Translate

FF

Search

martedì 23 gennaio 2018

SCHEDE CANZONI DI ELVIS PRESLEY (LETTERA J)

Schede canzoni Elvis Presley

Un grande GRAZIE a Marco Degli Esposti, autore di queste fantastiche schede.

SCHEDE CANZONI CON LA LETTERA J


CLICCA QUI PER LA SCHEDA ORIGINALE IN WORD




Jailhouse rock


The warden threw a party in the county jail.
The prison band was there and they began to wail.
The band was jumpin' and the joint began to swing.
You should've heard those knocked out jailbirds sing.
Let's rock, everybody, let's rock.
Everybody in the whole cell block
Was dancin' to the Jailhouse Rock.

Spider Murphy played the tenor saxophone,
Little Joe was blowin' on the slide trombone.
The drummer boy from Illinois went crash, boom, bang,
The whole rhythm section was the Purple Gang.
Let's rock, everybody, let's rock.
Everybody in the whole cell block
Was dancin' to the Jailhouse Rock.

Number forty-seven said to number three:
“You're the cutest jailbird I ever did see.
I sure would be delighted with your company,
Come on and do the Jailhouse Rock with me"
Let's rock, everybody, let's rock.
Everybody in the whole cell block
Was dancin' to the Jailhouse Rock.

The sad sack was a sittin' on a block of stone
Way over in the corner weepin' all alone.
The warden said: “Hey, buddy, don't you be no square.
If you can't find a partner use a wooden chair”
Let's rock, everybody, let's rock.
Everybody in the whole cell block
was dancin' to the Jailhouse Rock.

Shifty Henry said to Bugs: “For Heaven's sake,
No one's lookin', now's our chance to make a break”
Bugsy turned to Shifty and he said: “Nix nix,
I wanna stick around a while and get my kicks”
Let's rock, everybody, let's rock.
Everybody in the whole cell block
Was dancin' to the Jailhouse Rock
Dancin' to the Jailhouse Rock… Dancin' to the Jailhouse Rock…
Dancin' to the Jailhouse Rock… Dancin' to the Jailhouse Rock…
Dancin' to the Jailhouse Rock… Dancin' to the Jailhouse Rock…

Il rock della prigione



Il guardiano diede una festa nella prigione della contea
La band della prigione era là ed iniziò a suonare dissennatamente
La band stava sussultando e la prigione iniziò a dondolare
Avresti dovuto sentirli cantare quegli uccelli in gabbia…
Forza ! Balliamo il rock, tutti insieme balliamo il rock !
Tutti, nelle celle, stavano ballando il rock della prigione…

Murphy “il ragno” suonava il saxofono tenore
Il piccolo Joe soffiava nel trombone
Il ragazzo, batterista dell’Illinois, faceva crash, boom, bang !
Tutta la sezione ritmica era “The purple gang”…
Forza ! Balliamo il rock, tutti insieme balliamo il rock !
Tutti, nelle celle, stavano ballando il rock della prigione…

Il numero 47 disse al numero 3:
«Sei il più furbo avanzo di galera che io abbia mai visto…
Sarei davvero lieto della tua compagnia…
Vieni e balla con me il rock della prigione».
Forza ! Balliamo il rock, tutti insieme balliamo il rock !
Tutti, nelle celle, stavano ballando il rock della prigione…

Sack “il triste” era seduto su una pietra nera
Là nell’angolo, piangendo tutto solo…
Il direttore disse: “Vieni amico; non essere pignolo
Se non trovi un compagno, usa una sedia di legno…”
Facciamo il rock, facciamo tutti il rock !
Tutti, nelle celle, stanno ballando il rock della prigione…

Henry “il mancino” disse a Bugs: «Per amor del Cielo !
Nessuno sta guardando ora ! È la nostra occasione per evadere».
Bugsy, girandosi verso Shifty, disse: «No ! No !
Voglio rimanere qua un altro po’ e divertirmi…»
Forza ! Balliamo il rock, tutti insieme balliamo il rock !
Tutti, nelle celle, stavano ballando il rock della prigione…
Ballando il rock della prigione… Ballando il rock della prigione…
Ballando il rock della prigione… Ballando il rock della prigione…
Ballando il rock della prigione…  Ballando il rock della prigione…




autori: Jerry Leiber e Mike Stoller.
Running time: 2’26”.
film di provenienza: “Jailhouse rock” (“Il delinquente del rock’n’roll”).
data di registrazione: 30 aprile 1957.
ora d’incisione: 10,00-13,45/14,45-18,10.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2WB–6779.
numero di master  per il film: 2001.
take scelta per il master: ricavato dalla numero 6 e ending take 2.
prima emissione su singolo: settembre 1957 (RCA 20-7035; 78 giri. RCA 47-7035. Lato B: “Treat me nice”).
posizione nella classifica hot 100: #1.[1]
posizione nella classifica rhythm’n’blues: #1.[2]
posizione nella classifica country: #1.[3]
altre emissioni su singolo: 1961 (RCA 447-0619. Lato B: “Treat me nice”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1977 (RCA PB-11101. Box di 15 singoli “15 golden records-30 golden hits”; RCA PP-11301. Lato B: “Treat me nice”);
ottobre 1982 (RCA JB-13351. “The Elvis medley/The Elvis medley”, versione corta. Edizione promozionale per DJ);
novembre 1982 (RCA PB-13351. “The Elvis medley”. “Jailhouse rock” era parte del medley fatto in studio assieme frammenti di “Teddy bear”, “Hound dog”, “Don’t be cruel”, “Burning love” e “Suspicious minds”.
Lato B: “Suspicious minds”);
ottobre 1984 (RCA PB-13892. Lato A: “Heartbreak hotel”. Box di 6 singoli “Elvis’ greatest hits-Golden singles, volume 2”);
dicembre 1986 (Collectables DPE1-1011 4511. Lato B: “She’s not you”).
emissione su EP: 30 ottobre 1957 (“Jailhouse rock”. RCA EPA-4114).
altre notizie: in Inghilterra, “Jailhouse rock” entrò in classifica direttamente al primo posto. Fu la prima canzone della storia musicale inglese a fare tutto ciò.
  



EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ golden records”. 1958, LP; 1984, CD. Master.
³ “Elvis–TV Special”. 1968, LP; 1991, CD. Dal vivo nello spettacolo del 29 giugno 1968 a Burbank, California, ore 20 (WPA1-8037).
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis. 1974, LP; 1994, CD. Dal vivo in medley con “Long tall Sally”, “Whole lot – ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”,“Flip, flop and fly” e “Hound dog”, Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974 (DPA5-0911).
³ “Pure gold”. 1975, LP; 1992, CD. Master.
³ “Elvis – A legendary performer, volume 2”. 1976, LP. Master.
³ “Elvis in concert”. 1977, 2 LP; 1992, CD. Live a Rapid City, South Dakota, 21 giugno 1977 (GPA5-0430).
³ “A Canadian tribute”. 1979, LP[4]. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Stessa versione già apparsa nel disco del 1968 “Elvis–TV Special” (vedi ↑).
³ “This is Elvis”. 1981, 2 LP. Master.
³ “The Elvis medley”. 1982, LP. Master e porzione di esso all’interno del medley fatto in studio, con base strumentale rifatta, assieme a “Teddy bear”, “Hound dog”, “Don’t be cruel”, “Burning love” e “Suspicious minds”.
³ “Rocker”. 1984, LP e CD. Master.
³ “The number one hits”. 1987, LP e CD. Master.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master.
³ “Essential Elvis–The first movies”. 1988, LP e CD. Sono presenti 2 versioni: la take 5[5] e la take 6 con il coro, che è la stessa versione che possiamo sentire nel film. Quest’ultima ha come numero di master H2WB-6780.
³ “The great performances”. 1990, LP e CD. Master.
³ “Heartbreak Hotel, Hound Dog & other top ten hits”. 1990, CD. Master.
³ “Elvis Presley sings Leiber & Stoller”. 1991, CD. Master.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, in medley con “Don’t be cruel” del 22 agosto 1969, midnight show (WPA5-2521).
³ “The king of rock’n’roll–The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Jailhouse rock”. 1997, CD. Master e take 6 con il coro, che è la stessa versione che possiamo sentire nel film. Quest’ultima ha come numero di master H2WB-6780.[6]
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis’ golden records”. 1997, CD. Master.
³ “Elvis’ greatest jukebox hits”. 1997, CD. Master.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD. Master.
³ “Memories–The ’68 Comeback Special”. 1998, 2 CD. Dal vivo a Burbank, California, 29 giugno 1968. Concerto delle ore 18.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Can’t help falling in love (The Hollywood hits)”. 1999, CD. Master.
³ “Best of artist of the Century”. 2000, CD. Master.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1969. Dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.[7]
³ “Elv1s 30 #1 hits”. 2002, CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Master in stereo.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Takes 3, 4 e 5.[8]
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis movies”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis rock”. 2006, CD. Master.
³ “The essential Elvis Presley”. 2007, 2 CD. Master.
³ “Elvis at the movies”. 2007, 2 CD. Master.
³ “Viva Las Vegas”. 2007, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1969. Midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The complete ’68 Comeback Special”. 2008, box di 4 CD.
Dal vivo a Burbank, California, 29 giugno 1968. Concerto delle ore 18 e delle ore 20.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “On stage-Legacy edition”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1969, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.[9]
³ “I am an Elvis fan”. 2012, CD. Master.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis-Legacy edition”. 2014,
2 CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974 e a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974. In ambedue i concerti, in medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Flip, flop & fly”, “Mama don’t dance” e “Houd dog”.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Burbank 68-The NBC TV «Comeback Special»”. 1999, CD.
Dal vivo a Burbank, California. 29 giugno 1968, ore 20. Già emessa nell’album “Elvis-TV Special”, ­.
³ “Tucson 76”. 2000, CD. Dal vivo a Tucson, Arizona. 1 giugno 1976.
³ “Silver screen stereo”. 2001, CD. Take 5 registrata in binaurale. Venne pubblicata in mono in “Essential Elvis-The first movies”, ­.
³ “Spring tours 77”. 2002, CD. Dal vivo a Austin, Texas. 28 marzo 1977.
³ “Elvis at the International”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 agosto 1969, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis: New Year’s Eve”. 2003, 2 CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya, 31 dicembre 1976.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis. 2004, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly” e “Hound dog”.[12]
³ “Rockin’ across Texas. 2005, libro + 2 CD. Live al Tarrant County Convention Center di Fort Worth, Texas, 3 luglio 1976.
³ “All shook up”. 2005, CD. Live all’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969. Midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “I found my thrill”. 2006, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 27 gennaio 1974. Dinner show. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly” e “Hound dog”.
³ “Writing for the king”. 2006, libro+2CD. Live a Las Vegas, Nevada,
24 agosto 1969, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Unchained melody”. 2007, CD. Live a Charlotte, North Carolina,
20 febbraio 1977.
³ “Elvis in person”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1969, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Jailhouse rock”. 2009, 2 CD. Master, take 5, movie opening theme (versione strumentale dei titoli di testa), movie version e male vocal overdub version.
³ “New Haven ‘76”. 2009, CD. Dal vivo a New Haven, Connecticut. 
30 luglio 1976.
³ “Rockin’ across Texas”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Fort Worth, Texas, 3 luglio 1976.
³ “A Minnesota moment”. 2010, CD. Dal vivo a Minneapolis, Minnesota. 17 ottobre 1976.
³ “Showtime !”. 2010, 2 CD. Due versioni dal vivo: Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976 e Dallas, Texas, 28 dicembre 1976.
³ “Jailhouse rock, volume 2”. 2010, 2 CD. Master; takes dalla 1 alla 8; ending takes 1 e 2.
³ “Chicago stadium”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Chicago, Illinois. 14 ottobre 1976.
³ “Live in Vegas”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Amarillo ‘77”. 2011, CD. Dal vivo ad Amarillo, Texas. 24 marzo 1977.
³ “Forty eight hours to Memphis”. 2011, CD. Dal vivo a Richmond, Virginia. 18 marzo 1974, spettacolo serale. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly” e “Hound dog”.
³ “The return to Vegas”. 2014, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 agosto 1969, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Jailhouse Rock sessions”. 1993, CD. Include sei diverse versioni, tutte tratte dalla session  del 30 aprile 1957:
take 6, long fade, cioè più lunga di circa 12 secondi rispetto al master;
alternate take  di 1’55”; alternate movie version; alternate single version della durata di 1’55”; single version, cioè il master; versione del film.[13]
³ “Loving you recording sessions”. 1982, LP. Take alternativa.
³ “Elvis through the years”. 1985, LP. Take alternativa.
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Movie master.
³ “Please release me”. 1970, LP;
     “Got a lot o’livin’ to do !”. 1976, LP;  
     “Memories”. 1978, 2 LP.
Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.[14]
³ “The Jailhouse Rock sessions”. 1983, LP. Due diverse versioni, una delle quali è tratta direttamente dalla pellicola del film.[15]
³ “For movie fans only, volume 1”. 2000, CD. Sono incluse due diverse versioni.
³ “Hey baby let’s rock it”. 1997, CD. Versione del film remixata.
³ “You ain’t nothing but the king”. 1979, LP. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “Phenomenon”. 1999, CD. Porzione di questa canzone all’interno del medley fatto in studio, con base strumentale rifatta, assieme a “Teddy bear”, “Hound dog”, “Don’t be cruel”, “Burning love” e “Suspicious minds”.[16]
³ “The Burbank sessions, volume 2”. 1979, 2 LP; 1990, CD.
Due diverse versioni dal vivo a Burbank, California, per il  TV Special trasmesso dalla NBC: entrambe vennero  registrate il 29 giugno 1968 (ore 18 ed ore 20).
³ “Opening night 1969”. 1993, CD;
    “Elvis meets The Beatles”. 1995, CD;
    “The return of a prodigy”. 2009, CD.
Live  a Las Vegas, Nevada, 3 agosto 1969. Dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Here I go again”. 1995, CD;
    “Drowned in sound”. 2011, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD;
    “Elvis 1969”. 2013, 3 CD.[17]
Live a Las Vegas, Nevada, 24 agosto 1969, midnight show, in medley  con “Don’t be cruel”.
³ “A profile–The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Live in medley nello spettacolo di mezzanotte del 20 agosto 1973 a Las Vegas, Nevada, assieme a “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop and fly”  e “Hound dog”.
³ “Guaranteed to blow your mind”. 1997, CD. Dal vivo a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974. In  medley  con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, Flip, flop & fly” e “Hound dog”.
³ “Steamroller blues”. 1994, CD;
    “Fifth time around”. 2011, CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 20 marzo 1974. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly” e “Hound dog”.
³ “El goes El Paso”. 2005, CD. Dal vivo a El Paso, Texas. 2 giugno 1976. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Dal vivo a Fort Worth, Texas.
3 luglio 1976. Spettacolo serale.[18]
³ “Goodbye Memphis”. 1997, 2 CD;
    “Elvis recorded live on stage in Memphis-The alternate album”. 2009, CD;
    “The final homecoming”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Memphis, California. 5 luglio 1976.
³ “Hurt”. 1992, CD;
    Charleston rocks”. 2003, CD.
Live a Charleston, West Virginia, 24 luglio 1976. Spettacolo serale.
³ “The bicentennial Elvis expereince”. 1995, CD;
    “Star-spangled spectacular Bicentennial ‘76”. 2012, 2 CD.
Live a Hampton Roads, Virginia, 1 agosto 1976.
³ “Houston we have a problem”. 2013, CD. Dal vivo a Houston, Texas. 28 giugno 1976, ore 14,30.
³ “Old times they are not forgotten”. 1995, CD;
     “One night in Alabama. 1999, CD.
Live a Tuscaloosa, Alabama, 30 agosto 1976.
³ “Southbound”. 1998, CD. Live a Macon, Georgia, 31 agosto 1976.
³ “Elvis still rocking the nation !”. 2000, CD;
    “The man in white, volume 2”. 2002, CD.
Dal vivo a Huntsville, Alabama. 6 settembre 1976. Ore 20,30.
³ “Eternal flame”. 2002, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana, 20 ottobre 1976.
³ Chicago beat”. 1999, CD. Live a Chicago, Illinois, 14 ottobre 1976.
³ “Bringin’ the house down”. 2001, CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
15 ottobre 1976.
³ “Elvis rocks the Golden GateAmerica the beautiful”. 1997, CD.
Dal vivo a San Francisco, California, 28 novembre 1976.
³ “Love letters from Nevada. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 4 dicembre 1976. Dinner show.
³ “A hot Winter night in Dallas. 1998, CD;
    “At full force”. 2010, CD.
Dal vivo a Dallas, Texas, 28 dicembre 1976. Registrazione incompleta.
³ “Burning in Birmingham. 1998, CD;
    “High voltage !”. 2008, CD.
Live a Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976.
³ “Coming on strong”. 1999. CD. Dal vivo a West Palm beach, Florida. 13 febbraio 1977.
³ “Moody blue & other great performances”. 1995, CD.
Live a Charlotte, North Carolina, 21 febbraio 1977.[19]
³ “Memories from Kalamazoo”. 2001, CD;
    “Shakin’ up the Great Lakes”. 2006, CD.
Dal vivo a Kalamazoo, Michigan. 26 aprile 1977, ore 20,30.
³ “From Louisiana to Tennessee”. 1997, CD;
    “Return to Red River”. 2010, CD.
Dal vivo a Alexandria, Louisiana. 30 marzo 1977.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 2-Trouble in Saginaw”. 2011, CD.
Dal vivo a Saginaw, Michigan. 3 maggio 1977.
³ “The CBS concert recordings”. 2013, 2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977 e dal vivo a Rapid City, South Dakotha, 21 giugno 1977.
³ “Candid Elvis on camera”. 1998, CD;
     “As I leave you”. 1998; CD.
 Live a Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977.
³ “Live in Rapid City”. 2007, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakotha. 21 giugno 1977.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 3-Stumpin’ Madison”. 2011, CD.
Dal vivo a Madison, Wisconsin. 24 giugno 1977.


