Translate

FF

Search

lunedì 19 febbraio 2018

SCHEDE CANZONI DI ELVIS PRESLEY (LETTERA T)

Schede canzoni Elvis Presley

Un grande GRAZIE a Marco Degli Esposti, autore di queste fantastiche schede.


SCHEDE CANZONI CON LA LETTERA T




CLICCA QUI PER LA SCHEDA ORIGINALE IN WORD




Take GOOD CARE OF HER


I suppose I ought to say congratulations
For you won the only girl I ever loved
But I hurt too much to face the situation
Just take good care of her... Take good care of her
Just to be around her was my greatest pleasure
She was everything my future held in store
So remember when you take my only treasure
Just take good care of her... Take good care of her
I must accept it, she loves you more than me
So with my broken heart I’ll bow out gracefully
Please don’t send me any wedding invitations
For I couldn’t bear to see her there with you
If she’s happy that will be my consolation
Just take good care of her... Take good care of her
Oh! Oh! Oh! Oh! Oh! Oh! Oh! Oh!
Take good care of her ! Take good care of her !


ABBI CURA DI LEI

Abbi cura di lei ! Abbi cura di lei !
Penso di dover congratularmi
Perchè hai conquistato l’unica ragazza che io abbia mai amato
Ma soffro troppo per affrontare la situazione...
Abbi cura di lei ! Abbi cura di lei !
Essere vicino a lei era il mio più grande piacere
Lei era tutto quello che serbava il mio futuro
Quindi, ricorda quando prenderai il mio unico tesoro
Abbi cura di lei ! Abbi cura di lei !
Devo accettarlo... Lei ti ama più di me !
Quindi, con il mio cuore spezzato, me ne andrò con signorilità
Ti prego, non mandatemi inviti matrimoniali
Perchè non potrei sopportare di vederla là con te...
Se lei sarà felice, questo sarà la mia consolazione...
Abbi cura di lei ! Abbi cura di lei !
Oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh...
Abbi cura di lei ! Abbi cura di lei !
autori: Ed Warren e Arthur Kent.
Running time: 2’52”.
data di registrazione: 21 luglio 1973.
ora d’incisione: 21,00/3,00.
studio: Stax, Memphis, Tenenssee.
numero di master: CPA5-4763.
take scelta per il master: numero 6.
SOVRAINCISIONI: 28 settembre 1973, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
PRIMA EMISSIONE SU SINGOLO: gennaio 1974 (RCA APBO-0196. Lato A: “I’ve got a thing about you baby”).
POSIZIONE NELLA CLASSIFICA HOT 100: #39 Presenza totale: 7 settimane.
POSIZIONE NELLA CLASSIFICA COUNTRY: #4.
POSIZIONE NELLA CLASSIFICA EASY LISTENING: #27.
ALTRE EMISSIONI SU SINGOLO: gennaio 1974 (RCA DJBO-0196. Lato A: “I’ve got a trhing about you baby”. Edizione promozionale per DJ);
febbraio 1976 (RCA GB-10485. Lato A: “I’ve got a trhing about you baby”. Gold Standard Series reissue”).
STORIA DELLA CANZONE: “Take good care of her” fu registrata per la prima volta da Adam Wade nel 1961. La sua versione raggiunse il 7° posto nella Hot 100 di Billboard ed il 20° nella classifica Rhythm’n’Blues.
Altre incisioni di questa canzone degne di menzione furono quelle di Mel Carter (1966), di Sonny James (1° nella classifica Country, sempre nel 1966) e di Johnny Mathis (1973).


emissioni rca su album e cd:
³ “Good times”. 1973, LP; 1994, CD. Master.
³ “Our memories of Elvis, vol. 1”. 1979, LP. Master senza sovraincisioni.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 4.
³ “A touch of platinum-A life in music, vol. 2”. 1998, 2 CD. Take 4.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 1.
³ “Elvis Country”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Good times”. 2009, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 4, 5 e undubbed master.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.


emissioni bootleg:
³ “Pure diamonds, volume 3-Gospel greats & Stax”. 1996, CD. Master  senza sovraincisioni.
³ “Good Times in Promised Land-Essential Elvis volume 8, 73-74”. 2008, CD. Undubbed master e takes 3 e 4.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Our memories of Elvis, volume 1”. 2008, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Our memories of Elvis, volume 1 & 2”. 2010, CD. Master senza sovraincisioni.

TAKE ME TO THE FAIR


Take me to the fair
Take me to the fair,
Don’t know anywhere
I would rather be.

Let’s go to the fair
We’ll walk hand in hand
Through Tomorrow Land,
Honey, you and me.

I wanna see everything,
Do everything
While we’re viewing it all,
I’ll buy the peanuts and popcorn,
We’ll have us a ball.

You can spend my pay,
Crush me in the crowds,
I’ll be in the clouds,
Honey, I don’t care.

Take me there by sleigh,
Roller Skate or bike,
Anyway you like,
But take me to the fair.

I wanna see everything,
Do everything,
While we’re viewing it all,
I’ll buy the peanuts and popcorn,
We’ll have us a ball.

You can spend my pay,
Crush me in the crowds,
I’ll be in the clouds,
Honey, I don’t care.

Take me there by sleigh,
Roller Skate or bike,
Anyway you like,
But take me to the fair.

Take me to the fair,
Take me to the fair.


Portami alla fiera


Portami alla fiera
Portami alla fiera
Non so davvero in quale altro posto
Vorrei essere

Andiamo alla fiera,
Cammineremo mano nella mano
Nella terra del domani
Cara, tu ed io

Voglio vedere tutto
Voglio fare tutto
E mentre la guardiamo tutta con attenzione
Comprerò noccioline e popcorn
Ci divertiremo un sacco

Puoi spendere la mia paga
Schiacciarmi tra la ressa
Io sarò fra le nuvole
Cara, non m’importa

Portami in slitta
Sui pattini a rotelle o in bicicletta
Come vuoi tu
Ma portami alla fiera

Voglio vedere tutto
Voglio fare tutto
E mentre la guardiamo tutta con attenzione
Comprerò noccioline e popcorn
Ci divertiremo un sacco

Puoi spendere la mia paga
Schiacciarmi tra la ressa
Io sarò fra le nuvole
Cara, non m’importa

Portami in slitta
Sui pattini a rotelle o in bicicletta
Come vuoi tu
Ma portami alla fiera

Portami alla fiera
Portami alla fiera.
autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 1’35”.
film di provenienza: “It happened at the World’s Fair” (“Bionde, rosse e brune”).
data di registrazione: 22 settembre 1962.
ora d’incisione: 11,30-16,30/17,30-23,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: PPA3-2718.
take scelta per il master: numero 8.
ALTRE NOTIZIE: il 30 agosto 1962, sempre nei Radio Recorders Studio, ci fu un primo tentativo di registrazione del brano. Una versione tratta da acetato ha esordito nel CD della Follow That Dream Records “It happened at the World’s Fair” del 2003. Il numero di master è WPA5-2552-UK e la canzone fu registrata fra le ore 19 e le 23,45. La sua durata è 1’32”.


emissioni rca su album e cd:
³ “It happened at the World’s Fair”. 1963, LP. Master.
³ “Elvis double features·It happened at the World’s Fair/Fun in Acapulco”. 1993, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “It happened at the World’s Fair”. 2003, CD. Master e takes 4, 5, 6 e 7. Inoltre troviamo il master della registrazione di agosto tratto da acetato.


emissioni bootleg:
³ “Girl happy at the World’s Fair”. 1997, CD. Takes  1, 2, 5, 6 e 7.
³ “A legendary performer, volume 8”. 2006, CD. Takes 2 e 3.
³ “For movie fans only, volume 2”. 2000, CD. Versione estrapolata direttamente dal film.
³ “Original film music, vol. 1”. 1990, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “From the archives, volume 2”. 2005, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
Take my hand precious Lord


Precious Lord take my hand
Lead me on, let me stand
I’m tired, I’m weak, I’m worn...
Thru the storm, thru the night
Lead me on to the light
Take my hand Precious Lord
Lead me home

When my way grows drear
Precious Lord, linger near
When my life is almost gone
Hear my cry, hear my call
Hold my hand lest I fall
Take my hand, Precious Lord
Lead me home

When the darkness appears
And the night draws near
And the day is past and gone
At the river I stand
Guide my feet, hold my hand
Take my hand, Precious Lord
Lead me home

Precious Lord take my hand
Lead me on, let me stand
I’m tired, I’m weak, I’m worn
Thru the storm, thru the night
Lead me on to the light
Take my hand, Precious Lord
Lead me home.





Prendi la mia mano, adorato Signore



Adorato Signore, prendi la mia mano
Guidami, fammi resistere
Sono stanco, debole, sfinito
Attraverso la tempesta, nella notte
Guidami verso la luce
Prendi la mia mano, adorato Signore
Guidami a casa

Quando la mia strada diventa triste
Adorato Signore, stai al mio fianco
Quando la mia vita è quasi finita
Ascolta il mio pianto, ascolta il mio richiamo
Tieni la mia mano affinché non cada
Prendi la mia mano, adorato Signore
Guidami a casa

Adorto Signore, prendi la mia mano
Guidami, fammi resistere
Sono stanco, debole, sfinito
Attraverso la tempesta, nela notte
Guidami verso la luce
Prendi la mia mano, adorato Signore
Guidami a casa.


autore: Thomas A. Dorsey.
Running time: 3’19”.
data di registrazione: 13 gennaio 1957.
ora d’incisione: 20,00-23,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2WB-0261.
take  scelta per il master: numero 14.
emissione su EP: 22 marzo 1957 (“Peace in the valley”. RCA EPA-4054).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ Christmas album”. 1957, LP; 1984, CD. Master.
³ “You’ll never walk alone”. 1971, LP; 1987, CD. Master.
³ “Stereo ’57-Essential Elvis, volume 2”. 1989, CD. Solo nella versione  compact disc è presente il master.
³ “Elvis Gospel 1957-1971/Known Only to Him”. 1989, LP e CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Ultimate Gospel”. 2004 e 2007, CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Elvis’ Christmas album”. 2014, CD. Master.


EMISSIONI bootleg:
³ “As recorded in stereo ’57, volume 2”. 1995, CD. Master.
³ “Just a closer walk with thee”. 2000, CD. Master.
³ “The Gospel according to Elvis”. 2008. Box di 3 CD e 1 DVD. Master.
³ “Fever pitch”. 2003, CD. Master.


storia della canzone: l’autore, il Reverendo Thomas A. Dorsey, venne ispirato dalla morte della figlia appena nata e della moglie nel 1932. Da quel giorno il compositore si dedicò totalmente a scrivere brani Gospel.
La prima registrazione di questo brano fu quella del grupopo Heavenly Gospel Singers nel 1937 e l’autore Dorsey la incise a sua volta nel 1939.
talk about the good times



Humm, well I remember when I was as children
A time when the people used to treat the neighbour like a fellow man
Them all day singin’ and big prayer meetin’s
When a man was proud to walk up and shake his neighbours hand

Lord you talk about the good times,
Talk about the good times
Oh if you ever needed help a friend was there
Some good neighbour
Help lift your burden
Humm, and the simple joys of life a friend would share

Times are harder and the people are changin’
You know most folks couldn’t tell you who their neighbours are
All their guns are loaded, the front doors are bolted
Ain’t this ol’ world takin’ hate and fear just a little too far

Oh you talk about the good times,
Talk about the good times
Oh I wish I could go back to the days I’m speakin’ of
When a friend would meet you
And a smile would greet you
What this ol’ world needs now is a little old-fashioned love

My granddaddy God rest his soul now
Well we had a big long talk together the day he died
He said “Son this world is full of hate and venom
An’ I can’t wait to leave this ol’ place and rest on the other side”

Oh you talk about the good times, talk about the good times
Talk about the good times
Well I’m gonna see all the friends I knew in the good ol’ days
Have a big hand shakin’
An’ sit and talk together
Sit down by the river Jordan and sing our blues away

Oh you talk about the good times, talk about the good times
Talk about the good times
Well I’m gonna see all the friends I knew in the good ol’ days
Have a big hand shakin’
An’ sit and talk together
Sit down by the river Jordan and sing our blues away…

parli dei bei tempi



Ricordo quando ero bambino
Quando la gente trattava il vicino come un compagno
Ed ogni giorno cantava e si riuniva in grandi gruppi di preghiera
Quando un uomo era orgoglioso di andare a stringere la mano dei suoi vicini

Signore! Tu parli dei bei tempi,
Parli dei bei tempi
Oh, nel momento del bisogno c’era sempre un amico lì
Qualche buon vicino
Ad aiutarti a sollevare il tuo peso
Ed un amico che avrebbe diviso con te le semplici gioie della vita

I tempi sono diventati più duri e la gente sta cambiando
Sai, la maggior parte della gente non riuscirebbe a dirti chi sono i suoi vicini
Tutte le loro pistole sono cariche e le porte di casa sono sbarrate
Non è che questo vecchio mondo stia esagerando un po’ troppo con l’odio e la paura?

Oh, tu parli dei vecchi tempi,
Parli dei vecchi tempi
Oh, vorrei poter tornare ai giorni di cui sto parlando
Quando un amico ti incontrava
E ti salutava con un sorriso
Quello di cui ha bisogno ora questo vecchio mondo è di un po’ d’amore come in passato

Mio nonno, che ora Dio abbia pietà della sua anima
Abbiamo fatto una seria e lunga chiacchierata il giorno in cui è morto
Mi disse: “Figliolo, questo mondo è pieno di odio e cattiveria
E non posso aspettare di lasciare questo vecchio posto ed andare dall’altra parte a riposare”

Oh, tu parli dei vecchi tempi,
Parli dei vecchi tempi
Vedrò tutti gli amici che conoscevo nei bei tempi passati
Ci daremo una grande stretta di mano
Siederemo e parleremo insieme
Staremo seduti sulla sponda del Giordano e allontaneremo cantando la nostra tristezza

Oh, tu parli dei vecchi tempi,
Parli dei vecchi tempi
Vedrò tutti gli amici che conoscevo nei bei tempi andati
Ci daremo una grande stretta di mano
Siederemo e parleremo insieme
Staremo seduti sulla sponda del Giordano e allontaneremo cantando la nostra tristezza…                            






autore: Jerry Reed.
Running time: 2’23”.
data di registrazione: 14 dicembre 1973.
ora d’incisione: 21,00-0,00/1,00-3,00.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-1628.
take  scelta per il master: numero 4.
sovraincisioni: 2 gennaio 1974, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Good times”. 1974, LP; 1994, CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master dal running time di 2’36”.
³ “Rhythm and Country–Essential Elvis, volume 5”. 1998, CD. Take 3.
³ “Promised land”. 2000, CD. Master di 2’36”.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master e take 3.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Good times”. 2009, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3 e 4 (unedited undubbed master di 2’55”).


EMISSIONI bootleg:
³ “By special request ! From Louisiana to Tennessee”. 1997, CD. Alternate take extended.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 2”. 2006, CD. Alternate take extended.
³ “Touring in the 70’s, volume 1”. 2009, box di 17 CD. Undubbed master.
³ “Our memories of Elvis, volume 2”. 2008, CD. Undubbed master.
³ “Good Times in Promised Land-Essential Elvis volume 8, 73-74”. 2008, CD. Undubbed unedited master (2’44”).
³ “Elvis Country-The sequel”. 2009. CD. Take 3.
³ “Unedited masters-Stax 1973”. 2011, CD. Unedited overdub master di 2’58”.


storia della canzone: “Talk  about the good times” venne registrata dallo stesso Reed nel 1970. La sua versione raggiunse il 14° posto della classifica Country  americana.
(let me be your)
teddy bear


Baby, let me be your lovin’ Teddy Bear
Put a chain around my neck
And lead me anywhere
Oh, let me be your Teddy Bear

I don’t want to be your tiger
‘Cause tigers play too rough
I don’t want to be your lion
‘Cause lions ain’t the kind you love enough

I just wanna be your Teddy Bear
Put a chain around my neck
And lead me anywhere
Oh, let me be your Teddy Bear

Baby, let me be around you ev’rynight
Run your fingers through my hair
And cuddle me real tight
Oh, let me be your Teddy Bear

I don’t want to be your tiger
‘Cause tigers play too rough
I don’t want to be your lion
‘Cause lions ain’t the kind you love enough

I just wanna be your Teddy Bear
Put a chain around my neck
And lead me anywhere
Oh, let me be your Teddy Bear
Oh let me be (your Teddy Bear)...
... I just wanna be your Teddy Bear.




(Lasciami essere il tuo) orsacchiotto



Bambina, lasciami essere il tuo tenero orsacchiotto
Mettimi una catena attorno al collo
E portami dappertutto
Oh, lasciami essere il tuo orsacchiotto.

Non voglio essere la tua tigre
Perchè le tigri giocano troppo ruvidamente
Non voglio essere il tuo leone
Perchè i leoni non sono il tipo di animale che ami molto

Voglio solo essere il tuo orsacchiotto
Mettimi una catena attorno al collo
E portami dappertutto
Oh, lasciami essere il tuo orsacchiotto

Bambina, fammi stare con te ogni notte
Fai scorrere le tue dita fra i miei capelli
E stringimi forte a te
Oh, lasciami essere il tuo orsacchiotto

Non voglio essere la tua tigre
Perchè le tigri giocano troppo ruvidamente
Non voglio essere il tuo leone
Perchè i leoni non sono il tipo di animale che ami molto

Voglio solo essere il tuo orsacchiotto
Mettimi una catena attorno al collo
E portami dappertutto
Oh, lasciami essere il tuo orsacchiotto
Oh, lasciami essere il tuo orsacchiotto
Voglio davvero essere il tuo orsacchiotto.
autori: Kal Mann e Bernie Lowe.
Running time: 1’48”.
film di provenienza: “Loving you” (“Amami teneramente”).
data di registrazione: 16 gennaio 1957.
ora d’incisione: 9,00-12,15/13,30-15,30.
studio: Paramount Scoring Stage, Hollywood, California.
numero di master: H2WB-2193.
numero di master  per il film: F.
take  scelta per il master: numero 13.
prima emissione su singolo: giugno 1957 (RCA 20-7000; 78 giri. RCA 47-7000; 45 giri. Lato B: “Loving you”).
posizione nella classifica hot 100: #1.
posizione nella classifica rhythm’n’blues: #1.
posizione nella classifica country: #1.
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0620. Lato B: “Loving you”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1977 (RCA PB-11109. Box di 15 singoli “15 golden records-30 golden hits”; RCA PP-11301. Lato B: “Loving you”);
dicembre 1977 (RCA PP-11340. Box di 10 singoli “20 golden hits in full color sleeves”. Lato B: “Loving you”);
agosto 1978 (RCA PB-11320. Lato B: “Puppet on a string”);
agosto 1978 (RCA JH-11320. Lato B: “Puppet on a string”. Edizione promozionale per DJ);
novembre 1982 (RCA PB-13351. “The Elvis medley/Always on my mind”. “Teddy bear” era parte del medley fatto in studio assieme frammenti di “Jailhouse rock”, “Hound dog”, “Don’t be cruel”, “Burning love” e “Suspicious minds”. Lato B: “Suspicious minds”);
novembre 1982 (RCA JB-13351. “The Elvis medley/The Elvis medley”, versione corta. Edizione promozionale per DJ);
ottobre 1984 (RCA PB-13888. Lato A: “All shook up”. Box di 6 singoli “Elvis’ greatest hits-Golden singles, volume 1”).
emissione su EP: giugno 1957 (“Loving you, volume 1”. RCA EPA1-1515).
altre notizie: “Teddy bear” fu una delle tre canzoni che, assieme a “Jailhouse rock” ed a “Don’t be cruel”, raggiunse i vertici delle tre più importanti classifiche americane.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Loving you”. 1957, LP; 1988, CD. Master.
³ “Elvis’ golden records”. 1958, LP; 1984, CD. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Elvis as recorded at Madison Square Garden”. 1972, LP; 1992, CD. Live, in medley con “Don’t be cruel”, a New York, New York, 10 giugno 1972, show serale (BPA5-6783).
³ “Elvis in concert”. 1977, 2 LP; 1992, CD. Live a Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977, in medley con “Don’t be cruel” (GPA5-0434).
³ “Elvis sings for children and grown-ups too !”. 1978, LP; 1989, CD. Master.
³ “A Canadian tribute”. 1979, LP. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD.
Live a Dallas, Texas, 6 giugno 1975, in medley con “Don’t be cruel” (KPA5-9583).
³ “This is Elvis”. 1981, 2 LP. Master.
³ “The Elvis medley”. 1982, LP. Master e porzione di esso nel medley con base strumentale rifatta in studio assieme a “Jailhouse rock”, “Don’t be cruel”, “Hound dog”, “Suspicious minds” e “Burning love”.
³ “The number one hits”. 1987, LP e CD. Master.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master.
³ “Essential Elvis-The first movies”. 1988, LP e CD. Master.
³ “Heartbreak Hotel, Hound Dog & other top ten hits”. 1990, CD. Master.
³ “The great performances”. 1990, LP e CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Greatest juke-box hits”. 1997, CD. Master.
³ “An afternoon in the Garden”. 1997, CD. Live a New York, New York, 10 giugno 1972, show delle 14,30. In  medley  con “Don’t be cruel” (BPA5-6390).
³ “Loving you”. 1997, CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box  di 4 CD. Master.
³ “Elvis’ golden records”. 1997, CD. Master.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Can’t help falling in love (The Hollywood hits)”. 1999, CD. Master.
³ “Elv1s 30 #1 hits”. 2002, CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Dal vivo a San Antonio, Texas.
18 aprile 1972. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elv1s 30 #1 hits, special edition”. 2003, 2 CD. Prova del 31 marzo 1972 nello studio A della RCA a Hollywood, California. In medley con “Don’t be cruel” e master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis as recorded at Madison Square Garden-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo pomeridiano e serale. In entrambe le occasioni, in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Prince from another planet”. 2012, 2 CD e 1 DVD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo pomeridiano e serale.
In ambedue le occasioni, in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis-Legacy edition”. 2014,
2 CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974 e a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974. In ambedue i casi in medley con “Don’t be cruel”.


emissioni follow that dream records:
³ “Tucson 76”. 2000, CD. Dal vivo a Tucson, Arizona. 1 giugno 1976.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis 6363 Sunset”. 2001, CD. Prova del 31 marzo 1972 nello studio A della RCA a Hollywood, California. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Dixieland rocks”. 2001, CD. Live a Murfreesboro, Tennessee.
6 maggio 1975. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “It’s midnight !”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
29 agosto 1974. Dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Spring tours 77”. 2002, CD. Live a Ann Arbor, Michigan.
24 aprile 1977, in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Dinner at eight”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 dicembre 1975, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Dragon heart”. 2003, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana.
1 ottobre 1974. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis”. 2004, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Rockin’ across Texas”. 2005, libro + 2 CD. Live al Tarrant County Convention Center di Fort Worth, Texas, 3 luglio 1976.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis Summer festival”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1972. Dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Loving you”. 2006, 2 CD. Master.
³ “Writing for the king”. 2006, libro+2CD. Live a Las Vegas, Nevada,
14 febbraio 1972, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Unchained melody”. 2007, CD. Live a Charlotte, North Carolina,
20 febbraio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “An American trilogy”. 2007, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
In medley con “Don’t be cruel”. 15 febbraio 1972. Midnight show.
³ “Live in L.A.”. 2007, libro+CD. Dal vivo a Los Angeles, California, Forum of Inglewood, 11 maggio 1974. Concerto serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “America”. 2008, CD. Dal vivo a Omaha, Nebraska. 22 aprile 1976.
In medley con "Don't be cruel".
³ “Standing room only”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
15 febbraio 1972, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Dixieland delight”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama,
31 maggio 1975 matinee e 1 giugno 1975 evening show.
In ambedue le occasioni in medley con “Don’t be cruel”.
³ “New Haven ‘76”. 2009, CD. Dal vivo a New Haven, Connecticut.
30 luglio 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Rockin’ across Texas”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Fort Worth, Texas, 3 luglio 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A Minnesota moment”. 2010, CD. Dal vivo a Minneapolis, Minnesota. 17 ottobre 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Chicago stadium”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
14 e 15 ottobre 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Live in L.A.”. 2011, CD. Dal vivo a Los Angeles, California,
11 maggio 1974. Spettacolo serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Amarillo ‘77”. 2011, CD. Dal vivo ad Amarillo, Texas. 24 marzo 1977.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Fashion for a king”. 2011, libro+2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 14 dicembre 1975. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Forty eight hours to Memphis”. 2011, CD. Dal vivo a Richmond, Virginia. 18 marzo 1974. Spettacolo serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Another Saturday night”. 2012, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “3000 South Paradise Road”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1972, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Destination U.S.A.”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
4 settembre 1972, dinner show.
³ “Elvis in Florida”. 2014, CD. Dal vivo a Lakeland, Florida. 27 aprile 1975, spettacolo serale. In medley con “Don’t be cruel”.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Master.
³ “Got a lot o’livin’ to do!”. 1976, LP;
    “For movie fans only, volume 1”. 2000, CD.
Porzione della canzone in medley assieme a “Hot dog” e “Got a lot o’livin’ to do!”.
³ “Memories”. 1978, 2 LP. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “Phenomenon”. 1999, CD. Porzione di questa canzone all’interno del medley fatto in studio, con base strumentale rifatta, assieme a “Jailhouse rock”, “Hound dog”, “Don’t be cruel”, “Burning love” e “Suspicious minds”.
³ “Walk a mile in my shoes”. 1992, CD;
    “Live at the International, vol. 2”. 1996, CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD;
    “Rock in black”. 2007, 2 CD;
    “Opening night-January 1970”. 2008, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 2”. 2009. Box di 17 CD;
    “Reeboked at the International”. 2011. Box di 4 CD;
    “Better than ever”. 2013, 2 LP e CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1970, opening show.
In  medley con “Don’t be cruel”.
³ “Lean, mean and kickin’ butt”. 1996, CD;
    “Heavy times”. 2007, 2 CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
    “Showroom Internationale”. 2010, CD;
    “Opening night 1971”. 2010, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD;
    “Leaner & meaner than ever”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Midnight show.
³ “Snowbird”. 2000, CD;
    “Snowbird revisited”. 2013, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 gennaio 1971, dinner show.
³ “Opening night. Jan. 26, 1972”. 1997, CD;
    “The talk of the town”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1972. Opening night.
 In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The complete On Tour session, volume 3”. 1989, LP e CD;
     “The rehearsal for the Hampton concert”. 1994, CD;
    “Sunset rundown”. 2009. CD.
Prova del 31 marzo 1972, studio A della RCA a Hollywood, California.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Live in Virginia”. 1990, LP e CD;
    “The lost performances”. 1992, CD;
    “I was the one”. 1993, CD;
    “The Hampton Roads concert”. 2004, CD;
    “Star-spangled spectacular Bicentennial ‘76”. 2012, 2 CD.
Dal vivo nello spettacolo serale di Hampton Roads, Virginia, 9 aprile 1972, show serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Red hot in Richmond”. 2008, CD;
    “From Richmond to Greensboro”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Richmond, Virginia, 10 aprile 1972. Spettacolo serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Sweet Carolina”. 1991, LP e CD;
     “The Greensboro concert”. 2003, CD;
     “A Greensboro revolution !”. 2008, CD;
    “From Richmond to Greensboro”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Greensboro, North Carolina, 14 aprile 1972. in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Welcome in San Antone”. 1993, CD. Dal vivo a San Antonio, Texas, 18 aprile 1972, in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Operation Big Apple”. 2012, 2CD. Dal vivo a New York, New York, 10 giugno 1972. Spettacoli pomeridiano e serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Blazing into the darkness”. 1999, CD;
    “Hilton’s all shook up”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1972. Dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis at full blast !”. 1995, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 1”. 2009, box di 17 CD;
    “The Elvis Summer Festival continues at full blast”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1972; midnight show.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Hot August night”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 agosto 1972. Midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “I’ll remember you”. 1998, CD;
    “A Hilton double shot”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 4 settembre 1972, dinner show.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Hello Memphis”. 1997, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo in Memphis, Tennessee, 16 marzo 1974. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Guaranteed to blow your mind”. 1997, CD. Live a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Steamroller blues”. 1994, CD;
    “Fifth time around”. 2011, CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 20 marzo 1974. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A profile-The king on stage, volume 2”. 1996, box  di 4 CD.
Live a College Park, Maryland, 28 settembre 1974, in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Autumn gold”. 2012, 2 CD. Dal vivo a South Bend, Indiana. 1 ottobre 1974, spettacolo serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A day in Dayton”. 2009, 2 CD;
    “Dayton reloaded”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974. Spettacolo pomeridiano e serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A profile-The king on stage, volume 2”. 1996, box  di 4 CD. Live a Dayton, Ohio, 6 ottobre 1974, matinee. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Breathing out fire”. 2000, CD. Dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974. Evening show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A profile-The king on stage, volume 2”. 1996, box  di 4 CD;
     “Back with a bang !”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, midnight show, 22 marzo 1975.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Cajun tornado”. 2001, 2 CD. Dal vivo a Lake Charles, Louisiana,
4 maggio 1975, show pomeridiano. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Live a Lake Charles, Louisiana, show serale del 4 maggio 1975. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Keep the fire burning”. 2005, CD;
     “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Live a Murfreesboro, Tennessee. 7 maggio 1975. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Across the country, volume 2”. Dal vivo a Huntsville, Alabama.
31 maggio 1975. Spettacolo delle ore 20,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A wild week end in Huntsville, volume two”. 2008, CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama. 1 giugno 1975. Concerto pomeridiano. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Sweet home Alabama”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Concerto pomeridiano e serale. Ambedue le esecuzioni sono in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Movin’ Mobile”. 2004, CD. Live a Mobile, Alabama. 2 giugno 1975. Afternoon show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Sold out in Dixie !”. 1998, CD. Live a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Concerto serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Deep down South”. 1997. CD;
    “Things get loose in Tuscaloosa”. 2013, CD.
Live  a Tuscaloosa, Alabama. 3 giugno 1975, ore 20,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The eyes of Texas are upon you”. 2001, CD;
    “The eagle has landed”. 2001, CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas, 4 giugno 1975, ore 20,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Howdy Houston”. 2002, CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 5 giugno 1975, pre 20,30 In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis Dallas seventyfive”. 2001, CD;
    “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Dallas, Texas. 6 giugno 1975, spettacolo serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo pomeridiano. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Fly T-R-O-U-B-L-E”. 2004, CD. Dal vivo a Jackson, Mississippi.
8 giugno 1975. Concerto delle ore 14,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A capital performance”. 2002, CD. Dal vivo a Jackson, Mississippi.
8 giugno 1975. Ore 20,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Cut’em down to size !”. 1996, CD;
    “Leaving Jackson on fire”. 2011, libro+CD.
Dal vivo a Jackson, Mississippi. 9 giugno 1975. Spettacolo serale.
In  medley  con “Don’t be cruel”.
³ “Let me take you home”. 1995, CD;
    “A capital performance”. 2002, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, 2 CD+libro.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 10 giugno 1975, in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Just pretend”. 1992, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 4”. 1992, CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 13 dicembre 1975, ore 22,15. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Springtime tours ’76-‘77”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Johnson City, Tennessee. 17 marzo 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Running for President”. 1996, CD;
    “Springtime tours ’76-‘77”. 2010, 2 CD.
Dal vivo a Charlotte, North Carolina, 20 marzo 1976. In medley cn “Don’t be cruel”.
³ “Holding back the years”. 1995, CD;
    “A new kind of rhythm”. 2007, CD.
Live a Cincinnati, Ohio, 21 marzo 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “El goes El Paso”. 2005, CD. Dal vivo a El Paso, Texas. 2 giugno 1976. Spettacolo delle ore 20,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “My, it’s been a long, long time”. 1997, CD. Live a Greensboro, North Carolina, 30 giugno 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Goodbye Memphis”. 1997, 2 CD;
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 5 luglio 1976 e dal vivo a Toledo. Ohio. 23 aprile 1977. Entrambe in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Hurt”. 1992, CD;
    “Charleston rocks”. 2003, CD.
Live a Charleston, West Virginia, 24 luglio 1976. Spettacolo serale.
In  medley con “Don’t be cruel”.
³ “The bicentennial Elvis experience”. 1995, CD;
    “Star-spangled spectacular Bicentennial ‘76”. 2012, 2 CD.
Live a Hampton Roads, Virginia, 1 agosto 1976; in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Houston we have a problem”. 2013, CD. Dal vivo a Houston, Texas. 28 giugno 1976, ore 14,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Old times they are not forgotten”. 1995, CD;
     “One night in Alabama”. 1999, CD.
Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama, 30 agosto 1976; in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Southbound”. 1998, CD. Live a Macon, Georgia, 31 agosto 1976, ore 20,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis still rocking the nation !”. 2000, CD;
     “The man in white, volume 2”. 2002, CD.
Dal vivo a Huntsville, Alabama. 6 settembre 1976. Ore 20,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Chicago beat”. 1999, CD. Dal vivo a Chicago, Illinois, 14 ottobre 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Bringin’ the house down”. 2001, CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
15 ottobre 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Eternal flame”. 2002, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana, 20 ottobre 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis rocks the Golden Gate - America the beutiful”. 1997, CD.
Live a San Francisco, California, 28 novembre 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Run on”. 1998, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 7 dicembre 1976. Dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis as recorded live in Las Vegas”. 2014, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 dicembre 1976, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Coming on strong”. 1999. CD. Dal vivo a West Palm Beach, Florida, 13 febbraio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Cajun tornado”. 2001, 2 CD. Dal vivo a Saint Petersburg, Florida.
14 febbraio 1977, in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 1-Having fun in Orlando”. 2011, CD.
Dal vivo ad Orlando, Florida. 15 febbraio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Coming on strong”. 1999. CD. Dal vivo a Montgomery, Alabama.
16 febbraio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Moody blue & other great performances”. 1995, CD. Live a Charlotte, North Carolina, 21 febbraio 1977, in medley con “Don’t be cruel”.
³ “From Louisiana to Tennessee”. 1997, CD;
    “Return to Red River”. 2010, CD.
Dal vivo a Alexandria, Louisiana. 30 marzo 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Goodbye Memphis”. 1997, 2 CD. Live a Toledo, Ohio, 23 aprile 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD;
    “Shakin’ up the Great Lakes”. 2006, CD;
    “Welcome to the Jungle-Way down”. 2011, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Live a Ann Arbor, Michigan, 24 aprile 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 2-Trouble in Saginaw”. 2011, CD.
Dal vivo a Saginaw, Michigan. 3 maggio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The CBS concert recordings”. 2013, 2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977 e dal vivo a Rapid City, South Dakotha, 21 giugno 1977. In ambedue i casi in medley con “Don’t be cruel”.
³ “Candid Elvis on camera”. 1998, CD. Live a Omaha, Nebraska.
19 giugno 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Live in Rapid City”. 2007, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakotha. 21 giugno 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 3-Stumpin’ Madison”. 2011, CD.
Dal vivo a Madison, Wisconsin. 24 giugno 1977. In medley con “Don’t be cruel”.


altre EMISSIONI bootleg:
³ “Have some fun tonight!”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 febbraio 1970, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “C. C. Rider”. 1992, CD;
    “Sheik of the desert”. 2002 CD;
    “International earthquake”. 2003, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 5 febbraio 1970, dinner show.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Las Vegas Hilton. February 17th, 1971”. 1988, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1971.
³ “A thunder in the night”. 2006, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 1 agosto 1971, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Trying to get to Memphis”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1971. Dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “I don’t wanna sing these songs”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1971, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “71 Sumemr festival, vol. 2”. CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
14 agosto 1971, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1971, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The Cisco Kid strikes again”. 1997, CD;
    “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1971, midnight show.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The Cisko Kid strikes again”. 1997, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1971, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “71 Summer festival, vol. 1”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1971, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1971. Midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “An evolving Elvis”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 agosto 1971, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971. Dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The live years”. 1987, box di 3 LP;
    “Las Vegas Hilton. August 31, 1971. Midnight show”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971, midnight show.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1971. Midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Rock and blues”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada,
6 febbraio 1972, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “To live and die in Dixie”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 febbraio 1972. Dinner e midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “From Chicago…To Tuscaloosa”. 1986, 2 LP. Dal vivo a Chicago, Michigan. 16 giugno 1972. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A moment to remember”. 2005, CD;
    “A hot night at paradise Rd.”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 agosto 1972, dinner show.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Long Beach, California”. 1991, CD;
    “Wild tiger in concert”. 2012, CD.
Dal vivo a Long Beach, California. 14 novembre 1972. Ore 20,30.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A new live experience”. 1991, LP e CD;
     “Return to Long Beach”. 1992, LP e CD;
     “Welcome home, Elvis”. 1994, 3 CD.
Dal vivo a Long Beach, California, 15 novembre 1972, in medley con “Don’t be cruel”.
³ “On a winning streak”. 2014, 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 febbraio 1973, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “When the blue moon turns to gold again”. 2004, CD;
    “The King in Queen City”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 29 aprile 1973. Spettacolo pomeridiano.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The sound of Vegas 1”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
8 agosto 1973, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Endless Summer Festival”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1973. Dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Las Vegas fever, volume 3”. 1990, LP e CD;
    “Caught in the act”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1973. Midnight show.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A change of mind”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Sold out”. 1975, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1973, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Live from Roanoke”. 1995, CD. Dal vivo a Roanoke, Virginia.
10 marzo 1974. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Memphis heat”. 2011, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee.
16 marzo 1974. Spettacolo serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Los Angeles, California”. 1991, LP e CD. Dal vivo a Los Angeles, California. 11 maggio 1974. Concerto pomeridiano. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Rockin’ against the roarin’ Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York. 24 giugno 1974, concerto pomeridiano. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Conquering the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York. 24 giugno 1974. Ore 20,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Sunlight in Vegas”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1974. Matinee. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “I’m leavin’”. 1986, LP; 2003, CD;
    “Vegas birthday show”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1974, midnight show.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Karate fever”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1974, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³“Tanya for dinner”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 marzo 1975, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Live at the Omni”. 1997, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 2 maggio 1975. Ore 20,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “From Chicago to Tuscaloosa”. 1986, 2 LP. Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama. 3 giugno 1975, concerto serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Fun time at the Coliseum”. 2009, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975. Ore 14,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Little darlin’”. 1992, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York. 13 luglio 1975. Matinee. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Back at the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.
13 luglio 1975. Concerto delle ore 20,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “America’s own”. 1980, 2 LP;
     “America’s own”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Afternoon show.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “America’s own, volume 2”. 1994, CD;
     “America’s own”. 2003, 2 CD;
    “You’ll never walk alone”. 2011, CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Concerto serale.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Scope’s hope”. 2011, CD. Dal vivo a Norfolk, Virginia. 20 luglio 1975; ore 14,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Gyrating Asheville”. 1997, 2 CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Carolina. 23 luglio 1975. Ore 20,30.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Pieces of my life”. 2004, CD. Dal vivo a Asheville, North Caroline.
24 luglio 1975. Spettacolo delle ore 20,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Seasons greetings from Vegas”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1975. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Las Vegas attraction number 1”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 dicembre 1975, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Countdown to Christmas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 9 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “American glory”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22 (le note del CD indicano erroneamente che si tratta del concerto del 6 dicembre).
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “All in a blaze”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 dicembre 1975, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The king of entertainment”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 dicembre 1975, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Changing pants”. 1985, 2 LP;
    “Happy New Year from Pontiac 1975”. 2001, CD.
Dal vivo a Pontiac, Michigan. 31 dicembre 1975. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Phoenix over Tennessee”. 1993, CD. Dal vivo a Johnson City, Tenneessee. 17 marzo 1976. Spettacolo serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “California wave”. 2009, CD. Dal vivo a Long Beach, California.
25 aprile 1976, spettacolo serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The bicentennial King, vol. 2”. 2010, CD. Dal vivo a Seattle, Washington. 26 aprile 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Slippin’ & slidin’”. 2003, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel, 30 aprile 1976, midnight show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A crazy show in Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 3 maggio 1976. In medley con”Don’t be cruel”.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 7 maggio 1976. Dinner e midnight show.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A night at the Sahara”. 2004, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 8 maggio 1976. Dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “…And then the lights went down”. 1993, 2 CD;
    “Exceeding all expectations !”. 2009, 2 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 9 maggio 1976.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “One night at the Omni”. 1998, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia,
5 giugno 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “One helluva night”. 1993, CD;
    “The bicentennial king, vol. 1”. 2010, CD.
Dal vivo a Buffalo, New York. 25 giugno 1976. Ore 20,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Matinee majesty”. 2011, CD. Dal vivo a Providence, Rhode Island. 26 giugno 1976, matinee show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Royal gambit in Richfield”. 2008, CD. Dal vivo a Richfield, Ohio.
23 ottobre 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Blue rainbow”. 1992, 2 CD. Dal vivo a Fort Wayne, Indiana.
25 ottobre 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Last time in Portland”. 2003, CD. Dal vivo a Portland, Oregon.
26 novembre 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Rocking the Northwest”. 2005, CD. Live a Eugene, Oregon.
27 novembre 1976. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The nation’s only atomic powered singer”. 1995, CD.
Dal vivo a San Francisco, California. 29 novembre 1976.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The last Vegas opening night”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1976, opening show. In medely con “Don’t be cruel”.
³ “Now-Or never”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 dicembre 1976. Dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The tenth of never”. 2011, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1976, dinner show. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Hot time in Miami”. 1994, CD. Dal vivo a Hollywood, Florida.
12 febbraio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Never ending demand, vol. 1”. 2010, CD. Dal vivo a Montgomery, Alabama. 16 febbraio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Savannah 1977”. 1994, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia.
17 febbraio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Never ending demand, volume 1”. 2010, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia. 17 febbraio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Release me”. 1992, CD. Dal vivo a Columbia, South Carolina.
18 febbraio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The event”. 1995, CD. Dal vivo a Alexandria, Louisiana.
29 marzo 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The Toledoan balladeer”. 2011, CD. Dal vivo a Toledo, Ohio.
23 aprile 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “From fans to fans”. 1998, CD. Live ad Ann Arbor, Michigan.
24 aprile 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Greetings from Saginaw”. 1994, CD. Dal vivo a Saginaw, Michigan.
25 aprile 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “The king rocks Tampa”. 1995, CD. Dal vivo a Tampa, Florida.
26 aprile 1977. Ore 14,30. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “I did it my way”. 2005, CD. Dal vivo a Green Bay, Wisconsin.
28 aprile 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “A day in Duluth”. 1999, CD. Dal vivo a Duluth, Minnesota. 29 aprile 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Duluth revisited”. 2010, CD. Dal vivo a Duluth, Minnesota. 29 aprile 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Springtime in Saginaw”. 2001, CD. Live a Saginaw, Michigan.
3 maggio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis Presley… Tonight 8:30 PM”. 1994, CD. Dal vivo a Landover, Maryland. 22 maggio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Funny how time slips away”. 2011, CD. Dal vivo a Providence, Rhode Island. 23 maggio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Augusta-Once and for all”. 2008, CD. Dal vivo ad Augusta, Maine. 24 maggio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Jailhouse rock man in concert”. 1993, CD. Dal vivo a Rochester, New York. 25 maggio 1977. In medley con  “Don’t be cruel”.
³ “Unchained Elvis”. 2000, CD. Live a Binghampton, New York,
26 maggio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Send me the light… I need it bad”. 1994, CD. Dal vivo a Baltimore, Maryland. 29 maggio 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Elvis rocks Lincoln”. 2004, CD. Live a Lincoln, Nebraska.
20 giugno 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Just one more smile”. 2012, CD. Dal vivo a Des Monies, Iowa.
23 giugno 1977, spettacolo serale. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “One night”. 2003, CD. Dal vivo a Madison, Wisconsin.
24 giugno 1977. In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Since Cincinnati”. 1991, CD;
     “Live at The Riverside Coliseum, volume 1”. 1991, LP.
Dal vivo a Cincinnati, Ohio. 25 giugno 1977.
In medley con “Don’t be cruel”.
³ “Adios - The final performance”. 1992, CD;
“The last show”. 1994, CD.
Live in medley con “Don’t be cruel”, Indianapolis, Indiana.
26 giugno 1977.
Tell me why


Everytime I look at someone new
Tell me why I think of you
Then you sometimes pass me by
You’re playing with love
Darling tell me why

You left me all alone
To cry over you
My heart is torn and broken
And there’s nothin’ left to do

In my prayers I’ll mention you
When you’re gone I feel so blue
Why can’t I have all of you ?
Oh, somebody, please tell me why.



Dimmi  perchè

Ogni volta che guardo qualcun’altra
Dimmi perchè penso a te...
Poi tu, a volte, mi passi accanto.
Stai giocando con l’amore. Cara, dimmi perchè...

Mi hai lasciato tutto solo a piangere per te.
Il mio cuore è straziato e a pezzi
E non c’è rimasto nulla da fare...

Ti ricorderò nelle mie preghiere.
Da quando te ne sei andata, mi sento molto triste...
Perchè non posso averti tutta per me ?
Oh, qualcuno, per favore, mi dica perchè...


autore: Titus Turner.
Running time: 2’06”.
data di registrazione: 12 gennaio 1957.
ora d’incisione: 12,00-15,00/16,00-19,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2WB-0254.
take scelta per il master: numero 5.
prima emissione su singolo: dicembre 1965 (RCA 47-8740.
Lato B: “Blue river”).
posizione nella classifica hot 100: #33.
altre emissioni su singolo: febbraio 1968 (RCA 447-0655.
Lato B: “Blue river”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis:The other sides-Worldwide gold award hits, volume 2”. 1971, box  di 4 LP; 1996, 2 CD. Master.
³ “A Valentine gift for you”. 1985, LP e CD. Master.
³ “Stereo ‘57-Essential Elvis, volume 2”. 1989, CD. Solo nella versione  compact disc di quest’album, è presente il master.
³ “The king of rock’n’roll-The compete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Loving you”. 1997, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.


EMISSIONI follOw that dream records:
³ “Loving you”. 2006, 2 CD. Master.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Master.


EMISSIONI Bootleg:
³ “Because of love, volume 1”. 1999, CD. Master.



storia della canzone: “Tell me why” fu registrata per la prima volta da Marie Knight all’inizio del 1956. Alla fine dello stesso anno venne incisa anche da Gale Storm ed i Crew Cuts.

Tender Feeling



I can’t conceal a tender feeling
Now that you are close to me
I look at you with tender feeling
And can’t help kiss you tenderly

I offer you a true devotion
All life through my love I vow
For this is real, this sweet emotion
This tender feeling I have now

Somehow I knew
From the moment our lips first met
You’d be the girl
I could never forget

No other love could be appealing
I loved you right from the start
And with each kiss I’ll keep revealing
The tender feeling in my heart.
DOLCE SENSAZIONE


Non riesco a nascondere una dolce sensazione
Adesso che sei vicina a me
Ti guardo con tenera emozione
E non posso fare a meno di baciarti dolcemente

Ti dono una sincera devozione
Ti prometto il mio amore per tutta la vita
Perché tutto questo è vero, questa dolce emozione
Questa tenero sentimento che provo adesso

Ho capito
Dalla prima volta che le nostre labbra si sono incontrate
Che sei la ragazza
Che non potrei mai dimenticare

Nessun altro amore potrebbe ammaliarmi così
Ti ho amata subito, fin dall’inizio
E bacio dopo bacio, giorno dopo giorno ti dimostrerò
Il tenero sentimento che ho nel cuore.

autori: Bill Giant, Bernie Baum e Florence Kaye.
Running time: 2’32”.
film di provenienza: “Kissin’ cousins” (“Il monte di Venere”).
data di registrazione: 29 settembre 1963 (parte ritmica);
10 ottobre 1963 (parte vocale).
ore d’incisione: 19,00-2,00 (parte ritmica).
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee (parte ritmica);
MGM Soundstage, Hollywood (parte vocale).
numero di master: RPA3-0225.
numero di master  per il film: 2005.
takes scelte per i masters:  numero 2 (parte ritmica);
numero 1 (parte vocale).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Kissin’ cousins”. 1964, LP. Master.
³ “Burning love and hits from his movies, vol. 2”. 1972, LP; 1991, CD. Master.
³ “Elvis double features•Kissin’ cousins/Clambake/Stay away, Joe”. 1994, CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Original film music, vol. 6”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “A legendary performer, volume 6”. 2006, CD. Master senza la parte vocale.


