD;
    “At full force”. 2010, CD.
Dal vivo a Dallas, Texas, 28 dicembre 1976. È preceduta da una porzione di “O sole mio”, cantata in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “Burning in Birmingham”. 1998, CD;
    “High voltage !”. 2008, CD.
Live a Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976. In medley con “O sole mio”, eseguita da Sherrill Nielsen.
³ “Coming on strong”. 1999. CD. Sono incluse due versioni dal vivo:
West Palm Beach, Florida, 13 febbraio 1977; Montgomery, Alabama, 16 febbraio 1977.
³ “Cajun tornado”. 2001, 2 CD. Live a Saint Petersburg, Florida. 14 febbraio 1977. Il brano è preceduto da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 1”. 2011, CD.
Dal vivo ad Orlando, Florida. 15 febbraio 1977. La canzone è preceduta da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “Moody blue & other great performances”. 1995, CD. Live a Charlotte, North Carolina, 21 febbraio 1977.
³ “From Louisiana to Tennessee”. 1997, CD;
    “Return to Red River”. 2010, CD.
Dal vivo a Alexandria, Louisiana. 30 marzo 1977. È preceduta da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Dal vivo a Ann Arbor, Michigan, 24 aprile 1977.
³ “Shakin’ up the Great Lakes”. 2006, CD. Dal vivo ad Ann Arbor, Michigan. 24 aprile 1977. Inoltre troviamo la versione dal vivo a Kalamazoo, Michigan, 27 aprile 1977. Entrambe sono precedute da una porzione di “O sole mio” cantata in italiano da S. Nielsen.
³ “Memories from Kalamazoo”. 2001, CD. Dal vivo a Kalamazoo, Michigan. 26 aprile 1977, ore 20,30. La canzone è preceduta da una porzione di “O sole mio”, eseguita in italiano da Sherril Nielsen.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 2-Trouble in Saginaw”. 2011, CD.
Dal vivo a Saginaw, Michigan. 3 maggio 1977. La canzone è preceduta da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano da S. Nielsen.
³ “Candid Elvis on camera”. 1998, CD;
     “As I leave you”. 1998; CD;
    “The CBS concert recordings”. 2013, 2 CD.
 Live a Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977. “It’s now or never” è preceduta da una porzione di “O sole mio”, eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “Live in Rapid City”. 2007, CD;
    “The CBS concert recordings”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Rapid City, South Dakotha. 21 giugno 1977. “It’s now or never” è preceduta da una porzione di “O sole mio”, eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 3-Stumpin’ Madison”. 2011, CD.
Dal vivo a Madison, Wisconsin. 24 giugno 1977. “It’s now or never” è preceduta da una porzione di “O sole mio” cantata in italiano da Shaun Nielsen.