altre EMISSIONI bootleg:
³ “The return of the tiger man”. 1991, LP e CD;
    “Vegas variety 3”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 agosto 1969, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The winner back in Vegas”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1969. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Back in Vegas”. 1986, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Agosto 1969. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Las Vegas fever, volume1”. 1991, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1971, midnight show. Si tratta solo di una breve porzione.
³ “A thunder in the night”. 2006, CD;
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 1 agosto 1971, midnight show.
³ “Las Vegas stage show”. 1996, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 18 agosto 1971, midnight show. In medley con “Amen”.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1971. Midnight show.
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Dal vivo ad Hampton Roads.
9 aprile 1972. Spettacolo pomeridiano.
³ “Born to give us fever”. 1995, CD. Dal vivo a Uniondale, New York. 23 giugno 1973. In medley con “Long tall Sally”, “Mama don’t dance”, “Shake, rattle & roll” e “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”.
³ “I don’t wanna sing these songs”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.12 agosto 1971, midnight show.
³ “Trying to get to Memphis. 2005, CD. Live in un concerto del 1971.
³ “Directly from the 1972 Elvis Summer Festival”. 2008, CD;
     “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 5 agosto 1972. Midnight show.
³ “Help me make it in Pittsburgh”. 2009, CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya. 25 giugno 1973. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly”, “Shake, rattle & roll” ed ancora “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”.
³ “Sold out”. 1975, LP. Abbiamo due esecuzioni:
dal vivo a Nashville, Tennessee. 1 luglio 1973 (in medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Shake, rattle & roll” ed ancora “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”);
dal vivo a Las Vegas, Nevada; 3 settembre 1973.
³ “Stripped of my heart, my soul”. 2009, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 3 luglio 1973. Spettacolo serale. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly” e “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”.
³ “Raised on Vegas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
6 agosto 1973, opening show. Si tratta di una porzione della canzone eseguita in medley con altri brani. Il medley era il seguente: “Long tall Sally/Whole lot-ta shakin’ goin’ on/Mama don’t dance/Flip, flop and fly/Jailhouse rock/Whole lot-ta shakin’ goin’ on”.
³ “Into the light”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 agosto 1973. Dinner show. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly” e “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”.
³ “The sound of Vegas 1”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
8 agosto 1973, dinner show. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & Fly” ed ancora “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”.
³ “The king will never die !”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
9 agosto 1973, midnight show. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & Fly” ed ancora “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”.
³ “Vegas showman”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1973. Midnight show. In medley con “Long tall sally”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on” e “Hound dog”.
³ “Crying time in Vegas”. 1994, CD;
    “Vegas variety, volume 4”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1973. Midnight show.
In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly” e “Hound dog”.
³ “Endless Summer Festival”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1973. Dinner e midnight show. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly”, e “Hound dog”.
³ “Sin City’s hottest ticket !”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1973. Dinner e midnight show. In ambedue le occasioni in medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly” e “Hound dog”.
³ “Take these chains from my heart”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 agosto 1973. Midnight show. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Flip, flop & fly”, “Mama don’t dance” e “Hound dog”.
³ “Las Vegas fever, volume 3”. 1990, LP e CD;
    “Caught in the act”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1973, midnight show.
In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly” e “Hound dog”.
³ “Something old, something new”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 gennaio 1974. Opening show. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly” e “Hound dog”.
³ “Let me be there”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 27 gennaio 1974. Dinner show. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly” e “Hound dog”.
³ “Pieces of my life”. 2004, CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD;
   “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Asheville, North Carolina. 24 luglio 1975. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “Slippin’ & slidin’”. 2003, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel, 30 aprile 1976, midnight show.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 7 maggio 1976. Dinner e midnight show.
³ “…And then the lights went down”. 1993, 2 CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 9 maggio 1976.
³ “One night at the Omni”. 1998, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia.
5 giugno 1976.
³ “One helluva night”. 1993, CD;
    “The bicentennial king, vol. 1”. 2010, CD.
Dal vivo a Buffalo, New York. 25 giugno 1976. Ore 20,30.
³ “Matinee majesty”. 2011, CD. Dal vivo a Providence, Rhode Island. 26 giugno 1976, matinee show.
³ “Royal gambit in Richfield”. 2008, CD. Dal vivo a Richfield, Ohio.
23 ottobre 1976.
³ “Blue rainbow”. 1992, 2 CD. Dal vivo a Fort Wayne, Indiana.
25 ottobre 1976.
³ “Last time in Portland. 2003, CD. Dal vivo a Portland, Oregon.
26 novembre 1976.
³ “The last Vegas opening night”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1976, opening show.
³ “Presley at the Hilton”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
5 dicembre 1976.
³ “Tornado from Vegas”. 1991, CD.
    “A private audience with the king”. 2010, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 8 dicembre 1976. Ore 21.
³ “The tenth of never”. 2011, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1976, dinner e midnight show.
³ “Softly, as I leave you”. 1985, LP;
     “Black diamond”. 1999, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 dicembre 1976. Closing show.
³ “Rockin’ with Elvis New Year’s Eve”. 1977, 2 LP;
     “Auld lang syne”. 1993, 2 CD;
     “Rags to riches”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Pittsburgh, Pennsylvania. 31 dicembre 1976.
³ “Hot time in Miami. 1994, CD. Dal vivo a Hollywood, Florida.
12 febbraio 1977.
³ “Savannah 1977”. 1994, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia.
17 febbraio 1977.
³ “Never ending demand, volume 1”. 2010, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia. 17 febbraio 1977.
³ “Release me”. 1992, CD. Dal vivo a Columbia, South Carolina.
18 febbraio 1977.
³ “The event”. 1995, CD. Dal vivo a Alexandria, Louisiana.
29 marzo 1977.
³ “The Toledoan balladeer”. 2011, CD. Dal vivo a Toledo, Ohio.
23 aprile 1977.
³ “Greetings from Saginaw”. 1994, CD. Dal vivo a Saginaw, Michigan.
25 aprile 1977.
³ “I did it my way”. 2005, CD. Dal vivo a Green Bay, Wisconsin.
28 aprile 1977.
³ “A day in Duluth”. 1999, CD. Dal vivo a Duluth, Minnesota. 29 aprile 1977.
³ “Duluth revisited”. 2010, CD. Dal vivo a Duluth, Minnesota. 29 aprile 1977.
³ “Rip it up”. 2003, CD. Dal vivo a Saint Paul, Minnesota.
30 aprile 1977.
³ “Springtime in Saginaw”. 2001, CD. Live a Saginaw, Michigan.
3 maggio 1977.
³ “Elvis Presley… Tonight 8:30 PM. 1994, CD. Dal vivo a Landover, Maryland. 22 maggio 1977.
³ “Funny how time slips away”. 2011, CD. Dal vivo a Providence, Rhode Island. 23 maggio 1977.
³ “Augusta-Once and for all”. 2008, CD. Dal vivo ad Augusta, Maine. 24 maggio 1977.
³ “Jailhouse rock man in concert”. 1993, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Rochester, New York. 25 maggio 1977.
³ “Unchained Elvis”. 2000, CD. Live a Binghampton, New York,
26 maggio 1977.
³ “Philadelphia ‘77”. 1985, LP. 1996, CD. Dal vivo a Philadelphia, Pennsylvania. 28 maggio 1977. Ore 20,30.
³ “Send me the light… I need it bad”. 1994, CD. Dal vivo a Baltimore, Maryland. 29 maggio 1977.
³ “Last stop in Mobile”. 2009, CD. Dal vivo a Mobile, Alabama. 2 giugno 1977.
³ “Elvis rocks Lincoln. 2004, CD. Live a Lincoln, Nebraska.
20 giugno 1977.
³ “Just one more smile”. 2012, CD. Dal vivo a Des Monies, Iowa.
23 giugno 1977, spettacolo serale.
³ “One night”. 2003, CD. Dal vivo a Madison, Wisconsin, 24 giugno 1977.
³ “Since Cincinnati”. 1991, CD;
     “Live at The Riverside Coliseum, volume 1”. 1991, LP.
Dal vivo a Cincinnati, Ohio. 25 giugno 1977.
³ “Adios – The final performance”. 1992, CD;
     “The last show”. 1994, CD.
Dal vivo ad Indianapolis, Indiana, 26 giugno 1977.