STORIA DELLA CANZONE: il brano si basa sul vecchio brano americano “Shenandoah”, la quale origine è sconosciuta anche se la si fa risalire agli inizi dell’800. Essa racconta della favola di un commerciante che si innamora della figlia del capo indiano Shenandoah.
TENNESSEE WALTZ


Mmm, with my darlin’
To the Tennessee Waltz
When an old friend I happened to see
I introduced him to my loved one
And while they were waltzing
My friend stole my sweetheart from me

I remember the night
And the Tennessee Waltz
When an old friend… Ha, ha, ha… I stole his horse
I introduced him to my…
I remember... I introduced him…
When an old friend I happened to meet…see
We’ve already done that

I remember the night
And the Tennessee Waltz
Only you know how much I… I have lost
(No, no, no, no, no, it doesn’t go like that key)
Yes, I lost my little darlin’
The night they were playing
The beautiful Tennessee Waltz

Yes, I remember the night
And the Tennessee Waltz
Only you know how much I have lost
You know I lost my little darlin’
The night they were playing
The beautiful Tennessee Waltz
Ta-ta-ta-ta-ta.

I remember the night
And the Tennessee fight,
Only you know how much I was tyke, ha, ha, ha…
Yes, I lost my little breeches
To them old sons of bitches, ha, ha, ha
The beautiful Tennessee horse

Ha, ha, ha…
Oh, yeah, men…



TENNESSEE VALZER


Mmm, con il mio tesoro
Al Tennesse Valzer
Quando vidi un vecchio amico
Lo presentai al mio tesoro
E mentre ballavano il Valzer
Il mio amico mi portò via l’innamorata

Ricordo la notte
Ed il Tennessee Valzer
Quando un vecchio amico… Ha, ha, ha… Gli ho rubato il cavallo
Lo presentai al mio…
Ricordo…Lo presentai…
Quando incontrai un vecchio amico… Di vedere
L’abbiamo già fatto quello

Ricordo la notte
Ed il Tennessee Valzer
Solo tu sai quanto io… Io ho perso
(No, no, no, no, no, non è la chiave giusta)
Sì, ho perso il mio piccolo tesoro
La notte in cui suonavano
Lo stupendo Tennessee Valzer

Sì, ricordo la notte
Ed il Tennessee Valzer
Solo tu sai quanto ho perso
Sai, ho perso il mio piccolo tesoro
La notte in cui suonavano
Lo stupendo Tennessee Valzer
Ta-ta-ta-ta-ta.

Ricordo la notte
E la rissa del Tennessee
Solo tu sai quanto sono stato canaglia… Ha, ha, ha
Sì, ho perso i miei calzoncini corti
Da quei vecchi figli di puttana… Ha, ha, ha
Il magnifico cavallo del Tennessee.

Ha, ha, ha… Oh, sì, gente…

autori: Redd Stewart, Pee Wee King.
Running times: 3’02” e 1’20”.
data di registrazione: febbraio 1966/inizi 1967.
luogo di registrazione: Rocca Place, Hollywood. Casa di Elvis.
numero di master: CPA5-5152.
altre notizie: si tratta di una registrazione domestica. Elvis ne incise due versioni. Ambedue hanno lo stesso numero di master ma un running time diverso: 3’20” e 1’20”.


emissioni rca su album e cd:
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Registrazione di 1’20”.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD. Registrazione di 1’20”.
³ “The home recordings”. 1999, CD. Registrazione di 3’02”.


storia della canzone: la canzone venne registrata per la prima volta dal gruppo “Cowboy Copas” nell’aprile del 1947 ma fu pubblicata solo nel marzo del '48 (King 696).
Il più grosso successo lo ebbe Patti Page nel 1950 in quanto raggiunse il primo posto in classifica.

Ecco il testo originale della canzone:
“I was dancin’ with my darling
To the Tennessee Waltz
When an old friend I happened to see
Introduced him to my darlin’
And while they were dancin’          
My friend stole my sweetheart from me
   
I remember the night
And the Tennessee Waltz
‘Cause I know just how much I have lost
Yes, I lost my little darlin’
The night they were playin’
The beautiful Tennessee Waltz
                                                                           
Now I wonder how a dance like the Tennessee Waltz
Could have broken my heart so complete                                  
Well I couldn’t blame my darlin’
And who could help fallin’
In love with my darlin’ so sweet

I remember the night
And the Tennessee Waltz
‘Cause I know just how much I have lost
Yes, I lost my little darlin’
The night they were playin’
The beautiful Tennessee Waltz
The beautiful Tennessee Waltz
The beautiful Tennessee Waltz”.
thanks to the rolling sea



Thanks to the rolling rolling rolling, thanks to the rolling sea
Thanks to the rolling rolling rolling, thanks to the rolling sea

Fish on the table and fish on the fire, fried fish hanging on the tree
Everything here that your heart desires
Thanks to the rolling sea, thanks to the rolling sea

Living is good and living is fine, happy as we can be
We owe all this to the salty brine
Thanks to the rolling sea, thanks to the rolling sea

We work all day when our hearts are gay and while we work we sing
The mighty sea is good to us and we’ve got everything

Abalone steaks and tuna fish cakes taste so heavenly
We know who we owe it to, thanks to the rolling sea

Thanks to the rolling rolling rolling, thanks to the rolling sea
Thanks to the rolling rolling rolling, thanks to the rolling sea
Thanks to the rolling rolling rolling, thanks to the rolling sea
 Thanks to the rooling rolling rolling, thanks to the rolling sea...
 (fade)



grazie al mare IMPETUOSO

Grazie al impetuoso, impetuoso, impetuoso, grazie al mare impetuoso; grazie al impetuoso, impetuoso, impetuoso, grazie al mare impetuoso.
Pesce sulla tavola e pesce sul fuoco... Pesce fritto appeso all’albero ad essicare...
Qui, ogni cosa che il tuo cuore desidera, grazie al mare impetuoso, grazie al mare impetuoso.
Vivere è bello, vivere è favoloso, siamo contenti come non mai.
Dobbiamo tutto questo all’acqua salata, grazie al mare impetuoso, grazie al mare impetuoso.
Lavoriamo tutto il giorno ma i nostri cuori sono felici e, mentre lavoriamo, cantiamo. Il grande mare è buono per noi ed abbiamo ottenuto ogni cosa.
Molluschi e polpette di tonno hanno un sapore molto delizioso e noi sappiamo a chi lo dobbiamo, grazie al mare impetuoso.
Grazie al impetuoso, impetuoso, impetuoso, grazie al mare impetuoso; grazie al impetuoso, impetuoso, impetuoso, grazie al mare impetuoso; grazie al impetuoso, impetuoso, impetuoso, grazie al mare impetuoso; grazie al impetuoso, impetuoso, impetuoso, grazie al mare impetuoso...                                                         (sfuma)
autori: Ruth Batchelor e Bob Roberts.
Running time: 1’36”.
film di provenienza: “Girls ! Girls ! Girls !” (“Cento ragazze e un marinaio”).
data di registrazione: 26 marzo 1962.
ora d’incisione: 11,00-16,30/18,00-0,10.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: N2PB-3281.
numero di master  per il film: CO.
take  scelta per il master:  numero 5.
altre notizie: Elvis registrò anche una versione “a cappella” di questo brano, cioè senza accompagnamento musicale. Si tratta della take numero 10 che ha un running time di 1’17”. Essa fu pubblicata dalla RCA nel 1980, all’interno del box “Elvis Aron Presley”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Girls ! Girls ! Girls !”. 1962, LP. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Take 10 (versione “a cappella”).
³ “Elvis double features · Kid Galahad / Girls ! Girls  Girls !”. 1993, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Out in Hollywood”. 1999, CD. Take 3.
³ “Girls ! Girls ! Girls !”. 2007, CD. Master e takes 3 e 10 (versione “a cappella”).


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Girls, girls and more girls”. 1983, LP; 1990, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film. Nel CD troviamo anche una versione alternativa.
³ “Celluloid rock, vol. 1”. 1999, box di 3 CD. Master binaurale, master binaurale dal fade out più lungo (1’40”) e versione a cappella (take 10) binaurale dal running time di 1’26”.
³ “Elvis in Girls! Girls! Girls!”. 2000, CD. Alternate take con testo diverso, take 10 a cappella e master.
³ “Original film music, volume 2”. 1990, CD;
    “For movie fans only, volume 2”. 2000, CD.
Versione estrapolata direttamente dal film.
³ “Hawaiian style-The alternate album”. 2009, CD+DVD. Take 3.
³ “Loose ends, volume 2”. 1993, CD;
    “A legendary performer, vol. 4”. 2005, CD;
    “A legendary performer, volume 16”. 2009, CD.
Take 10 a cappella.

that’s all right (mama)


Well, that’s all right, mama. That’s all right be you
That’s all right, mama. Just any way you do
 That’s all right... That’s all right...
That’s all right, mama, any way you do

Well,  mama, she done told me... Papa done told me too...
«Son, that gal you’re foolin’ with, she ain’t no good for you»
But that’s all right... That’s all right...
That’s all right, mama, any way you do

I’m leavin’ town baby. I’m leavin’ town for sure
While you won’t be bothered with me
Hangin’ ‘round your door
But that’s all right... That’s all right...
That’s all right, mama, any way you do

Ta ta ta di di di di ... Di di di di ... Di di di di ...
I need your lovin’... That’s all right...
That’s all right, mama, anyway you do .





È proprio così (mamma)

È proprio così, mamma. È così per te. È proprio così, mamma, ogni cosa che fai.
È proprio così... È proprio così... È proprio così, mamma... Ogni cosa che fai.
Mamma mi ha detto, papà mi ha detto anche lui...
«Figlio, quella ragazza della quale sei pazzo non è giusta per te».
Ma è proprio così ... È proprio così... È proprio così, mamma, ogni cosa che fai.
Sto lasciando la città, bambina... Sto lasciando davvero la città, mentre tu non sarai preoccupata per me, girando attorno alla tua porta...
Ma è proprio così... È proprio così... È proprio così, mamma, ogni cosa che fai.
Ho bisogno del tuo amore... È proprio così...
È proprio così, mamma, ogni cosa che fai .
autore: Arthur Big Boy Crudop.
Running time: 1’55”.
data di registrazione: 5 luglio 1954.
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: Sun Records, Memphis, Tennessee.
numero di master: U-128 (Sun Records); F2WB-8040 (RCA).
take scelta per il master: informazione non disponibile.
prima emissione su singolo: 19 luglio 1954 (Sun 209; 78 e 45 giri. Lato B: “Blue moon of Kentucky”).
altre emissioni su singolo: novembre 1955 (RCA 20-6380; 78 giri. RCA 74-6380; 45 giri. Lato B: “Blue moon of Kentucky”);
marzo 1959 (RCA 447-0601. Lato B: “Blue moon of Kentucky”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1984 (RCA PB-13891. Box di 6 singoli “Elvis’ greatest hits-Golden singles, volume 2”; RCA PP-13898).
emissione su EP: settembre 1959 (“A touch of gold, volume 2”. RCA EPA-5101).
altre notizie: questa è la prima canzone di Elvis in senso assoluto pubblicata a livello commerciale.
Essa fu pubblicata anche nel box promozionale di 10 EP dalla sigla SPD-15, edito dalla RCA nel gennaio del 1956.



EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “For LP fans only”. 1959, LP; 1989, CD. Master.
³ “Elvis as recorded at Madison Square Garden”. 1972, LP; 1992, CD.
Live a New York, ore 20 (BPA5-6774).
³ “Elvis-A legendary performer, volume 1”. 1974, LP. Master.
³ “The Sun sessions”. 1976, LP. Master.
³ “Elvis in concert”. 1977, 2 LP; 1992, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakota, 21 giugno 1977 (GPA5-0425).
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Dal vivo a Honolulu, Hawaii; 25 marzo 1961 (KPA5-9552).
³ “This is Elvis”. 1981, 2 LP. Master remixato.
³ “Elvis-A legendary performer, volume 4”. 1983, LP. Dal vivo a Burbank, California, 27 giugno 1968, ore 20 (WPA1-8115).
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD. Abbiamo la stessa versione live edita l’anno precedente nel disco “Elvis-A legendary performer, volume 4”, poi sono incluse le prime tre takes del 1954.
³ “The complete Sun sessions”. 1987, 2 LP e CD. Master e takes alternative edite nel box “A golden celebration”, ↑.
³ “The great performances”. 1990, LP e CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “An afternoon in the Garden”. 1997, CD. Live a New York, New York, 10 giugno 1972. Show  delle 14,30 (BPA5-6381).
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Tre takes edite per la prima volta in “A golden celebration”  (vedi, ↑).
³ “Elvis’ golden records”. 1997, CD. Master.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD.
Vedi box “Platinum” ↑.
³ “Tiger man”. 1998, CD. Live a Burbank, California, 27 giugno 1968, ore 20.
³ “Memories–The ‘68 Comeback Special”. 1998, 2 CD.
Dal vivo a Burbank, California, 27 giugno 1968, concerto delle ore 18.
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD. Master, takes alternative già pubblicate per la prima volta nel box “A golden celebration” edk esecuzione dal vivo al Municipal Auditorium di Shreveport, Louisiana, durante il Louisiana Hayride Show del 22 gennaio 1955.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Best of artist of the Century”. 2000, CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1970, midnight show e prova eseguita in chiave blues del 15 luglio 1970 nello studio MGM Stage 1 a Culver City, California.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970, midnight show.
³ “2nd to none”. 2003, CD. Master.
³ “Elvis at Sun”. 2004, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis R&B”. 2006, CD. Master.
³ “The essential Elvis Presley”. 2007, 2 CD. Master.
³ “The complete ’68 Comeback Special”. 2008, box di 4 CD. Dal vivo a Burbank, California, spettacoli delle ore 18 e delle ore 20.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis as recorded at Madison Square Garden-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo pomeridiano e serale.
³ “Prince from another planet”. 2012, 2 CD e 1 DVD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo pomeridiano e serale.
³ “That’s the way it is-Legacy edition”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1970, dinner show.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Sono presenti sei version, tutte registrate dal vivo a Las Vegas, Nevada: 10 agosto 1970 opening; 11 agosto 1970 dinner e midnight show; 12 agosto 1970 dinner e midnight show; 13 agosto 1970, dinner show.
         


emissioni follow that dream records:
³ “One night in Vegas”. 2000, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 agosto 1970. Opening show.
³ “The way it was”. 2001, libro+CD. Prova del 24 luglio 1970 negli studi RCA a Hollywood, California.
³ “Spring tours 77”. 2002, CD. Dal vivo a Norman, Oklahoma, 26 marzo 1977.
³ “The impossibile dream”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 gennaio 1971, opening night.
³ “Southern nights”. 2006, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 30 aprile 1975.
³ “Made in Memphis”. 2006, CD. Registrazione privata effettuata a casa Thompson, Memphis, Tennessee, nel novembre 1973.
³ “The way it was”. 2008, CD. Prova del 24 luglio 1970 negli studi RCA a Hollywood, California.
³ “The wonder of you”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “A Minnesota moment”. 2010, CD. Dal vivo a Dayton, Ohio.
26 ottobre 1976.
³ “Elvis as recorded at Boston Garden ‘71”. 2010, CD. Dal vivo a Boston, Massachussets. 10 novembre 1971.
³ “Amarillo ‘77”. 2011, CD. Dal vivo ad Amarillo, Texas. 24 marzo 1977.
³ “Forty eight hours to Memphis”. 2011, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee. 17 marzo 1974.
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Master del 45 giri, Versione del singolo RCA, prime tre takes e seguenti versioni dal vivo:
Shreveport, 16 ottobre 1954; Shreveport, 15 gennaio 1955; Shreveport, 22 gennaio 1955; Houston, 19 marzo 1955; Meridian, 26 maggio 1955; Shreveport, 20 agosto 1955.
³ “Elvis in Florida”. 2014, CD. Dal vivo a Jacksonville, Florida. 25 aprile 1975, spettacolo serale.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “The main event: Elvis VS The Beatles”. 1980, LP. Master.
³ “Most wanted”. 2007, CD. Master.
³ “Unsurpassed masters box 1”. 2002, 4 CD. Sulle note di questa emissione si afferma che si tratta della take 8 ma l’informazione, a rigor di logica, è priva di fondamento.
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD. Sono presenti 11 versioni:
prime due takes della registrazione in studio del 1954;
trasmissione della canzone nel programma “Ret, hot & blue” dalla radio WHBQ di Memphis, Tennessee, luglio 1954, da parte di D. Phillips;
dal vivo a Shreveport, Luoisiana, 20 agosto 1955, Louisiana Hayride;
dal vivo ad Honolulu, Hawaii, 25 marzo 1961;
dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1970, opening show;
due prove negli studi della MGM a Culver City, California, 15 luglio 1970;
prova del 24 luglio 1970 nello studio della RCA a Hollywood, Califirnia;
registrazione domestica a casa Thompson, Memphis, Tennessee, novembre 1973;
dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974;
dal vivo a Memphis, Tennessee, 5 luglio 1976.
³ “Hey baby let’s rock it”. 1997, CD. Versione live anni ’50 remixata.
³ “Good rockin’ tonight”. 1983, LP. Dal vivo a Shreveport, Louisiana, 16/10/1954.
³ “The first year-Recorded live”. 1979, LP;
     “The entertainer 1954-1976”. 1978, LP;
     “The rockin’ rebel, volume 2”. 1979, LP.
In questi tre dischi abbiamo due diverse esecuzioni live:
una è del 16 ottobre 1954 durante lo spettacolo “Louisiana Hayride” a Shreveport, Louisiana; l’altra risale allo spettacolo di Houston, Texas, del 19 marzo 1955.
³ “The main event: Elvis VS The Beatles”. 1980, LP;
    “Live in the 50’s, vol. 4”. 1993, CD.
Dal vivo durante lo spettacolo del Louisiana Hayride a Shreveport, Louisiana, 16 ottobre 1954.
³ “Radio thrills”. 1979, LP. Le note di questa emissione affermano che si tratta di una versione proveniente dallo spettacolo del “Lousiana Hayride” di Shreveport, Louisiana del 19/12/1954. Molto più verosimilmente la data è quella del 16/10/1954.
³ “The first years”. 1979, LP;
     “Radio thrills”. 1979, LP;
    “Vintage 55”. 1990, LP e CD.
Dal vivo a Houston, Texas, 19 marzo 1955, vedi ↑.
³ “Live in the 50’s, vol. 4”. 1993, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 20 agosto 1955.
³ “Elvis’ 1961 Hawaii benefit concert”. 1978, LP. Dal vivo a Honolulu, Hawaii, 25 marzo 1961.
³ “The complete dressing room session”. 2000, CD. Versione di prova registrata amatorialmente nel camerino di Elvis il 25 giugno 1968 fra le ore 22 e le ore 24 a Burbank, California, durante le prove per il TV Special trasmesso dalla NBC.
³ “The Burbank sessions, volume 1”. 1979, 2 LP; 1990, CD;
     “Hot and tight”. 1989, CD;
     “Her master’s voice”. 1991, CD.
Sono presenti due diverse versioni dal vivo registrate a Burbank, California, durante gli spettacoli per il suo TV Special: una si riferisce allo show del 27 giugno 1968 delle ore 18, l’altra è stata incisa alle ore 20 dello stesso giorno.
³ “Cadillac Elvis”. 1979, LP. Versione dal vivo a Burbank, California,
27 giugno 1968, spettacolo delle ore 18, ↑.
³ “A legendary performer, vol. 4”. 2005, CD. Dal vivo a Burbank, California. 27 giugno 1968, spettacolo delle ore 20.
³ “Live memories”. 1978, LP. Dal vivo a Burbank, California. 27 giugno 1968.
³ “Walk a mile in my shoes”. 1992, CD;
    “Live at the International, vol. 2”. 1996, CD;
     “Thank you very much”. 2003, CD;
    “Rock in black”. 2007, 2 CD;
    “Opening night-January 1970”. 2008, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 2”. 2009. Box di 17 CD;
    “Reeboked at the International”. 2011. Box di 4 CD;
    “Better than ever”. 2013, 2 LP e CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1970, opening show.
³ “Electrifying Elvis”. 1997, CD;
     “Get down and get with it !”. 1998, CD;
    “Bilko’s gold cuts”. 2005, CD;
    “Get down and dirty”. 2010, 2 CD.
Prova in chiave blues del 15 luglio 1970, MGM Stage 1, Culver City, California.
³ “Special delivery from Elvis Presley”. 1979, LP;
     “That’s the way it is”. 1980 e 1986, LP.
Stessa esecuzione precedente ma qui è presente solo la reprise, cioè la parte finale del brano.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.
³ “King of Las Vegas live”. 1975, LP;
     “The king: from the dark to the light”. 1974, LP;
     “Memories”. 1978, 2 LP;
     “That’s the way it is”. 1980 e 1986, LP;
     “International heatwave”. 1991, CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 10 agosto 1970, midnight show.
³ “Something”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970. Dinner show.
³ “Twenty days & nights”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 agosto 1970. Dinner show.
³ “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD;
    “Sittin’ on the top of the world”. 2011, 2 CD.
Dal vivo a Las vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show.
³ “Stranger in the crowd”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “All things are possible”. 1995, CD. Live a Las Vegas, Nevada,
26 gennaio 1971, opening show.
³ “Opening night 1971”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 gennaio 1971, opening show.
³ “Only believe-All things are possible”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 27 gennaio 1971, midnight show.
³ “Lean, mean and kickin’ butt”. 1996, CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
   “Showroom Internationale”. 2010, CD;
    “Leaner & meaner than ever”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Midnight show.
³ “Snowbird”. 2000, CD;
    “Snowbird revisited”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 gennaio 1971, dinner show.
³ “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 23 febbraio 1971. Closing show.
³ “The power of Zhazam !”. 1997, CD. Live a Boston, Massachusetts, 10 novembre 1971.
³ “Operation Big Apple”. 2012, 2CD. Dal vivo a New York, New York, 10 giugno 1972. Spettacoli pomeridiano e serale.
³ “Standing room only, vol. 3”. 1979, LP. Dal vivo al Madison Square Garden, New York, New York. 10 giugno 1972. Concerto serale.
³ “Songs to sing”. 1998, CD;
     “A private moment with the king”. 1998, CD;
    “Let me be the one-Behind closed doors”. 2009, CD.
Incisione privata registrata nel novembre del 1973 nella casa della famiglia Thompson a Memphis, Tennessee.
³ “A day in Dayton”. 2009, 2 CD;
    “Dayton reloaded”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974. Spettacolo serale.
³ “Breathing out fire”. 2000, CD. Dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974. Evening show.
³ “Goodbye Memphis”. 1997, 2 CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD;
    “Elvis recorded live on stage in Memphis-The alternate album”. 2009, CD;
    “The final homecoming”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 5 luglio 1976.
³ “Southbound”. 1998, CD. Live a Macon, Georgia, 31 agosto 1976.
³ “Elvis still rocking the nation !”. 2000, CD.
    “The man in white, volume 2”. 2002, CD.
Dal vivo a Huntsville, Alabama. 6 settembre 1976. Ore 20,30.
³ “Run on”. 1998, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 7 dicembre 1976. Dinner show.
³ “Elvis as recorded live in Las Vegas”. 2014, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 dicembre 1976, dinner show.
³ “Springtime tours ’76-‘77”. 2010, 2 CD;
    “Elvis in concert, vol. 1-Having fun in Orlando”. 2011, CD.
Dal vivo ad Abilene, Texas. 27 marzo 1977. In stereo.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 2-Trouble in Saginaw”. 2011, CD.
Dal vivo a Saginaw, Michigan. 3 maggio 1977.
³ “The CBS concert recordings”. 2013, 2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977 e dal vivo a Rapid City, South Dakotha, 21 giugno 1977.
³ “Candid Elvis on camera”. 1998, CD. Live a Omaha, Nebraska.
19 giugno 1977.
³ “Live in Rapid City”. 2007, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakotha. 21 giugno 1977.



altre emissioni bootleg:
³ “Live memories”. 1978, LP. Registrazione eseguita a Burbank, California; TV Special del giugno 1968.
³ “Oh, happy day”. 1991, LP;
    “The man in white, volume 3”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 agosto 1970, midnight show.
³ “Double dynamite”. 1998, 2 CD. Live a Las Vegas, Nevada,
19 agosto 1970, midnight show.
³ “A dinner date with Elvis”. 1986, LP; 1991, CD.
     “One night in Portland”. 1985, LP;
     “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
    “A dinner bell in Vegas”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970. Dinner show.
³ “Midnight inspiration”. 1991, CD;
    “A bright midnight with Elvis”. 2004, CD.
Live a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970, midnight show.
³ “From Vegas to Macon”. 1998, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1970, dinner show.
³ “You’ve lost that lovin’ feelin’”. 2001, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1970, midnight show.
³ “The Hillbilly Cat live”. 1970, 2 LP; 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1970, dinner show.
³ “The Hillbilly Cat returns”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1970, midnight show.
³ “The midnight hour”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
5 settembre 1970. Midnight show.
³ “Vegas variety, volume 5”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 settembre 1970, ore 3.
³ “One night in Portland”. 1985, LP;
    “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
    “One night in Portland”. 1995, CD;
    “On the road again”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 11 novembre 1970.
³ “Forum of Ingelwood-Los Angeles, CA”. 2003, CD. Dal vivo a Los Angeles, California. 14 novembre 1970. Concerto serale.
³ “The thrill goes on”. 1994, CD;
    “The essence of energy”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 12 novembre 1970.
³ “Go cat go”. 1998, CD. Dal vivo a Oklahoma City, Oklahoma.
16 novembre 1970.
³ “Las Vegas Hilton. February 17th, 1971”. 1988, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1971.
³ “Las Vegas fever, volume1”. 1991, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1971. Midnight show.
³ “A thunder in the night”. 2006, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 1 agosto 1971, midnight show.
³ “Trying to get to Memphis”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1971. Dinner show.
³ “I don’t wanna sing these songs”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1971, midnight show.
³ “71 Summer festival, vol. 2”. CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
14 agosto 1971, midnight show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1971, midnight show.
³ “The Cisco Kid strikes again”. 1997, CD;
    “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1971, midnight show.
³ “71 Summer festival, vol. 1”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1971, dinner show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las vegas, Nevada. 24 agosto 1971. Midnight show.
³ “An evolving Elvis”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 agosto 1971, midnight show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971. Dinner show.
³ “The live years”. 1987, 3LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
31 agosto 1971. Midnight show.
³ “Las Vegas Hilton. August 31, 1971. Midnight show”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971, midnight show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1971. Midnight show.
³ “Kicked it up in Dallas”. 1995, CD. Dal vivo a Dallas, Texas,
13 novembre 1971.
³ “From Chicago…To Tuscaloosa”. 1986, 2 LP. Dal vivo a Chicago, Michigan. 16 giugno 1972.
³ “The king rocks Tampa”. 1995, CD. Dal vivo a Tampa, Florida.
26 aprile 1975. Ore 14,30.
³ “Pieces of my life”. 2004, CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Caroline. 24 luglio 1975. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “Cancelled-The request box”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1975, closing show. In medley con “See see rider”.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 7 maggio 1976. Dinner show.
³ “…And then the lights went down”. 1993, 2 CD;
    “Exceeding all expectations !”. 2009, 2 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 9 maggio 1976.
³ “Last time in Portland”. 2003, CD. Dal vivo a Portland, Oregon.
26 novembre 1976.
³ “The last Vegas opening night”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1976, opening show.
³ “Presley at the Hilton”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
k5 dicembre 1976.
³ “A private audience with the king”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 8 dicembre 1976. Ore 21.
³ “Softly, as I leave you”. 1985, LP;
     “Black diamond”. 1999, 2 CD.
³ “The tenth of never”. 2011, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1976, dinner show.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 dicembre 1976. Closing show.
³ “Release me”. 1992, CD. Dal vivo a Columbia, South Carolina.
18 febbraio 1977.
³ “King time in Abilene”. 1994, CD. Dal vivo ad Abilene, Texas.
27 marzo 1977.
³ “Springtime in Saginaw”. 2001, CD. Live a Saginaw, Michigan.
3 maggio 1977.
³ “Send me the light… I need it bad”. 1994, CD. Dal vivo a Baltimore, Maryland. 29 maggio 1977.


storia della canzone: “That’s all right (mama)” venne incisa dallo stesso Crudop nel 1946 col titolo di “I don’t know it”. L’autore la registrò ancora una volta tre anni dopo ma col titolo di “That’s all right (mama)”  assieme alla canzone “Crudop’s after hours”.


curiosità: i musicisti presenti alla prima vera e propria recording session  di Elvis erano Scotty Moore alla chitarra e Bill Black al basso.
Dopo aver cercato invano per ore ed ore il brano giusto da pubblicare su singolo, i tre stavano facendo una pausa. Ad un tratto Elvis attacca “That’s all right” saltando per lo studio come un pazzo (sono le parole dello stesso Scotty Moore) e gli altri due ragazzi lo seguono divertiti quando, ad un tratto, entra Sam Phillips che esclama:
«Che diavolo state facendo ?»
«Non lo sappiamo...» risponde Elvis.
«Sarà meglio che lo scopriate perchè lo incideremo !»
Sam Phillips portò il disco dimostrativo ad alcuni DJ  di sua conoscenza, tra i quali Dewey Phillips della WHBQ, Uncle Richards della WMPS  ed a Sleepy - Eyed John Lepley, della WHHM.
Alle nove e tre quarti del 7 luglio 1954, Dewey Phillips fece suonare per la prima volta “That’s all right” alla sua radio, la WHBQ, durante il suo programma   Red, Hot & Blue.
Quando Elvis apprese che il suo disco sarebbe stato trasmesso alla radio si chiuse in un cinema, dopo aver sintonizzato la radio di casa sua sulla stazione WHBQ .
La leggenda vuole che Phillips dovette far suonare quella canzone per 14 volte di seguito e che venne subissato da 47 telefonate che la richiedevano...
Phillips della Sun Records,  visto l’incredibile successo del brano, volle fare un’intervista ad Elvis e chiamò casa sua per modo che il neo cantante potesse raggiungerlo.
Il padre, Vernon, si precipitò al cinema dove Elvis stava guardando “The best years of our lives” e gli spiegò gli avvenimenti che erano appena accaduti. Ancora incredulo, Elvis raggiunse di corsa la Sun Records e si sedette alla consolle al fianco di Sam Phillips che gli chiese se volesse fare un’intervista. Elvis balbettò che lui non sapeva come si facesse un’intervista. Phillips gli raccomandò solo di non dire parolacce ed iniziarono a parlare del più e del meno.
Dopo alcuni minuti, Elvis chiese:
«E l’intervista ?»
«L’hai appena finita…»  rispose candidamente Phillips «Il microfono era aperto...»
La cosa che riportano tutti i libri che parlano di Elvis e che afferma lo stesso DJ  che mandò in onda per la prima volta questa canzone, è che i radio ascoltatori pensavano, sentendo la sua voce, che Elvis fosse un cantante di colore.

That’s My Desire



To spend one night with you
In our old rendez-vous
And reminisce with you
That’s my desire

We’ll sip a little glass of wine
Honey I’ll gaze, I’ll gaze right down into your eyes divine
I’m gonna feel the touch of your lips
Pressing on mine

Then I hear you whisper low
Just when it’s time to go
“Chèrie, honey I love you so”
That’s my desire.







ECCO IL MIO DESIDERIO

Passare una notte con te
Nel nostro vecchio luogo di ritrovo
Ed abbandonarmi ai ricordi con te
Ecco il mio desiderio

Berremo un po’ di vino
Ed io, cara, guarderò, guarderò intensamente in quei tuoi meravigliosi occhi
Sentirò il tocco delle tue labbra
Che stringono sulle mie

Poi ti sento dolcemente sussurrare
Proprio quando ormai è tempo di andare
“Cara, tesoro, ti amo tanto”
Ecco il mio desiderio.






autore: Carroll Loveday e Helmy Kresa.
Running time: 1’27”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
località: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4-5334.
altre notizie: questa canzone è il frutto di una jam session fra Elvis, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis (era presente, ma non cantò, anche Johnny Cash). Il tutto avvenne negli studi di Sam Phillips a Memphis, dove lo stesso Elvis iniziò la sua carriera e quel 4 dicembre si era fermato per salutare Sam. Capitò nel bel mezzo di una session di Jerry Lee Lewis ed il resto venne da sé. Phillips ebbe la bella idea di accendere il registratore…
In questa canzone canta solo Jerry Lee Lewis.
Da segnalare anche che il 24 giugno 1968 nel camerino di Elvis a Burbank, durante le prove per il TV Special, questa canzone venne accennata assieme a “Are you lonesome tonight ?” con il testo cambiato in modo scherzoso:
“To spend one night with you In our own hoochie-coo. That’s my disease... A little glass of wine, I’ll gaze between your eyes divine…”
Che significa: “Trascorrere una notte con te nel nostro hula-hula.
Ecco il mio malanno. Un piccolo bicchiere di vino, guarderò intensamente fra i tuoi meravigliosi occhi…”
Il numero di master di questa sorta di medley con “Are you lonesome tonight ?” è CPA5-5132 ed il suo running time è di 3’12”.


emissioni rca su album e cd:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990, LP e CD. Jam del 4 dicembre 1956 eseguita da Jerry Lee Lewis.
³ “The complete Million Dollar Qartet”. 2006, CD. Jam del 4 dicembre 1956 eseguita da Jerry Lee Lewis.
³ “The complete ’68 Comeback Special”. 2008, box di 4 CD. Jam del 24 giugno 1968 a Burbank, California, durante le prove per il TV Special trasmesso dalla NBC.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Let yourself go”. 2006, CD. Jam del 24 giugno 1968 a Burbank, California, durante le prove per il TV Special trasmesso dalla NBC.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “ Million Dollar Quartet”. 1980, LP;
     “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP.
Jam del 4 dicembre 1956 eseguita da Jerry Lee Lewis.
³ “Elvis rocks and the girls roll”. 1986, LP;
    “From Burbank to Vegas”. 1991, CD;
    “The complete dressing room session”. 2000, CD;
    “Elvis & friends”. 2005, CD.
Jam del 24 giugno 1968 a Burbank, California, durante le prove per il TV Special trasmesso dalla NBC.


STORIA DELLA CANZONE: il brano fu registrato per la prima volta da Russell Wooding And His Grand Central Redcaps nel 1931 per la RCA nel mese di maggio. Il brano restò pressoche sconosciuto finché non lo incise Frankie Laine nella sua prima seduta di registrazione il 27 agosto 1946 per la Mercury Records. Il pezzo diventò il suo primo hit nell’anno seguente raggiungendo il settimo posto nella graduatoria americana.
Altri famosi artisti che registrarono “That’s my desire” furono Louis Armstrong il 19 marzo 1947 (reinciso nel luglio 1952); James Brown, 1969; Patsy Cline, 1962; Ella Fitzgerald, 1947; Buddy Holly, 1958; Jerry Lee Lewis, 1956; Sammy Kaye, 1946, numero 3 in classifica.

Ecco il testo completo della canzone:
“To spend one night with you
In our old rendezvous
And reminisce with you
That’s my desire

To meet where gypsies play
Down in that dim caf
And dance till break of day
That’s my desire

We’ll sip a little glass of wine
And I’ll gaze into your eyes divine
I’ll feel the touch of your lips
Pressing on mine

To hear you whisper low
Just when it’s time to go
“Cheri, I love you so”
“You’re my desire”

To hear you whisper low
Just when it’s time to go
“Cheri, I love you so”
“You’re my desire”
You’re my desire”.
THAT'S SOMEONE
YOU NEVER FORGET

The way she held your hand
The little things you planned
Her memory is with you yet
That's someone you never forget

When she is far away
You'll think of her each day
And you know she'll wait for you
That's someone you’ll never forget

Others may pass your way
And let you think their love is true
But you know that they'll never replace
The one that waits for you

The way she held your hand
The little things you planned
Her memory is with you yet
That's someone you’ll never forget

That's someone you’ll never forget.



ECCO QUALCUNO CHE NON SI DIMENTICA MAI

Il modo in cui ti teneva la mano
Le piccole cose che progettavate
Il suo ricordo è ancora con te
Ecco qualcuno che non si dimentica mai

Quando è lontana
Penserai a lei ogni giorno
E sai che ti attenderà
Ecco qualcuno che non dimenticherai mai

Ne incontrerai altre lungo il tuo percorso
E ti faranno pensare che il loro amore sia vero
Ma tu sai che non sostituiranno mai
L’unica che ti aspetta

Il modo in cui ti teneva la mano
Le piccole cose che progettavate
Il suo ricordo è ancora con te
Ecco qualcuno che non dimenticherai mai

Ecco qualcuno che non dimenticherai mai.
AUTORI: Red West e Elvis Presley.
RUNNING TIME: 2’49”.
DATA DI REGISTRAZIONE: 25 giugno 1961.
ORA D’INCISIONE: 21,30-0,30.
STUDIO: B della RCA, Nashville, Tennessee.
NUMERO DI MASTER: M2WW-0858.
TAKE SCELTA PER IL MASTER: numero 8.
PRIMA EMISSIONE SU SINGOLO: maggio 1967. (RCA 47-9115. Lato A: “Long legged girl (with the short dress on)”.
POSIZIONE NELLA CLASSIFICA HOT 100: # 92. Presenza totale: 1 settimana.
ALTRE EMISSIONI SU SINGOLO: 1970 (RCA 447-0660. Gold Standard Series reissue).



EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Pot luck”. 1962, LP; 1988, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Love songs”. 1998, CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Pot luck”. 1999, CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 3 CD. Take 7.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Studio B-Nashville outtakes 1961-1964”. 2003, CD. Take 5.
³ “Pot luck”. 2007, 2 CD. Master e takes 1, 5 e 7.
³ “Summer of ‘61”. 2013, libro + CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Kiss me quick little sister”. 2000, CD. Takes dalla 2 alla 7.
³ “There’s always me, volume 3”. 1996, 2 CD. Takes 1, 2 e 5.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 5”. 2006, CD. Takes 2, 3, 4 e 6.
³ “Unsurpassed masters box 1”. 1998, box di 4 CD. Take 7.
³ “Something for everybody & pot luck”. 2000, CD. Take 5.
That’s when your
heartaches begin


If you find your sweetheart in the arms of a friend
That’s when your heartaches begin
When dreams of a lifetime must come to an end
That’s when your heartaches begin

Love is a thing you never can share
When you bring a friend into your love affair
That’s the end of your sweetheart, that’s the end of your friend
That’s when your heartaches begin

If you find your sweetheart in the arms of your best friend
Brother, that’s.. That’s when your heartaches begin
And you know, when all of your dreams
When all of your dreams of a lifetime must...
Must all come to an end
Yeah, that’s... That’s when your heartaches begin
For you see love is a thing that you never can share
And you know when you bring a friend into your love affair

That’s the end of your sweetheart
That’s the end of your friend
Well, that’s when your heartaches begin.


ECCO il momento
in cui iniziano le tue angosce

Se trovi il tuo amore fra le braccia di un amico, ecco il momento in cui iniziano le tue angosce. Quando i sogni di una vita devono finire, quello è il momento in cui iniziano le tue angosce. L’amore è una cosa che non puoi condividere mai quando porti un amico nella tua storia d’amore.
Quella è la fine del tuo amico, ecco il momento in cui iniziano le tue angosce.
Se trovi il tuo amore fra le braccia di un amico, fratello, ecco... Ecco il momento in cui iniziano le tue angosce e tu sai che quando tutti i tuoi sogni... Quando tutti i tuoi sogni di una vita intera devono... Devono finire tutti... Sì, ecco il momento in cui iniziano le tue angosce perchè vedi, l’amore è una cosa che non puoi mai condividere e tu sai che quando porti un amico nella tua storia d’amore...
Ecco la fine del tuo amore, ecco la fine della tua amicizia...
Sì, è in quel momento che iniziano le tue angosce.
autori: William J. Raskin, Billy Hill e Fred Fisher.
Running time: 3’25”.
data di registrazione: 13 gennaio 1957.
ora d’incisione: 12,00-15,00/16,00-19,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2WB-0260.
takes scelte per il master: numero 7 e 14.
prima emissione su singolo: marzo 1957 (RCA 20-6870; 78 giri. RCA 47-6870; 45 giri. Lato A: “All shook up”).
posizione nella classifica hot 100: #58.
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0660.
Lato A: “All shook up”. Golod Standard Series reissue);
ottobre 1977 (RCA PB-11106. Box di 15 singoli “15 golden records-30 golden hits”; RCA PP-11301. Lato A: “All shook up”);
dicembre 1977 (RCA PP-11340. Box di 10 singoli “20 golden hits in full color sleeves”. Lato A: “All shook up”).
altre notizie: la prima registrazione di questo brano da parte di Elvis, anche se in forma privata su acetato in copia unica, risale ad un sabato pomeriggio dell’agosto 1953 negli studi della Memphis Recording Service, una sussidiaria della Sun Records di Memphis, di proprietà di Sam Phillips.
Il running time di questa versione è di 2’46” ed il suo numero di master, assegnatogli in occasione della sua prima emissione nel 1992, è WPA5-2532.
Inoltre, Elvis eseguì questa canzone anche il 4 dicembre 1956, durante la jam negli studi della Sun Records, a Memphis, in quell’incontro denominato Million Dollar Quartet. Il running time di questa performance è di 4’37” mentre il suo numero di master è VPA4-5329.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ golden records”. 1958, LP; 1984, CD. Master.
³ “Elvis: worlwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Stereo ’57-Essential Elvis, volume 2”. 1988, LP e CD.
Takes 4, 5 e 6 in binaurale.
³ “The million dollar quartet”. 1990, LP e CD. Versione tratta dalla jam session tenutasi a Memphis, Tennessee, negli studi della Sun Records il 4 dicembre 1956 fra Elvis, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis.
³ “Heartbreak Hotel, Hound Dog & other top ten hits”. 1990, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master e versione incisa privatamente nell’agosto 1953.
³ “Elvis’ golden records”. 1997, CD. Master.
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD. Versione incisa privatamente su acetato nell’agosto 1953.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 2 in binaurale.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006,CD.
 Jam del 4 dicembre 1956 negli studi della Sun Records a Memphis, assieme a Jerry Lee Lewis e a Carl Perkins.
³ “The complete ’68 Comeback Special”. 2008, box di 4 CD.
Prova nel camerino di Elvis a Burbank, California, 24 giugno 1968, ore 16.



EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Flashback”. 2004, libro+CD. Take 1 registrata in binaurale.
³ “Loving you”. 2006, 2 CD. Master.
³ “Let yourself go!”. 2006, CD. Prova nel camerino di Elvis a Burbank, California, 24 giugno 1968, ore 16.
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Registrazione privata del 1953.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Early recordings”. CD. Registrazione del 1953.
³ “When all was kool”. 2008, CD. Solo nell’edizione del 2008 di questo CD sono presenti le registrazioni del 1953 e del 1957 (master).
³ “The lost stereo tapes”. 2009, CD. Master in stereo binaurale probabilmente ottenuto con il computer.
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD;
     “As recorded in stereo ’57, volume 2”. 1995, CD;
     “I beg of you”. 1996, CD.
Sono incluse le prime 13 takes.
³ “The best of the lost binaural takes”. 1995, CD;
    “The unissued Elvis 1956-1958”. 1998, 2 CD.
Take 1.
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Takes 7 e 13.
³ “Got a lot o’livin’ to do !”. 1976, LP. Porzione del brano tratta dallo spettacolo del 31 agosto 1957 a Vancouver, Canada.
³ “Play it hot”. 1983, LP;
     “Elvis rocks and the girls roll”. 1986, LP;
     “From Burbank to Vegas”. 1991, CD;
    “The complete dressing room session”. 2000, CD;
    “Elvis & friends”. 2005, CD.
Prova registrata nel camerino di Elvis il 24 giugno 1968 alle ore 16 a Burbank, California, durante le prove per il suo NBC TV Special.
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD. Sono presenti quattro versioni:
acetato del 1953; prova a Burbank, California, del 24 giugno 1968; frammento registrato a Vancouver, Canada, 31 agosto 1957; jam del 4 dicembre 1956 negli studi della Sun Records a Memphis, Tennessee, durante il Million Dollar Quartet.


storia della canzone: “That’s when your heartaches begin” venne registrata per la prima volta da Shep Fields And His Rippling Rhythm Orchestra il 3 giugno 1937 con Bob Goday come voce (Bluebird B-7015 come lato B di “The merry-go-round broke down” che è meglio conosciuta come tema musicale dei Looney Tunes).
Il più grande successo fu quello degli Ink Spots nel 1950.
Altre registrazioni di questo pezzo furono quelle di Bob Lamb (1951) e di Billy Bunn And His Buddies (1952).


the bullfighter was a lady


Pedro the bull was a killer, king of the bull fighting arena
He’d wipe up the floor with each brave matador
Then he have matador stew for his dinner
He heard the crowd shouting «olè»...
He met his master that day

The bullfighter was a lady and it was true love at first sight
Her red cape was waving but Pedro was shaving
He wanted to date her that night

Pedro the bull he was smitten, first time the love bug had bitten
He once was a mad bull, a wild and a bad bull
But now he was mild as a kitten
The people were starting to hiss, but Pedro just wanted to kiss

The bullfighter was a lady and Pedro he liked what he saw
He floated on air with a rose in his hair
As he waltzed with that sweet matador

His fate was a bad one, his tale was a sad one
It’s hanging right over her door !




il torero era una DONNA

Pedro, il toro, era un assassino, il re della corrida; con gli impavidi matador asciugava il pavimento poi per cena ci faceva lo spezzatino...
Sentì la folla che gridava «olè»... Ma incontrò il suo padrone quel giorno.
Il torero era una donna e fu vero amore a prima vista; la sua rossa muleta ondulava ma Pedro si stava radendo perché quella sera voleva uscire con lei...
Pedro, il toro, era innamorato cotto. Per la prima volta lo aveva conquistato l’amore.
Una volta era un toro pazzo, un selvaggio ed un cattivo toro, ma ora è dolce come un gattino. Il pubblico stava cominciando a fischiare... Ma Pedro voleva solo baciare...
Il torero era una donna e a Pedro piaceva ciò che vedeva. Lui combatteva con una rosa nei capelli come se ballasse il valzer con quel suo dolce torero.
Il suo fu davvero un cattivo destino, la sua è proprio una storia triste.
Ora egli dondola appeso alla porta del suo torero !
autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 2’02”.
film di provenienza: “Fun in Acapulco” (“L’idolo di Acapulco”).
data di registrazione: 22 gennaio 1963.
ora d’incisione: 13,00-19,00/20,00-1,15.
studio: Radio Recorders, Hollywood,California.
numero di master: PPA3-4428.
numero di master  per il film: DO.
takes scelte per il master:  numero 9 e 7.
altre notizie: il 23 gennaio venne effettuata una nuova registrazione di questo pezzo, con un altro arrangiamento musicale. Il suo numero di master è WPA5-2541 ed è la take numero 17 ad essere stata presa per il master.
Venne pubblicato nel 2001 dalla Follow That ream records in collaborazione con la BMG all’interno del CD “Silver screen stereo”, ↓.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Fun in Acapulco”. 1963, LP. Master.
³ “Elvis double features·It happened at the Worlds Fair/Fun in Acapulco”. 1993, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Silver screen stereo”. 2001, CD. Alternate master. Si tratta dell’incisione del 23 gennaio. Vedi voce altre notizie, ­.
³ “Fun in Acapulco”. 2003, CD. Master, takes 4, 5, 6 della registrazione del 22 gennaio e take 17 del remake (si tratta del suo master, già edito nell’emissione precedente, ↑).
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Remake take 10.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Hard knocks”. 2014, CD. Remake take 10.
³ “The Elvis acetates, volume 1-Fun in Acapulco”. 2002, CD.
Master, master unprocessed  e take 17 (versione normale e unprocessed).
³ “Original film music, volume 8”. 1992, CD. Direttamente dalla pellciola del film.
³ “Elvis’ greatest shit !”. 1982, LP; 1997 e 2002, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
The fair Is moving on


All the rides are over and done
It’s late and no prizes are left to be won
The rides are closed, it’s the end of the day
The horses are moving away

Yes the fair’s moving on and I’ll soon be gone
Remember the love that we’ve known
Yes the fair’s moving on
But I won’t leave you long
It’s the last time you’ll be on your own

The music has ended, the carousel’s still
The horses in boxes with the big Ferries wheel
The canvas and glitter are safely onboard
The trailers will soon hit the road

Yes the fair’s moving on and I’ll soon be gone
Remember the love that we’ve had
Yes the fair’s moving on
But I won’t leave you long
I’m coming back so please don’t be sad

At dawn I’ll be gone but I’ll soon return
Till then the fair’s moving on... Till then the fair’s moving on
   Till then the fair’s moving on...




la fiera si sposterÀ

Tutte le corse sono ormai finite. È tardi e non è rimasto alcun premio da vincere.
Le corse sono chiuse, è la fine della giornata... I cavalli stanno andando via.
Sì, la fiera si sposterà e presto anch’io me ne sarò andato. Ricorda l’amore che abbiamo conosciuto.
Sì, la fiera si sposterà e presto anch’io me ne sarò andato... Ma io non ti lascrò per tanto tempo.
La musica è finita, la giostra è ferma, i cavalli sono nei box con la grande ruota panoramica. Il telone e gli ornamenti sono al sicuro, a bordo. Le roulottes se ne andranno presto.
Sì, la fiera si sposterà e presto anch’io me ne sarò andato. Ricorda l’amore che abbiamo conosciuto. Sì, la fiera si sposterà e presto anch’io me ne sarò andato...
Ma io non ti lascrò per tanto tempo. Tornerò, quindi non essere triste.
All’alba me ne sarò andato ma tornerò presto, fino ad allora  la fiera si sposterà...
Fino ad allora la fiera si sposterà... Fino ad allora la fiera si sposterà...
autori: Doug Flett e Guy Fletcher.
Running time: 3’05”.
data di registrazione: 21 febbraio 1969.
ora d’incisione: 19,30-22,30.
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1276.
take scelta per il master: informazione non disponibile.
sovraincisioni: 25 marzo 1969, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: giugno 1969 (RCA 47-9747. Lato A: “Clean up your own back yard”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: dicembre 1970 (RCA 447-0672. Lato A: “Clean up your own back yard”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Memphis to Vegas/From Vegas to Memphis”. 1969, 2 LP. Master.
³ “Back in Memphis”. 1970, LP; 1992, CD. Master.
³ “The Memphis record”. 1987, 2 LP e CD. Master remixato.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis”. 2000. CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master stereo e mono.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Back in Memphis”. 2012, 2 CD. Master e undubbed master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. Master.
³ “Memphis memories”. 1985, LP. Master senza sovraincisioni.
³ “From Memphis to Vegas-The alternate album”. 2008, 2 CD. Alternate mix.
³ Back in Memphis-The alternate album”. 2009, CD. Alternate mix.
³ “Elvis 1969”. 2013, 3 CD. Undubbed repaired master.

