Translate

FF

Search

lunedì 19 febbraio 2018

SCHEDE CANZONI DI ELVIS PRESLEY (LETTERA O)

Schede canzoni Elvis Presley

Un grande GRAZIE a Marco Degli Esposti, autore di queste fantastiche schede.


SCHEDE CANZONI CON LA LETTERA O




CLICCA QUI PER LA SCHEDA ORIGINALE IN WORD



O come, all ye faithful



O come, all ye faithful, joyful and triumphant
O come, ye, o come ye to Bethlehem
Come and behold Him, born the King of angels
O come let us adore Him, o come let us adore Him
O come let us adore Him, Christ the Lord

Sing choirs of angels, sing in exultation
O sing holy bright host of heaven above
Glory to God, glory in the Highest
O come let us adore Him, o come let us adore Him
O come let us adore Him, Christ the Lord.

 



Venite tutti, fedeli


Venite tutti, fedeli... Gioiosi e trionfanti.
Venite, venite a Betlemme.
Venite e guardatelo... È nato il Re degli angeli...
Venite ed adoriamoLo... Venite ed adoriamoLo...
Venite ed adoriamoLo, il Cristo Signore.

Cantate, cori di angeli, cantate con giubilo.
Cantate tutte, voi splendenti schiere celesti, lassù...
Gloria a Dio, gloria nel più alto dei Cieli...
Venite ed adoriamoLo... Venite ed adoriamoLo...
Venite ed adoriamoLo, il Cristo Signore.


autore: Frederick Oakeley.
Running time: 2’47”.
data di registrazione: 16 maggio 1971.
ora d’incisione: 18,00-0,00/1,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1270.
take scelta per il master: numero 1.
sovraincisioni: 11 giugno 1971, studio B della RCA, Nashville, Tennessee; 21 e 22 giugno 1971, studio A della RCA, Hollywood, California.
prima emissione su singolo: dicembre 1971 (RCA 47-0572. Lato A: “Merry Christmas baby”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.


Emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 1971, LP; 1988, CD. Master.
³ “Memories of Christmas”. 1982, LP; 1987, CD. Take 2 (MWA5-9085).
³ “Christmas classics”. 1989, CD. Master.
³ “Blue Christmas”. 1992, CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1994, CD. Master.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “Christmas duets”. 2008, CD. Duetto creato in studio con Olivia Newton-John.
³ “The classic Christmas album”. 2012, CD. Master.


emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 2011, 2 CD. Master e take 2.


emissioni bootleg:
³ “O come all ye faithful”. 2001, CD. Alternate version.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master e extended version.
³ “A legendary performer, vol. 13”. 2007, CD. Take 2.
³ “A holy rockin’ Christmas”. 2006, CD. Take 2.
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Undubbed master from acetate.



storia della canzone: questa classica canzone di Natale, nota con il titolo di “Adeste fidelis”, fu scritta in Francia nella metà del ‘700.
Fu pubblicata per la prima volta in Inghilterra nel 1751 all’interno del libro “Cantus diversi” del 1751, scritto da John F. Wade.
Nel 1841 Frederick Oakeley tradusse le parole dal latino all’inglese. Bing Crosby registrò “Adeste fidelis” l’8 giugno 1942 e la Decca la pubblicò appaiata a “Silent night”. Questo singolo vendette oltre 30 milioni di copie nel corso degli anni.




Oh happy day, oh happy day
When Jesus washed, oh, when He washed
He washed my sins away, oh happy day

He taught me how to watch,
Watch and pray, watch and pray
And live rejoicing every day, every day

Oh happy day, oh happy day
When my Jesus washed, oh when He washed
He washed my sins away, oh happy day

Yeah, happy day.







Oh felice giorno

Oh felice giorno, oh felice giorno
Quando Gesù lavò, oh, quando Lui lavò
Lui lavò via i miei peccati, oh felice giorno

Mi ha insegnato come vegliare,
Vegliare e pregare, vegliare e pregare
E vivere rallegrandomi ogni giorno, ogni giorno

Oh felice giorno, oh felice giorno
Quando il mio Gesù lavò, oh, quando lui lavò
Lui lavò via i miei peccati, oh felice giorno

Sì, felice giorno.


autorE: Philip Doddridge.
Running time: 1’49”.
data di registrazione: 7 agosto 1970.
LOCALITÀ: International Hotel Showroom, Las Vegas, Nevada.
numero di master: FRA1-8177.
NOTA: si tratta di una prova informale.



EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “That’s the way it is-Special edition”. 2000, box di 3 CD.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “A holy rocking Christmas”. 2011, box di 3 CD e 1 DVD. Prova del 7 agosto 1970, Las Vegas, Nevada (vedi sopra).
³ “The monologue LP”. 1973, LP;
    “From Hollywood to Vegas”. 1974, LP;
    “Elvis’ command performances”. 1978, LP;
    “Portrait of my love-Elvis Presley, vol. 2”. 1992, CD.
    “Command performance and more”. 1990, CD;
    “Legendary Rarities”. 1991, CD;
    “Oh happy day”. 1991, LP;
    “Legendary rarities”. 1991, CD;
    “You’ve lost that lovin’ feelin’”. 2001, CD;
    “The man in white, vol. 3”. 2003, CD;
    “Live at the H.I.C.”. 2004, CD;
    “Elvis 1970-The real Elvis”. 2009, box di 7 CD e 1 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 agosto 1970, midnight show.



STORIA DELLA CANZONE: la canzone fu scritta da Philip Doddridge nel ‘700 e rifatta da E. F. Rimbault un centinaio di anni dopo.
La prima incisione in assoluto fu quella di Elsie Baker e Frederick Wheeler nell’aprile del 1913 (Victor 17343) ma il brano venne reso famoso nel 1969 dal gruppo Edwin Hawkins Singers con Dorothy Morrison come voce leader. La loro registrazione edita dalla Pavillon arrivò fino al quarto posto nella Hot 100 di Billboard e seconda nella graduatoria di Rhythm And Blues vendendo oltre tre milioni di copie. Questa registrazione vinse anche il Grammy Award in quell’anno come miglior Canzone Gospel Soul.
Un’altra popolare registrazione fu quella di Glen Campbell nel 1970 per la Capitol.




Oh, how I love Jesus
Oh, how I love Jesus
Oh, how I love Jesus
Because He first loved me

When I am discouraged
And I am filled with gloom
God sends His angels to see in my room
I hear them singing
I’m satisfied
I know, I know that Jesus is mine

Oh, how I love Jesus  (To me, He is so wonderful)
Oh, how I love Jesus  (To me, He is so wonderful)
Oh, how I love Jesus  (To me, He is so wonderful)
To know that Jesus is mine

Oh, how I love Jesus  (To me, He is so wonderful)
Oh, how I love Jesus  (To me, He is so wonderful)
Oh, how I love Jesus  (To me, He is so wonderful)
Because that Jesus is mine.




Oh, quanto amo Gesù

Oh, quanto amo Gesù
Oh, quanto amo Gesù
Oh, quanto amo Gesù
Perché Lui prima ha amato me

Quando sono afflitto
E pieno di tristezza
Dio manda i suoi angeli nella mia stanza
Perché si prendano cura di me
Li sento cantare
E sono appagato
Io so, so che Gesù è mio

Oh, quanto amo Gesù  (Per me, Lui è così meraviglioso)
Oh, quanto amo Gesù  (Per me, Lui è così meraviglioso)
Oh, quanto amo Gesù  (Per me, Lui è così meraviglioso)
Sapere che Gesù è mio

Oh, quanto amo Gesù  (Per me, Lui è così meraviglioso)
Oh, quanto amo Gesù  (Per me, Lui è così meraviglioso)
Oh, quanto amo Gesù  (Per me, Lui è così meraviglioso)
Perché Gesù è mio.


autore: Frederick Whitfield.
Running time: 1’36”.
data di registrazione: febbraio 1966/inizi 1967.
luogo di registrazione: Rocca Place, Hollywood. Casa di Elvis.
numero di master: CPA5-5151.
altre notizie: si tratta di una registrazione domestica. Elvis ne incise due versioni. Ambedue hanno lo stesso numero di master ma un running time diverso.


emissioni rca su album e cd:
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD.
³ “Peace in the Valley-The complete Gospel recordings”. 2000. 3 CD.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, 4 CD.


emissioni follow that dream records:
³ “In a private moment”. 1999, CD. Si tratta di un’altra registrazione, sempre effettuata, però, nello stesso periodo e nel medesimo posto della precedente. Running time: 1’58”.


emissioni BOOTLEG:
³ “Where no one stands alone”. 2008, CD. Registrazione edita per la prima volta in “Platinum-A life in music”.



storia della canzone: l’autore, un reverendo anglicano dell’800, pubblicò questo inno nel 1855 quando era ancora studente al Trinity College di Dublino. Esiste una registrazione dello stesso autore ma non è stata datata. In ogni caso egli morì nel 1904.




Oh little town of Bethlehem, how still we see thee lie
Above thy deep and dreamless sleep the silent stars go by
Yet in thy dark streets shineth, the everlasting light
The hopes and fears of all the years are met in thee tonight.

For Christ is born of Mary, and gathered all above
While mortals sleep the angels keep their watch of wondering love
Oh morning stars together, proclaim Thy holy birth.
And praises sing to God the king, and peace to men on earth.