altre EMISSIONI bootleg:
³ “Las Vegas Hilton. February 17th, 1971”. 1988, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1971.
³ “Las Vegas fever, volume1”. 1991, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.  21 febbraio 1971.
³ “Live memories”. 1978, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Febbraio 1971.
³ “Standing room only, volume 3”. 1979, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Febbraio 1971.
³ “Fried bananas, ice cream and Gatorade”. 1991, CD. Dal vivo, 1971.
³ “Sold out”. 1975, LP;
    “A change of mind”. 2009, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1973. Dinner show.
³ “Command performances”. 1977, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1974.
³ “Gyrating Asheville”. 1997, 2 CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Carolina. 23 luglio 1975. Ore 20,30.
³ “Loving you”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
19 agosto 1975. Dinner show.
³ “Cancelled-The request box”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas.
Tre esecuzioni: 19 agosto 1975, dinner e midnight show e 20 agosto 1975, dinner show.
³ “The request box shows”. 1990, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1975, midnight show.
³ “Green green grass of home”. 1992, CD;
     “Elvis by special request”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1975. Dinner show.
³ “Elvis is alive and well and singing in Las Vegas”. 1976, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1975, midnight show.
³ “Countdown to Christmas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 9 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22. Elvis esegue ancora una volta il finale della canzone.
³ “American glory”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22 (le note del CD indicano erroneamente che si tratta del concerto del 6 dicembre).
³ “All in a blaze”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 dicembre 1975, dinner show.
³ “Changing pants”. 1985, 2 LP;
    “Happy New Year from Pontiac 1975”. 2001, CD.
Dal vivo a Pontiac, Michigan. 31 dicembre 1975.
³ “California wave”. 2009, CD. Dal vivo a Long Beach, California.
25 aprile 1976, spettacolo serale.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 7 maggio 1976. Dinner e midnight show.
³ “Now-Or never”. 2005, CD;
    “The continuing story of memory Records”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 dicembre 1976. Dinner show.
³ “Now-Or never”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
4 dicembre 1976. Midnight show. In medley con una porzione di “O sole mio”, eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “Presley at the Hilton”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
5 dicembre 1976.
³ “Tornado from Vegas”. 1991, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
8 dicembre 1976. Dinner show.
³ “The tenth of never”. 2011, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1976, dinner e midnight show.
³ “Softly, as I leave you”. 1985, LP;
     “Black diamond”. 1999, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 dicembre 1976. Closing show.
³ “The king of entertainment”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 dicembre 1975, midnight show.
³ “Last time in Portland”. 2003, CD. Dal vivo a Portland, Oregon.
26 novembre 1976.
³ “Rocking the Northwest”. 2005, CD. Live a Eugene, Oregon.
27 novembre 1976.
³ “The nation’s only atomic powered singer”. 1995, CD. Dal vivo a San Francisco, California. 29 novembre 1976.
³ “The last Vegas opening night”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1976, opening show.
³ “A private audience with the king”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 8 dicembre 1976. Ore 21.
³ “Vegas variety, vol. 9”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 dicembre 1976, dinner show. Il brano è preceduto da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano da S. Nielsen.
³ “Rockin’ with Elvis New Year’s Eve”. 1977, 2 LP;
     “Auld lang syne”. 1993, 2 CD;
     “Rags to riches”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Pittsburgh, Pennsylvania. 31 dicembre 1976.
³ “Hot time in Miami”. 1994, CD. Dal vivo a Hollywood, Florida.
12 febbraio 1977. Il brano è preceduto da una porzione di “O sole mio” cantata in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “Never ending demand, vol. 1”. 2010, CD. Dal vivo a Montgomery, Alabama. 16 febbraio 1977. Il brano è preceduto da una porzione di “O sole mio” cantata in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “Savannah 1977”. 1994, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia.
17 febbraio 1977. È preceduta da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano dal Sherrill Nielsen.
³ “Never ending demand, volume 1”. 2010, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia. 17 febbraio 1977. È preceduta da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “Release me”. 1992, CD. Dal vivo a Columbia, South Carolina.
18 febbraio 1977.
³ “King time in Abilene”. 1994, CD. Dal vivo ad Abilene, Texas.
27 marzo 1977. La canzone è preceduta da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “The Toledoan balladeer”. 2011, CD. Dal vivo a Toledo, Ohio.
23 aprile 1977. La canzone è preceduta da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
³ “From fans to fans”. 1998, CD. Live ad Ann Arbor, Michigan. 24 aprile 1977.
³ “I did it my way”. 2005, CD. Dal vivo a Green Bay, Wisconsin.
28 aprile 1977.
³ “A day in Duluth”. 1999, CD. Dal vivo a Duluth, Minnesota. 29 aprile 1977.
³ “Duluth revisited”. 2010, CD. Dal vivo a Duluth, Minnesota. 29 aprile 1977.
³ “Rip it up”. 2003, CD. Dal vivo a Saint Paul, Minnesota. 30 aprile 1977.
³ “The event”. 1995, CD. Dal vivo a Alexandria, Louisiana. 29 marzo 1977.
³ “Greetings from Saginaw”. 1994, CD. Dal vivo a Saginaw, Michigan.
25 aprile 1977.
³ “Springtime in Saginaw”. 2001, CD. Live a Saginaw, Michigan.
3 maggio 1977.
³ “Elvis Presley… Tonight 8:30 PM”. 1994, CD. Dal vivo a Landover, Maryland. 22 maggio 1977.
³ “Funny how time slips away”. 2011, CD. Dal vivo a Providence, Rhode Island. 23 maggio 1977.
³ “Augusta-Once and for all”. 2008, CD. Dal vivo ad Augusta, Maine. 24 maggio 1977.
³ “Jailhouse rock man in concert”. 1993, CD. Dal vivo a Rochester, New York. 25 maggio 1977.
³ “Unchained Elvis”. 2000, CD. Live a Binghampton, New York,
26 maggio 1977.
³ “Send me the light… I need it bad”. 1994, CD. Dal vivo a Baltimore, Maryland. 29 maggio 1977.
³ “Last stop in Mobile”. 2009, CD. Dal vivo a Mobile, Alabama. 2 giugno 1977.
³ “Elvis rocks Lincoln”. 2004, CD. Live a Lincoln, Nebraska.
20 giugno 1977.
³ “Just one more smile”. 2012, CD. Dal vivo a Des Monies, Iowa.
23 giugno 1977, spettacolo serale.
³ “One night”. 2003, CD. Dal vivo a Madison, Wisconsin, 24 giugno 1977.
³ “Since Cincinnati”. 1991, CD;
     “Live at The Riverside Coliseum, volume 1”. 1991, LP.
Dal vivo a Cincinnati, Ohio. 25 giugno 1977.
³ “Adios-The final performance”. 1992, CD;
     “The last show”. 1993, CD.
Live a Indianapolis, Indiana, 26 giugno 1977.


storia della canzone: “It’s now or never” è basata sulla famosissima canzone italiana “O Sole Mio”, composta da Capurro e da Di Capua nel 1901.
Mentre era militare in Germania, Elvis decise che avrebbe registrato una sua versione della canzone di Tony Martin, “There’s No Tomorrow”, che era a sua volta un’altra versione di “O Sole Mio” in lingua inglese.
Ad Elvis sarebbe servito un nuovo testo ed un nuovo arrangiamento musicale ed è per questo che chiese a Freddie Bienstock, della Hill & Range Music (una sussidiaria della RCA), se avesse potuto aiutarlo.
Bienstock volò a New York e là si rese conto che gli unici compositori disponibili al momento erano Aaron Schroeder e Wally Gold, i quali, in circa mezz’ora, scrissero le nuove parole della canzone che avrebbe registrato Elvis da lì a poco. David Hill incise un nastro dimostrativo in stile cha-cha-cha ed ecco nata “It’s now or never”, la canzone che ha venduto più di tutte fra quelle di Elvis. Una stima approssimativa delle vendite di “It’s now or never” si aggira attorno ai 22 milioni di copie.
it’s only love