JAMBALAYA


Jambalaya and a crawfish pie and filé gumbo
’cause tonight I’m gonna see my ma cher amio.
Pick guitar, fill fruit jar and be gayo,
Son of a gun, we’ll have big fun on the bayou

Jambalaya and a crawfish pie and filé gumbo
’cause tonight I’m gonna see my ma cher amio.
Pick guitar, fill fruit jar and be gayo,
Son of a gun, we’ll have big fun on the bayou…






NOTA:
la jambalaya è un piatto tradizionale della Louisiana, una sorta di zuppa piccante con riso gamberi fagioli. Miglior titolo non poteva essere scelto quindi per un brano che si rifà alla tradizione della musica Cajun, la musica della omonima popolazione di origine franco canadese che abita le zone paludose (bayou, appunto) della Lousiana. Il brano infatti ricorda una festa sul fiume, con tipici piatti della tradizione (oltre alla jambalaya, il gumbo e il pasticcio di granchio “crawfish pie”), dove dozzine di ragazzi fanno la corte alla bella Ivonne.
Elvis improvvisò dal vivo questo brano, eseguendo solo la stessa strofa due volte.
Ecco il testo completo:


Goodbye, Joe, me gotta go, me oh my oh.
Me gotta go, pole the pirogue down the bayou.
My Yvonne, the sweetest one, me oh my oh.
Son of a gun, we’ll have big fun on the bayou.

Jambalaya and a crawfish pie and filé* gumbo
’cause tonight I’m gonna see my ma cher amio.
Pick guitar, fill fruit jar and be gayo,
Son of a gun, we’ll have big fun on the bayou.

Thibodaux, fontaineaux, the place is buzzin’,
Kinfolk come to see yvonne by the dozen.
Dress in style and go hog wild, me oh my oh.
Son of a gun, we’ll have big fun on the bayou.

Jambalaya and a crawfish pie and filé gumbo
’cause tonight I’m gonna see my ma cher amio.
Pick guitar, fill fruit jar and be gayo,
Son of a gun, we’ll have big fun on the bayou.

Settle down far from town, get me a pirogue
And I’ll catch all the fish in the bayou.
Swap my mon to buy yvonne what she need-o.
Son of a gun, we’ll have big fun on the bayou.

Jambalaya and a crawfish pie and filé gumbo
’cause tonight I’m gonna see my ma cher amio.
Pick guitar, fill fruit jar and be gayo,
Son of a gun, we’ll have big fun on the bayou.





autore: Hank Williams.
Running time: 0’38”.
data di registrazione: 4 maggio 1975
ora d’incisione: spettacolo serale.
località: Lake Charles, Louisiana.
altre notizie: Elvis improvvisò dal vivo una porzione di questo brano, eseguendo solo la stessa strofa due volte.



EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Southern nights”. 2006, CD. Dal vivo a Lake Charles, Louisiana.
4 maggio 1975. Spettacolo serale.




EMISSIONI BOOTLEG:
³ “A profile-The king on stage, vol. 1”. 1995, box di 4 CD;
    “Cajun tornado”. 2001, 2 CD.
    “Cut’em down to size !”. 1996, CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD.
Dal vivo a Lake Charles, Louisiana. 4 maggio 1975. Spettacolo serale.
³ “Goodbye Memphis. 1997, 2 CD;
    “The final homecoming”. 2009, 2 CD;
    “Hometown Memphis”. 2014, box di 6 LP e 4 CD.
Accenno durante lo spettacolo di Memphis, Tennessee. 5 luglio 1976, ore 20,30.



ALTRE EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Turn around and look at me at Lake Charles”. 2003, CD. Accenno dal vivo a Lake Charles, Louisiana. 4 maggio 1975. Concerto delle ore 14,30.



STORIA DELLA CANZONE: Hank Williams registrò questa canzone il 13 giugno 1952 basandosi su “Big Texas”, un brano del 1949 di Julius Lamperez, noto anche col nome Papa Cairo & His Boys.






JESUS WALKED
THAT LONESOME VALLEY


Well, you’ve got to walk that lonesome valley
Well, you gotta go by yourself
Well, there ain’t nobody else gonna go there for you
You know, you gotta go, yeah, by yourself

Now, mother walked that lonesome valley
Now, mother walked, she walked it by herself
Oh, ain’t nobody else could ever walk it for her
She had to walk it, she had to walk it by herself

You’ve got to walk that lonesome valley
Well, you gotta go by yourself
Ain’t nobody else gonna go there for you
Well, you gotta go there by yourself
Go man, move it

Well, now, father walked that lonesome valley
Now, father walked it, he walked it by himself
Nobody else could walk it for him
Well, he had to walk it he had to walk it by himself

Well, you’ve got to walk that lonesome valley
Well, you gotta go there by yourself
Well, there ain’t nobody else gonna go there with you
Well, you know, you gotta go there by yourself

Now, John was a Baptist
And he was, some folk say he was a jew
He wrote that holy, holy Bible
The Bible tells you, it plainly tells you
That he was, that he was a preacher too

You know, you’ve got to walk that lonesome valley
Well you gotta go there by yourself
Well, ain’t nobody else gonna go there for you
You know, you gotta go there by yourself

You know, you’ve got to walk that lonesome valley
Well, you know, you gotta go by yourself
Well, there ain’t nobody else gonna go there with you
You know, you gotta go there by yourself
By yourself.



gesù HA PERCORSO quella valle solitaria
 
 
Devi percorrere quella valle solitaria
Devi andare da solo
Non c’è nessun altro che va là per te, sai
Devi andare, sì, da solo

La madre ha percorso quella valle solitaria
La madre l’ha percorsa quella valle solitaria. Lei la percorre da sola
Oh, non ha nessun altro che potrebbe percorrerla anche per lei
Lei doveva percorrerla, lei doveva percorrerla da sola

Devi percorrere quella valle solitaria
Devi andare da solo
Non c’è nessun altro che va là per te
Devi andarci da solo
Vai uomo ! Muoviti !

Il padre ha percorso quella valle solitaria
Il padre l’ha percorsa, l’ha percorsa da solo
Nessun altro potrebbe percorrerla per lui
Lui doveva percorrerla, doveva percorrerla da solo

Devi percorrere quella valle solitaria
Devi andarci da solo
Non c’è nessun altro che ci va con te
Sai, devi andarci da solo

Giovanni fu un battezzatore
Ed era, qualcuno disse che era un ebreo
Egli scrisse quella sacra, sacra Bibbia
La Bibbia ti dice, ti dice chiaramente
Che lui era, che lui era anche un predicatore

Sai, devi percorrere quella valle solitaria
Devi andarci a solo
Non hai nessun altro che ci va per te
Sai, devi andarci da solo

Sai, devi percorrere quella valle solitaria
Sai, devi andarci da solo
Non hai nessun altro che ci va per te
Sai, devi andarci da solo… Da solo…



autore: canzone tradizionale.
Running time: 2’52”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
località: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4-5301.
altre notizie: questa canzone è il frutto di una jam session[20] fra Elvis, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis (era presente, ma non cantò, anche Johnny Cash). Il tutto avvenne negli studi di Sam Phillips a Memphis, dove lo stesso Elvis iniziò la sua carriera e quel 4 dicembre si era fermato per salutare Sam. Capitò nel bel mezzo di una session di Jerry Lee Lewis ed il resto venne da sé. Phillips ebbe la bella idea di accendere il registratore…
In questa canzone, Jerry Lee Lewis è la voce principale nei primi quattro versi mentre Elvis canta in sottofondo; nelle ultime quattro strofe, invece, è quella di Elvis la voce principale. Dopo aver finito di cantare, Elvis afferma che il brano proviene da un album dei Blackwood Brothers.[21]


emissioni rca su album e cd:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990, LP e CD.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD. Jam session del 4 dicembre 1956 negli studi della Sun Records a Memphis, Tennessee, assieme a Carl Perkins e a Jerry Lee Lewis.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Million Dollar Quartet”. 1980, LP;
    “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP.


STORIA DELLA CANZONE: i primi a registrare questo vecchio standard religioso furono il gruppo dei Jenkins Family nell’aprile del 1925 col titolo di “Walk that lonesome valley”.
Il brano venne registrato parecchie volte da numerosi artisti i quali cambiarono leggermente il titolo alla canzone: “Lonesome Valley”, “I've Got To Walk The Lonesome Valley”, “That Lonesome Valley”, “Walk That Lonesome Valley”, “Jesus Walked The Lonesome Valley” e “You Got To Walk That Lonesome Valley”
Altri cantanti che incisero il brano furono “The Carter Family” (1930) e “The Monroe Brothers” (1936).

 
 
 


Johnny B. Goode


Deep down in Louisiana close to New Orleans
Way back up in the woods among the evergreens
Stood a log cabin made of earth and wood
Where lived a country boy named Johnny B. Goode
Who never learned to read or write so well
But he could play the guitar just like ringing a bell

Go ! Go ! Go Johnny go ! Go !
Go Johnny go ! Go !
Go Johnny go ! Go !
Go Johnny go ! Go !!!
Johnny B. Goode !

His mama told him “Someday you will be a man
And you will be the leader of a big band
Many people coming from miles around
To hear your playing music when the sun goes down
Maybe someday your name will be in lights
Saying Johnny B. Goode tonight”

Go ! Go ! Go Johnny go ! Go !
Go Johnny go ! Go !
Go Johnny go ! Go !
Go Johnny go ! Go !!! Johnny B. Goode !

His mama told him “Someday you will be a man
And you will be the leader of a big band
Many people coming from miles around
To hear your playing music when the sun goes down
Maybe someday your name will be in lights
Saying Johnny B. Goode tonight”

Go ! Go ! Go Johnny go ! Go !
Go Johnny go ! Go !
Go Johnny go ! Go !
Go Johnny go ! Go !!!
Johnny B. Goode !




Johnny B. Goode


Nel cuore della Louisiana, vicino a New Orleans
Laggiù nei boschi fra i sempreverdi
C’era una capanna fatta di terra e di legno
Dove viveva un ragazzo di campagna chiamato Johnny B. Goode
Che non aveva mai imparato a leggere e a scrivere tanto bene
Ma sapeva suonare una chitarra proprio come suonare una campana.

Vai ! Vai ! Johnny, vai ! Vai !
Vai, Johnny, vai ! Vai !
Vai, Johnny, vai ! Vai !
Vai ! Johnny, vai !!!
Johnny B. Goode !

Sua madre gli diceva «Un giorno diventerai un uomo
E sarai il leader di una grande band
Molta gente verrà da lontano
Per ascoltare la tua musica quando il sole scenderà
Forse un giorno il tuo nome sarà scritto a lettere luminose
Questa sera: Johnny B. Goode !»

Vai ! Vai ! Johnny, vai ! Vai !
Vai, Johnny, vai ! Vai !
Vai, Johnny, vai ! Vai !
Vai ! Johnny, vai !!!
Johnny B. Goode !

Sua madre gli diceva «Un giorno diventerai un uomo
E sarai il leader di una grande band
Molta gente verrà da lontano
Per ascoltare la tua musica quando il sole scenderà
Forse un giorno il tuo nome sarà scritto a lettere luminose
Questa sera: Johnny B. Goode !»