Oh little town of Bethlehem, how still we see thee lie
Above thy deep and dreamless sleep the silent stars go by
Yet in thy dark streets shineth, the everlasting light
The hopes and fears of all the years are met in thee tonight.







Oh, piccola città di betlemme

Oh piccola città di Betlemme, ti vediamo giacere tranquilla
Le stelle silenziose passano sul tuo profondo sonno senza sogni
Nelle tue strade buie risplende ancora la luce eterna
Le speranze e le paure dell’eternità sono state affidate a te stanotte.

Perché Cristo è nato da Maria, ed ha preso tutto su di sé 
Mentre i mortali dormono, gli angeli continuano la loro veglia di stupito amore
Oh, tutte insieme le stelle del mattino dichiarano la Tua santa nascita.
E cantano le lodi a Dio re, e pace agli uomini sulla terra.

Oh piccola città di Betlemme, ti vediamo giacere tranquilla
Le stelle silenziose passano sul tuo profondo sonno senza sogni
Nelle tue strade buie risplende ancora la luce eterna
Le speranze e le paure dell’eternità sono state affidate a te stanotte.


autori: Phillips Brooks e Lewis H. Redner.
data di registrazione: 7 settembre 1957.
Running time: 2’36”.
ora d’incisione: 12,00-15,00/16,00-20,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2PB-5530.
take scelta per il master: numero 4.
emissione su EP: dicembre 1958 (“Christmas with Elvis”, EPA-4340).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ Christmas album”. 1957, LP; 1985 e 1990, CD[1]. Master.
³ “Elvis’ Christmas album”. 1970, LP; 1987, CD. Master.
³ “Christmas classics”. 1989, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1995, CD. Master.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “It’s Christmas time”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “Christmas duets”. 2008, CD. Duetto creato in studio con Karen Fairchild e Kimberly Schlapman.
³ “The classic Christmas album”. 2012, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Elvis’ Christmas album”. 2014, CD. Master.


EMISSIONI bootleg:
³ “Season’s greetings from Elvis”. 1995, CD;
     “A pair of boots”. 1998, CD.
Master estrapolato dalla trasmissione radiofonica Christmas special radio show del 3 dicembre 1967.
³ “O come all ye faithful”. 1999, CD. Master tratto da acetato con eco.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master.
³ “Merry Christmas”. 1995, CD. Master.


storia della canzone: i due autori scrissero questa canzone nel 1868. Il pastore Brooks rimase impressionato dalla sua visita a Betlemme tre anni prima e così nel mese di dicembre del 1868 compose il brano chiedendo all’organista Lewis Redner di comporre la musica, cosa che avvenne nella notte compresa fra il 26 ed il 27 di quel mese.

 





Old Mac Donald had a farm, ee-i-ee-i-o
And on that farm he had some chicks, ee-i-ee-i-o
With a cluck, cluck here, a cluck, cluck there
Loud as they could be
And when those chicks got out of line
Chicken fricassee
With a cluck, cluck here, a cluck, cluck there
Loud as they could be
And when those chicks got out of line
Chicken fricassee

Well, Old Mac Donald had a farm, ee-i-ee-i-o
And on that farm he had some cows, ee-i-ee-i-o
With a moo, moo here, a moo, moo there
Cattle everywhere
And when those cows got out of line
Hamburger, medium rare
With a moo, moo here, a moo, moo there
Cattle everywhere
And when those cows got out of line
Hamburger, medium rare

Ohh, Well, Old Mac Donald had a farm, ee-i-ee-i-o
And on that farm he had some pigs, ee-i-ee-i-o
With an oink, oink here, an oink, oink there
Pigs everywhere in sight
And when those pigs got out of line
Pork and beans at night
With an oink, oink here, an oink, oink there
Pigs everywhere in sight
And when those pigs got out of line
Pork and beans at night

Well I'm gonna have a farm one day, ee-i-ee-i-o
And I'll do things Mac Donald’s way, ee-i-ee-i-o
With a cluck, cluck here, a cluck, cluck there
A moo, moo here, a moo, moo there
An oink, oink here, an oink, oink there
And I can promise you
If those animals ever get out of line
We'll have a mulligan stew
How about you?


Il vecchio Mac Donald


Il vecchio Mac Donald aveva una fattoria, ee-i-ee-i-o
Ed in quella fattoria aveva dei pulcini, ee-i-ee-i-o
Con un cluck, cluck qui, un cluck, cluck là
Facevano un gran chiasso
E quando quei pulcini diventarono troppi
Pollo in fricassea
Con un cluck, cluck qui, un cluck, cluck là
Facevano un gran chiasso
E quando quei pulcini diventarono troppi
Pollo in fricassea

Beh, il vecchio Mac Donald aveva una fattoria, ee-i-ee-i-o
Ed in quella fattoria aveva delle mucche, ee-i-ee-i-o
Con un moo, moo qui, un moo, moo là
Bovini dovunque
E quando quelle mucche diventarono troppe
Hamburger al sangue
Con un moo, moo qui, un moo, moo là
Bovini dovunque
E quando quelle mucche diventarono troppe
Hamburger al sangue

Ohh, beh, il vecchio Mac Donald aveva una fattoria, ee-i-ee-i-o
Ed in quella fattoria aveva dei maiali, ee-i-ee-i-o
Con un oink, oink qui, un oink, oink là
C’erano maiali dappertutto
E quando quei maiali diventarono troppi
Maiale e fagioli per cena
Con un oink, oink qui, un oink, oink là
C’erano maiali dappertutto
E quando quei maiali diventarono troppi
Maiale e fagioli per cena

Beh, un giorno avrò una fattoria, ee-i-ee-i-o
E farò come Mac Donald, ee-i-ee-i-o
Con un cluck, cluck qui, un cluck, cluck là
Un moo, moo qui, un moo, moo là
Un oink, oink qui, un oink, oink là
E ti posso promettere
Che se mai quegli animali dovessero diventare troppi
Ci faremo uno stufato
Che ne dici ?


autorE: Randy Starr.
Running time: 2’08”.
film di provenienza: “Double trouble” (“Fermi tutti. Cominciamo daccapo”).
data di registrazione: 29 e 30 giugno 1966.
ora d’incisione: 19,00-0,00 (29 giugno).
studio: Soundstage, Hollywood, California.
numero di master: upa3-3939.
numero di master per il film: 2009.
take scelta per il master:  numero 7.
altre notizie: il giorno 30 Elvis registrò alcune sue parti vocali, definite tecnicamente vocal repairs. La take 2 di queste registrazioni fu usata nel master.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Double trouble”. 1967, LP. Master.
³ “Elvis sings hits from his movies, vol. 1”. 1972, LP; 1996 e 2008, CD. Master.
³ “Elvis sings for children and grown-ups too !”. 1978, LP; 1989, CD. Master.
³ “Elvis double features·Spinout/Double trouble”. 1994, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Double trouble”. 2004, CD. Master.


emissioni BOOTLEG:
³ “Elvis’ greatest shit !”. 1982, LP; 1997 e 2002, CD. Master.
³ “Original film music, vol. 1”. 1990, CD. Direttamente dalla pellicola del film.



STORIA DELLA CANZONE: questo brano fu registrato da numerosi artisti come Frank Sinatra nel 1960 (#25 nella Hot 100 americana; Capitol 4466) e Jessie Belvin And The Chargers (1958, #95).
La prima registrazione pare sia quella degli American Quartet nel 1924.


Old shep



When I was a lad and old Shep was a pup
Over hills and meadows we’d stray
Just a boy and his dog we were both full of fun
We grew up together that way

I remember the time at the old swimmin’  hole
When I would have drowned beyond doubt
But old Shep was right there. To the rescue he came
He jumped in and helped pulled me out

As the years fast did roll
Old Shep he grew old
His eyes were fast growing dim
And one day the doctor looked at me and said:
«I can do no more for him, Jim...»

With hands that were trembling I picked up my gun
And aimed it at Shep’s faithful head
I just couldn’t do it... I wanted to run...
I wish they would shoot me instead...

He came to my side and he looked up at me
And lay his old head on my knee
I had struck the best friend that a man ever had
I cried so I scarcely could see...

Old Shep he has gone where the good doggies go
And no more with old Shep will I roam
But if dogs have a Heaven there’s one thing I know
Old Shep has a wonderful home...




Il vecchio Shep


Quando ero un ragazzo ed il vecchio Shep era un cucciolo
Vagabondavamo sulle colline e nei prati
Solo un ragazzo ed il suo cane... Eravamo pieni di gioia.
Siamo cresciuti assieme in quel modo

Ricordo il momento al vecchio stagno
Quando sarei senza dubbio annegato
Ma il vecchio Shep fu subito lì. Venne A salvarmi
Saltò dentro e mi aiutò ad uscire

Come sono trascorsi in fretta gli anni…
Il vecchio Shep è invecchiato
I suoi occhi si sono profondamente intristiti
Ed un giorno il dottore mi guardò e disse:
«Non posso fare nulla per lui, Jim...»

Con le mani che tremavano, presi la mia pistola
E la puntai alla testa del fedele Shep
Non riuscivo proprio a farlo... Volevo scappare...
Desideravo che, invece, avessero sparato a me...