I see the sunlight in her hair
I feel the warm smile that she wears
She has no recipe for love
And I just can’t get enough

From the distance of my mind
A clock that’s ringing, says it’s time
Wake up to my destiny
It’s time to face reality

It’s only love that I feel inside
But I’ll get by somehow
It’s only love…
There must be something else for me, girl

I tell myself that it’s not real
There’s nothing left for me to feel
I’ll just be going on my way
Tomorrow brings another day

It’s only love that I feel inside
But I got to be strong, my mind hang on
It’s only love but I know I’ll get by
I’ll take my heart and my pride
And just throw it aside
It’s only love… It’s only love… It’s only love…
It’s only love… It’s only love… It’s only love…



è solo amore

Vedo la luce del sole nei suoi capelli. Sento il caldo sorriso che ha. Lei non ha una formula segreta per l’amore ed io non riesco proprio ad averne abbastanza…
Dal profondo della mia mente, un orologio che sta suonando annuncia che è il momento di rendermi conto del mio destino. È l’ora d’affrontare la realtà.
È solo amore che sento dentro ma me la caverò, in qualche modo…
È solo amore, ci deve essere qualcos’altro per me, ragazza…
Mi dico che non è vero. Non mi è rimasto niente da provare… Me ne andrò semplicemente per mia strada. Domani sarà un altro giorno…
È solo amore che sento dentro ma devo essere forte, ho deciso… È solo amore ma so che me la caverò, prenderò il mio cuore ed il mio orgoglio e li metterò da parte…
È solo amore… È solo amore… È solo amore… È solo amore… È solo amore… È solo amore…
autori: Mark James e Steve Tyrell.
Running time: 2’42”.
data di registrazione: 20 maggio 1971.
ora d’incisione: 18,00-0.00 / 1,00-4,00.
studio: RCA studio B, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1287.
take scelta per il master: numero 10.
sovraincisioni: 11 giugno 1971, RCA Studio B, Nashville, Tennessee; 21 e 22 giugno 1971, RCA Studio A, Hollywood, California.
prima emissione su singolo: settembre 1971 (RCA 48-1017. Lato B: “The sound of your cry”).
posizione nella classifica hot 100: #51.
posizione nella classifica easy listening: #19.
altre emissioni su singolo: maggio 1972 (RCA 447-0684. Lato B: “The sound of your cry”. Gold Standard Series).



EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes–The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “A hundred years from now-Essential Elvis, vol. 4”. 1996, CD. Take 9.
³ “Burning love”. 1999, CD. Master.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “I sing all kinds”. 2007, CD. Take 7.
³ “Elvis now”. 2010, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 4, 8 e 9.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “For Elvis fans only”. 1987, LP; 1990, CD;
    “Phenomenon”. 1999, CD.
Versione di 5’30” ottenuta in studio mediante manipolazioni al master.
³ “Rough cut diamonds”. 1993, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “The Hillbilly Cat, 1954-1974, volume 1”. 1974, LP. Master.
³ “Pure diamonds, vol. 1”. 1989, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 9”. 2007, CD. Undubbed master.
³ “Unedited masters-Nashville 1971”. 2012, CD. Unedited master di 3’00”.
³ “Elvis in the 70’s”. 2009, CD+DVD. Take 7.
³ “Elvis now-The alternate album”. 2008, CD. Take 9 preceduta da una jam di “Johhny B. Goode”.



storia della canzone: B. J. Thomas registrò questo brano nel 1969 (Scepter 12244), portandolo al 45° posto nella Hot 100 ed al 37° nella Easy Listening. Era il lato B di “Hooked on a feeling”.

it’s over


If time were not a moving thing and I could make it stay
This hour of love we share would always be. There’d be no coming day
To shine a morning light, make us realize our night is over

When you walke away from me there is no place to put my hand
Except to shade my eyes against the sun that rises over land
I watch you walk away somehow, I have to let you go
‘Cause it’s over...

If you knew just how I really feel, you might return and yet
There are so many times that people have the love and then forget
There might have been away somehow, I have to force myself
To say it’s over...

So I turn my back, turn my collar to the wind
Move along in silence, trying not to think at all
I set my feet before me, walk the silent street before me
Now it’s over...

If time were not a moving thing and I could make you stay
This hour of love we share would always be
There’d be no coming day
To shine a morning light and us realize our night is over
It’s over ! Oh, ooooh !