Vai ! Vai ! Johnny, vai ! Vai !
Vai, Johnny, vai ! Vai !
Vai, Johnny, vai ! Vai !
Vai ! Johnny, vai !!!
Johnny B. Goode !


autore: Chuck Berry.
Running time: 2’08”.
data di registrazione: 24 agosto 1969.
ora d’incisione: midnight show.
località: International Hotel, Las Vegas, Nevada.
numero di master: XPA5-2314.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Memphis to Vegas/From Vegas to Memphis”. 1969, 2 LP. Live a Las Vegas, Nevada, 24 agosto 1969, midnight show. Essa è inclusa nel primo disco intitolato“Elvis in person at the International Hotel, Las Vegas, Nevada”.
³ “Elvis in person at the International Hotel, Las Vegas, Nevada. 1970, LP; 1992, CD. Stessa versione pubblicata nel doppio album precedente.
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1973, 2 LP; 1992, CD. Live a Honolulu, Hawaii, 14 gennaio 1973 (CPA5-4731).
³ “Elvis in concert”. 1977, 2 LP; 1992, CD. Live a Rapid City, South Dakota, 21 giugno 1977 (GPA5-0439).
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; box di 4 CD. Live a Dallas, Texas, 6 giugno 1975 (KPA5-9587). Spettacolo serale-
³ “Platinum–A life in music”. 1997, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 24 agosto 1969, midnight show.[22]
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD. Stessa esecuzione precedente.
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1998, CD. Vedi omonimo album (­).
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD. Prova del 24 luglio 1970 nello studio della RCA a Hollywood, California.[23]
³ “Live in Las Vegas. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1969. Dinner show.[24]
³ “Aloha from Hawaii via satellite-Legacy edition”. 2013, 2 CD. Dal vivo ad Honolulu, Hawaii, 14 gennaio 1973.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Dixieland rocks”. 2001, CD. Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee.
6 maggio 1975.
³ “Elvis: New Year’s Eve”. 2003, 2 CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya. 31 dicembre 1976.
³ “Dragon heart”. 2003, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana. 1 ottobre 1974.
³ “The impossibile dream”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 gennaio 1971, opening night.
³ “Elvis On Tour-The rehearsals”. 2005, CD. Prova nello studio C della RCA a Hollywood, California, 30 marzo 1972.[25]
³ “Rockin’ across Texas. 2005, libro + 2 CD. Live al Tarrant County Convention Center di Fort Worth, Texas, 3 luglio 1976.
³ “I sing all kinds”. 2007, CD. Jam di 1’06” incompleta registrata il 18 maggio 1971 nello studio B della RCA a Nashville, Tennessee.
³ “Dixieland delight”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama,
31 maggio 1975, evening show.
³ “I’ll remember you”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, nevada.
3 febbraio 1973, midnight show.
³ “New Haven ‘76”. 2009, CD. Dal vivo a New Haven, Connecticut. 
30 luglio 1976.
³ “Rockin’ across Texas”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Fort Worth, Texas,
3 luglio 1976.
³ “A Minnesota moment”. 2010, CD. Dal vivo a Minneapolis, Minnesota. 17 ottobre 1976.
³ “High Sierra”. 2010, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 25 maggio 1974. Midnight show.
³ “Showtime !”. 2010, 2 CD. Due versioni dal vivo: Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976 e Dallas, Texas, 28 dicembre 1976.
³ “Chicago stadium”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
14 e 15 ottobre 1976.
³ “Amarillo ‘77”. 2011, CD. Dal vivo ad Abilene, Texas. 27 marzo 1977.
³ “Forty eight hours to Memphis”. 2011, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee. 17 marzo 1974.
³ “He touched me”. 2011, 2 CD. Jam incompleta registrata il 18/5/1971 a Nashville, Studio B.
³ “Another Saturday night”. 2012, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo serale.
³ “Sold out !”. 2013, 2 CD, Dal vivo a Tulsa, Oklahoma, 1 marzo 1974.
³ “Destination U.S.A.”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
4 settembre 1972, dinner show.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Here I go again”. 1995, CD;
    “From Memphis to Vegas-The alternate album”. 2008, 2 CD;
    “Drowned in sound”. 2011, CD;
    “Elvis 1969”. 2013, 3 CD.[26]
Live a Las Vegas, Nevada, 24 agosto 1969, midnight show.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.[27]
³ “All things are possible”. 1995, CD;
    “Only believe-All things are possible”. 2013, CD.
Live a Las Vegas, Nevada, midnight show  del 27 gennaio 1971.
³ “Lean, mean and kickin’ butt”. 1996, CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
   “Showroom Internationale”. 2010, CD;
    “Leaner & meaner than ever”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Midnight show.
³ “Snowbird”. 2000, CD;
    “Snowbird revisited”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 gennaio 1971, dinner show.
³ “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 23 febbraio 1971. Closing show.
³ “Hillcrest blues-Standing room only tapes, vol. 3”. 2008, CD. Sono incluse tre prove nello studio C della RCA a Hollywood, 30 marzo 1972.
³ “Elvis on tour”. 1980 e 1986, LP;
     “The complete On Tour session, volume 1”. 1989, LP e CD;
     “Lost On tour-The sequel”. 1989, LP e CD;
     “Fried bananas, ice cream and Gatorade”. 1991, CD;
     “Bilko’s gold cuts”. 2005, CD;
     “A holy rockin’ Christmas”. 2006, CD.
Prova del 30 marzo 1972 nello studio C della RCA a Hollywood, California.[28]
³ “Keeping them warm”. 2013, libro+CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1972. Midnight show.
³ “I’ll remember you”. 1998, CD;
    “A Hilton double shot”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 4 settembre 1972, dinner show.
gennaio 1973) ma qui non è remixata.
³ “Don’t think twice”. 2000, CD;
    “A Hilton double shot”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 febbraio 1973, midnight show.
³ “It’s a matter of time”. 1993, CD;
    “Vegas rhythm”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 5 febbraio 1973. Dinner show.
³ “Event number 8”. 2000, CD;
    “The 8th wonder of the world”. 2012, CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 3 marzo 1974. Spettacolo delle ore 14.
³ “Hello Memphis”. 1997, CD;
    “Elvis recorded live on stage in Memphis-The alternate album”. 2009, CD;
    “Brining it all back home”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 16 marzo 1974.
³ “Autumn gold”. 2012, 2 CD. Dal vivo a South Bend, Indiana. 1 ottobre 1974, spettacolo serale.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD;
    “Breathing out of fire”. 2000, CD;
    “A day in Dayton”. 2009, 2 CD;
    “Dayton reloaded”. 2009, 2 CD.
Live a Dayton, Ohio, 6 ottobre 1974. Spettacolo serale.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD.
Dal vivo a Lake Charles, Louisiana, 4 maggio 1975, evening show.
³ “Keep the fire burning”. 2005, CD. Live a Murfreesboro, Tennessee.
7 maggio 1975.
³ “Sweet home Alabama”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Concerto pomeridiano e serale.
³ “Movin’ Mobile”. 2004, CD. Live a Mobile, Alabama. 2 giugno 1975. Afternoon show.
³ “Sold out in Dixie !”. 1998, CD. Live a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975.  Spettacolo serale.
³ “Deep down South”. 1997, CD;
    “Things get loose in Tuscaloosa”. 2013, CD.
Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama, 3 giugno 1975. Ore 20,30.[29]
³ “The eyes of Texas are upon you”. 2001, CD;
    “The eagle has landed”. 2001, CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas, 4 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “Howdy Houston. 2002, CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 5 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “Elvis Dallas seventyfive”. 2001, CD;
    “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Dallas, Texas. 6 giugno 1975, spettacolo serale.
³ “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo pomeridiano.
³ “Fly T-R-O-U-B-L-E”. 2004, CD. Dal vivo a Jackson, Mississippi.
8 giugno 1975. Concerto delle ore 14,30.
³ “A capital performance”. 2002, CD. Dal vivo a Jackson, Mississippi.
8 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “Cut’em down to size !”. 1996, CD;
    “Leaving Jackson on fire”. 2011, libro+CD.
Dal vivo a Jackson, Mississippi. 9 giugno 1975. Spettacolo serale.
³ “Let me take you home”. 1995, CD;
    “A capital performance”. 2002, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, 2 CD+libro.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 10 giugno 1975.
³ “Houston we have a problem”. 2013, CD. Dal vivo a Houston, Texas. 28 giugno 1976, ore 14,30.
³ “My, it’s been a long, long time”. 1997, CD. Live a Greensboro, North Carolina, 30 giugno 1976.
³ “Goodbye Memphis. 1997, 2 CD;
    “The final homecoming”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 5 luglio 1976.
³ “The bicentennial Elvis experience”. 1995, CD;
    “Star-spangled spectacular Bicentennial ‘76”. 2012, 2 CD.
Live a Hampton Roads, Virginia, 1 agosto 1976.
³ “Old times they are not forgotten”. 1995, CD;
    “One night in Alabama. 1999, CD.
Live a Tuscaloosa, Alabama, 30 agosto 1976.
³ “Southbound”. 1998, CD. Live a Macon, Georgia,  31 agosto 1976.
³ “Elvis still rocking the nation !”. 2000, CD;
    “The man in white, volume 2”. 2002, CD.
Dal vivo a Huntsville, Alabama. 6 settembre 1976. Ore 20,30.
³ “Eternal flame”. 2002, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana, 20 ottobre 1976.
³ Chicago beat”. 1999, CD. Live a Chicago, Illinois, 14 ottobre 1976.
³ “Bringin’ the house down”. 2001, CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
15 ottobre 1976.
³ “Elvis rocks the Golden Gate-America the beautiful”. 1997, CD.
Dal vivo a San Francisco, California, 28 novembre 1976.
³ “A hot Winter night in Dallas. 1998, CD;
    “At full force”. 2010, CD.
Dal vivo a Dallas, Texas, 28 dicembre 1976.
³ “Burning in Birmingham. 1998, CD;
    “High voltage !”. 2008, CD.
Live a Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976.
³ “The CBS concert recordings”. 2013, 2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977 e dal vivo a Rapid City, South Dakota, 21 giugno 1977.
³ “Candid Elvis on camera”. 1998, CD;
     “As I leave you”. 1998; CD.
 Live a Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977.
³ “Live in Rapid City”. 2007, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakota. 21 giugno 1977.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 3-Stumpin’ Madison”. 2011, CD.
Dal vivo a Madison, Wisconsin. 24 giugno 1977.