The first noel


The first Noel the angel did say
Was to certain poor shepherds
In fields as they lay
In fields where they lay keeping their sheep
On a cold Winter’s night that was so deep
Noel, Noel, Noel, Noel
Born is the King of Israel

They looked up and saw a star
Shining in the East beyond them far
And to the earth it grave great light
And so it continued both day and night
Noel, Noel, Noel, Noel
Born is the King of Israel
Noel, Noel, Noel, Noel
Born is the King of Israel.



Il primo Natale

Il primo Natale in cui l’angelo parlò, fu ad alcuni poveri pastori, mentre riposavano nei campi.
Nei campi dove essi riposavano custodendo il gregge, nel cuore di una fredda notte invernale...
Natale, Natale, Natale, Natale... È nato il Re d’Israele...
Guardarono in alto e videro una stella che stava risplendendo ad Est, molto lontano da loro e che donò una grande luce alla terra e che continuò così giorno e notte.
Natale, Natale, Natale, Natale... È nato il Re d’Israele...
Natale, Natale, Natale, Natale... È nato il Re d’Israele...

autori: tradizionale.
Running time: 2’09”.
data di registrazione: 16 maggio 1971.
ora d’incisione: 18,00-0,00/1,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1271.
take  scelta per il master: informazione non diponibile.
sovraincisioni: 11 giugno 1971, studio B della RCA, Nashville, Tennessee.


Emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 1971, LP; 1988, CD. Master.
³ “Christmas classics”. 1989, CD. Master.
³ “Blue Christmas”. 1992, CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1994, CD. Master.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “Christmas duets”. 2008, CD. Remix del 2008.
³ “The classic Christmas album”. 2012, CD. Master.


emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 2011, 2 CD. Master.


emissioni bootleg:
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Master senza sovraincisioni tratto da acetato.
³ “O come all ye faithful”. 2001, CD. Without cymbal.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master e remix.
³ “A holy rockin’ Christmas”. 2006, CD. Master remixato.
³ “A legendary performer, volume 13”. 2007, CD. Master remixato.


STORIA DELLA CANZONE: questa melodia risalente al settecento, proviene dall’ovest dell’Inghilterra dove era nota come “The first nowell”  composta da un ignoto autore. La prima incisione che si ricordi fu del trio Tally-ho! nel 1902 (Edison-Bell 6629).
The first time
ever i saw your face



The first time ever I saw your face I though the sun rose in your eyes
And the moon and stars were the gifts you gave
To the dark and the empty skies my love, to the dark and the empty skies

The first time ever I kissed you mouth I felt the earth move in my hand
Like a trambling heart of a captive bird
That was there at my command my love, that was there at my command

Ah - ah - ah- oh -oh -oh -oh - oh - oh
Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh...
Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh...
That was there at my command my love, that was there at my command

The first time ever I kissed your mouth I felt the earth move in my hand
Like a trambling heart of a captive bird
That was there at my command my love, that was there at my command

Ah - ah - ah - oh - oh - oh - oh - oh - oh
Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh...
Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh - Oh...
That was there at my command my love... That was there at my command ...



la prima volta che ho visto il tuo viso

La prima volta che ho visto il tuo viso ho pensato che il sole nascesse nei tuoi occhi e che la luna e le stelle fossero i doni che tu davi ai cieli vuoti e bui, amore mio...
Ai cieli vuoti e bui... La prima volta che baciai la tua bocca ho sentito la Terra muoversi nelle mie mani come il cuore di un uccello prigioniero che era ai miei ordini, amore mio... Che era ai miei ordini... Ah - ah - ah - oh -oh -oh ...
Che era ai miei ordini, amore mio...Che era ai miei ordini... La prima volta che baciai la tua bocca ho sentito la Terra muoversi nelle mie mani come un uccello prigioniero che era ai miei ordini, amore mio... Che era ai miei ordini...
Ah - ah - ah - oh - oh - oh - oh...  Ah - ah - ah - ah - ah - ah - ah - ah...
Che era ai miei ordini, amore mio... Che era ai miei ordini ...
autore: Ewan Mc Coll.
Running time: 3’42”.
data di registrazione: 15 marzo 1971.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1255.
take scelta per il master: numero 12.
prima emissione su singolo: aprile 1972 (RCA 74-0672. Lato A: “An American trilogy”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre notizie: esiste una registrazione, sempre del 15 marzo 1971, nella quale Elvis canta in duetto con Ginger Holiday, una corista, ma rimane tutt’ora inedita per la RCA.
Durante le versioni dal vivo, Elvis a volte cambiava il terzo verso della canzone con queste parole:
“And the first time ever I lay with you and felt your heartbeat close to mine. I knew what joy would fill the earth and would last till the end of time, my love and would last till the end of time”
Ecco la traduzione:
“E la prima volta che mi sono disteso al tuo fianco ed ho sentito il battito del tuo cuore vicino al mio, ho capito quanta gioia avrebbe riempito il mondo e che sarebbe durata fino alla fine dei tempi e che sarebbe durata fino alla fine dei tempi”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis-Legacy edition”. 2014,
2 CD. Prova del 16 agosto 1974 nello studio RCA a Hollywood, California.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Closing night”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, midnight show.
³ “Elvis On Tour-The rehearsals”. 2005, CD. Prova nello studio A della RCA a Hollywood, California, 31 marzo 1972.
³ “I found my thrill”. 2006, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 1 febbraio 1974. Midnigth show.
³ “Nevada nights”. 2008, 2 CD. Registrazione incompleta dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1974, midnight show.
³ “From Sunset to Las Vegas”. 2009, 2 CD. Prova del 16 agosto 1974 nello studio RCA a Hollywood, California.
³ “Elvis now”. 2010, 2 CD. Master.
³ “High Sierra”. 2010, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 21 maggio 1974. Midnight show.
³ “Showtime !”. 2010, 2 CD. Dal vivo: Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976.
³ “Stage rehearsal”. 2011, CD. Prova a Las Vegas, Nevada. 3 agosto 1972, Las Vegas. Registrazione amatoriale.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Elvis in demand”. 1995, CD. Master.
³ “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1990, CD. Take alternativa.
³ “Rough cut diamonds, volume 2”. 1985, LP;
     “Pure diamonds, volume 1”. 1989, CD;
     “Rough cut diamonds”. 1993, CD;
    “Elvis-Greatest moment in music”. 1995, CD;
    “Twenty days and twenty nights”. 2004, CD;
    “Tiger man-An alternate anthology, volume 2”. 2006, CD;
     “A legendary performer, vol. 9”. 2007, CD;
    “Tiger man-An alternate anthology, volume 7”. 2006, CD;
    “Rare Elvis, vol. 4”. 2010, CD.
Registrazione in duetto con Ginger Holiday.
³ “Unedited masters-Nashville 1971”. 2012, CD. Unedited master con mixaggio differente e duetto con Ginger Holiday.
³ “Pure diamonds, volume 4-From Nashville to Hollywood”. 1996, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Elvis now-The alternate album”. 2008, CD. Master.
³ “For Elvis fans only”. 1987, LP; 1990, CD. Versione della durata di 4’21” ottenuta grazie a dei mixaggi.
³ “The complete On Tour session, volume 3”. 1990, LP e CD;
     “The rehearsal for the Hampton concert”. 1993, CD;
     “Camera and microphone rehearsal”. 2000, CD;
     “Sunset rundown”. 2009. CD;
    “Elvis 1972-The real Elvis”. 2009, box di 10 CD e 1 DVD.
Prova nello studio A della RCA ad Hollywood, California, 31 marzo 1972.
³ “From Sunset Boulevard to Paradise Road”. 1996, 2 CD;
    “Magic moments”. 1996, 2 CD;
    “No fooling around !”. 2003, CD.
Prova nello studio RCA di Hollywood, California, 16 agosto 1974, ore 23.
³ “A profile-The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD;
    “Sahara Tahoe Hotel”. 2005, CD;
    “Last tango in Tahoe”. 2006, CD;
    “Touring in the 70’s, volume 1”. 2009, box di 17 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, 27 maggio 1974, show  delle ore 3.
³ “Burning in Birmingham”. 1998, CD;
    “High voltage !”. 2008, CD;
    “First time in Birmingham”. 2008, CD.
Dal vivo a Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Unreleased tracks”. 1984, LP;
    “Kickin’ back and forth”. 1992, CD.
Prova a Las Vegas, Nevada. 3 agosto 1972.
³ “An unforgettable night in Baltimore”. 2007, CD. Dal vivo a Baltimore, Maryland. 9 novembre 1971, ore 20,30.
³ “Vegas showman”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1973. Midnight show.
³ “Sin City’s hottest ticket !”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1973. Midnight show.
³ “It’s a matter of time”. 1993, CD;
    “Summer Festival ‘73”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 25 agosto 1973. Midnight show.
³ “Las Vegas fever, volume 3”. 1990, LP e CD;
    “Caught in the act”. 2002, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1973. Midnight show.
³ “Take these chains from my heart”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 agosto 1973. Midnight show.
³ “The first time ever I saw your face”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 agosto 1973, dinner show.
³ “Trouble in Vegas-Elvis in the Hilton, volume 2”. 2002, CD;
     “Getting down to business”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1973. Dinner show.
³ “Into the light”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1973. Midnight show.
³ “Top acts in Vegas, volume 4”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 settembre 1973, dinner show.
³ “Flip, flop & fly-Elvis in the Hilton, volume 1”. 2004, CD;
    “High spirit in Vegas”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 settembre 1973. Midnight show.
³ “A change of mind”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, dinner show.
³ “The funny side of Elvis Presley”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1973. Closing show.
³ “Spring fever”. 2005, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 21 maggio 1974.
³ “Command performances”. 1977, LP.
    “Command performances and more”. 1990, CD;
     “Sunlight in Vegas”. 1992, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1974. Dinner show.
³ “Amore, Elvis”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 marzo 1975. Midnight show.
³ “The live years”. 1987, 3LP;
    “Las Vegas Hilton. March 30, 1975. Dinner show”. 1987, LP;
    “The Vegas years, volume 1”. 2006, CD;
    “Live from Las Vegas”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 marzo 1975. Dinner show.
³ “The king of entertainment”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 dicembre 1975, midnight show.
³ “…And then the lights went down”. 1993, 2 CD;
    “Exceeding all expectations !”. 2009, 2 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 9 maggio 1976. Closing show.
³ “Susie Q”. 1985, LP. Prova a Las Vegas, Nevada; anni ’70.
³ “Long lost and found songs”. 1991, CD. Dal vivo in uno show degli anni settanta.
³ “All in a blaze”. 2010, CD. Dal vivo in uno spettacolo degli anni settanta. La canzone non è segnata nella tracklist del CD e si trova a sorpresa dopo il closing vamp del concerto.



storia della canzone: “The first time ever I saw your face” fu registrata per la prima volta nel 1962 da Peggy Seeger.
Il successo arrivò, però, con la versione di Roberta Flack, registrata nel 1969 per il 33 giri “First take”.
Da segnalare anche la versione di Peter, Paul e Mary.
the fool


Gather ‘round me, buddy
Raise your glasses high
And drink to a fool, crazy fool
Who told his baby goodbye

Too late he found he loves her
So much he wants to die
So drink to a fool, mmm... Crazy fool
Who told his baby goodbye

He needs her, he needs her so
He wonders why he let her go
She’s found, she’s found, she’s found a new lover, buddy
He’s a lucky guy. Oooh… So drink to a fool, crazy fool
Who told his baby goodbye

He needs her, he needs her so
He wonders why he let her go
She’s found, she’s found, she’s found a new lover buddy
He’s a lucky guy… Oooh… So drink to a fool,  crazy fool
Who told his baby goodbye… Who told his baby goodbye…
Goodbye… Goodbye…





Il pazzo

Avvicinati a me, amico… Alza il tuo bicchiere in alto e brinda al pazzo, allo stupido pazzo che ha detto addio alla sua ragazza.
Ha scoperto troppo tardi di amarla così tanto da voler morire…
Quindi brinda al pazzo, alo stupido pazzo, al pazzo che ha detto addio alla sua ragazza…
Lui ha bisogno di lei, lui ha molto bisogno di lei…
Lui si chiede perché l’ha lasciata andare…
Lei ha trovato, ha trovato un nuovo amore, amico… È un ragazzo fortunato… Oooh… Quindi brinda al pazzo, allo stupido pazzo, al pazzo che ha detto addio alla sua ragazza…
Lui ha bisogno di lei, lui ha molto bisogno di lei…
Lui si chiede perché l’ha lasciata andare…
Lei ha trovato, ha trovato un nuovo amore, amico… È un ragazzo fortunato… Ooooh… Quindi brindate al pazzo, allo stupido pazzo, al pazzo che ha detto addio alla sua ragazza… Che ha detto addio alla sua ragazza… Addio… Addio…
autore: Lee Hazelwood.
Running time: 2’24”.
data di registrazione: 4 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1597.
take  scelta per il master: numero 2.
sovraincisioni: ottobre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
altre notizie: esiste un’altra registrazione, anche se amatoriale, di “The fool”. Essa risale al periodo durante il quale Elvis prestava il servizio militare in Germania, fra il maggio ed il dicembre 1959.
Il brano venne registrato con un apparecchio domestico nella casa di Bad Nauheim, vicino a Francoforte.
Il numero di master è OPA5-8206 ed il running time è di 5’06”.



emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis Country”. 1971, LP; 1993, CD. Master.
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD. Registrazione privata del 1959, quando Elvis prestava il servizio militare in Germania (vedi voce altre notizie ↑).
³ “Walk a mile in my shoes–The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “A hundred years from now–Essential Elvis, volume 4”. 1996, CD. Take 1.
³ “Elvis Country”. 2000, CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Esecuzione risalente al 14 novembre 1959 a Bad Nauheim (vicino a Francoforte, Germania. Vedi voce altre notizie, ­). Running time: 1’54”.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2000, CD. Master.


emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis Country”. 2008, 2 CD. Master e take 1.



emissioni bootleg:
³ “Greetings from Germany”. 1998 e 2001, CD.
Stessa esecuzione edita per la prima volta nel box RCA “A golden celebration”, ↑.
³ “There’s a whole lotta shakin’ goin’ on”. 1995, CD;
    “You know it don’t have to be strictly country, vol. 1”. 2008, CD.
Take 1.
³ “Unedited masters-Nashville 1970”. 2011, CD. Take 1 con mixaggio diverso e undubbed master.
³ “Pure diamonds, volume 4–From Nashville to Hollywood”. 1996, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 8”. 2007, CD. Undubbed master.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD.
³ “Patch it up”. 2006, CD. Acetete, edit, different mix.
³ “Welcome in Germany”. 1987, LP; 1991, CD. Stessa homerecording edita nel box della RCA “A golden celebration”.
³ “A legendary performer, volume 14”. 2008, CD. Take 1.
³ “Extending my love”. 2008, CD. Alternate remix.



storia della canzone: “The fool” venne composta da Lee Hazelwood nel 1955 ma la canzone è accreditata alla moglie Naomi Ford.
Sanford Clark fu il primo artista ad incidere questo brano ma non entrò in classifica. La sua ripubblicazione l’anno seguente, invece, ebbe un grosso successo poiché raggiunse il 7° posto della Hot 100, vendendo oltre un milione di copie.
Anche i Gallahads ebbero un discreto successo nel 1956 ed anche Jamie Coe registrò “The fool” nel 1963.
The Girl I Never Loved


The girl I never loved
Will never know I care
And all my dreams of her
Are dreams I’ll never share
Oh, I want her and I need her
And I know it might have been
But it ended long before it could begin

The kiss I never got
Somebody else will take
The plans I never made
Somebody else will make
Oh, I’m lonely, I’m so lonely
‘Cause it’s her I’m thinking of
But she’ll always be the girl I never loved
Never loved, never loved.




LA RAGAZZA CHE NON HO MAI AMATO

La ragazza che non ho mai amato
Non saprà mai che le voglio bene
E tutti i miei sogni su di lei
Sono sogni che con lei non dividerò mai
Oh, io la voglio ed ho bisogno di lei
E so che avrebbe potuto succedere
Ma è finita prima di cominciare

Il bacio che non ho mai avuto
Qualcun altro lo avrà
I progetti che non ho mai fatto
Qualcun altro li farà
Oh, sono solo, tanto solo
Perché è a lei che penso
Ma lei rimarrà sempre la ragazza che non ho mai amato
Che non ho mai amato, che non ho mai amato.
autorE: Randy Starr.
Running time: 1’52”.
film di provenienza: “Clambake” (“Miliardario ma bagnino”).
data di registrazione: 21 febbraio 1967.
ora d’incisione: 18,00-6,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: UPA3-8447.
take scelta per il master: numero 9.


emissioni rca su album e cd:
³ “Clambake” 1967. LP. Master.
³ “Elvis double features·Kissin’ cousins/Clambake/Stay away, Joe”.
1994. CD. Master.


emissioni rca su album e cd:
³ “Clambake”. 2006, CD. Master e takes 4 e 5.


emissioni BOOTLEG:
³ “24 carat gold”. 1997. 2 CD. Take 11.
³ “Rare Elvis, volume 5-Celluloid treasures”. 2010, CD. Takes 8, 10 e 11.
³ “A legendary performer, volume 7”. 2005, CD. Takes 8, 10 e 11.
³ “Original film music, vol. 8”. 1992, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
THE GIRL NEXT DOOR
went a’ walking


The girl next door went a'walking
She found the boy she likes
She wanted to get married, settle down for life

The girl next door went a'walking
She knew it wasn't right
She came home at half past ten, late every night

Oh the girl next door went a'walking
She found the boy she likes
She wanted to get married, settle down for life

She didn't know love was so grand
She never took love second hand
But to my surprise she thought that love was paradise

The girl next door went a'walking
She found the boy she likes
She wanted to get married, Settle down for life

The girl next door went a'walking
She knew it wasn't right
She came home at half past ten, late every night

The girl next door went a'walking
She found the boy she likes
She wanted to get married, settle down for life

She didn't know love was so grand
She never took love second hand
But to my surprise she thought that love was paradise

The girl next door went a'walking
She found the boy she likes
She wanted to get married, settle down for life
Now the two are married, settle down for life
She walks by hand in hand, late every night
Settle down for life... Settle down for life... Settle down for life...
la ragazza della porta accanto
era uscita a passeggiare


La ragazza della porta accanto era uscita a passeggiare
Aveva trovato il ragazzo che le piaceva
Voleva sposarsi, voleva sistemarsi

La ragazza della porta accanto era uscita a passeggiare
Sapeva che non era giusto
Ogni notte tornava a casa tardi, verso le dieci e mezza

Oh, la ragazza della porta accanto era uscita a passeggiare
Aveva trovato il ragazzo che le piaceva
Voleva sposarsi, voleva sistemarsi

Non sapeva che l’amore fosse così stupendo
E mai lo aveva considerato un ripiego
Ma, con mia sorpresa, lo aveva pensato come un paradiso

La ragazza della porta accanto era uscita a passeggiare
Aveva trovato il ragazzo che le piaceva
Voleva sposarsi, voleva sistemarsi

La ragazza della porta accanto era uscita a passeggiare
Sapeva che non era giusto
Ogni notte tornava a casa tardi, verso le dieci e mezza

La ragazza della porta accanto era uscita a passeggiare
Aveva trovato il ragazzo che le piaceva
Voleva sposarsi, voleva sistemarsi

Non sapeva che l’amore fosse così stupendo
E mai lo aveva considerato un ripiego
Ma, con mia sorpresa, lo aveva pensato come un paradiso

La ragazza della porta accanto era uscita a passeggiare
Aveva trovato il ragazzo che le piaceva
Voleva sposarsi, voleva sistemarsi

Ora i due sono sposati,
Hanno sistemato le loro vite
E lei passeggia mano nella mano, fino a tarda notte

La ragazza della porta accanto era uscita a passeggiare
Aveva trovato il ragazzo che le piaceva
Voleva sposarsi, voleva sistemarsi

Voleva sistemarsi... Voleva sistemarsi... Voleva sistemarsi...

autori: Bill Rice e Thomas Wayne.
Running time: 2’12”.
data di registrazione: 4 aprile 1960.
ora d’incisione: 4,00-7,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WB-0107.
take  scelta per il master: numero 4.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis is back!”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di  5 CD. Master.
³ “Elvis is back!”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2013, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Takes 1, 2 e 3.
³ “Elvis is back !”. 2005, 2 CD. Master e takes 1, 2 e 3.
³ “Welcome home Elvis 1960”. 2012, libro+CD. Master in mono.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Soldier boy is back”. 2000, CD. Take 6.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Alternate take.
³ “The Nashville sessions 1960-1961”. 1994, CD. Alternate take.
³ “Because of love, volume 1”. 1999, CD. Alternate take.
³ “From the vaults, volume 2”. 2000, CD. Alternate take.



storia della canzone: “The girl next door went a’ walking” fu registrata da Thomas Wayne, uno dei compositori, nel 1959.


curiosità: questa canzone è stata presentata in vari titoli dalle sfumature diverse: “The girl next door went a’ walking”, “The girl next door”, “Girl next door”, “The girl next door (went a’ walking)”, “Girl next door (went a’ walking)”. Senza contare che qualcuno ha omesso la g finale della parola walking, trasformandola in  walkin’.
The girl of my best friend


The way she walks, the way she talks
How long can I pretend...
Oh, I can’t help it... I’m in love
With the girl of my best friend

Her lovely hair, her skin so fair
I could go on never end...
Oh, I can’t help it... I’m in love
With the girl of my best friend

I want to tell her how I love her so
And hold her in my arms but then
What if she got real mad and told him so
I could never face either one again

Oh, oh, oh...  The way they kiss, their happiness
Will my aching heart ever mend
Or will I always be in love
With the girl of my best friend
         Never end... Will it never end...
                                  Please let it end...                                    (fade)



La ragazza del mio migliore amico

Il modo in cui cammina... Il modo in cui parla...
Quanto posso fingere a lungo ?
Oh, non ne posso fare a meno ! Sono innamorato della ragazza del mio migliore amico.
I suoi bei capelli... La sua pelle così bella... Potrei andare avanti e non finire mai !
Oh, non ne posso fare a meno ! Sono innamorato della ragazza del mio migliore amico.
Le voglio dire quanto l’amo e tenerla fra le mie braccia ma poi, se lei si arrabbiasse davvero e se lo dicesse a lui ? Non potrei mai più guardare nessuno dei due !
Oh, oh, oh... Il modo in cui si baciano... La loro felicità potrà mai guarire il mio cuore malato ? O sarò sempre innamorato della ragazza del mio migliore amico...
Non finirà mai... Non avrà mai fine ? Ti prego, fa che finisca...                                      (sfuma)
autori: Beverly Ross e Sam Bobrick.
Running time: 2’19”.
data di registrazione: 4 aprile 1960.
ora d’incisione: 0,45-3,45.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WB-0101.
take  scelta per il master: numero 10.
altre notizie: la RCA americana non pubblicò mai questa canzone su singolo ma lo fece la casa discografica inglese, nel luglio 1960.
La canzone raggiunse 2° posto in classifica, appaiata a “A mess of blues”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis is back !”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Heart and soul”. 1995, CD. Master.
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1997, CD. Master.
³ “Elvis is back !”. 1999, CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Such a night–Essential Elvis, vol. 6”. 2000, CD. Take 6.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 9.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 3.
³ “Elvis is back !”. 2005, 2 CD. Master e takes 2, 3, 4, 5, 6 e 9.
³ “Welcome home Elvis 1960”. 2012, libro+CD. Master in mono.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Because of love, volume 1”. 1999, CD. Alternate take.
³ “Soldier boy is back”. 2000, CD. Take 6.
³ “A legendary performer, vol. 10”. 2007, CD. Take 3.
³ “A legendary performer, vol. 16”. 2009, CD. Alternate take.


curiosità: la prima cover a “The girl of my best friend” fu di Eddie Wood ma quella che fece più successo fu quella di Ral Donner per la Gone Records alla fine del 1960. L’anno seguente la sua versione raggiunse il 19° posto della Hot 100 di  Billboard. La versione di Donner era uguale a quella di Elvis e accadde addirittura che la stazione radiofonica KRLA di Los Angeles indisse una gara, alternando le strofe delle due versioni, per vedere quale radio ascoltatore indovinasse chi cantava i versi in un determinato momento.
the impossible dream



To dream the impossible dream
To fight the unbeatable foe
To bear with unbearable sorrow
To run where the brave dare not go

Oh, to right the unrightable wrong
To be better far than you are
To try when your arms are too weary
To reach the unreachable star

Oh, this is my quest
To follow that star
No matter how hopeless
No matter how far
To fight for the right
Without question or pause
To be willing to march into hell
For a heavenly cause
And I know if I’ll only be true
To this glorious quest
That my heart will lie peaceful and calm
When I’m laid to my rest

And the world will be better for this
That one man scorned and covered with scars
Still strove with his last ounce of courage
To reach the unreachable star

And the world will be better for this
That one man scorned and covered with scars
He still strove with his last ounce of courage
To reach the unreachable star.



il sogno impossibile


Sognare il sogno impossibile
Combattere l’imbattibile nemico
Tollerare l’insopportabile sofferenza
Correre fino a dove la coraggiosa sfida non arriva

Oh, correggere un incorreggibile sbaglio
Essere migliore di quanto tu sia
Tentare quando le tue braccia sono troppo stanche
Di raggiungere l’irranggiungibile stella

Oh, questa è la mia ricerca
Seguire quella stella
Non importa quanto sia impossible
Non importa quanto sia lontana
Lottare per il bene
Senza domande o interruzione
Essere disposto ad andare all’inferno
Per una causa divina
Ed io so che, se solo sarò fedele
A questa gloriosa ricerca
Il mio cuore sarà sereno e tranquillo
Quando riposerò ion pace

Ed il mondo sarebbe migliore per questo
Se quell’uomo disprezzato e coperto di sfregi
Si sforzasse ancora, con la sua ultima briciola di coraggio
Di raggiungere l’irraggiungibile stella

Ed il mondo sarebbe migliore per questo
Se quell’uomo disprezzato e coperto di sfregi
Si sforzasse ancora, con la sua ultima briciola di coraggio
Di raggiungere l’irraggiungibile stella.
autori: Joe Darion e Mitch Leigh.
Running time: 2’23”.
data di registrazione: 10 giugno 1972.
ora d’incisione: concerto delle 20.
Località: Madison Square Garden, New York, New York.
numero di master: BPA5-6785.
altre notizie: il titolo completo di questo brano è “The impossible dream (the quest)”.
Nell’agosto 1982, nella sola zona di Tupelo, Mississippi, venne pubblicato il 45 giri “The impossible dream/An American trilogy” (RCA JH-13302) in occasione del sesto anniversario della scomparsa di Elvis. La performance di “The impossible dream”, però, è quella del 16 febbraio 1972 a Las Vegas, Nevada, midnight show, edita su 33 giri nel 1978 in “He walks beside me”.
Nella sua prima versione datata 28 gennaio 1971, Las Vegas, Elvis la canta con il testo originale. La differenza sta solo nel secondo verso che invece di essere così:
“Oh, to right the unrightable wrong. To be better far than you are. To try when your arms are too weary. To reach the unreachable star”...
Elvis canta così:
“Oh, to right the unrightable wrong. To love pure and chaste from afar.
To try when your arms are too weary. To reach the unreachable star”.
La parte sottolineata è l’unica diversa dal teso riportato in precedenza (Madison Square Garden, 10 giugno 1972) e significa “amare da lontano, con purezza e castità”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis as recorded at Madison Square Garden”. 1972, LP; 1992, CD. Live a New York, New York, 10 giugno 1972, concerto serale.
³ “He walks beside me”. 1978, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 febbraio 1972, midnight show (BPA5-1146).
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Stessa esecuzione precedente.
³ “Burning love”. 1999, CD. Stessa esecuzione precedente.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Stessa esecuzione edita in “He walks beside me”.
³ “Elvis inspirational”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Stessa esecuzione edita in “He walks beside me”.
³ “Viva Las Vegas”. 2007, 2 CD. Stessa esecuzione edita in “He walks beside me”.
³ “Elvis as recorded at Madison Square Garden-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo serale.
³ “Prince from another planet”. 2012, 2 CD e 1 DVD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo serale.


EMISSIONI FOLLOW TAHT DREAM RECORDS:
³ “The impossibile dream”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 gennaio 1971. Dinner show.
³ “An American trilogy”. 2007, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
16 febbraio 1972. Midnight show. Già pubblicata in “He walks beside me”.
³ “Standing room only”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
6 febbraio 1972, midnight show.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
    “Showroom Internationale”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Dinner show.
³ “Lean, mean and kickin’ butt”. 1996, CD;
    “Heavy times”. 2007, 2 CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
    “Opening night 1971”. 2010, CD;
    “Showroom Internationale-January 28 & February 23, 1971”. 2010, box di 2 LP e 2 CD;
    “Only believe-All things are possible”. 2013, CD;
    “Leaner & meaner than ever”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Midnight show.
³ “Snowbird”. 2000, CD;
    “Heavy times”. 2007, 2 CD;
    “Snowbird revisited”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 gennaio 1971, dinner show.
³ “Superstar outtakes, vol. 2”. 1977, LP; 2011, CD;
    “The legend lives on”. 1977, LP;
    “Philadelphia ‘77”. 1985, LP. 1996, CD;
    “From Burbank to Vegas”. 1991, CD;
    “Las Vegas fever, vol. 2”. 1991, CD;
    “The legend lives on plus bonus songs”. 1995, CD;
    “From the bottom of my heart, vol. 1”. 1996, CD;
    “Elvis sings…”. 2008, CD;
    “Stronger than pride”. 2012, LP e CD;
    “Inspirations”. 2012, CD;
    “The ultimate performance”.  2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1972, midnight show.
³ “Operation Big Apple”. 2102, 2 CD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972, spettacolo serale.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 10”. 2008, CD. Dal vivo. Data e luogo non specificati.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Country hero in Vegas”. 2013, LP e CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 gennaio 1971, dinner show.
³ “Love me tonight”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 febbraio 1971, midnight show.
³ “Las Vegas Hilton. February 17th, 1971”. 1988, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1971.
³ “There gose my everything”. 2005, CD;
    “Setting the season”. 2010, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 febbraio 1971. Midnight show.
³ “Las Vegas fever, volume 1”. 1991, LP e CD;
    “Live in Las Vegas ‘73”. 1993, CD;
    “Setting the season”. 2010, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1971. Midnight show.
³ “Setting the season”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
22 febbraio 1971, midnight show.
³ “A thunder in the night”. 2006, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 1 agosto 1971, midnight show.
³ “Showtime at the International”. 2005, CD;
    “Trying to get to Memphis”. 2005, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1971. Dinner show.
³ “The unreachable star”. 2009, CD. Dal vivo a Cincinnati, Ohio.
11 novembre 1971, spettacolo serale.
³ “The legend lives on”. 1976, LP;
    “Las Vegas fever, volume 2”. 1991, LP e CD;
    “The legend lives on plus bonus songs”. 1995. CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1972.
³ “Animal instinct”. 1997, CD. Le note del CD affermano che provenga da Las vegas, 1973 ma Elvis eseguì il brano solo nel 1971 e nel 1972.


storia della canzone: “The impossible dream” venne scritta da Joe Darion e da Mitch Leigh per il musical del 1965 “The man of La Mancha”. L’anno seguente Jack Jones raggiunse il primo posto della classifica Easy Listening con una sua versione di questa canzone.
Anche Roy Hamilton (1966), Roger Williams (1968) e gli Hesitations (1968) registrarono “The impossible dream”.




The Lady Loves Me

She loves me, she loves me not
She loves me, she loves me not
She loves me, she loves me, she loves me
The lady loves me and it shows
And in spite of the way she turns up her nose
I’m her ideal, her heart’s desire
Under that ice she’s burning like fire
She’d like to cuddle up to me
She’s playing hard to get
The lady loves me, but she doesn’t know it yet

The gentleman has savoir-faire
As much as an elephant or a bear
I’d like to take him for a spin
Back to the zoo to visit his kin
He’s got about as much appeal as a soggy cigarette
The lady loathes him but he doesn’t know it yet

The lady’s got a crush on me
The gentleman’s crazy, obviously
The lady’s dying to be kissed
The gentleman needs a psychiatrist
I’d rather kiss a rattlesnake
Or play Russian roulette
The lady loves me, but she doesn’t know it yet

She’s falling fast, she’s on the skids
Both of his heads, are flipping their lids
Tonight she’ll hold me in her arms
I’d rather be holding hydrogen bombs
Will someone tell this Romeo
I’m not his Juliet
The lady loves me, but she doesn’t know it yet

She wants me
Like poison ivy
Needs me
Like a hole in the head
Anyone can see she’s got it bad
Ah, he’s mad !

The gentleman is an egotist
I’m simply aware I’m hard to resist
He’s one man I could learn to hate
How’s about having dinner at eight ?
I’d rather dine with Frankenstein
In a moonlight têtê-a-têtê
The lady loves me, but she doesn’t know it yet

Oh, yes she loves me
Dig that shrinking violet !
Oh, she really loves me
Here’s one gal you’ll never get
She loves, loves, loves me
Would you like to make a bet ?
I said the lady loves me
The gentleman’s all wet.



NOTA: la parte del testo scritta in corsivo è quella cantata da Ann Margret.
LA SIGNORA MI AMA


Mi ama, non mi ama
Mi ama, non mi ama
Mi ama, mi ama, mi ama
La signora mi ama e si vede
E nonostante arricci il naso
Io sono il suo ideale, mi desidera tanto
Sotto quel gelo brucia come il fuoco
Le piacerebbe stringersi a me teneramente
Si fa desiderare
La signora mi ama, ma non lo sa ancora

Il signore ha il tatto
Di un elefante o di un orso
Mi piacerebbe portarlo a fare un giro
Allo zoo per fare visita ai suoi simili
Ha il fascino di una noiosa sigaretta
La signora lo detesta, ma lui non lo sa ancora

La signora ha preso una cotta per me
Il signore è pazzo, ovviamente
La signora muore dalla voglia di essere baciata
Il signore ha bisogno di uno psichiatra
Piuttosto bacerei un serpente a sonagli
O giocherei alla roulette russa
La signora mi ama, ma non lo sa ancora

Lei si innamorerà presto, sta per cedere
Entrambe le sue teste, stanno dando i numeri
Stanotte lei mi stringerà fra le sue braccia
Stringerei piuttosto delle bombe all’idrogeno
Qualcuno vuole dire a questo Romeo
Che io non sono la sua Giulietta
La signora mi ama, ma non lo sa ancora

Lei mi vuole
Come l’edera urticante
Ha bisogno di me
Come di un buco in testa
Chiunque può vedere che è innamorata cotta
Aahh, è matto !

Il signore è un egocentrico
Sono semplicemente consapevole che è difficile resistermi
È l’unico uomo che potrei imparare ad odiare
Che ne diresti di cenare alle otto ?
Piuttosto cenerei con Frankenstein
In un têtê-a-têtê al chiaro di luna
La signora mi ama, ma non lo sa ancora

Oh sì lei mi ama
Guarda quel timidone !
Oh lei mi ama davvero.
Ecco una ragazza che non avrai mai
Lei mi ama, mi ama, mi ama
Ci vuoi scommettere ?
Ho detto che la signora mi ama
Il signore è bagnato fradicio.



NOTA: la parte del testo tradotta in corsivo è quella cantata da Ann Margret.
autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 3’43”.
film di provenienza: “Viva Las Vegas”.
data di registrazione: 11 luglio 1963.
ora d’incisione: 15,00-17,45/19,00-0,40.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: NPA5-5825.
numero di master  per il film: 2010.
take  scelta per il master: numero 10.
NOTA: questa canzone sarà pubblicata solo dopo la morte di Elvis, all’interno del quarto volume della serie “A legendary performer” nel novembre del 1983. Elvis la canta in duetto con Ann Margret.


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis-A legendary performer, volume 4”. 1983, LP. Master.
³ “Elvis double features·Viva Las Vegas/Roustabout”. 1993, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Silver screen stereo”. 2001, CD. Take 9.
³ “Viva Las Vegas”. 2003, CD. Master e take 9.
³ “Viva Las Vegas”. 2010, 2 LP. Master, take 9 e take 2 che a sorpresa fa qua il suo esordio in sordina.


emissioni bootleg:
³ “A legendary performer, volume 4”. 2005, CD. Master.
³ “Because of love, volume 2”. 2000, CD. Master.
³ “Please release me”. 1970, LP; 2006, CD;
     “Eternal Elvis, volume 1”. 1978, LP;
     “Viva Las Vegas”. 1979, LP; 1992, CD;
     “Cadillac Elvis”. 1979, LP.
Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
the last farewell



There’s a ship lies rigged and ready in the harbour
Tomorrow for old England she sails
Far away from your land of endless sunshine
To my land full of rainy skies and gales
And I shall be aboard that ship tomorrow
Though my heart is full of tears at this farewell
For you are beautiful and I have loved you dearly
More dearly than the spoken word can tell
For you are beautiful and I have loved you dearly
More dearly than the spoken word can tell

I’ve heard there’s a wicked war a-blazing
And the taste of war I know so very well
Even now I see that foreign flag a-raising
Their guns on fire as we sail into hell
I have no fear of death, it brings no sorrow
But how bitter will be this last farewell
For you are beautiful and I have loved you dearly
More dearly than the spoken word can tell
For you are beautiful and I have loved you dearly
More dearly than the spoken word can tell

Though death and darkness gather all about me
And my ship be torn apart upon the sea
I shall smell again the fragrance of these islands
And the heaving waves that brought me once to thee
And should I return safe home again to England
I shall watch the English mist roll through the dale
For you are beautiful and I have loved you dearly
More dearly than the spoken word can tell
For you are beautiful and I have loved you dearly
More dearly than the spoken word can tell.



L’ultimo addio


C’è una nave equipaggiata e pronta a partire nel porto
Domani salperà per la vecchia Inghilterra
Lontano dalla tua terra di infinito splendore
Verso la mia terra piena di cieli piovosi e di venti forti
Ed io domani sarò a bordo di quella nave
Sebbene il mio cuore sia pieno di lacrime per questo addio
Perchè tu sei bellissima ed io ti ho amata teneramente
Più teneramente di quanto le parole possano dire
Perchè tu sei bellissima ed io ti ho amata teneramente
Più teneramente di quanto le parole possano dire

Ho sentito che un’orribile guerra sta per scoppiare
Ed io, il sapore della guerra, lo conosco molto bene
Perfino adesso che vedo quella bandiera straniera sventolare
I loro fucili sparare mentre ci inoltriamo nell’inferno
Non ho paura della morte, non porta nessun dolore
Ma come sarà amaro questo ultimo addio
Perchè tu sei bellissima ed io ti ho amata teneramente
Più teneramente di quanto tutte le parole possano dire
Perchè tu sei bellissima ed io ti ho amata teneramente
Più teneramente di quanto le parole possano dire

Benché la morte ed oscurità si addensino tutte su di me
E la mia nave sia in mare strappata via da qui
Sentirò ancora il fragrante profumo di queste isole
E le onde impetuose che una volta mi portarono da te
E se dovessi tornare salvo, a casa in Inghilterra
Guarderà la nebbia inglese distendersi nella valle
Perchè tu sei bellissima ed io ti ho amata teneramente
Più teneramente di quanto tutte le parole possano dire
Perchè tu sei bellissima ed io ti ho amata teneramente
Più teneramente di quanto le parole possano dire.
autori: Roger Whittaker e R. A. Webster.
Running time: 4’03”.
data di registrazione: 2 febbraio 1976.
ora d’incisione: 20,00-23,00/23,30-2,30/3,00-6,00/6,30-9,30.
studio: Jungle Room, Graceland, Memphis, Tennessee.
numero di master: FWA5-0667.
takes  scelte per il master: numero 5 e 3.
sovraincisioni: 24 marzo 1976, Young ‘un Sound Studio, Murfreesboro, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Elvis Presley Boulevard, Memphis, Tennessee”. 1976, LP; 1988, CD. Master.
³ “Moody blue”. 2000, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “The Jungle room sessions”. 2000, CD; 2009, 2 LP. Take 2.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.
³ “From Elvis Presley Boulevard, Memphis, Tennessee”. 2012, 2 CD. Master, takes 1, 2, 3, 4 (falsa partenza) e spliced takes 3 e 2 (solo per il finale).


EMISSIONI bootleg:
³ “Welcome to the Jungle-The last farewell”. 2010, CD. Takes 1, 2, 3 e master.
³ “Elvis among friends”. 1996, CD. Master leggermente più lungo (4’15”).
³ “From Elvis Presley Boulevard, Memphis, Tennessee-The alternate album”. 2008, CD. Take 2.
³ “Unedited masters-Hollywood to Nashville 1972-1980”. 2012, CD.
Unedited undubbed master di 4’23”.



storia della canzone: “The last farewell” venne scritta da Roger Whittaker e da R. A. Webster nel 1971.
Whittaker stesso la registrò per la prima volta portandola fino al 19° posto nella classifica Hot 100  di Billboard quattro anni dopo.



curiosità: si dice che fu un’amica di Elvis, tale Barbara Bonner, che lo convinse ad incidere questo brano.

The Lord’s Prayer


Our Father, Which Art in Heaven
Hallowed be Thy Name
Thy Kingdom come
Thy will be done on
On earth as it is in Heaven

Give us this day our daily bread
And forgive us our debts
As we forgive our debtors
And lead us not into temptation
But deliver us from evil

For Thine is the Kingdom
And the Power and the Glory
Forever (didn’t think I could do it ?
Did you ?) Amen !




LA PREGHIERA DEL SIGNORE


Padre Nostro, che sei in Cielo,
Sia santificato il Tuo Nome
Venga il Tuo Regno.
Sia fatta la Tua volontà
Sulla terra come in Cielo

Dacci oggi il nostro pane quotidiano
E perdonaci i nostri debiti
Come noi li perdoniamo ai nostri debitori
E non indurci in tentazione
Ma liberaci dal male.

Perché Tuo è il Regno
E la Potenza, e la Gloria
Per sempre. (Non pensavate che ce l’avrei fatta
Vero ?) Amen !
autorE: tradizionale.
datA di registrazione: 16 maggio 1971.
Running time: 2’36”.
orA d’incisione: 18,00-0,00/1,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: WPA5-2571.
NOTA: si tratta di una registrazione informale, di un’improvvisazione quindi Elvis fece solo un tentativo e non si può parlare di una take vera e propria.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “A hundred years from now-Essential Elvis, volume 4”. 1996, CD.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, 3 CD.


emissioni follow that dream records:
³ “He touched me”. 2011, 2 CD.
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 2011, 2 CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “A holy rockin’ Christmas”. 2006, CD.
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD.

The Love Machine


Step right up to the love machine
You may get lucky win yourself a dream
Let the wheel go round, round and round
Well, you may win that girl you’ve never found

She may be Suzie or Maybelline
She could be Cathy or Angeline
Let the wheel go round, round and round
Try your luck right now on the love machine

We’re just a bunch of salty sailors
One thing on our mind
Taking a chance on this machine
Maybe love we’ll find

She maybe tall she maybe short
She maybe wide
But Lady Luck stop that wheel
On 38-24-35

Step up! Who’s next in line ?
This love machine don’t waste no time
Let the wheel go round, round and round,
What will your fortune be on the love machine ?
All right !

We’re just a bunch of salty sailors
One thing on our mind
Taking a chance on this machine
Maybe love we’ll find

She maybe tall she maybe short
She maybe wide
But Lady Luck stop that wheel
On 38-24-35

Step up! Who’s next in line ?
This love machine don’t waste no time
Let the wheel go round and round and round
And round and round and round and round and round
What will your fortune be on the love machine ?