è finita

Se il tempo non fosse una cosa passeggera ed io potessi fermarlo, quest’ora  d’amore che viviamo assieme durerebbe per sempre. Non ci sarebbe un altro giorno a fare risplendere la luce del mattino e a farci capire che la nostra notte è finita.
Quando te ne vai da me, non so dove mettere le mani se non a proteggermi gli occhi dal sole che sorge sulla terra. Ti osservo andar via… Devo lasciarti andare in un modo o nell’altro perché è finita... Se tu sapessi come mi sento veramente, ritorneresti.
Molte volte accade che le persone amino e poi dimentichino. Potrebbe darsi che ci fosse un modo per costringermi, in una maniera o nell’altra, a dire che è finita...
Così sono tornato sui miei passi... Mi tiro su il bavero per ripararmi dal vento.
Mi avvio in silenzio, tentando di non pensare per niente. Un passo dopo l’altro percorro la silenziosa strada che ho davanti. Ora, è finita....
Se il tempo non fosse una cosa passeggera ed io potessi fermarlo, quest’ora d’amore che viviamo insieme durerebbe per sempre. Non ci sarebbe un altro giorno a far risplendere la luce del mattino e a farci capire che la nostra notte è finita…
È finita ! Oh, ooooh !

autore: Jimmie Rodgers.
Running time: 2’10”.
data di registrazione: 14 gennaio 1973.
ora d’incisione: 0,30.
località: Honolulu International Center, Honolulu, Hawaii.
numero di master: CPA5 - 4732.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1973, 2 LP; 1992, CD. Live a Honolulu, Hawaii, 14 gennaio 1973.
³ “The alternate aloha”. 1988, LP e CD. Live a Honolulu, Hawaii, 12 gennaio 1973. Lo spettacolo è stato remixato (CPA5-4709).
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Live a Las Vegas, Nevada, 17 febbraio 1972, dinner show (BPA5-1148).
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1998, CD. Vedi omonimo album (­).
³ “Burning love”. 1999, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1972, dinner show (vedi box “Walk a mile in my shoes”, ↑).
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Stessa versione precedente.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Dal  vivo a Las Vegas, Nevada. Stessa versione precedente.
³ “Viva Las Vegas”. 2007, 2 CD. Stessa esecuzione edita in “Walk a mile in my shoes”, ↑.
³ “Aloha from Hawaii via satellite-Legacy edition”. 2013, 2 CD.
Dal vivo ad Honolulu, Hawaii, 12 e 14 gennaio 1973.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Takin’ Tahoe tonight”. 2003, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 13 maggio 1973, ore 3.
³ “Elvis Summer festival”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1972. Midnight show.
³ “An American trilogy”. 2007, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
17 febbraio 1972. Dinner show. Già pubblicata nel box “Walk a mile in my shoes”.
³ “Standing room only”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
17 febbraio 1972, dinner show. Già edita in “Walk a mile in my shoes”.
³ “From Hawaii to Las Vegas”. 2012, CD. Prova a Las Vegas del 25 gennaio 1973.
³ “Destination U.S.A.”. 2014, 2 CD. Prova a Las Vegas, Nevada.
2 o 3 agosto 1972.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “From Burbank to Vegas”. 1991, CD;
    “Philadelphia ‘77”. 1985, LP. 1996, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1972, dinner show.
³ “The complete On Tour session, volume 1”. 1989, LP e CD;
     “Lost On Tour-The sequel”. 1989, LP e CD.
     “Carry me back to old Virginia”. 1995, CD;
     “Bilko’s gold cuts”. 2005, CD;
     “Red hot in Richmond”. 2008, CD;
    “Elvis 1972-The real Elvis”. 2009, box di 10 CD e 2 DVD;
    “From Richmond to Greensboro”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Richmond, Virginia. 10 aprile 1972.
³ “Elvis at full blast !”. 1995, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 1”. 2009, box di 17 CD;
    “The Elvis Summer Festival continues at full blast”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1972; midnight show.
³ “Aloha rehearsal show”. 1980, LP;
     “A dog’s life”. 1980, LP;
    “The alternate recordings”. 1990. CD.
È la stessa versione edita dalla RCA nell’album “The alternate aloha” (Honolulu, Hawaii; 12 gennaio 1973) ma in questi due casi lo spettacolo non è stato  remixato.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The live years”. 1987, 3LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
31 agosto 1971. Midnight show.
³ “Las Vegas Hilton. August 31, 1971. Midnight show”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971, midnight show.
³ “I don’t wanna sing these songs”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1971, midnight show.
³ “71 Summer festival, vol. 2”. CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
14 agosto 1971, midnight show.
³ “Trying to get to Memphis”. 2005, CD. Live in un concerto del 1971.
³ “The legend lives on”. 1976, LP;
    “Las Vegas fever, volume 2”. 1991, LP e CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1972. Dinner show.
³ “Grand roulette at the Sahara”. 2008, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 6 maggio 1973. Midnight show.
³ “Elvis live in Lake Tahoe”. 1991, CD;
    “The man in white, volume 4”.2002, CD;
    “The perfect gift”. 2003, CD.
Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 13 maggio 1973. Concerto delle ore 3.


storia della canzone: “It’s over” venne scritta e registrata per la prima volta da Jimmie Rodgers nel 1966. Il suo 45 giri raggiunse il 37° posto della Hot 100  di Billboard.
Due anni dopo Eddy Arnold registrò a sua volta questa canzone portandola al 74° posto nella Hot 100  ed al 4° nella classifica Country.


it’s still here



The day you said we’d never part
You turned around and broke my heart
You had the nerve to tell me I would soon forget
Now you’ve been gone away one year
And I have not forgotten dear
The love I had for you so long
Is still here, oh oh oh oh...