altre emissioni bootleg:
³ “Oh, happy day”. 1991, LP;
    “The man in white, volume 3”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 agosto 1970, midnight show.
³ “Double dynamite”. 1998, 2 CD;
    “A dinner bell in Vegas”. 2004, CD.
 Live in Las Vegas, Nevada, 19 agosto 1970, midnight show.
³ “A dinner date with Elvis”. 1986, LP; 1991, CD.
    “A dinner bell in Vegas”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970. Dinner show.
³ Midnight inspiration”. 1991, CD;
    “A bright midnight with Elvis”. 2004, CD.
Live a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970, midnight show.
³ “From Vegas to Macon. 1998, 2 CD;
    “On the road again”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1970, dinner show.
³ “You’ve lost that lovin’ feelin’”. 2001, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1970, midnight show.
³ “The Hillbilly Cat live”. 1970, 2 LP; 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1970, dinner show.
³ “The Hillbilly Cat returns”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1970, midnight show.
³ “The midnight hour”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
5 settembre 1970. Midnight show.
³ “Vegas variety, volume 5”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 settembre 1970, ore 3.
³ “One night in Portland. 1985, LP;
    “Storm over Portland. 1991, 2 CD;
    “One night in Portland. 1995, CD;
    “On the road again”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 11 novembre 1970.
³ “The thrill goes on”. 1994, CD;
    “The essence of energy”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 12 novembre 1970.
³ “Forum of Ingelwood-Los Angeles, CA. 2003, CD. Dal vivo a Los Angeles, California. 14 novembre 1970. Concerto serale.
³ “Go cat go”. 1998, CD. Dal vivo a Oklahoma City, Oklahoma.
16 novembre 1970.
³ “A thunder in the night”. 2006, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 1 agosto 1971, midnight show.
³ “71 Summer festival, vol. 2”. CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
14 agosto 1971, midnight show.
³ “71 Summer festival, vol. 1”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1971, dinner show.
³ “The live years”. 1987, 3LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
31 agosto 1971. Midnight show.
³ “Las Vegas Hilton. February 17th, 1971. 1988, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1971.
³ “Las Vegas fever, volume 1”. 1991, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1971.
³ “Trying to get to Memphis. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1971. Dinner show.
³ “I don’t wanna sing these songs”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1971, midnight show.
³ “The Cisco Kid strikes again”. 1997, CD;
    “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1971, midnight show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1971. Midnight show.
³ “An evolving Elvis”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 agosto 1971, midnight show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971. Dinner show.
³ “Las Vegas Hilton. August 31, 1971. Midnight show”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971, midnight show.
³ “Hot summer night”. 1987, CD;
    “Top acts in Vegas, volume 3”. 1995, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 agosto 1972. Dinner show.
³ “Desert serenade”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 agosto 1972, midnight show.
³ “Explosion in Vegas”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
17 agosto 1972. Midnight show.
³ “Stasera resta con me”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 agosto 1972.
³ “Red hot in Vegas”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 agosto 1972. Midnight show.
³ “Labor Day madness”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1972. Midnight show.
³ “King of the neon jungle”. 2003, CD;
    “Labor Day madness”. 2012, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 3 settembre 1972, spettacolo delle ore 3.
³ “Turning up the heat in Las Vegas. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 10 febbraio 1973, midnight show.
³ “Echoes of Aloha”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 febbraio 1973, dinner show.
³ “You don’t have to say you love me”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 febbraio 1973, dinner show.
³ “A dinner at the Hilton”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 febbraio 1973, dinner show.
³ “On a winning streak”. 2014, 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
17 febbraio 1973, dinner e midnight shows e 18 febbraio 1973, dinner show.
³ “Kicking and rolling”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 febbraio 1973, midnight show.
³ “Total commitment”. 2010, CD. Dal vivo ad Anaheim, California.
24 aprile 1973.
³ “When the blue moon turns to gold again”. 2004, CD;
    “The King in Queen City”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 29 aprile 1973. Spettacolo pomeridiano.
³ “Help me make it in Pittsburgh”. 2009, CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya. 25 giugno 1973.
³ “Las Vegas fever, volume 3”. 1990, LP e CD;
    “Caught in the act”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1973. Midnight show.
³ “Take these chains from my heart”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 agosto 1973. Midnight show.
³ “The first time ever I saw your face”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 agosto 1973, dinner show.
³ “The live years”. 1987, 3LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974. Dinner show.
³ “Las Vegas Hilton. Dinner show. February 7, 1974. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 febbraio 1974. Dinner show.
³ “Live in Las Vegas”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974, midnight show.
³ “Let me be there”. 2005, CD. Live a Las vegas, Nevada. 8 febbraio 1974. Midnight show.
³ “Live from Roanoke”. 1995, CD. Dal vivo a Roanoke, Virginia.
10 marzo 1974.
³ “Memphis heat”. 2011, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee.
16 marzo 1974. Spettacolo serale.
³ “Big boss man at Lake Tahoe. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 24 maggio 1974. Dinner show.
³ “Live at the Omni”. 1997, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 2 maggio 1975. Ore 20,30.
³ “Across the country, volume 2”. Dal vivo a Huntsville, Alabama.
31 maggio 1975. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “From Chicago to Tuscaloosa”. 1986, 2 LP. Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama. 3 giugno 1975, concerto serale.
³ “Fun time at the Coliseum”. 2009, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975. Ore 14,30.
³ America’s own”. 1980, 2 LP;
    America’s own”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Afternoon show.
³ America’s own, volume 2”. 1994, CD;
     America’s own”. 2003, 2 CD;
    “You’ll never walk alone”. 2011, CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Concerto serale.
³ “Scope’s hope”. 2011, CD. Dal vivo a Norfolk, Virginia. 20 luglio 1975; ore 14,30.
³ Las Vegas in Gipsy style”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 18 agosto 1975. Opening show.
³ “Cancelled-The request box”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas.
Due esecuzioni: 19 agosto 1975, dinner show e 20 agosto 1975, dinner show.
³ “Loving you”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1975. Dinner show.
³ “Gyrating Asheville”. 1997, 2 CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Carolina. 23 luglio 1975. Ore 20,30.
³ “Green green grass of home”. 1992, CD;
     “Elvis by special request”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1975. Dinner show.
³ “Las Vegas attraction number 1”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 dicembre 1975, dinner show.
³ “Countdown to Christmas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 9 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22.
³ “American glory”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22 (le note del CD indicano erroneamente che si tratta del concerto del 6 dicembre).
³ “All in a blaze”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 dicembre 1975, dinner show.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 7 maggio 1976. Dinner show.
³ “…And then the lights went down”. 1993, 2 CD;
    “Exceeding all expectations !”. 2009, 2 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 9 maggio 1976.
³ “One night at the Omni”. 1998, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia,
5 giugno 1976.
³ “Royal gambit in Richfield”. 2008, CD. Dal vivo a Richfield, Ohio.
23 ottobre 1976.
³ “Blue rainbow”. 1992, 2 CD. Dal vivo a Fort Wayne, Indiana.
25 ottobre 1976.
³ “Last time in Portland. 2003, CD. Dal vivo a Portland, Oregon.
26 novembre 1976.
³ “Rocking the Northwest”. 2005, CD. Live a Eugene, Oregon.
27 novembre 1976.
³ “The nation’s only atomic powered singer”. 1995, CD. Dal vivo a San Francisco, California. 29 novembre 1976.
³ “The last Vegas opening night”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1976, opening show.
³ “Presley at the Hilton”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
5 dicembre 1976.
³ “Softly, as I leave you”. 1985, LP;
     “Black diamond”. 1999, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 dicembre 1976. Closing show.
³ “Rockin’ with Elvis New Year’s Eve”. 1977, 2 LP;
     “Auld lang syne”. 1993, 2 CD;
     “Rags to riches”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Pittsburgh, Pennsylvania. 31 dicembre 1976.
³ “Hot time in Miami. 1994, CD. Dal vivo a Hollywood, Florida.
12 febbraio 1977.
³ “Never ending demand, vol. 1”. 2010, CD. Dal vivo a Montgomery, Alabama. 16 febbraio 1977.
³ “Savannah 1977”. 1994, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia.
17 febbraio 1977.
³ “Never ending demand, volume 1”. 2010, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia. 17 febbraio 1977.
³ “Release me”. 1992, CD. Dal vivo a Columbia, South Carolina.
18 febbraio 1977.
³ “Riot in Charlotte”. 1993, CD. Dal vivo a Charlotte, North Carolina.
21 febbraio 1977.
³ “King time in Abilene. 1994, CD. Dal vivo ad Abilene, Texas.
27 marzo 1977.
³ “The Toledoan balladeer”. 2011, CD. Dal vivo a Toledo, Ohio.
23 aprile 1977.
³ “From fans to fans”. 1998, CD. Live ad Ann Arbor, Michigan. 24 aprile 1977.
³ “Elvis Presley… Tonight 8:30 PM. 1994, CD. Dal vivo a Landover, Maryland. 22 maggio 1977.
³ “Funny how time slips away”. 2011, CD. Dal vivo a Providence, Rhode Island. 23 maggio 1977.
³ “Jailhouse rock man in concert”. 1993, CD. Dal vivo a Rochester, New York. 25 maggio 1977.
³ “Unchained Elvis”. 2000, CD. Live a Binghampton, New York,
26 maggio 1977.
³ “Philadelphia ‘77”. 1985, LP. 1996, CD. Dal vivo a Philadelphia, Pennsylvania. 28 maggio 1977. Ore 20,30.
³ “Send me the light… I need it bad”. 1994, CD. Dal vivo a Baltimore, Maryland. 29 maggio 1977.
³ “Last stop in Mobile”. 2009, CD. Dal vivo a Mobile, Alabama. 2 giugno 1977.
³ “Elvis rocks Lincoln. 2004, CD. Live a Lincoln, Nebraska.
20 giugno 1977.
³ “One night”. 2003, CD. Dal vivo a Madison, Wisconsin, 24 giugno 1977.
³ “Elvis rocks Lincoln. 2004, CD. Live a Lincoln, Nebraska.
20 giugno 1977.
³ “Just one more smile”. 2012, CD. Dal vivo a Des Monies, Iowa.
23 giugno 1977, spettacolo serale.
³ “Since Cincinnati”. 1991, CD;
     “Live at the Riverside Coliseum, volume 1”. 1991, LP.
Dal vivo a Cincinnati, Ohio. 25 giugno 1977.
³ “Adios. The final performance”. 1992, CD;
     “The last show”. 1993, CD.
Live  ad Indianapolis, Indiana, 26 giugno 1977.



storia della canzone: “Johnny B. Goode” venne composta e registrata per primo da Chuck Berry nel 1958; la sua registrazione raggiunse l’8° posto nella Hot 100  ed il 5°  nella classifica di Rhythm’n’Blues.


Joshua fit the battle


Joshua fit the battle ‘round Jericho, Jericho, Jericho
Joshua fit the battle ‘round Jericho and the walls come tumbling down

God knows that Joshua fit the battle ‘round Jericho, Jericho, ‘round Jericho
Joshua fit the battle ‘round Jericho and the walls come tumbling down

Good morning Sister Mary, good morning Brother John
Well I wanna stop and talk with you, wanna tell you how I come along
I know you’ve heard about Joshua. He was the son of none
He never stopped his work until, until the work was done

God knows that  Joshua fit the battle ‘round Jericho, Jericho, Jericho
Joshua fit the battle ‘round Jericho and the walls come tumbling down

God knows that Joshua fit the battle ‘round Jericho, Jericho, ‘round Jericho
Joshua fit the battle ‘round Jericho and the walls come tumbling down

Good morning Sister Mary, good morning Brother John
Well I wanna stop and talk with you, wanna tell you how I come along
I know you’ve heard about Joshua. He was the son of none
He never stopped his work until, until the work was done

You may talk about your men of Gideon.
You may brag about your men of Saul
There’s none like good old Joshua at the battle of Jericho

Up to the walls of Jericho he marched with spear in hand
«Go blow them ram horn» Joshua cried
«‘Cause the battle is in my hands»

God knows that  Joshua fit the battle ‘round Jericho, Jericho, Jericho
Joshua fit the battle ‘round Jericho and the walls come tumbling down

God knows that Joshua fit the battle ‘round Jericho, Jericho, ‘round Jericho
Joshua fit the battle ‘round Jericho and the walls come tumbling down

Good morning Sister Mary, good morning Brother John
Well I wanna stop and talk with you, wanna tell you how I come along
I know you’ve heard about Joshua. He was the son of none
He never stopped his work until, until the work was done
You may talk about your men of Gideon
You may brag about the king of Saul
There’s none like Joshua at the battle of Jericho
They tell me, great God, that Joshua’s scrag
Was well nigh twelve feet long
And upon his hip was a double hid soul
And his mouth was a Gospel horn
Yet bold and brave he stood. Salvation in his hand
«Go blow them ram horn» Joshua cried
«‘Cause the devil can’t do you no home»

God knows that  Joshua fit the battle ‘round Jericho, Jericho, Jericho
Joshua fit the battle ‘round Jericho and the walls come tumbling down

God knows that Joshua fit the battle ‘round Jericho, Jericho, ‘round Jericho
Joshua fit the battle ‘round Jericho and the walls come tumbling down

Good morning Sister Mary, good morning Brother John
Well I wanna stop and talk with you, wanna tell you how I come along
I know you’ve heard about Joshua. He was the son of none
He never stopped his work until, until the work was done

Up to the walls of Jericho he marched with spear in hand
«Go blow them ram horn» Joshua cried
«‘Cause the battle is in my hands»

Then the lamb ram, sheep horns began to blow
The trumpets began to sound
Old Joshua shouted «Glory !» and the walls come tumbling down

God knows that  Joshua fit the battle ‘round Jericho, Jericho, Jericho
Joshua fit the battle ‘round Jericho and the walls come tumbling down

God knows that Joshua fit the battle ‘round Jericho, Jericho, ‘round Jericho
Joshua fit the battle ‘round Jericho and the walls come tumbling down

Good morning Sister Mary, good morning Brother John
Well I wanna stop and talk with you, wanna tell you how I come along
I know you’ve heard about Joshua. He was the son of none
He never stopped his work until, until the work was done
Down, down, down, down...
Tumblin’ down !


Joshua ha COMBATTuto la battaglia


Joshua ha combattuto la battaglia di Gerico, Gerico, Gerico...
Joshua ha combattuto la battaglia di Gerico e le mura stanno per cadere

Dio sa che Joshua ha combattuto la battaglia di Gerico, Gerico, Gerico
Joshua ha combattuto la battaglia di Gerico e le mura stavano cadendo giù

Buongiorno, sorella Maria; buongiorno, fratello Giovanni...
Mi voglio fermare e parlare con voi; voglio dirvi perché sono capitato qui
So che avete sentito di Joshua. Lui era figlio di Nun
Non fermò mai il suo lavoro finchè il lavoro era finito...

Dio sa che Joshua ha combattuto la battaglia di Gerico, Gerico, Gerico...
Joshua ha combattuto la battaglia di Gerico e le mura stavano cadendo giù

Potreste parlare dei vostri uomini di Gideon
Potreste vantarvi dei vostri uomini di Saul...
Non c’è nessuno bravo come Joshua nella battaglia di Gerico !

Sulle mura di Gerico, marciò con la lancia in mano
«Forza ! Andate a suonargli i corni d’ariete !» gridò Joshua
«Perchè la battaglia è nelle mie mani !»

Dio sa che Joshua ha combattuto la battaglia di Gerico, Gerico, Gerico...
Joshua ha combattuto la battaglia di Gerico e le mura stavano cadendo giù

Potreste parlare dei vostri uomini di Gideon
Potreste vantarvi del vostro re di Saul...
Non c’è nessuno come Joshua alla battaglia di Gerico !
Mi dicono, gran Dio, che la lancia di Joshua
Era lunga circa 12 piedi
E sopra al suo fianco aveva una spada a doppio taglio
E la sua bocca era la tromba del Vangelo
Perfino lo spavaldo ed il coraggioso misero la salvezza nelle sue mani
«Forza ! Andategli a suonare i corni d’ariete !» gridò Joshua
«Perchè il diavolo non possa recarvi nessun danno ! »

Dio sa che Joshua ha combattuto la battaglia di Gerico, Gerico, Gerico...
Joshua ha combattuto la battaglia di Gerico e le mura stavano cadendo giù

Sulle mura di Gerico, marciò con la lancia in mano
«Forza ! Andate a suonargli i corni d’ariete !» gridò Joshua
«Perchè la battaglia è nelle mie mani !»
Poi i corni d’agnello, d’ariete e di pecora iniziarono a suonare...
Le trombe cominciarono a suonare
Il vecchio Joshua urlò : «Gloria !» e le mura crollarono !