Venne al mio fianco e mi guardò
Ed appoggiò la sua vecchia testa sul mio ginocchio
Avevo colpito il miglior amico che un uomo abbia avuto...
Piansi così tanto che potevo vedere a malapena...

Il vecchio Shep se n’è andato dove vanno i buoni cani
E mai più vagabonderò con il vecchio Shep...
Ma se i cani hanno un Paradiso, sono sicuro di una cosa
Il vecchio Shep ha una casa meravigliosa...




autori: Red Foley e Willis Arthur.
Running time: 4’10”.
data di registrazione: 2 settembre 1956.
ora d’incisione: 13,00-16,00/16,30-19,30/20,00-23,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: G2WB-4927.
take  scelta per il master: numero 1.
emissione su EP: novembre 1956 (“Elvis, vol. 2”; RCA EPA-993).
emissioni su singolo: dicembre 1956 (RCA CR-15. Lato B: nessuna canzone. Edizione promozionale per DJ)[2];
dicembre 1986 (Collectables. DPE1-1018 4518. Lato B: “You’ll never walk alone”).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis”. 1956, LP; 1984, CD. Master.
³ “Separate ways”. 1973, LP; 1985, CD. Master.
³ “Elvis sings for children and grownups too !”. 1978, LP; 1989, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master e take 5.
³ “Great country songs”. 1996, CD. Master.
³ “Elvis”. 1999, CD. Master.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis”. 2014, 2 CD. Master e take 5.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Eternal Elvis, volume 1”. 1978, LP;
“The rockin’ rebel, volume 3”. 1979, LP;
“Songs Hollywood forgot”. 1979, LP;
“The Jailhouse rock sessions”. 1983, LP;
    “They released those alternate takes by mistake”. 2004, CD.
Take 5.
³ “Most wanted”. 2007, CD. Master.
³ “Snoopin’ round my door”. 2012, 2 CD. Sono presenti 5 versioni:
take 5;
accenno del 19 febbraio 1971 a Las Vegas, Nevada, midnight show;
accenno del 6 maggio 1973 al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada;
accenno del 12 agosto 1973, midnight show, Las Vegas, Nevada 8° richiesta):
accenno del 24 giugno 1977 a Madison, Wisconsin;


curiosità: la RCA inglese pubblicò la take 5 nel 1957, all’interno del secondo LP di Elvis (“Elvis Presley No. 2”, HMV-CLP-1105). Questa take sarà poi pubblicata anche nei bootlegs riportati sopra, .
La RCA la pubblicherà nel 1992 all’interno del box “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”.
Nel CD bootleg “There goes my everything”, pubblicato nel 2005 da una label sconosciuta col numero 19271 che riporta il midnight show del 19 febbraio 1971 di Las Vegas, Nevada, c’è un accenno di questa canzone.



storia della canzone: “Old Shep” venne composta da Red Foley e da Willis Arthur nel 1933.
La canzone raccontava di un pastore tedesco di 19 anni di nome Hoover, che venne avvelenato. Il cane apparteneva a Foley ed egli rimase talmente colpito dalla sua uccisione che scrisse questa canzone. Fu solo nel 1935 che Foley la registrò per la Decca ed il brano fu poi riedito sette anni dopo.
“Old Shep” fu la canzone che Elvis cantò al Mississippi-Alabama Fair and Dairy Show nel 1945, vincendo il secondo premio.


On a snowy Christmas night



Midnights prayers so softly whispered in
A Cathedral’s candle light
Bring the message of the holidays
On a snowy Christmas night

Holly reeds and hidden mistletoe
Symbols of the seasons might
Joyful faces everywhere you go
On a snowy Christmas night

Give thanks for all you’ve been blessed with
And hold your loved ones tight
For you know the Lord’s been good to you
On a snowy Christmas night

Mother Nature wears a bridal gown
For the world is dressed in white
There's a silent glow that fills the earth
On a snowy Christmas night

Give thanks for all you’ve been blessed with
And hold your loved ones tight
For you know the Lord’s been good to you
On a snowy Christmas night
For you know the Lord’s been good to you
On a snowy Christmas night
.







In una nevosa notte di Natale



Le preghiere di mezzanotte sussurrate tanto dolcemente
Alla luce delle candele di una cattedrale
Portano il messaggio delle Feste
In una nevosa notte di Natale
Alberi di Natale e vischio nascosto
Simboli del periodo santo
Visi gioiosi dovunque tu vada
In una nevosa notte di Natale

Rendi grazie per tutto quello con cui sei stato benedetto
Ed abbraccia i tuoi cari
Perchè sai che il Signore è stato buono con te
On una nevosa notte di Natale

Madre Natura indossa l’abito nuziale
Perchè il mondo sia vestito di bianco
C’è un silenzio bagliore che riempie la terra
In una nevosa notte di Natale
Rendi grazie per tutto quello con cui sei stato benedetto
Ed abbraccia i tuoi cari
Perchè sai che il Signore è stato buono con te
On una nevosa notte di Natale
Perchè sai che il Signore è stato buono con te
In una nevosa notte di Natale.




autore: Stanley A. Gelber.
Running time: 2’49”.
data di registrazione: 16 maggio 1971.
ora d’incisione: 18,00-0,00/1,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1267.
take scelta per il master: informazione non disponibile.
sovraincisioni: 11 giugno 1971, studio B della RCA, Nashville, Tennessee; 21 e 22 giugno 1971, studio A della RCA, Hollywood, California.


Emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 1971, LP; 1988, CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1994, CD. Master.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.


emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 2011, 2 CD. Master.


emissioni bootleg:
³ “O come all ye faithful”. 2001, CD. Extended mix.[3]
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Master privo di sovraincisioni tratto da acetato.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master e remix.


on top of old smokey



On top of Old Smokey,
Where things get real hot,
Where girls are a problem,
Which dad knows I’ve got …








IN CIMA ALL’OLD SMOKEY

In cima all’Old Smokey
Dove le cose sono veramente difficili
Dove le ragazze sono un problema,
Che papà sa che ho io…





NOTA:
Il termine old smokey si può letteralmente tradurre come vecchio fumante.









autori: canzone tradizionale.
Running time: 0’18”.
data di registrazione: fra l’11 luglio ed il 28 agosto 1961.[4]
studio: set del film “Follow that dream” (“Lo sceriffo scalzo”).
numero di master: informazione non disponibile.
NOTA: Elvis canta queste quattro strofe direttamente sul set del film “Follow that dream”. Non esistono, quindi altre registrazioni.
Tutte le emissioni sono tratte, di conseguenza, direttamente dalla pellicola del film.


emissioni follow that dream records:
³ “Follow that dream”. 2004, CD.


emissioni bootleg:
³ “From Hollywood to Vegas”. 1974, LP.
³ “For movies fans only, vol. 2”. 2001, CD.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 1”. 1998, CD.
³ “What a wonderful life”. 1993, CD.
³ “Original film music, vol. 4”. 1992, CD.




STORIA DELLA CANZONE: questo brano tradizionale venne registrato per la prima volta, probabilmente dal gruppo The Weavers il 21 febbraio del 1951 (Decca 27515) che raggiunse il secondo posto in calssifica vendendo oltre un milione di copie.
Nello stesso anno Vaughn Monroe raggiunse il 10° posto (RCA Victor 4114) e la Percy Faith Orchestra il 18° (Columbia 39328).
La parodia di John Glazer And The Do-Re-Mi Children’s Chorus del 1963 intitolata “On top of spaghetti” arrivò al 14° gradino (Kapp 526).
“On top of old smokey” è una canzone tradizionale delle colline del sud degli Stati Uniti ed è molto simile al brano “The little Mohee” registrato nel 1927 da Buell Kazee.

Ecco il testo completo di “On top of old smokey”:
“On top of old Smokey
All covered with snow
I lost my true lover
For courtin' so slow

For courting's a pleasure (for courting's a pleasure)
But parting is grief (but parting is grief)
And the false hearted lover (and the false hearted lover)
Is worse than a thief (is worse than a thief)

A thief will just rob you (a thief will just rob you)
And take what you have (and take what you have)
But a false hearted lover (but a false hearted lover)
Will lead you to the grave (will lead you to the grave)

And the grave will decay you (and the grave will decay you)
Turn you to dust (and turn you to dust)
Not one boy in a hundred (not one boy in a hundred)
A poor girl can trust (a poor girl can trust)

How do!
They'll hug you and kiss you (they'll hug you and kiss you)
Tell you more lies (and tell you more lies)
Than cross ties on a railroad (than cross ties on a railroad)
Or the stars in the sky (or stars in the sky)

So come all you young maidens (come all you young maidens)
And listen to me (and listen to me)
Never place your affection (never place your affection)
On a green willow tree (on a green willow tree)

For the leaves they will wither (the leaves they will wither)
And roots they will die (the roots they will die)
You'll all be forsaken (you'll all be forsaken)
And never know why (and never know why)”
.







All you got is one life
Living once can be rough
But if you live every day all the way
Once is enough

You can own just one suit
Worn and torn at the cuff
But if you're livin' the life that you love
Once is enough

What's the good of reaching ninety
If you waste eighty-nine
You got one life so live it
If you don't it's a crime

Life's a playful puppy
You can grab by the scruff
And if you live every sec', what the heck!
Once is enough

Never wait until tomorrow
What if it never comes
Life is a seven layer
Don't you settle for crumbs

Life's a playful puppy
You can grab by the scruff
And if you live every sec', what the heck!
Once is enough
And if you live every sec', what the heck!
Once is enough
And if you live every sec', what the heck!
Once is enough.