It’s here, still here
Because my heart cannot believe we’re really through
And tho’ you said we’d never part
You turned around and broke my heart
The love I had for you so long
Is still here, oh oh oh oh...

It’s here, still here
Because my heart cannot believe we’re really through
Now you’ve been gone away one year
And I have not forgotten dear
The love I had for you so long
Is still here, oh oh oh oh...




È ancora qui

Il giorno in cui tu dicesti che non ci saremmo mai separati, mi hai voltato le spalle spezzandomi il cuore. Hai avuto la faccia tosta di dirmi che avrei dimenticato presto. Adesso sei stata via un anno ed io non ho dimenticato, cara, l’amore che ho provato così a lungo per te.
È ancora qui... È qui, ancora qui... Perché il mio cuore non può credere che fra di noi sia davvero finita e sebbene dicesti che non ci saremmo mai separati, mi hai voltato le spalle spezzandomi il cuore. L’amore che ho provato così a lungo per te è ancora qui.
È qui, ancora qui... Perché il mio cuore non può credere che fra di noi sia davvero finita. Adesso sei stata via un anno ed io non ho dimenticato, cara, l’amore che ho provato così a lungo per te. È ancora qui...
autore: Ivory Joe Hunter.
Running times: 2’04”; 3’50”; 3’29”, 4’40”.
data di registrazione: 19 maggio 1971.
ora d’incisione: 2,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1282.
take  scelta per il master: numero 5.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis”. 1973, LP; 1994, CD. Master di 2’04”.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Master in versione lunga: esso ha una durata di 3’50” (KPA5-9575).
³ “Elvis in Nashville”. 1988, LP e CD. Master in versione lunga 3’50”.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master in versione lunga 3’29” che comprende, nel suo finale, un breve commento del produttore Felton Jarvis.


emissioni follow that dream records:
³ “I sing all kinds”. 2007, CD. Takes 1, 2 e 3.
³ “Elvis”. 2010, 2 CD. Master e prime 5 takes. La numero 5 è il master lungo 4’40”.


emissioni bootleg:
³ “Old ones, new ones and in between”. 1995, CD. Master di 3’50”.
³ “Unedited masters-Nashville 1971”. 2012, CD. Unedited master di 4’45”.
³ “Elvis now-The alternate album”. 2008, CD. Ricavato dalle takes 3 e 1.


It’s your baby, you rock it


You offered me a penny for my thoughts
And I told you then that woman won’t stay caught
But you turned around your love turned anyway
She broke your heart and all I’ve got to say

· It’s your baby, you rock it
It’s your heartache, you bought it
You made that bed you’re sleeping in
But I’m tired of giving borrowed friends
It’s your baby, you rock it

Well you cried on my shoulder like a baby
I’m sorry ‘bout your troubles and your lady
But she done you like she done me
And I’ve used up all my sympathy
It’s your baby, you rock it

· Repeat two times and fade.




È il tuo bambino, cullalo

Mi hai offerto un “penny” per i miei pensieri ed allora ti ho detto che quella donna non voleva impegnarsi a lungo ma tu ti sei girato e l’hai amata ugualmente.
Lei ha spezzato il tuo cuore ed è tutto ciò che ho da dire…
È il tuo bambino, cullalo! È la tua angoscia, accettala… Tu hai voluto questa situazione ed io sono stanco di sentirne parlare, amico…
È il tuo bambino, cullalo!
Hai pianto sulla mia spalla come un bambino… Mi dispiace dei tuoi guai e per la tua donna ma lei ha fatto con te come ha fatto con me ed ho finito tutta la mia comprensione…
È il tuo bambino, cullalo! È il tuo bambino, cullalo! È la tua angoscia, l’hai voluta tu questa situazione ed io sono stanco di sentirne parlare, amico…
È il tuo bambino, cullalo! È il tuo bambino, cullalo! È il tuo bambino, cullalo! È la tua angoscia, l’hai voluta tu questa situazione… Tu hai voluto questa situazione ed io sono stanco di parlarne, amico… È il tuo bambino, cullalo!                                                                                                        (sfuma)

autori: Shirl Milete e Nora Fowler.
Running time: 2’59”.
data di registrazione: 5 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1603.
take scelta per il master: numero 5.
sovraincisioni: studio A della RCA, ottobre 1970.


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis country”. 1971, LP; 1993, CD. Master.
³ “Elvis in Nashville”. 1988, LP e CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes–The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis Country”. 2000, CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “The Nashville marathon”. 2002, CD. Take 3.
³ “Elvis Country”. 2008, 2 CD. Master e take 3 definita “alternate master”.


emissioni bootleg:
³ “The entertainer 1954-1976”. 1978, LP;
     “Unfinished businness”. 1980, LP;
     “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1990, CD.
Take alternativa.
³ “Unedited masters-Nashville 1970”. 2011, CD. Alternate master (take 3).
³ “Unedited masters-Nashville 1970 revisited”. 2013, CD. Backup vocals overdub.
³ “Raised on Country”. 1994, CD. Alternate acetate.
³ “Rough cut diamonds, volume 2”. 1985, LP;
     “Pure diamonds”. 1989, CD;
     “Rough cut diamonds”. 1993, CD;
     “Rareties”. 1992, CD;
     “Elvis-Greatest moments in music”. 1995, CD
     “Tiger man-An alternate anthology, vol. 8”. 2007, CD;
    “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Patch it up”. 2006, CD. Acetate, edit, different mix.
³ “You know it don’t have to be strictly country, vol. 1”. 2008, CD. Acetate unedited master di 3’15”.
³ “Electrifying !”. 1997, CD;
    “Get down and get with it !”. 1998, CD;
    “Get down and dirty”. 2010, 2 CD.
Prova nel MGM Stage 1 a Culver City, California, 15 luglio 1970, durante le rehearsals per “That’s The Way It Is”.
it keeps right on a-hurtin’