Dio sa che Joshua ha combattuto la battaglia di Gerico, Gerico, Gerico...
Joshua ha combattuto la battaglia di Gerico e le mura stavano cadendo giù

Giù, giù, giù, giù... Cadendo giù !


autori: canzone tradizionale.
Running time: 2’37”:
data di registrazione: 31 ottobre 1960.
ora d’incisione: 1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WW-0380.
take  scelta per il master: numero 4.
prima emissione su singolo: marzo 1966 (RCA 447-0651.
Lato B: “Known only to Him”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.


emissioni rca su album e cd:
³ “His hand in mine”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “Elvis Gospel 1957-1971. Known only to Him”. 1989, LP e CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Ultimate Gospel”. 2004 e 2007, CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Easter special”. 2001, CD. Take 1.
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 2.
³ “His hand in mine”. 2006, 2 CD. Master e prime 3 takes.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “His hand in mine recording sessions”. 2007, 4CD. Sono incluse le prime 4 takes.
³ “Unsurpassed masters box 1. 2002, 4 CD. Master.
³ “Just a closer walk with thee”. 2000, CD. Master.
³ “The Gospel according to Elvis”. 2008, 3 CD e 1 DVD. Master.
³ “A legendary performer, volume 1”. 2009, CD. Remix.




storia della canzone: “Joshua fit the battle” è un tradizionale  spiritual  che è datato, circa, 1865.
Una delle primissime registrazioni di questa canzone fu quella dei Harrod’s Jubilee Singers nel settembre del 1924 (Paramount 12116) col titolo “Joshua fought the battle of Jericho”.
L’anno seguente Paul Roberson (Vic 19743) ebbe un grosso successo con il brano così come Marshall Bartholomew nel 1930 e Thelma Carpenter dieci anni più tardi.
Si può tranquillamente affermare che “Joshua fit the battle” sia stata registrata almeno una volta da ogni gruppo Gospel americano, in quanto si tratta di una delle più classiche canzoni di quel genere.
Essa rappresenta uno standard nel repertorio di molti interpreti, in particolare di Mahalia Jackson.
Il testo biblico a cui il brano si ispira è il capitolo 6 del libro di Giosuè, che narra la vicenda della presa della città di Gerico.



JUDY


They say you found somebody new
Whose love will always be true
I don’t know what it is to be alone
That’s why I dread to know you’re gone

Oh, Judy... Don’t let our sweet love
Wither and die like flowers in the Fall
Oh, Judy... Don’t you know
It’s you I love most of all
Oh, please come back I promise always to be true
Oh, Judy... There’ll never be anyone else dear but you

Oh, please come back I promise always to be true
Oh, Judy... There’ll never be anyone else dear but you
Oh, Judy... There’ll never be anyone else dear but you
                                      Oh Judy...                                   (fade)





Judy

Dicono che hai trovato qualcun altro che ti amerà per sempre fedelmente. Io non so che cosa significhi essere da soli, ecco perchè ho paura di sapere che te ne sei andata.
Oh, Judy... Non lasciare appassire e morire il nostro dolce amore come i fiori in autunno. Oh, Judy... Non sai che sei tu che amo più ?
Oh, ti prego... Ritorna !  Prometto di essere sempre fedele...
Oh, Judy... Non ci sarà mai nessun altra, cara, ma solo tu...
Oh, ti prego... Ritorna !  Prometto di essere sempre fedele...
Oh, Judy... Non ci sarà mai nessun altra, cara, ma solo tu...
Oh, Judy... Non ci sarà mai nessun altra, cara, ma solo tu... Oh Judy... 
(sfuma)




autore: Teddy Redell.
Running time: 2’09”.
data di registrazione: 13 marzo 1961.
ora d’incisione: 1,45-5,15.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-0577.
take  scelta per il master: numero 8.
prima emissione su singolo: agosto 1967 (RCA 47-9287. Lato A: “There’s always me”).
posizione nella classifica hot 100: #78.[30]
altre emissioni su singolo: 1970 (RCA 447-0661. Lato A: “There’s always me”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Something for everybody”. 1961, LP; 1989, CD. Master.
³ “Elvis in Nashville. 1988, LP e CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di  5 CD. Master.
³ “Something for everybody”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 1.[31]
³ “Something for everybody”. 2006, 2 CD. Master e takes dalla 1 alla 7.


altre notizie: nel box di 10 extended play “The EP collection, volume 2”, edito in Inghilterra nel 1982, sono incluse le prime 4 takes  di “Judy”. Esse furono poi riedite nel 33 giri della RCA tedesca “Rare Elvis, volume 3”, pubblicato nel 1983 (PL 89051).


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Something complete”. 1997, 2 CD;
     “Unsurpassed masters box 2. 2002, 3 CD.
Sono incluse le prime 8 takes.[32]
³ “The Nashville sessions 1961-1963”. 1996, CD. Sono incluse le prime sette  takes.
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD. Takes 1, 2, 3, 4 e 5.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD;
    “From the vaults, volume 1”. 1999, CD;
    “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD.
Take 1.
³ “Dancin’ with Elvis”. 1990, CD;
    “Datin’ with Elvis”. 1990, CD.
Sono presenti le prime 4 takes.
³ “Rare Elvis, volume 3”. 2007, CD. Takes 2, 3 e 4.



storia della canzone: “Judy” venne registrata per la prima volta dallo stesso Redell nel marzo del 1960 ma la sua versione non entrò in classifica. Era il lato B di “Can’t you see” (Atco 45-6162).







JUST A CLOSER WALK WITH THEE



Just a closer walk with Thee
Grant it, Jesus, is my plea
Daily walkin’ close to Thee
Let it be, dear Lord, let it be

I’m weak, but Thou art strong
Jesus, keep me from all wrong
I’ll be satisfied as long
As I walk, let me walk close to Thee

Just a closer walk with Thee
Grant it, Jesus, is my plea
Daily walkin’ close to Thee
Let it be, dear Lord, let it be.




CAMMINARE SOLO UN PO’ PIÙ VICINO A TE

Camminare solo un po’ più vicino a Te.
Esaudisci, Gesù, la mia preghiera.
Ogni giorno, camminando vicino a Te, lascia che sia, caro Signore…
Fai che sia così, caro Signore… Fai che sia così…
Io sono debole ma tu sei forte.
Gesù, proteggimi da tutto ciò che è sbagliato.
Sarò contento finché
Mi permetterai di camminare vicino a Te…
Camminare solo un po’ più vicino a Te.
Esaudisci, Gesù, la mia preghiera.
Ogni giorno, camminando vicino a Te, lascia che sia, caro Signore…
Fai che sia così, caro Signore… Fai che sia così…


autore: canzone tradizionale.
Running time: 2’42”.
data di registrazione: 27 maggio 1958.
località: Waco, Texas.
altre notizie: si tratta di una registrazione amatoriale, eseguita a casa di Eddie Fadal, un DJ amico di Elvis. Era il 27 maggio del 1958 ed Elvis lo era andato a trovare nel fine settimana, durante il servizio militare che stava svolgendo a Fort Hood, Texas.
La canzone non è ancora stata pubblicata in via ufficiale dalla BMG/RCA e la si può reperire solo su bootleg, ↓.
“Just a close walk with Thee” la si può trovare registrata da vari artisti con un  testo leggermente diverso a seconda delle varie incisioni.
In ogni caso, nella sua estemporanea versione nella quale si accompagna egli stesso al pianoforte, Elvis omise i seguenti versi:
«I am weak, but Thou art strong. Jesus, keep me from all wrong.
I’ll be satisfied as long. As I walk, let me walk close to Thee.
Just a closer walk with Thee. Jesus grant my humble plea !
Daily walking close to Thee. Let it be, dear Lord, let it be.
Though this world of toil and snares, if I falter, Lord, who cares ?
Who with me my burden shares ? None but Thee. None, but Thee.
Just a closer walk with Thee. Jesus grant my humble plea !
Daily walking close to Thee. Let it be, dear Lord, let it be.
When my feeble life is o’er, time for me will be no more.
Guide me gently, safely o’er, to Thy kingdome shore, to Thy shore »
Ecco la loro traduzione:
«Io sono debole, ma tu sei forte;
Gesù, proteggimi da tutto ciò che è sbagliato;
Sarò contento finchè
Mi permetterai di camminare vicino a Te. 
Camminare solo un po’ più vicino a Te,
Esaudisci, Gesù, la mia preghiera,
Di camminare ogni giorno vicino a Te,
Fa che sia così, diletto Signore, fa che sia così.
In questo mondo di tribolazione e insidie,
Se io dovessi vacillare, Signore, chi si preoccuperebbe?
Chi divederebbe con me il mio fardello?
Nessuno tranne Te, diletto Signore, nessuno tranne te.
Camminare solo un po’ più vicino a Te,
Esaudisci, Gesù, la mia preghiera,
Di camminare ogni giorno vicino a Te,
Fa che sia così, diletto Signore, fa che sia così.
Quando la mia fragile vita sarà finita,
Non ci sarà più tempo per me;
Guidami dolcemente, in salvo
Ai lidi del Tuo regno, ai Tuoi lidi.
Camminare solo un po’ più vicino a Te,
Esaudisci, Gesù, la mia preghiera,
Di camminare ogni giorno vicino a Te,
Fa che sia così, diletto Signore, fa che sia così».


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Forever young, forever beautiful”. 1978, LP;
     “Homerecorded”. 1985, LP;
     “Homemade recordings”. 1992, CD;
    “50’s movies outtakes-Elvis Presley, vol, 5”. 1992, CD;
    “Just a closer walk with thee”. 2000, CD;
    “Elvis & friends”. 2005, CD;
    “Springtime! Vol. 1”. 2007, 2 CD;
    “You are there”. 2009, CD.



storia della canzone: questo brano è un inno tradizionale Gospel che Red Foley arrangiò per registrarlo nel 1950.
La sua incisione raggiunse il 9° posto nella classifica Country, vendendo oltre un milione di copie. Furono i Jordanaires a provvedere al coro.[33]
Anche gli Stamps Quartet, lo stesso anno, registrarono “Just a closer walk with Thee”.[34]
Comunque la primissima registrazione di questa canzone avvenne l’8 ottobre 1941 da parte del gruppo Selah Jubilee Singers (Decca 7872).
Un’altra famosa incisione fu quella di Sister Rosetta Tharpe (2 dicembre 1941. Decca 8594).




just a little bit


I don’t want much, this want a little bit
Don’t want it all, just a little bit
Give me a neenie - weenie bit, a teeny - weenie bit of your love

Turn the lights down low, set me a kiss
Turn your lights down low, I won’t resist
I want a nennie - weenie bit, a teeny - weenie bit of your love

Early in the morning just a little bit
‘Round at midnight just a little bit
I want a neenie - weenie bit a teeny weenie bit of your love

Walk with me just a little bit. I said talk to me just a little bit
I want a neenie - weenie bit, a teeny - weenie bit of your love

I want you remember, you said that you’ll be mine
Say you’ll never leave me till the end of time
I want a neenie - weenie bit, a teenie - weenie bit of your love
                I want a neenie - weenie bit, a teeny - weenie bit of you love ...               (fade)



soltanto un po’

Non ne voglio molto, soltanto un po’. Non lo voglio tutto, soltanto un po’. Dammi un pezzettino... Un piccolissimo pezzo del tuo amore.
Abbassa le luci, dammi un bacio... Abbassa le luci, non ti lascerò resistere.
Voglio un pezzettino, un piccolissimo pezzo del tuo amore.
Soltanto un po’, alla mattina presto... Soltanto un po’, verso mezzanotte... Voglio un pezzettino, un piccolissimo pezzo del tuo amore.
Cammina con me solo un po’. Ho detto di parlarmi soltanto un po’...
Voglio un pezzettino, un piccolissimo pezzo del tuo amore...
Voglio ricordarti di dire che sarai mia.
Di dire che non mi lascerai mai fino alla fine del tempo...
Voglio un pezzettino, un piccolissimo pezzo del tuo amore.
Voglio un pezzettino, un piccolissimo pezzo del tuo amore...      (sfuma)



autori: John Thornton, Piney Brown, Ralph Bass e Earl Washington.
Running time: 2’30”.
data di registrazione: 22 luglio 1973.
ora d’incisione: 23,00-3,00.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-4766.
take  scelta per il master: numero 2.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Raised on rock/For ol’ times sake”. 1973, LP; 1994, CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Raised on rock”. 2007, 2 CD. Master e rough mix master che include anche una falsa partenza.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Raised on country”. 1994, CD. Acetate version.
³ “Pure diamonds, volume 3-Gospel greats & Stax”. 1996, CD.
Due esecuzioni senza sovraincisioni.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Extending my love”. 2008, CD. Versione più lunga ottenuta con il computer.
³ “A legendary performer, volume 16”. 2009, CD. Master rimasterizzato.



storia della canzone: la prima registrazione di questa canzone è di Tiny Topsy agli inizi del 1959 (Federal 12357) e precedette di solo un mese quella di Rosco Gordon (64° posto nella Hot 100 di Billboard).
Una successiva versione di Roy Head, nel 1965, fece ancora meglio, raggiungendo il 39° posto in classifica.
In Inghilterra, il gruppo degli Undertakers ebbero il loro unico successo nel 1964 con questa canzone.