UNA VOLTA È abbastanza


Hai solo una vita
Vivere una volta può essere difficile
Ma se vivi ogni giorno fino in fondo
Una volta è abbastanza

Puoi avere un solo vestito
Rovinato e con i polsini strappati
Ma se stai vivendo la vita che ami
Una volta è abbastanza

Qual è il bello di arrivare a novant’anni
Se ne sprechi ottantanove
Hai una vita, allora vivila
Se non lo fai è un delitto

La vita è un cucciolo pazzerellone
Che puoi afferrare per la nuca
E se vivi ogni secondo, al diavolo!
Una volta è abbastanza

Non aspettare mai fino a domani
Potrebbe non arrivare mai
La vita è a sette strati
Non accontentarti delle briciole

La vita è un cucciolo pazzerellone
Che puoi afferrare per la nuca
E se vivi ogni secondo, al diavolo!
Una volta è abbastanza
E se vivi ogni secondo, al diavolo!
Una volta è abbastanza
E se vivi ogni secondo, al diavolo!
Una volta è abbastanza.


autori: Sid Tepper, Roy C. Bennett.
Running time: 2’17”.
film di provenienza: “Kissin’ cousins” (“Il monte di Venere”).
data di registrazione: 29 settembre 1963 (parte ritmica);
10 ottobre 1963 (parte vocale).
ore d’incisione: 19,00-2,00 (parte ritmica).[5]
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee (parte ritmica);
MGM Soundstage, Hollywood (parte vocale).
numero di master: RPA3-0222.
numero di master  per il film: 2004.
takes scelte per i masters:  numero 3 (parte ritmica);
numero 7 (parte vocale).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Kissin’ cousins”. 1964, LP. Master.
³ “Elvis double featuresKissin’ cousins/Clambake/Stay away, Joe”. 1994, CD. Master.
³ “Command performances-The essential 60’s masters, II”. 1995, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Original film music, vol. 6”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “The dance album”. 1990, CD. Master.




One boy, two little girls
Three hearts yearning for love
Although it's hard to explain
I know it may sound insane
But this one boy loves two little girls
Folks say three is a crowd
To each boy, one girl's allowed
But right now I'm having such fun
I just can't give up either one
'Cause this one boy loves two little girls.

There will come a time I'll have to settle down
But until that time I love two girls hanging around
Now one day I must decide which one I'll choose for my bride
But till we three must part
I've twice as much love in my heart
'Cause this one boy loves two little girls.






Un ragazzo, due piccole ragazze


Un ragazzo, due piccole ragazze
Tre cuori che desiderano appassionatamente l’amore
Anche se è difficile da spiegare
So che può sembrare strano
Ma questo ragazzo ama due piccole ragazze
La gente dice che in tre si è troppi
Per ogni ragazzo, è concessa una sola ragazza
Ma adesso mi sto divertendo a tal punto
Che non posso proprio rinunciare a nessuna delle due
Perché questo ragazzo ama due piccole ragazze.

Arriverà un momento, in cui dovrò sistemarmi
Ma fino ad allora amerò le due ragazze che frequento
Quindi, un giorno dovrò decidere quale scegliere come moglie
Ma finché noi tre non dovremo dividerci
Avrò il doppio dell’amore nel mio cuore
Perché questo ragazzo ama due piccole ragazze.


autori: Sid Tepper, Roy C. Bennett.
Running time: 2’32”.
film di provenienza: “Kissin’ cousins” (“Il monte di Venere”).
data di registrazione: 29 settembre 1963 (parte ritmica);
10 ottobre 1963 (parte vocale).
ore d’incisione: 19,00-2,00 (parte ritmica).[6]
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee (parte ritmica); MGM Soundstage, Hollywood (parte vocale).
numero di master: RPA3-0223.
numero di master  per il film: 2003.
takes scelte per i masters:  numero 5 (parte ritmica);
numero 2 (parte vocale).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Kissin’ cousins”. 1964, LP. Master.
³ “Elvis double featuresKissin’ cousins/Clambake/Stay away, Joe”. 1994, CD. Master.
³ “Command performances-The essential 60’s masters, II”. 1995, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Original film music, vol. 6”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.


ONE BROKEN HEART FOR SALE


Who wants to buy a heart, oh yeah
One broken lover’s heart
One broken heart for sale

Mmmm, well excuse me if you see me crying like a baby
Since she rejected me there’s nothing left to save me, yeah

Who wants to buy a heart, oh yeah
One broken lover’s heart
One broken heart for sale

Mmmm, hey cupid where are you? My heart is growing sadder
That girl rejected me just when I thought I had her. Aaah…

Who wants to buy a heart, oh yeah
One broken lover’s heart, mmmm…
One broken heart for sale


Mmmm, well she would not listen to the things my heart was saying
She turned and walked away and told me I was playing
Some guys have all the luck, but my heart hasn’t any
I think I’ll paint a sign “For Sale For A Penny”

Aaah, who wants to buy a heart, oh yeh
One broken lover’s heart, mmmm ooh
One broken heart for sale

Mmmm, who wants to buy a heart, my poor heart
One broken lover’s heart, oh yeah
One broken heart for sale

Mmmm, who wants to buy a heart, oh yeah
One broken lover’s heart, oh yeah
One broken heart for sale

Mmmm, who wants to buy a heart, my poor heart
One broken lover’s heart, yeah
One broken heart for sale…




UN CUORE SPEZZATO IN VENDITA


Chi vuole comprare un cuore, oh
Un cuore spezzato di un innamorato
Un cuore spezzato in vendita

Mmmm, scusatemi se mi vedete piangere come un bambino
Da quando lei mi ha respinto non c’è rimasto niente che possa salvarmi,

Chi vuole comprare un cuore, oh
Un cuore spezzato di un innamorato
Un cuore spezzato in vendita, oh

Mmmm, ehi Cupido dove sei? Il mio cuore sta diventando più triste
Quella ragazza mi ha respinto proprio quando pensavo di averla. Aaah

Chi vuole comprare un cuore, oh
Un cuore spezzato di un innamorato, mmmm
Un cuore spezzato in vendita, oh

Mmmm, non voleva ascoltare le cose che il mio cuore stava dicendo
Si è girata ed è andata via e mi ha detto che stavo scherzando
Alcuni ragazzi hanno tutta la fortuna, ma il mio cuore non ne ha nessuna
Penso che farò un cartello con scritto “In vendita per un centesimo

Aaah, chi vuole comprare un cuore, oh
Un cuore spezzato di un innamorato, mmmm ooh
Un cuore spezzato in vendita

Mmmm, chi vuole comprare un cuore, il mio povero cuore
Un cuore spezzato di un innamorato, oh
Un cuore spezzato in vendita

Mmmm, chi vuole comprare un cuore, oh
Un cuore spezzato di un innamorato, oh
Un cuore spezzato in vendita

Mmmm, chi vuole comprare un cuore, il mio povero cuore
Un cuore spezzato di un innamorato,
Un cuore spezzato in vendita…


NOTA: le parole scritte in grassetto si riferiscono ai due versi extra compresi nella versione del film.
autori: Otis Blackwell, Winfield Scott.
Running times: 1’46” (versione pubblicata su singolo e LP); 2’24” (versione del film).
film di provenienza: “It happened at the World’s Fair” (“Bionde, rosse e brune”).
data di registrazione: 22 settembre 1962.
ora d’incisione: 23,30-4,30/5,30-11,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: PPA3-2724 (versione del singolo e dell’album); WPA5-2512 (versione del film).
take scelta per il master: numero 5 (versione del singolo e dell’album); numero 1 (versione del film).
prima emissione su singolo: febbraio 1963 (lato B: “They remind me too much of you”. RCA 47-8134).
posizione nella classifica hot 100: numero 11.[7]
posizione nella classifica RHYTHM’N’BLUES: numero 21.
altre emissioni su singolo: agosto 1964 (lato B: “They remind me too much of you”. RCA 447-0640. Gold Standard Series reissue);
dicembre 1986 (lato B: “(You’re the) Devil in disguise”. Collectables DPE1-1012 4512).


emissioni rca su album e cd:
³ “It happened at The World’s Fair”. 1963. LP. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, vol. 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Mahalo from Elvis”. 1978, LP; 1991, CD. Master.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Master della versione del film.
³ “Elvis double features-It happened at The World’s Fair/Fun in Acapulco”. 1993. CD. Master e master della versione del film.
³ “Command performances-The essential 60’s masters. II”. 1995, 2 CD. Master.
³ “Can’t help falling in love-The Hollywood hits”. 1999, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis at the movies”. 2007, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “It happened at the World’s Fair”. 2003, CD. Master e prime tre takes della versione del film.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Eternal Elvis”. 1978, LP. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “For movie fans ovly, vol. 2”. 2001, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Girl happy at the World’s Fair”. 1997, CD. Prime tre takes della versione del film.
³ “Original film music, vol. 1”. 1990, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “The complete Wild In The Country sessions”. 1991, CD. Direttamente dalla pellicola del film.


one night

 One night with you is what I’m now prayin’ for
For things that we two could plan
Would make my dreams come true

Just call my name and I’ll be right by your side
I want your sweet helping hand
My love’s too strong to hide

Always lived very quiet life
I ain’t never did no wrong
Now I know the life without you
Is been too lonely too long

One night with you is what I’m now prayin’ for
For things that we two could plan
Would make my dreams come true

Always lived very quiet life
I ain’t never did no wrong
Now I know the life without you
Is been too lonely too long

One night with you is what I’m now prayin’ for
For things that we two could plan
Would make my dreams come true.