I cry myself to sleep each night wishing I could hold you tight
Life seems so empty since you went away; the pillow where you laid your head
Now holds my empty dreams instead and it keeps right on a - hurtin’
Since you’re gone

It keeps right on a - hurtin’ every minute of the day
Every hour you’re away I feel so lonely
And I can’t help it, I don’t think I can go on
And it keeps right on a - hurtin’ since you’re gone

They say a man ain’t s’posed to cry but when I see you passing by
My heart breaks down and cries a million tears
The pillow where you laid your head now holds my empty dreams instead
And it keeps right on a - hurtin’ since you’re gone

It keeps right on a - hurtin’ every minute of the day
Every hour you’re away I feel so lonely
And I can’t help it, I don’t think I can go on
And it keeps right on a - hurtin’ since you’re gone

Yes it keeps right on a - hurtin’ since you’re gone.




CONTINUA A FAR MALE

Ogni notte mi addormento per il piangere desiderando di stringerti forte a me.
La vita sembra tanto vuota fin da quando sei andata via.
Il cuscino dove appoggiavi la tua testa ora, invece, ospita i miei sogni vuoti e continua proprio a far male da quando te ne sei andata.
Continua a far male ogni minuto del giorno, ogni ora che tu sei via.
Mi sento tanto solo ogni ora in cui sei lontana e non posso farci nulla, non riesco a pensare di potere andare avanti e continua a far male da quando sei andata.
Dicono che un uomo non immaginerebbe mai di piangere ma quando ti vedo passare il mio cuore si spezza e piange un milione di lacrime.
Il cuscino dove appoggiavi la tua testa ora, invece, ospita i miei sogni vuoti e continua proprio a far male da quando te ne sei andata.
E continua proprio a far male da quando te ne sei andata.
Mi sento tanto solo e ogni ora in cui sei lontana e non posso farci nulla.
Non riesco a pensare di poter andare avanti e continua a far male da quando te ne sei andata. Sì, continua a far male da quando te ne sei andata…

autore: Johnny Tillotson.
Running time: 2’35”.
data di registrazione: 20 febbraio 1969.
ora d’incisione: 21,30-0,30.
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1273.
take  scelta per il master: numero 3.
sovraincisioni: 21 marzo 1969, American Sound Studios, Memphis, Tennessee; 25 marzo 1969, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Elvis in Memphis”. 1969, LP; 1991, CD. Master.
³ “The Memphis record”. 1987, 2 LP e CD. Master remixato.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Great country songs”. 1996, CD. Master.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master e take 2.
³ “From Elvis in Memphis”. 2000. CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “From Elvis in Memphis”. 2013, 2 CD. Master, undubbed master e takes 1 e 2.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The American way, volume 3”. 2007, CD;
     “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD.
Sono presenti le prime tre takes (la terza è il master).
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 1”. 1998, CD. Take 1.
³  “There’s always me, volume 3”. 1995, 2 CD;
      “American crown jewels”. 1996, CD;
     “Elvis Country-The prequel”. 2010, CD.
Take 2.
³ “Animal instinct”. 1997, CD. Take 3.
³ “Unsurpassed masters box 4”. 2003, 4 CD. Sono incluse due takes alternative.
³ “Unadulterated recordings”. 1997, CD. Alternate demo version.
³ “The other side of Memphis”. 1990, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 2”. 1992, CD;
    “Tiger man-An alternate anthology, vol. 6”. 2007, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Keep rollin’ on”. 2011, CD. Undubbed master.
³ “Elvis 1969”. 2013, 3 CD. Undubbed repaired master.
³ “Only the songs survive”. 2000, CD. Versione remixata con il computer.



storia della canzone: “It keeps right on a-hurtin’” venne composta da Johnny Tillotson e fu proprio egli stesso che la registrò per primo nel 1962 portandola al terzo posto nella Hot 100  di  Billboard  ed al quarto nella classifica  Country.
It won’t be long


The shooting stars coming out of your eyes
They point the way, the way to paradise
I got a funny feeling, I can’t be wrong
It won’t be long, till sparks will fly. It won’t be long

I hear a buzz, buzz around in my brain
Know what I does. It’s ‘bout to drive me insane
Well, at a time like this I must be strong
It won’t be long, till the sky falls down, it won’t be long

Love has taught me plenty. I’m still learning more
Anything worth having, is worth the waiting for

Well here I go, I’m on a one-way trip
Look out below ‘cause I’m about to flip
I tell you when these lips get to that kiss
It won’t be long, till we’re out of this world. It won’t be long

Love has taught me plenty. I’m still learning more
Anything worth having, is worth the waiting for