What will your fortune be on the love machine ?
LA MACCHINA DELL’AMORE


Su, avvicinati alla macchina dell’amore
Potresti avere fortuna e concretizzare un sogno
Lascia che la ruota giri, giri e giri
Potresti vincere la ragazza che non sei mai riuscito a trovare

Potrebbe essere Suzie o Maybelline
Potrebbe essere Cathy oppure Angeline
Lascia che la ruota giri, giri e giri
Prova la fortuna ora, alla macchina dell’amore

Siamo solo un gruppo di allegri marinai
Con una cosa sola in testa
Avere fortuna con questa macchina
Potremmo trovare l’amore

Potrebbe essere alta, potrebbe essere bassa
Potrebbe essere grassa
Ma la Signora Fortuna ferma la ruota
Sul 90-60-90.

Avvicinatevi ! Chi sarà il prossimo ?
Questa macchina dell’amore non perde tempo
Lascia che la ruota giri, giri e giri
Cosa avrà per te la fortuna alla macchina dell’amore ?
Benissimo !

Siamo solo un gruppo di allegri marinai
Con una sola cosa in testa
Avere fortuna con questa macchina,
Potremmo trovare l’amore

Potrebbe essere alta, potrebbe essere bassa
Potrebbe essere grassa
Ma la Signora Fortuna ferma la ruota
Sul 90-60-90

Avvicinatevi ! Chi sarà il prossimo?
Questa macchina dell’amore non perde tempo
Lascia che la ruota giri e giri e giri
E giri e giri e giri e giri e giri
Cosa avrà per te la fortuna alla macchina dell’amore ?

Cosa avrà per te la fortuna alla macchina dell’amore ?
autorI: Gerald Nelson, Fred Burch e Chuck Taylor.
Running time: 2’49”.
film di provenienza: “Easy come, easy go” (“Tre fusti, due bambole e un tesoro”).
data di registrazione: 29 settembre 1966.
ora d’incisione: 18,15-19,45.
studio: Paramount Scoring Stage, Hollywood, California.
numero di master: UPA3-3806.
numero di master per il film: DOVC.
take scelta per il master:  numero 12.
emissione su EP: 24 marzo 1967, “Easy come, easy go” (RCA EPA-4387).


emissioni rca su album e cd:
³ “I got lucky”. 1971, LP; 2008, CD. Master.
³ “Elvis double features·Easy come, easy go/Speedway”. 1995, CD. Master e take 11.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 2.
³ “Elvis at the movies”. 2007, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Easy come, easy go”. 2007, CD. Master e takes 1, 2, 3, 4, 5, 11, 13 e 14.


emissioni bootleg:
³ “Hard knocks”. 2014, CD. Takes 13 e 14.
³ “Original film music, volume 8”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “A legendary performer, volume 6”. 2005, CD. Master.
³ “A legendary performer, volume 10”. 2007, CD. Take 6.
³ “Celluloid rock, volume 2”. 1998, box di 4 CD. Versione strumentale e master.
The Meanest Girl in Town


She’ll tell you that she loves you, make you feel just like a king
She’ll cry to you and lie to you, she’ll do ‘most anything
She’ll get right up next to you and the first thing that you know
You’ll be telling her you’re sorry because she hurts you so

I said, she’s evil
Ah, the most evil girl I’ve found, ah, yeah
There ain’t no doubt about it
She’s the meanest girl in town. Ha, ha...

She’ll invite you over to her house at half past nine
You’ll wear a suit, you’ll wear a tie and you’ll give your shoes a shine
You’ll take a real deep breath and knock on her front door
Her little sister will tell you “She don’t live here anymore”

I said, she’s evil
The most evil girl I’ve found, ah, ah, oh, yeah
There ain’t no doubt about it
She’s the meanest girl in town, oh, yeah
Ha, ha...

She’ll put her arms around you and squeeze with all her might
She’ll breathe a sigh and pucker her lips and close her eyes real tight
Your heart will pound like thunder, you’ll melt in her embrace
But when you go to kiss her, well, she’ll laugh right in your face

Because she’s evil
The most evil girl I’ve found, ha, ha...
There ain’t no doubt about it
She’s the meanest girl in town
Oh, ha, ha...


la peggior ragazza della città


Lei ti dirà che ti ama, facendoti sentire un re
Piangerà per te e ti ingannerà, farà effettivamente di tutto
Ti si avvicinerà e sai che la prima cosa che farai
Sarà dirle che ti dispiace perché ti ha fatto tanto male

È cattiva
È la ragazza più cattiva che mi sia mai capitata, ah, sì
Non c’è dubbio su questo
È la peggior ragazza della città, ha, ha...

Ti inviterà a casa sua per le nove e mezza
Indosserai vestito e cravatta e darai una lucidata alle scarpe
Farai un respiro profondo e busserai alla sua porta
La sua sorellina ti dirà  “Lei non abita più qui”

È cattiva
È la ragazza più cattiva che mi sia mai capitata, ah, ah, oh, sì
Non c’è dubbio su questo
È la peggior ragazza della città, oh, sì
Ha, ha...

Ti abbraccerà e ti stringerà con tutta la sua forza
Sospirerà, arriccerà le labbra e chiuderà gli occhi forte, forte
Il tuo cuore busserà come un tuono, ti scioglierai fra le sue braccia
Ma quando andrai per baciarla, allora lei ti riderà dritto in faccia

Perché è cattiva
È la ragazza più cattiva che mi sia mai capitata, ha, ha...
Non c’è dubbio su questo
È la peggior ragazza della città
Oh, ha, ha...

autorE: Joy Byers.
Running time: 1’56”.
film di provenienza: “Girl happy” (“Pazzo per le donne”).
data di registrazione: 10 giugno 1964.
ora d’incisione: 19,00-23,40/0,40-3,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: SPA3-2008.
take sceltA per il master: numero 13.
numero di master per il film: 2002.


emissioni rca su album e cd:
³ “Girl happy”. 1965, LP. Master.
³ “Elvis double features·Harum Scarum/Girl Happy”. 1993, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Out in Hollywood”. 1999, CD. Take 9.
³ “Girl happy”. 2003, CD. Master e takes 7, 8, 9 e 11.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Girl happy at the World’s Fair”. 1997, CD;
    “From the archives, volume 1”. 2005, CD.
Takes 4, 5 e 6.
³ “Original film music, volume 7”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
the next step is love


Yesterday has slipped away
And the sun is welcoming the evening shadows of a perfect day
And the next step is love...
The next step is love

We walked barefoot through the misty meadows
Laughing at each other in the rain
Made some faces at some people in the park
Didn’t bother to explain
Fun !  Fun !  Look at us run
Going nowhere special, really fast
But we’ve yet to taste the icing on the cake
That we’ve been backing with the past

And the next step is love
So what are we waiting for ?
The next step is love
Girl, it‘s for sure

Yesterday has slipped away
And the sun is welcoming the evening shadows of a perfect day
And the next step is love... The next step is love

Love will be a place to run to
From the world they’ve willed to you and me
We’ll be closer than we’ve every been
Though looking back it’s so hard to believe
Hang it all out we’re bringin’ on in
The best we’ve picked upon the way to now
Changes are a-coming but together
We can make it through somehow

‘Cause the next step is love
So what are we waiting for ?
Yeah, the next step is love
Girl, it’s for sure

Yesterday has slipped away
And the sun is welcoming the evening shadows of a perfect day
And the next step is love...
The next step is love

Yes, it’s love, next step is love...
Yes, it’s love, next step is love...
Yes girl is love...
IL PROSSIMO PASSO sarà L’amore


Ieri è trascorso
Ed il sole dà il benvenuto alle ombre della sera di un perfetto giorno
Ed il prossimo passo sarà l’amore
Il prossimo passo sarà l’amore

Abbiamo camminato a piedi nudi attraverso nebbiosi prati
Ridendo assieme nella pioggia
Abbiamo fatto le boccacce a qualcuno nel parco
Senza preoccuparci di dare spiegazioni
Che buffo guardarci correre
Correre senza una meta precisa
Ma dobbiamo ancora gustare la glassa sulla torta
Che stiamo preparando con la complicità del passato

Ed il prossimo passo sarà l’amore
Quindi, che cosa stiamo aspettando ?
Il prossimo passo sarà l’amore
Cara, questo è suciro

Ieri è trascorso
Ed il sole dà il benvenuto alle ombre della sera di un perfetto giorno
Ed il prossimo passo sarà l’amore
Il prossimo passo sarà l’amore

L’amore sarà un posto per scappare
Dal mondo che hanno voluto per noi due
Saremo più vicini di quanto siamo mai stati
Sebbene guardando al passato è così difficile da credere
Lascia fuori tutto; porteremo con noi solo
Il meglio che abbiamo raccolto fino ad adesso lungo la strada
Ci saranno cambiamenti ma insieme
In un modo o nell’altro ce la faremo

Perché il prossimo passo sarà l’amore
Quindi, che cosa stiamo aspettando ?
Sì, il prossimo passo sarà l’amore
Cara, questo è certo

Ieri è trascorso
Ed il sole dà il benvenuto alle ombre della sera di un perfetto giorno
Ed il prossimo passo sarà l’amore
Il prossimo passo sarà l’amore

Si, sarà amore, il prossimo passo sarà amore ...
Sì, sarà l’amore, il prossimo passo sarà l’amore...
Sì, ragazza. Sarà l’amore...
autori: Paul Evans e Paul Parnes.
Running time: 3’33”.
data di registrazione: 7 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1619.
take  scelta per il master: numero 11.
sovraincisioni: giugno 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: luglio 1970 (RCA 47-9873.
Lato A: “I’ve lost you”).
posizione nella classifica hot 100: #32.
posizione nella classifica Easy listening: #5.
posizione nella classifica country: #57.
altre emissioni su singolo: agosto 1971 (RCA 447-0677.
Lato A: “I’ve lost you”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis-That’s the way it is”. 1970, LP; 1993, CD. Master.
³ “Elvis: the other sides-Worldwide gold award hits, volume 2 “. 1971, box  di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD. Master e dal vivo a Las Vegas, Nevada, 10 agosto 1970, opening show.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 6.
³ “That’s the way it is-Legacy edition”. 2014, 2 CD. Master e single version.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Sono incluse le seguenti registrazioni: master; master emesso su singolo (diverso un po’ per mixaggio); dal vivo a Las Vegas, Nevada, 10 agosto 1970, opening show.


emissioni follow that dream records:
³ “One night in Vegas”. 2000, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 agosto 1970, opening show (vedi box “That’s the way it is-Special edition”) e prova del 4 agosto 1970 sul palco dell’International Hotel, Las Vegas, Nevada.
³ “The way it was”. 2001, libro+CD. Prova del 14 luglio 1970 negli studi MGM a Culver City, California.
³ “The Nashville marathon”. 2002, CD. Take 10.
³ “Elvis-That’s the way it is”. 2008, 2 CD. Master e takes 2, 3, 6, 7, 8, 9 e 10 precedute da una prova.
³ “The way it was”. 2008, CD. Prova del 14 luglio 1970 negli studi MGM a Culver City, California.
³ “Elvis Country”. 2008, 2 CD. Undubbed  rough mix master.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Make the world go away”. 1998. CD. Master dal running time di 3’45”.
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, vol. 2”. 2013, CD.
Undubbed master di 3’45”.
³ “Unedited masters-Nashville 1970”. 2011, CD. Unedited master di 3’48” con sovraincisioni.
³ “The other side of Memphis”. 1990, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 2”. 1992, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “The king: from the dark to the light”. 1974, LP;
     “Eternal Elvis, volume 1”. 1978, LP;
     “Special delivery from Elvis Presley”. 1979, LP;
     “Songs Hollywood forgot”. 1979, LP;
     “That’s the way it is”. 1980 e 1986, LP;
     “All about Elvis”. 1985, LP;
     “International heatwave”. 1991, LP e CD;
     “Candy bars for Elvis, volume 1”. 1991, CD.
Prova del 14 luglio 1970, M.G.M. Studio, Culver City, California.
³ “Get down and get with it !”. 1998, CD;
    “Get down and dirty”. 2010, 2 CD.
Prova nello studio MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.
³ “Happy days-That’s the way it is rehearsals”. 2006, CD. Registrazione incompleta della prova nello studio della MGM a Culver City, California, 14 luglio 1970. Non si tratta della stessa prova edita a livello ufficiale.
³ “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 10 agosto 1970, opening show.
The Sound of Your Cry


The clock by the bed is ticking
Too loud in the quiet night
I lie in the darkness thinking
I must go before it’s light
Before you open up your eyes
And you beg me to stay
I’ll leave ‘cause I can’t stand
To see you hurt this way

Sleep my love, as I kiss you goodbye
Then I won’t hear the sound of your cry

Though I knew the time was coming
And our love would end somehow
I just couldn’t bear to tell you
Exactly just when or how
I know we can’t go on
That it was wrong to start
But if you wake up crying now
You know you’ll break my heart

Sleep my love, as I kiss you goodbye
Then I won’t hear the sound of your cry

Oooh, sleep my love, as I kiss you goodbye
Then I won’t hear the sound of your cry
Oooh, sleep my love, as I kiss you, kiss you
Kiss you goodbye
Then I won’t hear the sound of your cry

Oh, oh, sleep my love, as I kiss you...

IL suono del tuo pianto


I rintocchi dell’orologio vicino al letto
Sono troppo forti nella notte silenziosa
Sono disteso al buio e sto pensando
Che devo andarmene prima che diventi giorno
Prima che tu apra gli occhi
E mi supplichi di restare
Andrò via perché non posso restare
A guardarti soffrire in questo modo

Dormi amore mio, mentre ti bacio per salutarti
Così non sentirò il suono del tuo pianto

Sebbene mi fossi reso conto che stava arrivando il momento
E che in qualche modo il nostro amore sarebbe finito
Non sopporterei davvero di dirti
Esattamente come o quando
So che non possiamo andare avanti
Che fu un errore iniziare
Ma se tu ora dovessi svegliarti piangendo
Sai che mi spezzeresti il cuore

Dormi amore mio, mentre ti bacio per salutarti
Così non sentirò il suono del tuo pianto

Oooh, dormi amore mio, mentre ti bacio per salutarti
Così non sentirò il suono del tuo pianto
Oooh, dormi amore mio, mentre ti bacio per salutarti
Così non sentirò il suono del tuo pianto
Oh, oh, dormi amore mio, mentre ti bacio...
autori: Bill Giant, Bernie Baum e Florence Kaye.
Running time: 3’15”.
datA di registrazione: 4 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1596.
take scelta per il master: numero 11.
sovraincisioni: 22 giugno 1970, 18 luglio 1970 e 1 ottobre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: settembre 1971 (RCA 48-1017. Lato A: “It’s only love”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: maggio 1972 (RCA 447-0684. Lato A: “It’s only love”. Gold Standard Series).
NOTA: in Gran Bretagna la canzone fu pubblicata su un 45 giri picture (RCA 232 PB-9801) appaiata a “I’ll never know” nel 1970.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Greatest hits, volume one”. 1981, LP. Master in stereo e più lungo di 45” rispetto al singolo (che era in mono). Running time: 4’00”.
³ “Walk a mile in my shoes–The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 6.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “The Nashville Marathon”. 2002, CD. Take 3.
³ “Love letters from Elvis”. 2008, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 4, 5 e 6.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “A legendary performer, volume 13”. 2007, CD. Take 3.
³ “A legendary performer, volume 8”. 2006, CD. Take 6 lunga 3’59”.
³ “Superstar outtakes, volume 2”. 1977, LP. Alternate take.
³ “Special delivery from Elvis Presley”.1979, LP. Alternate take.
³ “Unedited masters-Nashville 1970”. 2012, CD. Unedited master di 4’36”.
³ “Rough cut diamonds, volume 2”. 1985, LP. Undubbed master.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD. Undubbed master.
³ “For the good times”. 1993, CD. Undubbed master.
³ “Pure diamonds, volume 4-From Nashville to Hollywood”. 1996, CD. Undubbed master.
³ “Pure diamonds, volume 2”. 1989, CD. Undubbed master.
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, volume 1”. 2008, CD. Undubbed master. Sulle note c’è scritto take 9 ma il master è la take 11.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 8”. 2007, CD. Master di 4’00”.
³ “Loose ends, volume 1”. 1993, CD. Master di 4’00”.
³ “Greatest hits, volume one”. 2006, CD. Master di 4’00”.
³ “Greatest hits, volume one”. 2010. CD. Master di 4’00”.
³ “Phenomenon”. 1998, CD. Master di 4’00”.
³ “Rare Elvis, vol. 4”. 2010, CD. Master di 4’00”.
³ “The Hillbilly Cat, 1954-1974, volume 1”. 1974, LP. Master.
³ “Colonel Parker’s boy”. 1977, LP. Master.
³ “Elvis-Greatest moment in music”. 1995, CD. Master.
³ “Elvis in demand”. 1995, CD. Master.
³ “The Joan Deary tapes”. 2008, CD. Master.
The twelfth of never


You ask  how much I need you
Must I explain ?
I need you, oh my darling
Like roses need rain
You ask how long I’ll love you
I’ll tell you true
Until the twelfth of never
I’ll still be loving you

Hold me close
Never let me go
Hold me close
Melt my heart like April’s snow
I’ll love you ‘till the blue bells forget to bloom
I’ll love you ‘til the clover has lost its perfume
I love you ‘til the poets run out or rhyme
Oh, until the twelfth of never
And that’s a long long time

Until the twelfth of never
And that’s a long long time.




IL DODICESIMO DI MAI

Mi chiedi quanto abbia bisogno di te... Devo proprio spiegartelo ?
Ho bisogno di te, oh mia cara, come le rose hanno bisogno della pioggia...
Mi chiedi quanto a lungo ti amerò... Ti dirò la verità: fino al dodicesimo di mai.
Io ti amerò ancora.
Stringimi forte, non mi lasciare andar via...
Stringimi forte, sciogli il mio cuore come aprile fa con la neve...
Ti amerò fino a quando le campanule si dimenticheranno di sbocciare...
Ti amerò fino a quando il trifoglio avrà perso il suo profumo...
Ti amerò fino a quando i poeti non avranno più rime...
Oh, fino al dodicesimo di mai.
E sarà fra tanto, tanto tempo...
Fino al dodicesimo di mai.
E sarà fra tanto, tanto tempo... autori: Paul Francis Websetr e Jerry Livingston.
Running time: 2’39”.
data di registrazione: 16 agosto 1974.
ora d’incisione: 23,00.
studio: RCA, Hollywood, California.
numero di master: CPA5-5114.
take  scelta per il master: si tratta di una prova informale.
altre notizie: nel 1994, il pianista David Briggs sovraincise il suo pianoforte su questa canzone. Questa versione con overdub è stata pubblicata solo su bootleg.
Il master della RCA è ststo accellerato tecnicamente. Infatti la rehearsal originale è di 2’51”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Prova nello studio RCA di Hollywood, California, 16 agosto 1974.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis-Legacy edition”. 2014,
2 CD. Prova del 16 agosto 1974 nello studio RCA a Hollywood, California.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “From Sunset to Las Vegas”. 2009, 2 CD. Prova del 16 agosto 1974 nello studio RCA a Hollywood, California.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “... From Sunset Boulevard... To Paradise Road...”. 1996, 2 CD;
    “Magic moments”. 1996, CD.
È inclusa la stessa versione edita dalla RCA tre mesi prima ma qui il brano è a velocità normale. Inoltre è presente anche la stessa versione ma con sovraincisioni strumentali eseguite da David Briggs nel 1994.
³ “Autumn gold”. 2012, 2 CD. Stessa registrazione precedente ma in binaurale.
³ “Going home”. 1996, CD;
    “The real Elvis now”. 1997, LP;
    “Phenomenon”. 1999, CD;
    “Elvis diamonds-The very best of the Diamond Anniversary label”. 2005, CD;
    “Tiger man-An alternate anthology, volume 2”. 2006, CD.
Versione con sovraincisioni strumentali.



storia della canzone: “The twelfth of never” fu registrata per la prima volta da Johnny Mathis nel 1956 e raggiunse il 9° posto della classifica americana.
Un’altra versione di questa canzone che ebbe molto successo fu quella di Donny Osmond nel 1973 che la spinse fino all’ottava posizione della  Hot 100.
La melodia di questa canzone è basata su un pezzo folk inglese del 16° secolo, “I gave my love a cherry”, nota anche come “The riddle song”.


curiosità: nel corso degli anni si sono dette molte cose riguardo questa canzone. La più curiosa fu quella secondo la quale Elvis l’avrebbe registrata su di un acetato il quale sarebbe stato donato da egli stesso al fotografo Ed Bonja, suo amico.
Questi, in effetti, fece ascoltare il disco in una convention dei fans a Las Vegas nel 1978 ma da allora non se ne seppe più nulla.
Nel libro “Elvis-His life from A to Z” di Worth e Tamerius, c’è scritto che esiste una registrazione di “The twelfth of never” dal vivo, ovviamente amatoriale, e che essa sarebbe stata pubblicata nel disco  bootleg “Elvis special, volume 2”, un LP dall’insolita misura di dieci pollici.







the walls have ears


The walls have ears, ears that hear each little sound you make
Every time you stamp, throw a lamp and every cup and dish you break
But they can’t hear a kiss or two arms that hold you tight
So come on baby, don’t fight tonight

The walls have ears, better think before you fling that shoe
If you part my hair with a chair they’ll spread the news to Timbuktu
But they can’t hear a kiss or two arms that hold you tight
So come on baby, don’t fight tonight

Jets can fly, fast and high, rockets can go even faster
But they can’t catch or even match, sound traveling through plaster

The walls have ears, ears that hear each little sound you make
Every time you stamp, throw a lamp and ever cup and dish you break
But they can’t hear a kiss or two arms that hold you tight
So come on baby, don’t fight tonight
Just dim the light, don’t fight tonight.





i muri hanno orecchie

I muri hanno orecchie, orecchie che sentono ogni piccolo rumore che fai.
Ogni volta che batti i piedi o lanci una lampada ed ogni tazza o piatto che rompi,
ma non riescono a sentire un bacio o due braccia che ti stringono forte,
perciò dai, piccola... Non litighiamo stasera.
I muri hanno orecchie; pensaci bene prima che tu lanci quella scarpa.
Se mi fai la riga nei capelli con una sedia, faranno arrivare la notizia fino a Timbuktu,
ma non riescono a sentire un bacio o due braccia che ti stringono forte,
perciò dai, piccola... Non litighiamo stasera.
I jet possono volare, veloci ed in alto; i razzi possono andare anche più veloci
ma non possono raggiungere o eguagliare il rumore che viaggia attraverso l’intonaco.
I muri hanno orecchie, orecchie che sentono ogni piccolo rumore che fai.
Ogni volta che batti i piedi o lanci una lampada ed ogni tazza o piatto che rompi,
ma non riescono a sentire un bacio o due braccia che ti stringono forte,
perciò dai, piccola... Non litighiamo stasera.
Abbassa le luci, non litighiamo stasera.
autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 2’30”.
film di provenienza: “Girls ! Girls ! Girls !” (“Cento ragazze e un marinaio”).
data di registrazione: 27 marzo 1962.
ora d’incisione: 18,45-0,30.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: N2PB-3283.
numero di master  per il film: HO.
take  scelta per il master:  numero 12.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Girls ! Girls ! Girls !”. 1962, LP. Master.
³ “Elvis double features·Kid Galahad/Girls ! Girls ! Girls !”. 1993, CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Girls ! Girls ! Girls !”. 2007, CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The Elvis acetates, volume 2-Girls! Girls! Girls!”. 2003, CD.
Take 12 undubbed, take 1 dubbed, take 12 undubbed and unprocessed e take 1 dubbed and unprocessed.
³ “Girls, girls and more girls”. 1983, LP; 1990, CD.;
    “Original film music, volume 2”. 1990, CD;
    “For movie fans only, volume 2”. 2000, CD.
Versione estrapolata direttamente dal film.
³ “Celluloid rock, volume 1”. 1999, box di 3 CD. Master binaurale.
³ “Elvis’ greatest shit !”. 1982, LP; 1997 e 1992, CD. Master.
³ “Elvis in Girls! Girls! Girls!”. 2000, CD. Master.


THE WHIFFENPOOF SONG


Gentleman songsters off on a spree
Doomed from here to eternity
Lord have mercy on such as we
Baa! Baa! Bee!







LA CANZONE DI WHIFFENPOOF

Signori poeti, lontano a far baldoria
Condannati da qui all’eternità
Signore, abbi pietà di quelli come noi
Baa! Baa! Bee!





NOTA: si tratta di un accenno di 31”.
Per il testo completo, vedere la voce storia della canzone.

autori: Buddy Kaye e Ben Weisman.
Running time: 0’31”.
film di provenienza: “The trouble with girls (and how to get into it)” (“Guai con le ragazze”).
data di registrazione: 23 ottobre 1968.
ora d’incisione: 19,00-23,45/0,15-3,15.
studio: United Artist Recorders, Hollywood, California.
numero di master: WPA5-2556.
take scelta per il master: numero 3.
NOTA: nel film “The Trouble With Girls” Elvis la accenna insieme a “Violet”.


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis double features(Live a little, love a little/Charro!/The trouble with girls/Change of habit”. 1995. CD. Master.


emissioni BOOTLEG:
³ “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1989, CD.


STORIA DELLA CANZONE: la musica venne scritta nel 1894 da Guy Sculls e nel 1908 fu aggiunto del testo da Meade Minnigerode e George S. Pomeroy, basandosi su un poema di Rudyord Kipling intitolato “Gentlemen Rankers”.
All’Università di Yale, Minnigerode e Pomeroy erano membri della“Whiffenpoof  Society” e questa canzone ne divenne l’inno in quanto eseguita dal quartetto collegiale The Whiffenpoofs che si esibivano al Mory’s Temple Bar, il locale più noto della Yale University.
Il neologismo “Whiffenpoof” fu coniato dal commediografo Joseph Cawthorne e compare in una battuta della sua commedia “Little Nemo”, in cui si racconta la cattura di un “Whiffenpoof Fish”. Fu poi Goat Fowler, affascinato dall’insolita parola, a proporla come appellativo del famoso quartetto.
Il belare è ricollegato al testo (We’re poor little lambs who have lost our way, We’re little black sheep who have gone astray).
Inoltre nel film "la principessa di Bali" c’è Bing Crosby che canta la canzone mentre si trova in un gregge di pecore.
Il brano venne registrato per la prima volta a livello commerciale da Rudy Vallee nel 1937 (Bluebird 7135).
Bing Crosby col Fred Waring’s Glee Club raggiunse il settimo posto in classifica nel 1947 (Decca 23990) e vendette oltre un milione di copie.
Altre registrazioni furono quelle di Robert Merrill nel 1947 (RCA 1313) e di Bob Crewe nel 1960 (Warert 519).
La canzone viene eseguita anche nei film “Winged victory” del 1944 e “Riding high” del 1950.
Ecco il testo originale:
To the tables down at Morey’s
To the place where Louis dwells
To the dear old temple bar we love so well...
Sing the Whiffenpoofs assembled
With their glasses raised on high
And the magic of their singing cast it’s spell...

Yes, the magic of their singing
Of the songs we love so well
Shall l wasting and Mavourneen and the rest
We will serenade our Louis! (We will serenade our Louis !)
While life and voice shall last!
Then we’ll pass and be forgotten like the rest...

We’re poor little lambs
Who have lost our way
Baa Baa Baa!
We’re little black sheep
Who have gone astray
Baa Baa Baa !
Gentlemen songsters off on a spree
(Doomed...) Doomed from here to eternity
(Lord...) Lord, have mercy on such as we
Baa Baa Baa !
the wonder of you


When no one else can understand me
When everything I do is wrong
You give me hope and consolation
You give me strength to carry on
And you’re always there to the lend a end
In everything I do
That’s the wonder, the wonder of you

And when you smile the world is brighter
You touch my hand and I’m a king
Your kiss to me is worth a fortune
Your love for me is everything
I guess I’ll never know the reason why
You love me as you do
That’s the wonder, the wonder of you

I guess I’ll never know the reason why
You love me as you do
That’s the wonder, the wonder of you.



la meraviglia che È in te

Quando nessun altro riesce a capirmi, quando ogni cosa che faccio è sbagliata, tu mi dai speranza e consolazione, mi dai la forza per continuare...
E sei sempre lì, a darmi sostegno, in ogni cosa che faccio...
Questa è la meraviglia, la meraviglia che è in te.
E quando sorridi il mondo è più brillante, mi tocchi la mano e mi sento un re... Il tuo bacio, per me, vale una fortuna... Il tuo amore, per me, è ogni cosa... Penso che non saprò mai il motivo per cui tu mi ami in questo modo...
Questa è la meraviglia, la meraviglia che è in te...
Penso che non saprò mai il motivo per cui tu mi ami in questo modo...
Questa è la meraviglia, la meraviglia che è in te... autore: Baker Knight.
Running time: 2’37”.
data di registrazione: 18 febbraio 1970.
ora d’incisione: dinner show.
Località: International Hotel, Las Vegas, Nevada.
numero di master: ZPA5-1300.
sovraincisioni: 31 marzo e 3 aprile 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: maggio 1970 (RCA 47-9835. Lato B: “Mama liked the roses”).
posizione nella classifica hot 100: #9.
posizione nella classifica country: #37.
altre emissioni su singolo: agosto 1971 (RCA 447-0676. Lato B: “Mama liked the roses”. Gold Standard Series reissue).
altre notizie: in Inghilterra questa canzone comandò la classifica locale per 6 settimane.
“The wonder of you” fu la prima canzone dal vivo di Elvis ad essere emessa su 45 giri.
Nella registrazione del dinner show del 18 febbraio 1970, inspiegabilmente pubblicata nel CD “Elv1s 30 #1 hits”, Elvis cambia il testo. Invece di cantare “You give me hope and consolation, you give me strenght to carry on” canta “You give me love and consolation, you give me hope to carry on” nel primo verso mentre nel secondo, invece di cantare “your kiss to me is worth a fortune” dice “your love to me is worth a fortune”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “On stage-February 1970”. 1970, LP; 1991, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 18 febbraio 1970, dinner show.
³ “Elvis: the other sides-Worldwide gold award hits, volume 2”. 1971, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Stessa esecuzione di “On stage”.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Dal vivo a Dallas, Texas, 6 giugno 1975 (KPA5-9585).
³ “Greatest hits, volume one”. 1981, LP. Stessa esecuzione di “On stage”.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Stessa esecuzione di “On stage”.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Stessa esecuzione di “On stage”.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Prova all’International Hotel, Las Vegas, Nevada, fra le ore 14,00 e le 17,00 del 18 febbraio 1970 (WPA5-2596).
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD. Stessa esecuzione precedente.
³ “Love songs”. 1998, CD. Stessa esecuzione di “On stage”.
³ “On stage”. 1999, CD. Vedi omonimo album del 1970.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Stessa esecuzione di “On stage”.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD. Prova del 24 luglio 1970 nello studio della RCA a Hollywood, California.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Stessa esecuzione dell’album “On stage”.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001. 2 CD. Stessa esecuzione di “On stage”.
³ “Elv1s 30 #1 hits”. 2002, CD. Las Vegas, Nevada. 18 febbraio 1970, dinner show.
³ “Elv1s 30 #1 hits-Special edition”. 2003, 2 CD. Stessa versione precedente.
³ “Love, Elvis”. 2005, CD. Stessa esecuzione di “On stage”.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Stessa esecuzione dell’album “Elv1s 30 #1 hits”.
³ “Elvis live”. 2006, CD. Stessa versione pubblicata in “On stage”.
³ “The essential Elvis Presley”. 2007, 2 CD. Stessa versione pubblicata in “On stage”.
³ “Viva Las Vegas”. 2007, 2 CD. Stessa esecuzione di “On stage”.
³ “I am an Elvis fan”. 2012, CD. Stessa versione di “On stage”.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 13 agosto 1970, dinner show.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Dixieland rocks”. 2001, CD. Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee.
6 maggio 1975.
³ “The way it was”. 2001, libro+CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “It’s midnight !”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1974, midnight show.
³ “Polk salad Annie-Las Vegas, February 1970”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 18 febbraio 1970, dinner show.
Inoltre troviamo anche la prova del pomeriggio del 18 febbraio 1970 pubblicata nel box “Platinum-A life in music”.
³ “Big boss man”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
31 marzo 1975, midnight show.
³ “The way it was”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “Dixieland delight”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama,
31 maggio 1975 matinee e 1 giugno 1975 evening show.
³ “From Sunset to Las Vegas”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 27 agosto 1974, midnight show.
³ “On stage-February 1970”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 18 febbraio 1970, dinner e midnight show; 19 febbraio 1970, midnight show.
³ “Another Saturday night”. 2012, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo serale.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 febbraio 1970, dinner show.
³ “Destination U.S.A.”. 2014, 2 CD. Prova a Las Vegas, Nevada.
2 o 3 agosto 1972.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Good times never seems so good”. 1998, CD. Stessa versione dal vivo pubblicata dalla BMG in “On stage” ma qui è priva di sovraincisioni poiché è stata estrapolata da acetato.
³ “Pure stage power”. 1992, CD. È la stessa versione dell’album “On stage”  ma qui è stato remixato tutto.
³ “Reeboked at the International”. 2011, box di 4 CD;
    “On stage-The ultimate edition”.
Due versioni dal vivo a Las Vegas, Nevada:
18 febbraio 1970, midnight show. Mixaggio originale di Felton Jarvis;
18 febbraio 1970, dinner show.
³ “Love letters from me to you”. 1993, CD. È la stessa versione di “On stage” ma ha il running time un po’ più breve poiché il brano è stato leggermente velocizzato tecnicamente.
³ “Hits of the 70’s”. 2008, CD;
    “Greatest hits, volume one”. 2010. CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 18 febbraio 1970, dinner show.
³ “A legendary performer, vol. 8”. 2006, CD. Takes 2, 3 e 4 delle prove del 18 febbraio 1970 a Las Vegas, Nevada. La 3 è incompleta mentre la 4 è in forma unedited.
³ “Closing night-February 1970”. 2007, CD. Take 2, 3 (incompleta) e 4 di prova risalenti al 18 febbraio 1970 a Las Vegas, Nevada.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.
³ “The lost performances”. 1992, CD;
     “I was the one”. 1993, CD;
     “Make the world go away”. 1998, CD;
     “Stranger in the crowd”. 2009, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 13 agosto 1970. Dinner show.
³ “Opening night 1971”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 gennaio 1971, opening show.
³ “All things are possible”. 1995, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
27 gennaio 1971. Midnight show.
³ “Lean, mean and kickin’ butt”. 1996, CD;
    “Heavy times”. 2007, 2 CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
   “Showroom Internationale”. 2010, CD;
    “Leaner & meaner than ever”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Midnight show.
³ “A profile-The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, California, 27 maggio 1974. Show delle ore 3.
³ “A day in Dayton”. 2009, 2 CD;
    “Dayton reloaded”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974. Spettacolo serale.
³ “Breathing out fire”. 2000, CD. Dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974. Evening show.
³ “Cajun tornado”. 2001, 2 CD. Dal vivo a Lake Charles, Louisiana.
4 maggio 1975, show pomeridiano.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Dal vivo a Lake Charles, Louisiana, 4 maggio 1975. Concerto serale.
³ “Keep the fire burning”. 2005, CD. Live a Murfreesboro, Tennessee.
7 maggio 1975.
³ “A wild week end in Huntsville, volume two”. 2008, CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama. 1 giugno 1975. Concerto pomeridiano.
³ “Sweet home Alabama”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Concerto pomeridiano e serale.
³ “Movin’ Mobile”. 2004, CD. Live a Mobile, Alabama. 2 giugno 1975. Afternoon show.
³ “Sold out in Dixie !”. 1998, CD. Live a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Spettacolo serale.
³ “Deep down South”. 1997, CD;
    “Things get loose in Tuscaloosa”. 2013, CD.
Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama, 3 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “The eyes of Texas are upon you”. 2001, CD;
    “The eagle has landed”. 2001, CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas, 4 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “Howdy Houston”. 2002, CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 5 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “Elvis Dallas seventyfive”. 2001, CD;
    “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Dallas, Texas. 6 giugno 1975, spettacolo serale.
³ “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo pomeridiano.
³ “Fly T-R-O-U-B-L-E”. 2004, CD. Dal vivo a Jackson, Mississippi.
8 giugno 1975. Concerto delle ore 14,30.
³ “A capital performance”. 2002, CD. Dal vivo a Jackson, Mississippi.
8 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “Cut’em down to size !”. 1996, CD;
    “Leaving Jackson on fire”. 2011, libro+CD.
Dal vivo a Jackson, Mississippi. 9 giugno 1975. Spettacolo serale.


altre emissioni bootleg:
³ “Oh, happy day”. 1991, LP;
    “The man in white, volume 3”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 agosto 1970, midnight show.
³ “Double dynamite”. 1998, 2 CD;
    “A dinner bell in Vegas”. 2004, CD.
 Live in Las Vegas, Nevada, 19 agosto 1970, dinner show.
³ “Double dynamite”. 1998, 2 CD.
Live a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1970, midnight show.
³ “A dinner date with Elvis”. 1986, LP; 1991, CD.
    “A dinner bell in Vegas”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970. Dinner show.
³ “Midnight inspiration”. 1991, CD;
    “A bright midnight with Elvis”. 2004, CD.
Live a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970, midnight show.
³ “From Vegas to Macon”. 1998, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1970, dinner show.
³ “You’ve lost that lovin’ feelin’”. 2001, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1970, midnight show.
³ “The Hillbilly Cat live”. 1970, 2 LP; 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1970, dinner show.
³ “The Hillbilly Cat returns”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1970, midnight show.
³ “The midnight hour”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
5 settembre 1970. Midnight show.
³ “Vegas variety, volume 5”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 settembre 1970, ore 3.
³ “One night in Portland”. 1985, LP;
    “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
    “One night in Portland”. 1995, CD;
    “On the road again”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 11 novembre 1970.
³ “The thrill goes on”. 1994, CD;
    “The essence of energy”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 12 novembre 1970.
³ “Forum of Ingelwood-Los Angeles, CA”. 2003, CD. Dal vivo a Los Angeles, California. 14 novembre 1970. Concerto serale.
³ “Go cat go”. 1998, CD. Dal vivo a Oklahoma City, Oklahoma.
16 novembre 1970.
³ “A new live experience”. 1991, LP e CD;
     “Return to Long Beach”. 1992, CD;
     “Welcome home Elvis”. 1994, 3 CD.
Dal vivo a Long Beach, California, 15 novembre 1972.
³ “I’m leavin’”. 1986, LP; 2003, CD;
    “Vegas birthday show”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1974, midnight show.
³ “Rockin’ with Elvis April Fool’s Day”. 1980, LP; 1992, CD;
    “Rocking with the king April’s Fool Day, vol. I & II”. 2001, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 1 aprile 1975, dinner show.
³ “On April Fool’s Day, volume 2”. 1995, CD;
    “Rocking with the king April’s Fool Day, vol. I & II”. 2001, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 1 aprile 1975. Closing show.
³ “Live at the Omni”. 1997, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia.
2 maggio 1975. Ore 20,30.
³ “Across the country, volume 2”. Dal vivo a Huntsville, Alabama.
31 maggio 1975. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “From Chicago to Tuscaloosa”. 1986, 2 LP. Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama. 3 giugno 1975, concerto serale.
³ “Fun time at the Coliseum”. 2009, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975. Ore 14,30.
³ “Little darlin’”. 1992, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.
13 luglio 1975. Matinee.
³ “Back at the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.
13 luglio 1975. Concerto delle ore 20,30.
³ “America’s own”. 1980, 2 LP;
    “America’s own”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Afternoon show.
³ “America’s own, volume 2”. 1994, CD;
     “America’s own”. 2003, 2 CD;
    “You’ll never walk alone”. 2011, CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Concerto serale.
³ “Scope’s hope”. 2011, CD. Dal vivo a Norfolk, Virginia. 20 luglio 1975; ore 14,30.
³ “Gyrating Asheville”. 1997, 2 CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Carolina. 23 luglio 1975. Ore 20,30.
³ “Las Vegas in Gipsy style”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 18 agosto 1975. Opening show.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 7 maggio 1976. Dinner show.
³ “Rip it up”. 2003, CD. Dal vivo a Saint Paul, Minnesota.
30 aprile 1977.
³ “Send me the light… I need it bad”. 1994, CD;
    “Baltimore nightfall”. 2011, 2 CD.
Dal vivo a Baltimore, Maryland. 29 maggio 1977.



storia della canzone: “The wonder of you” venne composta per Perry Como ma la RCA offrì la canzone a Ray Peterson che la registrò nel 1959. Il suo disco raggiunse il 25° posto nella classifica americana nell’estate di quello stesso anno ed il 70° nel 1964, in una sua riedizione.
Elvis chiese allo stesso Peterson se avesse potuto registrare la canzone e Ray gli rispose: “Non devi chiedere il permesso: tu sei Elvis Presley !” ed Elvis: “Sì, ma tu sei Ray Peterson !”.

the wonderful world
of Christmas


The wonderful world of Christmas
Is a wonderful world to behold
The wonderful world of Christmas
Was made for the young and the old
Smile and good cheer of each neighbor
And children with cheeks all aglow
So warm is this Christmassy feeling
With the treetops all locked up in snow

Listen to those wondrous bells
And you’ll hear them say
“Open up your hearts to all
On this holiday”

The wonderful world of Christmas
Is a joy from the moment it starts
The wonderful world of Christmas
Shall remain every day in our hearts.



Il meraviglioso mondo di Natale

Il meraviglioso mondo di Natale è un mondo meraviglioso da ammirare.
Il meraviglioso mondo di Natale è stato creato per giovani e vecchi.
Un sorriso ed un buon augurio di ogni vicino
Ed i bambini dalle guance ardenti...
Questo sentimento natalizio è così caldo
Con le cime degli alberi tutte avvolte nella neve...
Ascolta quelle magiche campane
E le sentirai dire “Aprite a tutti i vostri cuori in questo giorno di festa...”
Il meraviglioso mondo di Natale è una gioia dal momento in cui inizia...
Il meraviglioso mondo di Natale rimarrà ogni giorno nei nostri cuori.
autori: Charles Tobias e Albert Frisch.
Running time: 1’55”.
data di registrazione: 16 maggio 1971.
ora d’incisione: 18,00-0,00/1,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1272.
take scelta per il master: informazione non disponibile.
sovraincisioni: 11 giugno 1971, studio B della RCA, Nashville, Tennessee; 21 e 22 giugno 1971, studio A della RCA, Hollywood, California.


Emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 1971, LP; 1988, CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1994, CD. Master.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “The classic Christmas album”. 2012, CD. Master.


emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 2011, 2 CD. Master.


emissioni bootleg:
³ “Unsurpassed masters box 4”. 2003, 4 CD. Alternate take.
³ “O come all ye faithful”. 2001, CD. Extended mix.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master e unedited master.
³ “A holy rockin’ Christmas”. 2006, CD. Unedited master e vocal overdub.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 3”. 2006, CD. Vocal overdub.
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Master senza sovraincisioni tratto da acetato.


The Yellow Rose of Texas /
The Eyes of Texas


Oh the yellow rose of Texas is the only gal I love
Her eyes are even bluer than Texas skies above
Her heart’s as big as Texas and wherever I may go
I’ll remember her forever because I love her so

There are so many roses that bloom along the way
But my heart’s in Amarillo and that’s where it will stay
For the yellow rose of Texas so I’d better get there fast
‘Cause I know I was her first love and I want to be her last

Oh the yellow rose of Texas is the only gal I love
Her eyes are even bluer than Texas skies above
Her heart’s as big as Texas and wherever I may go
I’ll remember her forever because I love her so

The eyes of Texas are upon you all the live long day
The eyes of Texas are upon you, you cannot get away
Do not think you can escape them at night or early in the morn
The eyes of Texas are upon you
‘Till Gabriel blows his horn

The eyes of Texas are upon you all the live long day
The eyes of Texas are upon you, you cannot get away
Do not think you can escape them at night or early in the morn
The eyes of Texas are upon you
‘Till Gabriel blows his horn

The eyes of Texas are upon you all the live long day
The eyes of Texas are upon you, you cannot get away
Do not think you can escape them at night or early in the morn
The eyes of Texas are upon you
‘Till Gabriel blows his horn...

La rosa gialla del Texas /
Gli occhi del Texas


La rosa gialla del Texas è l’unica ragazza che amo
I suoi occhi sono addirittura più blu dei cieli del Texas
Il suo cuore è grande come il Texas e ovunque io vada
Mi ricorderò sempre di lei perché l’amo tanto

Ci sono moltissime rose che sbocciano lungo il cammino
Ma il mio cuore è ad Amarillo ed è lì che resterà
Per la rosa gialla del Texas quindi sarebbe meglio che io tornassi in fretta
Perché so di essere stato il suo primo amore e voglio essere anche l’ultimo

La rosa gialla del Texas è l’unica ragazza che amo
I suoi occhi sono addirittura più blu dei cieli del Texas
Il suo cuore è grande come il Texas e ovunque io vada
Mi ricorderò sempre di lei perché l’amo tanto

Gli occhi del Texas ti guardano tutto il giorno
Gli occhi del Texas ti guardano, non puoi scappare
Non pensare di potergli sfuggire di notte o al mattino presto
Gli occhi del Texas ti guarderanno
Finchè Gabriele non suonerà il suo corno

Gli occhi del Texas ti guardano tutto il giorno
Gli occhi del Texas ti guardano, non puoi scappare
Non pensare di potergli sfuggire di notte o al mattino presto
Gli occhi del Texas ti guarderanno
Finchè Gabriele non suonerà il suo corno

Gli occhi del Texas ti guardano tutto il giorno
Gli occhi del Texas ti guardano, non puoi scappare
Non pensare di potergli sfuggire di notte o al mattino presto
Gli occhi del Texas ti guarderanno
Finchè Gabriele non suonerà il suo corno...
autori: Fred Wise e Ben Weisman.
Running time: 2’48”.
film di provenienza: “Viva Las Vegas”.
data di registrazione: 13 settembre 1963.
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master per il film: 2009.
numero di master: WPA1-8024.
take scelta per il master:  numero 9.
NOTA: si tratta di un medley di due brani tradizionali. Per le notizie storiche vedi voce storia della canzone.
Ernst Jorgensen, nel libro “A life in music-The complete recording sessions” fa risalire la registrazione di questo medley al 10 luglio 1963.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis sings Flaming Star”. 1969, LP; 2006, CD. Master.
³ “Double dynamite”. 1975, 2 LP. Master.
³ “Elvis double features·Viva Las Vegas/Roustabout”. 1993, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Viva Las Vegas”. 2003, CD. Master.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Master.


emissioni BOOTLEG:
³ “Viva Las Vegas”. 1978, LP; 1992, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “A legendary performer, volume 5”. 2005, CD. Unedited master di 3’32”.


STORIA DELLA CANZONE: “The eyes of Texas” venne composta nel 1853 e diventò popolare durante la guerra civile americana col titolo di “The Gallant Hood Of Texas”, un riferimento al generale sudista John B. Hood. Pare che le iniziali dell’autore siano J.K.
Il primo a registrare il brano sembra che sia stata la band “Da Costa Wolt’z Southern Broadcasters” nel 1927 (Gennett 6143). Questa versione ha parole molto simili alla composizione originale ma la melodia è differente.
Mitch Miller comandò la classifica americana per sei settimane nel 1955 con la sua registrazione, vendendo oltre un milione di copie.
Altre registrazioni da menzionare furono quella di Gene Autry nel 1933 (Perfect 12912), di Johnny Desmond nel 1955 (Coarl 61476) che raggiunse il terzo posto, di Stan Freberg in una versione parodia che arrivò fino al 16° gradino (Capitol 3249) e di Ernest Tubb che fu tredicesimo nella classifica Country.