UNA NOTTe


Una notte con te è quello che sto pregando ora.
Le cose che noi due potremmo progettare, farebbero avverare i miei sogni. Chiama solo il mio nome ed io sarò presto accanto a te.
Voglio il tuo dolce aiuto, il mio amore è troppo forte da nascondere.
Ho sempre vissuto una vita molto tranquilla. Non ho mai fatto nulla di sbagliato. Adesso so che la vita senza te è stata troppo lunga e troppo solitaria.
Una notte con te è quello che sto pregando ora.
Le cose che noi due potremmo progettare, farebbero avverare i miei sogni…
Ho sempre vissuto una vita molto tranquilla. Non ho mai fatto nulla di sbagliato, ma adesso so che la vita senza te è stata troppo lunga e troppo solitaria... 
Una notte con te è quello che sto pregando ora. Le cose che noi due potremmo progettare, farebbero avverare i miei sogni.


autori: Dave Bartholomew e Pearl King.
Running time: 2’32”.
data di registrazione: 23 febbraio 1957.
ora d’incisione: 10,00-14,00/15,00-18,30.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2WB-0415.
take  scelta per il master: numero 10.
prima emissione su singolo: ottobre 1958 (RCA 20-7410; 78 giri. RCA 47-6410. Lato A: “I got stung”).
posizione nella classifica hot 100: #4.[8]
posizione nella classifica rhythm’n’blues: #10.
posizione nella classifica country: #24.
altre emissioni su singolo: 1961 (RCA 447-0624. Lato A: “I got stung”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1957 (RCA PB-11112. Box di 15 singoli “15 golden records-30 golden hits”; PP-11301. Lato A: “I got stung”).
emissione su EP: settembre 1959 (“A touch of gold, vol. 2”. RCA EPA-5101).
altre notizie: in Inghilterra “One night” arrivò al primo posto ove stazionò per tre settimane.
Fra il 15 ed il 18 gennaio 1957[9], Elvis registrò “One night of sin”, la prima versione di questa canzone[10], negli studi Paramount Scoring Stage di Hollywood ma, a causa del testo un poco spinto[11] non venne pubblicata fino al 1983, all’interno dell’album “Elvis-A legendary performer, volume 4”. Il numero di master di “One night of sin”  è NPA5 - 5820.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “50,000,000 Elvis’ fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 1959,  LP; 1984, CD. Master.
³ “Elvis-TV Special”. 1968, LP; 1991, CD. Live a Burbank, California, 27 giugno 1968, show delle ore 18 (WPA1-8043).
³ “Elvis: the other sides-Worldwide gold award hits, volume 2”. 1971, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Live a Honolulu, Hawaii, 25 marzo 1961 (KPA5-9554).[12]
³ “Elvis-A legendary performer, volume 4”. 1983, LP. Include “One night of sin”.
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD. Stessa versione di “Elvis - TV Special”.
³ “Reconsider baby”. 1985, LP e CD. Include “One night of sin”.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master e “One night of sin”.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Live a Las Vegas, Nevada, 11 agosto 1970, midnight show (WPA5-2580).
³ “Loving you”. 1997, CD. Include  “One night of sin”.
³ “50,000,000 Elvis’ fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 1997, CD. Master.
³ “Tiger man”. 1998, CD. Live a Burbank, California, 27 giugno 1968, ore 20.
³ “Memories–The ’68 Comeback Special”. 1998, 2 CD.
Due esecuzioni live registrate a Burbank, California, per il TV Special il 27 giugno 1968 alle ore 18. La seconda è quella edita nel 1968, ←.
³ “Artist of the century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Best of artist of the Century”. 2000, CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show.
³ “Live in Las Vegas. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970. Midnight show.[13]
³ “Elv1s 30 #1 hits”. 2002, CD. Master.
³ “Elv1s 30 #1 hits-Special edition”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “The complete ’68 Comeback Special”. 2008, box di 4 CD.
Due esecuzioni live registrate a Burbank, California, per il TV Special il 27 giugno 1968 alle ore 18. Inoltre troviamo la prova del 25 giugno 1968 fra le ore 22 e le 24 a Burbank, California.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, nelle seguenti occasioni:
11 agosto 1970, midnight show; 12 agosto 1970, midnight show;
13 agosto 1970, dinner show.
emissioni follow that dream records:
³ “Burbank 68-The NBC TV «Comeback Special»”. 1999, CD.
Prova del 25 giugno 1968 fra le ore 22 e le 24 a Burbank, California.
³ “The way it was”. 2001, libro+CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.[16]
³ “Elvis Summer festival”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1972. Dinner show.[17]
³ “Loving you”. 2006, 2 CD. Master e “One night of sin”.
³ “An American trilogy”. 2007, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
26 gennaio 1972. Opening show.
³ “50.000.000 Elvis’ fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 2007, 2CD. Master.
³ “The way it was”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “The wonder of you”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “A Minnesota moment”. 2010, CD. Dal vivo a Minneapolis, Minnesota. 17 ottobre 1976.
³ “Elvis as recorded at Boston Garden ‘71”. 2010, CD. Dal vivo a Boston, Massachussets. 10 novembre 1971.
³ “3000 South paradise Road”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1972, dinner show.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Master.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 1”. 1998, CD;
     “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Master di “One night of sin”.
³ “A legendary performer, volume 5”. 2005, CD. Include “One night of sin” con una sovraincisione di saxofono.[18]
³ “A legendary performer, vol. 9”. 2007, CD. Extended remix di “One night of sin”.
³ “Elvis’ 1961 Hawaii benefit concert”. 1978, LP;
    “Fever pitch”. 2003, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Stessa versione dal vivo inclusa nel  box della RCA “Elvis Aron Presley” (Honolulu, Hawaii; 25 marzo 1961).
³ “The complete dressing room session”. 2000, CD;
     “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Versione di prova registrata amatorialmente nel camerino di Elvis il 25 giugno 1968 fra le ore 22 e le ore 24 a Burbank, California, durante le prove per il TV Special trasmesso dalla NBC.[19]
³ “The Burbank sessions, volume 1”. 1979, 2 LP; 1990, CD;
     “Her master’s voice”. 1991, CD.
Live a Burbank, California, 27 giugno 1968,  ore 18 (due esecuzioni)[20] e ore 20[21].
³ “Hot and tight”. 1989, CD. Live a Burbank, California, 27 giugno 1968, spettacolo delle ore 18. Include la prima esecuzione.[22]
³ “The Burbank sessions, volume 2”. 1979, 2 LP; 1990, CD;
    “All about Elvis”. 1985, LP;
     “Hot and tight”. 1988, CD.
Live a Burbank, California, 29 giugno 1968, show delle ore 18.
È la seconda esecuzione.
³ “Electrifyng Elvis”. 1997, CD;
     “A legendary performer, vol. 6”. 2005, CD.
     “Closing night. Las Vegas February 23, 1970”. 2006, CD;
     “Closing night-February 1970”. 2007, CD;
     “A legendary performer, vol. 10”. 2007, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 23 febbraio 1970.
³ “Get down and get with it !”. 1998, CD;
    “Get down and dirty”. 2010, 2 CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Prova nello studio MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
³ “That’s the way it is”. 1980 e 1986, LP;
     “International heatwave”. 1991, LP e CD;
     “The king: from the dark to the light”. 1974, LP;
     “King of Las Vegas live”. 1973. LP.
     “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD;
    “Sittin’ on the top of the world”. 2011, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show.[23]
³ “Stranger in the crowd”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “All things are possible”. 1995, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 27 gennaio 1971, midnight show.
³ “Lean, mean and kickin’ butt”. 1996, CD;
    “Heavy times”. 2007, 2 CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
    “Showroom Internationale”. 2010, CD;
    “Opening night 1971”. 2010, CD;
    “Leaner & meaner than ever”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Midnight show.
³ “The power of Zazham !”. 1997, Live a Boston, Massachusetts,
10 novembre 1971.
³ “Opening night. Jan. 26, 1972. 1997, CD;
    “The talk of the town”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1972. Opening night.
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1972, dinner show.[24]
³ “Blazing into the darkness”. 1999, CD;
    “Hilton’s all shook up”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1972. Dinner show.
³ “Hot August night”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 agosto 1972. Midnight show.
³ “Goodbye Memphis. 1997, 2 CD;
    “The final homecoming”. 2009, 2 CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 5 luglio 1976.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 3-Stumpin’ Madison”. 2011, CD;
   “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Madison, Wisconsin. 24 giugno 1977.