Well here I go, I’m on a one-way trip
Look out below ‘cause I’m about to flip
I tell you when these lips get to that kiss
It won’t be long, it won’t be long till we’re out of this world. It won’t be long
It won’t be long. Till we’re out of this world. It won’t be long.



non CI VORRÀ MOLTO

Le stelle cadenti stanno uscendo dai tuoi occhi; indicano la strada, la strada per il paradiso. Ho una strana sensazione, non posso sbagliare, non ci vorrà molto prima che volino scintille… Non ci vorrà molto… Sento un ronzio, un ronzio nel cervello.
Cosa sta succedendo… Mi sta quasi facendo impazzire… In un momento come questo devo essere forte, non ci vorrà molto prima che il cielo cada giù… Non ci vorrà molto… L’amore mi ha insegnato molto, sto ancora imparando… Vale la pena di aspettare per qualcosa che vale.
Ecco qua, non ho scampo… Guarda giù perché sto quasi per perdere la testa…
Ti dirò che quando queste labbra avranno quel bacio, non ci vorrà molto prima di essere fuori da questo mondo, non ci vorrà molto… L’amore mi ha insegnato molto, sto ancora imparando… Vale la pena di aspettare per qualcosa che vale.
Ecco qua, non ho scampo… Guarda giù perché sto quasi per perdere la testa…
Ti dirò che quando queste labbra avranno quel bacio, non ci vorrà molto prima di essere fuori da questo mondo, non ci vorrà molto… Non ci vorrà molto prima di essere fuori da questo mondo, non ci vorrà molto… Non ci vorrà molto prima di essere fuori da questo mondo, non ci vorrà molto.
autori: Sid Wayne e Ben Weisman.
Running time: 1’44”.
film di provenienza: “Double trouble” (“Fermi tutti. Cominciamo daccapo”).
data di registrazione: 30 giugno 1966.
ora d’incisione: 19,00-0,00.
studio: MGM Soundstage, Hollywood, California.
numero di master: upa3-3942.
numero di master per il film: 2009.
take scelta per il master:  numero 3.
altre notizie: questa canzone venne tagliata dal film.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Double trouble”. 1967, LP. Master.
³ “Elvis double features·Spinout/Double trouble”. 1994, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Double trouble”. 2004, CD. Master e takes 1, 2, 5.


emissioni BOOTLEG:
³ “Loos ends, vol. 2”. 1993, CD. Master.
³ “The complete bonus songs 1960-1967”. 1995, CD. Master.
³ “From the archives, vol. 2”. 2005, CD. Versione tratta da un acetato. ³ “Celluloid rock, vol. 2”. 1998, box di 4 CD. Master.
³ “A legendary performer, volume 2”. 2009, CD. Alternate mix.

It won’t seem like Christmas
(without you)


Oh it won’t seem like Christmas without you
For too many miles are between
But if I get the one thing that I’m wishing for
Then I’ll see you tonight in my dreams
Seems a long time since we’ve been together
It was just about to this time of year
Looks like it’s gonna be snowing weather
How I wish that you could be here
But it won’t seem like Christmas, oh without you
For too many miles are between
But if I get the one thing I am wishing for
Then I’ll see you tonight in my dreams

In the distance I hear sleigh bells ringing
The holly is so pretty in this year
And the carol they’re so mighty singing
All reminds me of our Christmas last year
But it won’t will like Christmas without you
For too many miles are between
Oh but if I get the one thing that I’m wishing for
Then I’ll see you tonight in my dreams
Yes I’ll see you tonight in my dreams.



Non sembrerà Natale (senza te)

Oh, non sembrerà Natale senza te. Ci sono troppe miglia fra di noi ma, se otterrò l’unica cosa che desidero, allora ti vedrò stanotte nei miei sogni.
Sembra molto tempo da quando siamo assieme; era più o meno questo periodo dell’anno. Sembra che nevicherà... Come vorrei che tu potessi essere qui...
Ma non sembrerà Natale senza te. Ci sono troppe miglia fra di noi ma, se otterrò l’unica cosa che desidero, allora ti vedrò stanotte nei miei sogni.
In lontananza sento le campane della slitta che suonano; l’agrifoglio è così bello quest’anno ed i canti di Natale che stanno cantando, mi ricordano il nostro Natale, l’anno scorso... Ma non sembrerà Natale senza te perché ci sono troppe miglia fra di noi ma, se otterrò l’unica cosa che desidero, allora ti vedrò stanotte nei miei sogni. Sì, ti vedrò stanotte nei miei sogni...

autore: J. A. Balthrop.
Running time: 2’41”.
data di registrazione: 15 maggio 1971.
ora d’incisione: 18,00-0,00/1,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1260.
take scelta per il master: numero 7.


Emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 1971, LP; 1988, CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1994, CD. Master e take 6.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “I sing all kinds”. 2007, CD. Take 3.
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 2011, 2 CD. Master e takes dlla 1 alla 6.


emissioni bootleg:
³ “O come all ye faithful”. 2001, CD. Take 6.
³ “A holy rockin’ Christmas”. 2006, CD. Take 6.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master e takes 3 e 6.
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Undubbed master tratto da acetato.