“The yellow rose of Texas” fu composta da John L. Sinclair nel 1903 basandosi sulla melodia “I’ve been working on the railroad”.
Questo pezzo venne eseguito per la prima volta il 12 maggio 1903 all’Hancock Opera House di Austin, Texas, dal Varsity Quartet, accompagnati dallo stesso Sinclair al banjo.
there ain’t nothing
like a song



When you say, “That's it boy, I'm finally beat”.
You're goin' ninety miles an hour
Down a dead end street.
You don't wanna fight no more,
You think that you can't win,
Come on boy, take a real deep breath,


Jump right in and hold your head up high
Oh, you gotta be strong, yeah, yeah, yeah
Come on and sing, sing, sing
There ain't nothing like a song

Now they may take away your job
Take your fancy car
They may repossess your clothes
Take that fine guitar
They may take everything you own
But that's just for today
As long as you've got a song in your heart
Tomorrow's gonna be okay

Now, hold your head up high
Oh, oh, oh, you gotta be strong, yeah, yeah, yeah
Come on and sing, sing, sing
There ain't nothing like a song. All right !

There ain't nothing gonna stop you
Once you set your mind
The only people that’ll knock you
Are jealous of what they find
Just keep that smile right on your face
Don't let them get you down
When you wake up tomorrow
The world is spinnin' around

Now, hold your head up high
Hey, hey, hey, you gotta be strong
Alright, come on and sing, sing, sing
There ain't nothing like a song

Well lovin's all that I can give you
[Baby that's enough]
But you ain't easy to satisfy
[Baby I ain't that tough]
Now, hey little girl, you're about
The wildest thing I've ever seen.
[When I'm with you, baby
I'm a lovin' machine]

Come on and kiss me, honey
Hey, hey, hey, you gotta be strong
Yeah, you gotta be strong,
Come on and sing, [sing], sing
There ain't nothing like a song
Come on and sing, [sing] sing
Sing, [sing], sing, [sing]
There ain't nothing like a song.




niente È meglio di una canzone



Quando dici “Ecco fatto ragazzo, alla fine ho perso!”
Stai andando a novanta miglia orari
Giù per una strada senza uscita
Non vuoi più lottare
Pensi di non poter vincere
Forza ragazzo, fai un bel respiro profondo

Buttati e vai avanti a testa alta
Oh, devi essere forte, sì, sì, sì
Dai, forza canta, canta, canta
Niente è meglio di una canzone

A questo punto possono portarti via il lavoro
Prendersi la tua macchina lussuosa
Possono riprendersi i tuoi vestiti
Prendersi quella chitarra magnifica
Possono prendersi tutto ciò che ti appartiene
Ma questo solo per oggi
Finchè nel cuore ci sarà una canzone
Il domani sarà perfetto

Ed ora vai avanti a testa alta,
Oh, oh, oh, devi essere forte, sì, sì, sì
Dai, forza canta, canta, canta
Niente è meglio di una canzone
Benissimo !

Niente potrà fermarti
Se sei convinto
Le uniche persone che ti criticheranno
Sono gelose di quello che trovano
Devi solo continuare a sorridere
Non lasciarti demoralizzare
Domani mattina quando ti sveglierai
Il mondo girerà ancora

Ed ora vai avanti a testa alta
Hey, hey, hey, devi essere forte
Bene, dai forza canta, canta, canta
Niente è meglio di una canzone

Posso darti solo l’amore
[Caro, è sufficiente]
Ma soddisfarti non è facile
[Caro, io non sono così difficile]
Hey ragazzina, sei la cosa
Più turbolenta che abbia mai visto
[Quando sono con te, tesoro
Divento una macchina dell’amore]

Dai vieni e baciami, dolcezza
Hey, hey, hey, devi essere forte
Sì, devi essere forte
Dai forza canta [canta], canta
Niente è meglio di una canzone
Dai, forza canta, [canta], canta
Canta, [canta], canta, [canta]
Niente è meglio di una canzone.




NOTA: le strofe tra parenstesi quadra sono cantate da Nancy Sinatra. autori: Joy Byers e Wiliams Johnston.
Running time: 2’08”.
film di provenienza: “Speedway”  (“A tutto gas”).
data di registrazione: 20 giugno 1967.
ora d’incisione: 19,00-0,00/1,00-4,00.
studio: MGM, Hollywood, California.
numero di master: WPA1-1022.
numero di master  per il film: 2001.
take scelta per il master:  numero 6.
altre notizie: Elvis cantò questa canzone in duetto con Nancy Sinatra.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Speedway”. 1968, LP. Master.
³ “Elvis double features·Easy come, easy go/Speedway”. 1995, CD. Master.


EMISSIONI bootleg:
³ “Original film music, volume 1”. 1990, CD. Direttamente dalla pellicola del film.






there goes my everything


There goes my only possession... Oh, there goes my everything

I hear footsteps slowly walking
As they gently walk across the lonely floor
And a voice is softly saying
«Darling this will be good-bye for evermore»

There goes my reason for living
Oh, there goes the one of my dreams
There goes my only possession
Oh, there goes my everything

As my memory turns back the pages
I can see the happy years we had before
Now the love that kept this old heart beating
Has been shattered by the closing of the door

There goes my reason for living... Oh, there goes the one of my dreams
Well... There goes my only possession... Oh, there goes my everything

There goes my only possession... Oh, there goes my everything.



ecco tutto ciò che HO

Ecco tutto ciò che possiedo... Ecco tutto quel che ho...
Sento i passi lentamente, lambire con dolcezza il gelido suolo ed una voce che sta dicendo, dolcemente: «Caro, questo sarà l’addio per sempre!»
Ecco la mia ragione di vita... Ecco la persona dei miei sogni...
Ecco l’unica cosa che possiedo... Ecco tutto ciò che ho...
Quando la memoria torna a sfogliare le pagine della mia vita ricordo gli anni felici che abbiamo vissuto in passato... Adesso l’amore che questo vecchio battito di cuore ha provato è stato distrutto dalla chiusura di una porta...
Ecco la mia ragione di vita... Ecco la persona dei miei sogni...
Ecco l’unica cosa che possiedo... Ecco tutto ciò che ho...
Se ne va ciò che è solo mio... Se ne va ogni mia cosa...
Se ne va ciò che è solo mio... Se ne va ogni mia cosa...
autore: Dallas Frazier.
Running time: 2’56”.
data di registrazione: 8 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1624.
take  scelta per il master: numero 3.
sovraincisioni: settembre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: dicembre 1970 (RCA 47-9960. Lato A: “I really don’t want to know”).
posizione nella classifica hot 100: #21.
posizione nella classifica country: #9.
posizione nella classifica easy listening: #2.
altre emissioni su singolo: febbraio 1972 (RCA 447-0679. Lato A: “I really don’t want to know”. Gold Standard Series reissue);
febbraio 1982 (RCA PB-13058. Lato A: “You’ll never walk alone”);
febbraio 1982 (RCA JB-13058. Lato A: “You’ll never walk alone”. Edizione promozionale per DJ).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Country”. 1971, LP; 1993, CD. Master.
³ “Elvis: the other sides-Worldwide gold award hits, volume 2”. 1971, box  di 4 LP; 1996, 2 CD. Master.
³ “Greatest hits, volume one”. 1981, LP. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Great country songs”. 1996, CD.  Take 1.
³ “Elvis country”. 2000, CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD. Live all’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970, midnight show.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Love, Elvis”. 2005, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 11 e 12 agosto 1970, midnight shows.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “The impossibile dream”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
27 gennaio 1971, midnight show.
³ “Elvis Country”. 2008, 2 CD. Master e take 1.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “There’s a whole lotta shakin’ goin’ on”. 1995, CD;
    “DCDFORU”. 2007, CD;
    “Hits of the 70’s”. 2008, CD.
Take 1.
³ “Unedited masters-Nashville 1970 revisited”. 2013, CD. Take 1 mixata diversamente.
³ “A dog’s life”. 1980, LP. Take alternativa.
³ “For Elvis fans only”. 1987, LP e CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 2”. 2006, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “You know it don’t have to be strictly country, vol. 1”. 2008, CD. Acetate unedited master (3’06”).
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, vol. 2”. 2013, CD.
Take 1.
³ “Greatest hits, volume one”. 2006, CD. Master.
³ “Greatest hits, volume one”. 2010. CD. Master.
³ “Best of king”. 1999, CD. Master.
³ “The lost performances”. 1992, CD;
     “I was the one”. 1993, CD;
     “Make the world go away”. 1998, CD;
    “That’s the way it is-The complete works”. Box di 6 CD e 3 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 11 agosto 1970, midnight show.
³ “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD;
    “Sittin’ on the top of the world”. 2011, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show.
³ “All things are possible”. 1995, CD;
    “Elvis diamonds-The very best of the Diamond Anniversary label”. 2005, CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
    “Only believe-All things are possible”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 27 gennaio 1971,  midnight show.


ALTRE EMISSIONI BOOTLEG:
³ “There goes my everything”. 2005, CD;
    “Setting the season”. 2010, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 febbraio 1971. Midnight show.
³ “Setting the season”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
22 febbraio 1971, midnight show.



storia della canzone: “There goes my everything” venne composta da Dallas Frazier nel 1965.
Jack Greene la portò in vetta alla classifica Country di Billboard due anni dopo ricevendo addirittura il premio da parte della Country Music Association come miglior singolo dell’anno; fu premiato per la composizione di questo brano anche lo stesso Dallas Frazier col premio CMA.
Nel 1967 anche il gruppo degli Englebert Humperdinck ebbe un ottimo successo con una loro versione di “There goes my everything” tanto che vendettero oltre un milione di copie e portarono la canzone al 20° posto della  Hot 100 ed al 13° in Australia.
There Is No God but God


There is no God but God
I know this is true
God made everything
He made me, He made you
There’d be no birds, no planes
To sail in the blue
Without His wondrous eyes
To see them through

They say that God made land
And He gave it all to man
This I know
Is mighty good and true
There is no God but God
And He knows everything you do
So just you call on Him
He will share His love with you

There is no God but God
I know this is true
For God made everything
He made me, He made you
There’d be no birds, no planes
To sail in the blue
Without His wondrous eyes
To see them through

They say that God made land
And He gave it all to man
This I know
Is mighty, good and true
There is no God but God
And He knows everything you do
So, just you call on Him
He will share His love with you

Just you call on Him
And He’ll share His love with you.
NON C’È NESSUN DIO TRANNE DIO


Non c’è nessun Dio tranne Dio
E so che questo è vero
Dio ha creato ogni cosa
Lui ha creato me, Lui ha creato te
Né uccelli, né aerei
Potrebbero navigare nel cielo blu
Senza il suo meraviglioso sguardo
A guidarli

Dicono che Dio ha creato la terra
E che l’ha donata tutta all’uomo
E so che questo
È meraviglioso ed è vero
Non c’è nessun Dio tranne Dio
E Lui sa tutto ciò che fai
Perciò basta che ti rivolga a Lui
E Lui condividerà il Suo amore con te

Non c’è nessun Dio tranne Dio
E so che questo è vero
Dio ha creato ogni cosa
Lui ha creato me, Lui ha creato te
Né uccelli, né aerei
Potrebbero navigare nel cielo blu
Senza il suo meraviglioso sguardo
A guidarli

Dicono che Dio ha creato la terra
E che l’ha donata tutta all’uomo
E so che questo
È meraviglioso ed è vero
Non c’è nessun Dio tranne Dio
E Lui sa tutto ciò che fai
Perciò basta che ti rivolga a Lui
E Lui condividerà il Suo amore con te

Basta che ti rivolga a Lui
E Lui condividerà il Suo amore con te.
autore: Bill Kenny.
Running time: 2’19”.
data di registrazione: 9 giugno 1971.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1293.
take scelta per il master: numero 5.


emissioni rca su album e cd:
³ “He touched me”. 1972, LP; 1992, CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Easter special”. 2001, CD. Takes 1 e 2.
³ “He touched me”. 2011, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3 e 4.


emissioni bootleg:
³ “He touched me-The alternate album”. 2008, CD. Take 2.
³ “Raised on Gospel”. 1997, CD. Undubbed master.
³ “Pure diamonds, volume 3-Gospel greats & Stax”. 1995, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD. Undubbed master.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 7”. 2007, CD. Master senza sovraincisioni un po’ più lungo.


STORIA DELLA CANZONE: fu lo stesso autore Bill Kenny e registrare per primo questo brano nel 1966 per il 33 giri “Remember me” (DLP-3738/25738). Kenny era un vocalist degli Ink Spots.
There’s a Brand New Day
on the Horizon

There’s a brand new day on the horizon
Everything is gonna be just fine
There’s a brand new day on the horizon
And the whole world’s gonna be mine

I’m gonna tell old trouble
He’d better be moving on
Happiness is gonna take his place
Around here from now on
The old dark clouds are gonna roll away
And the sun is gonna shine
And the whole world’s gonna be mine

I’m gonna tell old heartaches
Pack his bags and go
I’ve decided that I don’t want him
Hanging around no more
Well, don’t you know I said
Everything’s gonna be just fine
‘Cause the whole world’s gonna be mine

I’m gonna chase away those blues
Till they’re out of sight
And I guarantee you, honey
They won’t be coming back
Well, don’t you know I said
Everything’s gonna be alright
‘Cause the whole world’s gonna be mine

I know my luck’s gonna change
Just you wait and see
Startin’ tomorrow all the good things in life
Are gonna come to me
There’s a brand new day on the horizon
And the whole world’s gonna be mine
And the whole world’s gonna be mine.

C’è un nuovo giorno all’orizzonte


C’è un nuovo giorno all’orizzonte
Tutto andrà per il meglio
C’è un nuovo giorno all’orizzonte
Ed il mondo intero sarà mio

Dirò a quella vecchia difficoltà
Che sarebbe meglio sparisse
La felicità prenderà il suo posto qui
Da ora in poi
Le vecchie nubi scure si dissolveranno
Ed il sole splenderà
Ed il mondo intero sarà mio

Dirò a quelle vecchie angosce
Di fare i bagagli e andarsene
Ho deciso che non voglio più
Che rimangano attorno a me
Allora, capisci perché ho detto
Che tutto andrà per il meglio ?
Perché il mondo intero sarà mio

Allontanerò quei momenti tristi
Fino a farli sparire dalla mia vista
E ti garantisco, cara
Che non torneranno
Allora, capisci perché ho detto
Che tutto andrà bene ?
Perché il mondo intero sarà mio

So che il mio destino cambierà
Aspetta e vedrai
A partire da domani tutto quello che la vita ha di buono
Verrà con me
C’è un nuovo giorno all’orizzonte
Ed il mondo intero sarà mio
Ed il mondo intero sarà mio.
autorE: Joy Byers.
Running time: 2’01”.
film di provenienza: “Roustabout” (“Il cantante del Luna Park”).
data di registrazione: 3 marzo 1964.
ora d’incisione: 12,30-17,50/19,10-0,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood.
numero di master: RPA3-5274.
numero di master  per il film: KO.
take scelta per il master: numero 5.


emissioni rca su album e cd:
³ “Roustabout”. 1964, LP. Master.
³ “Elvis double features(Viva Las Vegas/Roustabout”. 1993, CD.
Master.
³ “Command performances-The essential 60’s masters, II”. 1995, 2 CD. Master.


emissioni BOOTLEG:
³ “Original film music, vol. 6”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “For movie fans only, volume 3”. 2001, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “From the bottom of my heart, volume 1”. 1996, CD. Alternate mix.
there’s a honky tonk angel
(who’ll take me back in)


When was the last time you kissed me ?
And I don’t mean a touch now and then
It’s been a long time since you felt like my woman
Even longer since I felt like your man

So tell me if you think it’s over
And I’ll leave it up to you how it ends
‘Cause if you don’t want the love I can give you
Well there’s a honky tonk angel who’ll take me back in

You never look at me and say «I love you»
How much more do you think I can stand ?
Oh when there’s an old friend out there and she’s waiting
Lord, she’s happy just holding my hand

So tell me if you think it’s over
And I’ll leave it up to you how it ends
Oh if you don’t want the love I can give you
Well there’s a honky tonk angel who’ll take me back in
Mmm... Yes there’s an honky tonk angel who’ll take me back in.




c’Ề unO SPLENDIDO angelo
(che mi riprenderà con sÈ)

Quando è stata l’ultima volta che mi hai baciato ? È non intendo solo una carezza fughevole...
È passato tanto tempo da quando ti sentivi la mia donna, ed anche di più da quando io mi sentivo il tuo uomo.
Quindi, dimmi se pensi che sia finita ed io mi rimetterò a te, alla fine, perchè se non vuoi l’amore che io ti posso dare, allora c’è uno splendido angelo che mi riprenderà con sè.
Non mi dici mai «Ti amo» guardandomi negli occhi.
Quanto pensi che io possa resistere ancora ?
Oh, quando c’è una vecchia amica lì fuori e sta aspettando, Signore, lei è felice solo tenendomi la mano.
Quindi, dimmi se pensi che sia finita ed io mi rimetterò a te, alla fine, perchè se non vuoi l’amore che io ti posso dare, allora c’è uno splendido angelo che mi riprenderà con sè.
Mmm... Sì, c’è uno splendido angelo che mi riprenderà con sè.
autori: Troy Seals e Denny Rice.
Running time: 3’01”.
data di registrazione: 15 dicembre 1973.
ora d’incisione: 21,00-0,00/1,00-6,00.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-1631.
take scelta per il master: numero 8.
sovraincisioni: 11 gennaio 1974, studio della RCA, Hollywood; 24 settembre 1974, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: agosto 1979 (RCA PB-11679. Lato B: “I got a feeling in my body”).
posizione nella classifica country: #6.
altra emissione su singolo: agosto 1979 (RCA JB-11679. Lato B: “I got a feeling in my body”. Edizione promozionale per DJ).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Promised land”. 1975, LP; 1989, CD. Master.
³ “Our memories of Elvis, volume 2”. 1979, LP. Master senza sovraincisioni (JPA5-6066).
³ “Rhythm and Country–Essential Elvis, volume 5”. 1998, CD. Take 1.
³ “Promised land”. 2000, CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis Country”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis at Stax”. 2013, 3 CD. Master e take 1.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Promised land”. 2011, 2 CD. Master e takes 1, 6, 7 e ricavato dalle numero 5-3-8. Inoltre abbiamo il rough mix master.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Stax trax”. 1991, LP e CD;
     “Unsurpassed masters, volume 3”, 1992, CD;
    “Our memories of Elvis”. 2008, CD;
    “Our memories of Elvis, volume 2”. 2008, CD;
    “Our memories of Elvis, volume 1 & 2”. 2010, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Unedited masters-Stax 1973”. 2011, CD. Unedited overdub master di 3’24”.
³ “On a jet to the Promised Land”. 2011, CD. Takes 1, 2 e 3.
³ “Elvis Country-The sequel”. 2009. CD. Take 1.
³ “Only the songs survive”. 2000, CD. Versione remixata con il computer.



storia della canzone: “There’s a honky tonk angel (who’ll take me back in)” venne registrata per la prima volta da Troy Seals, uno degli autori, nel 1973 per il 33 giri “Presenting Troy Seals”.
Alla fine del 1973 la incise anche Conway Twitty ed il suo singolo, emesso l’anno seguente, raggiunse il primo posto della classifica Country di Billboard.
there’s always me


When the evening shadows fall
And you’re wondr’ing who to call
For a little company
There’s always me

If your great romance should end
And you’re lonesome for a friend
Darling, you’d need never be
There’s always me

I don’t seem to mind somehow
Playing second fiddle now
Someday you’ll want me, dear
And when that day is here

Within my arms you’ll come to know
Other loves may come and go
But my love for you will be
Eternally

Look around and you will see
There’s always me.



io Ci sono sempre

Quando calano le ombre della sera e stai pensando a chi chiamare per un po’ di compagnia, io ci sono sempre
Se la tua meravigliosa storia d’amore dovesse finire e ti sentissi sola, senza un amico, cara, non è necessario che tu lo sia: io ci sono sempre…
Non mi dispiace affatto essere al secondo posto, adesso...
Un giorno o l’altro mi vorrai, cara, e quando quel giorno arriverà, tra le mie braccia riuscirai a capire che gli altri amori possono andare e venire ma il mio amore per te sarà eterno.
Guardati intorno e vedrai che io ci sono sempre.
autore: Don Robertson.
Running time: 2’15”.
data di registrazione: 12 marzo 1961.
ora d’incisione: 21,30-0,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-0574.
take scelta per il master: numero 10.
prima emissione su singolo: agosto 1967 (RCA 47-9287.
Lato B: “Judy”).
posizione nella classifica hot 100: #56.
altre emissioni su singolo: 1970 (RCA 447-0661.
Lato B: “Judy”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Something for everybody”. 1961, LP; 1989, CD. Master.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Take 4.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Something for everybody”. 1999, CD. Master.
³ “Such a night–Essential Elvis, vol. 6”. 2000, CD. Take 9.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 2.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Tickle me”. 2005, CD. Master.
³ “Something for everybody”. 2006, 2 CD. Master e takes 1, 2, 4, 5, 6, 7, 8 e 9.

EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Something complete”. 1997, 2 CD;
    “Unsurpassed masters box 2”. 2002, 3 CD.
Sono incluse le prime 10 takes.
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD;
    “The Nashville sessions 1961-1963”. 1996, CD.
Sono presenti le prime 9 takes.
³ “24 carat gold”. 1997, 2 CD. Take 1.
³ “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD. Take 2.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Takes 2 e 6.
³ “Elvis meets Presley”. 1998, CD. Takes 5, 6, 7, 8 e 9.
³ “’60-’61 sessions”. 2008, CD. Takes 3 e 4.
³ “A legendary performer, volume 15”. 2008, CD. Take 4.
³ “Because of love, volume 1”. 1999, CD. Alternate take.



altre notizie: nel 1979, Ray Price arrivò fino al 30° posto della graduatoria Country con la sua cover di “There’s always me”.
There’s Gold in the Mountains

There are lots of girls in the mountains
And they’re worth their weight in gold
When they’re in my arms
With their lovin’ charms
A treasure chest I hold

Well, there’s gold in the mountains
Love in the hills
I don’t need those city women
With diamonds and frills
There’s gold in the mountains
And, oh, what scenery !
The prettiest girls
I ever did see

There’s such beauty there in the mountains
You can feel your knees growin’ weak
Every single boy
Feels the height of joy
When he climbs that mountain peak

Well, there’s gold in the mountains
Love in the hills
I don’t need those city women
With diamonds and frills
There’s gold in the mountains
And, oh, what scenery !
The prettiest girls
I ever did see

I said there’s gold in the mountains
Love in the hills
I don’t need those city women
With diamonds and frills
There’s gold in the mountains
And, oh, what scenery !
The prettiest girls
I ever did see

I ever did see
I ever did see.
c’è l’oro in montagna

Ci sono molte ragazze in montagna
Che valgono tanto oro quanto pesano
Quando le ho fra le braccia
Con quel loro tenero fascino
È come se stringessi uno scrigno

Sì, c’è l’oro in montagna
L’amore fra le colline
Che non ho bisogno di quelle donne di città
Con diamanti e orpelli
C’è l’oro in montagna
E, oh, che panorama !
Le ragazze più carine
Che io abbia mai visto

C’è una tale meraviglia lì in montagna
Da farti tremare le ginocchia
Ogni singolo ragazzo
Prova il massimo della gioia
Arrampicandosi sulla cima di quella montagna

Sì, c’è l’oro in montagna
L’amore fra le colline
Che non ho bisogno di quelle donne di città
Con diamanti e orpelli
C’è l’oro in montagna
E, oh, che panorama !
Le ragazze più carine
Che io abbia mai visto

L’amore fra le colline
Che non ho bisogno di quelle donne di città
Con diamanti e orpelli
C’è l’oro in montagna
E, oh, che panorama !
Le ragazze più carine
Che io abbia mai visto

Che io abbia mai visto
Che io abbia mai visto.

autori: Bill Giant, Bernie Baum e Florence Kaye.
Running time: 1’54”.
film di provenienza: “Kissin’ cousins” (“Il monte di Venere”).
data di registrazione: 29 settembre 1963 (parte ritmica);
10 ottobre 1963 (parte vocale).
ore d’incisione: 19,00-2,00 (parte ritmica).
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee (parte ritmica); MGM Soundstage, Hollywood (parte vocale).
numero di master: RPA3-0226.
numero di master  per il film: 2002.
takes scelte per i masters:  numero 3 (parte ritmica);
numero 3 (parte vocale).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Kissin’ cousins”. 1964, LP. Master.
³ “Elvis double features•Kissin’ cousins/Clambake/Stay away, Joe”. 1994, CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “A legendary performer, volume 7”. 2005, CD. Undubbed master.
³ “Rare Elvis, volume 5-Celluloid treasures”. 2010, CD. Undubbed master.
³ “Original film music, vol. 6”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “From the archives, volume 1”. 2005, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Because of love, volume 2”. 2000, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “For movie fans only, volume 2”. 2001, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “I couldn’t live without you”. 2005, CD. Versione solo ma si tratta di una manipolazione al computer.
THERE’S NO PLACE LIKE HOME



… There’s no place like home
Well, now I say, home, home, sweet home
There’s no place like home
Now, there’s no place to wander
There’s no place like home

Well, I use to have a sweetheart
To walk and talk with me
But now I have no sweetheart
What place is there to be ?

Well, now home, home, sweet home
There’s no place like home
Werever you wander
There’s no place like home…





casa, dolce casa

… Non c’è  nessun posto come casa mia… Ho detto casa, casa, dolce casa… Non c’è posto come casa… Per quanto tu possa viaggiare… Non c’è posto come casa… Avevo un’innamorata che passeggiava e parlava con me ma adesso non ce l’ho più. Che gioia c’è ?
Casa, casa, dolce casa… Non c’è nessun posto come casa mia…
Dovunque tu vaghi, non c’è nessun posto come casa…
autori: John Howard Payne e Henry Rowley Bishop.
Running time: 3’18”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
studio: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4-5325.
altre notizie: non si tratta di una vera e propria seduta di registrazione, bensì di una jam. La parte cantata dura appena un  minuto; la restante è composta da una ripresa strumentale del brano, mentre Elvis e gli altri discutevano di musica ed in particolare delle canzoni che la band stava ancora suonando in sottofondo; verso la fine del brano, Elvis accenna una strofa di “When it rains it really pours” .


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990. LP e CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD.


EMISSIONI bootleg:
³ “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP.


storia della canzone: i due autori scrissero questa canzone nel 1823 come numero di chiusura del primo atto della loro opera “Clari”.
Essa venne presentata al pubblico l’8 maggio dello stesso anno al Covent Garden di Londra da Maria Tree che recitava la parte, appunto, di Clari.
Payne scrisse le parole basandosi sulla sua nostalgia degli Stati Uniti.
La melodia venne tratta dalla canzone “A Sicilian air”, composta l’anno precedente.
La prima registrazione del brano risale al 1891 da parte di John Yorke AtLee.
Il testo completo della canzone è il seguente:
«’Mid pleasures and palaces I may roam. Be it ever so humble, there’s no place like home… A charm from the sky seems to hallow us there. Which seek thro’ the world, is never met with elsewhere. Home ! Home ! Sweet, sweet home ! There’s no place like home… There’s no place like home… An exile from home, splendor dazzles in vain… Oh, give me lowly thatched cottage again… The birds singing gaily, that come at my call… Give me them, with that peace of mind, dearer than all. To thee, I’ll return, overburdened with care. The heart’s dearest solace with smile on me there. No more from that cottage again will I roam. Be it ever so humble, there’s no place like home».
Ecco la sua traduzione:
«Potrei vagare fra i piaceri ed i palazzi. Sarà molto umile ma non c’è posto come casa… Un incantesimo dal cielo sembra consacrarci. Chi è in cerca per il mondo, non s’incontra mai da un’altra parte. Casa ! Casa ! Dolce, dolce casa ! Non c’è posto come casa… Non c’è posto come casa… Un esilio da casa, lo splendore abbaglia inutilmente… Oh, dammi un’umile casetta coperta dalla paglia… Gli uccelli che cantano allegramente, che arrivano al mio richiamo… Dammeli, con quella serenità, amata più di tutto. Ritornerò da te pieno di riguardo. Il cuore è più confortato da un sorriso che è in me. Non vagherò mai più lontano da quella casetta. Sarà molto umile ma non c’è posto come casa…»



There’s No Tomorrow

There’s no tomorrow
When love is… Four… Five… Cold
There’s… Pa pa pa pa pa pa…

There’s no tomorrow when love is due
Now is forever when I’m with you
So kiss me and hold me tight
There’s no tomorrow, there’s just tonight

Oh oh oh oh oh... Oh oh oh oh
Oh oh oh oh oh... Oh oh oh oh
So kiss me and hold me tight
There’s no tomorrow, there’s just tonight

Are you ready to get married yet ?






Non c’è domani

Quando l’amore è… Quattro… Cinque… Freddo.
Non c’è… Pa pa pa pa pa pa…

Non c’è domani quando si è innamorati
Ora è per sempre quando sono con te
Perciò baciami e stringimi forte
Non c’è domani, c’è solo stanotte

Oh oh oh oh oh... Oh oh oh oh
Oh oh oh oh oh... Oh oh oh oh
Perciò baciami e stringimi forte
Non c’è domani, c’è solo stanotte

Siete già pronti per sposarvi ?


autorI: Al Hoffman, Leo Corday, Leon Carr.
Running time: 2’31”.
data di registrazione: novembre 1959.
località: Bad Nauheim, Goethestrasse, Germania.
numero di master: FRA1-8119.
ALTRE NOTIZIE: si tratta di una registrazione non professionale eseguita con un comune registratore domestico.
La prima pubblicazione avvenne in un medley creato in studio dai tecnici, il cosiddetto Bad Nauheim medley, nel box “Platinum”.
La registrazione integrale vedrà la luce nel CD della Follow That Dream Records “In a private moment”.


emissioni rca su album e cd:
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Versione in medley “artificiale” assieme a “I’ll take you home again Kathleen”, “I will be true”, “It’s been so long darling” e “Apron strings”.
Numero di master: WPA5-2590.


emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “In a private moment”. 1999, CD. Registrazione integrale.


storia della canzone: “There’s no tomorrow” è basata su “O sole mio”. La prima registrazione ed il più grande successo con questa canzone è quello di Tony Martin per la RCA (RCA 20-3582 per il 78 giri; RCA 47-3078 per il 45 giri) che entrò nella classifica di Billboard il 4 novembre 1949 e vi stazionò per 27 settimane, raggiungendo il secondo posto.
Ecco il testo completo della canzone:
“There’s no tomorrow when love is new
Now is forever when love is true
So kiss me and hold me tight
There’s no tomorrow
There’s just tonight

Love is a flower that blooms so tender
Each kiss a dew drop of sweet surrender
Love is a moment of life enchanting
Let’s take that moment
That tonight is granting

There’s no tomorrow when love is new
Now is forever when love is true
So kiss me and hold me tight
There’s no tomorrow
There’s just tonight”.
There Is So Much World to See


Baby it’s wrong, wrong as can be
To try and tie a guy like me
I could never settle down
In a little sleepy town
There is so much world to see

Sure we’d be happy for a while
But then we’d have to part
When tears replace your loving smile
Well I don’t want to be the guy
Who has to break your heart

So here’s where it ends
Not lovers but friends
Though your lips are tempting me
Maybe I’m a fool and yet
This wanderer just can’t forget
There is so much world to see

Sure we’d be happy for a while
But then we’d have to part
When tears replace your loving smile
Well I don’t want to be the guy
Who has to break your heart

So here’s where it ends
Not lovers but friends
Though your lips are tempting me
Maybe I’m a fool and yet
This wanderer just can’t forget
There’s so much world to see, for me
There is so much world to see
Yeah ! Yeah ! Yeah ! Mmm...

c’è tanto mondo da vedere


Piccola, è sbagliato, sbagliatissimo
Tentare ed imprigionare un tipo come me
Sai, non potrei mai rimanere
In un’addormentata città
C’è tanto mondo da vedere

Certamente saremmo felici per un attimo
Ma poi ci dovremmo separare
E quando le lacrime sostituiranno il tuo dolce sorriso,
Allora, non voglio essere io quello
Che deve spezzarti il cuore

Perciò finiamola qui
Non saremo amanti, ma solo amici
Anche se le tue labbra mi tentano
Forse sono uno sciocco ma
Questo vagabondo non può davvero scordare che
C’è tanto mondo da vedere

Certamente saremmo felici per un attimo
Ma poi ci dovremmo separare
E quando le lacrime sostituiranno il tuo dolce sorriso,
Allora, non voglio essere io quello
Che deve spezzarti il cuore

Perciò finiamola qui
Non saremo amanti, ma solo amici
Anche se le tue labbra mi tentano
Forse sono uno sciocco ma
Questo vagabondo non può davvero scordare che
C’è tanto mondo da vedere per me
C’è tanto mondo da vedere
Sì ! Sì ! Sì ! Mmm...

autorI: Sid Tepper e Ben Weisman.
Running time: 1’57”.
film di provenienza: “Double trouble” (“Fermi tutti. Cominciamo daccapo”).
data di registrazione: 28 giugno 1966.
ora d’incisione: 19,00-0,00/1,00-2,45.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: UPA3-3941.
numero di master  per il film: 2003.
take scelta per il master:  numero 1.
SOVRAINCISIONI: 17 novembre 1966, M.G.M. Sound Stage, Hollywood, California.
note: nonostante Elvis canti chiaramente “There’s so much world to see”, la canzone si intitola “There is so much world to see”.
Elvis registrò un’altra versione del brano, in chiave più blues, sempre lo stesso giorno. Essa ha un running time di 2’29”, il numero di master è HRA1-8688 e la take scelta per esso è la decima.
Questa versione, incisa subito prima di quella a noi nota, include un verso in più, il secondo:
“Trains in the night flashing their lights/Would only show me I’m not free/Every whistle that would blow/Tell me to get up and go/There’s so much world to see”.
(“I treni nella notte con lo sfolgorio delle loro luci/Non farebbero altro che farmi vedere che non sono libero/E con ogni loro fischio/Mi direbbero di andarmene/C’è tanto mondo da vedere”).
Questa registrazione ha visto la luce grazie alla Follow That Dream Records all’interno del CD “Silver screen stereo” nel 2001.


emissioni rca su album e cd:
³ “Double trouble”. 1967, LP. Master.
³ “Elvis double features·Spinout/Double trouble”. 1994, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Silver sceeen stereo”. 2001, CD. Alternate master (HRA1-8688).
³ “Double trouble”. 2004, CD. Master e alternate master (HRA1-8688).


emissioni bootleg:
³ “The complete Kid Galahad session, volume 3”. 1987, LP. Alternate master tratto da acetato.
³ “From the bottom of my heart, volume 2”. 1996, CD. Alternate master tratto da acetato.
³ “Celluloid rock, volume 2”. 1998, box di 4 CD. Master.
³ “Original film music, vol. 1”. 1990, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
They remind me too much of you



Take away the scent or flowers
Cover up the sky of blue
Close my ears to tender love songs...
They remind me too much of you

Hide young lovers warm embraces
Keep stars and moonlight from my view
Let me forget there are such places...
They remind me too much of you

Must I evermore be haunted
Day after day, my whole life through
By the memory of each moment
That I spent alone with you ?

If this lovely things don’t hurt you
Our love just wasn’t meant to be
But please come back to me, my darlin’
If they remind you too much of me.





mi ricordano troppo te

Porta via il profumo dei fiori, copri il cielo di blu, non farmi sentire le canzoni d’amore... Mi ricordano troppo te.
Nascondi gli appassionati abbracci dei giovani innamorati, porta via dalla mia vista le stelle ed il chiaro di luna...
Fammi dimenticare che ci sono certi posti che mi ricordano troppo te.
Dovrò essere sempre perseguitato giorno dopo giorno, per tutta la vita, dal ricordo di ogni momento che ho trascorso da solo con te ?
Se queste meravigliose cose non ti fanno soffrire, il nostro amore non ha avuto significato ma ti prego, ritorna da me, mia cara, se queste cose ti fanno ricordare troppo me ...


autore: Don Robertson.
Running time: 2’30”.
film di provenienza: “It happened at the World’s Fair” (“Bionde, rosse e brune”).
data di registrazione: 22 settembre 1962.
ora d’incisione: 11,30-16,30/17,30-23,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood.
numero di master: PPA3.2725.
take  scelta per il master: numero 9.
prima emissione su singolo: gennaio 1963 (RCA 47-8134. Lato A: “One broken heart for sale”).
posizione nella classifica hot 100: #53.
altre emissioni su singolo: agosto 1964 (RCA 447-0640. Lato A: “One broken heart for sale”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “It happened at the World’s Fair”. 1963, LP. Master.
³ “Elvis: the other sides-Worldwide gold award hits, volume 2”. 1971, box  di 4 LP; 1996, 2 CD. Master.
³ “Elvis sings hits from his movies, volume 1”. 1972, LP. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Take 1.
³ “Elvis double features·It happened at the World’s Fair/Fun in Acapulco”. 1993, CD. Master.
³ “Elvis command performances-The essential 60’s masters, II”. 1995,
2 CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 4.
³ “Elvis at the movies”. 2007, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “It happened at the World’s Fair”. 2003, CD. Master e takes 1, 4, 6 e 7.


emissioni bootleg:
³ “Girl happy at the World’s Fair”. 1997, CD. Take 7.
³ “Because of love, volume 2”. 2000, CD. Take 7.
³ “Original film music, volume 1”. 1990, CD. Direttamente dalla pellicola del film.



curiosità: ecco un aneddoto raccontato dall’autore Don Robertson:
«Avevano lavorato sul brano prima che io arrivassi in studio. Mi hanno poi chiesto se avessi avuto delle idee ma, siccome la lavorazione era già a buon punto, risposi che andava tutto bene. Continuammo a lavorare ma, ad un certo punto, qualcuno dalla cabina di regia disse che l’inizio della canzone ricordava un po’ “Chapel In The Moonlight”. Il rischio che si voleva evitare era una causa legale da parte di qualcuno... Per fortuna avevo già in mente una diversa apertura della canzone così la canticchiai nell’orecchio ad Elvis che ci pensò sopra un poco e disse che avrebbe funzionato; così cantò una nuova introduzione. Nella take seguente però tornò al vecchio arrangiamento ma a quel punto eravamo già fuori dai guai e questo fu l’importante».
thinking about you

I woke up this mornin’ and I tried to call you, mmm
But you weren’t there, kinda put me in despair
So I thought maybe I could lose my mind
In the countryside so I went for in ride
But I never stopped thinking about you
Found myself wishin’ you were there
Just to be with me, feel the breeze...
Sunny smile, I didn’t care

I decided to try just one more time
To let you know I really love you so
Fore I arrived I saw you go away
With another guy... A tear filled my eye
But I never stopped thinking about you
Found myself wishin’ you were there
Just to be with me, feel the breeze...
Sunny smile, I didn’t care

A long time has passed since that day I cried
Mmm… Life is fine and I’m doin’ fine
When I’m at home and I feel all alone
Well I think of you. I try to get a message through
But I never stopped thinking about you
Found myself wishin’ you were there
Just to be with me, feel the breeze...
Sunny smile, I didn’t care...




pensando a te

Mi sono svegliato questa mattina ed ho provato a chiamarti, ma tu non c’eri...
Questo mi ha fatto disperare, così ho pensato che avrei potuto perdere la testa.
Quindi, sono andato a fare un giro in campagna ma non ho mai smesso di pensare a te, ho desiderato che tu fossi lì, solo per essere con me... Sentire la brezza...
Il sole sorrideva, ma non m’importava...
Ho deciso di tentare solo un’altra volta a farti sapere che io ti amo davvero tanto.
Prima che arrivassi, ti ho vista andare via con un altro ragazzo.
Gli occhi mi si sono riempiti di lacrime ma non ho mai smesso di pensare a te, ho desiderato che tu fossi lì, solo per essere con me... Sentire la brezza...
Il sole sorrideva, ma non m’importava...
È passato molto tempo da quando piansi, quel giorno... Mmm... La vita è bella e mi sento bene... Quando sono a casa e mi sento solo, penso a te... Provo a capire la situazione... Ma non smetto mai di pensare a te, ho desiderato che tu fossi lì, solo per essere con me... Sentire la brezza... Il sole sorrideva, ma non m’importava... autore: Tim Baty.
Running time: 3’02”.
data di registrazione: 12 dicembre 1973.
ora d’incisione: 21,00-0,00/1,00-5,00.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-1622.
take  scelta per il master: numero 8.
sovraincisioni: 11 gennaio 1974, studio della RCA, Hollywood;
24 settembre 1974, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
prima emissione su singolo: gennaio 1975 (RCA PB-10191. Lato A: “My boy”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: febbraio 1976 (RCA GB-10489.
Lato A: “My boy”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Promised land”. 1975, LP; 1989, CD. Master.
³ “Our memories of Elvis, volume 2”. 1979, LP.
Master senza sovraincisioni (JPA5-6068).
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Rhythm and Country–Essential Elvis, volume 5”. 1998, CD.
Take 4.
³ “Promised land”. 2000, CD. Master.
³ “Elvis at Stax”. 2013, 3 CD. Master e take 4.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Made in Memphis”. 2006, CD. Take 3.
³ “Promised land”. 2011, 2 CD. Master, prova e takes 2, 3, 4, 5 e 6.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Stax trax”. 1991, LP e CD;
     “Unsurpassed masters, volume 3”. 1992, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “By special request !-From Louisiana to Tennessee”. 1997, CD.
    “Touring in the 70’s, volume 1”. 2009, box di 17 CD.
Undubbed master.
³ “Only the songs survive”. 2000, CD. Versione remixata con il computer.
³ “Good Times in Promised Land-Essential Elvis volume 8, 73-74”. 2008, CD. Undubbed unedited master.
³ “Our memories of Elvis, volume 3-Unfinished business”. 2010, CD. Undubbed unedited master di 3’56”.
³ “Our memories, volume 2”. 2008, CD. Undubbed master.
³ “Our memories of Elvis”. 2008, CD Undubbed master.
³ “Our memories of Elvis, volume 1 & 2”. 2010, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 2”. 2006, CD. Undubbed extended version. La sua durata è di 3’58”, quasi un minuto in più rispetto al master tradizionale.
³ “On a jet to the Promised Land”. 2011, CD. Take 3.
³ “Unedited masters-Stax 1973”. 2011, CD. Unedited overdub master di 4’53”.




This Is Living


This is living, full of fun and free
This is living, that’s the life for me

It’s good to laugh and sing
Don’t worry about a thing
Wear a happy smile
The blues’ll run a mile
If you relax and just enjoy it all
Life has got to be a ball

This is living, full of fun and free
This is living, that’s the life for me

It wouldn’t mean a thing
If I could be a king
I really wouldn’t care
To be a millionaire
I’d rather find someone to love a lot
Live and give it all I’ve got

This is living, full of fun and free
This is living, that’s the life for me

Don’t wanna settle down
I gotta move around
I gotta lot of time
I’m gonna wait and find
The kind of gal whose heart is restless too
The kind who’ll feel the way I do

This is living, full of fun and free
This is living, that’s the life for me.


QUESTA È vita


Questa è vita, libera e piena di allegria
Questa è vita, ecco la vita che fa per me

È bello ridere e cantare
Senza preoccuparsi di niente
Sorridi allegramente
E la tristezza fuggirà lontano
Se ti rilassi e ti godi tutto questo
La vita sarà un divertimento

Questa è vita, libera e piena di allegria
Questa è vita, ecco la vita che fa per me

Non mi interessa per niente
Poter essere un re
Non mi importa veramente nulla
Essere milionario
Preferisco piuttosto trovare qualcuno da amare tanto
Vivere e darle tutto ciò che ho

Questa è vita, libera e piena di allegria
Questa è vita, ecco la vita che fa per me

Non voglio fermarmi
Devo andare in giro
Ho tanto tempo davanti a me
Attenderò ed alla fine troverò
La ragazza giusta dall’animo inquieto come il mio
Il tipo che proverà ciò che provo io

Questa è vita, libera e piena di allegria
Questa è vita, ecco la vita che fa per me.
autori: Fred Wise e Ben Weisman.
Running time: 1’45.
film di provenienza: “Kid Galahad” (“Pugno proibito”).
data di registrazione: 27 ottobre 1961.
ora d’incisione: 16,00-20,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: N2PB-3132.
numero di master  per il film: M6.
take scelta per il master:  numero 10.
emissione su EP: settembre 1962 (“Kid Galahad”. RCA EPA-4371).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “C’mon everybody”. 1971, LP. Master.
³ “Elvis double features–Kid Galahad /Girls ! Girls ! Girls !”. 1992, CD. Master in stereo.


emissioni follow that dream records:
³ “Kid Galahad”. 2004, CD. Master, stereo master e take 2.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Take 8.