JUST A LITTLE TALK WITH JESUS


I once was lost in sin but Jesus took me in
Well, then a little light from heaven healed my soul
Well, He bathed my heart in love and wrote my name above
Well, just a little talk with my Jesus gonna make it right

We’ll just have a little talk with Jesus. We’re gonna tell Him all about our troubles
He will hear our faintest cry, He will answer by and by
Oh, well, when you feel a little prayer wheel turnin’ and you will know a little fire is burnin’
You will find a little talk with Jesus makes it right

You may have doubts and fears, your eye be filled with tears
Oh, well, my Jesus is a friend who watches day and night
Well, He wrote my name above and He bathed my heart in love
Oh, well, just a little talk with my Jesus gonna make it right

Let us have a little talk with my Jesus. Please, let us tell Him all about our troubles
He will hear our faintest cry, He will answer by and by
Now, when you feel a little prayer wheel turnin’, you’ll know just a little fire is burnin’
Then have a little talk with my Jesus gonna make it right

Well, you may have doubts and fears, your eye be filled with tears
Oh, now my Jesus is a friend who watches day and night
Well, you go to Him in prayer, He answers my every prayer
Oh, well, just a little talk with my Jesus gonna make it right

Now, let us have a little talk with my Jesus
Tell Him about our troubles. He will hear our faintest cry
And, I know, He’s gonna answer by and by. Now, when you feel a little prayer wheel turnin’
You’ll know a little fire is burnin’
Have a little talk with my Jesus, gonna make it right, make it right.



solo una piccola chiacchierata con gesù

Una volta ero smarrito nel peccato ma Gesù mi ha preso. Poi, una piccola luce dal cielo ha guarito la mia anima.  Lui ha bagnato il mio cuore in amore e ha scritto lassù il mio nome. Solo una piccola chiacchierata con Gesù mi ha fatto andar bene… Dovremmo chiacchierare un po’ con Gesù. Gli diremmo tutto dei nostri problemi, Lui ascolterà il nostro debolissimo pianto, ci risponderà completamente. Oh, quando sentirai che una piccola preghiera fa girare la ruota, saprai che un piccolo fuoco sta bruciando, troverai che una piccola chiacchierata con Gesù ti farà bene. Potrai avere dubbi e paure, il tuo occhio potrà essere pieno di lacrime… Il mio Gesù è un amico che osserva giorno e notte. Lui ha scritto lassù il mio nome ed ha bagnato il mio cuore in amore. Oh, solo una piccola chiacchierata con il mio Gesù farà bene. Dobbiamo fare una piccola chiacchierata con il mio Gesù. Ti prego, diciamogli tutto dei nostri problemi… Lui ascolterà il nostro debolissimo pianto, ci risponderà completamente. Ora, quando sentirai che una piccola preghiera fa girare la ruota, saprai che un piccolo fuoco sta bruciando, poi dovrai fare una piccola chiacchierata con il mio Gesù che farà bene… Potrai avere dubbi e paure, il tuo occhio potrà essere pieno di lacrime… Oh, adesso il mio Gesù è un amico che osserva giorno e notte. Vai da Lui in preghiera, Lui risponde ad ogni mia preghiera… Solo una piccola chiacchierata con il mio Gesù fa bene… Ora, dobbiamo fare una piccola chiacchierata con il mo Gesù… DirGli tutto sui nostri problemi. Lui ascolterà il nostro debolissimo pianto e, lo so, ci risponderà completamente. Adesso, quando sentirai che una piccola preghiera fa girare la ruota, saprai che un piccolo fuoco sta bruciando. Dobbiamo fare una piccola chiacchierata con il mio Gesù che fa bene, fa bene.


autore: Clevant Derricks.
Running time: 3’52”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
località: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4-5300.
altre notizie: questa canzone è il frutto di una jam session[35] fra Elvis, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis (era presente, ma non cantò, anche Johnny Cash). Il tutto avvenne negli studi di Sam Phillips a Memphis, dove lo stesso Elvis iniziò la sua carriera e quel 4 dicembre si era fermato per salutare Sam. Capitò nel bel mezzo di una session di Jerry Lee Lewis ed il resto venne da sé. Phillips ebbe la bella idea di accendere il registratore…
In questo brano è Jerry Lee Lewis che canta in prima voce mentre Elvis canta in seconda voce.


emissioni rca su album e cd:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990, LP e CD.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di
3 CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD. Jam session del 4 dicembre 1956 negli studi della Sun Records a Memphis, Tennessee, assieme a Carl Perkins e a Jerry Lee Lewis.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Million Dollar Quartet”. 1980, LP;
    “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP.



storia della canzone: Clevant Derricks scrisse questa canzone religiosa nel 1937 che divenne famosa nella decade successiva.







JUST BECAUSE


Well, well, well just because you think you’re so pretty
And just because your momma thinks you’re hot
Well, just because you think you’ve got somethin’
That nobody else has got

You’ve caused me to spend all my money
You laughed and called me old Santa Claus
Well, I’m telling you, baby, I’m through with you
Because, well, well, just because

Well, well, well, there’ll come a time when you’ll be lonesome
And there’ll come a time when you’ll be blue
Well, there’ll come a time when old Santa
He won’t pay your bills for you

You’ve caused me to lose all my women
And now, now you say we are through
Well, I’m tellin’ you, baby, I was through with you
A long, long, long time ago

Well, just because you think you’re so pretty
And just because your momma thinks you’re the hottest thing in town
Well, just because you think you’ve got something
That nobody else has got

You’ve caused me to spend all my money, honey
You laughed when they called me old Santa Claus
Well, I’m tellin’ you, baby, I’m through with you
Because, well, well, just because.




SOLO PERCHÉ

Solo perché pensi di essere molto bella e solo perché tua madre pensa che tu sia così eccezionale, solo perché tu pensi di avere qualcosa che nessun altro ha… Mi hai fatto spendere tutti i miei soldi, ridevi e mi chiamavi “vecchio Babbo Natale”…
Ti sto dicendo, bambina, che ho finito con te perché, solo perché… Verrà il momento in cui sarai sola e verrà il momento in cui sarai triste… Verrà il momento in cui il vecchio Babbo Natale non pagherà i conti per te… Mi hai fatto perdere tutte le mie donne ed ora, ora dici che abbiamo finito… Ebbene, io ti sto dicendo, bambina, che avevo finito con te molto, molto, molto tempo fa… Solo perché pensi di essere molto bella e solo perché tua madre pensa che tu sia la cosa più eccezionale in città, solo perché pensi di avere qualcosa che nessun altro ha… Mi hai fatto spendere tutti i miei soldi, cara… Hai riso e mi chiamavi “vecchio Babbo Natale”… Ti sto dicendo, bambina, che ho finito con te solo, solo perché…



autori: Bob Shelton, Joe Shelton e Sid Robin.
Running time: 2’33”.
data di registrazione: 10 settembre 1954.[36]
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: Sun Records, Memphis, Tennessee.
numero di master: F2WB 8118.
take  scelta per il master: informazione non disponibile.[37]
prima emissione su singolo: settembre 1956 (RCA 20-6640, 78 giri e RCA 47-6640, 45 giri. Lato A: “Blue moon”).
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0613.
Lato A: “Blue moon”. Gold Standard Series reissue).
emissione su EP: Elvis Presley (RCA EPA-747. 13 marzo 1956).[38]


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Presley”. 1956, LP; 1984, CD. Master.
³ “The Sun sessions”. 1976, LP. Master.
³ “The complete Sun sessions”. 1987, 2 LP e CD. Master.
³“The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Sunrise. 1999, 2 CD. Master.
³ “Elvis Presley”. 1999, CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis at Sun”. 2004, CD. Master.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis Presley”. 2006, 2 CD. Master.
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD. Master.


storia della canzone: questo brano fu registrato per la prima volta dai Nelstone's Hawaiians nel 1929.
La registrazione del 1935 da parte dei Shelton Brothers ebbe un ottimo successo per la Decca.
Altre registrazioni furono quelle del 1937 di Dick Stabile (Decca 716) e di Frankie Yankovic nel 1948.


just call me lonesome


Why must I love a heartless one
Who’ll never know the harm she’s done ?
Though love is blind, I should have known
Just call me lonesome from now on

I climb the stairs up to my room
But no one greets me in my gloom
The silence tells me she is gone
Just call me lonesome from now on

These walls will hide me when I cry
Then hope that heaven lets me die
What good is life when hope is gone ?
Just call me lonesome from now on
Just call me lonesome from now on.






chiamami “il solitario”  


Perché devo amare una senza cuore che non saprà mai il male che mi ha fatto ?
Sebbene l’amore sia cieco, avrei dovuto saperlo.
Chiamami “il solitario”, d’ora in poi.
Salgo le scale verso la mia stanza ma nessuno mi accoglie nella mia tristezza.
Il silenzio mi dice che lei se n’è andata. Chiamami “il solitario”, d’ora in poi.
Questi muri mi nasconderanno quando piangerò. Spero che il cielo mi lasci morire. A cosa serve la vita quando la speranza se n’è andata ?
Chiamami “il solitario”, d’ora in poi. Chiamami “il solitario”, d’ora in poi…


autore: Rex Griffin.
Running time: 2’08”.
data di registrazione: 11 settembre 1967.
ora d’incisione: 1,00-5,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: UPA4 2769.
take  scelta per il master: numero 1.
altre notizie: il 14 ottobre 1980, negli Young ‘un Sound Studios di Murfreesboro, Tennessee, venne registrata una nuova base strumentale su una take alternativa, la sesta. Il numero di master di questa nuova versione è KWA5 8553.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Clambake”. 1967, LP. Master.
³ “Guitar man”. 1981, LP. Take 6 con nuova base strumentale registrata il 14 ottobre 1980 (vedi altre notizie, ↑).
³ “Elvis in Nashville. 1988, LP e CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Great Country songs”. 1996, CD. Take 6.[39]
³ “Tomorrow is a long time”. 1999, CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Too much monkey business”. 2000, CD. Stessa versione con la base strumentale rifatta, pubblicata nell’album del 1981 “Guitar man”, ↑.
³ “So high”. 2004, CD. Takes 3 e 4.[40]
³ “Clambake”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis sings Guitar Man”. 2011, 2 CD. Master e takes 3, 4, 5 e 6.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Come what may”. 1998, CD. Take 6.
³ “A legendary performer, volume 14”. 2008, CD;
    “Elvis Country-The prequel”. 2010, CD.
Take 4.
³ “Rare Elvis, vol. 4”. 2010, CD. Take 6.
³ “Phenomenon”. 1999, CD. Stessa versione con base strumentale rifatta, edita per la prima volta nell’album RCA del 1981 “Guitar man”, ↑.
³ “The complete bonus songs 1960-1967”. 1995, CD. Master.
³ “Going home”. 1996, CD. Stessa versione con base strumentale rifatta che la RCA pubblicò nell’album “Guitar man”, ↑.



storia della canzone: fu lo stesso autore Rex Griffin a registrare questo brano per la prima volta negli anni ’40.
Eddy Arnold (RCA 6198) raggiunse il 2° posto della classifica Country di Billboard con la sua incisione del 30 dicembre 1953 mentre pochi giorni dopo, il 6 gennaio 1954, Red Foley ebbe un buon successo a sua volta (Decca 29626). Entrambe le registrazioni furono pubblicate nell’agosto di quell’anno.









just for old time sake


Just for old time’s sake
Won’t you give my heart a break ?
Let’s get together again
Let’s relieve the time
I was yours and you were mine
Life was so wonderful time

I know, now I know
The day I let you go
I made my greatest mistake
If you loved me then
You could love me once again
Won’t you try just for old time’s sake

I know, yes I know
The day I let you go
I made my greatest mistake
If you loved me then
You could love me once again
Won’t you try just for old time’s sake ?




SOLO PER UN AMORE DEI VECCHI TEMPI

Solo per un vecchio amore mi spezzeresti il cuore ?
Stiamo ancora insieme. Riviviamo il momento in cui io ero tuo e tu eri mia…
La vita era così meravigliosa…
Lo so, ora lo so…
Il giorno in cui ti ho lasciato andar via
Ho fatto il mio più grande errore…
Se allora mi amavi, potresti amarmi ancora…
Non vorresti tentare, solo per un amore dei vecchi tempi ?
Lo so, sì, lo so…
Il giorno in cui ti lasciata andare, ho fatto il mio più grande errore.
Se allora mi amavi, potresti amarmi ancora…
Non vorresti tentare, solo per un amore dei vecchi tempi ?
autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 1’51”.
data di registrazione: 18 marzo 1962.
ora d’incisione: 19,30-22,30/23,00-2,00/2,30-6,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: N2WW 0689.
take  scelta per il master: numero 5.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Pot luck”. 1962, LP; 1988, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Pot luck”. 1999, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Long lonely highway”. 2000, CD. Take 1.
³ “Studio B”. 2003, CD. Takes 3 e 4.
³ “Tickle me”. 2005, CD. Master.
³ “Pot luck”. 2007, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3 e 4.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The Pot Luck sessions, volume 1”. 2004, CD. Takes dalla 1 alla 5.
³ “Anything that’s part of you”. 2000, CD. Takes 1, 2, 3 e 4.
³ “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD. Take 3.
³ “Because of love, volume 1”. 1999, CD. Take alternativa.
³ Nashville sessions 1961-1963”. 1994, CD. Take alternativa.
³ “Unsurpassed masters, box 2”. 2001, box di 3 CD. Master.





just pretend

Just pretend I’m holding you

And whisp’rin’ things soft and low
And think of me, how it’s gonna be 
Just pretend I didn’t go.
When I walked away I heard you sayin’

If you need me you know what to do

I knew it then I’d be back again
Just pretend I’m right there with you
And I’ll come flying to you again all the crying is to
Oh, I will hold you and love you again
But until then, well just pretend.

Oh, it’s funny but I can’t recall
The things we said or why you cried
But now I know it was wrong to go
I belong there by your side
Yes I’ll come flying to you again all the crying is to
I... I will hold you and love you again but until then
Well just pretend

I will hold you and love you again
But until then, well just pretend.