altre EMISSIONI bootleg:
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 27 agosto 1969, dinner show.
³ “Oh, happy day”. 1991, LP;
     “The man in white, volume 3”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 agosto 1970, midnight show.
³ “Double dynamite”. 1998, 2 CD. Live in Las Vegas, Nevada,
19 agosto 1970; dinner e midnight show.
³ “A dinner date with Elvis”. 1986, LP; 1991, CD.
    “A dinner bell in Vegas”. 2004, CD;
    “The continuing story of Memory Records”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970. Dinner show.
³ “From Vegas to Macon. 1998, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1970, dinner show.
³ “You’ve lost that lovin’ feelin’”. 2001, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1970, midnight show.
³ “The Hillbilly Cat live”. 1970, 2 LP; 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1970, dinner show.
³ “The Hillbilly Cat returns”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1970, midnight show.
³ “Sold out”. 1975, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1970.
³ The midnight hour”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
4 settembre 1970. Midnight show.
³ “Forum of Ingelwood-Los Angeles, CA”. 2003, CD. Dal vivo a Los Angeles, California. 14 novembre 1970. Concerto serale.
³ A thunder in the night”. 2006, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 1 agosto 1971, midnight show.
³ 1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1971. Midnight show.
³ Rock and blues”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada,
6 febbraio 1972, midnight show.
³ No fooling around !”. 2003, CD;
     “Another opening night”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 4 agosto 1972, opening night.
³ Long Beach, California. 1991, CD;
    “Wild tiger in concert”. 2012, CD.
Dal vivo a Long Beach, California. 14 novembre 1972. Ore 20,30.
³ “Countdown to Christmas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 9 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22.
³ “All in a blaze”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 dicembre 1975, dinner show.
³ “The king of entertainment”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 dicembre 1975, midnight show.
³ “Changing pants”. 1985, 2 LP;
    “Happy New Year from Pontiac 1975”. 2001, 2 CD;
    “Rock back the clock”. 2007, 2 CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Pontiac, Michigan. 31 dicembre 1975.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 7 maggio 1976. Dinner show.
³ “…And then the lights went down”. 1993, 2 CD;
    “Exceeding all expectations !”. 2009, 2 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 9 maggio 1976.
³ “Changing pants”. 1985, 2 LP;
     “Happy New Year from Pontiac 1975”. 2001, CD.
Dal vivo a Pontiac, Michigan. 31 dicembre 1975.
³ “…And then the lights went down”. 1993, 2 CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 9 maggio 1976.
³ “One night at the Omni”. 1998, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia,
5 giugno 1976.
³ “Now-Or never”. 2005, CD;
    “Elvis as recorded live in Las Vegas”. 2014, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 dicembre 1976. Dinner show.[25]
³ “Jailhouse rock man in concert”. 1993, CD. Dal vivo a Rochester, New York. 25 maggio 1977.
³ “Send me the light… I need it bad”. 1994, CD. Dal vivo a Baltimore, Maryland. 29 maggio 1977.
³ “One night”. 2003, CD. Dal vivo a Madison, Wisconsin, 24 giugno 1977. Registrazione incompleta.


storia della canzone: “One night” venne incisa per la prima volta da Smiley Lewis novembre del 1955 col titolo di “One night of sin”, ma il suo disco non riuscì ad entrare in classifica dopo la sua pubblicazione agli inizi del 1956.
Le covers più famose a questa canzone sono quella che nel 1963 Fats Domino dette di “One night of sin” e  quella di “One night” del 1976 di Roy Head.

Ecco il testo di “One night of sin”:
“One night of sin, yeah
Is what I'm now paying for
The things I did and I saw
Would make the earth stand still

Don't call my name
It makes me feel so ashamed
I lost my sweet helping hand
I got myself to blame

Always lived, very quiet life
Ain't never did no wrong
But now I know that very quiet life
Has cost me nothing but harm

One night of sin, yeah
Is what I'm now paying for
The things I did and I saw
Would make the earth stand still

Always lived, very quiet life
Ain't never did no wrong
But now I know that very quiet life
Has cost me nothing but harm

One night of sin, yeah
Is what I'm now paying for
The things I did and I saw
Would make the earth stand still”
.


Ecco la sua traduzione:

“Una notte di peccato
È quello per cui adesso sto pagando
Le cose che ho fatto e che ho visto
Farebbero fermare la terra

Non gridare il mio nome
Mi fa vergognare tanto
Ho perduto il mio dolce aiuto
La colpa è mia

Ho sempre vissuto una vita molto tranquilla
Non ho mai fatto nulla di sbagliato
Ma ora so che una vita molto calma
Non mi ha causato che danno

Una notte di peccato
È quello per cui ora sto pagando
Le cose che ho fatto e che ho visto
Farebbero fermare la terra

Ho sempre vissuto, una vita molto tranquilla
Non ho mai fatto niente di sbagliato
Ma ora so che una vita molto calma
Non mi ha causato che danno

Una notte di peccato
È quello per cui ora sto pagando
Le cose che ho fatto e che ho visto
Farebbero fermare la terra”.





If you want to be loved,
Baby, you’ve got to love me, too.
If you want to be loved,
Baby, you’ve got to love me, too.
Oh yeah, ‘cause I ain’t for no one-sided love affair.

If you wanna be kissed,
Well, you’ve gotta kiss me, too.
Oh yeah, if you wanna be kissed,
Well, you gotta kiss me, too.
Oh yeah, ‘cause I ain’t for no one-sided love affair.

Well, fair exchange bears no robbery,
And the whole world will know that it’s true.
Understanding solves all problems, baby,
That’s why I’m telling you

If you wanna be hugged,
Well, you gotta hug me, too.
Oh yeah, if you wanna be hugged,
Well, you’ve gotta hug me, too.
Oh yeah, 'cause I ain't for no one-sided love affair.

If you know you can’t take it,
Baby, why try to give it?
If you know you can’t take it,
Then baby, why try to give it?
‘Cause I ain't for no one-sided love affair.

Well, fair exchange bears no robbery,
And the whole world will know that it’s true.
Understanding solves all problems, baby,
That’s why I’m telling you

If you wanna be hugged,
Well, you gotta hug me, too.
Oh yeah, if you wanna be hugged,
Baby, you gotta hug me, too.
Oh yeah, ‘cause I ain’t for no one-sided love affair.

‘Cause I ain’t for no one-sided love affair.
‘Cause I ain’t for no one-sided love affair.

UNA STORIA D’AMORE A SENSO UNICO


Se vuoi essere amata,
Piccola, devi amarmi anche tu.
Se vuoi essere amata,
Piccola, devi amarmi anche tu.
Oh sì, perché io non sono fatto per una storia d’amore a senso unico.

Se vuoi essere baciata,
Allora, devi baciarmi anche tu.
Oh sì, se vuoi essere baciata,
Allora, devi baciarmi anche tu.
Oh sì, perché io non sono fatto per una storia d’amore a senso unico.

Uno scambio corretto non dà furto,
Ed il mondo intero saprà che è vero.
L’intelligenza risolve tutti i problemi, piccola,
Ecco perché te lo dico

Se vuoi essere abbracciata,
Allora, devi abbracciarmi anche tu.
Oh sì, se vuoi essere abbracciata,
Allora, devi abbracciarmi anche tu.
Oh sì, perché io non sono fatto per una storia d’amore a senso unico.

Se sai di non poter prendere,
Piccola, perché provi a dare?
Se sai di non poter prendere,
Allora piccola, perché provi a dare?
Perché io non sono fatto per una storia d’amore a senso unico.

Uno scambio corretto non dà furto,
Ed il mondo intero saprà che è vero.
L’intelligenza risolve tutti i problemi, piccola,
Ecco perché te lo dico

Se vuoi essere abbracciata,
Allora, devi abbracciarmi anche tu.
Oh sì, se vuoi essere abbracciata,
Piccola, devi abbracciarmi anche tu.
Oh sì, perché io non sono fatto per una storia d’amore a senso unico.

Perché io non sono fatto per una storia d’amore a senso unico.
Perché io non sono fatto per una storia d’amore a senso unico.



autorE: Bill Campbell.
Running time: 2’11”.
datA di registrazione: 30 gennaio 1956
orA d’incisione: 11,00-14,00.
studio: RCA, New York, New York.
numero di master: G2WB-1232.
take sceltA per il master: numero 8.
prima emissione su singolo: settembre 1956 (RCA 20-6641;
78 giri. RCA 47-6641; 45 giri. Lato A: “Money honey”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: settembre 1956 (RCA 47-6466.
Lato A: “Tuttifrutti”. Disc Jockey “Record prevue”);
marzo 1959 (RCA 447-0614. Lato B: “Money honey”. Gold Standard Series reissue);
dicembre 1986 (Collectables. DPE1-1006 4506. Lato A: “Money honey”).
emissione su EP: 13 marzo 1956, “Elvis Presley” (RCA EPB-1254).
altre emissioni su EP: “Elvis Presley” (RCA EPA-747);
“Elvis Presley” (RCA SPD-22; ottobre 1956. Doppio EP regalato a chi acquistava un fonografo portatile a qua ttro velocità Victrola, modello 7EP2);
“Elvis Presley” (RCA SPD-23; ottobre 1956. Triplo EP regalato a chi acquistava un fonografo automatico a 45 giri portatile Victrola, modello 7EP45);
“Elvis Presley-The most talked about new personality in the last ten years of recorded music” (RCA EPB-1254; marzo 1956. Doppio EP promozionale).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Presley”. 1956, LP; 1984, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis 56”. 1996, CD. Master.
³ “Elvis Presley”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master.



EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis Presley”. 2006, 2 CD. Master.


EMISSIONI bootleg:
³ “Unsurpassed masters-Box 1”. 2001, box di 4 CD. Master.
³ “Wildcat”. 1994, CD. Master.
³ “Hey baby let’s rock it”, 1997, CD. Master remixato.
³ “The dance album”. 1990, CD. Master.
³ “Rock’n’roll”. 2008, CD. Master.
³ “The ’56 sessions-Volume 1”. 2007, CD. Master con count-in.
³ “Rockin’ with Elvis Presley and friends”. 2005, CD. Master.
³ “Totally stung !”. 2001, CD. Master con count-in.
³ “The teen-age rage”. 1995, CD. Master con count-in.
³ “Lawdy miss Clawdy !”. 2000, CD. Master con count-in.






One Track Heart



Just like an old grandfather’s clock
That won’t stop running
Like an old racehorse
That just won’t ever quit
There’ll be no end to loving you
Nothing can stop me once I start
‘Cause I’ve a one-track mind and a one track heart

Well I’m as stubborn as a mule I just won’t let up
Like an old bloodhound I’ll hang around your trail
There’ll be no end to loving you
Don’t try to stop me if youre smart
‘Cause I’ve a one track mind and a one track heart

Ooh- wee there’ll be no turning back
Ooh- wee I’m gonna stay on your track
Just like a choo-choo train that gotta keep a-chugging
You’ll find that I’m the kind who sticks to what I do
There’ll be no end to loving you, baby we’ll never be apart
‘Cause I’ve a one track mind and a one track heart

Ooh- wee there’ll be no turning back
Ooh- wee I’m gonna stay on your track
Just like a choo-choo train that gotta keep a-chugging
You’ll find that I’m the kind who sticks to what I do
There’ll be no end to loving you, baby we’ll never be apart
‘Cause I’ve a one track mind and a one track heart.








un’IDEA FISSA nel cuore

Proprio come un vecchio orologio del nonno
Che non vuol smettere di funzionare
Come un vecchio cavallo da corsa
Che non abbandonerà mai
Io non smetterò mai di amarti
Nulla può fermarmi una volta partito
Perché ho un’idea fissa nella mente e un’idea fissa nel cuore

Sono testardo come un mulo non mollerò assolutamente
Come un vecchio segugio seguirò le tue tracce
Non smetterò mai di amarti
Non cercare di fermarmi se sei intelligente
Perché ho un’idea fissa nella mente e un’idea fissa nel cuore

Ooh-wee non tornerò indietro
Ooh-wee io resterò sulle tue tracce
Proprio come un treno che deve continuare a soffiare
Ti accorgerai che sono il tipo che insiste in quello che fa
Non smetterò mai di amarti, cara, non ci separeremo mai
Perché ho un’idea fissa nella mente e un’idea fissa nel cuore

Ooh-wee non tornerò indietro
Ooh-wee, resterò sulle tue tracce
Proprio come un treno che deve continuare a soffiare
Ti accorgerai che sono il tipo che insiste in quello che fa
Non smetterò mai di amarti, cara, non ci separeremo mai
Perché ho un’idea fissa nella mente e un’idea fissa nel cuore.


autori: Bill Giant, Bernie Baum, Florence Kaye.
Running time: 2’16”.
film di provenienza: “Roustabout” (“Il cantante del Luna Park”).
data di registrazione: 3 marzo 1964.
ora d’incisione: 12,30-17,50/19,10-0,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood.
numero di master: RPA3-5271.
numero di master per il film: FO.
take scelta per il master: numero 5.
nota: questa canzone venne pubblicata su 45 giri nel novembre del 1964 in un’edizione promozionale per disc jockey (RCA SP-45-139).
Il lato A era “Roustabout”.


emissioni rca su album e cd:
³ “Roustabout”. 1964, LP. Master.
³ “Elvis double features·Viva Las Vegas/Roustabout”. 1993, CD.
Master.


emissioni BOOTLEG:
³ “Original film music, vol. 6”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “A legendary performer, vol. 12”. 2007, CD. Master.


only believe


Lord, only believe, only believe

All things are possible if you’ll only believe
My Lord only believe, yes only believe
All things are possible if you’ll only believe

I met God one morning
My soul feeling bad
Heart heavy laden
I felt fire doubt ahead
Well He lifted all my burdens
Yeah right now I’m feeling glad
All things are possible
If you’ll only believe

I believe, yeah I believe
All things are possible if you’ll only believe .



solo credendo


Signore, solo credendo, solo credendo tutte le cose saranno possibili, solo se crederai.
Mio Signore, solo credendo, sì, solo credendo tutte le cose saranno possibili, solo se tu crederai.
Ho incontrato Dio una mattina; la mia anima era debole, il mio cuore pesante, oppresso.
Ho sentito il fuoco del dubbio avanzare. Lui ha preso su tutti i miei fardelli. Sì, da adesso mi sento felice.
Tutte le cose saranno possibili, solo se crederai.
Io credo, sì, io credo. Tutte le cose saranno possibili solo se tu crederai.


autore: Paul Rader.
Running time: 2’46”.
data di registrazione: 8 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1626.
take  scelta per il master: numero 4.
sovraincisioni: settembre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: maggio 1971 (RCA 47-9985. Lato A: “Life”).
posizione nella classifica hot 100: #95.[26]
altre emissioni su singolo: maggio 1972 (RCA 447-0682. Lato A: “Life”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Love letters from Elvis”. 1971, LP; 1992, CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Elvis inspirational”. 2006, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “The impossibile dream”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
27 gennaio 1971, midnight show.[27]
³ “Love letters from Elvis”. 2008, 2 CD. Master, undubbed master, rehearsal[28] e prime 3 takes.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ Plantation rock”. 1979, LP. Take alternativa.
³ “Rough cut diamonds, volume 1”. 1985, LP;
    “For Elvis fans only”. 1987, LP; 1990, CD;
     “Pure diamonds, volume 2”. 1989, CD;
     “Rareties”. 1992, CD;
     “Rough cut diamonds”. 1993, CD;
    “Pure diamonds-The uncut and undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD;
    “Tiger man-An alternate anthology, vol. 10”. 2008, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Unedited masters-Nashville 1970”. 2011, CD. Master con sovraincisione di corni.
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, vol. 2”. 2013, CD.
Unedited undubbed master di 2’55”.
³ “He touched me-The alternate album”. 2008, CD. Spliced take.
³ “Elvis in the 70’s”. 2009, CD+1 DVD. Master.
³ “All things are possible”. 1995, CD;
    “The real Elvis now”. 1997, LP;
    “Elvis diamonds-The very best of the Diamond Anniversry label”. 2005, CD;
     “For one time only”. 2009, CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
    “Only believe-All things are possible”. 2013, CD;
    “The alternate Love Letters From Elvis”. 2014, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 27 gennaio 1971,  midnight show.[29]


STORIA DELLA CANZONE: la prima registrazione di questo brano è datata 1957 col titolo “All things are possible”, da paerte del gruppo Harmonizing Four (VeeJay 845). In questa registrazione, Jimmy Jones era la voce basso. Il lato B del singolo era “Farther along”, altro brano religioso registrato anche da Elvis.






only the strong survive



I remember my first love affair
Somehow or another the whole darn thing went wrong
My mamma had some great advice
So I thought I'd put it into words of this song
I can still hear her say

Boy, Oh, I see you're sittin' out there all alone
Cryin' your eyes out 'cos the woman that you love has gone
Oh, there's gonna be, there's gonna be a whole lot of trouble in your life
Oh, so listen to me get up off your knees 'cos only the strong survive
That's what she said, only the strong survive
Only the strong survive,
Oh you've got to be strong, you'd better hold on
Don't go all around with your head hung down
Well I wouldn't let that little girl
No, I wouldn't let her know that she made me feel like a clown
There's a whole lot of girls lookin' for a good man like you
Oh but you'll never meet 'em if you give up now and say your life is through
And she said: Only the strong survive, only the strong survive,
Oh, you've got to be a man, you've got to take a stand

Only the strong survive, only the strong survive,
Oh, you've got to be strong, you'd better hold on
'Cos only the strong survive
Only the strong survive, only the strong survive,
Well, you've got to be a man, you've got to take a stand
Only the strong survive, only the strong survive
Only the strong survive, only the strong survive
Only the strong survive, only the strong survive…

(fade)


solo il forte sopravvive



Ricordo la mia prima storia d’amore
Per un motivo o per un altro tutta la dannata faccenda è andata male
Mia mamma mi dava sempre grandi consigli
Così ho pensato di metterli nelle parole di questa canzone
Riesco ancora a sentirla mentre diceva

Ragazzo, oh, ti vedo lì a sedere tutto solo
A consumarti gli occhi dal piangere perché la donna che ami se n’è andata
Oh, ci sarà, ci sarà tanto dolore nella tua vita
Oh, quindi ascoltami, reagisci perché solo i forti sopravvivono
Ecco cosa diceva
Solo i forti sopravvivono
Solo i forti sopravvivono,
Oh devi essere forte, faresti meglio a non mollare
Non andare in giro a testa bassa
Non lascerei che quella ragazzina
No, non lascerei che lei sappia che mi ha fatto sentire un clown
Ci sono molte ragazze che cercano un bravo ragazzo come te
Oh, ma non le incontrerai mai se ora ti arrendi e dici che la tua vita è finita
E diceva: solo i forti sopravvivono, solo i forti sopravvivono,
Oh, devi essere un uomo, devi essere deciso
Solo i forti sopravvivono, solo i forti sopravvivono,
Oh, devi essere forte, faresti meglio a non mollare

Perché solo i forti sopravvivono
Solo i forti sopravvivono, solo i forti sopravvivono,
Quindi, devi essere un uomo, devi essere deciso
 Perchè solo il forte sopravvive...
Solo il forte sopravvive, solo il forte sopravvive...
Solo il forte sopravvive, solo il forte sopravvive...