EMISSIONI bootleg:
³ “By request-More Kid Galahad sessions”. 1993, CD. Sono incluse le prime 10 takes.
³ “The complete Kid Galahad session, volume 3”. 1987, LP. Sono presenti le prime nove takes.
³ “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1989, CD. Take 3.
³ “In my way”. 1988, CD. Takes 1, 2, 7 e 8.
³ “The Holywood sessions”. 1988, CD. Take 2.
³ “Rare Elvis, volume 5-Celluloid treasures”. 2010, CD. Take 8.
³ “From the archives, volume 2”. 2005, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “From the vaults, volume 2-Never ending”. 2000, CD. Take 1.
³ “For movie fans only, volume 2”. 2000, CD. Versione estrapolata direttamente dal film.
³ “Original film music, vol. 3”. 1991, CD. Versione estrapolata direttamente dal film.
This is my Heaven


This is my Heaven, being here with you
Make it last forever
This is my Heaven, it’s a dream come true
Make it last forever
Come to me now and take my hand
This is the Paradise I planned

You’re like an angel sent from up above
Let’s stay close together
You brought me Heaven when I shared your love
Make it last forever
Here ‘neath the sky beside the sea
This is my Heaven when you come to me
La la la la la... La la la la la...      



questo è il mio paradiso

Questo è il mio paradiso, essere qui con te.
Fa che duri sempre...
Questo è il mio paradiso, è un sogno che si è avverato.
Fa che duri sempre...
Vieni da me, adesso, e prendi la mia mano.
Questo è il paradiso che ho progettato.
Sei come un angelo mandato da lassù...
Stiamo vicini.
Mi hai donato il paradiso quando ci siamo innamorati.
Fa che duri sempre...
Qui sotto al cielo, in riva al mare
È questo è il mio paradiso quando tu vieni da me...
La la la la la... La la la la la...

autori: Bill Giant, Bernie Baum e Florence Kaye.
Running time: 2’34”.
film di provenienza: “Paradise, Hawaiian style” (“Paradiso hawaiano”).
data di registrazione: 27 luglio 1965 (parte ritmica); 2 agosto 1965 (parte vocale).
ora d’incisione: 14,00-22,30 (parte vocale).
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: TPA3-3838.
numero di master  per il film: FO (parte ritmica); FOV (parte vocale).
takes  scelte per il master:  numero 5 (parte ritmica); numero 8 e 6 (parte vocale).
altre notizie: per il film vennero sovraincisi altri strumenti alle isole  Hawaii il 17, 18 e 19 agosto dello stesso anno da parte dell’orchestra condotta da Joseph Lilley.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Paradise, Hawaiian style”. 1966, LP. Master.
³ “Elvis double features·Frankie and Johnny/Paradise, Hawaiian style”. 1994, CD. Master.
³ “Elvis command performances-The essential 60’s masters, II”. 1995,
2 CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 7.
³ “Elvis at the movies”. 2007, 2 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Out in Hollywood”. 1999, CD. Take 4.
³ “Paradise, Hawaiian style”. 2004, CD. Master e takes 1, 2, 3, 4 e 7.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The complete Paradise Hawaiian Style session, vol. 2”. 1989, LP;
     “The Paradise Hawaiian Style sessions, vol. 1”. 1990, CD;
     “Paradise, Hawaiian Style-The complete session, vol. 2”. 1993, CD.
Sono incluse le prime otto takes.
³ “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP;  1989, CD. Take 3.
³ “We’ll remember you”. 1983, LP;
    “Elvis through the years”. 1985, LP;
    “For movie fans only, vol. 3”. 2000, CD.
Versione tratta direttamente dalla pellicola del film, in una sorta di medley con “Drums of the islands”.
³ “Hawaii U. S. A.”. 1987, LP; 1993, CD;
     “Hawaiian oddities”. 1991, CD;
     “Fried bananas, ice cream and Gatorade”. 1991, CD.
Takes 2 e 4.
³ “The Hollywood sessions”. 1993. CD;
    “Hawaiian style-The alternate album”. 2009, CD+DVD.
Take 4.
³ “Because of love, volume 1”. 1999, CD. Take 5.
³ “Original film music, vol. 2”. 1990, CD. Direttamente dalla pellicola del film.

this is our dance



We had a real good evening
Now all our friends are leaving
Soon we’ll be alone
Wait till everybody has gone
Then play just one more song

‘Cause this is our dance
Darling remember, it’s our dance
Loving and tender, I’ll take you away
Take you away in my arms

Yes, this is our dance
Now we’re together for our dance
Can’t last forever and nobody knows
Just what tomorrow will bring
So let our dance begin

We’ll turn the light down low now
I’ll never let you go now
You’re here in my arms
And when I hear you whisper you’re mine
We’ll play that song just one more time

‘Cause this is our dance
Darling remember, it’s our dance
Loving and tender, I’ll take you away
Take you away in my arms

Yes, this is our dance
Now we’re together for our dance
Can’t last forever and nobody knows
Just what tomorrow will bring
So let our dance begin.




questo è il nostro ballo


È stata una bella serata
Adesso tutti i nostri amici se ne stanno andando
Presto saremo soli
Aspetta che tutti se ne siano andati
Poi suoneremo solo un’altra canzone

Perchè questo è il nostro ballo
Cara, ricorda, è il nostro ballo
Dolcemente e teneramente ti porterò via
Ti porterò via fra le mie braccia

Sì, questo è il nostro ballo
Ora siamo insieme per il nostro ballo
Potrebbe non durare per sempre e nessuno sa
Che cosa ci porterà il futuro
Quindi lascia che abbia inizio il nostro ballo

Abbasseremo le luci
Non ti farò mai andar via
Tu sei qui fra le mie braccia
E quando ti sentirò sussurrare che sei mia
Suoneremo questa canzone un’altra volta

Perchè questo è il nostro ballo
Cara, ricorda, è il nostro ballo
Dolcemente e teneramente ti porterò via
Ti porterò via fra le mie braccia

Sì, questo è il nostro ballo
Ora siamo insieme per il nostro ballo
Potrebbe non durare per sempre e nessuno sa
Che cosa ci porterà il futuro
Quindi lascia che abbia inizio il nostro ballo.
autori: Les Reed e Geoff Stephens.
Running time: 3’12”.
data di registrazione: 6 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1610.
take  scelta per il master: numero 11.
sovraincisioni: settembre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Love letters from Elvis”. 1971, LP; 1992, CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Love letters from Elvis”. 2008, 2 CD. Master e takes 6, 7, 8, 9 e undubbed master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Rough cut diamonds, volume 1”. 1984, LP;
     “Pure diamonds”. 1989, CD;
     “Rough cut diamonds”. 1993, CD;
    “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “You know it don’t have to be strictly Country, vol. 1”. 2008, CD. Undubbed master.
³ “Unedited masters-Nashville 1970”. 2011, CD. Backup vocal overdub master.
³ “The Joan Deary tapes”. 2008, CD Master.





This is the story



I play the song that was our own
Your photograph’s by my side
I know I can’t forget you
So I don’t even try

The note you left is in my hand
I read again what you say
You’re sorry but you love him
And you’ve both gone away

This is the story of a man
Whose world has fallen apart
And it’s the story
That is breaking my heart

An open fire, a favorite chair
I get a book from the shelf
But the words I am reading
Could apply to myself

This is the story of a man
Whose world has fallen apart
And it’s the story
That is breaking my heart
It’s the story that is breaking my heart
Yes, is the story that is breaking...
(fade)




questa è la storia



Suono la canzone che fu nostra
Ho la tua fotografia al mio fianco
So che non posso dimenticarti
Così non ci provo proprio

Il biglietto che hai lasciato è nella mia mano
Leggo ancora ciò che dici
Ti dispiace ma lo ami
E così siete andati via entrambi

Questa è la storia di un uomo
Il cui mondo è stato distrutto
Ed è la storia che mi sta spezzando il cuore

Un caminetto acceso, la nostra poltrona preferita
Prendo un libro dallo scaffale ma le parole che leggo
Potrebbero riferirsi benissimo a me

Questa è la storia di un uomo
Il cui mondo è stato distrutto
Ed è la storia
Che mi sta spezzando il cuore
È la storia che mi sta spezzando il cuore
Sì, è la storia che mi sta spezzando...
(sfuma)
autori: Chris Arnold, Geoffrey Morrow e David Martin.
Running time: 2’28”.
data di registrazione: 13 gennaio 1969.
ora d’incisione: 22,00-1,00.
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1143.
take  scelta per il master: numero 2.
sovraincisioni: 5, 6 e 7 maggio 1969, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Memphis to Vegas/From Vegas to Memphis”. 1969, 2 LP. Master.
³ “Back in Memphis”. 1970, LP; 1992, CD. Master.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Dal vivo a Las vegas, Nevada, 26 agosto 1969, midnight show (XPA5-2378).
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Memphis sessions”. 2001, CD. Takes 1 e 2 (undubbed master).
³ “All shook up”. 2005, CD. Live all’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969. Midnight show.
³ “Back in Memphis”. 2012, 2 CD. Master e takes 1 e 2 (undubbed master).


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “American rejects”. 1993, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “From Burbank to Memphis”. 1994, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Raised on Gospel”. 1997, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. Master.
³ “A legendary performer, vol. 10”. 2007, CD;
     “From Memphis to Vegas-The alternate album”. 2008, 2 CD;
     “Back in Memphis-The alternate album”. 2009, CD.
Take 2 (undubbed master).
³ “Elvis 1969”. 2013, 3 CD. Undubbed repaired master.
³ “From Memphis to Vegas-The alternate album”. 2008, 2 CD;
     “For one time only”. 2009, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969, midnigth show.
three corn patches

· Mmmm... I said three corn patches about four cotton fields away
I said three corn patches about four cotton fields away
Lives the prettiest girl in the whole darn U.S.A., I said A

She got big brown eyes and long black wavy hair
She got big brown eyes and long black wavy hair
She’s so beautiful, people it don’t seem fair

Well I’ve been to Chicago, been to New Orleans
Yes I’ve been to Chicago, been to New Orleans
But I’d rather see my baby workin’ in her old blue jeans

· Repeat

She  keeps a big bulldog out in the yard all night
She keeps a big bulldog out in the yard all night
Well he barks like he’s bad, oh but he don’t bite, yeah

· Repeat

Give me three (corn patches), give me four...
                                        I said three... About four ...                      (fade)




tre campi di granoturco    

A circa tre campi di granoturco, circa quattro campi di cotone...
A circa tre campi di granoturco, circa quattro campi di cotone...
Vive la più bella ragazza di tutti i maledetti Stati Uniti... Ho detto A...
Ha dei grandi occhi castani e dei lunghi capelli neri ed ondulati.
Ha dei grandi occhi castani e dei lunghi capelli neri ed ondulati.
È così bella, gente, anche se sembra impossibile.
Sì, sono stato a Chicago, anche a New Orleans.
Sì, sono stato a Chicago, anche a New Orleans.
Ma io guarderei, piuttosto, alla mia ragazza che lavora nei suoi vecchi blue jeans.
A circa tre campi di granoturco, circa quattro campi di cotone...
A circa tre campi di granoturco, circa quattro campi di cotone...
Vive la più bella ragazza di tutti i maledetti Stati Uniti... Ho detto A...
Lei ha un grande bulldog in cortile che ogni notte...
Lei ha un grande bulldog in cortile che ogni notte abbaia, sembra cattivo, oh, ma non morde, sì... A circa tre campi di granoturco, circa quattro campi di cotone...
A circa tre campi di granoturco, circa quattro campi di cotone...
Vive la più bella ragazza di tutti i maledetti Stati Uniti... Ho detto A...
Dammi tre... Dammi quattro... Ho detto tre... Quattro...                          (sfuma) autori: Jerry Leiber e Mike Stoller.
Running time: 2’46”.
data di registrazione: 21 luglio 1973.
ora d’incisione: 21,00-3,00.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-4762.
take scelta per il master: numero 15.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Raised on rock/For ol’ times sake”. 1973, LP; 1993, CD. Master.
³ “Rhythm and Country–Essential Elvis, volume 5”. 1998, CD. Take 14.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master e take 14.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Made in Memphis”. 2006, CD. Takes 5 e 6.
³ “Raised on rock”. 2007, 2 CD. Master, rough mix master e takes 1, 2, 4, 5, 6, 9, 10, 13 e 14.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Raised on Country”. 1994, CD. Acetate version.
³ “Pure diamonds, volume 3-Gospel greats & Stax”. 1996, CD;
    “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 6”. 2007, CD. Master senza sovraincisioni.


ALTRE NOTIZIE: il brano venne registrato poco prima dell’incisione di Elvis (sempre nel 1973) da T-Bone Walker.




Thrill of your love


I have wished for the wealth of a great millionaire
I have reached for a bright star above
But the thrill of it all to me seems so small
When compared to the thrill of your love

I’d rather give everything that I own in this world
Than to be all alone and unloved

For no earthly price and no sacrifice
Is too much to give for your love

I’d rather give everything that I own in this world
Than to be all alone and unloved

For no earthly price and no sacrifice
Is too much to give for your love.




Il brivido del tuo amore

Ho desiderato la ricchezza di un grande milionario.
Ho provato a prendere una brillante stella, lassù, ma il brivido che tutto ciò mi può dare, mi sembra così lieve se paragonato al brivido del tuo amore...
Darei piuttosto ogni cosa che possiedo a questo mondo pur di non essere da solo e senza amore, perché non c’è prezzo al mondo e nessun sacrificio è troppo grande per me pur di avere il tuo amore.
Darei piuttosto ogni cosa che possiedo a questo mondo pur di non essere da solo e senza amore, perché non c’è prezzo al mondo e nessun sacrificio è troppo grande per me pur di avere il tuo amore.

autore: Stan Kesler.
Running time: 3’00”.
data di registrazione: 4 aprile 1960.
ora d’incisione: 0,45-3,45.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WB-0103.
take  scelta per il master: numero 3.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis is back !”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis is back !”. 1999, CD. Master.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis is back !-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis is back !”. 2005, 2 CD. Master e takes 1 e 2.
³ “Welcome home Elvis 1960”. 2012, libro+CD. Master in mono.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The Nashville sessions 1960-1961”. 1994, CD. Takes 1 e 2.
³ “Soldier boy is back”. 2000, CD. Take 1.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Alternate take.








Tiger Man

Well, I am the king of the jungle
They call me the Tiger Man
I am the king of the jungle
They call me the Tiger Man
If you cross my path
You take your own life in your hands
Well, I get upon a mountain
And I call my bear cat back, hoh, hoh
Yeah, I get upon a mountain
And I call my bear cat back
Ah, my bear cat comes a-runnin’
And the hound dogs they stay way back
Way back, way back, way back
Da da da da da da da da da da da…
Yeah, I am the king of the jungle
They call me the Tiger Man
I am the king of the jungle
They call me the Tiger Man
If you cross my path
You take your own life in your hands
Well, I get upon a mountain
And I call my bear cat back
Yeah, I get upon a mountain
And I call my bear cat back
Ah, my bear cat comes a-runnin’
And the hound dogs they stay way back
Way back, way back, way back
Dad a da….
Well, I get upon a mountain
And I call my bear cat back
Well, I get upon a mountain
And I call my bear cat back
Ah, my bear cat comes a-runnin’
And the hound dogs they stay way back
Way back, way back, way back
There ain’t no end to this song, baby !
UOMO TIGRE


Sono il re della giungla
Mi chiamano l’Uomo Tigre
Sono il re della giungla
Mi chiamano l’Uomo Tigre
Se attraverserai il mio sentiero
Metterai in pericolo la tua vita
Vado in vetta alla montagna
E richiamo il mio gattaccio, hoh, hoh
Sì, vado in vetta alla  montagna
E richiamo il mio gattaccio
Ah, il mio gattaccio arriva correndo
Ed i cani da caccia restano indietro
Lontano, lontano, lontano
Da da da da da da da da da da da…
Sì, sono il re della giungla
Mi chiamano l’Uomo Tigre
Sono il re della giungla
Mi chiamano l’Uomo Tigre
Se attraverserai il mio sentiero
Metterai in pericolo la tua vita
Vado in vetta alla montagna
E richiamo il mio gattaccio, hoh, hoh
Sì, vado in vetta alla montagna
E richiamo il mio gattaccio
Ah, il mio gattaccio arriva correndo
Ed i cani da caccia restano indietro
Lontano, lontano, lontano
Da da da da da da da da da da da…
Vado in vetta alla montagna
E richiamo il mio gattaccio
Vado in vetta alla  montagna
E richiamo il mio gattaccio
Ah, il mio gattaccio arriva correndo
Ed i cani da caccia restano indietro
Lontano, lontano, lontano
Non c’è fine a questa canzone, ragazzi !
autori: Joe Hill Louis e Sam Burns.
Running time: 2’40”.
data di registrazione: 27 giugno 1968.
ora d’incisione: spettacolo delle ore 20.
studio: NBC, Burbank,  California.
numero di master: WPA1-8028.
ALTRE NOTIZIE: questa canzone venne eseguita a partire dal 1969 in medley con “Mystery train” nei suoi spettacoli dal vivo. Si contano però alcune improvvisate versioni non in medley.
L’esordio della versione eseguita per il TV Special il 27 giugno 1969 avvenne in realtà non nel 33 giri “Elvis sings Flaming Star” nell’aprile 1969 ma nello stesso album intitolato però “Singer presents Elvis singing Flaming Star and others” nel novembre del 1968 (PRS-279). Questo LP era disppnibile solo nei negozi della Singer, la macchina da cucire, che era lo sponsor del TV Special trasmesso dalla NBC.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis sings Flaming Star”. 1969, LP; 2006, CD. Dal vivo a Burbank, California. 27 giugno 1968. Spettacolo delle ore 20.
³ “From Memphis to Vegas-From Vegas to Memphis”. 1969, 2 LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 25 agosto 1969, midnight show (XPA5-2386). In medley con “Mistery train”.
³ “Elvis in person at the International Hotel, Las Vegas, Nevada”. 1970, LP; 1992, CD. Stessa versione precedente.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD.
Dal vivo in  medley con “Tiger man” a Dallas, Texas, 6 giugno 1975 (KPA5-9596).
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD.
Stessa versione edita in “Elvis sings Flaming Star” (Burbank, 27/6/68).
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, in  medley  con “Tiger man”, 22 agosto 1969, midnight show (WPA5-2522).
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Improvvisazione del 12 marzo 1975 nello studio C della RCA a Hollywood, California (WPA5-2575).
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Prova nel camerino di Elvis a Burbank, 25 giugno 1968 (CPA5-5120).
³ “Tiger man”. 1998, CD. Stessa versione edita in “Elvis sings Flaming Star” (Burbank, 27/6/68; ore 20).
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Stessa versione edita in “Elvis sings Flaming Star” (Burbank, 27/6/68).
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show.
In medley con “Mystery train”.
³ “Elvis live”. 2006, CD. Stessa versione edita nel disco “Elvis in person” (Las Vegas, 25/8/69, midnight show). Da segnalare che le note del CD erroneamente riportano come data il 24 agosto.
³ “Viva Las Vegas”. 2007, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1969. Midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “The complete ’68 Comeback Special”. 2008, box di 4 CD. Stessa versione edita in “Elvis sings Flaming Star” (Burbank, 27/6/68) e prova nel camerino di Elvis a Bubank, California, del 25 giugno dello stesso anno edita in precedenza in “Platinum”.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Sono presenti le seguenti version dal vivo, tutte registrate a Las Vegas, Nevada, in medley con “Mystery train”:
10 agosto 1970, opening show; 12 agosto 1970, midnight show.


emissioni follow that dream records:
³ “One night in Vegas”. 2000, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
10 agosto 1970. Opening night. In medley con “Mystery train”.
³ “The way it was”. 2001, libro+CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 agosto 1970. Midnight show. In medley con “Mystery train”. Già edita nel box “That’s the way it is-Special edition“, ­.
³ “Spring tours 77”. 2002, CD. Dal vivo a Saginaw, Michigan. 3 maggio 1977. In medley con “Mystery train”.
³ “The Nashville marathon”. 2002, CD. Jam strumentale (2’50”), registrata nello studio B della RCA a Nashville, Tennessee, il 4 giugno 1970.
³ “Dinner at eight”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 dicembre 1975, dinner show. In medley con “Mystery train”.
³ “Elvis at the International”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 agosto 1969, midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “The impossibile dream”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 gennaio 1971, opening night. In medley con “Mystery train”.
³ “Closing night”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973. Midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “Today”. 2005, 2 CD. Jam del 12 marzo 1975 nello studio C della RCA a Hollywood già pubblicata nel box “Walk a mile in my shoes”.
³ “All shook up”. 2005, CD. Live all’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969. Midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “That’s the way it is”. 2008, 2 CD. Jam strumentale, in medley con “Tiger man” (2’50”), registrata nello studio B della RCA a Nashville, Tennessee, il 4 giugno 1970. Edita sempre dalla FTD nel CD “The Nashville marathon”.
³ “The way it was”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 agosto 1970. Midnight show. In medley con “Mystery train”.
Già edita nel box “That’s the way it is-Special edition“.
³ “A Minnesota moment”. 2010, CD. Dal vivo a Minneapolis, Minnesota. 17 ottobre 1976. In medley con “Mystery train”.
³ “Showtime !”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976. In medley con “Mystery train”.
³ “Chicago stadium”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
14 ottobre 1976. In medley con “Mystery train”.
³ “Live in Vegas”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969, dinner show. In medley con “Mystery train”.
³ “Another Saturday night”. 2012, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo serale. In medley con “Mystery train”.
³ “The return to Vegas”. 2014, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 agosto 1969, dinner show. In medley con “Mystery train”.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD. Sono presenti sette versioni:
jam strumentale del 4 giugno 1970, Stdio B della RCA a Nashville, Tennessee;
prova a Burbank, California, 25 giugno 1968;
dal vivo a Las Vegas, Nevada, 19 agosto 1970, midnight show;
dal vivo a Las Vegas, Nevada, 11 agosto 1973;
dal vivo a Las Vegas, Nevada, 3 agosto 1969, dinner show, in medley con “Mystery train”;
dal vivo a Las Vegas, Nevada, 3 settembre 1973, closing show, in medley con “Mystery train”;
dal vivo a Huntsville, Alabama, 6 settembre 1976, in medley con “Mystery train”.
³ “The Burbank sessions, volume 1”. 1978, 2 LP;
    “Standing room only”. 1987, LP;
    “Hot and tight”. 1988, CD;
    “Burbank sessions”. 1998, CD;
    “Tiger man-An alternate anthology, volume 10”. 2008, CD.
Dal vivo a Burbank, California. 27 giugno 1968, ore 20.
³ “Opening night 1969”. 1993, CD;
    “Elvis meets The Beatles”. 1995, CD;
    “The return of a prodigy”. 2009, CD.
Live  a Las Vegas, Nevada, 3 agosto 1969. Dinner show. In medley con “Mystery train”.
³ “From Memphis to Vegas-The alternate album”. 2008, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969, midnight show.
In medley con “Mystery train”.
³ “That’s the way it is”. 1980 e 1986, LP;
    “The alternate recordings”. 1990, CD;
     “International heatwave”. 1991, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 10 agosto 1970, midnight show.
In medley con “Mystery train”.
³ “King of Las Vegas live”. 1975, LP. Versione estrapolata dalla pellicola di “That’s the way it is” (Las Vegas, 10/8/70, opening) ma senza “Mystery train” in quanto è stata tagliata.
³ “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD;
    “Sittin’ on the top of the world”. 2011, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “All thing are possible”. 1995, CD;
    “Opening night 1971”. 2010, CD;
    “Only believe-All things are possible”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 gennaio 1971, opening show.
In medley con “Tiger man”.
³ “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 23 febbraio 1971. Closing show. In medley con “Mystery train”.
³ “Keeping them warm”. 2013, libro+CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1973, midnight show. In medley con “Mystery train”.
 ³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 20 agosto 1973, midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “Flip, flop & fly”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
2 settembre 1973. Midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “Opening night. Jan. 26, 1972”. 1997, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 3 settembre 1973. Closing night. In medley con “Mystery train”.
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Jam del 12 marzo 1975 disponibile nel cofanetto “Walk a mile in my shoes” della BMG edito nel 1995.
³ “Sweet home Alabama”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Concerto pomeridiano e serale. In ambedue i casi è in medley con “Mystery train”.
³ “Movin’ Mobile”. 2004, CD. Live a Mobile, Alabama. 2 giugno 1975. Afternoon show. In medley con “Mystery train”.
³ “Sold out in Dixie !”. 1998, CD. Live a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Concerto serale. In medley con “Mystery train”.
³ “Deep down South”. 1997, CD;
    “Things get loose in Tuscaloosa”. 2013, CD.
Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama, 3 giugno 1975. Ore 20,30. In medley con “Mystery train”.
³ “The eyes of Texas are upon you”. 2001, CD;
    “The eagle has landed”. 2001, CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas, 4 giugno 1975, ore 20,30. In medley con “Mystery train”.
³ “Howdy Houston”. 2002, CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 5 giugno 1975, ore 20,30. In medley con “Mystery train”.
³ “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Dallas, Texas. 6 giugno 1975, spettacolo serale. In medley con “Mystery train”.
³ “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo pomeridiano. In medley con “Mystery train”.
³ “Elvis Dallas seventyfive”. 2001, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo serale. In medley con “Mystery train”.
³ “Fly T-R-O-U-B-L-E”. 2004, CD. Dal vivo a Jackson, Mississippi.
8 giugno 1975. Concerto delle ore 14,30.
³ “A capital performance”. 2002, CD. Dal vivo a Jackson, Mississippi,
8 giugno 1975. Ore 20,30. In medley con “Mystery train”.
³ “Cut’em down to size !”. 1996, CD;
     “Let me take you home”. 1995, CD.
    “Bringing it all back home”. 2009, libro+2 CD;
    “Leaving Jackson on fire”. 2011, libro+CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 10 giugno 1975. In medley a “Mystery train”.
³ “Old times they are not forgotten”. 1995, CD;
    “One night in Alabama”. 1999, CD.
Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama, 30 agosto 1976. In  medley  a  “Mystery train”.
³ “Southbound”. 1998. CD. Live a Macon, Georgia, 31 agosto 1976, ore 20,30. In medley con “Mystery train”.
³ “Elvis still rocking the nation !”. 2000, CD;
   “The man in white, volume 2”. 2002, CD.
Dal vivo a Huntsville, Alabama. 6 settembre 1976. Spettacolo delle ore 20,30. In medley con “Mystery train”.
³ “Chicago beat”. 1999. CD. Dal vivo a Chicago, Illinois, 14 ottobre 1976. In medley con “Mystery train”.
³ “Burning in Birmingham”. 1998, CD;
    “High voltage !”. 2008, CD.
Live a Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976. In medley con “Mystery train”.
³ “Springtime tours ’76-‘77”. 2010, 2 CD;
    “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 2-Trouble in Saginaw”. 2011, CD.
Dal vivo a Saginaw, Michigan. 3 maggio 1977. In medley con “Mystery train”.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The return of the tiger man”. 1991, LP e CD;
    “Vegas variety 3”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 agosto 1969, dinner show. In medley con “Mystery train”.
³ “The winner back in Vegas”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1969. In medley con “Mystery train”.
³ “Back in Vegas”. 1986, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Agosto 1969. In medley con “Mystery train”.
³ “Oh, happy day”. 1991, LP;
    “The man in white, volume 3”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 agosto 1970, midnight show.
In medley con “Mystery train”.
³ “Double dynamite”. 1998, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, nevada. 19 agosto 1970, midnight show.
³ “The Hillbilly Cat live”. 1970, 2 LP; 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1970, dinner show.
³ “The Hillbilly Cat returns”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1970, midnight show.
³ “Las Vegas Hilton. February 17th, 1971”. 1988, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1971. In medley con “Mystery train”.
³ “Las Vegas fever, volume1”. 1991, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1971, midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “Live memories”. 1978, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Febbraio 1971. In medley con “Mystery train”.
³ “The Cisco Kid strikes again”. 1997, CD;
    “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1971, midnight show.
In medley con “Mystery train”.
³ “Command performances”. 1977, LP;
    “No fooling around !”. 2003, CD;
    “Another opening night”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 4 agosto 1972, opening night.
In medley con “Mystery train”.
³ “Desert serenade”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 agosto 1972. In medley con “Mystery train”.
³ “Labor Day madness”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1972. Midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “King of the neon jungle”. 2003, CD;
    “Labor Day madness”. 2012, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 3 settembre 1972, spettacolo delle ore 3.
In medley con “Mystery train”.
³ “The king will never die !”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
9 agosto 1973. In medley con “Mystery train”.
³ “Long lost songs”. 1985, LP;
    “Long lost and found songs”. 1993, CD;
    “Vegas showman”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1973. Midnight show.
³ “Crying time in Vegas”. 1994, CD;
    “Vegas variety, volume 4”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1973. In medley con “Mystery train”.
³ “Sin City’s hottest ticket !”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1973. Midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “Take these chains from my heart”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 agosto 1973. Midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “Into the light”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1973. Midnight show. In medley con “Mistery train”.
³ “Sold out”. 1975, LP;
    “A change of mind”. 2009, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1973, dinner show.
In medley con “Mystery train”.
³ “Amore, Elvis”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 marzo 1975. Midnight show.
³ “From Chicago to Tuscaloosa”. 1986, 2 LP. Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama. 3 giugno 1975, concerto serale. In medley con “Mystery train”.
³ “Fun time at the Coliseum”. 2009, CD.
Dal vivo a Shreveport, Lousiana. 7 giugno 1975. Ore 14,30. In medley con “Mystery train”.
³ “Back at the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.
13 luglio 1975. Concerto delle ore 20,30. In medley con “Mystery train”.
³ “America’s own”. 1980, 2 LP;
    “America’s own”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Afternoon show.
In medley con “Mystery train”.
³ “Scope’s hope”. 2011, CD. Dal vivo a Norfolk, Virginia. 20 luglio 1975; ore 14,30. In medley con “Mystery train”.
³ “Gyrating Asheville”. 1997, 2 CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Carolina. 23 luglio 1975. Ore 20,30.
In medley con “Mystery train”.
³ “Seasons greetings from Vegas”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1975. In medley con “Mystery train”.
³ “Las Vegas attraction number 1”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 dicembre 1975, dinner show. In medley con “Mystery train”.
³ “Countdown to Christmas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 9 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22. In medley con “Mystery train”.
³ “Neon city nights”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1975. Midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “All in a blaze”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 dicembre 1975, dinner show. In medley con “Mystery train”.
³ “The king of entertainment”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 dicembre 1975, midnight show. In medley con “Mystery train”.
³ “Phoenix over Tennessee”. 1993, CD. Dal vivo a Johnson City, Tenneessee. 17 marzo 1976. Spettacolo serale. In medley con “Mystery train”.
³ “One night at the Omni”. 1998, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia, 5 giugno 1976. In medley con “Mystery train”.
³ “Royal gambit in Richfield”. 2008, CD. Dal vivo a Richfield, Ohio.
23 ottobre 1976. In medley con “Mystery train”.
³ “Blue rainbow”. 1992, 2 CD. Dal vivo a Fort Wayne, Indiana. 25 ottobre 1976. In medley con “Mystery train”.
³ “The nation’s only atomic powered singer”. 1995, CD. Dal vivo a San Francisco, California. 29 novembre 1976. In medley con “Mystery train”.
³ “Tornado from Vegas”. 1991, CD.
    “A private audience with the king”. 2010, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 8 dicembre 1976. Ore 21. In medley con “Mystery train”.
³ “Springtime in Saginaw”. 2001, CD. Live a Saginaw, Michigan.
3 maggio 1977. In medley con “Mystery train”.


STORIA DELLA CANZONE: il brano fu registrato per la prima volta da uno dei due autori, Joe Hill Louis, il 17 novembre 1952 ma il disco non fu pubblicato. Esso apparve solo nel 1986 in una compilation.
Nel 1953 Rufus Thomas incise la canzone alla Sun Records con lo stesso Louis che suonava la chitarra; nel testo non diceva bear cat ma hound dog. Il disco non entrò in classifica.
today, tomorrow and forever


I give, give you my heart
Today, tomorrow and forever
You’ll always be my love
I vow we’ll never part
Today, tomorrow and forever
Long as there’s stars above

The cares of life will fade away
As long as we’re together
So stay, stay in my arms
Today, tomorrow and forever
You’ll always be my love

I give, give you my heart
Today, tomorrow and forever
You’ll always be my love
The cares of life will fade away
As long as we’re together
So stay, stay in my arms
Today, tomorrow and forever
You’ll always be my love

Today, tomorrow and forever
You’ll always be my love.



Oggi, domani e per sempre

Ti do, ti do il mio cuore, oggi, domani e per sempre... Sarai per sempre il mio amore. Prometto che non ci separeremo mai, oggi, domani e per sempre...
A lungo come le stelle che sono lassù.
L’importanza della vita svanirà a lungo così quanto noi saremo assieme.
Così rimani, rimani fra le mie braccia, oggi, domani e per sempre...
Sarai sempre il mio amore.
Ti do, ti do il mio cuore, oggi, domani e per sempre... Sarai sempre il mio amore.
L’importanza della vita svanirà a lungo così quanto noi saremo assieme.
Così rimani, rimani fra le mie braccia, oggi, domani  e per sempre..
Sarai sempre il mio amore, oggi, domani e per sempre...
Sarai sempre il mio amore.
autori: Bill Giant, Bernie Baum e Florence Kaye.
Running time: 3’22”.
film di provenienza: “Viva Las Vegas”.
data di registrazione: 11 luglio 1963.
ora d’incisione: 15,00-17,45/19,00-0,40.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: RPA3-0388.
numero di master  per il film: 2013.
take  scelta per il master:  numero 6.
emissione su EP: giugno 1964 (“Viva Las Vegas”. RCA EPA-4382).
altre notizie: sempre l’11 luglio, venne registrata una versione di questo brano in duetto con Ann Margret. Il numero di master del film è 2012, la take scelta per il master è la numero 2.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “C’mon everybody”. 1971, LP. Master.
³ “Elvis double features·Love in Las Vegas/Roustabout”. 1993, CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 2 del duetto con Ann Margret. Runnig time: 4’11”.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Silver screen stereo”. 2001, CD. Takes 3 e 4.
³ “Viva Las Vegas”. 2003, CD. Master, takes 3 e 4 e takes 1 e 2 del duetto con Ann Margret.


EMISSIONI bootleg:
³ “Viva Las Vegas”. 1978, LP; 1992, CD. Versione estrapolata dalla pellicola del film.
³ “Because of love, volume 2”. 2000, CD. Alternate take.
³ “For movie fans only, volume 2”. 2000, CD. Versione estrapolata dalla pellicola del film.
³ “In the early morning rain”. 2006, CD. Versione strumentale.



storia della canzone: i tre compositori si basarono sulla melodia “Liebestraume”, altrimenti nota col titolo di “Sogno d’amore”, del compositore ungherese Franz Liszt, che la scrisse fra il 1847 ed il 1849 e la pubblicò nel 1850.
La prima registrazione di questa canzone avvenne nel 1910 da parte della Johann Strauss Orchestra.

Tomorrow Is a Long Time



If today was not an endless highway
If tonight was not an endless trail
If tomorrow wasn’t such a long time
Then lonesome would mean nothing to me at all

Yes and only if my own true love was waiting
If I could hear her heart softly pounding
If only she was lying by me
Then I’d lie in my bed once again

I can’t see my reflection in the water
I can’t speak the sounds that show no pain
I can’t hear the echo of my footsteps
I can’t remember the sound of my own name

Yes and only if my own true love was waiting
If I could hear her heart softly pounding
If only she was lying by me
Then I’d lie in my bed once again

There’s beauty in the silver singing river
There’s beauty in the sunrise in the sky
But none of these and nothing else could match the beauty
That I remember in my true love’s eyes

Yes and only if my own true love was waiting
If I could hear her heart softly pounding
If only she was lying by me
Then I’d lie in my bed once again

If today was not an endless highway
If tonight was not an endless trail
If tomorrow wasn’t such a long time
Then lonesome would mean nothing to me at all

Yes and only if my own true love was waiting
If I could hear her heart softly pounding
If only she was lying by me
Then I’d lie in my bed once again

Mmm... Mmmmm... Mmmm...


SE DOMANI NON FOSSE COSÌ LONTANO



Se oggi non fosse una grande strada infinita
Se stanotte non fosse un sentiero senza fine
Se domani non fosse così lontano
Allora la solitudine non significherebbe assolutamente nulla per me

Sì, e se solo il mio unico amore mi stesse aspettando
Se potessi sentire il leggero battito del suo cuore
Se solo lei fosse stesa di fianco a me
Allora mi sdraierei nel letto un’altra volta

Non riesco a vedere il mio riflesso nell’acqua
Non riesco a dire una parola senza mostrare il mio dolore
Non riesco a sentire l’eco dei miei passi
Non riesco a ricordare il suono del mio nome

Sì, e se solo il mio unico amore mi stesse aspettando
Se potessi sentire il leggero battito del suo cuore
Se solo lei fosse stesa di fianco a me
Allora mi sdraierei nel letto un’altra volta

Quanta bellezza c’è nel meraviglioso splendore di un fiume
Quanta bellezza c’è nel sole che nasce in alto, nel cielo
Ma niente di tutto questo e nient’altro potrebbe eguagliare la bellezza
Che ricordo negli occhi del mio amore

Sì, e se solo il mio unico amore mi stesse aspettando
Se potessi sentire il leggero battito del suo cuore
Se solo lei fosse stesa di fianco a me
Allora mi sdraierei nel letto un’altra volta

Se oggi non fosse una grande strada infinita
Se stanotte non fosse un sentiero senza fine
Se domani non fosse così lontano
Allora la solitudine non significherebbe assolutamente nulla per me

Sì, e se solo il mio unico amore mi stesse aspettando
Se potessi sentire il leggero battito del suo cuore
Se solo lei fosse stesa di fianco a me
Allora mi sdraierei nel letto un’altra volta

Mmm... Mmmmm... Mmmm...
autore: Bob Dylan.
Running time: 5’23”.
data di registrazione: 26 maggio 1966.
ora d’incisione: 4,00-7,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: TPA4-0913.
take scelta per il master: numero 3.
Nota: questa canzone venne inserita come bonus song nell’album “Spinout”.


emissioni rca su album e cd:
³ “Spinout”. 1966, LP. Master.
³ “A Valentine gift for you”. 1985, LP e CD. Master con un nuovo mixaggio.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s master, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Tomorrow is a long time”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni Follow that dream records:
³ “So high”. 2003, CD. Take 2, preceduta dalla take 1.
³ “Spinout”. 2004, CD. Master.
³ “Elvis sings Guitar Man”. 2011, 2 CD. Master e takes 1 e 2.


emissioni Bootleg:
³ “Elvis in Spinout-The complete sessions”. 2008, 2 CD. Sono presenti le prime tre takes.
³ “There’s always me, volume 4”. 1996, 2 CD;
    “The How Great Thou Art sessions, volume 3”. 2004, CD.
Takes 1 e 2.
³ “They released those alternate takes by mistake”. 2004, CD.
Master remixato edito in precedenza dalla RCA nel 1985 in “A Valentine gift for you”.
³ “Elvis in demand”. 1995, CD. Master.
³ “The complete bonus songs 1960-1967”. 1995, CD. Master.
³ “Elvis sings...”. 2008, CD. Master.


STORIA DELLA CANZONE: sebbene Dylan compose il brano, la sua prima pubblicazione in assoluto fu quella del 1963 da parte di Ian & Sylvia. La registrazione di Dylan apparve nei negozi solo nel 1971 all’interno del 33 giri Bob Dylan’s greatest hits, volume 2”. Questa versione è una registrazione dal vivo risalente allo spettacolo alla Town Hall del 12 aprile 1963.
Una registrazione demo è datata dicembre 1962 e fa parte dei cosiddetti Witmark demos”, una studio session pubblicata varie volte su bootleg nel corso degli anni.
Nell’album del 1965 “Odetta sings Dylan”, troviamo un’altra versione di questo brano, ovviamente da parte di Odetta (incisa l’anno precedente).
Altri artisti che registrarono il brano furono Harry Belafonte, Nick Drake, Rod Stewart, Dion, Chris Hillman, Joan Baez e The Kingston Trio.
Riguardo la registrazione di Elvis, lo stesso Bob Dylan affermò che si tratta della più bella cover mai eseguita ad un suo brano.
Tomorrow never comes

Oh, you tell me that you love me
Yes you tell me that you care
That tomorrow we’ll be married, oh
But tomorrow’s never there
Oh tomorrow never, never comes
Oh, oh oh tomorrow never comes
Now you tell me that you love me
Oh but tomorrow never comes

Many weeks now have I waited
Oh, many long nights have I cried
Oh, just to see that happy morning, happy morning
When I’d have you right by my side
But tomorrow will never, never come
Oh no, no, Tomorrow never gonna come
Now you tell me that you love me, oh, oh, oh
But tomorrow never, never comes

So tomorrow I’ll be leaving
Yes tomorrow I’ll be gone
But tomorrow, yeah,  you’ll be weeping, oh oh
But tomorrow will never, never come. Oh !

Oh tomorrow will never, never come
Oh no, no, no tomorrow ain’t never gonna come
Yeah, yeah, you tell me, you tell me you love me
That you love me but tomorrow never comes.


Domani non ARRIverà mai

Oh, mi dici che mi ami… Sì, mi dici che t’interessa di me che domani ci sposeremo, oh… Ma quel domani non arriverà mai…
Oh, domani non arriverà mai, mai… Oh, oh, oh domani non arriverà mai…
Ora mi dici che mi ami, oh, ma domani non arriverà mai…
Abbiamo atteso per molte settimane… Oh, ho pianto per molte lunghe notti ma solo per vedere quella mattina felice, mattina felice, quando ti avrei avuto al mio fianco… Ma domani non arriverà mai… Mai…Oh no…Domani non arriverà mai… Adesso mi dici che mi ami, oh, ma domani non arriverà mai…Mai…
Quindi, domani partirò. Sì, domani me ne sarò andato… Ma domani, sì, starai piangendo, oh… Ma domani non arriverà, non arriverà mai…
Oh! Oh, domani non arriverà, non arriverà mai… Oh no, no, no domani non arriverà mai… Sì, sì, tu mi dici, tu mi dici che mi ami, che mi ami…
Ma domani non arriverà mai !
autori: Ernest Tubb e Johnny Bond.
Running time: 4’00”.
data di registrazione: 7 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1618.
takes  scelte per il master: numero 13 e work part take 1.
sovraincisioni: giugno 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis Country”. 1971, LP; 1993, CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes–The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis Country”. 2000, CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis Country”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “The Nashville marathon”. 2002, CD. Take 2.
³ “Elvis Country”. 2008, 2 CD. Master, takes 1, 2, 3, 11, 12 e rough mix master.


emissioni bootleg:
³ “Animal instinct”. 1997, CD. Take 7, preceduto da un accenno di “Running scared”.
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, vol. 2”. 2013, CD.
Undubbed master.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 2”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.
³ “Make the world go away”. 1998, CD. Take 13 e work part ending, take 1. Si tratta del master.
³ “There’s a whole lot-ta shakin’ goin’ on”. 1995, CD. Alternate take.
³ “Special delivery from Elvis Presley”. 1979, LP;
     “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1990, CD.
Master senza sovraincisioni e mixato diversamente.
³ “For Elvis fans only”. 1987, LP e CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Raised on Country”. 1995, CD. Alternate acetate.
³ “Patch it up”. 2006, CD. Acetate, edit, different mix.
³ “Rareties”. 1992, CD. Undubbed master.



storia della canzone: “Tomorrow never comes” venne composta da Ernest Tubb e da Johnny Bond e fu registrata per la prima volta dallo stesso Tubb nel1944.
Nel 1966, B. J. Thomas arrivò all’80° posto nella Hot 100 di Billboard con una sua versione di questo brano mentre Slim Whitman raggiunse il 27°.

Tomorrow Night


Tomorrow night
Will you remember what you said tonight ?
Tomorrow night
Will all thrills be gone ?

Tomorrow night
Will it be just another memory
Or just another lovely song ?
That’s in my poor heart to linger on

Your lips are so tender
Your heart is beating fast
And you're willing to surrender
Tell me, darling, will it last ?

Tomorrow night
Will you be with me when the moon's bright ?
Tomorrow night
Will you say those lovely things you said tonight ?

Tomorrow night
Will it be just another memory
Or just another lovely song ?
That’s in my poor heart to linger on

Your lips are so tender
Your heart is beating fast
And you're willing to surrender
Tell me, darling, will it last ?

Tomorrow night
Will you remember what you said tonight ?
Tomorrow night
Will you say those lovely things you said tonight ?
DOMANI SERA

Domani sera
Ricorderai che cosa hai detto stasera ?
Domani sera
Ogni brivido sarà scomparso ?

Domani sera
Sarà solo un altro ricordo
O solo un’altra piacevole canzone ?
È con questo dubbio triste nel cuore che devo continuare

Le tue labbra sono così dolci
Il tuo cuore batte forte
E tu stai per arrenderti
Dimmi, tesoro, continuerà ?

Domani sera
Sarai con me quando la luna splenderà ?
Domani sera
Dirai quelle cose romantiche che hai detto stasera ?

Domani sera
Sarà solo un altro ricordo
O solo un’altra piacevole canzone ?
È con questo dubbio triste nel cuore che devo continuare

Le tue labbra sono così dolci
Il tuo cuore batte forte
E tu stai per arrenderti
Dimmi, tesoro, continuerà ?

Domani sera
Ricorderai che cosa hai detto stasera ?
Domani sera
Dirai quelle cose romantiche che hai detto stasera ?
autori: Sam Coslow e Will Grosz.
Running times: 2’39”, versione tagliata; 2’59”, versione completa.
data di registrazione: settembre 1954.
ora d’incisione: informazione non disponibile
studio: Sun Records, Memphis, Tennessee.
numero di master: F2WB-8115.
take  scelta per il master: numero 7.
altre informazioni: questa canzone esordì solo nel 33 giri del 1965 “Elvis for everyone” ma in versione tagliata (2’39”) e con delle sovraincisioni effettuate il 18 marzo 1965 nello studio B della RCA a Nashville, Tennessee. Vennero sovraincise la chitarra, le percussioni, l’armonica ed il coro del gruppo Anita Kerr Singers.
Nell’album del 1985 “Reconsider baby” fu pubblicata una versione senza sovraincisioni ma ancora incompleta e, finalmente, nel doppio LP del 1987 “The complete Sun sessions” (e nel corrispettivo CD “The Sun sessions”) vide la luce la versione completa e senza sovraincisioni di questa canzone, dal running time di 2’59”.


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis for everyone!”. 1965, LP; 1990, CD. Master incompleto con sovraincisioni.
³ “Reconsider baby”. 1985, LP e CD. Master incompleto senza sovraincisioni.
³ “The complete Sun sessions”. 1987, 2 LP e CD. Master completo e senza sovraincisoni.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master completo e senza sovraincisoni.
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD. Master completo e senza sovraincisoni.
³ “Elvis at Sun”. 2004, CD. Master completo e senza sovraincisoni.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Sono incluse le due versioni: master e master tagliato con sovraincisioni.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Master incomplete con sovraincisioni.


emissioni bootleg:
³ “Eternal Elvis, volume 2”. 1979, LP. Master incompleto e con sovraincisioni.
³ “Forever young, forever beautiful”. 1978, LP;
    “Homerecorded”. 1985, LP;
    “Home made recordings”. 1992, CD;
    “Springtome ! Volume 1”. 2007, CD;
    “You are there”. 2009, CD.
Registrazione del 27 maggio 1958 a Waco, Texas, incisa con un registratore domestico nella casa di Eddie Fadal, amico di Elvis. Egli canticchia la canzone mentre suona il disco con la versione di LaVern Baker.
³ “The lost promo”. 1992, CD. Master completo senza sovraincisioni.
³ “Too hot to handle”. 2001, CD. Master completo senza sovraincisioni.
³ “The unreleased collection”. 1995, CD. Master completo senza sovraincisioni.
³ “Elvis Country-The prequel”. 2010, CD. Master tagliato con sovraincisioni.
³ “Blue rhythms”. 2009, CD. Master completo senza sovraincisioni.
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD. Master completo senza sovraincisioni.
³ “Because of love, volume 2”. 2000, CD. Master tagliato con sovraincisioni.
³ “From Union Avenue to Thomas Street 1954-1969”. 2001 e 2007, CD. Master tagliato senza sovraincisioni.



STORIA DELLA CANZONE: il brano fu registrato per la prima volta da Horace Heidt And Musical Knights nel 1939 (Columbia 35203).
La registrazione alla quale Elvis si ispirò fu quella di Lonnie Johnson del 1948 la quale vendette, tra l’altro, oltre un milione di copie (King 4201).
Un’altra popolare registrazione fu quella di LaVern Baker alla fine del 1954 come lato B di “Tweedle dee” (Atlantic 1047).


Tonight’s all right for love


Hold me tight, the moon’s so bright
Tonight, the night, is right for love
As one by one the stars appear
I’ll all hold you, oh so close my dear
This could be that magic kiss
That night of bliss we’ve waited for
Oh we could fly right up to the sky !

How real it all seems to me
A midsummer night’s dream to me
Can’t you see that tonight is all right for love ?