IT WOULDN’T BE THE SAME
WITHOUT YOU


I could wander the byway, rewander too
But it wouldn't be the same without you
Those familiar old places would just make me blue
'Cause it wouldn't be the same without you

I wasted my love on a careless romance
But I'd do it again, if I had the chance
I could start my life over with somebody new
But it wouldn't be the same without you

I wasted my love on a careless romance
But I'd do it again, if I had the chance
I could start my life over with somebody new
But it wouldn't be the same without you
.





nON SAREBBE LO STESSO SENZA TE

Potrei vagare per una strada secondaria e vagare ancora
Ma non sarebbe lo stesso senza te
Quei vecchi luoghi familiari mi renderebbero solo triste
Perché non sarebbe lo stesso senza te

Ho sprecato il mio amore per una spensierata avventura
Ma lo farei di nuovo, se ne avessi l’occasione
Potrei ricominciare la mia vita con qualcun altro
Ma non sarebbe lo stesso senza te

Ho  sprecato il mio amore per una spensierata avventura
Ma lo farei di nuovo, se ne avessi l’occasione
Potrei ricominciare la mia vita con qualcun altro
Ma non sarebbe lo stesso senza te.
autori: Jimmy Wakely e Fred Rose.
Running time: 2’02”.
data di registrazione: 4 gennaio 1954.
studio: Memphis Recording Service, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-5102.
altre notizie: Elvis registrò questa canzone, assieme a “I’ll never stand in your way”, su un acetato di 10 pollici che lui stesso pagò quattro dollari.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Elvis Country-The prequel”. 2010, CD.
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD.


storia della canzone: il primo a registrare questo brano fu Al Rogers And His Rocky Mountain Boys nel 1950 (MGM 10709) come lato B di “Shuffle-boogie bellhop”.



Ito eats


Ito eat like teeth are out of style
Ito eat like teeth are out of style
Ito eat like teeth are out of style
Ito eating all the while
Eat, Ito eat all the night and the day
(Everybody !) Eat, Ito eat all the night and the day

Ito is an eating boy
He never get enough of fish and poi
He eat everything, he don’t care what
He even eat the shell from the coconut

Eat, Ito eat all the night and the day
Eat, Ito eat all the night and the day
Eat a little faster
Eat a little slower

Ito eat like teeth are out of style
Ito eat like teeth are out of style
Ito eat like teeth are out of style
(When you say that, stranger, smile. Uh !
Oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh).




ito mangia

Ito mangia come se avesse dei denti impazziti…
Ito mangia come se avesse dei denti impazziti…
Ito mangia come se avesse dei denti impazziti… Ito mangia continuamente… Mangia, Ito mangia tutta la notte e il giorno… (Tutti insieme!) Mangia, Ito mangia tutta la notte e il giorno…
Ito è un grande mangiatore. Non ne ha mai abbastanza di pesce…
Mangia di tutto, non importa cosa… Mangia anche il guscio della noce di cocco…
Mangia, Ito mangia tutta la notte e il giorno… Mangia, Ito mangia tutta la notte e il giorno… Mangia un po’ più velocemente… Mangia un po’ più lentamente…
Ito mangia come se avesse dei denti impazziti… Ito mangia come se avesse dei denti impazziti… Ito mangia come se avesse dei denti impazziti…
(Mentre dite: che strano sorriso. Uh ! Oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh).
autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 1’25”.
film di provenienza: “Blue Hawaii”.
data di registrazione: 22 marzo 1961.
ora d’incisione: 13,00-18,55.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: M2PB 2992.
numero di master per il film: GO.
take  scelta per il master:  numero 9.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Blue Hawaii”. 1961, LP ; 1988, CD. Master.
³ “Blue Hawaii”. 1997, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Blue Hawaii”. 2009, 2 CD. Master e takes 1, 2, 4, 5 e 6.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Blue Hawaii-The complete session, volume 1”. 1993, CD.
Sono incluse le prime nove takes e la parte strumentale.
³ “The Blue Hawaii box”. 1981, box di 3 LP. Sono incluse le prime nove takes.
³ “The Blue Hawaii sessions”. 1987, LP. Takes 1, 2, 5, 6, 7 e 8.
³ “The best of Blue Hawaii sessions”. 2000, CD. Takes 1, 2, 3, 6, 7 e 8.
³ “Hawaiian oddities”. 1991, CD. Take 1.
³ “Hawaiian style-The alternate album”. 2009, CD+DVD. Take 5.
³ “For movie fans only, volume 1”. 2000, CD. Versione tratta direttamente dalla colonna sonora del film.
³ “Blue Hawaii sessions, vol. 1”. 2003, CD. Sono incluse le prime nove takes, la versione del film e quella del film allacciata a “Slicin’ sand”.
³ “Elvis’ greatest shit !”. 1982, LP; 1997 e 2002, CD. Versione tratta direttamente dal film.
³ “Original film music, vol. 3”. 1991, CD. Direttamente dalla pellicola del film.

2 commenti:

  1. Grazie a te degli inserimenti !

    RispondiElimina
  2. Ciao Marco...è stato un caso che io abbia visto il tuo commento...pur avendo un widget che mi segnala i commenti...puntualmente non li vedo. Sono molto presa a mettere a posto un po' il blog...ho lasciato in sospeso parecchie cose. Le tue schede impreziosiscono il mio content! :-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Word cloud made with WordItOut

GLOBE MAP