(sfuma)


autori: Jerry Butler, Kenny Gamble e Leon Huff.
Running time: 2’45”.
data di registrazione: 20 febbraio 1969.
ora d’incisione: 2,30-5,30.
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1272.
take  scelta per il master: numero 29.
sovraincisioni: 18 e 21 marzo 1969, American Sound Studios, Memphis, Tennessee; 25 marzo 1969, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Elvis in Memphis. 1969, LP; 1991, CD. Master.
³ “The Memphis record”. 1987, 2 LP e CD. Master remixato.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”1993, box di 5 CD. Master.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Best of artist of the Century”. 2000, CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis. 2000. CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Too much monkey business”. 2000, CD. Versione con parte strumentale rifatta l’1 febbraio 1980 nello studio Young ‘un Sound, Nashville, Tennessee (KWA5-8240).
³ Memphis sessions”. 2001, CD. Take 22.
³ “From Elvis in Memphis. 2013, 2 CD. Master, undubbed master e takes 1, 17, 20, 21 e 22.
³ “From Elvis at the American Sound Studio”. 2013, 2 CD. Takes 8, 11 e 12.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. Take 1; 4 alternate takes; 13 false partenze e take 29 (master).
³ “Finding the way home”. 1999, 2 CD. Sono incluse 13 false partenze, take 1 e tre alternate takes[30].
³ “The American way, volume 2”. 2007, CD. Sono presenti le prime 11 takes.
³ “Animal instinct”. 1997, CD. Take 4.[31]
³ “American crown jewels”. 1996, CD.
     “Cut me and I bleed”. 1999, CD.
Take alternativa.
³ “The other side of Memphis. 1990, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 2”. 1992, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Only the songs survive”. 2000, CD. Versione remixata con il computer.
³ “A legendary performer, vol. 8”. 2006, CD. Take 3.
³ “Elvis 1969”. 2013, 3 CD. Undubbed repaired master.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 3”. 2007, CD. Alternate mix.



storia della canzone: fu Butler, uno dei tre autori, a registrare per primo questo brano nel novembre del 1968, vendendo oltre un milione di copie e portandolo al primo posto della classifica di  Rhythm’n’Blues  ed al quarto nella Hot 100 di Billboard.




out of sight, out of mind



Out of sight, out of mind
So the story goes
You forgot I exist
My broken heart knows…











LONTANO DAGLI OCCHI, LONTANO DAL CUORE

Lontano dagli occhi, lontano dal cuore,
Così va la storia
Hai dimenticato che esisto
Il mio cuore spezzato sa…




autorI: Ivory Joe Hunter, Clyde Otis.
Running time: 0’39”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
studio: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4 5319.
altre notizie: questa canzone è il frutto di una jam session[32] fra Elvis, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis (era presente, ma non cantò, anche Johnny Cash). Il tutto avvenne negli studi di Sam Phillips a Memphis, dove lo stesso Elvis iniziò la sua carriera e quel 4 dicembre si era fermato per salutare Sam. Capitò nel bel mezzo di una session di Jerry Lee Lewis ed il resto venne da sé. Phillips ebbe la bella idea di accendere il registratore…
Come si può dedurre dal testo, Elvis canta solo poche strofe di questa canzone.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990. LP e CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Million Dollar Quartet”. 1980, LP;
    “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP.



storia della canzone: alcune fonti danno Jimmy Wakely come autore della prima registrazione di questo brano nel 1953 (Capitol 2484) mentre altre affermano che sarebbe stato il gruppo The Five Keys nel 1956 ad inciderla per primi (Capitol 3502; numero 12 nella classifica di Rhythm’n’Blues e #30 nella Pop Chart di Billboard).
Nel 1969 anche Little Anthony And The Imperials ebbero un discreto successo (United Artists 50552; #52 nella Hot 100 e #38 nella Rhythm’n’Blues Chart).
Da segnalare anche Porter Wagoner nel 1959 (RCA 47-7457).
Ecco il testo della canzone:

Out of sight, out of mind
So the story goes
You forgot I exist
My broken heart knows

When out of sight then it’s out of mind
Especially when you found somebody new
But I can’t change my love
Hmmm… Hmmm… The way that you do

I sit around and wonder
About your new love affair
That’s what you call lookin’ back
I should forget to remember
And remember not to care

I’d forget if I could
But my heart is blind
You are gone out of sight
But you’re lingering in my mind

Out of sight but not out of my mind.



[1] La prima edizione del CD risale all’agosto 1985 (PCD1-5486). Con lo stesso numero di catalogo, venne ripubblicato nel febbraio 1990. L’unica differenza sta nel fatto che il primo venne stampato in Giappone per poi esere edito negli Stati Uniti, mentre la seconda edizione fu stampata negli U.S.A.
[2] Serviva a promuovere il secondo LP di Elvis. Questo singolo è estremamente raro.
[3] Il suo running time, però, è di 2’46”.
[4] Alcune fonti danno come data di registrazione il 2 luglio ma ciò non è vero poiché Elvis in quel giorno registrò la colonna sonora in studio mentre questa canzone fu incisa direttamente sul set del film fra le due date che ho riportato.
[5] Gli orari della session di vocal overdub non sono disponibili.
[6] Gli orari della session di vocal overdub non sono disponibili.
[7] Presenza totale: 9 settimane.
[8] Presenza totale: 17 settimane. Debuttò in classifica il 3 novembre 1958.
[9] Un nastro della RCA, però, riporta che questa canzone, assieme a “Teddy bear”, sarebbe stata registrata il 24 febbraio.
Joe Tunzi, nel libro “Elvis sessions III”, afferma che “One night of sin” sarebbe stata incisa il 18 febbraio.
[10] Vedi voce storia della canzone, →.
[11] La canzone inizia con la frase: “Una notte di peccato è ciò che pagherei”.
[12] Già edita nel 33 giri bootleg del 1978 “Elvis’ 1961 Hawaii benefit concert”. Inoltre sarà ripubblicata alla fine del 2003 nel CD bootleg “Fever pitch”, →.
[13] Già edita nel box “Walk a mile in my shoes”.
[14] Nel DVD audio “Elv1s-30 #1 hits” (RCA 07863 65053-9), pubblicato nel 2002, è presente il master di questa canzone.
[15] Il master di questa canzone è incluso anche nel doppio CD “Elvis forever” (82876663532) edito dalla BMG nel 2004.
Si tratta di una confezione che raccoglie gli album “Elv1s 30 #1 hits” e “2nd to none”.
[16] Venne pubblicata nei bootlegs “That’s the way it is”, “International heatwave”, “The king: from the dark to the light” e “King of Las Vegas live”. Inoltre si tratta della performance edita nella videocassetta “That’s the way it is”.
[17] Già pubblicata nel CD bootleg del 1999 “Blazing into the darkness” (Premier CDM 2000-1).
[18] Venne pubblicata nel CD “Blue suede shoes”, colonna sonora dell’omonimo musical.
[19] Edita anche nel CD Follow That Dream Records “Burbank 68-The NBC TV «Comeback Special»”, .
[20] Edite dalla RCA nel CD “Memories-The ’68 Comeback Special”.
[21] Edita dalla RCA nel CD “Tiger man”.
[22] Si tratta della versione edita dalla RCA nel 1968 all’interno dell’album “Elvis-TV Special”.
[23] Sarà poi edita dalla Follow That Dream Records/BMG nel 2001 all’interno del libro/CD “The way it was” (¬).
[24] Disponibile nel CD della FTD “Elvis Summer Festival”.
[25] Elvis esegue questa canzone su richiesta di uno spettatore.
[26] Presenza totale: 2 settimane.
[27] Già edita nei due CD bootleg “All thing are possibile” e “The real Elvis now”.
[28] Prova.
[29] Sarà poi pubblicata nella collana della BMG/Follow That Dream Records all’interno del CD dell’aprile 2004 “The impossibile dream”.
[30] La canzone numero 10 del secondo CD, è la take già pubblicata nel CD “American crown jewels”.
[31] Così asseriscono le note di questo strano CD che, in ogni caso, non sono attendibili.
[32] Seduta di registrazione improvvisata.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GLOBE MAP

RADIO ELVIS

E.P. Express Radio - Internet Radio

E.P. Express Radio - Internet Radio

E.P. Express Radio

101.ru: Elvis Presley - Rock'n'Roll

Listen to 101.ru: Elvis Presley internet radio online for free on radio.net. All radio streams and radio stations at one glance. Discover online now.