Oh we could fly right up to the sky !
How real it all seems to me
A midsummer night’s dream to me
Can’t you see that tonight is all right for love ?




questa notte È giusta per amare

Stringimi forte, la luna è così splendente. Questa notte è la notte giusta per amare... Mentre ad una ad una appaiono le stelle, io ti terrò stretta, mia cara. Questo poteva essere quel bacio magico, quella notte di la felicità che aspettavamo. Oh, potremmo volare su in cielo !
E quanto tutto non mi sembra vero come un sogno in una notte di mezza estate... Non vedi che in questa notte è giusta per amare ?
Oh... Potremmo volare su in cielo ! E quanto tutto non mi sembra vero come un sogno in una notte di mezza estate... Non vedi che in questa notte è giusta per amare ?
autori: Sid Wayne, Abner Silver e Joe Lilley.
Running time: 1’21”.
film di provenienza: “G.I. Blues” (“Café Europa”).
data di registrazione: 6 maggio 1960.
ora d’incisione: 13,00-19,00/20,15-22,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: L2PB-3975.
numero di master  per il film: R10/R20.
take  scelta per il master:  numero 11 e insert, take 2.
altre notizie: questa canzone fu incisa per l’edizione europea del 33 giri con la colonna sonora di “G.I. Blues”, in sostituzione della somigliante “Tonight is so right for love” a causa di problemi di copyrights.
Negli Stati Uniti “Tonight’s all right for love” fu pubblicata per la prima volta nel 1974, all’interno dell’album “Elvis-A legendary performer, volume 1” ma in Europa “debuttò” nel 1960.
I tre compositori si basarono sulla melodia “Tales from the Vienna woods”, scritta nel 1868 da Johann Strauss.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis-A legendary performer, volume 1”. 1974, LP. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Takes 3, 4, 15  e  take 8 (KPA5-9559).
³ “G.I. Blues”. 1997, CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Takes 14 e 15.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “G. I. Blues”. 2012, 2CD. Master e take 1.
³ “Café Europa-G.I. Blues, vol. 2”. 2013, 2 CD. Master, insert takes 1 e 2 e takes dalla 2 alla 17 (tranne la numero 10 e 13). Inoltre abbiamo una versione strumentale.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Cafè Europa sessions”. 1996, box di 4 CD. Sono presenti le prime 17 takes (tranne la 13) più le prime due definite tempo (insert, in realtà). Inoltre abbiamo le prime 5 definite music/chorus.
³ “G.I. Blues special 35th anniversary edition, volume 2”. 1996, CD.
Takes 6, 14, 15, 16 e 17 e instrumental take 4.
³ “Vienna woods rock’n’roll, volume 2”. 1993, CD. Takes 4, 7, 9 e 11.
³ “G.I. Blues special 35th anniversary edition, volume 1”. 1995, CD.
Takes 1, 3, 4 e 5.
³ “The best of G.I. Blues sessions”. 2000, CD. Takes 5 e 9 (R10) e take 2 (R20).
³ “Dancin’ with Elvis”. 1990, CD;
    “Datin’ with Elvis”. 1990, CD.
Takes 3, 4, 7, 8 e 9.
³ “Welcome in Germany”. 1987, LP. 1991, CD. Sono incluse le stesse takes del box della RCA “Elvis Aron Presley” (3, 4, 8 e 15).
³ “Rare Elvis, vol. 4”. 2010, CD. Extended stereo version.
³ “A legendary performer, volume 1”. 2009, CD. Master.


Tonight is so right for love


Hold me tight
The moon’s so bright
Tonight is so right for love
Now’s the time
To say you’ll be mine
Tonight is so right for love

One by one the stars appear
They twinkle in your eyes
Who’d believe that we’d be here
So near to Paradise

This could be the kiss
To unlock Heaven’s door
That magic hour of bliss
That we both waited for
I love you more and more...

Oh well, we could fly right up to the sky
Do things we’ve been dreaming of
And how real they would seem
A midsummer night’s dream
Can’t you see that tonight’s
So right for love ?

And how real they will seem
A midsummer night’s dream
Can’t you see that tonight’s
So right for love

Hold me tight
The moon’s so bright
Tonight’s so right for love.



Questa notte è perfetta per l’amore



Stringimi forte
La luna è così brillante
Questa notte è perfetta per l’amore
Ora è il momento giusto
Per dirti che sarai mia
Questa notte è perfetta per l’amore

Una ad una appaiono le stelle
E brillano nei tuoi occhi
Chi avrebbe creduto che saremmo stati qui
Così vicini al Paradiso

Questo potrebbe essere il bacio
Che può aprire le porte del Paradiso
Quell’ora magica di felicità
Che entrambi aspettavamo
Ti amo sempre di più

Oh, potremmo volare dritti, nel cielo
Fare le cose che abbiamo sognato
E quanto tutto questo sembrerebbe vero
Come un sogno di una notte di mezza estate
Non vedi che questa notte
È perfetta per l’amore ?

E quanto tutto questo sembrerebbe vero
Come un sogno di una notte di mezza estate
Non vedi che questa notte
È perfetta per l’amore ?

Stringimi forte, la luna è così brillante
Questa notte è perfetta per l’amore.


autori: Sid Wayne e Abner Silver.
Running time: 2’12”.
film di provenienza: “G.I. Blues” (“Café Europa”).
data di registrazione: 27 aprile 1960.
ora d’incisione: 9,00-14,00/15,00-20,00.
studio: RCA, Hollywood, California.
numero di master: L2PB-3678.
numero di master  per il film: FO.
take  scelta per il master:  numero 11.
altre notizie: i due compositori si basarono sulla canzone di Jacques Offenbach “Bacarolle”. Fu proprio a causa di problemi con i diritti d’autore che questa canzone non venne pubblicata nella versione europea di “G.I. Blues”. Questo brano fu sostituito con la molto somigliante “Tonight’s all right for love”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “G.I. Blues”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “Burning love and hits from his movies, volume 2”. 1972, LP; 1987, CD. Master.
³ “G.I. Blues”. 1997, CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 3.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Silver screen stereo”. 2001, CD. Takes 1 e 2.
³ “G.I. Blues”. 2012, 2CD. Master, instrumental master take 4, takes 1, 2, 3, 4, 5, 6 e 7.
³ “From Memphis to Hollywood”. 2012, libro + CD. Master in mono.
³ “Café Europa-G.I. Blues, vol. 2”. 2013, 2 CD. Master e takes 8, 9 e 10.


emissioni bootleg:
³ “The complete G.I. Blues sessions, volume 2”. 1993, CD.
Sono presenti le prime 12  takes.
³ “Cafè Europa sessions”. 1996, box  di 4 CD. Takes  dalla 1 alla 11.
³ “Vienna woods rock’n’roll, volume 2”. 1993, CD.
Takes 4, 7, 9, 10 e 11.
³ “The best of G.I. Blues sessions”. 2000, CD. Takes 1, 2 e 10.
³ “Vienna woods rock’n’roll, volume 1”. 1993, CD.
Takes 1 e 2 più un’altra sconosciuta.
³ “Cafè Europa sessions, vol. 2”. 1996, box  di 4 CD. Music / chorus, prime 4 takes.
³ “G. I. Blues special 35th anniversary edition, volume 2”. 1996, CD.
Take 3.
³ “Loose ends, volume 2”. 1993, CD. Takes 3, 4, 7 e 8.
³ “For movie fans only, volume 1”. 2000, CD. Alternate version.
³ “Wings of an angel”. 1993, CD. Nel bootleg edito su etichetta German Records abbiamo una versione alternativa.
³ “Welcome in Germany”. 1987, LP. 1991, CD. Master e versione tratta direttamente dalla pellicola cinematografica.
³ “Original film music, volume 4”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Elvis sings...”. 2008, CD. Master.


Too much


Well, honey, I love you too much
I need your lovin’ too much
Want the thrill of your touch
Well, gee I can’t love you too much
You do all the livin’
While I do all the givin’
Gonna love you too much

Well, you spend all my money too much
I have to share you, honey, too much
When I want some lovin’ you’re gone
Don’t you know you’re treatin’ your daddy wrong
Now you got me started
Don’t you leave me broken hearted
Gonna love you too much

I need your lovin’ all the time
Need your huggin’, please, be mine
Need you near me, stay real close
Please, please, hear me, you’re the most
Now you got me started
Don’t you leave me broken hearted
Gonna love you too much

Well ev’ry time I kiss your sweet lips
I can feel my heart go flip, flip
I’m such a fool for your charms
Take me back, my baby, in your arms
Like to hear your sighin’
Even though I know you’re lyin’
Gonna love you too much

I need your lovin’ all the time
Need your huggin’, please, be mine
Need you near me, stay real close
Please, please, hear me, you’re the most
Now you got me started
Don’t you leave me broken hearted
‘Cause I love you too much.
Troppo

Cara, ti amo troppo
Ho troppo bisogno del tuo amore
Voglio il brivido del tuo amore
Accidenti, non ti posso amare così tanto
Tu pensi solo a divertirti
Mentre io do tutto ciò che c’è da dare
Ti amerò, troppo

Tu spendi tutti i miei soldi, troppo
Devo dividerti con qualcun altro, cara, troppo spesso
Quando voglio l’amore, tu te ne vai
Non sai che stai trattando male il tuo “papà” ?
Ora, mi hai fatto innamorare
Non mi lasciare con il cuore spezzato
Ti amerò, troppo

Ho bisogno del tuo amore per tutto il tempo
Ho bisogno del tuo abbraccio, ti prego: sii mia
Ti prego, ti prego... Ascoltami... Sei il massimo...
Ora che mi hai fatto innamorare
Non mi lasciare con il cuore spezzato
Ti amerò, troppo

Ogni volta che bacio le tue dolci labbra
Posso sentire il mio cuore che fa flip-flip
Sono pazzo del tuo fascino
Riprendimi, bambina, fra le tue braccia
Mi piace sentire il tuo sospiro
Sebbene io sappia che stai mentendo
Ti amerò, troppo

Ho bisogno del tuo amore per tutto il tempo
Ho bisogno del tuo abbraccio, ti prego: sii mia
Ho bisogno di averti vicino, stammi vicina più che puoi
Ti prego, ti prego... Ascoltami... Sei il massimo...
Ora, mi hai fatto innamorare
Non mi lasciare con il cuore spezzato
Ti amerò, troppo.


autori: Lee Rosenberg e Bernard Weinman.
Running time: 2’32”.
data di registrazione: 2 settembre 1956.
ora d’incisione: 13,00-16,00/16.30-19,30/20,00-23,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: G2WB-4928.
takes scelte per il master: numero 12 e insert, take 2.
prima emissione su singolo: gennaio 1957 (RCA 20-6800;
78 giri. RCA 47-6800; 45 giri. Lato B: “Playing for keeps”).
posizione nella classifica hot 100: #2.
posizione nella classifica country juke box: #3.
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0617.
Lato B: “Playing for keeps”. Gold Standard Series reissue);
dicembre 1986 (Collectables. DPE1-1007 4507. Lato B: “Playing for keeps”).
emissione su EP: gennaio 1960 (“A touch of gold, volume 3”.
RCA EPA-5141).
altre notizie: “Too Much” venne pubblicata anche nel particolare EP  edito nel gennaio 1957 in edizione promozionale per  Disc Jockey.
Il disco non aveva titolo ma era siglato  DJ-56.



EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ golden records”. 1958, LP; 1984, CD. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD. Dal vivo all’Ed Sullivan Show, CBS Studio, New York, New York, 6 gennaio 1957 (OPA1-4829).
³ “The number one hits”. 1987, LP e CD. Master.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis 56”. 1996, CD. Master.
³ “Greatest juke-box hits”. 1997, CD. Master.
³ “Elvis’ golden records”. 1997, CD. Master.
³ “Elvis”. 1999, CD. Master.
³ “Elv1s 30 #1 hits”. 2002, CD. Master.
³ “Elv1s 30 #1 hits-Special edition”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis rock”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master.



EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis”. 2014, 2 CD. Master.


EMISSIONI bootleg:
³ “The king goes wild”. 1975, LP;
     “From the waist up”. 1976, LP;
     “The live Elvis. Ed Sullivan’s shows 1956-1957”. 1988, CD;
    “Live in the 50’s-Volume 3”. 1993, CD;
     “60 million TV viewers can’t be wrong”. 1994, CD;
    “The legendary Ed Sullivan shows”. 1995, CD;
    “Snoopin’ round my door”. 2012, 3 CD.
Dal vivo all’”Ed Sullivan Show”. 6 gennaio 1957.
³ “Best of king”. 1999, CD. Master.
³ “The ’56 sessions-Volume 2”. 2007, CD. Master.



storia della canzone: “Too much” venne registrata per la prima volta nel 1955 da Bernard Hardison ma la sua versione non riuscì ad entrare in classifica. La stessa cosa accadde a Judy Tremaine (sempre nel ’54) e a Frankie Castro (1956).
La leggenda vuole che Rosenberg offrì “Too much” ad Elvis a bordo di un treno per Los Angeles ma l’autore ha smentito questo aneddoto.
Too Much Monkey Business


Salesman talking to me trying to run me up a creek
Says you can buy it, go on try it, you can pay me next week. Ah.. Ah...
Too much monkey business. A too much monkey business
A too much monkey business for me to be involved in
Hu... Hu... Hummm...

Blonde haired, good lookin’ tryin’ to get me hooked
Want me to marry-settle down-get a home and write a book. Ah.. Ah...
Too much monkey business. A too much monkey business
A too much monkey business for me to be involved in
Hu... Hu... Hummm...

Pay phone-somethin’ wrong-dime gone-will mail
Ought to sue the operator for tellin’ me a tale
Too much monkey business. A too much monkey business
A too much monkey business for me to be involved in
Hu... Hu... Hummm...

Humba humba humba hu-hum...

Been to Vietnam, been a fightin’ in the war
Army bunk-army chow-army clothes-army car. Ah.. Ah...
Too much monkey business. A too much monkey business
A too much monkey business for me to be involved in
Hu... Hu... Hummm...

Workin’ in the fillin’ station - too many tasks
Wipe the windows-check the tires-check the oil-dollar gas. Ah.. Ah...
Too much monkey business. A too much monkey business
A too much monkey business for me to be involved in
Hu... Hu... Hummm...

Blonde haired, good lookin’ tryin’ to get me hooked
Want me to marry-get a home-settle down and write a book. Ah.. Ah...
Too much monkey business. A too much monkey business
A too much monkey business for me to be involved in
Hu... Hu... Hummm...

Too much monkey business. Hu... Hu... Hummm...
Too much monkey business. Hu... Hu... Hummm...
Too much monkey business. Hu... Hu... Hummm...
Too much monkey business. Hu... Hu... Hummm...
GRAN IMBROGLIO


Un commesso viaggiatore parlando con me cerca di fregarmi
Dice “puoi comprarlo, dai provalo, puoi pagarmi la prossima settimana”. Ah ah !
Gran imbroglio. Proprio un gran imbroglio
È davvero un gran imbroglio per me, farmi coinvolgere
Hu... Hu... Hummm...

Capelli biondi, bella presenza, cerca di farmi innamorare
Vuoi sposarmi, sistemarti, avere una casa e scrivere un libro. Ah, ah !
Gran imbroglio. Proprio un gran imbroglio
È davvero un gran imbroglio per me, farmi coinvolgere
Hu... Hu... Hummm...

Telefono a gettone, qualcosa non va, i gettoni sono finiti, spedirò per posta
Dovrei denunciare l’operatore per avermi raccontato una balla. Ah, ah !
Gran imbroglio. Proprio un gran imbroglio
È davvero un gran imbroglio per me, farmi coinvolgere
Hu... Hu... Hummm...

Humba humba humba hu-hum...

Sono stato in Vietnam, ho combattuto in guerra
Letto militare, rancio militare, vestiti militari, auto militare. Ah, ah !
Gran imbroglio. Proprio un gran imbroglio
È davvero un gran imbroglio per me, farmi coinvolgere
Hu... Hu... Hummm...

Lavorare nella stazione di servizio, troppi compiti
Pulisci i finestrini, controlla le gomme, controlla l’olio, un dollaro di benzina. Ah, ah !
Gran imbroglio. Proprio un gran imbroglio
È davvero un gran imbroglio per me, farmi coinvolgere
Hu... Hu... Hummm...

Capelli biondi, bella presenza, cerca di farmi innamorare
Vuoi sposarmi, sistemarti, avere una casa e scrivere un libro. Ah, ah !
Gran imbroglio. Proprio un gran imbroglio
È davvero un gran imbroglio per me, farmi coinvolgere
Hu... Hu... Hummm...

Gran imbroglio. Hu... Hu... Hummm...
Gran imbroglio. Hu... Hu... Hummm...
Gran imbroglio. Hu... Hu... Hummm...
Gran imbroglio. Hu... Hu... Hummm...
autorE: Chuck Berry.
Running time: 2’31”.
data di registrazione: 15 gennaio 1968.
ora d’incisione: 19,00/0,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: WPA4-1800.
take scelta per il master: numero 12.
altre notizie: nel pomeriggio del 28 gennaio 1980, nello studio Young ‘un Sound di Murfreesboro, Tennessee, venne registrata una nuova base musicale sul master ed essa vedrà la luce l’anno seguente nel 33 giri “Guitar man”. Il numero di master è KWA5-8236.
Il 14 ottobre 1980,m negli stessi studi, sarà registrata una nuova base musicale che è ancora inedita (KWA5-8556).
Per molti anni si è creduto che la data della reincisione del 1980 fosse ottobre ma invece è gennaio.
La versione originale di questa canzone esordì non nel 33 giri “Elvis sings Flaming Star” nell’aprile 1969 ma nello stesso album intitolato però “Singer presents Elvis singing Flaming Star and others” nel novembre del 1968 (PRS-279). Questo LP era disponibile solo nei negozi della Singer, la macchina da cucire, che era lo sponsor del TV Special trasmesso dalla NBC.


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis sings Flaming Star”. 1969, LP; 2006, CD. Master.
³ “Guitar man”. 1981, LP. Versione con base strumentale rifatta il 28 gennaio 1980 (running time: 2’49”).
³ “This is Elvis”. Master accorciato a 2’10”.
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990, CD e LP. Breve accenno di 10” del 4 dicembre 1956 negli studi della Sun Records a Memphis, Tennessee (VPA4-5317).
³ “From nashville to Memphis-The essential 60’s masters”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Tomorrow is a long time”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Takes 4 e 10.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD. Accenno del 4 dicembre 1956 alla Sun Records.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Long lonely highway”. 2000, CD. Take 9.
³ “Too much monkey business”. 2000, CD. Versione con base strumentale rifatta nel 1980.
³ “So high”. 2003, CD. Takes 4 e 10. Fra queste due takes Elvis accenna al brano “When Irish eyes are smiling”.
³ “Elvis Presley in Stay away, Joe”. 2013, CD. Master e takes 1, 3, 9, 10 e 12.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “A legendary performer, volume 9”. 2007, CD;
    “Elvis Country-The prequel”. 2010, CD.
Take 9.
³ “Going home”. 1996, CD;
    “Phenomenon”. 1998, CD.
Versione con la base musicale rifatta nel 1980.
³ “Loose ends, volume 3”. 1993, CD;
    “This is Elvis”. 1998, CD.
Stessa versione accorciata dell’omonimo LP della RCA.
³ “A legendary performer, volume 1”. 2009, CD. Alternate mix.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 3”. 2006, CD. Master.
³ “Loose ends, volume 2”. 1993, CD. Master.
³ “Elvis sings...”. 2008, CD. Master.


STORIA DELLA CANZONE: il brano venne registrato per la prima volta dallo stesso Chuck Berry nel 1956 (Chess 1635). Questa registrazione arrivò fino al settimo posto della classifica di Rhythm’n’Blues.












treat me nice



When I walked through that door, baby, be polite
You’re gonna make me sore if you don’t greet me right
Don’t you ever kiss me once, kiss me twice...
Treat me nice

I know that you’ve been told it’s not fair to tease
So if you come on cold I’m really gonna freeze
If you don’t want me to me cold as ice...
Treat me nice

· Make me feel at home if you really care
Scratch my back and run your pretty fingers through my hair
You know I’d be your slave If you asked me to
But if you don’t behave I’ll walk right out on you
If you want my love then take my advice...
Treat me nice

· Repeat

Treat me nice... If you really want my lovin’, treat me nice.




trattami bene

Quando entrerò da quella porta, bambina, sii gentile. Mi farai addolorare se non mi traterai bene. Non baciarmi mai una volta, baciami sempre due volte... Trattami bene !
So che ti hanno detto che non è bello provocare, quindi se ti raffreddi io sarò addirittura congelato... Se tu non mi vuoi freddo come un ghiacciolo... Trattami bene!
Fammi sentire a casa e se davvero te ne importa di me, grattami la schiena e fai scorrere le tue belle dita fra i miei capelli…
Sai che io sarei tuo schiavo se me lo chiederai ma se non ti comporterai bene, me ne andrò da te. Quindi se vuoi il mio amore, accetta il mio consiglio... Trattami bene !
Fammi sentire a casa e se davvero te ne importa di me, grattami la schiena e fai scorrere le tue belle dita fra i miei capelli…
Sai che io sarei tuo schiavo se me lo chiederai ma se non ti comporterai bene, me ne andrò da te. Quindi se vuoi il mio amore, accetta il mio consiglio... Trattami bene !
Trattami bene ! Se davvero vuoi il mio amore, trattami bene !
autori: Jerry Leiber e Mike Stoller.
Running time: 2’12”.
data di registrazione: 5 settembre 1957.
ora d’incisione: 12,00-15,00/16,00-20,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2PB-5523.
take  scelta per il master: numero 15.
prima emissione su singolo: settembre 1957 (RCA 20-7035;
78 giri. RCA 47-2035; 45 giri. Lato A: “Jailhouse rock”).
posizione nella classifica hot 100: #27.
posizione nella classifica country disk jockey: #11.
altre emissioni su singolo: 1961 (RCA 447-0619. Lato A: “Jailhouse rock”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1977 (RCA PB-11101. Box di 15 singoli “15 golden records-30 golden hits”; RCA PP-11301. Lato A: “Jailhouse rock”).
emissione su ep: settembre 1959 (“A touch of gold, volume 2”. RCA EPA-5101).
altre notizie: ancor prima della registrazione suddetta, Elvis registrò questa canzone per il film “Jailhouse rock”. Ecco i suoi dati:
Running time: 1’59”.
data di registrazione: 3 maggio 1957.
ora d’incisione: 9,00-13,05/14,25-18,25.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2WB-6778.
numero di master per il film: 2008.
takes  scelte per il master: numero 10 e 13.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ golden records”. 1958, LP; 1984, CD. Master del 5 settembre.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master del 5 settembre.
³ “Essential Elvis-The first movies”. 1988, LP e CD. Master del 3 maggio per il film “Jailhouse rock”. Inoltre, ma solo nella versione CD di questa emissione, è incluso anche il master del 5 settembre 1957.
³ “The great performances”. 1990, LP e CD. Master del 3 maggio.
³ “Elvis sings Leiber and Stoller”. 1991, CD. Master del 5 settembre.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master del 5 settembre.
³ “Jailhouse rock”. 1997, CD. Sono inclusi i due masters.
³ “Elvis’ golden records”. 1997, CD. Master del 5 settembre.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master del 5 settembre.
³ “Can’t help falling in love (The Hollywood hits)”. 1999, CD. Master del 5 settembre.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 6 del 3 maggio.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. First movie version, take 19 (HAR1-8681) in stereo; second movie version, take 13, registrazione del 3 maggio (H2WB-6778) in stereo.
³ “2nd to none”. 2003, CD. Master del 5 settembre.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis at the movies”. 2007, 2 CD. Master del 3 maggio.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master del 5 settembre.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Flashback”. 2004, libro+CD. Takes 1, 2 e 3 della prima versione denominata 2003, registrata il 30 aprile 1957 in binaurale.
³ “Jailhouse rock”. 2009, 2 CD. Master della registrazione del 3 maggio 1957; versione 2008 ricavata dalle takes 10 e 13 in binaurale; movie version 2008 con sovraincisioni; versione 2008 ricavata dalle takes 10 e 13 in stereo; versione 2003 take 19; takes dalla 1 alla 13 della seconda versione del film.
³ “Jailhouse rock, volume 2”. 2010, 2 CD. Master; versione 2003 (first movie version) takes dalla 1 alla 19.
³ “Elvis’ Christmas album”. 2014, CD. Master del 5 settembre.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Jailhouse Rock sessions”. 1993, CD. Sono incluse 4 versioni:
una stereo, cioè quella del film; versione tratta direttamente dal film;
master del 5 settembre; master del 3 maggio.
³ “The Jailhouse Rock sessions”. 2000, CD. Master, take 10 ed alternate stereo take.
³ “The Jailhouse Rock sessions”. 2009, CD. Master e versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “Hear Elvis in glorious mono”. 2009, CD. Take 3 della prima versione del film.
³ “I couldn’t live without you”. 2005, CD. Take 8 first version.
³ “Rare Elvis, volume 5-Celluloid treasures”. 2010, CD. Second movie version take 7.
³ “The lost stereo tapes”. 2009, CD. Master in stereo.
³ “Loving you recording sessions”. 1982, LP. Versione del film, take  alternativa.
³ “Got a lot o’livin’ to do !”. 1976, LP. Sono incluse tre esecuzioni tratte direttamente dalla pellicola del film.
³ “The Jailhouse Rock sessions”. 1983, LP. Versione presa direttamente da film.
³ “Memories”. 1978, 2 LP. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “Original film music, volume 5”. 2002, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Please release me”. 2006, CD, Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Hey baby let’s rock it”. 1997, CD. Master remixato.

T-r-o-u-b-l-e


I play an old piano from nine till a half past one
Tryin’ to make a livin’ watching everybody else have fun
Well I don’t miss much that ever happens on a dance hall floor
Mercy ! Look what just walked through that door
Well hello T-R-O-U-B-L-E
What in the world you doin’ A-L-O-N-E ?
Say hey ! Good L-double O-K-I-N-G... I smell T-R-O-U-B-L-E

I was a little bitty baby when my papa hit the skids
Mama had a time tryin’ to raise nine kids
Told me not to stare ‘cause it was impolite
And did the best she could to try to raise me right !
Hey but mama never told ‘bout nothing like Y-O-U
Say your mama must have been another something or another too
Teah ! Hey ! Good L-double O-K-I-N-G... I smell T-R-O-U-B-L-E

Well you talk about a woman, I’ve seen a lot of others
With too much somethin’ and not enough of another
You’ve got it all together like a lovin’ machine
Lookin’ like glory and walkin’ like a dream
Mother Nature’s sure been good to Y-O-U
Well your mother must have been another good lookin’ mother too
Hey, say hey ! Good L-double O-K-I-N-G... I smell T-R-O-U-B-L-E

Well you talk about a trouble makin’ hunka pockey bait
The men are gonna love and all the women gonna hate
Reminding them of everything they’re never gonna be
Maybe the beginning of a World War Three
‘Cause the world ain’t ready for nothin’ like a Y-O-U. Whoo !
Well I bet your mother must have been a good looking mother too
Hey, Hey ! Say hey ! Good L-double O-K-I-N-G... I smell T-R-O-U-B-L-E

Hey Hey ! Hey Hey ! Hey Hey ! Hey Hey ! Hey Hey ! Hey Hey ! Hey Hey ! Hey Hey ! Hey Hey ! Hey Hey ! Hey Hey ! Hey Hey ! Hey Hey ! Hey Hey !
G-U-A-I-O


Suono un vecchio piano dalle nove fino all’una e mezza passata
Provando di guadagnare da vivere ed osservando tutti gli altri che si divertono
Non mi manca molto di ciò che succede sulla pista di una sala da ballo
Misericordia ! Guarda che cos’è appena entrato da quella porta...
Ciao, G-U-A-I-O...
Che cosa stai facendo al mondo da S-O-L-A ?
Dico, hey, B-E-L-L-E-Z-Z-A
Sento odore di un G-U-A-I...

Ero un piccolo bambino quando mio papà colpì i pattini
La mamma ebbe il tempo di provare a far crescere nove bambini
Mi ha chiesto di non guardare fissamente perchè era maleducazione
Ed ho fatto del mio meglio di quanto lei avesse potuto farmi crescere bene !
Hey, ma la mamma non mi ha chiesto niente di T-E
Tua madre dev’essere stata un’altra cosa o un’altra ancora
Hey ! Sento odore di un G-U-A-I-O

Tu parli di una donna, io ne ho viste molte altre
Con troppo di qualcosa e non abbastanza di un’altra
Le hai avute tutte assieme come una macchina dell’amore
Sembrando in gloria e camminando come in un sogno
Madre Natura, certamente, è stata buona con T-E
Tua madre dev’essere stata anche un’altra buona madre
Hey, dico hey ! Sento odore di un G-U-A-I-O

Tu parli di un guaio facendo molti complimenti
Gli uomini hanno amato e tutte le donne odiato
Ricordando loro di ogni cosa che non sono mai stati
Forse agli inizi di una terza guerra mondiale
Perchè il mondo non è pronto per una cosa da nulla come T-E
Scommetto che tua madre dev’essere stata anche un’altra buona madre
Hey, dico hey ! Sento odore di un G-U-A-I-O

Hey, Hey ! Hey, Hey ! Hey, Hey ! Hey, Hey ! Hey, Hey ! Hey, Hey !
Hey, Hey ! Hey, Hey ! Hey, Hey ! Hey, Hey ! Hey, Hey ! Hey, Hey !



autore: Jerry Chesnut.
Running time: 3’02”.
data di registrazione: 12 marzo 1975.
ora d’incisione: 0,30-3,30.
studio: C della RCA, Hollywood, California.
numero di master: EPA3-1599.
take  scelta per il master: numero 4.
prima emissione su singolo: aprile 1975 (RCA PB-10278.
Lato B: “Mr. Songman”).
posizione nella classifica hot 100: #35.
posizione nella classifica country: #11.
altre emissioni su singolo: aprile 1975 (RCA JH-10278.
Lato B: “T-R-O-U-B-L-E”. Edizione promozionale per DJ);
febbraio 1976 (RCA GB-k10487. Lato B: “Mr. Songman”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Today”. 1975, LP; 1992, CD. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1988, box di 4 CD.
Dal vivo a Houston, Texas, 5 giugno 1975 (KPA5-9589).
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Master.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Elvis 6363 Sunset”. 2001, CD. Take 1.
³ “Dixieland rocks”. 2001, CD. Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee.
6 maggio 1975.
³ “Today”. 2005, 2 CD. Master, original mix e take 1.
³ “Southern nights”. 2006, CD. Dal vivo ad Huntsville, Alabama, durante il primo show del 31 maggio 1975.
³ “Dixieland delight”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama,
31 maggio 1975 matinee e 1 giugno 1975 evening show.
³ “Another Saturday night”. 2012, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo serale.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.
³ “Elvis in Florida”. 2014, CD. Dal vivo a Lakeland, Florida. 27 aprile 1975, spettacolo serale.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Master & session-Today”. 2008, 3 CD. Take 1, master, master senza sovraincisioni e master col mixaggio originale.
³ “A legendary performer, vol. 14”. 2008, CD. Take 1.
³ “Yesterday/Today”. 1989, LP e CD;
     “Unsurpassed masters, volume 3”. 1992, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “The alternate recordings”. 1990, CD. Master con sovraincisioni di applausi.
³ “Extending my love”. 2008, CD. Versione allungata col computer.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 5”. 2006, CD. Versione dal vivo, 1975.
³ “From Vegas to Macon”. 1998, 2 CD;
     “We’ll make you happy”. 2002, 2 CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 2”. 2009, box di 17 CD;
     “In the heart of Georgia”. 2010, CD.
 Dal vivo a Macon, Georgia, 24 aprile 1975.
³ “A damn fine show”. 1995, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 2”. 2009, box di 17 CD.
Dal vivo a Jacksonville, Florida. 25 aprile 1975.
³ “Cajun tornado”. 2001, 2 CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 1”. 2009, box di 17 CD.
Dal vivo a Lake Charles, Louisiana. 4 maggio 1975, show pomeridiano.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 1”. 2009, box di 17 CD.
Dal vivo a Lake Charles, Florida, 4 maggio 1975. Concerto serale.
³ “Keep the fire burning”. 2005, CD. Live a Murfreesboro, Tennessee.
7 maggio 1975.
³ “Across the country, vol. 1”. 2007, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD.
Dal vivo a Huntsville, Alabama. 31 maggio 1975, spettacolo pomeridiano.
³ “Across the country, volume 2”. 2005, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD.
Dal vivo a Huntsville, Alabama. 31 maggio 1975. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “Across the country, vol. 1”. 2007, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD.
Dal vivo a Huntsville, Alabama. 31 maggio 1975, spettacolo pomeridiano.
³ “Across the country, vol. 2”. 2005, CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama. 31 maggio 1975, spettacolo serale.
³ “A wild weekend in Huntsville, volume 2”. 2008, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD.
Dal vivo a Huntsville, Alabama. 1 giugno 1975. Spettacolo pomeridiano.
³ “Adios Huntsville”. 2007, CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama.
1 giugno 1975. Spettacolo serale.
³ “Sweet home Alabama”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Mobile, Alabama, 2 giugno 1975. Concerto pomeridiano e serale.
³ “Movin’ Mobile”. 2004, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD.
Live a Mobile, Alabama. 2 giugno 1975. Afternoon show.
³ “Sold out in Dixie !”. 1998, CD. Live a Mobile, Alabama.
2 giugno 1975. Spettacolo serale.
³ “Deep down South”. 1997, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD;
    “Things get loose in Tuscaloosa”. 2013, CD.
Live a Tuscaloosa, Alabama. 3 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “The eyes of Texas are upon you”. 2001, CD;
    “The eagle has landed”. 2001, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas, 4 giugno 1975. Ore 20.30.
³ “Howdy Houston”. 2002, CD;
    “Trying to get to you”. 2002, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 5 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “Live in Dallas”. 1987, CD. Dal vivo a Houston, Texas. 5 giugno 1975.
³ “Elvis Dallas seventyfive”. 2001, CD;
    “Elvis uncensored”. 2001, CD.
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD;
    “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Dallas, Texas. 6 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “The Creeping Crud Express”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975, spettacolo pomeridiano.
³ “Fly T-R-O-U-B-L-E”. 2004, CD. Dal vivo a Jackson, Mississippi.
8 giugno 1975. Concerto delle ore 14,30.
³ “A capital performance”. 2002, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD.
Dal vivo a Jackson, Mississippi, 8 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “Cut’em down to size !”. 1996, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD;
    “Leaving Jackson on fire”. 2011, libro+CD.
 Dal vivo a Jackson, Mississippi,  9 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “Let me take you home”. 1995, CD;
    “A capital performance”. 2002, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, 2 CD+libro;
    “Elvis recorded live on stage in Memphis-The alternate album”. 2009, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 10 giugno 1975. Ore 20,30.



altre emissioni bootleg:
³ “The king rocks Tampa”. 1995, CD. Dal vivo a Tampa, Florida.
26 aprile 1975. Ore 14,30.
³ “Springtime in Nevada”. 2005, CD;
    “The lightning storm in Florida”. 2006, CD.
Dal vivo a Tampa, Florida. 26 aprile 1975. Spettacolo serale.
³ “Live at the Omni”. 1997, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia.
2 maggio 1975. Ore 20,30.
³ “From Chicago to Tuscaloosa”. 1986, 2 LP;
    “Tuascaloosa, Alabama”. 1994, CD.
Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama. 3 giugno 1975, concerto serale.
³ “Turn around and look at me at Lake Charles”. CD. Dal vivo a Lake Charles, Louisiana. 4 maggio 1975, spettacolo pomeridiano.
³ “Old ones, new ones and in between”. 1995, CD. Dal vivo a Mobile, Alabama. 2 giugno 1975. Registrazione incompleta.
³ “Deep down in Texas”. 1995, CD. Dal vivo a Houston, Texas.
4 giugno 1975. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “Fun time at the Coliseum”. 2009, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975. Ore 14,30.
³ “Little darlin’”. 1992, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.
13 luglio 1975. Matinee.
³ “Back at the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.
13 luglio 1975. Concerto delle ore 20,30.
³ “America’s own”. 1980, 2 LP;
    “We’ll remember you”. 1983, LP;
    “America’s own”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Afternoon show.
³ “America’s own, volume 2”. 1994, CD;
     “America’s own”. 2003, 2 CD;
    “You’ll never walk alone”. 2011, CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Concerto serale.
³ “Scope’s hope”. 2011, CD. Dal vivo a Norfolk, Virginia. 20 luglio 1975; ore 14,30.
³ “Gyrating Asheville”. 1997, 2 CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Carolina. 23 luglio 1975. Ore 20,30.
³ “Pieces of my life”. 2004, CD. Dal vivo a Asheville, North Caroline.
24 luglio 1975. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “Las Vegas in Gipsy style”. 2004, CD;
    “The continuing story of memory Records”. 2004, CD.
Live a Las Vegas, Nevada. 18 agosto 1975, opening show.
³ “Cancelled-The request box”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas.
Due esecuzioni: 19 agosto 1975, dinner show e 20 agosto 1975, dinner show.
³ “Loving you”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1975. Dinner show.
³ “Fast movin’”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1975. Midnight show.
³  “The request box shows”. 1990, CD;
     “Green green grass of home”. 1992, CD;
     “By special request”. 1993, CD;
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1975. Dinner show.
³ “Elvis is alive and well and singing in Las Vegas”. 1976, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Agosto 1975.
³ “Top acts in Vegas, vol. 2”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1975, closing show.
³ “We’ll remember you”. 1983, LP. Dal vivo in un concerto del 1975.

Trouble


If you’re looking for trouble you came to the right place
If you’re looking for trouble, just look right in my face
I was born standing up and talking back
My daddy was a green-eyed mountain jack
Because I’m evil, my middle name is Misery, yeah, yeah, yeah...
Well I’m evil, so don’t you mess around with me

I never looked for trouble but I never ran
I don’t take no orders from no kind of man
I’m only made out of flesh, blood and bone
But if you’re gonna start a rumble. Don’t you try it all alone
Because I’m evil, my middle name is Misery, yeah...
Well I’m evil so don’t you mess around with me

I’m evil, evil, evil as can be... I’m evil, evil, evil as can me...
So don’t mess around, don’t mess around
Don’t mess around with me
I’m evil, I’m evil, evil, evil...
So don’t mess around, don’t mess around with me...
I’m evil, I tell you I’m evil...
So don’t mess around with me... Yeah !


Guaio

Se sei in cerca di guai, sei venuto nel posto giusto... Se sei in cerca di guai, guardami dritto in faccia... Sono nato per resistere e reagire... Mio padre era un boscaiolo dagli occhi verdi... Sì, sì, sì, sì... Perché sono cattivo, il mio secondo nome è sofferenza... Io sono la sofferenza, quindi non fare il furbo con me !
Non ho mai cercato guai ma non sono mai scappato... Non prendo ordini da nessuno... Sono solo fatto di carne, sangue e ossa ma se vuoi iniziare una rissa, non provare a farlo da solo perchè sono cattivo, il mio secondo nome è sofferenza... Sì... Io sono cattivo, quindi non fare il furbo con me !
Sono cattivo, cattivo, cattivissimo !  Sono cattivo, cattivo, cattivissimo, quindi non fare il furbo... Non fare il furbo... Non fare il furbo con me ! Sono cattivo, sono cattivo, cattivo, cattivo, quindi non fare il furbo... Non fare il furbo con me !
Sono il cattivo, ti avverto che sono cattivo, quindi non fare il furbo con me ! Sì !
autori: Jerry Leiber e Mike Stoller.
Running time: 2’17”.
film di provenienza: “King Creole” (“La via del male”).
data di registrazione: 15 gennaio 1958.
ora d’incisione: 9,00-13,20/14,20-17,40.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: J2PB-3604.
numero di master  per il film: C.
take  scelta per il master:  numero 5.
emissione su EP : agosto 1958 (“King Creole, volume 2”. RCA EPA-4321).
altre notizie: Elvis reincise “Trouble” per il suo TV Special del 1968. La registrazione avvenne a Burbank, California, negli studi Western Recorders, il 21 e 22 giugno 1968.
L’incisione del 21 giugno ha come numero di master WPA1-8030 e fu scelta la  take numero 6 per il  master. Questa è l’esecuzione che Elvis canta alla fine del  TV Special  in  medley con “Guitar man”.
La versione incisa il 22 giugno ha lo stesso numero di master della precedente e fu scelta la take numero 21 per il master. Questa è la versione che Elvis canta all’inizio del TV Special in  medley con “Guitar man”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “King Creole”. 1958, LP; 1988, CD. Master.
³ “Elvis-TV Special”. 1968, LP; 1991, CD. Masters delle incisioni registrate a Burbank, California, Western Recorders, il 21 ed il 22 giugno 1968 (vedi voce altre notizie, ↑).
³ “Elvis: the other sides-Worldwide gold award hits, volume 2”. 1971, box  di 4 LP; 1996, 2 CD. Master.
³ “The great performances”. 1990, LP e CD. Master.
³ “Elvis Presley sings Leiber & Stoller”. 1991, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “King Creole”. 1997, CD. Master.
³ “Memories–The ’68 Comeback Special”. 1998, 2 CD.
Tre esecuzioni, tutte registrate per il TV Special, il 21 e 22 giugno 1968 a Burbank, California, Western Recorders:
una in medley con “Guitar man”;
un’altra in medley con “Nothingville”, “Big boss man”, “Let yourself go”, “It hurts me”, “Guitar man”, “Little Egypt” ed ancora “Guitar man”;
infine, un’altra esecuzione, questa volta dal vivo, datata 29 giugno 1968, durante lo spettacolo delle ore 20, in medley con “Guitar man”.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Best of artist of the Century”. 2000, CD. Master.
³ “2nd to none”. 2003, CD. Master.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis R&B”. 2006, CD. Master.
³ “The essential Elvis Presley”. 2007, 2 CD. Master.
³ “The complete ’68 Comeback Special”. 2008, box di 4 CD.
Sono incluse le seguenti registrazioni:
Masters delle incisioni registrate a Burbank, California, Western Recorders, il 21 ed il 22 giugno 1968;
tre esecuzioni, tutte registrate per il TV Special, il 21 e 22 giugno 1968 a Burbank, California, Western Recorders (una in medley con “Guitar man”, un’altra in medley con “Nothingville”, “Big boss man”, “Let yourself go”, “It hurts me”, “Guitar man”, “Little Egypt” ed ancora “Guitar man” ed infine, un’altra esecuzione, questa volta dal vivo, datata 29 giugno 1968, durante lo spettacolo delle ore 20, in medley con “Guitar man”).
Tutte queste performances erano già state emesse in precedenza dalla RCA/BMG.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Burbank 68–The NBC TV «Comeback Special»”. 1999, CD.
Live a Burbank, California. 22 e 29 giugno 1968, ore 18. Take 4.
³ “Closing night”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, dinner show.
³ “Southern nights”. 2006, CD. Dal vivo ad Huntsville, Alabama, durante il primo show del 31 maggio 1975.
³ “Let yourself go!”. 2006, CD. Registrazione del 22 giugno 1968 negli studi Radio Recorders di Burbank, California, per il TV Special.
In medley con “Guitar man”. Si tratta dell’Opening version. Takes 6 e 7.
Inoltre abbiamo un’altra versione in medley con “Guitar man”: si tratta della take 2 denominata after karate section 3.
³ “Dixieland delight”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Huntsville, Alabama,
31 maggio 1975 matinee show. Versione di circa 1’.
³ “King Creole-The music”. 2010, libro+CD. Master.
³ “King Creole”. 2015, 2 CD. Master e master mono con il mixaggio del tecnico Thorne Nogar.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Master.
³ “The King Creole outtakes”. 2008, CD. Raw master con countdown tratto da acetato.
³ “Original film music, volume 3”. 1991, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Blue rhythms”. 2008, CD. Master.
³ “Singer presents Elvis”. 2011, libro+CD. Opening in medley con “Guitar man” (takes 1, 2 e 3) e medley (master) con “Nothingville”, “Big boss man”, “Guitar man”, “Little Egypt”, ed ancora “Guitar man”.
³ “The ’68 comeback”. 1976, LP e CD. Versione in medley con “Guitar man”, registrata il 21 giugno 1968 a Burbank, California.
³ “The ’68 comeback, volume 2”. 1978, LP; 1991, CD. Sette esecuzioni in studio che qui sono definite in questo modo: studio takes 1 e 2; disco takes 1 e 2; supper club takes 1, 2 e 3. Esse vennero registrate il 21 ed il 22 giugno 1968 a Burbank, California.
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Accenno del 27 giugno 1968, Burbank, California.
³ “The Burbank sessions, volume 2”. 1979, 2 LP; 1990, CD;
   “The complete Burbank sessions, volume 3”. 1990, CD.
Dal vivo a Burbank, California, 29 giugno 1968, spettacoli delle ore 18 (in  medley  con  “Guitar man”) e delle ore 20 (due esecuzioni in medley con “Guitar man” e una versione non in  medley).
³ “Special delivery from Elvis Presley”. 1979, LP.
Sono incluse tre versioni tratte dalle incisioni del 21 giugno 1968 a Burbank, California. Due di esse sono denominate take 1001 e 1015.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box  di 4 CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD;
    “Rockin’ the blue board, volume 1”. 2007, CD;
    “Touring in the 70’s, volume 1”. 2009, box di 17 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 20 agosto 1973, midnight show.
³ “Flip, flop & fly”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
2 settembre 1973. Midnight show.
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1973, dinner show.
³ “A wild week end in Huntsville”. 2007, CD;
    “Tour number 14”. 2009, box di 14 CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Huntsville, Alabama. 31 maggio 1975. Ore 14,30.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 2-Trouble in Saginaw”. 2011, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Saginaw, Michigan. 3 maggio 1977. Si tratta di una brevissima versione, un accenno di 30”.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Sold out, volume 2”. 1975, LP;
    “To know him is to love him”. 1978, LP;
    “Rock me gently”. 1985, LP;
    “Fire in Vegas”. 1993, CD;
    “Ultra rare trax”. 1995, CD;
    “Aztec king”. 2003, CD;
    “We have not rehearsed them !”. 2004, CD;
    “Raised on Vegas”. 2008, CD;
   “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 agosto 1973. In medley con “Raised on rock”.
³ “Into the light”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 agosto 1973. Dinner show.
³ “Top acts in Vegas, volume 6”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, nevada. 7 agosto 1973, midnight show.
³ “The sound of Vegas 1”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
8 agosto 1973, dinner show.
³ “The king will never die !”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
9 agosto 1973. Midnight show.
³ “Vegas showman”. 1993, CD;
    “Whole lotta shakin’ in Vegas-Elvis in the Hilton, volume 3”. 2002, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1973. Midnight show.
³ “Crying time in Vegas”. 1994, CD;
    “Vegas variety, volume 4”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1973. Midnight show.
³ “Take these chains from my heart”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 agosto 1973. Midnight show.
³ “The first time ever I saw your face”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 agosto 1973, dinner show.
³ “Trouble in Vegas-Elvis in the Hilton, volume 2”. 2002, CD;
     “Getting down to business”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1973. Dinner show.
³ “Top acts in vegas, volume 4”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 settembre 1973. Dinner show.
³ “Sold out”. 1975, LP;
    “Command performances”. 1977, LP;
    “Command performances and more”. 1990, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 settembre 1973. Midnight show.
³ “The funny side of Elvis Presley”. 1995, CD, Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1973, midnight show.
³ “A change of mind”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, dinner show e midnight show.
³ “Springtime in Saginaw”. 2001, CD. Live a Saginaw, Michigan.
3 maggio 1977. Si tratta solo di una porzione del brano.
True love


Suntanned, windblown
Honeymooners at last alone
Feeling far above par.
Oh, how lucky we are...
While I give to you and you give to me
True love, true love
So on and on it will always be
True love, true love

For you and I have a guardian angel
On high with nothing to do
But to give to you and to give to me
Love forever true
Love forever true.



amore sincero

Abbronzati, avvolti dal vento, in luna di miele finalmente soli...
Una sensazione più grande del solito...
Oh, come siamo fortunati...
Finché io ti darò a te e tu mi darai amore sincero... Amore sincero...
Sarà così per sempre, amore sincero... Amore sincero...
Perchè tu ed io abbiamo un angelo custode, lassùo, che non ha niente da fare se non donare a te e a me un amore che sia per sempre sincero... Un amore che sia per sempre sincero...



autore: Cole Porter.
Running time: 2’08”.
data di registrazione: 23 febbraio 1957.
ora d’incisione: 10,00-14,00/15,00-18,30.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2WB-0416.
take  scelta per il master: numero 20.
emissione su EP: giugno 1957 (“Loving you, volume 1”. RCA EPA1-1515).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Loving you”. 1957, LP; 1988, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Loving you”. 1997, CD. Master.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Loving you”. 2006, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Elvis-Greatest moments in music”. 1995, CD. Master.
³ “The lost stereo tapes”. 2009, CD. Master manipolato al computer.


storia della canzone: “True love” venne composta da Cole Porter per il film musicale del 1956 “High Society” dove venne cantata da Bing Crosby e da Grace Kelly.
Tuttavia fu il disco di Jane Powell ad essere pubblicato per primo nello stesso anno ed esso arrivò fino al 15° posto della classifica  Hot 100.
Pochi giorni dopo la pubblicazione del singolo della Powell, la versione di Bing Crosby iniziò a scalare la classifica e raggiunse il 4° posto, vendendo oltre un milione di copie.


true love travels
on a gravel road


How many girls choose cotton-dress worlds
When they could have satins and lace
And stand by her man never once letting shame touch her face ?
How many hearts could live through all the winters ?
We’ve known and still not be cold
True love travels on a gravel road

Love is a stranger and hearts are in danger
On smooth streets paved with gold
Oh, true love travels on a gravel road... Mmm...