Fingendo

Fingendo di tenerti per mano, sussurrandoti cose dolci e pensando a come sarà, fingo di non andare. Quando te ne sei andata, ti ho sentito dire «Se hai bisogno di me sai cosa fare». Io sapevo che poi sarei ritornato, fingendo di stare bene lì con te.
Ed io verrò ancora da te volando, tutti i pianti passeranno. Oh... Ti terrò e ti amerò ancora ma fino a quel momento noi fingeremo.
Oh… E’ buffo ma non ricordo le cose che dicevamo o perchè piangevi, ma ora so che ho sbagliato ad andarmene perchè andavo bene al tuo fianco.
Sì, verrò ancora da te volando, tutti i pianti passeranno... Ti terrò e ti amerò ancora ma fino a quel momento noi fingeremo... Ti terrò e ti amerò ancora ma fino a quel momento noi fingeremo.
autori: Doug Flett e Guy Fletcher.
Running time: 4’02”.
data di registrazione: 6 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1609.
take  scelta per il master: numero 3.
sovraincisioni: settembre 1970 (studio B della RCA, Nashville, Tennessee).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis-That’s the way it is”. 1970, LP; 1993, CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “A hundred years from now-Essential Elvis, volume 4”. 1996, CD. Take 2.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Master e dal vivo all’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show.
³ “Live in Las Vegas. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970, midnight show; 6 dicembre 1975.
³ “That’s the way it is-Legacy edition”. 2014, 2 CD. Master.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD. Master e dal vivo a Las Vegas, Nevada, 11 e 12 agosto 1970, midnight shows.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “The way it was”. 2001, libro+CD. Prova del 24 luglio 1970 negli studi RCA a Hollywood, California.[41]
³ “Elvis-That’s the way it is”. 2008, 2 CD. Master e takes 1 e 2.
³ “The way it was”. 2008, CD. Prova del 24 luglio 1970 negli studi RCA a Hollywood, California.[42]
³ “From Sunset to Las Vegas”. 2009, 2 CD. Prova del 16 agosto 1974 nello studio RCA a Hollywood, California.
³ “Fashion for a king”. 2011, libro+2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 14 dicembre 1975.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Rough cut diamonds, volume 1”. 1984, LP;
     “Pure diamonds, volume 2”. 1989, CD;
     “Rough cut diamonds”. 1993, CD.
     "Tiger man-An alternate anthology, vol. 3". 2006, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “You know it don’t have to be strictly country, vol. 1”. 2008, CD. Undubbed master.
³ “Unedited masters-Nashville 1970”. 2011, CD. Master con count-in.
³ “A legendary performer, vol. 10”. 2007, CD. Take 2.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.[43]
³ “The lost performances”. 1992, CD;
    “I was the one”. 1993, CD;
    “Make the world go away”. 1998, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 11 agosto 1970, midnight show.
³ “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD;
    “Sittin’ on the top of the world”. 2011, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show.
³ “From Sunset Boulevard to Paradise Road. 1996, 2 CD;
     “Magic moments”. 1996, CD;
    “Autumn gold”. 2012, 2 CD.
 Versione di prova del 16 agosto 1974 ad Hollywood, studio della RCA, ore 23.
³ “Just pretend”. 1992, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 4”. 1992, CD;
     “All shook up”. 1996, CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 13 dicembre 1975, ore 22,15.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “There goes my everything”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
19 febbraio 1971. Midnight show.
³ “Live at the H.I.C.”. 2004, CD. Dal vivo a Honolulu, Hawaii.
18 novembre 1972.
³ “Las Vegas attraction number 1”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 dicembre 1975, dinner show.
³ “Fairytale in Vegas”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada,
6 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 20.
³ “Early morning rain-The Las Vegas years, vol. 2”. 2007, CD. Live  a Las Vegas, Nevada, 7 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 20.
³ “Countdown to Christmas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 9 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22.
³ “Neon city nights”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1975. Midnight show.
³ “Las Vegas moonlight”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1975. Midnight show.
³ “American glory”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22 (le note del CD indicano erroneamente che si tratta del concerto del 6 dicembre).
³ “All in a blaze”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 dicembre 1975, dinner show.
³ “The king of entertainment”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 dicembre 1975, midnight show.
³ “Long lost songs”. 1985, LP;
     “Long lost and found songs”. 1991, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Dicembre 1975.


Just tell her Jim said hello


She’s sitting right over there
I’d know that face anywhere
I’d run up and embrace her
But I’m ashamed to face her
Just tell her Jim said hello

I’d like to pour out my heart
But I don’t know where to start
I’d like to tell her what
I’m really feeling but
Just tell her Jim said hello

Just tell her Jim said hello
Just tell her Jim and she’ll know

Don’t tell her I’m feeling blue
That’s just between me and you
Don’t say I’m thinking of her
Don’t tell her I still love her
Just tell her Jim said hello
Just tell her Jim said hello
Just tell her Jim said hello
Just tell her Jim said hello…



Dille solo che Jim LA SALUTA

Lei è seduta laggiù. Riconoscerei quel viso ovunque.
Mi avvicinerei di corsa e l’abbraccerei ma sono imbarazzato ad avvicinarmi… Dille solo che Jim la saluta… Vorrei aprirle il mio cuore ma non so da dove iniziare… Vorrei dirle ciò che sto veramente provando ma dille solo che Jim la saluta… Dille solo che Jim la saluta… Dille solo “Jim” e lei saprà…
Non dirle che sono triste. Deve rimanere fra me e te…
Non dire che penso a lei. Non dirle che l’amo ancora.
Dille solo che Jim la saluta… Dille solo che Jim la saluta…
Dille solo che Jim la saluta… Dille solo che Jim la saluta…


autori: Jerry Leiber e Mike Stoller.
Running time: 1’57”.
data di registrazione: 19 marzo 1962.
ora d’incisione: 19,30-22,30/23,00-2,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: N2WW-0693.
take  scelta per il master: numero 6.
prima emissione su singolo: luglio 1962 (RCA 47-8041. Lato A: “She’s not you”).
posizione nella classifica hot 100: #55.[44]
posizione nella classifica easy listening: #14.
altre emissioni su singolo: giugno 1963 (RCA 447-0637. Lato A: “She’s not you”. Gold Standard Series reissue).


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis’ gold records, volume 4”. 1968, LP; 1990, CD. Master.
³ “Elvis: the other sides–Worldwide gold award hits, volume 2”. 1971, box di 4 LP; 1996, 2 CD. Master.
³ “Elvis Presley sings Leiber & Stoller”. 1991, CD. Master.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Take 1.
³ “From Nashville to Memphis–The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis’ gold records, volume 4”. 1997, CD. Master.
³ “Pot luck”. 1999, CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 4[45].


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Long lonely highway”. 2000, CD. Take 5. [46]
³ “Studio B-Nashville outtakes 1961-1964”. 2003, CD. Take 2.
³ “Pot luck”. 2007, 2 CD. Master e takes 1, 2, 4 e 5.


emissioni bootleg:
³ “The Pot Luck sessions, volume 2”. 2004, CD. Sono presenti le prime sei takes.
³ “Anything that’s part of you”. 2000, 2 CD. Takes 1, 2, 3, 4 e 5.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Takes 2[47], 5[48] e 6.
³ “24 carat gold”. 1997, 2 CD. Takes 3 e 4.
³ “Unsurpassed masters box 2. 2002, 3 CD. Takes 3, 4 e 5.
³ “Because of love, volume 1”. 1999, CD. Take 2.
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD. Sono incluse due takes alternative.
³ “The Nashville sessions 1961-1963”. 1996, CD. Alternate take.




[1] Debutto in classifica: 14 ottobre. Entrò nella Hot 100 di Billboard al 15° posto e dopo tre settimane era già al top, rimpiazzando la canzone “Wake up little Susie” degli Everly Brothers. Dopo sette settimane di permanenza al vertice della classifica americana, “Jailhouse rock” fu spodestata dal brano di Sam Cooke “You send me”. Presenza totale: 27 settimane.
[2] Restò al primo posto per 5 settimane.
[3] Comandò questa graduatoria per una settimana.
[4] La trasposizione in CD di questo album è del 1999, da parte della BMG canadese (74321713372). Si tratta di una tiratura limitata in edizione numerata.
[5] Sarà poi edita nel doppio CD “Elvis by the Presleys” nel maggio 2005.
[6] Già pubblicata nell’album “Essential Elvis-The first movies”.
[7] Già pubblicata nel bootleg “Here I go again”.
[8] La quinta take venne pubblicata in “Essential Elvis-The first movies”.
[9] Edita dalla FTD in “Elvis in person at the International Hotel”.
[10] Nel DVD audio “Elv1s-30 #1 hits” (RCA 07863 65053-9), pubblicato nel 2002, è presente il master di questa canzone.
[11] Il master di questa canzone è incluso anche nel doppio CD “Elvis forever” (82876663532) edito dalla BMG nel 2004.
Si tratta di una confezione che raccoglie gli album “Elv1s 30 #1 hits” e “2nd to none”.
[12] Già edita nell’omonimo album del 1974 e nel CD bootleg “Steamroller blues”.
[13] E’ la stessa emessa in “Essential Elvis – The first movies” dalla RCA, cioè la take 6 con il coro)
[14] Vedi nota precedente.
[15] Vedi nota precedente.
[16] Si tratta del famigerato The Elvis medley edito nell’omonimo LP della RCA nel 1982.
[17] Sono presenti due registrazioni: da multi-track e da soundboard.
[18] Disponibile nel CD della FTD “Rockin’ across Texas”.
[19] La stessa esecuzione è presente, anche se in resa sonora amatoriale, nei bootlegs “My way, volume 1” (1987, LP) e “Riot in Charlotte” (1993, CD).
[20] Seduta di registrazione improvvisata.
[21] Era un gruppo Gospel, il preferito da Gladys, la madre di Elvis.
[22] Si tratta della stessa performance edita negli album “From Memphis to Vegas/From Vegas to Memphis” e “Elvis in person at the International Hotel, Las Vegas, Nevada”, .
[23] Era già stata pubblicata nel bootleg “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 2”, →.
[24] Già edita nel bootleg “Here I go again” (1995) e nel box “Platinum” (1997, BMG).
[25] Già disponibile nei bootlegs “Elvis On Tour”, “The complete On Tour session, volume 1”, “Lost On Tour-The sequel”, “Fried bananas, ice cream and Gatorade” e “Bilko’s gold cut”.
[26] Sono presenti due registrazioni: da multi-track e da soundboard.
[27] Sarà poi pubblicata dalla RCA all’interno del box di 3 CD “That’s the way it is – Special edition” nel luglio del 2000.
[28] In “The complete On Tour session, volume 1” ed in “Bilko’s gold cuts”, la canzone è stata presa dai nastri originali mentre nei restanti bootlegs il brano venne estrapolato dalla colonna sonora del film-documentario. Questa esecuzione sarà poi edita dalla Follow That Dream Records nel CD del gennaio 2005 “Elvis On Tour-The rehearsals”.
[29] Già pubblicato, ma in resa sonora amatoriale, nel doppio LP del 1986 “From Chicago…To Tuscaloosa”.
[30] Presenza totale: 5 settimane
[31] Venne pubblicata anche nei bootlegs “Something complete”, “There’s always me, volume 1”, “The Nashville sessions 1961-1963” e “There’s always him”.
[32] La take numero 8 è il master.
[33] I Jordanaires furono uno dei gruppi  che lavorarono anche con Elvis.
[34] Anche gli Stamps Quartet lavorarono con Elvis.
[35] Seduta di registrazione improvvisata.
[36] Non si ha la certezza assoluta se si trattò proprio del giorno 10.
[37] Si sa solo che vennero registrate 17 takes di questa canzone.
[38] Venne pubblicata anche nell’extended play “Elvis Presley-The most talked about new personalità in the last ten years of recorded music” (RCA EPB-1254, marzo 1956, doppio EP promozionale).
[39] Si tratta della stessa take usata nella session di reincisione dell’ottobre 1980 ma in questo CD la troviamo con la base strumentale originale.
[40] La terza take è una falsa partenza.
[41] Venne pubblicata nel CD bootleg del 1998 “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”, ­.
[42] Venne pubblicata nel CD bootleg del 1998 “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”, ­.
[43] Sarà poi edita dalla Follow That Dream Records/BMG nel libro/CD “The way it was” (­).
[44] Presenza totale: 5 settimane
[45] Già edita nel bootleg “24 carat gold, volume 1”.
[46] Fu pubblicata per la prima volta nel CD bootleg “There’s always me, volume 1”, ­.
[47] Sarà poi pubblicata dalla Follow That Dream Records nel 2003 all’interno del CD “Studio B”, ⇡.
[48] Sarà poi edita dalla Follow That Dream Records/BMG all’interno del CD “Long lonely highway” (­).

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GLOBE MAP

RADIO ELVIS

E.P. Express Radio - Internet Radio

E.P. Express Radio - Internet Radio

E.P. Express Radio

101.ru: Elvis Presley - Rock'n'Roll

Listen to 101.ru: Elvis Presley internet radio online for free on radio.net. All radio streams and radio stations at one glance. Discover online now.