Down through the years we’ve had hard times and tears
But they only helped our love grow
And we’ll stay together no matter how strong the wind blows
Not once have I seen your blue eyes filled with envy
Or stray from the one that you hold
Oh, true love travels on a gravel road

Love is a stranger and hearts are in danger
On smooth streets paved with gold
Oh, true love travels on a gravel road... Mmm... Mmm...
Yeah, true love travels on a gravel road... Mmm... Mmm...
                           True love travels on a gravel road...  Oh yeah...                               (fade)



il vero amore viaggia su una strada ghiaiosa

Quante ragazze  scelgono mondi ricamati  di cotone quando potrebbero avere rasoi e merletti ? E rimanere vicino al loro uomo senza mai far sì che la vergogna tocchi il viso? Quanti cuori potrebbero sopravvivere ad ogni inverno ?
Noi lo abbiamo provato ed ancora non abbiamo freddo.
Il vero amore viaggia su una strada ghiaiosa.
L’amore è uno sconosciuto e i cuori sono in pericolo su strade lisce lastricate d’oro. Oh, il vero amore viaggia su una strada ghiaiosa…
In tutti questi anni abbiamo avuto tempi difficili e di lacrime ma essi hanno solo aiutato il nostro amore a crescere e noi rimarremo assieme, non importa quanto soffi forte il vento. Nessuna volta ho visto i tuoi occhi blu riempirsi di invidia o allontanarsi da quello che ti appartiene. Oh, il vero amore viaggia su una strada ghiaiosa.
L’amore è uno sconosciuto e i cuori sono in pericolo su strade lisce lastricate d’oro. Oh, il vero amore viaggia su una strada ghiaiosa…
Sì, il vero amore viaggia su una strada ghiaiosa..
Il vero amore viaggia su una strada ghiaiosa...                                                  (sfuma)
autori: Dallas Frazier e Al Owens.
Running time: 2’37”.
data di registrazione: 17 febbraio 1969.
ora d’incisione: 20,00-23,00.
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1265.
take  scelta per il master: numero 11.
sovraincisioni: 25 marzo 1969, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Elvis in Memphis”. 1969, LP; 1991, CD. Master.
³ “The Memphis record”. 1987, 2 LP e CD. Master remixato.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993,  box di 5 CD. Master.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master e take 4.
³ “From Elvis in Memphis”. 2000, CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 2.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Memphis sessions”. 2001, CD. Takes 6 e 7.
³ “Stage rehearsal”. 2011, CD. Prova a Las Vegas, Nevada. 3 agosto 1972.
³ “3000 South Paradise Road”. 2012, 2 CD. Prova a Las Vegas, Nevada. 4 agosto 1972.
³ “From Elvis in Memphis”. 2013, 2 CD. Master, undubbed master e takes 2, 4. 6 e 7.
³ “From Elvis at the American Sound Studio”. 2013, 2 CD. Edited take 5.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. Sono presenti le prime sette takes più il master che è la take 11.
³ “There’s always me, volume 3”. 1995, 2 CD. Sono incluse le prime sette  takes.
³ “The American way, volume 4”. 2007, CD. Takes 2 (solo il finale), 3, 5, 6, 7, 8, 9, 10 e 11.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 5”. 2006, CD. Takes 10 e 11.
³ “Unsurpassed masters box 4”. 2003, 4 CD. Sono presenti cinque diverse takes.
³ “American crown jewels”. 1996, CD. Take 1.
³ “The other side of Memphis”. 1990, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 2”. 1992, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Elvis 1969”. 2013, 3 CD. Undubbed repaired master.
³ “Top acts in Vegas, vol. 2”. 1995, CD. Versione tratta da acetato.
³ “Too hot to handle”. 2001, CD. Versione remixata col computer.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 8”. 2007, CD. Alternate mix.
³ “True love travels on a gravel road”. 1995, CD;
    “Live at the International, vol. 2-In dreams of yesterday”. 1996, CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD;
    “A legendary performer, vol. 6”. 2005, CD;
    “Rock in black”. 2007, 2 CD;
    “The American way, vol. 5”. 2007, CD;
    “Opening night-January 1970”. 2008, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 2”. 2009. Box di 17 CD;
    “For one time only”. 2009, CD;
    “Reeboked at the International”. 2011. Box di 4 CD;
    “Better than ever”. 2013, 2 LP e CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1970, opening show.
³ “Only the songs survive”. 2000, CD. Versione remixata con il computer.
³ “Unreleased tracks”. 1984, LP;
    “Susie Q”. 1985, LP;
    “Elvis rocks and the girls rolls”. 1986, LP;
    “Candy bars for Elvis, volume 1”. 1991, CD;
    “Kickin’ back and forth”. 1992, CD;
    “It is no secret”. 2007, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 2”. 2009, box di 17 CD.
Prova registrata il 3 agosto 1972 a Las Vegas, Nevada.



storia della canzone: “True love travels on a gravels road” venne registrata per la prima volta da Duane Dee alla fine del 1968.
La sua incisione raggiunse il 58° posto della classifica  Country.

Trying to get To you


I’ve been trav’lin’ over mountains, even through the valleys too
I’ve been trav’lin’ night and day, I’ve been runnin’ all the way
Baby, tryin’ to get to you

Ever since I read your letter where you said you loved me true
I’ve been trav’lin’ night and day, I’ve been runnin’ all the way
Baby, tryin’ to get to you

When I read your lovin’ letter then my heart began to sing
There many miles between us but they didn’t mean a thing
I just had to reach you baby, spite of all that I’ve been through
I kept trav’lin’ night and day, I kept runnin’ all the way
Baby, trying to get to you

Well if I had to do it over, that’s exactly what I do
I would travel night and day, And I’d still run all the way
Baby, tryin’ to get to you

There was nothin’ that could hold me or could keep me away from you
When your lovin’ letter told me that you really loved me true
Lord above He knows I love you, it was he who brought me through
When my way was dark at night He would shine His brightest light
When I was tryin’ to get to you.



Provando a RAGGIUNGERTI

Ho viaggiato oltre montagne, ho anche attraverso le valli.
Ho viaggiato notte e giorno, ho percorso tutte le strade, piccola, provando a raggiungerti.
Fin da quando ho letto la tua lettera dove dicevi che mi amavi sinceramente, ho viaggiato notte e giorno, ho percorso tutte le strade, piccola, provando a raggiungerti.
Quando ho letto la tua dolce lettera, allora il mio cuore ha iniziato a cantare.
C’erano molte miglia fra di noi ma non significavano nulla...
Ti devo proprio raggiungere, piccola, malgrado tutto quello che avevo fatto.
Ho continuato a viaggiare notte e giorno, ho continuato ad andare per tutte le strade, piccola, provando a raggiungerti.
E se dovessi rifarlo, ecco esattamente ciò che farei: viaggerei notte e giorno, percorrerei ancora tutte le strade, piccola, provando a raggiungerti.
Non ci sarebbe nulla che mi potrebbe trattenere o che mi potrebbe tenere lontano da te da quando la tua dolce lettera mi ha detto che mi amavi sinceramente.
Il Signore lassù sa che ti amo. È stato lui a salvarmi: quando la mia strada era buia, di notte, faceva risplendere la Sua più brillante stella, mentre io provavo a raggiungertii.
autori: Rose Marie Mc Coy e Margie Singleton.
Running time: 2’31”.
data di registrazione: 11 luglio 1955.
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: F2WB-8039.
take scelta per il master: informazione non disponibile.
prima emissione su singolo: settembre 1956 (RCA 20-6639; 78 giri. RCA 47-6639. Lato B:”I love you because”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0612.
Lato B: “I love you because”. Gold Standard Series reissue);
dicembre 1956 (Collectables. DPE1-1005 4505. Lato B: “I love you because”).
emissione su EP : 13 marzo 1956 (“Elvis Presley”. RCA EPB-1254).
altre notizie: Elvis registrò questa canzone una prima volta nel febbraio 1955, sempre negli studi SUN Records a Memphis, Tennessee, ma questa incisione non venne ritenuta soddisfacente (è ancora inedita).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Presley”. 1956, LP; 1984, CD. Master.
³ “Elvis-A legendary performer, volume 1”. 1974, LP.
Dal vivo a Burbank, California, 27 giugno 1968, ore 20 (WPA1-8119).
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis”. 1974, LP; 1994, CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974 (DPA5-0906).
³ “The Sun session”. 1976, LP. Master.
³ “Elvis in concert”. 1977, 2 LP; 1992, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakota, 21 giugno 1977 (GPA5-0432).
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 lp e 1998, box di 4 CD.
Dal vivo a Rapid City, South Dakota, 21 giugno 1977 (↑).
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD. Stessa versione edita nell’album “Elvis - A legendary performer, volume 1”.
³ “The complete Sun sessions”. 1987, 2 LP e CD. Master.
³ “Elvis-TV Special”. 1989 (U.S.A.)/1991 (Europa), CD. Stessa esecuzione edita nell’album “Elvis-A legendary performer, volume 1”.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di  5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Dal vivo a Burbank, California, 27 giugno 1968. Spettacolo delle ore 18 (CPA5-5139).
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD.
Stessa esecuzione precedente.
³ “Tiger man”. 1998, CD. Live a Burbank, California, 27 giugno 1968, ore 20. Già edita nel disco “Elvis–A legendary performer, volume 1”.
³ “Memories–The ’68 Comeback Special”. 1998, 2 CD.
Dal vivo a Burbank, California, 27 giugno 1968; concerto delle ore 18.
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD. Master.
³ “Elvis Presley”. 1999, CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1974. Dinner show.
³ “Elvis at Sun”. 2004, CD. Master.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis R&B”. 2006, CD. Master.
³ “The complete ’68 Comeback Special”. 2008, box di 4 CD.
Dal vivo a Burbank, California. Spettacoli delle ore 18 e delle ore 20.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis-Legacy edition”. 2014,
2 CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974 e a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Spring tours 77”. 2002, CD. Dal vivo ad Abilene, Texas.
27 marzo 1977.
³ “Dinner at eight”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 dicembre 1975, dinner show.
³ “Elvis: New Year’s Eve”. 2003, 2 CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya. 31 dicembre 1976.
³ “Dragon heart”. 2003, CD. Dal vivo a College Park, Maryland.
28 settembre 1974.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis”. 2004, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974.
³ “Rockin’ across Texas”. 2005, libro + 2 CD. Live al Civic Center di Amarillo, Texas. 19 giugno 1974.
³ “Southern nights”. 2006, CD. Dal vivo a Houston, Texas. 5 giugno 1975.
³ “I found my thrill”. 2006, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 28 gennaio 1974. Midnight show.
³ “Elvis Presley”. 2006, 2CD. Master.
³ “Unchained melody”. 2007, CD. Live a Columbia, South Carolina,
18 febbraio 1977.
³ “Live in L.A.”. 2007, libro+CD. Dal vivo a Los Angeles, California, Forum of Inglewood, 11 maggio 1974. Concerto serale.
³ “America”. 2008, CD. Dal vivo a Omaha, Nebraska. 22 aprile 1976.
³ “From Sunset to Las Vegas”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1974, dinner show.
³ “Rockin’ across Texas”. 2009, 2 CD. Dal vivo ad Amarillo, Texas, 19 giugno 1974.
³ “Showtime !”. 2010, 2 CD. Due versioni dal vivo: Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976 e Dallas, Texas, 28 dicembre 1976.
³ “High Sierra”. 2010, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 21 maggio 1974. Midnight show.
³ “Live in L.A.”. 2011, CD. Dal vivo a Los Angeles, California,
11 maggio 1974. Spettacolo serale.
³ “Amarillo ‘77”. 2011, CD. Dal vivo ad Abilene, Texas. 27 marzo 1977.
³ “Fashion for a king”. 2011, libro+2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska, 1 luglio 1974 e Las Vegas, Nevada, 14 dicembre 1975.
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Master.
³ “Sold out !”. 2013, 2 CD, Due versioni dal vivo: Tulsa, Oklahoma,
1 marzo 1974; Cleveland, Ohio, 21 giugno 1974.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “When all was kool”. 1992, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 1”. 1992, CD.
Master tratto dal nastro di prima generazione.
³ “Sun sational”. 2012, 2 CD. Sono presenti quattro versioni:
master;
dal vivo a Las Vegas, Nevada, 11 agosto 1971, dinner show;
dal vivo a Memphis, Tennessee, 16 marzo 1974;
dal vivo ad Ann Arbor, Michigan, 24 aprile 1977.
³ “The Burbank sessions”. 1979, 2 LP; 1990, CD. Sono presenti due versioni dal vivo eseguite da Elvis a Burbank, California, il 27 giugno 1968: una è dello spettacolo delle ore 18 e l’altra di quello delle ore 20.
³ “Hot and tight”. 1989, CD;
     “Her master’s voice”. 1991, CD;
Live a Burbank, California, 27 giugno 1968, ore 18.
³ “Live memories”. 1978, LP. Registrazione del giugno 1968 per il TV Special, Burbank, California.
³ “Event number 8”. 2000, CD;
    “A legendary performer, volume 5”. 2005, CD;
    “The 8th wonder of the world”. 2012, CD.
Live a Houston, Texas. 3 marzo 1974. Spettacolo delle ore 14.
³ “Hello Memphis”. 1997, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, libro+2 CD.
    “Elvis recorded live on stage in Memphis-The alternate album”. 2009, CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 16 marzo 1974.
³ “Guaranteed to blow your mind”. 1997, CD. Live a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974.
³ “Steamroller blues”. 1994, CD;
    “Fifth time around”. 2011, CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 20 marzo 1974.
³ “Spanish eyes”. 1995, CD;
    “Spanish eyes by request”. 2011, CD.
Dal vivo al Sahara tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 24 maggio 1974. Midnight show.
³ “…And the king for dessert”. 1998, CD;
    “Elvis as recorded live in Lake Tahoe, Nevada”. 2014, CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, 23 maggio 1974. Dinner show.
³ “A profile-The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, 27 maggio 1974, concerto delle ore 3.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Dal vivo a Kansas City, Kansas. 29 giugno 1974.
³ “The man in white, volume 1”. 2002, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 1”. 2009, box di 17 CD;
    “Blue Spanish eyes”. 2010, box di 4 CD;
    “Fort Worth Texas”. 2013, CD.
Dal vivo a Fort Worth, Texas. 15 giugno 1974, spettacolo pomeridiano.
³ “In dreams of yesterday”. 2003, CD;
    “The continuing story of Memory Records”. 2004, CD;
    “Love American style”. 2014, libro e CD.
Live a Milwaukee, Wisconsin. 28 giugno 1974, ore 20,30.
³ “A profile - The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD.
Live a College Park, Maryland, 28 settembre 1974.
³ “Howdy Houston”. 2002, CD;
    “Goin’ back to Houston”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 5 giugno 1975, ore 20,30.
³ “Just pretend”. 1992, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 4”. 1992, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 13 dicembre 1975. Ore 22,15.
³ “Southbound”. 1998, CD;
    “Springtime tours ’76-‘77”. 2010, 2 CD.
Dal vivo a Johnson City, Tennessee. 17 marzo 1976. In “Springtime tours ’76-‘77” la canzone è presente anche in stereo oltre che in mono.
³ “A hot Winter night in Dallas”. 1998, CD;
    “At full force”. 2010, CD.
Dal vivo a Dallas, Texas, 28 dicembre 1976.
³ “Burning in Birmingham”. 1998, CD;
    “High voltage !”. 2008, CD.
Live a Birmingham, Alabama. 29 dicembre 1976.
³ “Elvis in concert, vol. 1-Having fun in Orlando”. 2011, CD. Dal vivo a Columbia, Maryland. 18 febbraio 1977.
³ “Springtime tours ’76-‘77”. 2010, 2 CD. Dal vivo ad Abilene, Texas. 27 marzo 1977. In stereo.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD;
    “Shakin’ up the Great Lakes”. 2006, CD;
    “Elvis in concert, vol. 3-Stumpin’ Madison”. 2011, CD.
Dal vivo ad Ann Arbor, Michigan. 24 aprile 1977.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert, vol. 2-Trouble in Saginaw”. 2011, CD.
Dal vivo a Saginaw, Michigan. 3 maggio 1977.
³ “Live in Rapid City”. 2007, CD;
    “The CBS concert recordings”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Rapid City, South Dakotha. 21 giugno 1977.


Altre emissioni bootleg:
³ “Forum of Ingelwood-Los Angeles, CA”. 2003, CD.
Dal vivo a Los Angeles, California. 14 novembre 1970. Concerto serale.
³ “Trying to get to Memphis”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1971. Dinner show.
³ “The live years”. 1987, 3 LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974. Dinner show.
³ “Las Vegas Hilton. Dinner show. February 7, 1974”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 febbraio 1974. Dinner show.
³ “Live in Las Vegas”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974, midnight show.
³ “Let me be there”. 2005, CD. Live a Las vegas, Nevada. 8 febbraio 1974. Midnight show.
³ “Live from Roanoke”. 1995, CD. Dal vivo a Roanoke, Virginia.
10 marzo 1974.
³ “Memphis heat”. 2011, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee.
16 marzo 1974. Spettacolo serale.
³ “Los Angeles, California”. 1991, LP e CD. Dal vivo a Los Angeles, California. 11 maggio 1974. Concerto pomeridiano.
³ “Big boss man at Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 24 maggio 1974. Dinner show.
³ “Conquering the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York. 24 giugno 1974. Ore 20,30.
³ “America’s own”. 1980, 2 LP;
    “America’s own”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Afternoon show.
³ “Seasons greetings from Vegas”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1975.
³ “Las Vegas attraction number 1”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 dicembre 1975, dinner show.
³ “A night at the Sahara”. 2004, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 8 maggio 1976. Dinner show.
³ “Tornado from Vegas”. 1991, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
8 dicembre 1976. Dinner show.
³ “Countdown to Christmas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 9 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22.
³ “Neon city nights”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1975. Midnight show.
³ “All in a blaze”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 dicembre 1975, dinner show.
³ “The king of entertainment”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15  dicembre 1975, midnight show.
³ “Changing pants”. 1985, 2 LP;
    “Happy New Year from Pontiac 1975”. 2001, CD.
Dal vivo a Pontiac, Michigan. 31 dicembre 1975.
³ “Phoenix over Tennessee”. 1993, CD. Dal vivo a Johnson City, Tenneessee. 17 marzo 1976. Spettacolo serale.
³ “California wave”. 2009, CD. Dal vivo a Long Beach, California.
25 aprile 1976, spettacolo serale.
³ “The bicentennial King, vol. 2”. 2010, CD. Dal vivo a Seattle, Washington. 26 aprile 1976.
³ “Slippin’ & slidin’”. 2003, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel, 30 aprile 1976, midnight show.
³ “Blue rainbow”. 1992, 2 CD. Dal vivo a Fort Wayne, Indiana.
25 ottobre 1976.
³ “Presley at the Hilton”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
5 dicembre 1976.
³ “Softly, as I leave you”. 1985, LP;
     “Black diamond”. 1999, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 dicembre 1976. Closing show.
³ “Happy New Year from Pontiac 1975”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Pontiac, Michigan. 31 dicembre 1975.
³ “Rockin’ with Elvis New Year’s Eve”. 1977, 2 LP;
     “Auld lang syne”. 1993, 2 CD;
     “Rags to riches”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Pittsburgh, Pennsylvania. 31 dicembre 1976.
³ “Savannah 1977”. 1994, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia.
17 febbraio 1977.
³ “Never ending demand, volume 1”. 2010, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia. 17 febbraio 1977.
³ “Release me”. 1992, CD. Dal vivo a Columbia, South Carolina.
18 febbraio 1977.
³ “King time in Abilene”. 1994, CD. Dal vivo ad Abilene, Texas.
27 marzo 1977.
³ “From fans to fans”. 1998, CD. Live ad Ann Arbor, Michigan.
24 aprile 1977.
³ “Springtime in Saginaw”. 2001, CD. Live a Saginaw, Michigan.
3 maggio 1977.
³ “Jailhouse rock man in concert”. 1993, CD. Dal vivo a Rochester, New York. 25 maggio 1977.



storia della canzone: “Trying to get to you” fu registrata per la prima volta dagli Eagles nella metà del 1954 (Mercury 70391).
Anche Roy Orbison registrò la canzone nel 1955 e venne pubblicata come lato B di “Ooby Dooby”.

Tumblin’ Tumbleweeds


I’ll keep rolling along. Uuuh...
Deep in my heart is a song. Uhm... Uuh...
Here on the range I belong
Driftin’ along with the tumblin’ tumbleweeds

See them tumblin’ down
Pledging their love to the ground
Lonely but free I’ll be found
Driftin’ along with the tumblin’ tumbleweeds

Cares of the past are behind
Nowhere to go, but I’ll find
Just where the trail will wind
Driftin’ along with the tumblin’ tumbleweeds

I know when night is gone
That a new world’s born at dawn
I’ll keep rolling along
Deep in my heart is a song
Here on the range I belong
Driftin’ along with the tumblin’ tumbleweeds
Driftin’ along with the tumblin’ tumbleweeds

…World’s born at dawn
I’ll keep rolling along. Uuuh...
Deep in my heart is a song. Uhm... Uuh...
Here on the range I belong
Driftin’ along with the tumblin’ tumbleweeds
Driftin’ along with the tumblin’ tumbleweeds

Driftin’ along with the tumblin’ tumbleweeds

Cares of the past are behind. Uuuh...
Nowhere to go, but I’ll find. Uhm... Uuh...
Just where the trail will wind
Driftin’ along with the tumblin’ tumbleweeds

I know when night has gone
That anew world’s born at dawn
I’ll keep rolling along. Uhm... Uuh...

Driftin’ along with the tumblin’ tumbleweeds.
SECCHI CESPUGLI SPINTI DAL VENTO


Continuerò per la mia strada. Uuuuh...
Con una canzone in fondo al cuore. Uhm... Uuh...
Nella direzione che devo seguire
Lasciandomi andare insieme ai secchi cespugli spinti dal vento

Li guardo rotolare
E assicurare il loro amore alla terra
Mi troverò da solo ma libero
Lasciandomi andare insieme ai secchi cespugli spinti dal vento

Le pene del passato me le ho lasciate alle spalle
Non ho un posto dove andare, ma scoprirò
Dove mi porterà il percorso
Lasciandomi andare insieme ai secchi cespugli spinti dal vento
So che quando la notte sarà trascorsa
Un nuovo mondo nascerà all’alba
Continuerò per la mia strada
Con una canzone in fondo al cuore
Nella direzione che devo seguire
Lasciandomi andare insieme ai secchi cespugli spinti dal vento
Lasciandomi andare insieme ai secchi cespugli spinti dal vento

…Mondo nascerà all’alba. Uuuh...
Continuerò per la mia strada
Con una canzone in fondo al cuore. Uhm... Uuh...
Nella direzione che devo seguire
Lasciandomi andare insieme ai secchi cespugli spinti dal vento
Lasciandomi andare insieme ai secchi cespugli spinti dal vento

Lasciandomi andare insieme ai secchi cespugli spinti dal vento

Le pene del passato me le ho lasciate alle spalle
Non ho un posto dove andare, ma scoprirò. Uhm... Uuh...
Dove mi porterà il percorso
Lasciandomi andare insieme ai secchi cespugli spinti dal vento

So che quando la notte sarà trascorsa
Un nuovo mondo nascerà all’alba
Continuerò per la mia strada. Uuuh...

Lasciandomi andare insieme ai secchi cespugli spinti dal vento.
autorE: Bob Nolan.
Running time: 4’54”.
datA di registrazione: febbraio 1966/inizi del 1967.
località: Rocca Place, Hollywood, California.
NUMERO DI MASTER: CPA5-5157.
altre notizie: si tratta di una registrazione non professionale, incisa con un apparecchio domestico in una delle case di Elvis.
Su bootleg possiamo ascoltare Elvis che “canticchia” la canzone mentre ascolta il disco il 27 maggio 1958 nella casa dell’amico Eddie Fadal a Waco, Texas.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “The home recordings”. 1999, CD.


EMISSIONI bootleg:
³ “Forever young, forever beautiful”. 1978, LP;
    “Homerecorded”. 1985, LP;
    “Homemade recordings”. 1992, CD;
    “Springtime ! Volume 1”. 2007, CD;
    “You are there”. 2009, CD.
Elvis “canticchia” la canzone mentre ascolta il disco il 27 maggio 1958 a Waco, Texas, in casa dell’amico Eddie Fadal.
 

storia della canzone: il brano fu registrato per la prima volta dallo stesso autore Nolan insieme al suo gruppo, The Sons of Pioneers nel 1934 (Decca 46027). Il titolo originale era “Tumbling weeds” ma Nolan aggiunse due sillabe per adattarlo alla canzone. Egli cantò la canzone nel film del 1935 di Gene Autry “Tumbling tumbleweeds”.
La registrazione di Roger Williams (Kapp 156) raggiunse il 60° posto in classifica e quella di Billy Vaughn (Dot 15710) arrivò al 30° gradino, entrambe nel 1958.
Turn AROUND, LOOK AT ME

There is someone
Walking behind you
Turn around, look at me,
And there’s someone
Watching your footsteps
Turn around, look at me.
There is someone
Who really needs you
Here’s my heart
In my hands
Tum around, look at me
And understand, understand.
Yes, there’s someone
To sit beside you
Turn around, look at me,
And there’s someone
To love and guide you
Turn around, look at me.
Oh, I ’ve waited,
But I’ll wait forever
For you to come to me,
Look at someone
Who really loves you,
Yes, loves you
Turn around, look at me
Turn around, look at me.
GIRATI, GUARDAMI


C'è qualcuno
Che sta camminando dietro di te
Girati, guardami,
E c'è qualcuno
che sta osservando i tuou passi
Girati, guardami.
C'è qualcuno
Che ha davvero bisogno di te
Qui c'è il mio cuore
Nelle mie mani
Girati, guardami
E comprendi, comprendi
Sì, c'è qualcuno
Seduto al tuo fianco
Girati, guardami
E c'è qualcuno
Che ti ama e ti guida
Girati, guardami.
Oh, ho atteso,
Ma aspetterò per sempre
Che tu venga da me,
Guarda a qualcuno
Che davvero ti ama,
Sì, ti ama
Girati, guardami
Girati, guardami.
autore: Jerry Capehart.
Running time: 0’34”.
data di registrazione: 17 giugno 1974.
ora d’incisione: spettacolo delle ore 20,30.
LOCALITÀ: Baton Rouge, Louisiana. Louisiana State University.
altre notizie: Elvis accennò qualcje volta dal vivo questa canzone. La FTD ha pubblicato una di queste brevissime versioni nel doppio CD “Sold out!”.
STORIA DELLA CANZONE: fu Glen Campbell nel 1961 ad incidere per primo questa canzone (Crest 45-1087).
Il gruppo The Vogues, nel 1968, la portarono nella top ten americana (Reprise Records).


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Sold out!”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Baton Rouge, Louisiana.
21 giugno 1974, ore 20,30.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Legendary rarities”. 1991, CD;
    “Kansas City Dallas 1971”. 2012, CD+DVD.
Dal vivo a Dallas, Texas. 13 novembre 1971. Ore 20,30.
³ “In dreams of yesterday”. 2003, CD;
    “The continuing story of Memory Records”. 2004, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 2”. 2009, box di 17 CD
    “Love American style”. 2014, libro e CD.
 Una strofa dal vivo a Milwaukee, Wisconsin. 28 giugno 1974. Ore 20,30.
³ “Pure stage power”. 1992, CD;
    “Gyrating Asheville”. 1997, 2 CD;
    “Turn around, look at me at Lake Charles”. 2003, CD;
    “Las Vegas in Gipsy style”. 2004, CD;
    “We have not rehearsed them!”. 2004, CD;
    “Southern Gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo ad Asheville, North Carolina. 23 luglio 1975. Ore 20,30.
Turn Your Eyes Upon Jesus/Nearer My God To Thee

If you... Uhmm... And all the world go free
Know there's a cross for everyone
And there's a cross for me.
Turn your eyes upon Jesus... (What’s the words ?)
Look full in His wonderful face
And the things, the things of earth
Will grow strangely dim
In the light of His wonderful face

Nearer, my God, to Thee, nearer to Thee !
E’en though it be a cross that raiseth me
Nearer my God to Thee
Nearer my God to Thee
Nearer my God to Thee
Nearer to Thee.






RIVOLGI IN ALTO I TUOI OCCHI, GESÙ /
PIÙ VICINO A TE, MIO DIO

Se tu... Uhmm... Ed il mondo intero sarà libero
Sai che c’è una croce per ognuno
E c’è una croce anche per me
Rivolgi in alto i tuoi occhi Gesù... (Quali sono le parole ?)
Guarda fortemente quel Suo meraviglioso viso
E le cose, le cose della terra
Stranamente si oscureranno
Nella luce del Suo meraviglioso viso

Più vicino a Te, mio Dio, più vicino a Te !
Anche se sarà una croce ad sollevarmi
Più vicino a Te mio Dio
Più vicino a Te mio Dio
Più vicino a Te mio Dio
Più vicino a Te.

autore: Helen Lemmel, Harry Clarke, Flower Adams, Lowell Mason.
Running time: 3’42”.
data di registrazione: 31 marzo 1972.
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: RCA Studio A, Hollywood, California.
numero di master: WPA5-2567.
take sceltA per il master: si tratta di una registrazione informale.
altre notizie: Elvis cantò questa sorta di medley Gospel durante le prove per “Elvis On Tour”. Il brano vide la luce per la prima volta nel doppio CD del 1994 “Amazing grace-His greatest sacred performances”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, 3 CD.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, 4 CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The complete On Tour sessions, vol. 2”. 1989, LP e CD.
³ “Lost on tour”. 1989, LP e CD.
³ “Portrait of my love-Elvis Presley, vol. 2”. 1992, CD.
³ “Fried bananas, ice cream and Gatorade-Elvis Presley, vol. 6”. 1992, CD.
³ “Most wanted”. 2007, CD.
³ “Elvis 1972-The real Elvis”. 2009, box di 10 CD e 2 DVD.
³ “Rock my soul-Standing room only tapes, vol. five”. 2009, CD.


STORIA DELLA CANZONE: “Turn you eyes upon Jesus”, composta dal duo Helen Lemmel/Harry Clarke, fu registrata per la prima volta da Johnny Hallett alla fine degli anni ’50.
“Nearer my God to Thee” venne scritta dalla coppia Flower Adams/Lowell Mason e vennero usate diverse melodie sul testo del 1841, a seconda di chi la registrò e da dove venne registrata.
La prima incisione della versione originale di questo pezzo è datata 1896 ma è difficile stabilire chi la registrò per primo.
Tuttifrutti


Awop-bop-a-loom-mop-alop-bam-boom
Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie
Awop-bop-a-loom-mop-alop-bam-boom

I got a gal, named Sue. She knows just what to do
I got a gal, named Sue. She knows just what to do
She rock-a to the east, she rock-a to the west
She's the gal that I love best

Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie
Awop-bop-a-loom-mop-alop-bam-boom

I got a gal, named Daisy. She almost drives me crazy
I got a gal, named Daisy. She almost drives me crazy
She knows how to love me. Yes indeed !
Boy you don't know what she’s doin’ to me

Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie
Awop-bop-a-loom-mop-alop-bam-boom. Hit it !

Well... Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie
Awop-bop-a-loom-mop-alop-bam-boom

I got a gal, named Daisy. She almost drives me crazy
I got a gal, named Daisy. She almost drives me crazy
She knows how to love me. Yes indeed !
Boy you don't know what she’s doin’ to me

Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie. Ooh...
Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie
Awop-bop-a-loom-mop-alop-bam-boom.


TUTTIFRUTTI


Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie
Awop-bop-a-loom-mop-alop-bam-boom

Ho una ragazza, che si chiama Sue. Lei sì che sa cosa fare
Ho una ragazza, che si chiama Sue. Lei sì che sa cosa fare
Dondola verso est, dondola verso ovest
È la ragazza che amo di più

Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie
Awop-bop-a-loom-mop-alop-bam-boom

Ho una ragazza, che si chiama Daisy, lei mi fa quasi impazzire
Ho una ragazza, che si chiama Daisy, lei mi fa quasi impazzire
Sa come amarmi. Sì, certo !
Amico, tu non sai che cosa mi sta facendo

Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie
Awop-bop-a-loom-mop-alop-bam-boom. Attacca!

Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie
Awop-bop-a-loom-mop-alop-bam-boom

Ho una ragazza, che si chiama Daisy, lei mi fa quasi impazzire
Ho una ragazza, che si chiama Daisy, lei mi fa quasi impazzire
Sa come amarmi. Sì, certo !
Amico, tu non sai che cosa mi sta facendo

Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie. Ooh...
Tuttifrutti, oh rootie. Tuttifrutti, oh rootie
Tuttifrutti, oh rootie
Awop-bop-a-loom-mop-alop-bam-boom.
autorI: Dorothy LaBostrie, Richard Penniman (Little Richard).
Running time: 1’59”.
date di registrazione: 31 gennaio 1956.
ore d’incisione: 0,00/3,00.
studio: RCA, New York, New York.
numerO di master: G2WB-1255.
takes  scelte per i masters: numero 10.
prima emissione su singolo: settembre 1956 (RCA 20-6636, 78 giri. Lato A: “Blue suede shoes”); settembre 1956 (RCA 47-6636, 45 giri. Lato A: “Blue suede shoes”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: settembre 1956 (RCA 47-6466. Edizione promozionale per DJ “Record prevue”. Lato B: “One-sided love affair”);
marzo 1959 (RCA 447-0609. Lato A: “Blue suede shoes”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1984 (RCA PB-13885. Lato A: “Blue suede shoes”. Box di 6 singoli “Elvis’ greatest hits-Golden singles, volume 1”. RCA PP-13897).
emissionI su EP: 13 marzo 1956, “Elvis Presley” (doppio EP; RCA EPB-1254);
13 marzo 1956, “Elvis Presley” (RCA EPA-474).
altre emissioni su EP: “Elvis Presley” (RCA SPD-22; ottobre 1956. Doppio EP regalato a chi acquistava un fonografo portatile a qua ttro velocità Victrola, modello 7EP2);
“Elvis Presley” (RCA SPD-23; ottobre 1956. Triplo EP regalato a chi acquistava un fonografo automatico a 45 giri portatile Victrola, modello 7EP45);
“Elvis Presley-The most talked about new personality in the last ten years of recorded music” (RCA EPB-1254; marzo 1956. Doppio EP promozionale).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Presley”. 1956, LP; 1984, CD. Master del 30 gennaio 1956.
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD. Dal vivo durante lo Stage Show dei fratelli Dorsey il 4  e 18 febbraio 1956 negli studi della CBS a New York, New York (OPA1-4802 e OPA1-4805).
³ “Rocker”. 1984, LP e CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis 56”. 1996, CD. Master.
³ “Elvis Presley”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis rock”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis Presley”. 2006, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOotleg:
³ “Dorsey shows”. 1976, LP; 2008, CD;
    “Superstar outtakes, vol. 2”. 1977, LP;
    “Live in the 50’s, vol. 2”. 1993, CD.
Sono presenti le due versioni dal vivo allo “Stage Show” dei fratelli Dorsey a New York, New York, 4 e 18 febbraio 1956 negli studi della CBS.
³ “Snoopin’ round my door”. 2012, 2 CD. Dal vivo, 18 febbraio 1956, “Stage Show” dei fratelli Dorsey a New Yotk, New York. Studi della CBS.
³ “Elvis sings...”. 2008, CD. Master.
³ “The ’56 sessions, volume 1”. 2007, CD. Master.
³ “Hey baby let’s rock it”. 1997, CD. Remix.
³ “Lawdy miss Clawdy !”. 2000, CD. Master.


STORIA DELLA CANZONE: fu lo stesso Little Richard a registrare per primo la canzone alla fine del 1955 (Specialty 561) suonandovi il pianoforte. Essa arrivò al secondo posto nella classifica Rhythm’n’Blues ed al 17° nella Top 100 di Billboard agli inizi del 1956 vendendo oltre 3 milioni di copie.
La cover di Pat Boone (Dot 15443) arrivò dodicesima.
TWEEDLE DEE


Tweedle tweedle tweedle dee
I’m as happy as can be
Jiminy Cricket, Jiminy Jack,
You make my heart go clickety-clack
Tweedle, tweedle, tweedle dee

Tweedle doe, tweedle doe
Give that kiss to me before you go
Tweedle doe, tweedle dot
Gimme gimme gimme gimme
Gimme all the love you got
Hoppy-op-op-op

Tweedle tweedle tweedle dee
I’m as happy as can be
Mercy, mercy, honey dew
I’m gonna keep my eyes on you
Tweedle, tweedle, tweedle dee. All right !

Tweedle doe, tweedle doe
Give that kiss to me before you go
Tweedle doe, tweedle dot
Gimme gimme gimme gimme
Gimme all the love you got
Hoppy-op-op-op.

Tweedle tweedle tweedle dee
I’m as happy as can be
Mercy, mercy, honey dew
I’m gonna keep my eyes on you
Tweedle, tweedle, tweedle dee

Oh, tweedle tweedle tweedle doe
Bum, bum, bum
Oh, tweedle tweedle tweedle doe
Bum, bum
TWEEDLE DEE


Tweedle tweedle tweedle dee
Sono felicissimo
Jiminy Cricket, Jiminy Jack
Tu fai fare al mio cuore clickety-clack
Tweedle, tweedle, tweedle dee

Tweedle doe, tweedle doe
Dammi un bacio prima di andartene
Tweedle doe, tweedle dot
Dammi, dammi, dammi, dammi
Dammi tutto l’amore che hai
Hoppy-op-op-op

Tweedle tweedle tweedle dee
Sono felicissimo
Pietà, pietà, goccia di miele
Non ti toglierò gli occhi di dosso
Tweedle, tweedle, tweedle dee. Benissimo !

Tweedle doe, tweedle doe
Dammi un bacio prima di andartene
Tweedle doe, tweedle dot,
Dammi, dammi, dammi, dammi
Dammi tutto l’amore che hai
Hoppy-op-op-op

Tweedle tweedle tweedle dee
Sono felicissimo
Pietà, pietà, goccia di miele
Non ti toglierò gli occhi di dosso
Tweedle, tweedle, tweedle dee.

Oh, tweedle tweedle tweedle doe
Bum, bum, bum.
Oh, tweedle tweedle tweedle doe
Bum, bum.

autore: Winfield Scott.
date di registrazione: 30 aprile 1955 e 15 gennaio 1955.
Running times: 2’07” (30 aprile); 2’11” (15 gennaio).
località: Gladewater, Texas (30 aprile 1955); The Municipal Auditorium, Shreveport, Louisiana.
numeri di masters: WPA5-2535 (30 aprile); FRA1-8155 (15 gennaio).
NOTA: queste performances vennero registratate durante il Louisiana Hayride Show trasmesso dalla radio KWKH.
Alcune fonti sostengono che la data esatta della performance di Gladewater sia il 18 dicembre 1954.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Registrazione del 30 aprile 1955 a Gladewater, Texas.
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD. Registrazione del 15 gennaio 1955 a Shreveport, Louisiana.



NOTe DISCOGRAFICHE: la versione del 30 aprile 1955 fece l’esordio nel 33 giri del 1983 “The beginning years/1954 to ‘56” (RCA Germania, PL 83275).
L’anno seguente la Musicworks la pubblicò nel 33 giri “Elvis: the first live recordings” (PB-3601).


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Tre versioni dal vivo:
Shreveport, Louisiana, 15 gennaio 1955 e 5 marzo 1955; Gladewater, Texas, 30 aprile 1955.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The entertainer 1954-1976”. 1978, LP.
    “The rockin’ rebel, vol. 2”. 1978, LP;
    “Good rockin’ tonight”. 1983, LP.
Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 15 gennaio 1955.
³ “The first year-Recorded live”. 1979, LP;
    “Standing room only, vol. 2”.  1979, LP;
    “Live in the 50’s, vol. 3”. 1993, CD.
Dal vivo a Gladewater, Texas. 30 aprile 1955.


STORIA DELLA CANZONE: “Tweedle dee” fu registrata per la prima volta da LaVern Baker alla fine del 1954 (Atlantic 1047) e con questa incisione raggiunse il 4° posto nella classifica di Rhythm’n’Blues ed il 14° della Top 100 americana.
Una versione di Georgia Gibbs fece meglio in quanto arrivò fino al 2° posto della Top 100 (Mercury 70517).


NOTA: il testo scritto in precedenza si riferisce alla registrazione di Gladewater.
In quella di Shreveport, notiamo alcune differenze.
Ecco il testo:
“Tweedlee tweedlee tweedlee dee
I’m as happy as can be
Jiminy Cricket, Jiminy Jack
You make my heart go clickety-clack
Tweedlee tweedlee tweedlee dee.

Tweedlee doe, tweedlee doe
Give it up give it up
Give your love to me
Tweedlee doe, tweedlee dot
Gimme gimme gimme gimme
Gimme all the love you got
Hoppy-op-op-op.

Tweedlee tweedlee tweedlee dee
I’m a lucky so-and-so
Mercy, mercy, pudding pie
You got something that money can’t buy
Tweedlee tweedlee tweedlee dee
Play it again!

Tweedlee doe, tweedlee doe
Give that kiss to me before you go
Tweedlee doe, tweedlee dot
Gimme gimme gimme gimme
Gimme all the love you got
Hoppy-op-op-op.

Tweedlee tweedlee tweedlee dee
I’m a lucky so-and-so
Mercy, mercy,honey dew
I’m gonna keep my eyes on you
Tweedlee tweedlee tweedlee dee
Oh, tweedlee, tweedlee doe”.





twenty days and twenty nights



I left my home up in the hills
Far behind me
I left my wife with unpaid bills
She can’t find me
I’m trying out the world for size
Find that it’s not paradise, it’s lonely, woh…
Now for twenty days and twenty nights
I’ve been alone and that ain’t right
Without her

City ways are strange to me
I can’t make it
For it’s not like it ought to be
And I can’t take it
I’ve gotta face the truth one day
A man can’t always run away from trouble, no
Now for twenty days and twenty nights
I’ve been a fool and that ain’t right
Without her

One day soon I’m goin’ back
Will she still mind me ?
I’ve been out of line and off the track
But that’s behind me
I fooled around and did it well
But I just couldn’t ring the bell
Without her, no…
It’s taken twenty days and twenty nights
To prove me wrong and make her right
Twenty days and twenty nights
I was wrong and she was right… All alone !
And I miss her

Oh, how I miss her
Oh, how I miss her
Oh, how I miss her
Oh, how I miss her…


Venti giorni e venti notti


Ho lasciato la mia casa, su nelle colline
Lontano, dietro di me
Ho lasciato mia moglie con moltissimi guai
E lei non potrà trovarmi
Sto provando a vedere il mondo
Per scorpire che non è il paradiso. È solitudine, ooh
Adesso, da venti giorni e per venti notti
Sono solo e non sto bene
Senza di lei

Le strade della città sono sconosciute per me
Non ce la posso fare
Perché non è come dovrebbe essere
E non posso resistere
Dovrò affrontare la verità, prima o poi
Un uomo non può sempre fuggire dai problemi, no
Ora, da venti giorni e da venti notti
Sono pazzo e non va bene
Senza di lei

Presto, uno di questi giorni, sarò di ritorno
A lei importerà ancora di me ?
Mi sono comportato male ed ho esagerato
Ma ciò è ormai passato
Ho fatto il pazzo e l’ho fatto anche bene
Ma non potrebbe davvero funzionare
Senza di lei, no
Ci sono voluti venti giorni e venti notti
Per dimostrare a me stesso che ho sbagliato e darle ragione
Venti giorni e venti notti
Io avevo sbagliato e lei aveva ragione… Sono solo...
E mi manca !
Oh, come mi manca !
Oh, come mi manca !
Oh, come mi manca !
Oh, come mi manca !
autori: Ben Weisman e Clive Westlake.
Running time: 3’17”.
data di registrazione: 4 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1593.
take  scelta per il master: numero 9.
sovraincisioni: giugno 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis–That’s the way it is”. 1970, LP; 1993, CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes–The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD. Master e dal vivo a Las Vegas, Nevada; 12 agosto 1970. Dinner show. Numero di master: FRA1-8167.
³ “That’s the way it is-Legacy edition”. 2014, 2 CD. Master e dal vivo a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1970, dinner show.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Sono incluse le seguenti registrazioni: master; dal vivo a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1970, dinner show.


emissioni follow that dream records:
³ “One night in Vegas”. 2000, CD. Prova a Las Vegas del 4 agosto 1970.
³ “The Nashville marathon”. 2002, CD. Take 3.
³ “Elvis-That’s the way it is”. 2008, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 5, 6 e 8. Inoltre abbiamo una prova della canzone definita semplicemente rehearsal ed il rough mix master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The other side of Memphis”. 1990, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 2”. 1992, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “You know it don’t have to be strictly country, vol. 1”. 2008, CD. Undubbed master.
³ “Unedited masters-Nashville 1970”. 2011, CD. Unedited master di 3’40”.
³ “Elecrtifyng Elvis”. 1997, CD;
     “Get down and get with it !”. 1998, CD;
Prova del 15 luglio 1970, MGM Stage 1, Culver City, California.
³ “Get down and dirty”. 2010, 2 CD. Sono presenti tre prove di questa canzone risalenti al 15 luglio 1970 nello studio della MGM a Culver City, California.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.
³ “Elvis diamonds-The very best of the Diamond Anniversary Edition”. 2005, CD. Prova a Las Vegas del 7 agosto 1970.
³ “Happy days-That’s the way it is rehearsals”. 2006, CD. Prova a Las Vegas del 7 agosto 1970.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 2”. 2006, CD. Prova a Las Vegas del 7 agosto 1970.
³ “Pure diamonds, volume 4–From Nashville to Hollywood”. 1996, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD. Undubbed master.
³ “Raised on Country”. 1998, CD. Undubbed master.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 6”. 2007, CD. Undubbed master tratto da acetato.
³ “The lost performances”. 1992, CD;
     “I was the one”. 1993, CD;
    “Make the world go away”. 1998, CD;
    “Twenty days & nights”. 2009, CD;
    “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Dinner show.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GLOBE MAP

RADIO ELVIS

E.P. Express Radio - Internet Radio

E.P. Express Radio - Internet Radio

E.P. Express Radio

101.ru: Elvis Presley - Rock'n'Roll

Listen to 101.ru: Elvis Presley internet radio online for free on radio.net. All radio streams and radio stations at one glance. Discover online now.